15 Aprile 2019 / / Charme and More

Cooee Design è il lifestyle brand fondato nel 2005 dalla designer di gioielli svedese Catrine Åberg.

Marchio conosciuto e diventato famoso in tutto il mondo per i vasi in ceramica Ball, Pastille e Pillar che arredano con stile ed eleganza gli ambienti.

Le collezioni di complementi d’arredo e gioielli sono espressione di un’estetica minimalista con influenze e contaminazioni aborigene nell’uso del colore.

 Cooee è infatti un grido usato in Australia per attirare l’attenzione, trovare persone scomparse, o indicare la propria posizione nel Bush.

logo-cooee

Ecco una panoramica dei vasi e delle decorazioni pasquali, disponibile sul sito del brand.

 cooe-design-bianco

Vaso Ball e Vaso Pillar bianchi,  complementi d’arredo indispensabili per una casa dallo stile nordico.

Ph via
Ph via

vaso-ball-cooee

La texture vellutata caratterizza questi vasi che arredano la casa con stile senza necessariamente contenere piante e fiori al loro interno.

Vasi Pastille
Vasi Pastille
Ph via
Ph via
Ph via
Ph via
Ph via
Ph via

Vaso, candelabro e statuetta in ceramica a forma di uccellino.

Ph via
Ph via
cooee-pasquan-candelabri
Ph via 

Candelabri e gallo decorativo in acrilico Rooster, perfetti per  ravvivare la casa durante il periodo pasquale.

cooee-pasqua-4

cooee-pasqua-2

 Lepre decorativa in acrilico Hare da utilizzare come come decorazione per la tavola di Pasqua o per decorare i balconi.

cooee-pasqua-3
Ph via

Vi è piaciuto questo post?

Condividetelo sui vostri canali social usando uno dei tasti qui sotto e seguitemi  su Instagram , Facebook e Pinterest per rimanere sempre aggiornati.

 

L’articolo Cooee Design; minimalismo scandinavo. proviene da Charme and More.

15 Aprile 2019 / / Decor

E’ il momento giusto per trasformare balconi e terrazze in bellissime oasi di benessere, in cui i Gerani sono un must!

Assaporare l’aria di vacanza dentro casa? Si può! Quando la bella stagione si avvicina, le giornate si allungano e il clima si fa più clemente è piacevole trascorrere del tempo all’aria aperta, magari in giardino o sul terrazzo, godendo appieno dei benefici della luce del sole come se fossimo al mare oppure in montagna. E sognare un po’.

Ma bella stagione è anche sinonimo di fioriture e di giardinaggio e ‘mettere le mani nella terra’ o circondarsi di fiori può essere una piacevole scoperta, per gli effetti benefici che ne deriveranno, tanto per il corpo quanto per la mente.

Il Geranio è in cima alla lista dei fiori per la bella stagione: una pianta versatile e facile da curare, con un’ampia varietà di colori e forme, che ben si presta alla decorazione delle aree esterne.

Oasi di benessere con i Gerani                               

Decorare balconi e terrazze utilizzando piante verdi e fiorite, come i Gerani, permetterà di creare vere e proprie ‘comfort zone’ dove potersi rilassare e riappropriare di un momento tutto per noi. Oppure accomodarsi con degli amici per fare due chiacchiere.

Il consiglio è di prediligere le tonalità pastello: rosa, lilla, oppure bianco, mescolando delle gradazioni di colori ‘rilassanti’ anche per la vista e lasciarsi avvolgere dalla atmosfera rilassante.

Le nuove varietà di Geranio sanno essere molto accattivanti e si adattano perfettamente anche ad un pubblico giovane e amante di un design moderno ed elegante.

immagini Pelargonium for Europe

L’articolo Fiori e piante da esterno per creare decorazioni uniche proviene da Dettagli Home Decor.

15 Aprile 2019 / / Easy Relooking

READ IN ENGLISH

Per una design week che si rispetti, bisogna scegliere anche il cibo giusto.

Perché, si sa, food&design sono da sempre una coppia perfetta, almeno per noi italiani!

E poi il poke nel 2018 ha spopolato. Quindi durante questa design week non potevo non proporvelo come “piatto di design”!

Per chi ancora non è riuscito a gustarselo e a visitare questi fantastici poke bar colorati e di design, ho preparato un elenco completo di quelli più belli! La mia selezione prende quindi in considerazione più l’arredo del locale che il cibo che si può mangiare (la valutazione della qualità del cibo la lascio a chi è più esperto di me!) 

Per chi non lo sapesse, il poke, o pokè, è un tipico piatto Hawaiano. Il pokè è il nome della scodella in cui viene servita la tipica insalata di pesce crudo tagliato a cubetti e unito a riso o insalata e ad altri condimenti. Ovviamente esistono svariate varianti, che propongono mix assolutamente da provare!

The Botanical Club

Via Tortona, 33 Milano

Sono rimasta affascinata dalla struttura in ferro che hanno costruito sopra al bancone. Piena di piante ovviamente, come il nome del locale suggerisce. 

design poke bar milanodesign poke bar milano

Temakinho

Via Guglielmo Marconi, 4, Milano

Il Temakinho a due passi dal Duomo è uno spettacolo di colori freschi e accesi! Splendida la carta da parati floreale che hanno utilizzato e il bancone rivestito di piastrelle geometriche turchesi.

 

Poke House

Via Gaetano de Castillia, 24, Milano

Io ho visto il locale in zona Isola proprio perché era di fianco all’evento del Fuorisalone Ca’ Ventiquattro , ma hanno altri due locali a Milano, uno in zona Navigli.

Del locale zona isola, mi ha colpito la presenza di cactus (veri) in vetrina e il rosa alle pareti! un Big Bubble gigante praticamente 🙂

Pokeia

Via Magolfa, 25/27,  Milano

Locale sui Navigli che vi accoglie con una carta da parati a tema tipicamente marino! prevale un colore blu intenso. Bello il bancone dove poter scegliere il proprio Poke!

Pokeria

Corso XXII Marzo, Milano

Pokeria ha diversi locali a Milano, ma mi ha colpito quello in Corso XXII Marzo per la carta da parati che hanno utilizzato. Esprime una vitalità e energia incredibili! 

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Taste of tropical vibes 🌈🌴 Come and visit us💚 addresses in bio👆🏼… and more 👉🏼pokeria.it

Un post condiviso da Pokeria by NIMA (@pokeriabynima) in data: Dic 4, 2018 at 3:18 PST

 

 

 

L’articolo Colorati e di design: ecco i poke bar più belli di Milano proviene da easyrelooking.

15 Aprile 2019 / / Interiors

Un loft completamente rivisitato con una splendida vista sul fiume che attraversa la città. Un progetto intelligente, con decorazioni raffinate, pochi colori, strumenti contemporanei che hanno fornito un nuovo volto a questa ex fabbrica abbandonata.

Appartamenti di importanti dimensioni, con zone living aperte e ariose.

Splendido l’utilizzo del vetro per il parapetto dei balconi che aumenta la luminosità e la leggerezza di un edificio in laterizio a vista troppo “serio”.

Immagini via Planet Deco.fr