Vestirsi fashion quando fa freddo: alcuni consigli pratici.

Combattere le temperature rigide dell’inverno con abiti caldi rischia spesso di trasformarci in dei sacchi che camminano. Con il freddo è tanta la voglia di coprirsi con diversi strati di vestiti per contrastare il gelo, ma bisogna fare attenzione a non esagerare perché di certo la nostra silhouette non ne trae giovamento. Essere alla moda anche nella stagione invernale è difficile ma non impossibile: vediamo insieme alcuni consigli per evitare pericolose cadute di stile.

 Sì agli strati ma senza esagerare

Con il clima rigido del periodo invernale vestirsi a cipolla è d’obbligo perché permette di stare a proprio agio con qualsiasi temperatura interna ed esterna. Tutto sta nell’evitare di eccedere con le stratificazioni che potrebbero generare uno sgradevole effetto. Un look cool e caldo è, infatti, formato al massimo da 4 strati. Si deve partire sempre dal primo che dev’essere composto da un capo traspirante e attillato, come ad esempio un lupetto, per finire con un maglione di lana o un blazer oversize.

Ph via
Ph via

Un altro trucchetto per non risultare impacciate e fuori moda consiste nell’indossare abiti e maxi maglie femminili di marchi tipo Cotonella, da abbinare a un bel cardigan o a un girocollo in cashmere.

Non rinunciate mai alla moda a causa del freddo, i modi per essere sempre trendy esistono!

Ph via
Ph via

 Saper sfruttare al meglio gli accessori

Per rendere ancora più elegante un outfit gli accessori non devono mai mancare, meglio ancora se pensati proprio per ripararvi dal freddo gelido della stagione invernale. Il cappello ad esempio ripara dal vento, dona un aspetto più sensuale ed è disponibile in tantissime forme e colori: il basco, a testa larga, il berretto o il modello Borsalino.

Ph via
Ph via

Ma non basta mantenere caldo il corpo con strati di vestiti, anche i piedi vogliono la loro parte! Gli stivali sono un must have del periodo invernale. Pelle, ecopelle o scamosciati faranno sempre un figurone se ben abbinati al vostro outfit.

In inverno non possono di certo mancare le gonne nell’armadio di una donna, ma per indossarle senza il rischio di assideramento per fortuna arrivano in soccorso i collant. Non il solito paio di calze nere super coprenti, ma quelle fantasia con strass, paillettes, fiocchetti o brillantini.

Le sciarpe sono un vero e proprio “salva vita” soprattutto quando le temperature diventano molto basse. Oversize o small, l’importante è averne sempre una con sé che si adatti all’outfit: renderà ogni vostro look ancora più casual e chic.

Ph via
Ph via

Gli occhiali da sole sono un evergreen anche in inverno, perché aiutano a proteggere gli occhi dal vento e donano quel tocco in più al vostro stile. Vi potete sbizzarrire con i colori: blu, neri, maculati, rossi. Per ogni outfit che si rispetti un pizzico di fantasia non deve mai mancare.

Ph via
Ph via

Infine, succede che il freddo tenda a rovinare le parti del nostro corpo più esposte agli agenti atmosferici, ragion per cui indossare un bel paio di guanti non guasta mai. In pelle o ecopelle, lana o cashmere, l’importante è farne sempre uso e, anche in questo caso, sbizzarritevi con i colori e le fantasie.

I tessuti più caldi da indossare

Ogni capo è composto da tessuti differenti, fate attenzione però a non farvi ingannare da maglioncini che all’apparenza sembrano caldi, ma poi a ben vedere si scopre che sono realizzati con materiali scadenti che di caldo non hanno proprio nulla. Quando andate a fare shopping o più semplicemente aprite il vostro armadio, ricordate quali sono i tessuti che tengono il vostro corpo più caldo: cashmere, flanella, tweed e velluto a coste, che è anche molto di tendenza al momento.

Applicate questi miei consigli e vedrete che non dovrete più temere il freddo invernale né preoccuparvi delle possibili cadute di stile!

 

L’articolo Vestirsi fashion quando fa freddo: alcuni consigli pratici. proviene da Charme and More.

Written by: