9 Gennaio 2020 / / Charme and More

Combattere le temperature rigide dell’inverno con abiti caldi rischia spesso di trasformarci in dei sacchi che camminano. Con il freddo è tanta la voglia di coprirsi con diversi strati di vestiti per contrastare il gelo, ma bisogna fare attenzione a non esagerare perché di certo la nostra silhouette non ne trae giovamento. Essere alla moda anche nella stagione invernale è difficile ma non impossibile: vediamo insieme alcuni consigli per evitare pericolose cadute di stile.

 Sì agli strati ma senza esagerare

Con il clima rigido del periodo invernale vestirsi a cipolla è d’obbligo perché permette di stare a proprio agio con qualsiasi temperatura interna ed esterna. Tutto sta nell’evitare di eccedere con le stratificazioni che potrebbero generare uno sgradevole effetto. Un look cool e caldo è, infatti, formato al massimo da 4 strati. Si deve partire sempre dal primo che dev’essere composto da un capo traspirante e attillato, come ad esempio un lupetto, per finire con un maglione di lana o un blazer oversize.

Ph via
Ph via

Un altro trucchetto per non risultare impacciate e fuori moda consiste nell’indossare abiti e maxi maglie femminili di marchi tipo Cotonella, da abbinare a un bel cardigan o a un girocollo in cashmere.

Non rinunciate mai alla moda a causa del freddo, i modi per essere sempre trendy esistono!

Ph via
Ph via

 Saper sfruttare al meglio gli accessori

Per rendere ancora più elegante un outfit gli accessori non devono mai mancare, meglio ancora se pensati proprio per ripararvi dal freddo gelido della stagione invernale. Il cappello ad esempio ripara dal vento, dona un aspetto più sensuale ed è disponibile in tantissime forme e colori: il basco, a testa larga, il berretto o il modello Borsalino.

Ph via
Ph via

Ma non basta mantenere caldo il corpo con strati di vestiti, anche i piedi vogliono la loro parte! Gli stivali sono un must have del periodo invernale. Pelle, ecopelle o scamosciati faranno sempre un figurone se ben abbinati al vostro outfit.

In inverno non possono di certo mancare le gonne nell’armadio di una donna, ma per indossarle senza il rischio di assideramento per fortuna arrivano in soccorso i collant. Non il solito paio di calze nere super coprenti, ma quelle fantasia con strass, paillettes, fiocchetti o brillantini.

Le sciarpe sono un vero e proprio “salva vita” soprattutto quando le temperature diventano molto basse. Oversize o small, l’importante è averne sempre una con sé che si adatti all’outfit: renderà ogni vostro look ancora più casual e chic.

Ph via
Ph via

Gli occhiali da sole sono un evergreen anche in inverno, perché aiutano a proteggere gli occhi dal vento e donano quel tocco in più al vostro stile. Vi potete sbizzarrire con i colori: blu, neri, maculati, rossi. Per ogni outfit che si rispetti un pizzico di fantasia non deve mai mancare.

Ph via
Ph via

Infine, succede che il freddo tenda a rovinare le parti del nostro corpo più esposte agli agenti atmosferici, ragion per cui indossare un bel paio di guanti non guasta mai. In pelle o ecopelle, lana o cashmere, l’importante è farne sempre uso e, anche in questo caso, sbizzarritevi con i colori e le fantasie.

I tessuti più caldi da indossare

Ogni capo è composto da tessuti differenti, fate attenzione però a non farvi ingannare da maglioncini che all’apparenza sembrano caldi, ma poi a ben vedere si scopre che sono realizzati con materiali scadenti che di caldo non hanno proprio nulla. Quando andate a fare shopping o più semplicemente aprite il vostro armadio, ricordate quali sono i tessuti che tengono il vostro corpo più caldo: cashmere, flanella, tweed e velluto a coste, che è anche molto di tendenza al momento.

Applicate questi miei consigli e vedrete che non dovrete più temere il freddo invernale né preoccuparvi delle possibili cadute di stile!

 

L’articolo Vestirsi fashion quando fa freddo: alcuni consigli pratici. proviene da Charme and More.

9 Gennaio 2020 / / Architettura

pavimento vinilico effetto legno

Il sodalizio tra pietra e polimero rivoluziona i rivestimenti indoor con un nuovo prodotto naturale, resiliente, ultrasottile e facile da posare, anche “fai da te”

La scelta dei rivestimenti per interni è vasta e non solamente dettata da fattori estetici e di prezzo: è sempre più spesso l’avanguardia tecnologica applicata ai processi produttivi a fare la differenza.

Paolo Damiani, socio fondatore e direttore marketing e comunicazione di Déco, azienda leader nel settore dei rivestimenti per interni ed esterni, presenta Clap! ed esamina i vantaggi e gli svantaggi delle diverse soluzioni per indoor.

Perché scegliere Clap! al posto di altri rivestimenti più tradizionali come gres e legno?

«Il mercato dei rivestimenti per interni offre varie soluzioni, molto diverse per estetica, qualità e prezzo. Déco ama anticipare i trend di mercato e introdurre le tecnologie più innovative, frutto di lunghe ricerche applicate al mercato dei rivestimenti. In questo senso Clap! rappresenta una vera e propria rivoluzione. Si tratta di un prodotto unico che coniuga il fascino e la raffinatezza di materiali tradizionali come legno e pietra, a caratteristiche tecniche e performance altamente superiori rispetto a questi materiali, rese possibili dalla nostra costante tensione all’innovazione tecnologica».

I vantaggi di Clap

pavimento in vinile effetto legno

Tecnologia rivoluzionaria

Clap! è oggi la vera novità nel settore dei rivestimenti indoor di nuova generazione, in quanto è realizzato con un materiale all’avanguardia frutto di una tecnologia esclusiva che lo rende unico e rivoluzionario: una polvere di minerali combinata ad una componente polimerica. Con spessore finito di 3 e 5 mm, Clap! include il materassino per la posa e presenta un’ineguagliabile resistenza all’usura, dilatazione minima, ultra-realismo e ineguagliabile stabilità.

Realismo estremo

Una vasta scelta di finiture e formati: doghe e maxi-plance effetto legno, piastrelle in grande formato effetto pietra, una gamma completa di cromie e soluzioni per creare atmosfere uniche, garantendo altissime prestazioni, versatilità e capacità di armonizzare gli ambienti: nel residenziale – dal living alla cucina, alla camera, al bagno – e nel contract, dagli ambienti commerciali a quelli ad uso pubblico.

rivestimento bagno vinilico effetto pietra

Gradevole calore

La superficie di Clap! offre, come i pavimenti in legno e a differenza del gres, sensazioni tattili piacevoli, restituendo un gradevole senso di calore anche quando si presenta come imitazione di pietre o resina.

Resistenza

Altissima resistenza all’abrasione, ai graffi e agli urti, superiore al parquet e alla ceramica sono tra i plus maggiormente apprezzati di Clap!.

pavimento vinilico effetto legno 

Assenza totale di fughe

Non presentando fughe tra le doghe, Clap! è immune da infiltrazioni di umidità e quindi adatto sia al residenziale sia agli ambienti commerciali ad elevata frequentazione.

Totalmente impermeabile

L’incastro U-Click permette l’installazione delle doghe e rende Clap! totalmente impermeabile e idoneo anche a contesti esposti a forte umidità e soggetti ad accumulo di sporco profondo, che necessitano una costante pulizia con prodotti liquidi.

rivestimento in vinile effetto legno

Facilità e rapidità di montaggio

La posa in opera viene eseguita con sistema flottante e con incastro impermeabile U-Click tra doga e doga. Includendo alla base un materassino acustico, già incorporato nella doga e nello spessore totale di 5mm, Clap! viene posato a secco su un massetto o sul preesistente pavimento velocizzando così drasticamente la posa in opera. Il tutto senza utilizzo di collanti.

È possibile anche l’installazione su pannelli radianti, soluzione vantaggiosa anche post montaggio, in quanto Clap! assorbe e diffonde calore molto più rapidamente rispetto al gres.

Il sistema U-Click è semplice ed intuitivo, rende più rapida e quindi più economica la posa riducendo i tempi di lavoro del personale specializzato; inoltre, favorisce l’installazione “fai da te” da parte di persone con buone capacità manuali.

In aggiunta, rispetto al gres, Clap! è facilmente installabile sopra un pavimento esistente grazie a diversi fattori tra cui: spessore estremamente ridotto (3 e 5 mm finito), dilatazione quasi nulla – che consente di eliminare i giunti – e la sua struttura rigida che permette la posa in opera diretta anche su ceramica a fuga larga, senza rasare.

Infine Clap! può agevolmente essere smontato e sostituito.

posa di un pavimento in vinile

Facilità di manutenzione

La superficie di Clap! è a poro chiuso, il che impedisce l’assorbimento di qualsiasi tipo di macchia, a differenza del parquet. La pulizia non richiede particolari accorgimenti, semplice e veloce con un detergente non abrasivo.

Isolamento acustico

Il materassino acustico incorporato nel pavimento, oltre a velocizzare la posa, porta automaticamente ad un vantaggioso isolamento acustico e ad un elevato livello di assorbimento dei rumori da calpestio.

pavimento in vinile effetto legno

Sicurezza, qualità, ecosostenibilità

In linea con la filosofia aziendale, Clap! è un prodotto eco-sostenibile composto al 100% da materiali riciclabili e rispetta le normative vigenti in materia di ambiente, salute e sicurezza.

Per maggiori informazioni visita www.decodecking.it

L’articolo Déco presenta Clap! il nuovo pavimento ecologico e super resistente proviene da Dettagli Home Decor.

9 Gennaio 2020 / / Architettura

Denominato RS apartment, il progetto dello Studio brasiliano Artur Casas è uno spazio minimalista ma accogliente e amichevole con una splendida vista a 360 gradi sulla spiaggia di Ipanema a Rio de Janeiro.

L’appartamento di 520mq occupa un intero piano ed è stato riadattato in modo da posizionare le stanze principali attorno al perimetro in modo da offrire la migliore visuale possibile del panorama.

La scelta degli arredi, alcuni dei quali su disegno e una palette di colori morbida crea un’atmosfera accogliente, amichevole e piena di vita, pur in un’estetica minimalista.

Apartment overlooking Ipanema

Called RS apartment, the Brazilian Studio Artur Casas project is a minimalist but welcoming and friendly space with a splendid 360 degree view of Ipanema beach in Rio de Janeiro.

The 520sqm apartment occupies an entire floor and has been adapted to position the main rooms around the perimeter in order to offer the best possible view of the panorama.

The choice of furniture, some of which on a design and a palette of soft colors creates a cozy atmosphere, friendly and full of life, even in a minimalist aesthetic.

VIA

_________________________
CAFElab | studio di architettura