Come rinnovare la casa con la carta da parati

Come rinnovare la casa con la carta da parati

Le carte da parati stanno vivendo un momento di rinascita e se continuano ad essere alla moda non c’è da meravigliarsi: sono un elemento decorativo versatile e molto utile per rinnovare un ambiente, dare una nota di colore, aggiungere personalità alla casa.

Quando vogliamo rinnovare un ambiente della casa, la decorazione delle pareti con carta da parati è una delle opzioni possibili tra le più creative. Considerata per anni una decorazione demodè (dopo il boom degli anni ’60 e ’70), la carta da parati oggi sta rientrando nelle nostre case, grazie anche alle nuove tecnologie, che le permettono di essere così varia e versatile da soddisfare tutte le esigenze.

Come rinnovare la casa con la carta da parati

Il tuo ingresso, il soggiorno e la camera da letto sono solo alcuni degli spazi della casa che possono beneficiare di un tocco di colore e fantasia dato dalla carta da parati. Quindi, scopri come intendi utilizzare la carta da parati nella tua casa a seconda dell’effetto che vuoi ottenere. Ecco le varie opzioni:

Copri tutte e quattro le pareti. Un classico e semplice disegno, come le strisce verticali, su tutte e quattro le pareti conferisce un aspetto elegante, fresco e contemporaneo.

Personalizza una sola parete. Per mettere in risalto una parete di una stanza, ad esempio dietro il divano, il letto, in ingresso o sulle scale, scegli una carta da parati decorativa, in stile con il tuo arredamento.

Carta da parati con boiserie. Per un look classico o romantico, crea un effetto boiserie con una cornice di legno o gesso che divide il muro in senso orizzontale. Puoi dipingere la parte sotto la cornice di un colore tinta unita e posare una carta da parati floreale o a righe nella parte superiore.

Nicchie o porzioni di parete. Se un intero muro tappezzato ti intimorisce o è fuori dal tuo budget, prendi in considerazione la possibilità di utilizzare la carta da parati come accento per evidenziare un’area di una stanza: una nicchia usata come libreria, una porzione di parete da usare come testata del letto. La carta da parati può anche aiutare a definire uno spazio, che ha una funzione completamente diversa, pensiamo ad esempio ad un rettangolo che permette di delimitare visivamente l’area dedicata all’angolo studio.

Carta da parati sul soffitto. In alcuni casi (soprattutto in case dai soffitti alti) la carta da parati può essere posata anche sul soffitto per ottenere un effetto decorativo particolare e d’effetto. Ma c’è da dire che non è per tutti.

Rinnovare mobili o complementi. Con gli avanzi dei rotoli di carta da parati puoi rinnovare alcuni mobili o realizzare progetti di decorazione. Un vecchio buffet, una cassettiera o uno sgabello, tutto acquisterà carattere e personalità! Per evitare che il mobile così decorato si sporchi si può proteggere con una vernice trasparente ed impermeabile. Un’altra idea decor facile è quella di incorniciare alcuni pezzi di carta da parati, che diventano creative opere d’arte. Le possibilità sono infinite!

Più che una tendenza, la carta da parati non smette mai di reinventarsi, di sorprenderci e soddisfare le nostre aspettative, così da inserirsi perfettamente negli interni contemporanei. I nuovi designer di carte da parati, anticipando spesso le nuove tendenze, creano meravigliose opere d’arte per le nostre pareti. La gamma di colori, fantasie, trame ed effetti è più ampia che mai ed aiuta a mette in risalto l’intero arredo, rafforzando lo stile della casa.

Rinnovare la casa con la carta da parati a strisce

La carta da parati a strisce chiare contribuisce a dare carattere e crea un’atmosfera raffinata e rilassante.
 

Rinnovare la casa con la carta da parati geometrica

Molto trendy in questo periodo, la carta da parati geometrica. Se nei toni neutri o pastello, può accentuare lo stile nordico di alcuni mobili.
 

Rinnovare la casa con la carta da parati anni 70

E se amiamo lo stile vintage possiamo arrivare ai macro disegni geometrici anni 70.
 

Rinnovare la casa con la carta da parati floreale

Rinnovare la casa con la carta da parati floreale

La carta da parati floreale, è sempre molto amata e a seconda del disegno, delle proporzioni e dei colori può adattarsi ad ambienti romantici e country chic a quelli eclettici boho chic, fino a quelli più contemporanei.

 

Rinnovare la casa con la carta da parati cemento

Rinnovare la casa con la carta da parati mattoni a vista

Ci sono poi alcune carte da parati che sembrano sfondi realistici. Se ti piace, ad esempio, lo stile industriale con la carta da parati puoi arrivare ad avere un muro di mattoni o di cemento più economico, pratico e di facile manutenzione rispetto ad un muro “vero” di questo tipo.
 

Rinnovare la casa con la carta da parati design

Una carta da parati design è più contemporanea e glamour, soprattutto quando si spinge su toni scuri con dettagli lucidi e metallici di gran classe.

Infine, alcuni consigli prima di acquistare la carta da parati:

  • Richiedi un campione. Appendilo al muro per avere un’idea di come apparirà il disegno nella scala reale e a seconda della luce che lo illumina, vedrai se rispetta le tue aspettative.
  • Prova prima di acquistare. Se hai molti dubbi riguardo la carta da parati da scegliere e non riesci a prendere una decisione, fai un piccolo investimento e compra un rotolo. Appoggialo lungo la parete e guarda che impressione ti fa. E’ sempre meglio che posare la carta ovunque e scoprire poi che non è come te la immaginavi.
  • Considera lo stile della casa. Osserva bene tutto il tuo arredamento, se hai già una tavolozza di colori ben definita o fantasie evidenti su tende, copriletti e divani, per cercare di non creare troppi contrasti.
  • Pensa alla scala. In generale, un motivo della carta da parati fantasia su piccola scala crea una sensazione di spaziosità, ma può “perdersi” in stanze più grandi. Modelli in scala più grandi possono rendere la stanza più intima.

   Anna e Marco – CASE E INTERNI

Written by: