9 Settembre 2018 / / Blogger Ospiti

Sono di ritorno i grandi lampadari, quelli imponenti, che troneggiano in genere sopra il tavolo da pranzo o al centro della stanza. Ma non sempre è possibile installare un punto luce a soffitto di questo tipo. Senza contare che per distribuire bene i punti luce è sempre consigliabile fare ricorso alle plafoniere.
Un tetto spiovente, una mansarda ad esempio, non permettono di fare ricorso al lampadario classico: per arredare con stile la casa si può ricorrere ai punti luce a parete che sono tanti e offrono molti spunti per idee originali. Stanno ad esempio tornando in uso le plafoniere in ferro battuto, un classico che i designer stanno rivisitando per creare tante soluzioni di arredo.
Si tratta di soluzioni che abbinano il classico con le nuove tecnologie, come l’illuminazione LED creando un giusto equilibrio tra classico e moderno.

  1. Per gli amanti del classico
    Una soluzione ideale per chi ama le linee classiche è la plafoniera EMMA, realizzata tutta in Italia e disponibile nella versione a 5 o a 8 luci. La montatura è in metallo e i diffusori sono in vetro trasparente mentre la legatura della struttura è in oro trasparente.
    I cristalli trasparenti e color ambra danno alla lampada una luce particolare e donano allo stesso tempo un’illuminazione originale all’ambiente. La plafoniera EMMA, soprattutto nella versione a 8 luci, si presenta come protagonista della stanza e può essere abbinata ad altri prodotti della serie come lampade a sospensione, applique e abat jour.

  2. Per gli amanti del moderno
    Chi invece ama le linee più contemporanee e vuole una plafoniera moderna da mettere al centro del proprio soggiorno, può fare ricorso alla lampada ARIA, disponibile sia a sei che a nove luci. Una struttura di metallo cromato lucido e diffusori in vetro disponibili in 5 diverse colorazioni tra bianco, nero, ambra, ciliegia e magenta.
    Si tratta di una plafoniera che può essere installata come una lampada da soffitto e che grazie ai suoi bracci modellabili ricorda l’effetto estetico di un lampadario a sospensione.

  3. Il ferro battuto fiorentino
    Quando si parla di ferro battuto fiorentino si parla di artigianato made in Italy di qualità. Una plafoniera in ferro battuto fiorentino è quasi sempre decorata a mano e presenta diverse colorazioni.
    Grazie alle sue linee e alla lavorazione dello stesso metallo, una plafoniera di questo tipo diventa un vero e proprio oggetto d’arredo.