25 Dicembre 2019 / / diotti.com

Buon Natale!
Merry Christmas!
メリークリスマス
Feliz Navidad!
शुभ क्रिसमस
Joyeux Noël!
Frohliche Weihnachten!
عيد ميلاد مجيد
Feliz Natal!
Καλά Χριστούγεννα!

Lo Staff di diotti.com augura a tutti un felice Natale ed un sereno 2020!

24 Dicembre 2019 / / Charme and More

Quand’ero bambino, erano la luce dell’albero di Natale, la musica della messa di mezzanotte, la dolcezza dei sorrisi a far risplendere il regalo di Natale che ricevevo.

~ Antoine-Marie-Roger de Saint-Exupéry

Ph via
Ph via
Ph via
Ph via
Ph via
Ph via
Ph via
Ph via
la-calda-atmosfera-di-natale-8
Ph via
Ph via
Ph via
Ph via
Ph via

natale-calda-atmosfera

Kara Rosenlund Ph via
Kara Rosenlund Ph via

Buon Natale con l’augurio d’imparare dal passato, vivere il presente e guardare il futuro, ma sopratutto con la speranza che l’alba di ogni giorno del nuovo anno porti cose uniche e indimenticabili!

~ Silvana Stremiz

Un sincero augurio di Buon Natale e Buone Feste a tutti.

Ci leggiamo presto con nuovi post e idee!

Buone vacanze da Charme and More.

un-caldo-natale

Ti è piaciuto questo post?

Condividi sui tuoi canali social usando uno dei tasti qui sotto.

Puoi iscriverti alla newsletter del blog per non perderti gli ultimi post e seguirmi su Instagram, Facebook Pinterest.

 

L’articolo La calda atmosfera di Natale. proviene da Charme and More.

23 Dicembre 2019 / / Design Ur Life

Nel 2019 sul mio blog ho pubblicato 84 articoli e ora che siamo quasi a fine l’anno ho pensato di condividere la classifica dei top 10 articoli più letti.

Quest’anno il mio blog è cresciuto tanto e quindi ho pensato di condividere gli articoli più letti nel 2019. Ecco di seguito la classifica del top 10 articoli:

digit-one_31 (1)13 idee per il terrazzo o la veranda

Questo post è stato pubblicato a Marzo 2018 e viene visualizzato e letto tutti giorni. Nella classifica dei Top 10 articoli e’ il primo e ha avuto tantissime letture anche nel 2018. Si tratta di qualche consiglio per un piacevole spazio esterno da godersi per l’arrivo della bella stagione.

Top 10 articoli

digit-two_32La cucina shabby chic, 12 idee

Anche questo post è stato pubblicato nel 2018 ma a Luglio. Si tratta di 12 idee di arredamento per una cucina shabby chic, alcuni consigli e ispirazioni.

Top 10 articoli

digit-three_33Tendenze colori 2020 per dipingere le pareti

Un post che parla delle tendenze colori 2020 e come scegliere il colore giusto per le pareti. E’ stato pubblicato a fine settembre 2019, quindi qualche mese fa. In cosi pochi mesi ha ottenuto il terzo posto nella classifica Top 10 articoli.

tendenze colori 2020

digit-four_34Come creare una moodboard e a cosa serve

In questo articolo pubblicato a Maggio 2018 parlo di come creare una moodboard. Questo strumento grafico che aiuta l’interior designer a comunicare la propria idea del progetto iniziale, ha avuto tante letture anche nel 2019!

moodboard4
moodboard

digit-five_35  8 Idee per arredare il bagno

Rivestimenti, arredi, colori, lampade, specchi sono tutte scelte che bisogna fare per avere un bagno di stile. Anche questo post pubblicato a Luglio 2018 ha riscontrato tante letture e visite.

Idee per arredare il bagno

digit-six_36  Apparecchiare la tavola in giardino, 6 idee!

A giugno 2018 ho pubblicato questo post dove propongo delle idee per apparecchiare la tavola in giardino in vista dell’estate. Anche questo articolo ha continuato ad avere un bel riscontro nel 2019.

apparecchiarela tavola in stile meditteraneo

digit-seven_37  Carta da parati, le tendenze 2019

La carta da parati è sempre più protagonista della decorazione e interior design. Infatti in questo post pubblicato a Gennaio 2019 parlo delle tendenze wallpaper 2019.

Mayfair-B_311522_1440x1100

digit-eight_38  8 idee per trasformare un piccolo soggiorno

A Maggio 2019 ho parlato di alcune idee di design per sfruttare al massimo il tuo spazio e rinnovarlo.

www.designurlifeblog.com

digit-nine_39  Moodbooard dell’estate

Una moodboard e wishlist dal sapore estivo e una ventata di fresco e il mare in casa. Questo post del Giugno 2018 è stato tanto apprezzato anche nel 2019.

coastallivingroom-1

digit-one_31 (1)digit-zero_30Arredare in stile Nordico Scandinavo

Ci sono elementi come i colori chiari, il legno naturale, le linee essenziali che fanno riconoscere subito questo stile nordico scandinavo. In questo post del Maggio 2019 parlo di come riconoscere questo stile.

stile Nordico Scandinavo

Hai letto questi articoli? Fammi sapere nei commenti qual’è tra i tuoi preferiti?

Intanto colgo l’occasione di farvi tanti Auguri di Buon Natale 2019 e buon fine anno!!!

Top 10 articoli
Buon Natale

Se l’articolo ti è piaciuto, è stato utile e hai trovato le informazioni che stavi cercando, allora condividilo utilizzando uno dei tasti qui sotto. Puoi anche iscriverti con la tua e-mail al blog per non perderti i post e seguirmi su Instagram , facebook e Pinterest per rimanere sempre aggiornato.


Per i crediti delle foto clicca sul post correlato

L’articolo Top 10 articoli: i post più letti del mio blog nel 2019 proviene da Design ur life blog.

23 Dicembre 2019 / / Charme and More

 

Il rosso è il colore simbolo del Natale.

Nuance intensa, passionale e vitale tinge abiti e accessori da indossare durante i pranzi e le cene natalizie.

rosso-natale-001

Chloé Borsa a spalla Chloe C in pelle rossa| Ph Pinterest| Abito chemisier in similpelle con cintura Imperial| Decolletè Anauk in vernice rossa Jimmy Choo

“Il rosso è vita, passione, amore, è il rimedio contro la tristezza. Penso che una donna vestita di rosso, soprattutto di sera, sia meravigliosa”

~ Valentino Garavani

Rosso

Ph via
Ph via
b8534fbe3975c80b7f356ab709871792
Wall Art Home décor MyInspirationArt

 

Ph via
Ph via

Ti è piaciuto questo post?

Condividi sui tuoi canali social usando uno dei tasti qui sotto.

Puoi iscriverti alla newsletter del blog per non perderti gli ultimi post e seguirmi su Instagram, Facebook Pinterest.

*Questo post contiene link affiliati.

 

 

L’articolo Moodboard ispirazione: rosso Natale. proviene da Charme and More.

23 Dicembre 2019 / / Dettagli Home Decor

 

Materiali preziosi e arredi di design impreziosiscono gli ambienti di una bella casa creando un’atmosfera delicata e di classe.

Etiler è una delle zona residenziali più chic di Istanbul oltre che uno dei quartieri più vivaci della città per la presenza di bellissimi caffè di lusso. Qui, lo studio di architettura Escape from Sofà, fondato nel 2009, ha realizzato una meravigliosa ristrutturazione seguendo le richieste dei proprietari e il loro stile di vita.

L’appartamento, al piano terra, si sviluppa su 100 mq ed è provvisto di un ampio giardino a cui si accede dalla zona giorno e che regala un effetto tropicale anche agli ambienti interni. In effetti dentro ogni stanza ci sono numerosi richiami verdi che creano un forte legame con l’esterno.

Etiler House

Etiler House

Etiler House

Grazie alle grandi vetrate è possibile scorgere l’area verde da ogni punto della casa, avendone una percezione sempre differente. Ingresso, soggiorno e cucina sono stati immaginati in una sola zona aperta per sfruttare al massimo la luminosità e lo spazio disponibile. L’unica separazione è data da un originale porta in vetro e ferro che fa intravedere la cucina.

Etiler House

Etiler House

Etiler House

I colori sono pacati ma studiati con attenzione, riuscendo ad abbinare tonalità pastello ad accenti di nuance metalliche che donano un tocco di classe all’abitazione. I muri, lasciati volutamente bianchi, danno rilievo alle linee nette degli arredi e dei complementi. Ottone, tessuti pregiati e dettagli in ferro riescono, infatti, a combinarsi perfettamente impreziosendo con carattere l’appartamento.

Etiler House

Etiler House

Nel living, il parquet scelto per il pavimento si interrompe in più punti, quasi a definire un’area centrale, che lascia il posto ad una fascia in pregiato marmo bianco che si prolunga fino alla cucina. Ogni mobile ha un design esclusivo che è stato conservato anche nella zona notte che comprende una cabina armadio e un bagno privato.

Etiler House

Etiler House

Photo credit: Ibrahim Ozbunar

Articolo di Eleonora Bosco 

L’articolo Eleganza senza tempo in un appartamento a Istanbul proviene da Dettagli Home Decor.

23 Dicembre 2019 / / Decor

Il rosso è sempre il colore preferito dal Natale, questa tavola è molto semplice da realizzare ma anche molto, molto natalizia

Parecchio ingombrante ma tra i miei preferiti il centrotavola che si sviluppa lungo tutta la lunghezza del tavolo, realizzato allestendo su una tavola rami, e luci

Versione glamour della precedente con pigne e vasi cilindrici

Molto scenografico l’albero a centrotavola

Anche un classico centrotavola centrale può essere davvero grazioso, carino anche come dono da portare agli ospiti

Molto attuali e semplici da realizzare, ma di grande effetto, i centrotavola in ghiaccio stile Frozen!

Siete ancora indecisi su come apparecchiare la tavola di Natale e, sopratutto, sul centrotavola da utilizzare?

Allora questo è l’articolo che fa per voi, vi parlerò di centrotavola fai de te last minute per la tavola delle feste, ormai da tempo, anche guardando i vari programmi televisivi, abbiamo scoperto la bellezza e il fascino di una tavola allestita con un bel centrotavola.

Certo a volte non credo molto nella praticità di questi, in quanto i più belli sono anche parecchio ingombranti e sulla tavola delle feste c’e sempre bisogno di molto spazio a disposizione.

Alle brutte allestiremo la tavola con il nostro scenografico centrotavola per l’aperitivo e il benvenuto agli ospiti e poi provvederemo a spostarlo per fare spazio alle portate, oppure sceglieremo tipologie poco ingombranti e ben studiate.

Centrotavola di Natale che si sviluppa in lunghezza

Parlavo di ingombro perché i centrotavola che mi piacciono di piu ultimamente, sono quelli che si sviluppano su buon a parte della lunghezza della tavola, se avete una tavola rettangolare, e dunque occupano parecchio spazio, ma li trovo davvero belli, proporzionati e accoglienti.

Rendono partecipi tutti gli ospiti, nessuno escluso, e rendono il desco una vera tavolata addobbata.

Possiamo utilizzare un lungo vassoio o una tavola di legno per allestire gli oggetti o anche organizzarli direttamente sul tavolo, magari su un runner.

Potrà trattarsi di una serie di elementi alternati come candela e palline di Natale o anche di un bell’intreccio di rami, pigne, frutti e decori (quelli che amo di più).

Trovate il tutorial di questo bel centrotavola che si sviluppa in lunghezza, con pigne, verde, cannella e fettine d’arancia , su http://www.donnad.it

Una poetica tavola che sembra un bosco

Pigne rametti di pino palline e piccole candele per questa bellissima tavola

Una bella tavola di legno è perfetta per riunire elementi come semplici candela bianche, piccole pigne e palline

Centrotavola che si estende in lunghezza, con candele bianche e bacche di pungitopo, su donna.it

Molto bello e scenografico il centrotavola che vede cachi, rametti , noci, e alte e sottili candele nere, organizzati su un runner chiaro

Una piccola foresta di abeti dorati

Elemento centrale

Esistono poi i classici centrotavola centrali, scusate il gioco di parole, perfetti per tavoli tondi, ovali o quadrati, anche rettangolari, per chi ama lo stile classico.

Sicuramente questi sono meno ingombranti e più semplici da allestire e maneggiare.

Come sempre regnano sovrani gli allestimenti con le candele che, sopratutto durante le festa, creano una bellissima atmosfera, frutti, fiori, rametti verdi, pigne e palline.

Se vogliamo possiamo realizzare però anche delle mise en place più creative allestendo, ad esempio, un vero è proprio alberello al centro del tavolo o realizzando un centrotavola in ghiaccio, bellissima novità degli ultimi tempi.

Il rosso è il colore più natalizio che ci sia, bellissimi i centrotavola declinati in questo colore con frutti e fiori su donna.it

Centrotavola aromatico

Molto bello il centrotavola rustico perfetto per un Natale in baita

QUI sul sito di casa facile trovate il tutorial per realizzare dei fantastici centrotavola di ghiaccio in pieno stile Frozen. Meraviglia per grandi e piccini.

Anche su amando.it trovate diverse realizzazioni di creazioni con il ghiaccio

Un classico alberello di Natale, posizionato in modo non convenzionale, al centro della tavola

Troviamo tre graziosi alberelli avvolti in bacche di agrifoglio, allestiti in una adorabile cassettina di legno vintage, nel progetto fai da te via thenorthendloft.com

Molto scenografico, per Natali sfavillanti

Centrotavola di Natale diffuso!

Esiste infine il centrotavola diffusso, sparpagliato per la tavola per capirci, anche se forse non è il modo più elegante per descriverlo!

Si tratta perlopiù di vasetti, distribuiti sul tavolo a contenere fiori o altre composizioni, o candelabri, realizzati in varie maniere.

Allestimenti molto semplici da organizzare, da spostare e ordinare come meglio si preferisce, per non ingombrare troppo, ma addobbare comunque tutta la tavola, sopratutto se lunga.

Decorazioni diffuse, piccoli punti luce che si richiamano e si rincorrono con delicatezza sulla tavola.

Piccoli vasetti con mughetto e candeline costellano questa elegante e candida tavola natalizia

Originale e sbarazzina la decorazione della tavola con sacchettini di carta e candelae su candelabri fai da te con le bottiglie di vetro.

Alberelli e renne sparse per la tavola in stile nordico

Candele alte e basse arricchiscono questa classica tavola in rosso e bianco

Candelabri creativi realizzati con piattini e tazzine…e fiocchi di neve

Alberelli e palline in Total white per un bianco Natale

E voi? Che tipo di decorazione preferite per la tavola delle vostre feste?

L’articolo Centrotavola di Natale last minute proviene da Architettura e design a Roma.

23 Dicembre 2019 / / Coffee Break





Questa affascinante casa era in origine una vecchia fattoria, situata in una cittadina della Svezia; grazie alla passione della proprietaria è divenuta un'attualissima casa in stile scandi, cioè colori freddi e legno chiaro, ora impreziosita dai decori natalizi.

Christmas on the old farm


This charming house was originally an old farm, located in a small town in Sweden; thanks to the passion of the owner, it has become a very current scandi-style house, that is, cold colors and light wood, now embellished with Christmas decorations..









Via
23 Dicembre 2019 / / Amerigo Milano

In questa stagione i colori del nostro giardino o del nostro terrazzo sono meravigliosi.

Un tripudio di tonalità e di emozioni, ma anche quanta fatica per mantenerli in salute.

Chi ha la fortuna di avere un piccolo o grande giardino sotto casa sa quanto è difficile trovare giardinieri all’altezza di curarlo.

Perché, soprattutto con piante e fiori, l’improvvisazione è bandita: bisogna affidarsi assolutamente a professionisti che conoscono la botanica, che sanno scegliere le piante per quel determinato clima e per quel terreno, che sono informati sulle modalità e tempi di irrigazione. Giardinieri professionisti, così come è previsto dalla legge.

giardiniere

Dal 2016, infatti, in Italia è stata introdotta la figura professionale del giardiniere che, per lavoro, si occupa della manutenzione del verde. Ma che cosa fanno esattamente i giardinieri? Non si occupano solo della manutenzione delle piante, dei fiori e del prato.

I giardinieri si occupano anche della progettazione di un giardino, elemento questo fondamentale perché la scelta di alberi sbagliati potrebbe compromettere il futuro del nostro piccolo (o grande) paradiso verde sotto casa.

Scegliere il giardiniere ( o i giardinieri) migliori per il nostro giardino condominiale o privato, o anche per il nostro angolo di verde sul balcone, è fondamentale.

Un aiuto prezioso arriva da Homedeal, il sito Internet dove trovare i professionisti vicino a casa e ricevere gratuitamente i preventivi.

Poi spetterà a voi scegliere a chi affidare il vostro giardino. Su Homedeal ci sono anche interessanti suggerimenti che vi aiuteranno a muovervi meglio nella scelta dei giardinieri.

giardino di casa

Tra gli elementi di valutazione la grandezza del giardino: si potrà decidere se affidarsi periodicamente al professionista , oppure affidargli tutto l’anno la cura del giardino.

Non è solo una questione di budget, ma anche di servizi che vengono richiesti ai giardinieri: la progettazione di un giardino compresi anche gli impianti di irrigazione e le pavimentazioni, oppure i semplici servizi base di potatura, manutenzione e pulizia del verde. Il prezzo può variare da 10 euro all’ora per i lavori base, a 25 euro all’ora per la manutenzione delle piante. Un discorso a parte riguarda invece l’irrigazione del giardino.

giardino di casa

Anche in questo caso su Homedeal è possibile richiedere preventivi gratuiti, ma soprattutto farsi un’idea di quanto costa e di come scegliere l’impianto di irrigazione più adatto, passando da un centinaio di euro per un terrazzo fino a 2 mila euro per giardini oltre i 200 metri quadrati. Prima di scegliere il tipo di irrigazione del giardino bisogna aver chiaro anche il tipo di terreno, ricordandosi che in primavera e in estate l’irrigazione dovrà essere più regolare, mentre in autunno sarà sufficiente irrigarlo una volta alla settimana.

Poi ci sarà solo l’imbarazzo della scelta sul tipo di irrigazione del giardino: se automatica o manuale, a pioggia o a goccia, a manichette e tubi forati oppure per scorrimento.

Scelte consultabili anche su Homedeal per non arrivare impreparati al colloquio con il giardiniere.

Barbara Apicella

Redazione Amerigo Milano

22 Dicembre 2019 / / Decor

mise en place con  stella di Natale

Idee semplici e veloci per creare decorazioni personalizzate con le stelle di Natale: per la tavola delle feste, da appendere oppure da sistemare su un tavolino o su una mensola. Pronti a stupire i vostri ospiti?

Con una varietà di colori, forme e dimensioni, le stelle di Natale illuminano gli ambienti invernali e fanno parte dell’atmosfera natalizia.

In rosso, rosa, bianco, salmone, albicocca o nelle tante altre tonalità di colore disponibili, possiamo trasformare le stelle di Natale in decorazioni uniche da sistemare nella nostra casa, oppure da regalare.

Questa decorazione per la tavola è un modo originale per sorprendere e accogliere gli ospiti. Per realizzarlo, disporre al centro del tavolo un “runner” di verdure tagliate e posizionare candele e piccole stelle di Natale liberamente ungo il piano, insieme a sfere e altri accessori natalizi. Qualche ramoscello di eucalipto è il tocco di magia in più oggi molto di tendenza.

Per completare l’atmosfera aggiungi un allegro tocco natalizio sulla parete: per realizzarlo è sufficiente avvolgere dei rametti di abete intorno alla base della corona e inserite le stelle di Natale recise conservate in tubi con l’acqua. Come fiori recisi, le stelle di Natale rimangono fresche fino a due settimane. L’accorgimento da seguire è immergere gli steli appena tagliati brevemente in acqua a 60°C, poi immediatamente in acqua fredda.

Che si tratti di una pianta in vaso o di fiori recisi, le poinsettie con le loro magnifiche brattee a forma di stella riempiono di magia l’atmosfera natalizia. Il loro rosso acceso è in perfetta armonia con la carta da parati a fiori sullo sfondo.

La natura che stupisce: una Stella di Natale color panna, nel suo piccolo cestino, in tutta la sua bellezza. Ciuffi di erba delle Pampas e ramoscelli di eucalipto costituiscono la base senza tempo della decorazione murale perfetta per il periodo natalizio. Gli asparagi ornamentali e la mirica dipinti in argento donano un particolare splendore alle stelle di Natale recise inserite in tubi con l’acqua.

Disponendo delle Stelle di Natale bianche e color crema su vassoi, è possibile ricreare dei suggestivi paesaggi invernali che impreziosiscono ogni ambiente e sono perfette anche come idea regalo. Questa composizione con pupazzi di neve fatti a mano in filo avvolto intorno a palle di polistirolo è una bella idea di decorazione per tutti coloro che amano il DIY.

Quando i materiali e i colori si completano a vicenda si crea un’ambiente accogliente capace di far sentire tutti a casa. Il mix di legno e ceramica smaltata, posate in oro lucido, pigne e ramoscelli allestiscono questo tavolo da pranzo natalizio, che attira l’attenzione grazie alle Stelle di Natale color crema e bianche. Un dettaglio speciale: ogni commensale ha la sua mini Stella di Natale come segnaposto.

Le Stelle di Natale sono il segreto per realizzare una tavola semplice ma d’effetto nel periodo delle feste. Un esempio è scegliere le mini Stelle di Natale nelle tonalità del bianco e del crema e allinearle a creare una sorta di onda impreziosendo la tavola con tocchi di rame e bianco semitrasparente. Less is more, anche quando si tratta di decorare la tavola di Natale.

C’è sempre molto da fare nelle settimane che precedono il Natale. Comprare regali, pianificare la cena di Natale e molto altro ancora. Ma è importante ritagliarsi dei momenti di pausa in cui apprezzare lo spirito del Natale. Il modo più bello per vivere l’Avvento è con una Stella di Natale in piena fioritura. Una decorazione duratura che richiede poco sforzo e diffonde molta gioia, una gioia da condividere con le persone care.

Un’originale decorazione per la tavola che rievoca i ricordi dell’infanzia e invita a raccontare. A renderla speciale, le Stelle di Natale di varie dimensioni, di colore rosso acceso che illuminano l’atmosfera. Un trenino di legno, figurine di animali del bosco e piccoli abeti completano questo paesaggio invernale. Piccole candele – anche a forma di albero – risplendono di una luce accogliente. Pronti per il Natale!

Xmas effetto Wow!” Le Stelle di Natale sono disponibili in diversi colori e forme e si prestano ad essere utilizzate per le decorazioni più originali: come le letterone che compongono la parola ‘XMAS’ addobbate con le mini Stelle di Natale.

Immagini Stars for Europe

L’articolo Stelle di Natale: le decorazioni più stilose per queste feste proviene da Dettagli Home Decor.

22 Dicembre 2019 / / Coffee Break


Chiamato The Point, questo piccolo rifugio si trova nel parco regionale del Poisson Blanc, una riserva naturale a circa 120 chilometri a nord di Ottawa, in Canada.
Il parco è una destinazione popolare per la pesca e il campeggio e la maggior parte dei visitatori dorme in tenda, ora i visitatori hanno una scelta più confortevole affittando questo mini-chalet in legno progettato dallo studio di architettura Atelier l'Abri di Montreal.

La cabina è isolata si trova in una zona boscosa che si affaccia su un lago artificiale, è accessibile solo tramite un sentiero ed è progettata per ospitare fino a quattro persone.

I progettisti hanno optato per una reinterpretazione del leggendario telaio ad A diffuso in Nord America negli anni '50, una struttura semplice, quasi scultorea, con spazi funzionali e orientati alla natura che la circonda.
Il rivestimento esterno è in tegole metalliche e legno di cedro, che assumerà una patina argentea con l'invecchiamento.
Lo spazio interno è semplice ma confortevole: un unico volume, con angolo cottura con tavolo per mangaiare trasformabile in un letto addizionale e un soppalco.

Il punto focale del rifugio è la grande vetrata con la poltrona sospesa che offre una vista ininterrotta della foresta e del lago sottostante



A cabin overlooking the lake

Called The Point, this small refuge is located in the Poisson Blanc Regional Park, a nature reserve approximately 120 kilometers north of Ottawa, Canada.
The park is a popular destination for fishing and camping and most visitors sleep in tents, now visitors have a more comfortable choice by renting this wooden mini-chalet designed by the Atelier l'Abri architecture studio in Montreal.

The cabin is isolated is located in a wooded area overlooking an artificial lake, it is accessible only via a path and it is designed to accommodate up to four people.

The designers opted for a reinterpretation of the legendary A-frame widespread in North America in the 1950s, a simple, almost sculptural structure, with functional and nature-oriented spaces.
The external coating is in metal and cedar wood tiles, which will take on a silvery patina with aging
The interior space is simple but comfortable: a single volume, with a kitchenette with a dining table that can be converted into an additional bed and a mezzanine.

The focal point of the refuge is the large window that offers an uninterrupted view of the forest and lake below.





VIA