5 Febbraio 2018 / / GiCiArch

Molto chic, una decorazione green per decorare la casa, l’ufficio o un’attività commerciale, il verde stabilizzato è un vero complemento d’arredo. E’ una soluzione decorativa molto interessante e più semplice e pratica rispetto alle classiche piante in vaso da interni, non ha bisogno di luce e acqua.

Allestimento-parete-Oltremodo

Allestimento Parete Oltremodo, fonte www.abitoverde.it

logo-abitoverde

Abitoverde azienda piuttosto giovane, nata nel 2013 a Roma,  si è specializzata nella creazione di superfici verticali in muschio stabilizzato. Abitoverde offre un servizio a 360° dalla progettazione fino all’installazione e sucessiva manutenzione. E’ stata fondata unenedo la manualità nella cura del verde di Franco Molinaro e le doti progettuali e creative di Andrea Molinaro.

L’azienda si occupa della progettazione e realizzazione di spazi verdi, sia pubblici che privati, ma anche di verde per interni, mostrando le bellissime soluzioni che i muschi e i licheni stabilizzati possono offrire.

Allestimento-PianoB-Soffitto

Installazione a soffitto, fonte www.abitoverde.it

Non si tratta solo di rivestire intere pareti, ma anche di creare dei meravigliosi quadri vegetali che rappresentano delle opere d’arte green per la casa o la vostra attività.

Allestimento-Parete-Casini

Quadro vegetale, fonte www.abitoverde.it

Abitoverde con Polarmoss ha creato MossRoma, un punto di riferimento per il muschio stabilizzato nel Centro e Sud Italia.

Logo-Mossroma

Polarmoss, con sede nell’isola di Hailouto in Finlandia, è uno dei principali produttori di muschio nordico al mondo.

Le fasi di lavorazione del muschio stablizzato sono artigianali. La raccolta dei muschi e dei licheni viene effettuata manualmente, nel completo rispetto dell’ambiente e della natura, lasciando il tempo alla foresta di rigenerare il muschio raccogliendolo sempre nella stessa area ad intervalli di 5-10 anni. Dopo la raccolta viene trattato e colorato utilizzando dei pigmenti naturali per poi creare il muschio che potrà esser utilizzato per la creazione di quadri, complementi e superfici.

I Prodotti MossRoma

FlexElement

Allestimento-Flexelement-1Parete-Flexelement-ufficio-1

Sono dei pannelli in moss nordico, versatili e flessibili, si adattano a qualsiasi tipo di superficie, anche quelle curve, può esser utilizzato per ricreare i loghi aziendali, magari con inserti colorati.

Esistono due misure differenti e 16 colorazioni.

Island

Pannelli-IslandAllestimento-pannelli-Island

Il nome è abbastanza chiaro, si tratta di piccole isole verdi, di grande effetto, realizzate a mano fissando su una base in sughero il muschio stabilizzato. La forma e le dimensioni permettono di poterle applicare facilmente alla parete, creando delle installazioni di design completamente personalizzabili.

E’ disponibile in 3 dimensioni differenti e 16 colorazioni

Sphere

Sphere-Arredamento-Interno

Sphere-effetto-unico

Si tratta di un elemento decorativo di grande impatto, delle sfere da appendere al soffitto, perfette per rendere unico il vostro ufficio o l’angolo relax della vostra casa. Suggerisco di abbinare due o tre formati differenti. Sono un vero complemento d’arredo,  originali, sia appese che poste come centrotavola.

Le sphere vengono vendute in 4 formati diversi ed in 16 colorazioni.

Quadri

Allestimento-Sano-Quadri-Muschioquadri-in-muschio

Sono dei veri e propri quadri creati collocando il muschio stabilizzato, disponibile in due colorazioni, all’interno di una cornice rigida, molto semplice da appendere alla parete.  Anche la cornice può esser personalizzata, sono disponibili tre colorazioni differenti.

Se amate il verde ed il desig ma a causa della poca luminosità della vostra casa o del poco tempo a disposizione non avete mai avuto delle piante vi consiglio questa soluzione.

Ho testato con mano il prodotto e devo dire che sono rimasta piacevolmente colpita dalla bellezza, dal design e dalla resa estetica sulla parete.

Se volete scoprire di più su questo prodotto visitate il sito www.abitoverde.it!

5 Febbraio 2018 / / Amerigo Milano

Uomini, donne, tutti rimangono piacevolmente sorpresi quando ricevono un regalo, se poi è San Valentino, la cosa si fa ancora più interessante. Eppure c’è chi arriva in ritardo e non sa come rimediare. La semplice scatola di cioccolatini è un po’ scontata… Così abbiamo deciso di darvi una mano.

slipper amerigo milano

slipper amerigo milano

A SAN VALENTINO, REGALA UN PAIO DI SLIPPERS

Le abbiamo realizzate apposta. Che sia Natale, San Valentino o la Fahion week, le slippers sono un regalo perfetto: funzionale, esteticamente unico, elegante e ovviamente personalizzabile. Adatte per tutte le amanti della moda e i veri gentleman appassionati di gusto. 

slipper amerigo milano

UN GIORNO SPECIALE, UN REGALO SPECIALE

Insomma, l’idea davvero unica che state cercando. Basta cioccolatini dunque. Andiamo sulla slipper. E se volete scoprire tutte le possibilità di personalizzazione, date un’occhiata al configuratore. Al resto ci pensiamo noi.

Le slippers di San Valentino

E se vi state chiedento come arriverà la vostra confezione, ecco un unboxing che abbiamo realizzato proprio per voi. 

www.amerigomilano.com

5 Febbraio 2018 / / Dettagli Home Decor

loft caratterizzato da un raffinato stile raw

A Parigi SABO project progetta un loft caratterizzato da un raffinato stile raw e da un sapeinte uso degli spazi.

Il loft,  situato in un edificio industriale del 1920 nel XI Arrondissement di Parigi, è stato prima denudato e ridotto all’osso delle pareti di calcestruzzo. Successivamente è stata aggiunta una moderna isola centrale realizzata in alluminio, che divide lo spazio senza la necessità di creare alcuna parete divisoria. Internamente l’isola ospita la zona notte e i servizi.


L’isola è formata da 40 lastre sottili di alluminio personalizzate, anodizzate e piegate in un’unica  struttura metallica. La personalizzazione delle imposte di alluminio perforate permette vari scenari di luce e la privacy necessaria dal resto della zona giorno.


Il soffitto e le colonne portanti sono state lasciate in cemento grezzo per mantenere lo spirito industriale dell’edificio.


loft caratterizzato da un raffinato stile raw
loft caratterizzato da un raffinato stile raw
loft caratterizzato da un raffinato stile raw
loft caratterizzato da un raffinato stile raw
loft caratterizzato da un raffinato stile raw
loft caratterizzato da un raffinato stile raw
loft caratterizzato da un raffinato stile raw
loft caratterizzato da un raffinato stile raw
loft caratterizzato da un raffinato stile raw
loft caratterizzato da un raffinato stile raw
loft caratterizzato da un raffinato stile raw
loft caratterizzato da un raffinato stile raw
loft caratterizzato da un raffinato stile raw

Progetto e immagini SABO project

5 Febbraio 2018 / / Amerigo Milano

Il brand Amerigo Milano sta esplorando sempre più nuovi metodi per raggiungere direttamente i suoi utenti finali, mischiando il mondo digitale con quello reale.

In quest’ottica, il brand brianzolo ha recentemente fatto nascere nuove sinergie di collaborazione trasversale: unendo le forze con una serie di Barber Shop e Saloni di Bellezza che propongono ai propri clienti i prodotti Home & Lifestyle di Amerigo Milano.

barber shop amerigo milano

Realmente digitalmente, ossia: il marchio digitale Amerigo Milano fa squadra con il partner ‘reale’ (il Salone di Bellezza o Barber Shop), che rende tangibile i propri prodotti, ma poi invita i clienti a tornare ad “essere digitali”, per perfezionare l’acquisto.

slipper amerigo milano

Ciò che ne determina il successo in pratica, dipende anche dall’indole particolare del partner selezionato:

1) Comodamente sulla sua poltrona, durante un taglio o un altro trattamento, il cliente può visionare l’intera collezione Home & Lifestyle di Amerigo Milano su un tablet. Per stimolare l’interesse, all’interno dei Saloni partner, vengono creati dei corner display dov’è possibile visionare e toccare con mano la collezione. In questa area dedicata, i prodotti Amerigo Milano vengono raccontati, fatti provare e customizzati ad hoc, assecondando così le varie preferenze estetiche.

2) Durante la visita dal parrucchiere o al salone di bellezza, il cliente è predisposto all’ascolto; il parrucchiere o estetista è una figura di fiducia, che dialoga molto con il suo cliente e che diventa una specie di stilista personale, il quale oltre al look può anche indicare uno stile di vita.

3) Utilizzando un tablet o anche solo il proprio smartphone, il cliente può fare un ordine, inviare una richiesta di personalizzazione o chiedere ulteriori informazioni direttamente alla produzione con sede in Monza Brianza.

e-commerce amerigo milano

La fusione delle attività partner è basata su dei valori di business analoghi e su un target condiviso.

In tal modo, il cliente che entra in contatto con il prodotto, è già stato ‘pre-qualificato’. Il filo conduttore che lega le due attività è la cura dell’immagine, l’eterna continua ricerca di bellezza e stile.

leopoldo bike

Matteo Perego, Fondatore di Amerigo Milano, primo #dnvb italiano nel settore Luxury Home & Lifestyle Accessories, spiega perché:

“In un’era in cui la sharing economy sta dettando nuove logiche commerciali al business di tutto il mondo, è fondamentale adattare le dinamiche operative, in modo da poter continuare ad offrire un servizio rilevante ai propri clienti, nel nostro caso sparsi in tutto il mondo. Noi osserviamo le tendenze digitali e di acquisto a livello globale, al fine di poter (cor-)rispondere alle sempre più nuove esigenze. Siamo stati tra i primi a espandere le dinamiche dell’e-commerce al mondo tangibile, inserendo i nostri tablet di acquisto nei touchpoints firmati Amerigo Milano. Il cliente è anche un essere digitale, è un utente.”

La logica dell’acquisto digitale si sta manifestando non solo in niche-businesses innovativi come Amerigo Milano, ma ormai raggiunge i ‘giganti’ come Zara, che da poco ha messo a disposizione dei propri clienti degli instore-tablets (per ora in alcuni dei suoi flagship stores), permettendogli di perfezionare i loro acquisti online, rimanendo sempre inhouse.

e-commerce amerigo milano

 Mentre Zara parte dal concetto degli stores, per arrivare al digitale, Amerigo Milano è partito dal digitale per trovare la giusta via di mezzo attraverso i suoi diversi touchpoints. Detto ciò, entrambe le attività hanno colto la necessità di mischiare il mondo digitale con quello reale, per poter soddisfare il cliente-utente.

L’acquisto digitale, nelle sue mille sfumature, sta facendo passi da gigante in questo periodo, rivoluzionando sempre più il mo(n)do in cui noi facciamo shopping.

 Ad oggi, Amerigo Milano ha avviato delle partnerships con alcuni dei migliori Barber Shop e Saloni di Bellezza, tra cui:

◦ Barberino’s (Milano: Corso di Porta Romana, 72; Corso Magenta, 10; Via Cerva, 11)
◦ Maison Cò (Brescia, Ponte di Legno)
◦ Italian Style Factory (Seveso)
◦ Modeline (Meda)
◦ Gianni Marcon (Seregno)

Stay tuned !

www.amerigomilano.com

5 Febbraio 2018 / / Coffee Break

Questa casa in Svezia, chiamata Villa Tryskar, è strutturata su due livelli che fungono da terrazze affacciate sul lago. L’esterno è in calcestruzzo a vista e richiama lo stile brutalista, l’interno è molto luminoso, grazie alle ampie finestre, con graniglia a terra e soffitto in doghe di legno naturale.

The lake house

This house in Sweden, called Villa Tryskar, is structured on two levels that serve as terraces overlooking the lake. The exterior is in exposed concrete and recalls the brutalist style, the interior is very bright, thanks to the large windows, with ground grit and ceiling in natural wood slats.

_________________________
CAFElab | studio di architettura

5 Febbraio 2018 / / Voglia Casa

La geometria di PITAGORAentra in rapporto con le proprietà fisiche dello spazio. Un nuovo prodotto di Arcadia Componibili, un nuovo modo per armonizzare l’ufficio.

Dovendo passare la maggior parte della giornata sul luogo di lavoro il brand abruzzese ha cercato di studiare e realizzare differenti modi per arrederarlo, in modo da ottimizzare gli spazi, renderli funzionali, belli e confortevoli sotto ogni punto di vista integrando vari stili per soddisfare ogni gusto estetico.

PITAGORA rappresenta l’ ufficio miminimalista grazie alla sobrietà delle forme e alla ricercatezza dei particolari. Dettagli che rendono davvero esclusivi tutta la collezione.

La struttura delle scrivanie è interamente in alluminio. Le gambe sono predisposte per il passaggio di un cavo elettrico che viene nascosto e collegato sotto il piano.

Nel dettaglio, la struttura della scrivania è canalizzabile tramite un cestello porta-cavi che viene realizzato in filo d’acciaio (in Brill) e fissato sotto il piano scrivania. Il passaggio dei cavi dal cestello al piano scrivania è possibile tramite una scatola passacavi FLIP TOP.

I piani di scrivanie e tavoli sono realizzati in MDF spessore 19 mm. Vengono impiallacciati con essenza di legno precomposto e bordati con la stessa essenza con uno spessore di 1.5 mm, ottenendo una maggiore qualità. Vengono verniciati con vernici acriliche anti-ingiallenti e anti-riflesso. Possono essere in vetro 10 mm, ma anche con rivestimento in pelle dello stesso colore della seduta.
L’eleganza di una libreria in noce canaletto PITAGORA unita alla leggerezza di piani sospesi, illumina decisamente l’ambiente. Il mobile di servizio contiene sia la cassettiera che le ante e disponibile anche nascoste dal sistema push&pull.
Molteplici le soluzioni e combinazioni di questi prodotti, che lascio a voi lettori da scoprire tramite il dettagliato catalogo o direttamente con l’azienda. Inoltre PITAGORA è realizzato con materiale ecologico riciclabile facendo Arcadia parte del consorzio PANNELLO ECOLOGICO.
5 Febbraio 2018 / / Things I Like Today

Cucine Angolari tendenze 2018

Le nuove tendenze d’arredo 2018 per le cucine angolari si focalizzano sui colori e sulla gestione degli spazi orizzontali e verticali

Se avete intenzione di allestire una cucina angolare e siete dunque alla ricerca di idee, potrete sicuramente fare ricorso alle nuove tendenze di arredo per la cucina del 2018.
Sicuramente la cucina è l’ambiente più vissuto dell’intero appartamento e per questo motivo la scelta sia del mobilio che dell’arredo in generale deve essere accurato. Anche per tutto il 2018, come per lo scorso anno, pare si riconfermi l’idea di uno spazio ben organizzato e trattandosi di una cucina angolare, lo spazio cottura dovrà comunicare con la zona living.

Cucine ad isola

Cucina moderna con isola

Cucina moderna con isola

Le nuove tendenze del 2018 vedono gli spazi ben aperti e connessi tra loro, una tendenza che però sembra riproporsi perché già ampiamente utilizzata negli anni precedenti. Potrete dunque gestire il vostro spazio optando per un’isola attrezzata con degli sgabelli per fare un pranzo veloce. Secondo altre tendenze di questo nuovo anno, nella vostra cucina angolare potreste anche allestire delle mensole a vista dove poter appoggiare accessori ed elettrodomestici. In questo modo oltre ad arredare sfruttare tutto lo spazio a disposizione e soprattutto in verticale.

Cucine angolari

Cucina ad angolo

Cucina ad angolo

Le cucine angolari sono sicuramente le preferite per coloro che purtroppo hanno problemi di spazio e che per questo motivo sono quasi obbligati a questa soluzione per poter sfruttare ogni centimetro della stanza. Quando si tratta di arredare una cucina ad angolo non è così semplice come potrebbe sembrare. Bisognerà prestare particolare attenzione soprattutto alle dimensioni della stanza, ma anche alle superfici dove poi verrà collocata la cucina.
Attenzione alla scelta del mobilio e se le dimensioni della vostra cucina sono ridotte, fate attenzione alla scelta di tavoli tenendo conto dunque delle aperture sia delle ante che dei cassetti.

La scelta dei colori

Cucina angolare

Cucina angolare

Le tendenze 2018 vedono anche determinati colori in testa piuttosto che altri. Focalizzate la vostra attenzione su colori chiari e luminosi soprattutto nel caso si tratti di una cucina moderna. Questo vale a maggior ragione se il vostro ambiente è particolarmente piccolo. In questo caso collocare una cucina angolare di colore scuro potreste andare a trasmettere delle sensazioni di chiusura e quindi rendere l’ambiente ancora più piccolo.
Le colorazioni più indicate per il 2018 sono sicuramente il giallo, l’arancio non troppo forte, un albicocca, un azzurro chiaro e soprattutto il bianco. Per tutti coloro che vorranno osare potranno scegliere le originali e innovative piastrelle decorative, molto pratiche e soprattutto facili da ripulire.