4 Novembre 2019 / / ChiccaCasa

Arredare una casa da cima a fondo, può sembrare una missione impossibile. Scegliere la disposizione degli arredi, decidere quanto spazio deve occupare ogni mobile e abbinare le tinte, sono questioni fondamentali per un risultato armonioso e non sempre trovare una soluzione è facile.


In questi casi quello che serve è un carico di ispirazione! La protagonista di questo home tour è una casa semplice, alla portata di tutti, in cui le scelte cromatiche e degli arredi non hanno nulla di azzardato. Insomma, una casa normale, ma super-accogliente e curata nei dettagli!

I colori sono quelli della terra nelle sfumature più chiare: l’avorio, il terracotta, l’ocra e il beige. Gli arredi sembrano molto più costosi di quello che in realtà sono, per merito degli accostamenti con qualche pezzo vintage e grazie alla decorazione essenziale, ma curata.

Vuoi copiare qualche idea? È facile! La shopping list ti aspetta alla fine del post!


  

Morale della favola: less is more. Arredi piccoli, decorazioni essenziali e colori neutri, sono i migliori alleati degli indecisi! 
Qui sotto trovi alcuni prodotti per ricreare lo stile di questa casa, in particolare del soggiorno, la mia stanza preferita!


 1. Sedia in legno Tressia naturale Kave Home – 77 euro
2. Divano Ikea Soderhamn

3.Fodera Bemz in lino bianco loose fit per divano Soderhamn – 299 euro

5. Panca/mobile tv Stokholm Ikea  (non più acquistabile in Italia), 99 euro
6. Sedia da ufficio Marcel Breuer B33 vintage anni ’40, su Etsy – 932,60 euro
7. Scrivania componibile Ikea Linnmon / Adils, 40 euro
8. Set 2 tavolini da caffè Square Home24 – 99 euro
HOUSE ON SALE ON / PIC VIA STADSHEM

http://chiccacasa.blogspot.com/feeds/posts/default?alt=rss
4 Novembre 2019 / / Architettura

Un appartamento a Parigi situato in rue Bonaparte nel 6° arrondissement.

Un’abitazione che rivela eleganza e splendore nella decorazione, negli arredi essenziali e negli accostamenti equilibrati fra moderno e antico.

Un ambiente ricco di fascino caratterizzato da pareti bianche, colori delicati, boiserie, decorazioni in gesso e pavimenti in legno.

La luce naturale che si irradia dalle grandi vetrate diventa protagonista degli spazi interni.

un-appartamento-a-parigi-eleganza-e-splendore-02

un-appartamento-a-parigi-eleganza-e-splendore-03

un-appartamento-a-parigi-eleganza-e-splendore-04

un-appartamento-a-parigi-eleganza-e-splendore-05

un-appartamento-a-parigi-eleganza-e-splendore-06

un-appartamento-a-parigi-eleganza-e-splendore-07

un-appartamento-a-parigi-eleganza-e-splendore-08

un-appartamento-a-parigi-eleganza-e-splendore-09

un-appartamento-a-parigi-eleganza-e-splendore-10

Ph Credit Progetti di A+B via design-outfit.it 

Vi è piaciuto questo post?

Condivididetelo sui vostri canali social usando uno dei tasti qui sotto e seguitemi  su Instagram , Facebook e Pinterest per rimanere sempre aggiornati.

𝐿𝑒𝓉’𝓈 𝓀𝑒𝑒𝓅 𝒾𝓃 𝓉𝑜𝓊𝒸𝒽!

 

L’articolo Un appartamento a Parigi; eleganza e splendore. proviene da Charme and More.

4 Novembre 2019 / / Decor

Nuova luce su Bonaldo. L’azienda presenta un’inedita linea di lampade per completare la propria collezione di arredi

Dal connubio tra design e arte vetraria veneziana nasce Bonaldo Lighting Collection, la nuova linea di lampade firmata dall’azienda 100% Made in Italy specializzata nella produzione di arredi e complementi di design.

Frutto di un importante processo di ricerca e sviluppo sia stilistico che materico, questa nuova collezione è un omaggio alle forme più pregiate dell’artigianato reinterpretato con estro in chiave moderna grazie alla collaborazione con artisti specializzati nel lighting design.

Le lampade sono realizzate in vetro soffiato e in vetro borosilicato secondo lavorazioni che attingono all’antica tradizione: malleabile e fluida, la materia viene sagomata a mano libera con sapienza e tecnica millenaria per trasformarsi in seducenti lampade dal forte impatto scenico.

Dalle preziose sospensioni alle lampade da terra e da tavolo, ogni elemento della nuova collezione racchiude la storia di un territorio ricco di suggestioni, poesia e cultura vetraria. Creazioni che evocano il fascino della più alta arte locale e che esaltano – sia come pezzi singoli sia come set coordinati – ogni stile d’arredo, sia in ambito residenziale che contract.

Il design della collezione porta la firma di una squadra di creativi come Marco Zito, Laura Cazzaniga e Ilaria Limonta, Oriano Favaretto, Silvia Braconi e lo Studio Team Design, specializzati in product design ed illuminotecnica.

La nuova collezione di lampade si inserisce nel progetto ‘Total Look’ che propone atmosfere dinamiche e coordinate in cui ogni singolo elemento dell’ampio ventaglio di proposte per la zona living o notte è interprete, secondo lo stile personale di ciascuno, della forte e riconoscibile impronta stilistica di Bonaldo.

Lampada SOFÌ, design Studio Team Design

La collezione di lampade Sofì è un omaggio all’antica arte del vetro soffiato; un richiamo alla tradizione artigianale veneta portata avanti per generazioni dai mastri vetrai. L’elemento principale di Sofì è la sfera di vetro borosilicato distinta da una calda finitura ambrata e abbinata ad un cilindro in ottone brunito.

La collezione include diversi modelli: il lampadario con struttura metallica a 7 o 10 sfere, la sospensione composta da 1, 5 o 7 sfere, una piantana, due lampade da tavolo (una più bassa senza sfera in vetro e una più alta con sfera in vetro), un’applique.

Lampada CROSSROAD, design Oriano Favaretto

L’incrocio degli elementi metallici crea un gioco di luci e forme in grado di caratterizzare l’ambiente con un forte impatto scenografico. Crossroad, nella versione da terra o a sospensione, è formata da cilindri metallici in finitura piombo che terminano in un elemento di vetro sfumato ambrato contenente la fonte luminosa.

Lampada ACQUERELLI, design Marco Zito

Colori tenui e forme armoniose caratterizzano la collezione di lampade Acquerelli. Realizzate in vetro soffiato, queste lampade colorano l’ambiente proprio come pennellate di acquerelli su un foglio bianco.

Le lampade Acquerelli hanno il paralume in vetro soffiato e la struttura in metallo verniciato opaco piombo. Sono disponibili nella versione a sospensione o da tavolo e in due misure, ciascuna delle quali prevede una diversa forma per il paralume. Nella versione a sospensione a doppio vetro, i due paralumi (piccolo e grande) formano un unico lampadario. È disponibile anche un lampadario costituito da tre paralumi piccoli.

Lampada BARDOT, design Laura Cazzaniga e Ilaria Limonta

Il nome di questa collezione di lampade si ispira alla celebre diva francese, simbolo di femminilità e musa ispiratrice, inconfondibile con il suo stile che ancora oggi detta tendenza.

Così la lampada Bardot dona un tocco di nuova luce ad ogni arredo. Gli elementi distintivi di Bardot sono il colore e la semplicità: la struttura metallica è infatti lineare e disponibile in diverse colorazioni; la base e la sfera sono in finitura ottone per dare ancora più risalto al punto luce. Bardot è disponibile nella versione da tavolo e da terra in due diverse altezze.

Lampada SAN, design Silvia Braconi

La lampada a sospensione San prende ispirazione dal mondo orientale: ha la forma del tipico copricapo dei paesi asiatici e il suo nome deriva dal cinese “san”, che significa “ombrello”.

Il paralume della lampada San è di metallo soft touch opaco bianco o grigio, mentre il rosone e il supporto curvato sono in metallo beige perlato. I cavi, intrecciandosi, danno movimento all’immagine finale della lampada e permettono di variare l’altezza dei paralumi. San è disponibile nella versione a 3 o 4 paralumi.

Per maggiori informazioni www.bonaldo.it

L’articolo Lampade dal forte impatto scenico proviene da Dettagli Home Decor.