13 Dicembre 2019 / / Dettagli Home Decor

Carta e materiale riciclato per confezionare i regali, candele a tavola e tanta tradizione: il Salone degli Stili di Vita e Camera di Commercio scoprono in anteprima i trend della casa e la tavola degli italiani durante le festività

Pacchetti eco-friendly per un Natale davvero di tendenza: è questa una delle novità emerse dall’indagine promossa dalla Camera commercio di Milano Monza Brianza Lodi in collaborazione con Confcommercio Milano e con HOMI, il Salone degli Stili di Vita di fieramilano, la manifestazione dedicata all’evoluzione dei trend nel vivere e decorare la casa, in programma dal 24 al 27 gennaio 2020.

Proprio quando le tematiche ambientali risultano particolarmente presenti a ciascuno di noi, un segno di attenzione verso la salute del Pianeta, anche durante le feste, diventa preferire confezioni e decorazioni caratterizzate da materiali a basso impatto: una scelta consapevole che può diventare anche un’iniziativa originale in grado di distinguerci dagli altri. Secondo il sondaggio di Camera di Commercio sostenibilità e materiale riciclato nella confezione dei regali sono preferiti dal il 61% degli intervistati. Ma anche tavola e segnaposti diventano green: il 33% sceglie, infatti, accessori “eco” per la tavola e segnaposti amici della natura saranno sulla tavola del 32% del campione.

photo credit Caley Dimmock

Nel periodo in cui è più forte il richiamo alle tradizione come quello delle festività natalizie, anche nel mondo casa e regalo spiccano tendenze che saranno destinate a caratterizzare questo periodo così particolare.

Così, secondo quanto emerge dal sondaggio, sulla tavola di Natale non mancheranno le candele, fondamentali per il 52% degli intervistati. Il 24% sceglierà invece decorazioni commestibili, legate a un passato risparmioso e a un presente più sostenibile, mentre il 22% decora la propria casa con le corone natalizie.

servizio tavole Noel di Taitù – HOMI Il Salone degli Stili di Vita
photo credit Eugene Zhyvchik

Per la casa a Natale non possono mancare gli alberi di Natale monocolore per il 43% e il presepio illuminato per il 38%, ma anche addobbi sospesi per il 32%.

A Natale le stanze di casa si scaldano, dunque di colori e luci e la tavola si accende di candele: le abitazioni diventano così accoglienti che il 70% degli intervistati passerà in casa propria o a casa di amici anche il veglione di Capodanno.

Il mondo dell’abitare si conferma, soprattutto nel periodo delle feste, una stella fissa, che dimostra quanto gli italiani siano attaccati alle atmosfere e al calore di casa. Una tradizione, che, benché continuamente rinnovata da nuovi spunti e tendenze, si conferma al centro della nostra cultura.

HOMI tornerà a gennaio per raccontarla, insieme alle proposte più originali delle aziende nel mondo del settore della casa e alle tendenze che evolvono gli stili dell’abitare.

Appuntamento dal 24 al 27 gennaio 2020, con preapertura (22-26 gennaio) per i soli operatori legati al mondo Festivity.

L’articolo Indagine HOMI: il Natale 2019 sara’ ecofriendly proviene da Dettagli Home Decor.

13 Dicembre 2019 / / Design Ur Life

La cameretta dei bambini è il luogo dove loro giocano, sognano e crescono. Infatti quando ho ricevuto la proposta di collaborazione di questa azienda tedesca, ho subito accettato. Perché stavo proprio progettando la nuova cameretta di mio figlio e ho trovato molto interessante questa azienda di lampade. Lampada per la cameretta è indispensabile per creare la giusta atmosfera ed illuminazione.

lampada per la cameretta

Lumbono è un brand tedesco di lampade fatte a mano con i tessuti di recupero come vela nautica, i sacchi di juta del caffè oppure la maglietta della tua squadra del calcio preferito. Lumbono è uno shop online fondato dalla imprenditrice Britta Drummer e il nome viene da “lumen” e “bono” che significa bella luce. Queste lampade vengono realizzate in modo sostenibile e con il rispetto per l’ambiente e le persone.

La lampada a sospensione che ho scelto per la cameretta è realizzata in vera tela nautica. Il suo design marittimo e molto moderno lo rende un colpo d’occhio e rende la stanza più fresca e luminosa. Il disegno con il colore blu che è un colore vivace, oltre a decorare l’ambiente stimolerà la vista del bambino.

Inoltre, sul sito di lumbono potete trovare le lampade da terra, le lampade da parete e vari accessori.

English

Lamp for the kidsroom

The children’s bedroom is the place where they play, dream and grow. In fact, when I received the collaboration proposal from this company, I immediately accepted. Because I was just planning my son’s new bedroom and I found this lamp company very interesting. Lamp for the bedroom is essential to create the right atmosphere and lighting.

Lumbono is a German brand of handmade lamps with reclaimed fabrics like nautical sail, jute bags of coffee or the shirt of your favorite football team. Lumbono is an online shop founded by the entrepreneur Britta Drummer and the name comes from “lumen” and “bono” which means beautiful light. These lamps are made sustainably and with respect for the environment and people.

The suspension lamp I chose for the bedroom is made of real nautical canvas. Its maritime and very modern design makes it a glance and makes the room fresher and brighter. The design with the blue color which is a bright color, in addition to decorating the environment will stimulate the view of the child. Anyway, on the lumbono website you can find floor lamps, wall lamps and various accessories.

Lampada per la cameretta
source lumbono.com
source lumbono.com
source lumbono.com

Se l’articolo ti è piaciuto, è stato utile e hai trovato le informazioni che stavi cercando, allora condividilo utilizzando uno dei tasti qui sotto. Puoi anche iscriverti con la tua e-mail al blog per non perderti i post e seguirmi su Instagram , facebook e Pinterest per rimanere sempre aggiornato.


 

 

 

L’articolo Lampada per la cameretta, Recensione proviene da Design ur life blog.

13 Dicembre 2019 / / Design

Il salotto è sempre più spesso un’emanazione della personalità, studiato e disegnato per raccontare modi di essere e stili di vita a seconda di spazi, preferenze cromatiche e gradazioni emotive di ciascuno. E’ un luogo deputato per sua essenza alla socialità, corrispondente al concetto di ‘agorà domestica’ all’interno della quale riunirsi per fare conversazione e confrontarsi. Magari davanti allo schermo del televisore di casa, vero e proprio distributore di emozioni.

Il ruolo di primo piano assunto da questo apparecchio si sposa a meraviglia con la centralità riconosciuta alla stanza soggiorno, ragion per cui da tempo i mobili porta tv hanno smesso di rappresentare dei semplici punti di appoggio e sono stati promossi a veri e propri oggetti di design. Sempre più spesso dialogano con quello che è lo stile complessivo della casa, che sia minimal o industriale, scandinavo o shabby chic non ha importanza. L’evoluzione della tecnologia e dell’oggetto televisione si sono accompagnate a una revisione anche del mobile destinato a ospitare l’apparecchio, in modo da farne un vero centro dell’attenzione e un catalizzatore di sguardi.

Le esigenze di spazio e il gusto personale potranno sempre trovarsi a metà strada, orientando la scelta anche in base ai migliori materiali per interpretare il mood della casa: dal vetro al plexiglass in caso di uno stile dai toni piuttosto eleganti e minimal, passando dalle tonalità del legno di respiro più moderno o industriale e shabby.

Il mobile tv diventa così multifunzione, non più ‘solo’ un contenitore anonimo adibito ad appoggio per gli apparecchi hi-tech e musicali. Si intreccia volentieri con la libreria e dialoga con le vetrine dei liquori, si sposta su rotelle oppure è orientabile a seconda del punto di osservazione in cui ci si trova dentro la stanza.

Gli spazi e le regole del design

Nel caso in cui l’appartamento nel quale si vive sia caratterizzato da dimensioni molto ridotte, non si deve fare l’errore di credere che l’arredamento ne risentirà in fatto di stile. La progettazione in questi casi è tutto e sempre nuove idee si potranno realizzare per ritagliare spazi e assegnare identità in modo inatteso. Naturalmente nel caso di un monolocale o anche di un bilocale, difficilmente si potrà ricorrere all’acquisto di un mobile tv a tutta parete (è ingombrante e può limitare gli spazi vitali): l’ideale in questa situazione sarà orientarsi verso un mobile provvisto di ruote, in modo da adattare la stanza a distinte necessità.

Mentre invece in caso di spazi più ampi si potrà ricorrere anche ad artifici di impatto visivo, intrecciando giochi di luci a Led, con uno o più scomparti aperti o chiusi, per portare il mobile tv a un livello superiore. Gli accessori e le consolle hi-tech che si legano al televisore sono sempre tanti, ecco che per gli amanti dell’ordine l’ideale sarà scegliere delle soluzioni con la colonna passacavi in modo da nascondere antiestetici grovigli. Per chi invece è un amante della televisione a ogni ora del giorno e in qualsiasi stanza non vuole rinunciare alle serie tv e i programmi preferiti, i mobili porta tv girevoli sapranno orientare lo sguardo verso qualsiasi ambiente.

 

 

L’articolo Il salotto come un’agorà domestica: il diktat dei mobili porta tv proviene da Dettagli Home Decor.