18 Ottobre 2018 / / Decor

Moodboard Military Green

Il verde è un colore legato alla natura, simbolo di rinascita, di equilibrio e armonia. Nel mondo dell’interior design le sfumature green vengono spesso utilizzate per ambienti conviviali domestici oppure in spazi ricettivi per il loro potere calmante che permette alle persone di rilassarsi.


Wilson & Morris che abbraccia la filosofia del colore legato al benessere per questa nuova stagione amplia la gamma dei verdi, introducendo due nuove tonalità: il codice 2052 Military Green più deciso e il codice 2051 Greenish con sfumature più chiare e delicate.  


Entrambe le pitture rientrano nel progetto Benessere Casa, studiato insieme all’esperto di codici colore Nicola Baccaglini che racconta così la loro genesi e la finalità di utilizzo negli ambienti sia residenziali che contract. “I colori che ritrovo in natura sono la miglior risorsa e fonte di ispirazione per dare il benessere all’interno di un mio progetto. Il verde nelle sue innumerevoli sfumature bilancia spesso il caricamento strutturale del peso del colore. Da un punto di vista cognitivo il contrasto tra il verde military green piu’ deciso e il greenish piu’ tenue crea una combinazione e un gioco di profondità che proietta nell’immaginario il contatto con la natura. E’ come un ritorno alle origini.”


Moodboard verde Greenish

La palette “green” di Wilson & Morris non è solo destinata alle paretidegli ambienti ma anche ai pavimenti per uniformare lo stile dello spazio. Nella linea Petra, rivestimento cementizio continuativo per tutte le superfici, sono infatti presenti tonalità di verde da abbinare alla proposta di pitture (codice Lattura 02 e Pino 120).


rivestimenti cementizio Petra colore Lattura 02
Rivestimento cementizio Petra colore Pino 120

Petra è un prodotto versatile e funzionale ideale in fase di ristrutturazione, perché può essere applicato su supporti già esistenti evitandone quindi lo smaltimento. Un risparmio di tempo e di risorse per un risultato impeccabile.


Wilson & Morris è sempre alla ricerca di tonalità non solo di tendenza ma soprattutto funzionali e volte a trasmettere benessere perché il colore ha un potere emozionale da non sottovalutare!


18 Ottobre 2018 / / Idee

calendario fotograficocalendario fotograficocalendario fotografico

State già pensando ai regali di natale? Dite che è troppo presto? Io non credo, soprattutto se vogliamo fare le cose con calma, in modo ragionato, senza spendere un patrimonio e magari anche in maniera personalizzata.

Dunque sto parlando di un regalo che andrebbe prima un po’ progettato!

Io pensavo a qualcosa come un bel calendario fotografico personalizzato, con fotografie o frasi o le immagini che più ci piacciono e ci rappresentano o rappresentano le persone a cui vogliamo regalarlo.

Un calendario da parete è comodo, e quasi tutti ne fanno ancora uso; anche nell’era di computer e telefonini appuntare qualcosa sul calendario può sempre tornare utile, in cucina, in ufficio, in camera dei ragazzi o dove più ci piace.

Inoltre un calendario fotografico ben progettato e con le giuste immagini sarà anche molto decorativo e ci permetterà di lanciare un messaggio d’affetto a chi lo riceverà e che ogni giorno potrà vedere le foto e le frasi che abbiamo scelto per lui. Per i nonni e gli zii, neanche a dirlo, cosa  c’è di più bello che un calendario con le fotografie e i disegni dei nipoti? Per amici e colleghi un bel calendario fotografico con immagini simpatiche dei momenti trascorsi insieme e per il nostro compagno di vita, uno con le foto dei nostri giorni felici magari completato da frasi ed aforismi. Vi sembra banale? L’amore, l’affetto, i ricordi e la condivisione non sono mai banali ricordatelo!

calendario fotograficocalendario fotograficocalendario fotograficocalendario fotografico

calendario fotografico Questo tipo di regalo può essere tranquillamente realizzato da casa on line su siti specializzati, basterà scegliere le immagini per ogni mese, l’impaginazione, la grafica e iniziare a creare il vostro calendario fotografico personalizzato come regalo natalizio.

Potrete realizzare il calendario nel formato e nello stile che preferite e di certo. quando l’anno sarà finito, non andrà a finire nella spazzatura ma sarà un album da conservare gelosamente.

calendario fotograficocalendario fotografico

calendario fotograficocalendario fotograficocalendario fotografico

Se poi siete dei creativi potete stampare le foto e realizzare un calendario fotografico originale organizzando le foto in vari modi, dando libero sfogo alla vostra fantasia, potrete creare una bellissima decorazione per la parete oppure un divertente calendario dell’avvento, stampate le foto e date libero sfogo alla fantasia!

calendario fotografico    calendario fotograficocalendario fotograficocalendario fotograficocalendario fotograficocalendario fotografico

Se poi l’idea del calendario fotografico non vi ispira, o non la ritenete adatta ad alcuni amici e parenti, pensavo anche che sarebbe simpatico regalare delle calamite sempre personalizzate.

La calamita sul frigo a mio parere ha sempre il suo fascino ed io ne ho tutt’ora tantissime a rendere allegra e colorata la mia cucina. Ultimamente ho notato che sono tornate di gran moda, sul frigo e sulla cappa come decorazione o ferma post-it e foto, ma anche su lavagnette magnetiche in ufficio o in camera dei ragazzi. Le calamite, l’ho scoperto da poco, possono anche esse essere personalizzate con frasi, immagini o fotografie e possono diventare un grazioso regalino senza impegno per colleghi ed amici. Ultimamente c’è anche chi ne ha fatto bomboniere per matrimoni e battesimi proprio a testimoniarne la nuova moda che le coinvolge!

Dunque se partite con un po’ di anticipo come ho deciso di fare io, avrete il tempo di selezionare con il cuore le foto giuste da stampare su calendari e calamite da regalare alle persone a cui volete bene e che certamente adoreranno un regalo personalizzato pensato e realizzato apposta per loro.

 

L’articolo Calendario fotografico o calamite personalizzate per un regalo di Natale fatto con il cuore proviene da Architettura e design a Roma.

18 Ottobre 2018 / / Idee

“…Giove interpreta la nostra visione dell’ufficio con un programma direzionale dal design rigorosamante italiano, con un’ampia gamma di finiture e una grande flessibilità per personalizzare e rinnovare ogni singolo ambiente…E l’evoluzione continua…”
Ecco la politica di Arcadia Ufficio, del GRUPPO PENTA, che propone soluzioni sempre all’avanguardia per quel che rigurda l’Office Decor.GIOVELa serie Giove si differenzia su vari fronti. Le gambe sono realizzate con un profilo in alluminio e la base in zama, predisposta per l’aggancio del piedino di regolazione, così come il capitello che le unisce al top. Le finiture disponibili sono:gamba in alluminio anodizzato o alluminio con rivestimento Rovere come il top.
Tutti i piani scrivania o dei mobili di servizio, siano essi in legno o in vetro, possono essere mescolati fra loro per creare la propria personale combinazione. I piani delle scrivanie da 30 mm di spessore sono realizzati con materiale ecologico riciclabile e bordati in ABS da 2 mm di spessore. Le finiture sono rovere sbiancato o wengè scuro.Per il montaggio delle gambe al  vetro della scrivania è stato realizzato un profilo in alluminio di forma triangolare. Una volta rettificato viene  fissato con dei speciali collanti, ottenendo così, un effetto di particolare trasparenza sul piano della SCRIVANIA. Le cassettiere possono essere realizzate secondo due modalità. La cassettiera realizzata interamente in legno, anch’essa con finitura rovere sbiancato o wengé scuro. Ha una forma tondeggiante che si abbina con le forme dei piani della scrivania. Le ruote sono di diametro  80 mm e i cassetti interni sono realizzati in legno rivestiti in PVC.Cassettiere realizzate interamente in metallo di colore grigio alluminio mentre i pannelli frontali in melamminico di 18 mm di spessore e le stesse finiture delle ante delle librerie e dei piani delle scrivanie. Le cassettiere sono complete di serratura a cilindro a sfilare, con chiusura centralizzata e anti-ribaltamento. La parte interna dei i cassetti è realizzata sempre in lamiera verniciata di colore nero.La struttura della libreria e i ripiani sono in pannello di truciolare ligneo in melaminico, spessore 18 mm, in classe E1, con finitura Grigio. La libreria è dotata di piedini regolabili in ABS. A richiesta è possibile avere i piedini libreria in alluminio di forma quadrata h 80mm. La struttura è modulare è può essere completata con il top e con i coprifianchi, di spessore 18mm a colore. Le ante possono essere in legno con pannello in melaminico oppure in cristallo satinato con telaio in alluminio con cristallo.
18 Ottobre 2018 / / Coffee Break

Oggi vi presentiamo il progetto e le visualizzazioni fatte da cafelab architetti per il rinnovamento di un negozio di scarpe e accessori a Roma.

Il negozio che abbiamo trovato aveva la tradizionale disposizione frammentata con ingresso, vetrina interna, area di vendita interna, bancone e retrocassa.
Collaborando con la proprietà, forte di molti anni di esperienza nel settore, abbiamo creato un moderno spazio di vendita caratterizzato dal design continuo delle mensole e pedane espositive con una quinta di fondo dedicata a borse e accessorize che si distingue per il trattamento differenziato di forme e colorazione.

Sapevamo che una volta rimosse le partizioni e le pareti di cartongesso avremmo avuto la presenza dei pilastri della struttura in ferro che sorregge il soppalco adibito a magazzino, i pilastri sono stati dipinti di nero, chiusi con policarbonato opalino e retroilluminanti creando degli interessanti elementi  che contrastano sul bianco opaco degli arredi su misura e scandiscono lo spazio.

Il negozio rinnovato risulta molto più luminoso e gli articoli in vendita sono più visibili da un passante occasionale all’esterno e si è incrementata anche superficie espositiva, liberando lo spazio dalla presenza delle ingombranti e poco attraenti scatole di cartone.

L’utilizzo della realtà aumentata e dei renderings a 360 gradi ha giocato un ruolo fondamentale in fase decisionale: la committenza ha potuto *toccare con mano* aree espositive, altezze dei ripiani e vetrine e anche gli artigiani hanno avuto chiaro qual’era il risultato finale che si aspettava da loro.

Hai bisogno di aiuto con il tuo progetto? Clicca qui per richiedere la nostra consulenza preliminare

esplora il progetto a 360 gradi

A retail in black and white

Today we present the views made by cafelab architects for the renovation project of a shoe and accessories store.

The shop we found had the traditional fragmented layout with entrance, inside window, internal sales area, counter and back-setting.
Collaborating with the property, strong of many years of experience in the field, we have created a modern sales space characterized by the continuous design of the shelves and display platforms with a fifth fund dedicated to bags and accessorize that stands out for the differentiated treatment of shapes and coloration.

The refurbished shop is much brighter and the items on sale are more visible from an occasional passer-by outside and the display area has also increased, freeing the space from the presence of bulky and unattractive cardboard boxes.

The use of augmented reality and 360-degree renderings played a fundamental role in the decision-making phase: the client was able * to touch with hand * exhibition areas, shelf heights and shop windows and even the artisans were clear what the result was final that was expected of them.

Let’s talk about your next project: click here to request preliminary advice

immagini VIA

_________________________
CAFElab | studio di architettura