Gonna a portafoglio: il capo must have autunnale

Esistono mode e mode: certe tendenze sono destinate ad avere un successo fugace, mentre altre possono contare su un trionfo evergreen, che non va mai in soffitta. E fra queste troviamo le gonne a portafoglio, considerate come uno dei trend maggiormente in voga nel 2019. Per non parlare, poi, della varietà in termini di stile: oggi possiamo rendercene conto ammirando i numerosi modelli di gonna a portafoglio su YOOX, una delle principali vetrine digitali del momento.

Si parla ad esempio delle wrap skirt, con un taglio in stile “scolaretta”, ma anche di modelli più audaci, che scoprono le gambe senza mai dimenticare l’eleganza. E poi troviamo i tagli più sobri, che arrivano fino al ginocchio e oltre, spesso impreziositi dall’uso di materiali come la pelle. Il tutto, comunque, nel nome dello spacco che fa tendenza e che trasuda sensualità da ogni poro. Ecco perché oggi scopriremo i migliori consigli per indossare questo must have autunnale.

gonne-a-portagolio-mini

Lunga o corta? Questione di volumi

Gonne a portafoglio mini o longuette, il taglio non conta: sono entrambi modelli molto gettonati nella stagione autunnale. Le gonne mini sono particolarmente sensuali e sbarazzine, consigliate dunque a un pubblico più giovane, mentre la gonna lunga con spacco frontale è molto più elegante, pur mantenendo la sensualità tipica del genere. La scelta, oltre ad essere una questione di gusti, è anche legata ai volumi. Il modello lungo, difatti, crea un effetto visivo più efficace per via della sovrapposizione dei tessuti.

gonna-portafoglio

Come indossare le gonne a portafoglio

In base al modello scelto, è possibile costruire outfit molto diversi fra loro, ma sempre entusiasmanti. Il primo consiglio è di pescare a piene mani da un’altra grande tendenza del momento, ovvero lo stile street.gonna-a-portafoglio-street

In alternativa, esiste una variante più sobria e “abbottonata”, con una camicia bianca e un paio di calzature flat, ideali se abbinati a un modello midi. Anche i pullover a maniche lunghe si abbinano alla perfezione al modello in questione.

Infine, occorre ricordare il tono fashion dei tagli delle gonne asimmetriche e delle fantasie con stampe a righe verticali. In questi casi, un paio di sneakers sa come farsi valere, ma anche i tacchi sono ottimi da abbinare a una gonna a portafoglio per un look più formale e ricercato.

Altri consigli per indossarla

Naturalmente non mancano altri capi perfetti in abbinamento a una gonna di questo tipo: si parla ad esempio dei top, da sfruttare durante le giornate più calde, che sono ancora frequenti in questo periodo. Per l’autunno inoltrato, invece, una giacchetta corta si dimostra una scelta più che sensata e per l’inverno ecco l’opzione rappresentata dalla giacca in pelle, insieme agli stivali over-knee.

In conclusione, questo autunno non potremo proprio fare a meno delle gonne a portafoglio e avremo molte opzioni di stile per sfoggiarle.

 

L’articolo Gonna a portafoglio: il capo must have autunnale proviene da Charme and More.

Written by: