8 Giugno 2018 / / ChiccaCasa

Non vedevo l’ora che una mamma mi scrivesse per una cameretta! 

Per fortuna una mamma-lettrice ha esaudito il mio desiderio e mi ha scritto, per chiedermi di scovare per la cameretta del suo bimbo di 3 anni accessori e decorazioni per completare il look della sua prima stanza “da grande”.
La nuova cameretta è composta da mobili blu e betulla che comprendono un sistema di due letti a castello (il sogno di ogni bambino!), un’armadiatura completa ed una scrivania angolare.
Insomma, gli elementi fondamentali ci sono!
Ora manca personalizzare l’ambiente rendendolo accogliente, pratico ed allegro, affinché il piccolo inquilino possa sentirvisi a proprio agio.
Le pareti della stanza sono ampie, tuttavia ho scelto elementi non troppo grandi, per ottenere un equilibrio tra spazi vuoti e spazi pieni.
La cameretta è una struttura a parete, pertanto è necessario mantenere ariosa la composizione del resto degli arredi.

Per la prima proposta ho scelto due colori per nutrire le tinte di base della cameretta. Si tratta del giallo e del blu anatra. Insieme al legno chiaro ed il blu (colori del mobilio già in possesso della lettrice) compongono una palette vincente. Le nuance del blu hanno un effetto rilassante, al contrario, il giallo è un colore energizzante. La libreria potrà contenere la collezione di macchinine del “padrone della stanza” e i suoi libri di favole. La poltroncina è un ricovero comodo sia per il bimbo, che per la mamma e può diventare la postazione delle storie della buonanotte.

1. Portagiochi Orso – Fabelab – Smallable Una pratica sacca in cui riporre i giochi. Realizzata in cotone organico, rappresenta un simpatico orsacchiotto. Può essere pulita semplicemente servendosi di un panno umido. 48 €
2. Ghirlanda multicolore – Smallable. Un festone è sempre ben accetto da grandi e piccini in una cameretta. Crea subito un’atmosfera leggera e gioiosa. Questa misura 150 cm ed è perfetta per attraversare la stanza da un angolo all’altro. Le bandierine sono in cotone organico. 25€
3. Poster New Beetle – Petrol Head Print – Etsy Un poster, grande come un foglio A4, in due tinte di azzurro. Il soggetto? Un carinissimo maggiolino retrò! 9,45€
4. Lampadario origami Shiro – Metrocuadro design Oltre l’originale design che lo fa sembrare un origami, si nasconde una magia! Di giorno la parte esterna è bianca mentre l’interno è tappezzato da pois neri. Di notte però, quando la lampadina si accende, la supeficie esterna diventa tutta a pois mentre l’interno si tinge di giallo, verde e blu! 67,80€ 
5. Tappeto grigio e senape con frange – Ferm Living – Smallable. Si tratta di un tappeto tessuto artigianalmente, interamente in cotone. Un rettangolo grigio, delimitato da due fasce esterne color senape. Le frange sono la ciliegina sulla torta! Aggiungono un tocco di brio e rendono questo prodotto, pensato per la stanza da bagno, adatto anche ad una stanza da letto. 60×100 cm, 40€
6. Scaffale contemporaneo – Mobili Rebecca. Pensato come mobile da ufficio, questo scaffale è alto solo 110 cm, quindi è la perfetta libreria per la camera di un bambino (purché sia fissato alla parete). 59,98€
7. Poltrona scandinava Alice – Miliboo. Super imbottita e morbida. La seduta è bassa e facile da raggiungere anche per i più piccoli. Il rivestimento è in un delizioso blu anatra. 227,30
8. Tenda gialla – Douceur d’Intèrieur Essentiel. I pratici passanti rendono l’installazione facile e veloce. In poliestere, misura 140×240 cm. 16,55€


La seconda proposta è basata sul ton sur ton. Le tonalità del blu si intrecciano l’una con l’altra a creare un mood tranquillo e sereno.
Al posto della seduta, un capiente baule portagiochi su cui sedersi semplicemente appoggiando due cuscini sul coperchio. La libreria è tanto grande da poter ospitare macchinine e libri in quantità!

1. Poster orsetto – Kiftika – Etsy Un tenero orsetto che spicca su uno sfondo blu. In basso la scritta “You are beautiful, tell yourself every day”. Il vantaggio di questo poster è che puoi stamparlo da sola, senza dover pagare le spese di spedizione. Inoltre, puoi anche scegliere la taglia. 5,48€
2. Poster Follow your dreams – Mamzelle Jules “Segui i tuoi sogni”, invita il poster scaricabile e stampabile direttamente a casa tua. Lo sfondo? Un motivo su una base azzurro polvere. 6,10 €
3. Poster insegne – Bow design sltd – Etsy Le insegne indicano che direzione prendere per arrivare in posti meravigliosi! Simpatico no? 9,41€
4. Tappeto zig zag denim – Liv Interior – Smallable. Un pattern a zig zag su un tappeto 100% cotone. 55×120 cm,  34 €
 5. Tenda a quadretti – Le petit Lucas du Tertre – Smallable. Un motivo a quadrett blu su sfondo bianco contraddistingue questa tenda artigianale in cotone Shibori. 60€
6. Fodere blu per cuscini decorativi – Italian Bed Linen – Amazon. Due semplici cuscini blu, da usare per decorare il letto oppure come seduta. 40×40 cm, 14,92€
7. Baule in pino – Leroy Merlin. Un grande e capiente baule in legno grezzo di pino. Misura 80x40x50 cm ed ha una capacità di ben 135 litri! Può essere usato anche come seduta extra. 49,90 €
8. Ghirlanda bandierine natural – Numero 74 – Smallable. Un festone di tela realizzato a mano. Interamente in cotone, ha un colore naturale e grezzo. 250 cm, 17 €
9. Libreria in legno grezzo – Leroy Merlin. Semplice e capiente la libreria in legno grezzo di Leroy Merlin alta ben 180 cm. 49,90€


http://chiccacasa.blogspot.com/feeds/posts/default?alt=rss
8 Giugno 2018 / / Dettagli Home Decor

Villa Sandro Comporta Le Collectionist

Le Collectionist è una azienda francese operante nel settore alberghiero con numerose ville e chalets situati negli angoli più belli e suggestivi del mondo. Tra le tante proposte disponibili sul loro sito, abbiamo scelto di mostrarvi un delizioso rifugio a pochi passi dalla bella spiaggia di Comporta, in Portogallo: Villa Sandro.


Raggiungibile in auto da Lisbona in meno di 1 ora, Comporta è la meta ideale per chi è alla ricerca di una vacanza nel segno del relax e della natura e Villa Sandro è certamente la location perfetta.


Villa Sandro è una moderna casa vacanze composta da più edifici ad un piano caratterizzati da ampie vetrate. All’esterno si trova una bella piscina e una veranda attrezzata
L’edificio principale, fronte piscina, ospita un ampio open space suddiviso tra cucina, zona pranzo e living, al cui centro si trova un moderno camino sospeso.

L’edificio a fianco, invece, ospita una delle 5 camere da letto matrimoniali, mentre le altre 4 camere sono collocate nei restanti edifici. Ogni camera da letto dispone di bagno privato con vasca o doccia.


L’arredamento di design e la cura dei dettaglirendono Villa Sandro un rifugio semplice ma al tempo stesso lussuoso in grado di offrire il massimo comfort.

Villa Sandro Comporta Le Collectionist
Villa Sandro Comporta Le Collectionist
Villa Sandro Comporta Le Collectionist
Villa Sandro Comporta Le Collectionist
Villa Sandro Comporta Le Collectionist
Villa Sandro Comporta Le Collectionist
Villa Sandro Comporta Le Collectionist
Villa Sandro Comporta Le Collectionis
Villa Sandro Comporta Le Collectionist
Villa Sandro Comporta Le Collectionist

8 Giugno 2018 / / News

Nasce Voglia di Dettagli.

Voglia di Dettagli

Un Magazine Online sul mondo della casa a tutto tondo. Un’avventura nata dalla collaborazione e professionalità di due amiche, Elena Boggia di Vogliacasa.it ed Elisabetta Ferrari di Dettagli Home Decor, con la medesima passione per l’home design.

Ecco il primo numero...da non perdere!

8 Giugno 2018 / / Design

Intervista a Luca Micelli creativo per passione

Oggi vi presento Luca Micelli, un giovane designer che ama definirsi Creativo per Passione.

Assieme alle sorelle Valentina e Roberta ha ereditato l’attività creata dal padre nel campo del tessile, trasformandola in un brand di design. La storia del brand Arketicom ruota, come ci tiene a precisare Luca, attorno alla famiglia, uno dei principali punti di forza dell’azienda.

Andiamo a conoscere meglio Luca:

Ciao Luca, ci parli un po’ di te e del tuo ruolo in Arketicom?

Ciao a tutti, sono Luca Micelli, classe 1978,  Creativo per Passione prima ancora che designer. In azienda mi occupo principalmente di immaginare, ma non solo. Per come la vediamo in Arketicom, e parlo anche a nome delle mie sorelle Valentina e Roberta, in un’azienda a dirigenza prettamente Familiare spesso i ruoli si fondono e si combinano con un costante confronto di idee, sviluppo effettivo e  commercializzazione. E’ chiaro che ognuno di noi è responsabile nel proprio ma la decisione finale la si prende sempre intorno ad un tavolo.

Come è nato il brand Arketicom?

Il Brand Arketicom nasce con la stessa naturalezza di un bimbo che muove i primi passi. Senza schemi prefissati. E’ il 2012 quando mia sorella Valentina, che vive già da qualche anno in Catalogna e che lavora nel reparto informatico di un’azienda spagnola, intuisce che un altro scenario, un altro canale si espande, affermandosi sempre più energicamente nel mondo del web. E’ l’economia Digitale. E’ però la spinta emozionale e non quella commerciale a far accendere la scintilla, il desiderio di far conoscere ad un’utenza sempre più grande quello che la sua famiglia realizza in bottega nel settore dell’arredamento tessile da due generazioni. Nasce cosi La sfida! Come per tutte le start up, l’inizio è tutto in salita, bisogna organizzare gli spazi fisici di produzione, di stoccaggio, dare una linea,  il marchio è ancora sconosciuto a molti, la reputazione (che sul canale e-commerce si misura in stelle) è ancora un’ incognita, ma sin dalle prime uscite i nostri oggetti piacciono, rispondono alle esigenze del pubblico. La gente li sceglie, l’aspettativa viene sempre superata e i clienti si  fidelizzano sempre di più. Noi impariamo sempre di più a gestire le dinamiche del web ed i bisogni degli utenti e così,  mirando con sempre più precisione al mercato, capiamo che la sfida Arketicom non è semplice ma intuiamo anche che, complice la passione, è destinata a crescere.

Intervista a Luca Micelli, creativo per passione pouf

Come descriveresti un prodotto Arketicom?

Più che di prodotto parlerei di un servizio, che è una sintesi dell’Attuale, dello SMART!  Come si può considerare se non attuale un’azienda 4.0 che, oltre ad immaginare, disegnare, prototipizzare e creare, testa e successivamente commercializza un prodotto o servizio, utilizzando direttamente il canale online B2C? Che riesce, nonostante un display, a mantenere un rapporto quasi di contatto fisico con il cliente, grazie ad un custom care service giovane ed entusiasta? Che appaga anche il senso del tatto con l’invio in 24 ore di campioni gratuiti, offrendo la possibilità di personalizzare il prodotto nella forma, nel materiale e nel colore, a sole 24/48 ore dal ricevimento dell’ordine? E tutto questo, mantenendo la totale artigianalità del prodotto ed un livello di rifiniture degno del puro Made in Puglia, grazie all’ organizzazione dei processi di produzione. In sintesi, descriverei il Prodotto Arketicom Design come giovane, pratico, leggero, Utile, SMART.

Intervista a Luca Micelli, creativo per passione

Come immagini il futuro del tuo brand?

Lo immaginiamo come il presente. Nessuno può prevederlo, tantomeno noi, ma lavorando con la stessa passione ed entusiasmo che ci mettiamo quotidianamente si può cercare di dargli una direzione. Questa direzione vorremmo che seguisse l’acronimo del nostro brand ARK.ETI.COM Architettura ed Etica Commerciale, ponendo l’accento sull’aspetto Etico e lavorando sodo perché il nostro brand diventi, nel panorama del design, un marchio che rispetti l’etica in ogni suo aspetto, a partire dalla compagine aziendale e dal rapporto con i nostri “datori di lavoro”, ossia  il pubblico che apprezza le nostre idee,  all’utilizzo di prodotti che rispettino l’ambiente ed alla ricerca della filiera più corta, fino alla tutela e conservazione dell’artigianalità come importantissimo patrimonio da conservare. Insomma, le idee son tante e l’energia ancor di più 🙂

Intervista a Luca Micelli, creativo per passione

Per saperne di più su Luca e Arketicom:

Luca Micelli su Archiproducts

Arketicom

Questa la pagina facebook

Leggi le altre interviste su questo blog: interviste

8 Giugno 2018 / / Coffee Break

Il punto forte, che caratterizza in maniera inequivocabile questa casa norvegese, è sicuramente la libreria a parete della zona giorno; realizzata su misura, scandisce non solo il muro su cui è alloggiata ma lo spazio vero e proprio della casa. La cucina, moderna ed essenziale, è realizzata su misura con piano in marmo e elettrodomestici Miele. Una curiosità: in vista del weekend, abbiamo scelto questa casa che può essere affittata tramite Airbnb!

A house of the last century in Norway

The strong point, which unequivocally characterizes this Norwegian house, is definitely the wall bookcase of the living area; made to measure, not only marks the wall on which it is housed but the real space of the house. The modern and essential kitchen is made to measure with marble top and Miele appliances. A curiosity: in view of the weekend, we have chosen this house that can be rented through Airbnb!

Via

_________________________
CAFElab | studio di architettura