Cucina in legno, perché piace sempre di più

cucina moderna legno naturale di Stosa

Cucina in legno, un classico? Si. Senza tempo. Ed è proprio per questa sua peculiarità che in un’epoca dove tutto ha vita breve e dove le cose vengono create per essere utilizzate e gettate nel breve termine, tutto ciò che racchiude in sé le caratteristiche di durevolezza e atemporalità conquista sempre più consensi.

Una cucina di legno è per sempre. Il suo carattere atemporale la rende irresistibile. Non ci si stanca perché è facile darle un nuovo look adattandola alle tendenze del momento. Sembra un paradosso però è proprio così: a differenza dei più moderni laccati e delle cucine colorate, che vincolano molto di più possibili cambiamenti, il legno permette di essere sempre al passo con la moda, adattandosi con piccoli dettagli di stile. Un esempio? Gli elettrodomestici colorati, come il frigorifero Smeg. Una nota di colore che darà un volto nuovo alla nostra cucina in legno.

cucina legno scuro con figorifero smeg colorato

cucina in legno di Febal

Per chi invece preferisce il ton sur ton, il legno e i marroni possono anche combinarsi insieme. Molto diffuso nell’ultimo periodo è il pavimento in parquet che si interrompe nella zona lavoro per lasciare spazio alle piastrelle, più funzionali e meno delicate. La cucina in legno si abbina perfettamente anche al pavimento bianco, creando un piacevole contrasto di tonalità.

cucina moderna di Stosa

cucina moderna in legno naturale di Stosa

cucina Boffi

isola cucina moderna di Boffi

Il legno si combina con stile non solo con tutti i colori, ma anche con tutti i materiali. I tessuti dei complementi d’arredo, l’acciaio del piano cottura, la ceramica delle piastrelle e la pietra del top cucina sono in completa armonia proprio grazie alla presenza importante del legno che funge da connettore.

cucina BRASS di Miniforms

cucina legno e ottone modello BRASS di Miniforms

Chi l’ha detto che legno significa antiquato? In passato si è pensato erroneamente che una cucina in legno sia una cucina antiquata e che sia molto più interessante sperimentare materiali nuovi, dimenticando il grado di personalizzazione offerto dal legno e la sua capacità di adattarsi alle linee più moderne. Proprio grazie alla sua capacità di fondersi con ogni materiale, il legno può essere accompagnato da piani cucina realizzati con materiali di ultima generazione o pareti in microcemento.

cucina moderna Cloe di Cesar

cucina legno e finitura cemento Cloe di Cesar

piano cucina in acciaio

cucina in legno con piano di lavoro acciaio. Miniforms

Non dimentichiamoci infine dello scopo fondamentale dell’arredamento: l’importanza di stare bene in un ambiente. E se si parla di calore e senso di casa, il legno non ha rivali, soprattutto in cucina, luogo di aggregazione per antonomasia all’interno dell’ambiente domestico. La cucina deve essere accogliente e esprimere calore. E cosa c’è di più caldo del legno?

cucina Artematica di Valcucine

cucina Artematica di valcucine

Un consiglio: quando si sceglie una cucina in legno è importante prestare attenzione alla provenienza della materia prima. Il legname deve sempre essere certificato e proveniente da zone controllate e non soggette a disboscamento.

L’articolo Cucina in legno, perché piace sempre di più proviene da Dettagli Home Decor.

Written by: