1 Febbraio 2019 / / Decor

Pare proprio sia ufficiale… sui Blog più stilosi del web, finalmente, si comincia a parlare di un nuovo tipo di Minimalismo.
Dopo anni passati ad associare questa forma di pensiero e filosofia a freddi spazi arredati con gusto impersonale o troppo architettonico, comprensibili esteticamente a nicchie di privilegiati e pochi altri eletti dal gusto “colto e raffinato”… ecco che accanto al termine Minimalismo spuntano aggettivi come caldo, accogliente, soft.
Io personalmente lo definisco romantico ed emotivo. Legato in misura indissolubile alle sensazioni di benessere e serenità che genera. Quel senso intimo di appartenenza al proprio nido, agli oggetti che ci riportano a casa, ai difetti che generano senso di affetto e voglia di cura.
Non puramente una tendenza da seguire, l’ennesima, a cui votarsi per sentirsi al passo con gli altri.
Piuttosto una scelta consapevole di cosa serve necessariamente a noi stessi in primis, davvero. Senza banner pubblicitari a dirci di quali must have non possiamo fare a meno!

Poche cose intorno che sintetizzano a noi stessi, e al mondo che accogliamo in casa, chi siamo e a quali valori apparteniamo. Una definizione semplice ed immediata da interpretarsi come racconto visivo ed emozionale.
La mia scelta estetica risiede nella preferenza di ciò a cui ho dato la possibilità di restare, siano esse cose o persone. Quello che resta, ciò che agli altri è visibile è tangibile, non è altro altro che il riflesso sincero di quello che sono nel profondo e che voglio comunicare agli altri.
A questo penso ogni volta che scelgo il less is more. Ogni volta che scegliere la semplicità per me diventa anche sinonimo di cosa sia essenziale e fondamentale nella mia vita, non soltanto a casa.

Questo forse sarà il primo di una serie di post a tema, perchè credo davvero che ce ne sia bisogno. Perchè credo nella forza di una comunicazione visiva che fa emozionare, offrendo stimoli e ispirazione per migliorare noi stessi e gli spazi che ci definiscono.
Questa che vedete è la selezione di immagini da cui sono scaturite le mie riflessioni. Una selezione ispirata dal profondo, che è diventata la mia Moodboard e che, da alcuni giorni, è qui stampata proprio di fronte a me!
Spero vi piaccia, ma che, sopratutto, vi faccia sentire leggere e libere di essere…semplicemente!!!

Photo by MY SCANDINAVIAN HOME
Photo by IRENE BERNI
Photo by JAANA NIITTYNEN for Passion Shake
Photo by Matt Johnson for The Beach People
Photo by Johanne Dueholm / Scandinavian Love Song
Photo via ALVHEM
Photo via ALVHEM
Photo by Holly Marder / Avenue Lifestyle
Photo by STUDIO OINK for KULOER
Photo by Anna Lenskog Belfrage for IKEA
Photo by Pella Hedeby for IKEA
Photo by Andrea Papini e Styling di Susanne Swagen for IKEA
Photo via ENTRANCE

1 Febbraio 2019 / / Design

All’ultimo piano di un ex fabbrica tipografica, nella zona portuale di Copenaghen, si sviluppa un appartamento di 400 metri quadrati che rappresenta il nuovo concept di ospitalità ideato dalla nota azienda danese Vipp.

Il progetto porta la firma dell’architetto danese David Thustrup, che ha realizzato uno spazio unico e suggestivo in perfetto stile nordico, che trasmette una forte sensazione di calore.

Ma ciò che più caratterizza questo loft è la struttura portante originaria in legno Douglas dal colore naturale e gli arredi di design dove spiccano molti prodotti Vipp.

La palette cromatica neutra e l’uso del bianco rendono gli ambienti particolarmente luminosi.

Protagonista della zona giorno è indubbiamente la Vipp Kitchen,  inserita con l’obiettivo di far testare ai propri ospiti una cucina di alto design in un luogo che non è casa, ma con le stesse comodità della propria casa.

Al primo piano si trova anche una camera da letto con vasca freestanding inserita all’interno della stanza.

La scala a chiocciola porta alla mansarda che ospita una seconda camera da letto, uno studio e una biblioteca.

Il progetto Vipp Hotel è in continua evoluzione e non ci resta che aspettare di scoprire quale sarà la prossima destinazione.

 

L’articolo Vipp Loft Hotel a Copenaghen proviene da Dettagli Home Decor.

1 Febbraio 2019 / / Colori

Se siete amanti dei colori forti, briosi ma eleganti al
tempo stesso non potete non avere notato una delle tonalità scelta da Pantone
per la stagione S/S 2019.

JESTER RED: energico, estroverso e ricco di carattere.

Un tono grintoso che si fa notare in ogni ambiente, tessuto e accessorio in cui viene utilizzato. I suoi creatori lo definiscono “urban” perché ben si addice ad ambienti metropolitani, cittadini e pubblici.

Un bell’esempio riguarda una proposta di un brand per la realizzazione di uffici, che ha inserito questa colorazione nei pannelli divisori e nelle porte interne del suo workspace.

Strutture delle serie Wall System 1 e Wall System 3 ma nella versione OPEN che ne riprende tutti i punti di per gli ambienti aperti. Ottimi per creare zone reception; box office; box office attrezzati.

La qualità e la versatilità delle finiture sono eccellenti, proprio come tutti gli altri prodotti proposti da da Arcadia Ufficio.

La peculiarità di questo sistema sono le partenze dei moduli, realizzate in alluminio, che permettono di raccordare tutte le pareti divisorie dalla Wall System alla Kristal ottenendo la migliore estetica. Grazie agli studi dell’Azienda, è possibile unire le varie serie, ottenendo una continuità nello stile del progetto.

Tutti gli articoli (schiene, ante, moduli vetrati, zoccoli
ecc.) sono indipendenti tra di loro sia verticalmente che orizzontalmente,
rappresentando un grande vantaggio in fase di modifica o di sostituzione di un
modulo o di un articolo singolo.

Uno URBAN STYLE, arricchito da un colore di tendenza, per un luogo di lavoro bello e originale!

1 Febbraio 2019 / / Architettura

La-Louve-Bonnieux-750x375

Oggi ci trasferiamo in Provenza , nel borgo di Bonnieux, nella zona di Luberon.

jardin-la-louve-piscine

Vi porto virtualmente a visitare uno dei giardini più belli di Francia, concepito da Mme Nicole De Vésian, stilista specializzata nel settore tessile per la maison Hermes.

le_jardin_de_la_louve_1501

18 IMG_3327

Lavorò a fianco di Christian Lacroix dal 1950 al 1960.

La-Louve-Luberon-view-1024x535

14 IMG_3313

Dopo la morte del marito, decide di trasferirsi da Parigi in Provenza e acquista  la proprietà nel 1986.

La-Louve-juli-2017-03

0d0866e2708c4b91fa80d578fc49e97d

Ci dedica dieci anni della sua vita, trasformando questo terreno di 1700 mq esposto a sud in un giardino a tre terrazzamenti.

La-Louve-France151

Non ha conoscenze di giardinaggio ma un senso estetico eccellente e su questo basa la costruzione,cm per cm ,de Le  Louve ( il lupo ).

La-Louve-France91

Caratteristica dominante del giardino è la fusione delle più svariate piante verdi ( bossi e cipressi in maggioranza ) con la pietra ( muretti a secco, vasche ecc ).

la_louve51628788713667448801

Mme Nicole De Vésian  non voleva interruzione col paesaggio circostante e per questo opta per piante verdi tipiche del luogo come  bosso, lonicera, viburno, cipressi, euphorbia o rosmarini , potati in forme geometriche.

la louve3

Interessanti sono i cipressi tutti potati in punta: molti di essi erano doni dai vivaisti, amici della padrona di casa, che donavano questi cipressi con la punta bruciata.

jardin_louve_11

Geniale fu l’idea di potare tutti i cipressi in questo modo, tanto da essere poi ,con gli anni, copiata da moltissimi altri giardinieri.

glalouve1

Le fioriture sono pochissime,  per lo più rose e lavande.

Cistern-Terrace1

A 80 anni  Nicole DeVésian ha venduto Le Louve a Judith Pillsbury che  a sua volta nel 2014 vende a  Sylvie Verger-Lanel.

b66ace6756d256d4933992a20f3a2391

Nulla è cambiato, anzi è stato tutto preservato molto bene e sono state semplicemente apportate qualche migliorie di tipo edilizio.


FONTI:
La Louve
immagini tratte da Pinterest
 lapassiondesjardins.wordpress.com
perfectly provence
garden travel Hub

 

1 Febbraio 2019 / / Design Ur Life

Sono tanti professionisti che lavorano da casa oppure hanno la necessità di avere home studio. Non importa che la casa sia grande o piccola ma renderla tranquilla e accogliente per lavorare o studiare. Ci sono ancora i saldi online e per rinnovare il look del vostro angolo studio non c’è il momento migliore.

I colori hanno un ruolo decisivo per stimolare la produttività, la concentrazione e la creatività. Quindi la scelta del colore con cui dipingere le pareti del nostro home studio è molto importante. Solitamente è sconsigliato i colori scuri, perché tendono ad assorbire la luce della stanza. La scelta migliore sono i colori luminosi e chiari e per chi ama i colori più accesi, allora è bene stare sulle tonalità pastello.

Nella moodboard di oggi ho pensato di proporvi verde menta e il rosa antico. Infatti questa moodboard è molto girly e trendy.

Stampa decorativa da parete, Cactus//Scrivania Limber//Lampada da tavolo Philips//Camino Bioetanolo//Set da 4 Sedie in tessuto e metallo//Tappeto Tondo in cotone//JEANE Fodera cuscino 45×45//JARED Fodera cuscino 45×45//Set 2 pouff//Libreria LITTLE KROSS

Home studio Moodboard, shopping con i saldi

1-Stampa decorativa da parete su canvas, Cactus (EUR 165,00 EUR 82,90)

2-Per avere un’atmosfera calda e cozy nel tuo angolo studio, aggiungi il camino a bioetanolo con bruciatore in acciaio e coprifiamma in vetro curvato. Questo camino non richiede nessun tipo di manutenzione. (EUR 345,00 EUR 99,90)

3- La lampada da tavolo ispirata alla lente d’ingrandimento, con la tecnologia High power Led che è un’esclusiva soluzione sviluppata da Philips. C’è un occasione super conveniente sul sito di Ventis. Cliccate sulla lampadina per accedere direttamente. (EUR 149,90 EUR 49,90)

4- Scrivania Limber con vani laterali in truciolare melaminico. (EUR 219,00 EUR 83,90)

5- Tappeto tondo in cotone per dare un tocco di personalità al tuo angolo studio. (EUR 110,00 EUR 74,90)

6- Set da 4 sedie Lissy In tessuto e metallo. (EUR 378,00 EUR 239,90)

7 e 8- Fodere del cuscino 45×45 cm. (EUR 29,00 EUR 14,90)

9- Libreria LITTLE KROSS (EUR 170,00 EUR 49,90)

10- 2 Pouff color verde salvia, per arredare il tuo studio, ma anche per appoggiare le gambe mentre lavori alla scrivania. (EUR 330,00 EUR 99,90)

Avete già approfittato dei saldi per fare un pò di shopping e rinnovare i vostri spazi?

Home Studio

Se ti è piaciuto questo articolo condividi sui tuoi canali social usando uno dei tasti qui sotto. Puoi scriverti al mio blog per non perderti i miei post e seguirmi su Instagram e facebook per rimanere sempre aggiornato.

Credits: Design UR Life Blog,  ©2019

L’articolo Home Studio, Weekly Moodboard #07 proviene da Design ur life blog.