7 luoghi abbandonati nel mondo

Ci sono molti luoghi abbandonati nel mondo, ecco una selezione di alcuni luoghi davvero molto inquietanti

The Haunting New Bedford orpheum, U.S.A.

Il New Bedford Orpheum è un vecchio teatro nel Massachusetts negli Stati Uniti chiuso dal 1959

Salto Hotel, Colombia 

L’Hotel De Salto è stato aperto nel 1928 vicino alle cascate di Tequendama in Colombia; è stato chiuso nei primi anni ’90 ma nel 2012 il sito è stato trasformato in un museo.

Ospedale militare abbandonato a Beelitz, Germania

Queste immagini inquietanti fanno parte del complesso ospedaliero Beelitz-Heilstätten a Beelitz, in Germania. Il grande complesso fu costruito alla fine del 1800, alcune parti del complesso sono ancora in funzione, ma la maggior parte furono abbandonate dopo che i sovietici si ritirarono nel 1995

Foresta galleggiante a Sydney, in Australia

Lo scafo della SS Ayrfield, una grande nave a vapore condannata allo smantellamento a Homebush Bay, in Australia, dopo la seconda guerra mondiale.  Quando il cantiere di demolizione si chiuse, molte navi rimasero dove si trovavano. Ora è una foresta galleggiante bella ma inquietante che ci ricorda la capacità della natura di sopravvivere

Sede del partito comunista bulgaro

L’ex quartier generale del Partito comunista bulgaro è misterioso all’esterno tanto quanto all’interno.
L’edificio simile a un disco volante, probabilmente una meraviglia mentre era in uso dal 1981 al 1991 andò in rovina subito dopo la caduta dell’Unione Sovietica.

I.M. Cooling Tower, Belgio

Una torre di raffreddamento in una centrale elettrica dismessa a Monceau, in Belgio.

getty

Aniva Lighthouse, Russia

La torre di Aniva, che si trova sull’isola omonima è in realtà un faro in calcestruzzo a pianta circolare, ed è sormontata da una “lanterna” per il segnale luminoso, circondata da una balconata di servizio (“galleria”). Accanto alla struttura si erge un edificio a sette piani che ospitava il personale del faro prima che questo fosse automatizzato. Lontano da fonti energetiche, per il faro la fonte energetica che permetter il fascio luminoso e il segnale radio erano diverse batterie atomiche.

VIA

_________________________
CAFElab | studio di architettura

Written by: