21 Gennaio 2018 / / +deco

Anche quest’anno la bellissima rivista online The Lux Padmi ha chiesto di indicare quale sarà il trend più interessante del 2018.

Sono convinta che quest’anno sarà incentrato sui motivi d’impatto; questo è il mio contributo:

“Il 2018 vedrà un nuovo trend che arriva direttamente dagli anni Settanta. Ci siamo già abituati a decorare con le piastrelle, con disegni coraggiosi, sfumature inusuali e arredi vintage ma  quest’anno sceglieremo grafiche ancora più pronunciate per le nostre ceramiche, in combinazioni di colori che per anni abbiamo considerato noiose, se non brutte – come il marrone e arancione o verde menta e grigio.

Le porcellane vintage di ispirazione anni Settanta faranno bella mostra sulle nostre mensole e nuove versioni delle piastrelle anni ’70 renderanno i nostri pavimenti più interessanti e appariscenti”.

 

Leggi qui la mia previsione per il 2017.

Piastrella di Bisazza

Piastrelle di Bisazza

Ceramiche di K+R

Carta da parati di Wallpaper from the 70’s

The post Anni Settanta, il trend del 2018 appeared first on Plus Deco – Interior Design Blog.

21 Gennaio 2018 / / Le Cose Semplici

Lo stile provenzale ,ad oggi ,rimane sempre il mio preferito. Mi piace molto anche lo scandinavo, che negli ultimi anni, è diventato di gran moda. Ma rimane pur sempre uno stile lontano dalla nostra cultura e storia.

xSims-Hilditch-Interior-Design-Blog-Provencal-Design-Country-18.jpg.pagespeed.ic.BtzroEq3gl

Se ripenso alla cucina della mia nonna, così piena di barattoli di latta e di macina caffè , non posso non associarla maggiormente allo stile provenzale che a quello scandinavo, così pulito e ligio.

xSims-Hilditch-Interior-Design-Blog-Provencal-Design-Country-17.jpg.pagespeed.ic.bjXo_AcWde

Lo stile Provenzale innanzitutto non riguarda solo la Provenza, ma l’intera Francia. Infatti Provenzale fa riferimento alla parola ” provinciale”, di campagna. Quindi si riferisce al tipico stile delle maisons de campagne.

xSims-Hilditch-Interior-Design-Blog-Provencal-Design-Country-8.jpg.pagespeed.ic.6oz8SfzHSY

Essendo case di campagna abitate da contadini,la loro caratteristica principale era ovviamente la semplicità, la comodità e il riutilizzo di tutto ciò che si aveva.

xSims-Hilditch-Interior-Design-Blog-Provencal-Design-Country-6.jpg.pagespeed.ic.YAO0mf7Acm

Oggi lo stile è stato smussato, riprendendo atmosfere romantiche e poetiche.

xSims-Hilditch-Interior-Design-Blog-Provencal-Design-Country-3.jpg.pagespeed.ic.kkSmKlnaWF

E quali sono le caratteristiche principali di queste case?

  • i colori pastello sfumati
  • la presenza di materiali rustici come pareti intonacate a calce viva o travi di legno
  • mobili in ferro invecchiato, o in noce antico e lucidato o ancora mobili dipinti chiari con effetto shabby
  • sedie impagliate e il “vimini” come cestini
  • qualche elemento di brocante
  • molto bianco e molta luce.

xSims-Hilditch-Interior-Design-Blog-Provencal-Design-Country-4.jpg.pagespeed.ic.M80P6PsKml

4

 

fonte : sims hilditch

 

21 Gennaio 2018 / / Blogger Ospiti

I vari stili di arredamento, le dimensioni dell’ambiente e il gusto personale sono solo alcuni degli elementi fondamentali da tenere in considerazione quando si deve scegliere il colore per le pareti del soggiorno. Questa è la stanza più amata e più frequentata di tutta la casa. È qui che ci si ritaglia qualche momento di relax, ma è anche qui che si ricevono gli ospiti o si guarda la tv. Per questo è molto importante renderla calda ed accogliente.

I vari colori vanno scelti anche a seconda dell’esposizione della stanza: se l’ambiente è piccolo e poco luminoso sarà preferibile scegliere dei colori chiari e luminosi poiché le tinte cupe lo renderanno ancora più piccolo; in un soggiorno ampio e molto luminoso con varie finestre e balconi, invece, si potranno optare per delle tonalità più scure, che lo renderanno meno ampio e più accogliente. Fondamentale è optare per colori che si uniformino con tutto l’arredamento della stanza e lo valorizzino, poiché saranno proprio le pareti a realizzare il giusto equilibrio con i mobili e i complementi d’arredo e a creare un’atmosfera unica, calda e raffinata.

I colori di tendenza
La scelta della tinta per le pareti del soggiorno è molto vasta poiché oggi sono tanti gli stili di tendenza. Ogni tipologia di arredamento ha i suoi colori che lo contraddistinguono, anche se questi sono sempre influenzati dal gusto personale. Per gli arredamenti più classici c’è una vasta scelta di colori caldi, sobri e raffinati, come tutte le tonalità del giallo, del marrone, dell’ocra. Queste si integrano molto bene con il legno, con il parquet e con le luci calde e soffuse.

In arredamenti contemporanei o dallo stile minimale, i colori chiari come il bianco – in tutte le sue sfumature e tonalità – sono ideali per valorizzare gli ambienti, i mobili e i complementi d’arredo del soggiorno. Molto utilizzato è anche il grigio che si integra perfettamente con l’arredamento contemporaneo, donando all’ambiente stile e raffinata eleganza.

Le scelte più originali
Negli ambienti moderni molto di moda è creare tanti piacevoli contrasti, che renderanno ogni soggiorno di grande impatto visivo ma anche unico nel suo stile. Si possono, infatti, tinteggiare tutte le pareti di un unico colore e il soffitto di un colore diverso, per creare un contrasto originale ma anche molto raffinato. Molto di moda è anche realizzare una parete diversa dalle altre. Se si vuole realizzare un soggiorno esclusivo è possibile usare il doppio colore, anche solo su una parete, tinteggiando le altre con una sola tonalità (più chiara o più scura a seconda dei gusti). Decisamente originale è la realizzazione di una parete a righe verticali, con i colori applicabili anche in senso orizzontale così da dare alla stanza un aspetto unico.

I colori forti e il total white
La tinteggiatura con i colori forti è spesso usata in tutti qui soggiorni con arredamenti moderni. In questi ambienti di solito si preferisce il total white, poiché è capace di realizzare stupendi contrasti con gli elementi d’arredo. Ma non è da escludere l’utilizzo di tinte decise come il rosso, il nero o il viola, per creare uno sfondo utile a far risaltare ogni complemento d’arredo e regalere alla stanza una grande personalità.

Per gli arredamenti dal tono vintage e romantico, come quelli dello country o shabby, si può dare spazio alla propria fantasia e sbizzarrirsi scegliendo il total white e tutte le varianti di beige, bianco crema, miele e bianco ghiaccio. Questo tipo di arredamento del soggiorno permette anche di optare per splendidi e romantici parati dalle tinte floreali o a righe che rendono tutto l’ambiente elegante e sofisticato. Le combinazioni di colori sono infinite e, unite al gusto personale, daranno la possibilità di realizzare un soggiorno caldo e accogliente ma anche unico nel suo stile.