Arredare un ristorante con mix& match shabby chic

arredare un ristorante
arredare un ristorante

È molto bello quando i clienti tornano e devo dire che mi è
capitato spesso e mi ha dato una gioia immensa, meglio ancora quando si tratta
di clienti che devono realizzare dei ristoranti, così insieme al cuore gioisce
anche la pancia!

Uno dei primi lavori indipendenti, quando ho cominciato a
fare questo mestiere e forse non sapevo ancora che sarebbe diventata la mia
strada, è stata la progettazione della bisteccheria “EliQuin”, i cui
proprietari mi hanno recentemente ricontattata per effettuare il restyling di
un nuovo locale che avevano rilevato.

Se nel primo caso si era trattato di una ristrutturazione
completa questa volta bisognava dare il giusto look e una marcia in più ad un
locale preesistente da ampliare leggermente e perfezionare.

Una preesistenza da personalizzare

Il locale di base era molto neutro quindi una buona tavola
su cui lavorare, abbiamo seguito lo stile del primo Eliquin con un guizzo di
creatività e gusto bohemienne in più, per questo abbiamo posizionato quattro
lampadari differenti, tra cui un bellissimo chandelier con gocce di cristallo e
la stessa varietà la troviamo sulla parete a destra dell’ingresso arredata da
specchi di diversa foggia e una mensola d’appoggio sorretta da colonnine, per
brevi soste e aperitivi prima di accomodarsi al tavolo.

Arredare un ristorante utilizzando un mix & match di specchi alla parete per ampliare ed arricchire lo spazio

Arredare un ristorante con un mix e match di lampadari per movimentare il soffitto e creare aree con illuminazioni diverse

Nel nuovo Eliquin anche per i tavoli si è deciso di variare un po’ per realizzare diverse soluzioni confortevoli e accoglienti, che facessero sentire gli ospiti un po’ a casa propria, così nella prima sala troviamo un bel tavolo rotondo classico, con sedie differenti e un angolo più riservato con panca, sul quale troneggio lo stemma di Eliquin, un gioco di parole tra la parola Queen, regina in inglese e il cognome della titolare.

Accogliente come un ambiente domestico

Oltre il varco un’altra accogliente postazione è realizzata
con un antico fratino per diversificare e movimentare lo spazio, renderlo caldo
e vario proprio come una casa, per questo null’ultima sala è presente anche un
bel comò con un grande specchio, arredi che potremmo trovare anche in un’ abitazione
e qui, mescolati a perfezione tra loro in un elegante mix & match, tra
bottiglie di buon vino, una bella e semplice apparecchiatura, le luci e i
colori giusti, creano un’atmosfera perfetta per un ristorante in cui
trascorrere piacevoli ore.

Arredare un ristorante con un mix&https://myinteriordesign.it/13901/match anche per i tavoli realizzando diverse soluzioni a seconda del tipo di cena: romantica, in famiglia, tra amici…

Alle pareti varie decorazioni studiate con grande attenzione
che vedono l’accoppiamento di quadri, oggetti, cassette di vino e di ostriche,
due dei pregiati prodotti di questo ristorante che oltre ad essere
specializzato nella carne e nella pinsa originale ha anche delle specialità di
mare.

La volontà è stata quella di recuperare e organizzare in modo
coerente tutta una serie di arredi che erano già in possesso dei proprietari
creando un look rustico chic accogliente e confortevole come il focolare
domestico e che è una delle caratteristiche distingue questo ristorante oltre
all’ottimo cibo e alla bella posizione.

Arredare un locale con un mix&match alla parete di oggetti che abbiano un filo conduttore e lo stesso sapore, accomunati dalla medesima atmosfera

Per dare un tocco di colore è stato scelto dalla
proprietaria e la figlia una particolare e bellissima sfumatura di azzurro/blu,
utilizzata per dipingere alcune sedie e rimarcare la parete del varco che
delimita il passaggio da una sala all’altra.

Lo spazio esterno

Altro pezzo forte del locale è lo spazio esterno, anch’esso
curato con attenzione e che si presta a diverse esigenze, con tavoli e un’area
salottino con divanetti per aperitivo.

Il locale è lontano dal caos, anche all’esterno sembra di stare a cena a casa in giardino da amici, lontano dalla strada e dallo smog e con un comodissimo parcheggio vicino…insomma non manca proprio nulla per passare del tempo lontano dallo stress e mangiare buon cibo in luogo curato nel dettaglio, elegante e accogliente proprio come casa vostra.

L’articolo Arredare un ristorante con mix& match shabby chic proviene da Architettura e design a Roma.

Written by: