5 elementi per arredare casa in stile nordico

elementi per arredare casa in stile nordico

Scegliere uno stile nordico per l’arredamento della casa oggi, significa privilegiare un design d’interni di qualità, funzionale, bello e davvero accogliente. Un’estetica rilassata che, soprattutto negli ultimi anni, ha influenzato gli interni di tutto il mondo e potrebbe diventare lo stile perfetto per la tua casa.

Gli scandinavi hanno un inverno piuttosto rigido da affrontare, trascorrendo molto tempo in casa, per questo il design delle loro abitazioni influisce davvero sullo stile di vita. Quindi adottare un approccio “Scandi” nell’arredo delle nostre case significa creare uno spazio vivibile, quanto bello.

È uno stile che è stato spesso descritto come “minimalista” (da non confondere con lo stile minimal), perchè si basa su pochi pezzi di buon design ben scelti e perchè le linee sono sempre pulite e “apparentemente” semplici, regalandoci un arredamento senza tempo.

Gli interni che si ispirano allo stile nordico sono sempre più numerosi, a tutte le latitudini. Sono incentrati sul principio “less is more”, trovando come principali ingredienti la funzionalità, le linee pulite, il calore, l’attenzione al dettaglio e, soprattutto, la luce.

Ecco alcuni elementi che possono portare un po’ di stile nordico nella tua casa.

Nordic design

Quando si parla di arredamento d’interni, la prima cosa ovvia a cui pensare sono i mobili. Il design nordico, ormai lo sappiamo bene, è caratterizzato da linee semplici e funzionalità, che danno origine al loro fascino. Sedie, tavoli, poltrone e letti raggiungono tutti insieme la bellezza della semplicità.

Senza eccessive decorazioni e l’ingombro visivo della stanza, che disturbano l’occhio, l’approccio nordico nella disposizione dei mobili crea effettivamente l’impressione di avere spazi più ampi. Non è un’impresa da poco riuscire a rendere accogliente un ambiente, pur rimanendo nel campo della sobrietà e semplicità. Forse dovremmo tutti prendere spunto da qui per liberarci del nostro disordine inutile.

Linee perfettamente studiate e un design di qualità, che non subisce il passare delle mode, sono caratteristiche distintive di questo stile di interni, molto versatile. Questo è il motivo per cui ci sono ancora alcuni pezzi degli anni 50, diventate vere e proprie icone di design, in vendita ancora oggi. Come il divano “Poet” del marchio danese OneCollection, disegnato dall’architetto Finn Juhl e prodotto molti anni dopo la sua scomparsa. Questo a testimonianza del fatto che il nordic design è un gusto contemporaneo che sa essere anche squisitamente senza tempo.

arredare-casa-stile-nordico-divano-onecollection-finn-juhl

E luce sia!

Sappiamo bene quanto la luce sia importante per un’abitazione. E quando il sole tramonta è l’illuminazione artificiale che ha il compito di rendere accoglienti i nostri ambienti. Dalle lampade a sospensione, alle piantane, fino alle lampade da tavolo, avere una varia ed ampia illuminazione nella stanza, è la chiave per creare l’atmosfera giusta, proprio come negli interni nordici.

Per questo, in fase di ristrutturazione, occorre studiare attentamente l’impianto elettrico. Nelle stanze principali, predisponendo almeno tre punti luce differenti, si permette alla luce di diffondersi in modo caldo ed omogeneo.

Le lampade e i corpi illuminanti andranno scelti con forme pulite e lineari, perchè, come sempre, si tratta di trovare il giusto equilibrio tra forma e funzione.

E parlando di impianto di illuminazione, da non dimenticare gli accessori, come le placche elettriche. Anche in questo caso la qualità e il design caratterizzato dal rigore delle geometrie sono la scelta da fare per un interno nordico. Le placche elettriche BTicino “Living Now” hanno un’estrema pulizia del disegno e sono un accessorio perfetto per questo stile.

biticino-placche-elettriche-living-now

Gioca con i colori

Lo stile nordico è spesso caratterizzato da uno schema di colori specifici: sfumature di grigio, nero, beige (dato dal colore del legno chiaro) e naturalmente un sacco di bianco. Di solito, infatti, le pareti interne, sono tutte tinteggiate di bianco (o al massimo grigio).

Ma se i colori neutri ti sembrano noiosi, sappi che negli ultimi tempi, lo stile nordico si è aperto (o meglio, ha ripreso altre tradizioni del passato) verso il colore. Toni pastello, come il rosa pallido e verde menta, ma anche toni più scuri, soprattutto blu e verdi in differenti nuance, sono diventati di tendenza per offrire un’estetica più contemporanea e fresca. Sono perfetti come tonalità di contrasto, perché fanno risaltare ancor di più la luminosità dei mobili e dell’insieme.

Quindi se un interno completamente bianco è un pensiero che ti spaventa o ami aggiungere un po’ di colore nella tua vita, sappi che puoi ancora seguire questo stile, in linea con le ultime tendenze.

arredare-casa-stile-nordico-scandinavo-colori

Aggiungi un tappeto

Nonostante i lunghi e freddi inverni, la moquette non è qualcosa che si vede nei veri interni scandinavi (per fortuna!), che di solito hanno bei pavimenti in legno di colore chiaro. Tuttavia non mancano i tappeti in ogni stanza. Oltre ad aggiungere calore e comfort, i tappeti sono utilizzati come dichiarazioni di stile, anche per mettere in risalto gli arredi.

Se si tratta di cercare un tappeto per un interno ispirato allo stile nordico, l’azienda svedese Kasthall, grazie alla trama e alle tonalità neutre splendidamente “scandinave”, ti assicura di aggiungere un po’ di spirito Scandi al tuo ambiente.

arredare-casa-stile-nordico-tappeto

Il calore di un camino

Un camino può aggiungere bellezza e comfort ad un appartamento e si inserisce bene nelle zone living open space di ispirazione nordica. Ma se nella nostra tradizione il focolaio si trova al centro della stanza, nei Paesi nordici il camino non occupa spazio inutile, per cui lo troviamo spesso posizionato in un angolo o in una nicchia. L’interior design nordico preferisce il vantaggio di avere più spazio a disposizione per un comodo divano o un tavolo per ricevere gli amici.

Molto spesso invece di un camino, troviamo addirittura una bella stufa: in questo modo il calore del fuoco può essere goduto in sicurezza, diffondendosi attraverso lo spazio.

arredare-casa-stile-nordico-camino

Lo stile nordico-scandinavo è uno degli stili di interior design più popolari e abbiamo capito perché: è senza tempo, ma attuale, fresco, ma caldo, studiato, ma accogliente, insomma è l’ideale per creare quella giusta atmosfera in casa in cui cui amerai immergerti.

elementi per arredare casa in stile nordico 

Anna e Marco – CASE E INTERNI

Written by: