3 Agosto 2018 / / Decor

cuscini d'arredo Elitis

I tessuti sono un elemento molto importante quando si decide di arredare la casa, e non sono affatto da sottovalutare. Pensate per esempio ai tendaggi: il colore e la consistenza di un tessuto può regolare la luce naturale di una stanza conferendo o meno luminosità.  Altre volte invece è sufficiente sostituire la fodera del divano del salotto per avere un immediato cambio look dell’intera abitazione. 

Ogni anno gli interior design ci propongono nuove stampe e fantasie per arredare al meglio le nostre case. Abbiamo selezionato alcune tele che, indipendentemente dalle mode, continuano a marcare l’identità di una casa.

Le fantasie romantiche floreali rimangono un classico dei tessuti, nei toni del rosa e verde pastello. In queste due ultimi anni però hanno preso piede anche i temi tropicali: palme dai colori sgargianti e ananas giallo oro. Il tropical style lo troviamo ovunque, dal salotto alle tende in camera da letto. Secondo noi è meglio scegliere solo alcuni complementi di una stanza per non rischiare di ritrovarci in mezzo ad una giungla. Per esempio se decidiamo di foderare i cuscini con una stampa tropicale, il divano dovrebbe essere di un unico colore. Possiamo optare per esempio per un tessuto elasticizzato a tinta unita.


cuscini arredo tropical style

Molto raffinato il tessuto a righe, bianco e blu oppure nero e bianco, una scelta elegante per i sofà e le poltrone. Così come quadri e quadretti Vichy, quest’anno più che mai di moda. Per chi invece desidera conferire all’ambiente un’atmosfera calda ed accogliente dovrà puntare su colori accesi come il bordeaux e il rosso e perché no, si può usare con un tessuto in pelle.

tessili casa quadretti Vichy rosso

Per i tendaggi invece gli interior design consigliano tele di lino o trasparenti nelle zone comuni, come per esempio il salotto o la sala da pranzo. La luce naturale oltre a permettere di risparmiare sull’energia e di conseguenza sulle bollette di casa, è un vero toccasana per il buon umore e la salute delle persone. Per cui non tappiamo le finestre ma lasciamo che la luce penetri senza rinunciare alla privacy. 

tende lino trasparenti
Per le camere da letto invece meglio una tenda scura, per cui SI! ai colori che vanno dal blu al nero, in velluto sono davvero chic.

tende coprenti per la camera da letto

Chi invece predilige uno stile di arredamento scandinavo e nordico, può optare per i tessuti con forme geometriche: rombi, cerchi e triangoli stilizzati stampati o ricamati su tessuti in cotone.

cuscini arredo stile scandinavo

Se siete amanti dello stile industrialeinvece i tessuti adatti al vostro arredamento saranno sicuramente quelli traslucidi, effetto lurex e metallizzato, dal grigio all’antracite.


tessili casa Vivaraise

3 Agosto 2018 / / Architettura

Per il nostro #hometour delle case più belle su Airbnb oggi arriviamo a Puerto Escondido, nella idilliaca costa di Oaxacan in Messico.

Tiny House è una piccola costruzione in cemento armato isolata in mezzo della vegetazione a soli 200 metri dalla spiaggia.

La costruzione è piccola ma affascinante, interamente realizzata in cemento armato a vista e legno locale, bellissimo il piano in cemento della cucina che fuoriesce dalla casa per diventare tavolo all’aperto, è da notare il divertente dettaglio delle persiane in legno sagomate per richiudersi sul piano.

Questa piccola scultura è in affitto su Airbnb a 128€ a notte,
utilizzando questo link potrete avere uno sconto di 25€ sul vostro prossimo viaggio!

A jewel in Puerto Escondido

For our #hometour of the most beautiful houses on Airbnb today we arrive in Puerto Escondido, in the idyllic coast of Oaxacan in Mexico.

Tiny House is a small building made of reinforced concrete isolated in the middle of the vegetation just 200 meters from the beach.

The building is small but fascinating, entirely made of exposed concrete and local wood, the beautiful concrete floor of the kitchen that emerges from the house to become an outdoor table, it is worth noting the fun detail of the wooden shutters shaped to close on plan.

This small sculpture is rented on Airbnb at € 128 a night, and using this link you can have a discount of € 25 on your next trip!

Immagini VIA

_________________________
CAFElab | studio di architettura

3 Agosto 2018 / / Amerigo Milano

La Milano Fashion Week di settembre 2018 sta per arrivare. E in questa edizione sono davvero tantissime le novità. Abbiamo deciso di condividere tutto quello che c'è da sapere per arrivare preparati alla settimana della moda più importante del mondo. Quali sono le sfilate milanesi più attese, gli eventi a cui non poter mancare?

IL CALENDARIO COMPLETO DELLA MILANO FASHION WEEK

La settimana milanese della moda comincia il 18 settembre e chiude il 24 settembre 2018. Le sfilate in programma sono davvero numerose e i brand più famosi del mondo sono pronti ad approdare sulle magnifiche passerelle della città di Milano. Il calendario della Milano Fashion Week del mese di settembre è ancora provvisorio, ma come si sa, per poter partecipare alle sfilate e agli eventi è necessario ricevere un invito personale.

MILANO FASHION WEEK

Sfilate Milano Fashion Week PE 2019: programma, date e orari

Martedì 18 Settembre

  • Eventi di inaugurazione

Mercoledì 19 Settembre

  • Ore 09:30 Alberto Zambelli - Location da confermare
  • Ore 10:30 Albino Teodoro - Piazza Duomo - Scalone Arengario
  • Ore 11:30 Byblos - Viale Gorizia, 14
  • Ore 14:00 Arthur Arbesser -Via dell'Aprica, 12
  • Ore 15:00 Jil Sander - Via Popoli Uniti 11/13
  • Ore 16:00 Annakiki - Via Turati, 34
  • Ore 17:00 Alberta Ferretti - Via Lina Bobardi, 1
  • Ore 18:00 N° 21 - Via Archimede, 26
  • Ore 19:00 Ricostru - Location da confermare
  • Ore 20:00 Moncler - Via Orobia, 15

Giovedì 20 Settembre

  • Ore 09:30 Max Mara - Via Senato, 10
  • Ore 10:30 Genny - Piazza Duomo - Scalone Arengario
  • Ore 11:30 Tiziano Guardini - Via Olona, 6B
  • Ore 12:30 Fendi - Via Solari, 35
  • Ore 13:15 Brognano - Via Bergognone, 59
  • Ore 14:00 Anteprima - Via San Luca, 3
  • Ore 15:00 Luis Beccaria - Via Palestro, 16
  • Ore 16:00 Vivetta - Location da confermare
  • Ore 17:00 Erika Cavallini - Via Compagnoni, 12
  • Ore 18:00 Prada - Location da confermare
  • Ore 18:00 Daniela Gregis - Piazza Sant'Ambrogio, 36A
  • Ore 19:00 Daizy Shely - Location da confermare
  • Ore 20:00 Moschino - Location da comfermare
  • Ore 21:00 Emporio Armani - Location da confermare

Venerdì 21 Settembre

  • Ore o9:30 Tod's - Via Palestro, 16
  • Ore 10:30 Blumarine - Via Senato, 10
  • Ore 11:30 Antonio Marras - Location da confermare
  • Ore 12:30 Sportmax - Via Turati, 34
  • Ore 13:15 Calcaterra - Piazza Duomo - Scalone Arengario
  • Ore 14:00 Etro - Via Piranesi, 14
  • Ore 15:00 MSGM - Via Mecenate, 84
  • Ore 16:00 Icerberg - Via Meravigli, 7
  • Ore 17:00 Marco De Vincenzo - Piazza Vetra, 7
  • Ore 18:00 Act n° 1 - Piazza Duomo - Scalone Arengario
  • Ore 19:00 Aigner - Via San Luca, 3
  • Ore 20:00 Versace - Location da confermare

Sabato 22 Settembre

  • Ore 09:30 Salvatore Ferragamo - Piazza Affari, 6
  • Ore 10:30 Gabriele Colangelo - Piazza Duomo - Scalone Arengario
  • Ore 11:30 Stella Jean - Location da confermare
  • Ore 12:30 Roberto Cavalli - Via Valtellina, 7
  • Ore 13:15 Simonetta Ravizza - Via Marina, 10
  • Ore 14:00 Ermanno Scervino - Corso Venezia, 16
  • Ore 15:00 Philosophy by Lorenzo Serafini - Viale Alemagna, 6
  • Ore 16:00 Cividini - Location da confermare
  • Ore 17:00 A.F. Vandevorst - Location da confermare
  • Ore 18:00 Agnona - Viale Alemagna, 6
  • Ore 19:00 Les Copains - Piazza Duomo - Scalone Arengario
  • Ore 20:00 GCDS - Piazza Lina Bo Bardi, 1
  • Ore 20:45 Missoni - Viale Eginardo - Gate 2

Domenica 23 Settembre

  • Ore 09:30 Marni - Location da confermare
  • Ore 10:30 Giorgio Armani - Via Bergognone, 59
  • Ore 12:30 Laura Biagiotti - Via Rivoli, 6
  • Ore 13:15 Fila - Via Savona
  • Ore 15:00 Ujoh - Location da confermare
  • Ore 16:00 Vionnet - Location da confermare
  • Ore 17:00 Cristiano Burani - Via Mercanti
  • Ore 17:45 Francesca Liberatore - Piazza Duomo - Scalone Arengario

Lunedì 24 Settembre

  • Ore 09:30 Ultrachic - Piazza Duomo - Scalone Arengario
  • Ore 10:30 Chika Kisada - Via Olona, 6B
  • Ore 11:30 Atsushi Nakashima - Via Olona, 6B

COME ARRIVARE ALLA MILANO FASHION WEEK

Quest'anno alle sfilate milanesi la tendenza è quella di arrivare con un mezzo green. Se non siete amanti dei tram e della metropolitana, i suggerimenti sono il car sharing e ancora di più il bike sharing... In bicicletta dunque... ma con stile! Le sfilate coloratissime, gli eventi mondani... Una settimana in giro per la città milanese a bordo di una urban bike ad esempio!

Leopoldo, la urban bike da uomo per la Milano Fashion Week

La bicicletta Leopoldo

Leopolda, in giro per la città e per le sfilate della Milano Fashion Week

bike sharing di lusso milano

Isidoro, il lusso incontra la moda alle sfilate della settimana della moda milanese

MFW settembre 2018