Living a colori

L’uso del colore non è una scelta facile. Ci sono tante motivazioni che possono spingere un architetto a dare risalto agli ambienti attraverso delle pitture caratterizzanti o carte da parati o mediante arredi.

Sicuramente ci deve essere la propensione del cliente, altrimenti lo spazio non viene vissuto con serenità. Un altro aspetto fondamentale è la luce. Scegliere colori forti o scuri per un ambiente poco lumioso rischia di creare un’atmosfera cupa e poco vibrante. Anche se l’eccezione è sempre dietro l’angolo.

Quando mi sono imbattuta in quest’appartamento in Olanda mi ha subito colpito non solo per la varietà dei colori, ma proprio per gli accostamenti usati a parete: audaci, insoliti, spenti.

Ma scorrendo le immagini trovavo che questi stavano benissimo sia con arredi chiari e moderni, come la cucina, sia con elementi in legno, come il pianoforte, con il nero del tavolo, ma anche super colorati come cuscini e sedie. Il parquet chiaro, insieme ad alcune pareti bianche ed alla luce che entra dalle grandi finestre, rende l’atmosfera luminosa e rilassante.

La cucina la trovo meravigliosa abbinata a questa tonalità di verde tendente al tortora.

 

Io trovo che gli accostamenti siano ben riusciti. L’aria bohémien rende ancora più speciale questo progetto.

Cosa ne pensate? Lasciate un commento qui o sui profili social 😉

Progetto realizzato da Form Makers.

Written by: