18 Gennaio 2018 / / ChiccaCasa

Non sarai mica stufo di entrare virtualmente in appartamenti svedesi? 

É più forte di me. Sono i miei preferiti. Lo stile minimal e la presenza di complementi dall’aria vissuta, mi colpiscono sempre. In questo home tour, però, c’è un terzo elemento che mi ha fatta innamorare: l’età della casa, che corrisponde a 116 anni. 

Har,
è una cittadina Svedese, non molto distante dalla capitale. Idungatan è una stradina piena di edifici costruiti all’inizio del secolo scorso. Qui sorge la splendida abitazione, protagonista di questo tour virtuale.
L’arredo di un perfetto connubio tra pezzi vintage ed arredi in stile scandinavo. Un mix che va ad evidenziare le caratteristiche storiche della casa.

Gli styling che rendono onore alle componenti originali di un edificio storico mi rendono un sacco felice! I pavimenti, gli stucchi e le porte, non dovrebbero mai essere modificate, se la casa ha più di 50 anni. Si perderebbero pezzi della sua storia ed il suo fascino ne risentirebbe.

Piccola parentesi.
Io sono il classico esempio di chi predica bene e razzola male. Ho coperto il pavimento originale della Casetta, che ha molto più di mezzo secolo, ma me ne sono pentita un attimo dopo. Se potessi tornare indietro, di certo non lo rifarei. 

Ma torniamo al nostro appartamento svedese.

I mobili sono semplici e la disposizione ariosa. La palette è costituita da colori naturali. L’unica tinta di spicco è il blu, declinato in più di una sfumatura. Blu, sono le piastrelle vintage del pavimento in cucina; di una sfumatura più chiara è la stufa in ceramica (bella da togliere il fiato), coetanea della casa, ma spostata qui solo recentemente. Nella stessa nuance, sono i comodini della camera da letto. 


Le stanze sono semplici ed accoglienti.
Goditi questa chicca!


Qual è la tua stanza preferita?


PIC SOURCE: historiska hem
http://chiccacasa.blogspot.com/feeds/posts/default?alt=rss
18 Gennaio 2018 / / Picsilli

Oggi ti mostro un bellissimo appartamento che si trova nel cuore di Torino e che è stato totalmente ristrutturato e ripensato da zero. La ristrutturazione totale ha voluto sfruttare l’altezza interna, infatti è stato possibile creare dei soppalchi sopra alcuni dei locali. 

Guardare queste immagini trasmette pulizia e linearità, caratteristiche che, ben si sposano con i colori pastello (Farrow&Ball) scelti per le pareti che fanno da scenario all’intero appartamento in contrasto con la facciata esterna del palazzo storico.

La zona pranzo del soggiorno ha linee molto pulite ed essenziali, materiali e forme di stile retrò.  Il pavimento di seminato bicolore ricopre l’intero pavimento,  il mobile della cucina in teak (su disegno dei progettisti) ricorda un sidebord, le lampade ( Saint Louis di Jaime Hayon di Ceccotti) illuminano il tavolo ( TL22 di Albini per Poggi) e le sedie  (Superleggera di Gio Ponti)

Davanti alla cucina, la zona relax luminosa ed essenziale. Il divano (Met di Cassina) è appoggiato ad una parete rosa pastello e decorato con cucini colorati di Klaus Haapaniemi. Il tappeto e originale vintage anni ’70.

In camera da letto, il pavimento in seminato incontra il parquet. Continuano le pareti totalmente dipinte con colori pastello e polverosi,  il contrasto è dato invece da note di colore più acceso e dagli elementi esili come la lampada da terra e la poltroncina (Mario Botta per Alia).

In bagno anche i mobili sono degli stessi colori delle pareti presenti nel resto della casa e ritorna il pavimento seminato con due diversi colori. Lampade di Artek e ceramica Vogue.

 

 

progetto Studio Mercante Testa Uda Architetti, fotografie Photography by Carola Ripamonti

L’articolo Ristrutturazione | un appartamento in centro storico dalle linee pulite e retrò proviene da Picsilli.

18 Gennaio 2018 / / Dettagli Home Decor

Con DELAKTIG, la parola d’ordine è CREA IL TUO COMFORT.

IKEA e il designer Tom Dixon si sono uniti per sfidare il settore della produzione di divani e poltrone, come non era mai stato fatto prima. Il risultato? DELAKTIG, una piattaforma open source originale e inedita basata sulla collaborazione e pensata per vivere la casa, che invita tutti noi a creare una soluzione personalizzata.
Per completare la piattaforma, il dinamico duo ha inoltre progettato degli accessori complementari che si possono aggiungere e combinare tra loro in tanti modi diversi, per adattarsi a gusti, attività e stili di vita differenti. Aggiungi i braccioli e una lampada. Aggiungi un tavolino e una nuova fodera per lo schienale. Sposta i braccioli. Cambia gli schienali. Aggiungi altri cuscini. O, perché no, sostituisci la fodera dell’intera soluzione.


Con DELAKTIG, la parola d’ordine è CREA IL TUO COMFORT.
Con DELAKTIG, la parola d’ordine è CREA IL TUO COMFORT.

Con DELAKTIG, la parola d’ordine è CREA IL TUO COMFORT.
La nostra vita quotidiana sta cambiando: le case sono più piccole, le attività che svolgiamo contemporaneamente aumentano sempre di più e la nuova tecnologia ridefinisce i rapporti sociali. IKEA e Tom si sono chiesti come tutto questo influisce sul ruolo di divani e poltrone.

La serie DELAKTIG è stata creata per offrire delle soluzioni più adatte a socializzare nel mondo moderno, dove tutto è in costante evoluzione. La sua versatilità permette di affrontare al meglio gli imprevisti della vita quotidiana, da uno studio intenso prima di un esame a un appuntamento al buio.


Con DELAKTIG, la parola d’ordine è CREA IL TUO COMFORT.
Con DELAKTIG, la parola d’ordine è CREA IL TUO COMFORT.
Con DELAKTIG, la parola d’ordine è CREA IL TUO COMFORT.

In contrasto con la produzione e il design dei divani tradizionali, la struttura di DELAKTIG viene realizzata con un processo industriale. Questo è uno dei motivi per cui IKEA e Tom hanno deciso di lavorare con l’alluminio, un materiale che si adatta perfettamente alla produzione industriale e permette di ottenere una struttura leggera e resistente.

Con DELAKTIG, la parola d’ordine è CREA IL TUO COMFORT.
Con DELAKTIG, la parola d’ordine è CREA IL TUO COMFORT.
Con DELAKTIG, la parola d’ordine è CREA IL TUO COMFORT.

Poiché la struttura si ottiene per estrusione, è possibile inserire elementi extra, complementi e accessori. La sua flessibilità permette di modificare il comfort o aggiungere nuove funzioni, trasformandola per esempio in un originale divisorio per ambienti o in un angolo relax.


Con DELAKTIG, la parola d’ordine è CREA IL TUO COMFORT.

Disponibile in tre misure, DELAKTIG sarà disponibile a partire da febbraio 2018. 

18 Gennaio 2018 / / ArtigianaMente

Una lista di piante decorative è quello che ci vuole per deciderne l’acquisto e rinnovare i nostri spazi, che ne dici? Aggiungere del verde, infatti, può fare molta differenza. Se non sei sicuro da dove cominciare o quale pianta sarà la migliore per il tuo spazio, ecco un riepilogo di 10 piante che amo per la casa. Tutte semplici da curare ma di grande effetto estetico.

La lista delle piante decorative

1. Il cactus

piante decorative

2. Aloe Vera

piante da appartamento

3. Pilea peperomioides

decorare con le piante

4. Ceropegia woodii

decorare con le piante

5. Fico del caucciù

come curare le piante

6. Photos

piante decorative

7. Calatea

pianta da salotto

8. Fico

arredare con le piante

9. Monstera deliciosa

10. Lingua di suocera 😉

Immagini 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10

The post La lista di 10 piante decorative per arredare casa appeared first on Artigianamente Blog – artigianato, stile & design.

18 Gennaio 2018 / / La Gatta Sul Tetto

Progetta il tuo armadio su misura con un clic

Buondì cari amici. Oggi torno a parlarvi di mobili su misura.

Dopo aver visto come progettare facilmente on line la libreria, proviamo a cimentarci con un altro mobile assolutamente indispensabile: l’armadio o, per chi dispone dello spazio necessario, il dressing. Il vantaggio di ricorrere ad un mobile su misura è dato dal fatto che è possibile sfruttare in modo ottimale tutto lo spazio, soprattutto nei casi in cui le pareti sono irregolari: spesso i mobili modulari lasciano spazi vuoti ai lati o nelle parti alte che, oltre a essere poco gradevoli esteticamente, non possono essere utilizzati in modo appropriato.
Ecco alcune soluzioni creative che possono essere di ispirazione:

Progetta il tuo armadio su misura con un clicProgetta il tuo armadio su misura con un clicProgetta il tuo armadio su misura con un clic

Come vi ho spiegato nel post sulla libreria, si può procedere in modo classico, contattando un falegname, oppure ricorrere a strumenti di ultima generazione, come il configuratore 3D on line messo a disposizione da mobile su misura.
Grazie a questo strumento, potete creare il vostro mobile partendo da una struttura di base costituita da montanti, zoccolo e schiena, oppure dai soli montanti, aggiungendo poi tutti gli elementi interni che vi occorrono, dai ripiani ai cassetti ai tubi alle ante.
Quello che più mi affascina di questo ambiente di disegno è la sua versatilità, che permette di creare infinite configurazioni d’arredo e di trovare quella più adatta allo spazio che abbiamo a disposizione: munitevi delle misure del vano che desiderate attrezzare e poi divertitevi ad allargare, stringere, abbassare, alzare, togliere e mettere; cambiate i colori e le finiture, scegliete se mettere o meno le ante, a battente o scorrevoli, e poi provate tutte le maniglie per verificare quale preferite. E mentre lavorate sul vostro mobile, il configuratore visualizza sempre il prezzo totale della combinazione, ferramenta e trasporto compresi.

Progetta il tuo armadio su misura con un clic

Progetta il tuo armadio su misura con un clic

Progetta il tuo armadio su misura con un clic

Per farvi un’idea di come utilizzare il configuratore di Mobile su misura, vi consiglio di guardare questo video tutorial:

Questo strumento fa parte delle cosiddette tecnologie 4.0, che puntano ad ottenere produzioni industriali automatizzate e inerconnesse: grazie a questo, le configurazioni create nell’ambiente di disegno vengono trasmesse direttamente alle macchine preposte al taglio dei pannelli: un software creato appositamente calcola le misure di ogni elemento, compresi i fori per l’inserimento degli elementi interni e per le maniglie, così che il disegno da voi creato non subisce alcun rimaneggiamento.
Grazie a questo strumento di ultima generazione, si può creare il proprio mobile su misura, richiedere i campioni delle finiture gratuiti, acquistarlo e riceverlo direttamente a casa.

The post Progetta il tuo guardaroba su misura con un clic appeared first on La gatta sul tetto.