Trasporto mobili professionale ed economico? Oggi è più che possibile. Ecco come.

Parlare di arredamento non significa solo abbinare colori, tessuti, essenze. Parlare d’arredamento è anche muscoli, stress e fatica: se pensiamo al trasporto dei mobili nella casa che volete arredare, infatti avete già un’idea di quanto, prima di avere il vostro castello, ci sia da faticare.

Trasportare mobili significa spesso trasferirsi; che sia uno spostamento nella medesima città, entro i confini nazionali, o che invece si desideri cambiare vita, in realtà la differenza è minima: non ti rendi conto di quanto ami i tuoi mobili finché non immagini di lasciarti tutto alle spalle.

È fondamentale quindi che all’arredamento sia prestata la massima cura durante il processo di spedizione. Con i pezzi verniciati, gli angoli in legno e le superfici in vetro, c’è molto che può andare storto: nessuno vuole raggiungere la nuova destinazione e scoprire che gli scatoloni non erano poi così sicuri come si pensava.
Ecco perché è fondamentale affidarsi a un trasporto mobili professionale, che si affidi a personale di comprovata abilità.

Un nuovo modo di trasportare e spedire mobili, economico e sicuro

Smantellare i mobili, imballare le ante, recuperare scatoloni e coperture può anche essere un divertimento, ma diventa un rischio per l’integrità di quanto trasportiamo nel momento in cui ci si affida solo a noi stessi, senza mettere in mezzo persone competenti in materia… soprattutto se il trasporto o la spedizione dei mobili avverranno su un tragitto internazionale o comunque piuttosto lungo. Mezzi, esperienza e personale qualificato fanno sempre la differenza, e lo stesso vale per questa occasione.

La rete ci viene in aiuto e ci permette di scegliere un trasporto mobile professionale, economico e sicuro. Come? Grazie a piattaforme che mettono in collegamento domanda e offerta. In pratica, a differenza dei normali trasporti in cui vengono noleggiati l’attrezzatura e il personale umano da una ditta, con queste piattaforme vengono sfruttati camion e furgoni di ditte di noleggio che viaggiano sulla strada del ritorno e sono, quindi vuoti. In pratica, si va a creare un matching fra il nostro itinerario e quello di ritorno di una ditta di trasporti, come in una specie di blablacar delle spedizioni, e in questo modo:

  • si risparmia sul costo totale del trasporto: i mobili, infatti, vengono caricati su vettori che si riempiono per la seconda volta, con costi che si riducono fino al 70% rispetto a un viaggio “tradizionale” in cui una ditta di trasporti si sposta per noi;
  • si ha un trasporto professionale: come detto, infatti, sono le aziende di trasporti e traslochi che mettono a disposizione i propri spazi, offrendo anche personale qualificato per l’imballaggio e il conferimento dei mobili;
  • si risparmia sul tempo: ogni piattaforma che permette un trasporto mobili di questo genere, fornisce una serie di preventivi fra cui scegliere, tutto con un’unica richiesta, senza inutili perdite di tempo;
  • si aiuta l’ambiente: i mezzi di trasporto che viaggerebbero comunque vuoti, infatti, vengono riempiti e permettono di non far partire altri viaggi per coprire le medesime distanze, risparmiando inutile emissione di CO2.

Se ami la tua casa e il tuo mobilio, quindi, ti consigliamo davvero di prendere in considerazione una soluzione come quella proposta. Per un trasporto mobili professionale Macingo è la piattaforma che ti consigliamo, poiché permette di avere un rapporto davvero favorevole fra la qualità del servizio offerto, la sicurezza del trasporto e il prezzo finale.

Written by: