23 Febbraio 2019 / / Charme and More

23 Febbraio 2019 / / Amerigo Milano

Divertire è la parola d’ordine!

Oggetti di uso quotidiano ripensati in chiave ironica, per colorare con allegria le nostre case.

jeans amerigo milano

E’ così che Roberto Spadea ha plasmato il Blue-Jeans dando vita a oggetti di design per la casa e la tavola. I materiali scelti sono la resina e il jeans due materiali che fanno parte del DNA dell’artista.

Oggetti materici, visionari, rigorosamente fatti a mano, ognuno diverso dall’altro, geneticamente più vicini all’arte che al design. Prende forma così DREAMING JEANS COLLECTION una collezione di vasi di design  nata dalla mente di Roberto Spadea con l’architetto Matteo Perego.

vaso di jeans aamerigo milano

Una famiglia di creature plastiche che diventano complementi d’arredo (vasi di design) oppure presenziano sulla tavola sotto forma di portafrutta, secchiello porta champagne ed altro ancora.

dreaming jeans vasi di design

I vasi sono oggetti antichissimi legati da sempre all’abitare e ai riti domestici. Nato come contenitore, il vaso – con le sue forme e le sue decorazioni – è presente in tutte le culture sin dai tempi lontani ed è rappresentativo di epoche e stili differenti. Come fosse un reperto, racconta storie, culture, tradizioni, e la sua manifattura è specchio di un’espressione artistica e di una sperimentazione sui materiali.

Ciò vale anche oggi quando parliamo dei “vasi di design” di Roberto Spadea. I vasi Dreaming Jeans diventano espressione del tempo e del luogo ( la vita del blue jeans).

Tutti gli elementi della collezione sono pezzi unici, ognuno con un’identità precisa capace di arredare ogni spazio in modo giocoso e originale.

Dreaming Jeans Collection è distribuita e venduta da Amerigo Milano via Carlo Alberto 35 MONZA

23 Febbraio 2019 / / Case e Interni

Scandinavian Chic: lo spazio diviso con parete vetrata
La bellezza scandinava colpisce ancora, con questo splendido appartamento sui toni grigi, con parete divisoria in vetro. Ecco alcune regole base da seguire quando si sceglie questo design d’interni per la tua casa.

Non c’è dubbio che, in qualche modo, il design nordico sia entrato nelle case di tutto il mondo negli ultimi decenni. Lo scandinavo nell’interior design è uno stile  che implica l’utilizzo di colori chiari ed è caratterizzato da quattro componenti principali: semplicità, praticità, linee pulite ed eleganza sobria. La mescolanza di stili di diversi paesi scandinavi ha dato vita negli anni a spazi accoglienti e familiari, pieni di luminosità, mobili e decorazioni realizzati con materiali naturali. E come risultato, c’è un sentimento di assoluta unità d’insieme.

In questo appartamento svedese, il grigio perla delle pareti è uno sfondo su cui è possibile giocare in tutta sicurezza con gli accenti cromatici dai delicati toni pastello o quelli in nero profondo.

Pensi che il grigio sia noioso? L’utilizzo di toni neutri e soft non significa privare gli interni di energia e carattere. Al contrario, gli accenti “caldi” posizionati correttamente e le texture variegate danno a questo spazio personalità, pur nella sua semplicità. Per la combinazione con il grigio qui sono stati scelti colori come il bianco, il nero e oggetti dai riflessi ramati.

E a proposito di nero, una parete vetrata in ferro di tipo industriale separa la zona giorno dalla cucina. Questo consente alla luce di penetrare nei due ambienti, mentre al contempo crea zone abitative separate. Da tenere a mente se stai studiando un nuovo look per un piccolo appartamento: i piccoli spazi sembrano sempre più luminosi ed ampi con una parete di vetro che separa gli ambienti.

Le idee di decorazione e il semplice design funzionale degli interni rendono questa casa confortevole, luminosa e piacevole.

Stile scandinavo: le caratteristiche distintive dell’estetica del Nord

Vuoi trasformare gli interni del tuo appartamento in uno spazio elegante, funzionale, senza tempo e allo stesso tempo accogliente? Lo stile scandinavo è la scelta giusta. Ecco alcune regole base da seguire quando si sceglie questo approccio progettuale:

  • Parti da una palette di colori neutri e chiari (bianco, grigio, beige) e se vuoi puoi aggiungere accenti di colori pastello e/o neri.
  • Lascia entrare la luce del giorno: utilizza pareti vetrate per separare due ambienti oppure aggiungi specchi e superfici riflettenti.
  • Studia una corretta illuminazione artificiale per la sera: più punti luce, che possano creare atmosfera.
  • Prediligi un pavimento in parquet e alcuni mobili di legno naturale in tonalità molto chiare.
  • Crea l’intimità con l’aiuto di oggetti comodi, come morbidi cuscini, plaid e tappeti.
  • Investi in un arredamento “senza tempo”. I mobili dovrebbero essere semplici, avere linee pulite e non necessariamente contemporanei.
  • Fai attenzione ai dettagli: dai cuscini alle candele, dalle piante ai quadri appesi alle pareti, dalle lampade ai vasi.
Scandinavian Chic: lo spazio diviso con parete vetrata

Scandinavian Chic: lo spazio diviso con parete vetrata

Scandinavian Chic: lo spazio diviso con parete vetrata

Scandinavian Chic: lo spazio diviso con parete vetrata

Scandinavian Chic: lo spazio diviso con parete vetrata

Scandinavian Chic: lo spazio diviso con parete vetrata

Scandinavian Chic: lo spazio diviso con parete vetrata

Scandinavian Chic: lo spazio diviso con parete vetrata

Scandinavian Chic: lo spazio diviso con parete vetrata

Scandinavian Chic: lo spazio diviso con parete vetrata

Scandinavian Chic: lo spazio diviso con parete vetrata

Scandinavian Chic: lo spazio diviso con parete vetrata

Fonte: fastighetsbyran.com

Cerchi altre ispirazioni per appartamenti con pareti vetrate? Guarda gli altri esempi di “Pareti vetrate” scelti da noi di Case e Interni!

Anna e Marco – CASE E INTERNI