22 Marzo 2019 / / Clever

Save the Date! Dal 29 marzo al 7 aprile siamo presenti alla 50° edizione della Fiera Primavera di Genova, in collaborazione con Schenone Arredamenti, studio di progettazione d’interni e negozio di mobili di qualità, nostro importante rivenditore partner ligure.

ENTRATE NEL MONDO CLEVER!
Vi aspettiamo numerosi per toccare con mano la qualità dei mobili Clever e scoprire in anteprima le novità del programma Start InMotion, soluzioni giovani e dinamiche, mood estetici di assoluta avanguardia e tecnologie brevettate. Nuove composizioni per le camerette di ragazzi e bambini che soddisfano i gusti di grandi e piccini e si adattano a stanze di tutte le dimensioni. Letti a scomparsa e pareti attrezzate trasformabili, arredi salvaspazio intelligenti ideali in camere piccole e monolocali. Mensole, librerie, scrivanie, sedie, letti, comodini e armadi, una gamma coordinata di prodotti indispensabili per l’arredamento della zona giorno e della zona notte.

L’appuntamento è a Genova alla FIERA PRIMAVERA dal 29 marzo al 7 aprile 2019. Ci trovate al Padiglione B – Terreno, Stand K8.

22 Marzo 2019 / / Architettura

In questa affascinante villa a Mykonos lo stile minimalista si incontra con gli elementi distintivi della tradizionale architettura delle Cicladi, costruita su una collina, grazie alla sua posizione privilegiata, domina la magnificenza del Mar Egeo e gode di panorami incontaminati dell’isola

Beautiful Villa in the Cyclades

In this charming villa in Mykonos the minimalist style meets with the distinctive elements of the traditional Cycladic architecture, built on a hill, thanks to its privileged position, overlooking the magnificence of the Aegean Sea and enjoying pristine views of the island.

Le vacanze non sono ancora finite; prenota ora su Airbnb e risparmia 25€! 
Holidays are not over yet book now on Airbnb and save 25€!

immagini VIA

_________________________
CAFElab | studio di architettura

22 Marzo 2019 / / Architettura

Oggi, sempre più architetti sviluppano nuovi concetti di case o rifugi molto diversi dalla classica costruzione di montagna. Alcuni progetti si ripetono dal punto di vista formale, mentre altri presentano soluzioni più sofisticate, ma tutti sono accomunati da criteri di ecosostenibilità.

Un ottimo esempio è il progetto Tree Houses dello studio milanese Peter Pichler Architecture, che ha recentemente sviluppato un concept per un gruppo di case sull’albero sostenibili, caratterizzate da una geometria ispirata agli abeti e ai larici circostanti.

Il progetto è nato come estensione di un hotel esistente con lo scopo di offrire una nuova esperienza di vacanza da trascorrere nella foresta delle Dolomiti a strettissimo contatto con la natura.

Le case sull’albero, caratterizzate da un ripido tetto spiovente, sono realizzate in legno locale annerito e dotate di ampie vetrate che permettono di ammirare la meravigliosa natura del luogo. Ogni casetta si sviluppa su due livelli per una superficie complessiva di 35-45 mq. Al piano inferiore si trova una piccola zona lettura / salotto, mentre al piano superiore la zona notte con un piccolo bagno. I due livelli sono collegati con una piccola scala interna.

Il progetto è concepito come un “rallentamento” – forma di turismo in cui la natura e l’integrazione dell’architettura in essa giocano un ruolo primario. “Riteniamo che il futuro del turismo sia basato sulla relazione tra l’essere umano e la natura: un’architettura integrata e sostenibile può amplificare questa relazione, nient’altro è necessario” – Peter Pichler

L’articolo Case sull’albero sostenibili nella foresta delle Dolomiti italiane proviene da Dettagli Home Decor.

22 Marzo 2019 / / Design Ur Life

Benvenuta primavera, finalmente la bella stagione è arrivata e se non hai ancora preparato il tuo spazio outdoor, se anche soltanto un piccolo balcone, direi che è arrivata l’ora di pensarci.

Unire interni ed esterni è diventata la tendenza del momento, avere uno spazio outdoor e curarlo nel minimo dettaglio è divertente e a fine lavori è molto rilassante. Hai un piccolo balcone, allora, immaginati al sole tiepida della primavera mentre sorseggi un drink in un balcone curato e di design. In questo appuntamento con weekly moodboard ho pensato di selezionare prodotti salva spazio e utili per arredare un piccolo balcone.

Come arredare un piccolo balcone

Tavolino d’appoggio è una soluzione salva spazio, innovativa e funzionale concepita sopratutto per ottimizzare lo spazio dei piccoli balconi cittadini spesso esigui. Ha un sistema d’ancoraggio intelligente e si sospende semplicemente in tutta sicurezza a qualsiasi tipo balaustra di balcone. Tuttavia, non è fissata e si può togliere senza fatica in qualsiasi momento. Ha un vaso integrato dove si potrebbe piantare fiori ed erbe aromatiche oppure riempirlo di ghiaccio per tenere al fresco la bottiglia di vino. E’ un vero e proprio must-have per un piccolo spazio outdoor.

Lampada da tavolo Flos, si può agganciare o appoggiare ovunque ed è un apparecchio di illuminazione multiuso.

Il cuscino è adatto ad un utilizzo da esterno per apportare una nota cosy al tuo piccolo balcone.

Vaso sospeso un must-have del green design firmato da Patrick Nadeau, il designer francese specializzato in design vegetale.

Vaso di fiori in metallo nero dallo stile industriale mette in risalto le piante ed è ideale sul balcone per creare un angolo originale e contemporanea.

Rocking chair e poggiapiedi dalla linea di mobili da esterno Click del brand danese Houe è una poltrona a dondolo confortevole. Infatti, è ideale per dondolarsi durante piacevoli serate estive e rilassarsi. Inoltre, la seduta e lo schienale sono costituiti da listelli in plastica che possono essere smontati e rimontati. Quindi per chi ama lo stile personalizzato e il DIY(Do It Yourself), può divertirsi a mixare i vari colori disponibili e creare una poltrona personalizzata.

Plaid realizzato in lana Merinos e i motivi geometrici. Tre volte più fine della lana tradizionale, è molto morbido, setoso e non punge. E’ anche molto isolante e regolatore della temperatura. Quindi perfetto per una serata fresca primaverile oppure autunnale all’esterno.

Moodboard

piccolo balcone

Tavolino d’appoggio Balkonzept//Poggiapiedi Houe//Tappeto Muuto//Cuscino Serax//Lampada da tavolo Flos//Plaid Checked Out Hay//Vaso sospeso Authentics//Rocking chair Houe//Vaso di fiori XL Boom

Se l’articolo ti è piaciuto, è stato utile e hai trovato le informazioni che stavi cercando, allora condividilo utilizzando uno dei tasti qui sotto. Puoi anche iscriverti con la tua e-mail al blog per non perderti i post e seguirmi su Instagram e facebook per rimanere sempre aggiornato.

 

L’articolo Piccolo balcone, Weekly Moodboard #12 proviene da Design ur life blog.

22 Marzo 2019 / / Charme and More

Lo specchio è un complemento d’arredo decorativo in grado di dare luminosità e profondità anche agli spazi più angusti di un’abitazione.

Dalla camera da letto, al salotto, all’entrata di casa è un accessorio che arreda con stile e personalità diventando protagonista delle stanze creando effetti prospettici.

Ecco una scelta fotografica di caminiere, le specchiere ornamentali che adornano i caminetti con cornici in stile settecentesco, in marmo bianco di Carrara decorate con fiori, conchiglie e riccioli che si trovano nelle abitazioni parigine del Settecento/Ottocento.

Ph via
Ph via

Eleganti e preziosi contrasti e accostamenti fra vecchio e nuovo.

Ph via
Ph via
Ph via
Ph via
Ph via
Ph via
Ph via
Ph via
Ph via
Ph via
Ph via
Ph via
Ph via
Ph via
Ph via
Ph via
Ph via
Ph via

Vi è piaciuto questo post?

Condividetelo sui vostri canali social usando uno dei tasti qui sotto e seguitemi  su Instagram , Facebook e Pinterest per rimanere sempre aggiornati.

Immagine in evidenza

 

L’articolo Specchio delle mie brame. proviene da Charme and More.

21 Marzo 2019 / / Design

Ogni cosa al proprio posto!
Quante volte abbiamo sentito questa frase?
Questa regola vale più che mai in cucina, dove spesso si accumulano oggetti, utensili e contenitori, la stanza per eccellenza in cui praticità e l’estetica devono coincidere. Ecco alcuni suggerimenti di prodotti che vi aiuteranno ad avere una cucina più ordinata con un occhio di riguardo al design e alla funzionalità.
L’ordine in casa e in questo caso in cucina passa anche per l’organizzazione dei rifiuti, spesso difficile per la mancanza di spazio o perché non si vuole rovinare l’estetica della stanza. La pattumiera è spesso un elemento che tendiamo a nascondere ma abbiamo pensato di mostrarvi un cestino porta rifiuti che si adatta, grazie alle numerose finiture, a ogni tipologia di arredo per passare inosservata o spiccare grazie a un design che riesce ad essere elegante o divertente.

Singoli ma modulari questi portabottiglie in fibrocemento, riescono ad adattarsi facilmente a ogni ambiente, il design seppur lineare ed essenziale riesce a contenere diverse bottiglie, per un bicchiere di vino sempre a portata di mano.

Per sfruttare anche in altezza lo spazio tra top e pensile, questa struttura è l’ideale si fissa senza viti si possono scegliere gli accessori e permette di organizzare al meglio utensili e oggetti.

Per chi non ama o non possiede pensili in cucina, uno scolapiatti d’appoggio è l’unica soluzione. Interamente in polipropilene stampato il design di questo scolapiatti disegnato da Marc Newson ha un pratico design pop, disponibile in diverse tonalità.

Spesso e volentieri i porta posate non sono della misura esatta dei cassetti. Per sfruttare al massimo tutto lo spazio a disposizione il marchio Joseph e Joseph ha pensato a un porta posate allungabile e quindi adattabile a ogni dimensione.