26 Febbraio 2018 / / ChiccaCasa

Come si fa ad ingrandire visivamente uno spazio piccolo?
Beh, chi ha arredato questa mini casa/studio di soli 34 metri quadri, sa il fatto suo!
Diviso in tre ambienti, questo appartamento ha il fascino della purezza scandinava, i cui must sono materiali naturali e sfondo candido.
Nella stanza più spaziosa convivono camera da letto, zona studio e salotto, perfettamente armonizzati tra loro. Anche se le funzioni sono differenti, ogni area è in sintonia con l’altra grazie alla palette soft.
La luce filtra senza essere ostacolata. Tutti i complementi sono bassi e visivamente leggeri. La poltrona è sorretta da pin legs, al posto di una base chiusa e la scrivania è composta da una struttura tubolare aperta.
Nonostante le dimensioni, ci si perde nei dettagli. I libri sono impilati accanto al letto, anzichè essere disposti su una libreria (sarebbe notevolmente più noioso no?), le piante sono in ogni angolo, pronte ad illuminare l’ambiente ed i tessuti scaldano il cuore e l’atmosfera. 
Per non parlare delle pareti!
In cucina, sono di perlinato bianco, nella stanza polifunzionale c’è un muro di cemento grezzo e nell’antibagno una nicchia-contenitore, con mensole fissate direttamente alla parete e sorrette da listelli di legno. 
Sono entusiasta di mostrarti questo home(studio) tour! Prendi spunto per i tuoi spazi!














Ecco la piantina di questa piccola chicca. Quanto mi piacerebbe avere uno studio così!
Pics via Planete Deco

http://chiccacasa.blogspot.com/feeds/posts/default?alt=rss
26 Febbraio 2018 / / Amerigo Milano

Spose senza tacco?

È ora del cambio scarpa. La tendenza di avere le “seconde scarpe” da calzare nel giorno della cerimonia è molto forte e ora si sta evolvendo diventando un “vero e proprio rito da matrimonio”.

slipper amerigo milano

Il momento migliore per passare dal tacco a qualcosa di più comodo (o semplicemente originale e unico ) è sicuramente quello della festa.

Quello che potremmo definire il “primo paio” non potrà essere sostituito prima di dare il via alle danze. Nella maggior parte dei casi quando si fa il cambio scarpe sposa si decide quasi sempre di scendere dagli scomodissimi tacchi per indossare qualcosa di più basso e comodo.

wedding amerigo milano

Le Slipper possono assolvere più compiti insieme: stanno bene un po’ con tutti i modelli di abito, donano una forte personalità ma soprattutto faranno stare più comodi.

E’ dunque il momento di indossare le eleganti Slippers di Amerigo Milano.

Le slippers da sposa Amerigo Milano, seguono le tendenze del 2018; sono di raso bianche, hanno delle applicazioni di pizzo, ma non solo, possono essere personalizzate con il nome degli sposi, la data del matrimonio o una frase speciale, e hanno tutta la comodità del ‘senza tacco’.

wedding amerigo milano

Per questa collezione dedicata al matrimonio, Amerigo Milano ha voluto puntare sull’unicità.

La personalizzazione diventa la chiave di volta, diventa la marcia in più che permette di offrire l’unicità del prodotto e quindi, la trasformazione di un prodotto qualsiasi, brandizzato, in un prodotto esclusivo e personalizzato.

slipper amerigo milano

La collezione Wedding Slipper Amerigo Milano non si ferma solo alla sposa, perché in questo giorno tutto deve essere perfetto e coordinato; così anche le damigelle d’onore della sposa e i Best Man dello sposo, possono avere un ruolo d’eccezione indossando le Slippers realizzate nei materiali e colori che piu si adattono ai loro vestiti e al mood dell’evento.

slipper amerigo milano

Certo non ci potevamo dimenticare di coloro che donano quella nota allegra, tenera e piena di spontaneità, i paggetti e le damigelle che regalano sorrisi e buon umore a tutti i presenti con una collezione esclusiva per i piu piccoli.

Ora le danze possono iniziare …

www.amerigomilano.com

26 Febbraio 2018 / / Non Ditelo all'Architetto

come arredare la zona giorno

Proposta arredi salone

come arredare la zona giorno

Proposta arredi cucina e ingresso e colore pareti.

Sono un’interior designer, sono una blogger, sono una creativa e sono una mamma e proprio su un gruppo facebook di mamme creative “mamme al lavoro” ho incontrato Katia che mi ha chiesto dei suggerimenti di interior design per la sua nuova casa.

A dire la verità le sue scelte erano state fino a quel momento a dir poco perfette, un pavimento di legno grigio bellissimo, un divano anch’esso grigio, un buon progetto di controsoffitti per l’illuminare zona giorno e cucina, un’ affascinante cucina moderna grigia con penisola, riscaldata da linee vagamente country e un me-ra-vi-glio-so frigo Smeg con bandiera inglese!
Era tutto molto bello, moderno lineare, minimale ma…un po’ troppo grigio, mancava quel qualcosa in più, quell’elemento decorativo che mettesse in risalto i bei mobili scelti. Inoltre Katia è una persona davvero vitale, allegra e dolcissima e anche se il grigio è un colore elegante e che io adoro, dovevamo trovare un modo di esprimere al meglio la gioia e la creatività di questa famiglia.

come arredare la zona giorno

Fantastico il frigo smeg versione united kingdom

come arredare la zona giorno

La cucina country contemporaneo sceklta dai proprietari

come arredare la zona giorno

Vista della cucina con parquet grigio e rivestimento parete grigio

Ho chiesto a Katia che colore le piacesse e nella mia mente avevo già pensato ad una nuance e…incredibilmente era lo stesso colore a cu aveva pensato lei! Il blu petrolio che poi abbiamo declinato in un più vivace ottanio!

Sono stata davvero contenta di percepire in Katia il desiderio di un colore e di dare alla bellissima casa di questa famiglia un tocco in più di vitalità.

L’ottanio, di cui ho ampiamente parlato in un post del blog, è un colore bellissimo tra il verde e il blu (come il petrolio ma più brillante), un colore anch’esso molto elegante, perfetto se accostato al grigio. Incredibile come questi due colori, entrambi freddi, insieme riescano a creare ambienti confortevoli ed accoglienti.

Con il color ottanio si è deciso di dipingere una parete del salone che così ha acquistato tutto un altro fascino, il colore ha messo in risalto il parquet e il divano già scelti e ho consigliato di integrare alcuni arredi come il tappeto e i tavolini di maison du Monde e la bellissima lampada da terra di Norman Cophenagen ispirata al mondo del cinema e della fotografia, che richiamo ancora una volta la nuance scelta per la parete. Con la poltroncina color senape, sempre di Maiosn Du Monde, è stato inserito  un piccolo tocco caldo che è stata la ciliegina sulla torta.

come arredare la zona giorno

Con il colore ottanio si è deciso di caratterizzare la parete di fondo del salone e la lunga parete che dall’ingresso porta in cucina

come arredare la zona giorno

Un bellissimo color ottanio, illuminato dalla luce naturale della finistra, impreziosisce e rende speciale il nuovo salotto

come arredare la zona giorno

La bellissima lampada di Norman Copenhagen declinata in vari colori tra cui l’ottanio. Si chiama Stage, sempre firmata dal duo Debiasi e Sandri ed è una lampada da terra ispirata al mondo del cinema e della fotografia.

come personalizzare la zona giorno con il colore

Stampa in bianco e nero a ispirazione fotografica 76×110 cm di Maison Du Monde

 

come arredare la zona giorno

La poltrona dalle linee vintage “iceberg”! di Maison Du Monde nel colore giallo ocra riscalda l’ambiente grazie alle forme arrotondate e alla calda nuance.monde come arredare la zona giorno

Sembra fatto apposta per questo interno il trio di tavolini da salotto di Maison Du Monde, sempre dalle linee vintage e arrotondate.come arredare la zona giorno

E per colorare il divano grigio cuscini assortiti in vari fantasie e colori

come personalizzare la zona giorno

Tappeto con motivi grafici blu e grigi, dimensione 140x200cm, “Andy” di Maison Du Monde

L’ottanio è una  tinta, a metà strada tra il blu e il verde, che porta il nome di un antidetonante della benzina, nasce alla fine degli anni Cinquanta nel settore della moda e dei tessuti, miscelando opportunamente le tinte turchese e petrolio e diventa subito un simbolo di dell’eleganza femminile, pur essendo un colore che non dispiace nemmeno all’universo maschile e che mette d’accordo davvero tutti.

Un punto di colore senza un immediato riscontro in natura che, forse anche per questo, ha subito conquistato un posto nel mondo dell’esclusività!

L’eleganza creativa dell’ottanio si è espressa nella moda prima ancora che nell’arredamento

 

come personalizzare la zona giorno

L’ottanio è un colore inusuale e creativo da utilizzare in cucina

come personalizzare la zona giorno

Perfetto ed elegantissimo abbianato al bianco

come personalizzare la zona giorno

Con ottanio possiamo declinare pareti ed arredi….anche quelli della cucina

come personalizzare la zona giorno

Come personalizzare la zona giorno? Sicuramente con una parete color ottanio

come personalizzare la zona giorno

Ottanio e piccoli dettagli color senape per un risultato perfetto

Tornando al nostro living, o meglio quello di Katia, abbiamo pensato insieme di dipingere con questo colore oltre alla parete del salotto anche alcune pareti della cucina/ingresso ed abbinare anche qui dei piccoli complementi d’arredo in tinta, come un tappeto, degli appendini o un orologio, perché nulla fosse lasciato al caso.

In cucina al posto del giallo senape è stato scelto il rosso, che riprende anche il disegno del frigorifero e che possiamo usare per gli sgabelli della penisola/pranzo.

Bellissime le sedute Cream di Calligaris, ma sempre ottima e valida anche la scelta low cost dei Norraker di Ikea in legno grezzo, che possono essere dipinti del colore che preferiamo.

Grazie a pochi accorgimenti, una casa elegante ma un po’ fredda si è trasformata in un interno pieno di calore e allegria, che rispecchia al meglio la meravigliosa famiglia di Katia.

come personalizzare la zona giornocome personalizzare la zona giorno

Una parete color ottanio non ha bisogno di quadri o grandi decorazioni, può essere sufficiente un bello stickers con frasi che ci appartengonocome quello che trovate QUI

come personalizzare la zona giornocome personalizzare la zona giorno

Due proposte low e high cost per gli sgabelli della cucina: a sinistra “Norraker” di Ikea, in legno grezzo, può essere dipinto del colore che preferiamo a destra “Cream” di Calligaris nella versuone rossadestra

come personalizzare la zona giorno

Tappeto passataio in materiale vinilico per l’ingresso che porta alla cucina. Il disegno classico si contrappone al materiale moderno creando un divertente gioco dei contrari. Disponibile QUI

come personalizzare la zona giorno

Orologio dalla forma originale di Norman Copenhagen

come personalizzare la zona giorno

Appendini di Norman Copenhagen utili sia per l’ingresso che per la cucina

L’articolo Come personalizzare la zona giorno con il colore proviene da Architettura e design a Roma.

26 Febbraio 2018 / / Dettagli Home Decor

Omedelbar è la nuova collezione in Limited edition ideata dalla fashion activist Bea Akerlund per IKEA

È arrivato il momento di portare una nuova ventata di energia nei negozi IKEA, grazie alla collaborazione con la fashion activist Bea Åkerlund. Con i suoi grandi cappelli in vetro, i cuscini rossi a forma di labbra e le mani in 3D, la collezione OMEDELBAR offre tutto il necessario per organizzare vestiti, accessori e per mettere in mostra la propria personalità
Con un curriculum che spazia tra cinema, moda e musica, Bea Åkerlund si autodefinisce una “fashion activist”. È una delle più influenti stiliste e costumiste del settore, avendo collaborato con star del calibro di Madonna, Beyoncé, Lady Gaga e Rihanna. Con il suo look distintivo e sopra le righe, Bea è diventata famosa per il suo stile unico, che riesce sempre a coniugare perfettamente con la personalità degli artisti. Sempre pronta ad ampliare il suo portfolio, Bea ha messo la sua creatività al servizio di IKEA.

Omedelbar è la nuova collezione in Limited edition ideata dalla fashion activist Bea Akerlund per IKEA
La collezione OMEDELBAR cattura l’essenza dello stile personale di Bea: un mix tra gotico e glamour hollywoodiano.


Omedelbar è la nuova collezione in Limited edition ideata dalla fashion activist Bea Akerlund per IKEA
I prodotti sembrano disegnati per una camera da letto o un camerino esclusivi, un ambiente dal quale non vorresti mai uscire. “B. who you are”, il mantra personale di Bea, è il filo rosso che lega l’intera collezione, insieme a un’altra firma inconfondibile della stilista, il rossetto rosso. E poi, naturalmente, ci sono le righe. La collezione include circa 35 prodotti che  celebrano l’individualità e la creatività.


Omedelbar è la nuova collezione in Limited edition ideata dalla fashion activist Bea Akerlund per IKEA
Omedelbar è la nuova collezione in Limited edition ideata dalla fashion activist Bea Akerlund per IKEA
OMEDELBAR è un invito a divertirsi e a sfidare le convenzioni. Uno degli elementi chiave del design è stato giocare con le dimensioni. 

Omedelbar è la nuova collezione in Limited edition ideata dalla fashion activist Bea Akerlund per IKEA

La collezione  OMEDELBAR è in edizione limitata e sarà in vendita in tutti gli store IKEA a partire da Marzo 2018.


26 Febbraio 2018 / / REDaddress

Sempre attuale la tendenza che vede il rosa protagonista in tutti gli 
ambienti della nostra casa. Sfondo ideale per gli elementi d’arredo
decorativi, ci cattura con tutte le sue morbide sfumature. Tinte deli-
cate, belle e rilassanti si prestano sia ad un contesto etnico, roman-
tico o contemporaneo. Tante le nuances: rosa antico, cipria, pesca…
da usare ton sur ton,  o come accento cromatico per personalizzare e
dare carattere a stanze un po’ scialbe e noiose.


vwartclub.com
pinterest.com
stillstars.com
hpfmall.com

turbulences-deco.fr
pinterest.com
studiogorm.com
instagram.com

sfgirlbybay.com
andallshallbewell.tumblr.com
pinterest.com
urbanoutfitters.com

26 Febbraio 2018 / / My Ideal Home

georgianadesign:

Oyster Pond estate. Holmes Hole Builders LLC, Vineyard Haven, MA .

26 Febbraio 2018 / / Nell'Essenziale

Coprisedia in stile shabby

Ed eccoli finalmente i miei cuscini per sedia in stile shabby! Sono fantastici, e me la canto un po da sola, ma permettetemelo, li adorooooo questi  coprisedia shabby per sgabelli da isola! li ho realizzati proprio come li desideravo! Puro cotone panama per la doppia balza e per i fiocchi, cotone panama piu spesso per la seduta per renderla più resistente! Profilo ecrù con cordoncino per dare un tocco in più, e cuscino super bombato per effetto big-soft!

I miei coprisedia shabby per sgabelli da isola

Come scritto nei precedenti articoli, desideravo dare un tocco di luce alla cucina open space. Meditavo sul total white ormai da parecchio e questo fine settimana non ho resistito. A dire il vero ho realizzato un solo cuscino, ma il perché di questa poca produttività è un po particolare. Questa settimana cominceranno cambiamenti un po drastici sui quali medito da un po. In questa settimana la mia vita cambierà completamente sia per una riscontro positivo e sia per uno negativo. Queste due strade mi si sono presentate tempo fa, ed in questa settimana arriverà drasticamente il bivio che tanto aspettavo ma che allo stesso tempo tanto  temevo. Temevo perché tutte e due le strade sono un salto nel vuoto con prospettive diametralmente opposte. Direi che questo bivio è una vera e propria T. Ma ora è meglio che vi parli dei coprisedia… è più divertente!

Coprisedia in stile shabby

Coprisedia in stile shabby

Le indecisioni per i cuscini shabby per la mia cucina open space

Vi ho già parlato delle mie indecisioni su come realizzare i cuscini per sedia in stile shabby per la mia cucina in muratura in questo articolo:

Cuscini per cucina open space in muratura

E poi anche in quest’altro:

Cuscini per sedie in stile romantico

E se volete vedere tutti i cuscini da me realizzati vi invito a visitare la sezione dedicata ai cuscini. Ed oggi vi racconto tutti i perchè che non vi ho raccontato.

La decisione di realizzare cuscini shabby total white

I coprisedia shabby per sgabelli da isola in bianco sono una rogna, sono onesta… si sporcheranno facilmente e dovrò lavarli più spesso, dovrò anche stirarli … ma queste seccature non mi hanno distolto dalla scelta del total white.

Coprisedia shabby per sgabelli da isola

In questo momento della mia vita ho bisogno di luce, come infatti diceva Picasso:

“I colori, come i lineamenti, seguono i cambiamenti delle emozioni”.

Il bianco simboleggia libertà, una libertà lavorativa che ho lottato per ottenere e che non voglio perdere. Il bianco esprime speranza per il futuro,  fiducia nel prossimo e nel mondo, fiducia che ora mi manca e che ho bisogno di ritrovare. Rappresenta i nuovi inizi proprio come questo inizio che sta per partire. Ti parlo qui del significato delle cucine in bianco.

Voglio illuminare la mia cucina e la mia casa proprio come la mia vita.

cuscini per sedia in stile shabby isola

 

Non so davvero cosa accadrà e come evolverà il tutto ed ho un’ansia matta di scoprirlo! Se guardate i miei social tutto sta diventando coordinato e tematico verso una linea unica, la luminosità! luminosità è anche la mia parola dell’anno, e presto te ne parlerò nel blog.

Puoi ricevere tutti gli aggiornamenti del blog iscrivendoti alla Newsletter, tra qualche giorno la invierò!

Per oggi è tutto!

Baci

Rosa

L’articolo Coprisedia shabby per sgabelli da isola sembra essere il primo su Nell’Essenziale.

26 Febbraio 2018 / / Decor

Gli appartamenti e le case moderne sono sempre più difficili da arredare, in quanto sono caratterizzati da stanze e ambienti ridotti o dalle forme irregolari oppure si sviluppano su più livelli e con vani di modeste dimensioni o con misure non convenzionali, difficili quindi da arredare con mobili o complementi di arredo prodotti con misure classiche o con armadi dalle dimensioni standard.

bucefaloarredamenti armadi 1

Per questo motivo spesso si è costretti a ricorrere alla progettazione e alla realizzazione di armadi moderni su misura. Questa scelta, però, può comportare a volte costi anche elevati da sostenere rispetto all’acquisto di mobili prodotti da fabbriche o grandi marchi.

bucefaloarredamenti armadi dettaglio.jpg

L’aspetto importante da considerare, però, è legato alla qualità di un mobile su misura: scegliere di rivolgersi ad una falegnameria artigianale piuttosto che ad una fabbrica per realizzare un armadio moderno su misura significa investire su un prodotto che sarà non solo duraturo nel tempo, ma anche un pezzo unico di arredamento, in quanto studiato e progettato secondo le proprie esigenze e i propri gusti.

Quando si arreda una casa e la si vive, si finisce per accumulare tanti oggetti e gli spazi, si sa, non bastano mai. Poiché non tutti gli ambienti di una casa si prestano a contenere tutti i mobili utili e necessari ad accogliere gli oggetti, realizzare armadi su misura, studiati al centimetro, può rappresentare la soluzione ideale per sfruttare in modo razionale tutti gli spazi disponibili.

bucefaloarredamenti armadi 3

Gli armadi moderni su misura non sono semplicemente dei componenti di arredo, ma sono anche e soprattutto elementi di estrema funzionalità e praticità: questi consentono l’organizzazione di ogni ambiente, dalle stanze più ampie agli ambienti più piccoli, uno strumento con cui moltiplicare gli spazi, per riuscire a sfruttare angoli che altrimenti resterebbero inutilizzati.

bucefaloarredamenti armadi 2

Un armadio moderno su misura che sia di qualità e soprattutto “solido” (si sa che i vestiti e gli oggetti che sono destinati ad ospitare sono sempre in aumento!) è generalmente realizzato in legno massello, che rappresenta la soluzione migliore, ma anche la più costosa; se si vuole optare per una soluzione più economica, che non abbassi però di molto la qualità, si può scegliere di realizzare armadi su misura in listellare impiallacciato e in laminato di ogni tipo, multistrato e mdf. Per personalizzare gli ambienti della propria casa secondo lo stile di arredamento scelto, che sia classico o moderno oppure shabby chic, si può scegliere, inoltre, la colorazione del legno che più si preferisce, che sia bianco oppure naturale per esempio.

Esistono, dunque, molte soluzioni per realizzare armadi su misura, dallo stile più classico a quello più contemporaneo e moderno. È importante, innanzitutto, sceglierne la struttura: se si dispone di un ambiente grande, infatti, si può valutare la realizzazione di una cabina armadio; se si dispone di poco spazio, invece, si può ricorrere ad un armadio a ponte.

20150119_155500-1024x768

20150127_101249-1024x768

In entrambi i casi, al fine di realizzare un armadio studiato appositamente secondo le proprie esigenze e secondo le dimensioni della propria casa, è consigliabile rivolgersi a professionisti del settore, ad un falegname o ad un artigiano esperto.

armadi-1

Per esempio, se vuoi realizzare armadi moderni su misura a Roma, Bucefalo Arredamenti è una falegnameria artigianale romana, che progetta e realizza elementi unici di arredamento, con uno studio al centimetro attento ed accurato.


POST SPONSORIZZATO