11 Settembre 2018 / / Colori

bedroom Ikea

A bedroom is one of the most important rooms in a house. You can attribute this to the fact that you spend more time here resting and sleeping. You get time to rewind your day and make plans. This room has the duty to be calming, soothing and offering a great ambience to the owner.

With the right design, a large bedroom is bound to satisfy you after a hard day. But, what if the bedroom is small? The design tricks discussed below will not only offer you the perfect sleep environment but also an attractive room.

Declutter and remove unnecessary furniture

No one loves getting into a room that has things scattered all over the floor especially after a tough day at work. Often, make up, lotions and books are scattered all over. Always arrange the items neatly on the mirror table or drawers.

For those who have kids, I know scattered toys are inevitable. However, keep the kids toy box in their room and collecting the toys every so often to keep in the box isn’t hard. Additionally, avoid scattering dirty linen all over by keeping your laundry basket nearby.

Make it a habit to make your bed the moment you wake up. This will make your room clean and free of clutter. Place everything in its place. Another thing that makes a small room untidy is too much furniture. If it’s a table that you rarely use, shoe rack or stool moving them out of the room makes it attractive.

The furniture you use in this room shouldn’t be bulky as that will reduce the space. Instead, downsize your bed by an inch and reduce the wood or metal you use to make it. Extra space will beautify your room.

For those master unsuited rooms, consider using flushing toilets that are designed to use limited space. This is because small rooms are bound to have small bathrooms and you don’t want to make it squeezed.



Declutter and remove unnecessary furniture



Increase the lighting

The reason for increasing the lighting is to make the house look bright, attractive and bigger. Go for rooms with bigger windows or make the modern big windows. Large windows allow more natural light into the room, offer it a perfect ambience and gives your room an aesthetic appeal.

The large windows will add color to your room especially if your bedroom overlooks a forest, sea or a city. They can also make nice focal points for your house. Aside from that, they offer the perfect ventilation for your room thus making you comfortable.

Another sassy trick is adding a mirror to the wall that is adjacent to the window. This will bring a nice view to your room while enhancing the lighting. Mirrors are good for dressing but they also create imaginary space by making the room feel big.

When you place the lamps in the right place in your room, the room will appear spacious. Consider increasing the wall lights while making sure you don’t go overboard.



Increase the lighting



The wall paints

Most people believe that using white in a small room is the only option. But this is never the case. Of course, white and other pale colors is the easy way to make a room wider. However, the designers today are saying that the bedroom is your personal space and you can use whichever color you like.

But be creative with darker colors. Using darker colors require an increase in lighting to make it visible. However, using pale colors make your work easier. The colors may range from white, blue hues, cream, shades of green among others. Go for the soft hues.

The wall paint should blend well with the color of the curtains you use. Basically, take a keen interest on your interior design. Remember, soft colors will give you a soothing effect for easy rest and sleep.



the wall paints



Let’s talk of storage

A human being must have things that are vital for their comfortable existence. While most of use love closets we may not have room for them. So, most people opt for a wardrobe but unless they are built in, they may reduce space in your room.

Make multifunctioning furniture. For example, you can have a bed with storage cabins underneath or the bedside drawers. If your bed has no storage cabins then arrange your suitcases neatly under the bed. Moreover, make drawers under your dressing table for more storage.

If you know how to organize your room you may put storage bench or baskets on the foot of your bed. Here you can squeeze your books, clothes or even shoes neatly. Consider the floor to ceiling shelves at the corner of your room.  This will help you keep the books and other items to make the room neat.



Let’s talk of storage



Create a single focal point

Regardless of whether you arrange things and tidy your room, having so many things in the room make it unattractive. The room appears busy and the easy thing is to reduce them. You then use your imagination to create a focal point that draws attention from the size of the room.

You may use a beautiful piece of art on the wall, sometimes people make the large windows their focal point. This is effective if your windows let the outdoors in and the surrounding is a forest, mountain or even the sea.

With proper arrangement, the room will feel comfortable. Other ideas to create the focal point is focusing on artwork, bring arranged flowers in the house or painting one side of the room a different color.



Create a single focal point

Conclusion

Now you know that just because your room is small doesn’t mean you can’t make it attractive.

Making a small bedroom attractive is easy because you only need creativity. There hundreds of ways you can arrange your room to make it appealing. Note that, its challenging to make it attractive but once you decorate it, you won’t live the room in a rush ever.

It’s important to make the bed inviting. Make use of many nicely arranged pillows and straightened bed sheets. Rest assured that this process will not require that you spend tons of money on the process. You only use what you have to make the room attractive and inviting.


Autore Sophie Elise


About The Author

Sophie Elise is a passionate cyclist, author, and blogger. She is very passionate about writing on different types of women’s bikes, accessories, health, fitness and more. She regularly writes on Sportsly.Net

11 Settembre 2018 / / Idee

Come si vende con Mercatopoli, come funziona il processo e noi come abbiamo fatto. Tutte le risposte alle domande che avete.

……….

Il nome Mercatopoli ormai non dovrebbe esservi nuovo perché se leggete i miei post di tanto in tanto, lo riconoscerete. Dovreste ricordarvi che si tratta di una catena di negozi presenti in tutta Italia, dedicati alla compra-vendita di oggetti usati.

Luoghi in cui nulla rimane inutilizzato perché si cerca di dare una seconda possibilità a ciò che per noi ha significato qualcosa. In una società rapida e consumistica come la nostra è quanto mai importante soffermarsi a riflettere sul destino che vogliamo riservare a tutto quello che per noi non ha più utilità.

Davvero tutti quei vestiti, scarpe, borse e mobili sono destinati all’abbandono? Magari sono ancora in buono stato e qualcun’altro dopo di noi potrebbe amarli alla follia. Diamogli una seconda chance e facciamo da testimoni del circolo del riuso.

Noi lo abbiamo fatto anche perché ci siamo liberati spazio in casa, abbiamo guadagnato qualcosa e abbiamo anche trovato accessori per la nostra nuova casetta!

COME SI VENDE CON MERCATOPOLI: LA NOSTRA ESPERIENZA

Questo 2018 per noi è stato un anno pieno di nuovi avvenimenti e bellissime sorprese, infatti come saprete abbiamo cambiato casa ed avuto un bellissimo bambino. Ovviamente ciò ha significato un trasloco.. e tutto il marasma di oggetti che ci sono ricaduti addosso.

Accessori e ninnoli vari distribuiti nella vecchia casa ma anche nelle case dei genitori.. li avevamo lasciati li perché magari ci sarebbero serviti, “magari quando troviamo la casa giusta ce li portiamo dietro”.. e invece ci siamo ritrovati con tantissime cose di cui non sapevamo che fare. Che abbiamo fatto? Abbiamo fatto una sorta di inventario di quegli oggetti che effettivamente avrebbero potuto avere riuso fantasioso e quegli oggetti per cui non avevamo più alternative.

vende con Mercatopoli

| Mercatopoli di Cesano Maderno |

Tra questi ci sono veramente oggetti di tutti i tipi; una collezione pressoché infinita di Topolino, delle vecchie macchine da cucire, i giochi della Playstation con la Playstation. Per quanto riguarda gli oggetti più piccoli, li abbiamo portati direttamente in negozio per farli valutare dal personale del punto vendita. In questo modo abbiamo definito velocemente quali oggetti fossero adatti alla vendita e quali no.

Come si fa invece per gli oggetti più grandi, ad esempio i mobili? Basta contattare il punto vendita per capire con loro il modo migliore per procedere.

vende con Mercatopoli

| Mercatopoli di Cesano Maderno |

La cosa più bella? Oltre ad aver liberato spazio e aver la possibilità di guadagnare qualcosa, abbiamo anche trovato tanti accessori fantastici per la nostra nuova casetta! Un ottimo modo per dare una seconda vita a quello che a noi non serviva più e per accogliere oggetti che invece erano perfetti per questa nostra nuova emozionante parte di vita.

 

 

 

 

L’articolo Come si vende con Mercatopoli? Vi racconto com’è andata per noi sembra essere il primo su VHD.

11 Settembre 2018 / / Idee

trasloco a roma trasloco a roma

Il tema del trasloco è sempre un argomento molto importante e delicato, infatti ognuno di noi si è ritrovato ad affrontare un trasloco nella vita e sappiamo quanto sia impegnativo e stressante.

I più fortunati si troveranno ad effettuare un trasloco poche volte nella propria esistenza ma mai meno di 5, considerando anche uffici, case delle vacanze, case da studenti ecc., non parliamo poi di persone che sono abituate, per lavoro o per i casi della vita, a traslocare frequentemente.

Dato che dunque, a quanto pare, il trasloco è un evento abbastanza frequente nella vita di ognuno di noi, soprattutto da qualche decennio a questa parte con il cambiamento dello stile di vita generale, voglio darvi qualche utile consiglio.

Il primo consiglio è quello di individuare un deposito mobili a Roma

O nella città in cui vi trovate o dovete traslocare, poiché questo è la soluzione ad uno dei problemi che più frequentemente si presentano quando si decide di cambiare casa. Questo perché, spesso quando si organizza un trasloco, i tempi non coincidono alla perfezione e capita di dover lasciare il vecchio appartamento quando la nuova casa ancora non è disponibile. La soluzione a questa situazione è certamente il servizio di deposito mobili, è saggio, in questo caso, rivolgersi ad una ditta che effettui il servizio di trasloco con deposito. Lo stesso personale specializzato che si occuperà dell’imballo, dello smontaggio e del montaggio dei vostri mobili, penserà anche al deposito e custodia in magazzini ampi, dotati di allarme e assicurati contro le calamità naturali, eviterete così di distribuire pacchi e pacchetti in giro per le varie case di amici e parenti e in cantine e soffitte umide e già piene di roba.

trasloco a roma

trasloco a roma trasloco a roma

Il secondo consiglio è quello di affidarvi ad una ditta di traslochi fidata.

Di ditte traslochi a Roma, ad esempio, ce ne sono tante e come in tutte le situazioni alcune improvvisate per non dire di peggio, ma visto che in ballo ci sono le cose a voi più care vale la pena fare lo sforzo di affidarsi a dei professionisti. Una ditta specializzata nei traslochi sarà in grado di offrirvi anche tantissimi servizi aggiunti, che ancora non sapete quanto potranno esservi utili, come:

·         lo smaltimento di rifiuti ingombranti,

·         trasporto di pianoforti e oggetti pesanti

·         trasporto di opere d’arte

·         montaggio e smontaggio mobili

Inoltre, soprattutto in città complesse e articolate come quella di Roma, fare un trasloco anche a livello di viabilità, non è proprio una passeggiata, possiamo dire , anzi, che sia un’impresa che solo pochi esperti sono in grado di affrontare. Persone che abbiano una profonda conoscenza del territorio e della sua percorribilità: i traslochi a Roma sudtraslochi a Roma nordRoma centro o Roma est e Roma ovest, richiedono una analisi specifica del territorio e una conseguente corretta pianificazione della gestione di un trasloco.

trasloco a roma trasloco a roma trasloco a roma

Il terzo consiglio è quello di cogliere l’occasione del trasloco per fare ordine e pulizia.

Non solo buttare le cose più ovvie, cosa che nella maggior parte dei casi accade, ma effettuare una vera e propria riorganizzazione di faldoni (documenti e bollette) abiti, libri e fotografie in modo da semplificarvi la vita nel momento in cui entrerete nella nuova casa ed avrete tante cose di cui occuparvi. In questo modo potrete pianificare meglio il lavoro di riorganizzazione della nuova casa, perché chi ben comincia è a metà dell’opera!

Il quarto ed ultimo consiglio è quello di terminare lo sballaggio e il riordino di tutti gli scatolni entro una settimana.

Fissatevi un termine inderogabile, magari anche prendendo le ferie dal lavoro. Ricordate che tutto quello che non farete entro questa settimana vi rimarrà sulle spalle pesante come un macigno e rischierete di avere scatoloni che girano per casa anche per più di un anno.

Se seguirete queste semplici indicazioni anche un evento stressante come un trasloco non risulterà poi una cosa così complicata ed anzi potrete trovare spunti per mettere un po’ di ordine nella vostra casa e nella vostra vita!

 trasloco a roma trasloco a roma

L’articolo 4 Consigli per effettuare un trasloco a Roma e uscirne vivi! proviene da Architettura e design a Roma.

11 Settembre 2018 / / Design

Realizzazione artigianale, anima tipicamente industrial e due nuove finiture speciali.

 

Scirocco H, azienda specializzata nell’ideazione e realizzazione di termoarredi e una delle prime realtà a produrre lo scaldasalviette in Italia, dopo l’anteprima al Salone del Mobile di Milano, lancia ufficialmente sul mercato i suoi due nuovi radiatori Brera e Brera_R.

Realizzati completamente in ghisa, materiale che garantisce una diffusione del calore costante e uniforme, sono caratterizzati da un alto livello costruttivo e fanno parte della nuova collezione Style&Soul, che Scirocco H ha appena introdotto a catalogo e che si contraddistingue per produzione di corpi scaldanti dal valore estetico e qualitativo distintivo.

Termoarredi dall’anima fortemente industrial, Brera e Brera_R sono perfetti per essere inseriti in ambienti post-industirali metropolitani, e ancor di più se installati in spazi moderni e contemporanei, creando, così, un contrasto di stili di sicuro effetto.

Disponibili con elementi a due colonne e in due diverse altezze, rispettivamente di 550 e 750 (mm) per Brera e 560 e 800 (mm) per Brera_R, si distinguono tra loro per la presenza, su quest’ultimo, del doppio “ricciolo”, sulla sommità di ogni elemento, mentre Brera ne è privo.

Le due nuove finiture Soft e Pure Metal, con cui posso essere ordinati (oltre alle altre 67 colorazioni della gamma), ne esaltano il seducente aspetto industriale, mettendo in luce l’imperfezione della lega con cui sono costruiti, simbolo di particolarità ed esclusività, che esprime appieno la loro realizzazione artigianale.

Preziosi e unici gli accessori: a partire dalle eleganti valvole con maniglia in legno, per poi continuare con detentori, tappi e kit copritubo che possono essere scelti tra in versione finemente decorata o dallo stile pulito e minimale.

www.sciroccoh.it

 

11 Settembre 2018 / / Design

Tempo di Cersaie, tempo di anteprime: quali saranno i prodotti-faro di questa edizione, le novità e i principali trend per l’ambiente bagno?

bagno Cersaie 2018 Bertocci MOON

Settimana scorsa vi ho parlato delle anticipazioni sul programma ufficiale della kermesse bolognese. Oggi vediamo qualche anteprima tra le centinaia di prodotti che saranno esposti, tra ceramica e arredo bagno.

Rivestimenti

Mosaico+ presenta in anteprima la collezione Diamond, in cui la fuga è protagonista nel creare un pattern dalle geometrie rigorose: preziosissime le fughe dorate, eleganti quelle tono su tono. Citazioni storiche che attingono alla millenaria storia del mosaico e alle più recenti geometrie pure di Frank Lloyd Wright e di William Van Alen nel sul Crysler Building.

Se sei in cerca di ispirazioni, dai un’occhiata a questo post sulle piastrelle

bagno Cersaie 2018 Mosaico_Vetro_Cattedrale Nero

Ancora un prodotto decorativo, scenografico e lussuoso: è il rivestimento realizzato in Extreme Fibra® da Pixie per la collezione Rouches. Si tratta di un materiale in  fibra di vetro, ecologico, igienico, atossico e molto resistente adatto a rivestire ogni tipo di supporto, dal cemento al cartongesso, dalle vecchie piastrelle ai pavimenti.

bagno Cersaie 2018 rouches

Elementi bagno, arredi e doccia

Si chiama Quadra la nuova collezione che verrà presentata da Esedra. Lavabi e sanitari impreziositi da decori Macramé, secondo il progetto del designer Luca Papini. Il decorativismo di cui parlavo in questo post, si conferma tra le tendenze del prossimo futuro.

bagno Cersaie 2018 ESEDRA Lavabo Collezione Quadra Texture Macrame Luca Papini

Bullo Design è il brand sviluppato dal designer Antonio Bullo, che sarà presente con alcuni progetti interessanti, come il mobile bagno Mytal dalla leggera struttura in alluminio dal frontale specchiante e la collezione di elementi bagno in Corian Mok, dalle forme inedite e personalizzabile nei colori e nelle finiture.

bagno Cersaie 2018 Mytal Bullo Design

bagno Cersaie 2018 MOK Bullo Design

AQUAelite® sceglie la colonna da doccia da esterno Metal come prodotto di punta. Realizzata in acciaio inox 316L spazzolato, presenta linee sottili e minimaliste, così da essere adattabile a qualsiasi tipologia di ambiente indoor e outdoor. Il sistema di diffusione dell’acqua AQUAring, messo a punto dall’ufficio tecnico interno, si avvale dei sistemi integrati di riduzione di portata e di cartucce di ultima generazione, e conferma la vocazione “green” dell’azienda.

bagno Cersaie 2018 Aquaelite doccia Metal

Accessori

Concludo la carrellata con Bertocci, che presenta un’integrazione della collezione Moon di accessori bagno disegnata da Design PCUBO. Discreta e funzionale, si contraddistingue per l’eleganza dei profili e l’originale gioco d’incastri in cui spicca la forma del cerchio. Componibilità e minimalismo rendono gli accessori dei questa collezione perfetti per essere inseriti in qualsiasi ambiente bagno. (foto di copertina)

Presente per il secondo anno consecutivo, Progetto è un’azienda giovane e dinamica che punta sullo sviluppo di nuove soluzioni di alta qualità estetica e tecnologica, come nello specchio Niagara, indubbiamente molto scenografico: di grandi dimensioni, è percorso da una cascata d’acqua demineralizzata, che si può azionare a piacimento con il telecomando.

bagno Cersaie 2018 NIAGARA Progetto

Per maggiori info, visitate il sito ufficiale del Cersaie


Ti é piaciuto questo post? Allora non perderti i prossimi, iscriviti alla newsletter de La gatta sul tetto: niente paura, non ti inonderò di messaggi: riceverai solo una e-mail mensile che riassume i post del blog.  Basta cliccare qui e inserire il tuo indirizzo e-mail:

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

11 Settembre 2018 / / Coffee Break

Vivere in un appartamento di dimensioni ridotte e forma particolare non è necessariamente un male; date un’occhiata a questo delizioso miniappartamento a Posnan, in Polonia. Altezze ridotte e soffitti particolari sono sfruttate al massimo, la struttura in legno caratterizza ed è il punto di forza di questi spazi, gli arredi minimal ed un pò retro completano gli ambienti con successo.

A small apartment in the attic

Living in a small apartment with a particular shape is not necessarily bad; take a look at this delightful studio in Posnan, Poland. Reduced heights and special ceilings are exploited to the maximum, the wooden structure characterizes and is the strong point of these spaces, the minimal and a little retro furnishings complete the rooms successfully.

Via

_________________________
CAFElab | studio di architettura