26 Gennaio 2020 / / Charme and More

Cioccolato e coccole per il palato sono i protagonisti di oggi della rubrica “A Tavola con Babette“.

Siete pronti a farvi deliziare dal “Cibo degli Dei?”

Ph via
Ph via

Chi non ama il cioccolato alzi la mano!!!!

 

Non ho mai incontrato in vita mia qualcuno che non gradisca questo alimento a dir poco divino. Che sia al latte, fondente, in tazza, sotto forma di cioccolatino, torte, mousse e quant’altro, il cioccolato ha sempre un posto speciale  su ogni tavola, in ogni dispensa o in quel posticino nascosto che conosciamo solo noi.

E’ bello regalarlo ed altrettanto bello é riceverlo in dono magari in una confezione speciale che lo racchiuda accuratamente  come uno scrigno custodisce diamanti preziosi.

E’ in tutti i nostri  ricordi, è legato a tutte le età e a tanti momenti della nostra vita. E’ il premio ricevuto per una promozione o una buona azione, un regalo perfetto per ogni ricorrenza, un pegno d’amore, un mezzo dolcissimo attraverso il quale esprimere riconoscenza e gratitudine, suggellare un’amicizia ed essere vicino con affetto a qualcuno provando ad aiutarlo nel  lenire le sofferenze del cuore.

E’ un cibo che consola, che soddisfa anima e corpo, che sfama ogni tipo di appetito, un nostro fedele compagnoche mai ci tradisce a condizione però che sia di ottima qualità.

Il cioccolato rappresenta per tutti noi in un modo o nell’altro, il piacere e la trasgressione, quel gusto del “proibito” legato non solo alle gioie del palato, ma a quella forza erotica che fa da propulsore alla vita stessa in tutti i suoi contesti.

Il cioccolato é come un’amante appassionato, é difficile rinunciarci…

La vostra Babette

Ho scelto per voi queste ricette che spero siano di vostro gradimento con la promessa di ritornare sull’argomento con altre idee golose e stuzzicanti.

MOUSSE DI  CIOCCOLATO ALL’ ARANCIA

Una ricetta veloce ed efficace per risolvere emergenze d’ogni tipo.

Ingredienti: 150 gr di cioccolato fondente – 3 dl di panna fresca  – 2 cucchiai di liquore all’arancio – 50 gr di zucchero al velo ( se preferite potete anche diminuire la dose )  – la buccia grattugiata di un arancia .

Ph via
Ph via

Sciogli a bagno Maria il cioccolato con ½ dl  di panna e il liquore.

Fai intiepidire, aggiungi la scorza d’arancio, e incorpora 2 dl e ½ di panna montata precedentemente con lo zucchero al velo.

Versa il composto in bicchierini o scodelline individuali magari, aiutandoti con  una sacca da pasticceria, e fai rapprendere in frigorifero qualche ora.

Decora con scorzette d’arancio candite e servi con biscottini tipo lingue di gatto o cantucci.

Mousse di cioccolato e crèpes Ph courtesy Babette
Mousse di cioccolato e crèpes
Ph courtesy Babette

CRÈPES AL CIOCCOLATO CON PANNA E FRUTTI DI BOSCO

 

Ingredienti per le crèpes: 50 gr. di cioccolato fondente –  2,5 dl di latte – 1,2 dl di panna fresca –  2 cucchiai di cacao amaro –  130 gr. di farina –  2 uova.

 

Per la farcitura: 500 gr. di panna montata – 2 cucchiai di zucchero al velo – 300 gr. di frutti di bosco misti –   100 gr. di cioccolato fondente per decorare. Confettura di frutti di bosco.

 

Preparazione delle crèpes :

Sciogli al bagnomaria il cioccolato con il latte, togli dal fuoco e unisci la panna, il cacao, la farina, le uova e frulla ben bene per un paio di minuti fino a quando il composto non risulterà liscio e vellutato. Fai riposare  per circa 30 minuti.

Cucina le crèpes nell’apposito tegamino ungendolo con un velo di  burro ed avendo l’accortezza di farle piuttosto sottili.

 

Farcitura:

Monta la panna ben fredda con lo zucchero al velo e con questa farcire le crèpes, distribuiscici sopra i frutti di bosco e  qualche “goccia” di confettura di frutti di bosco.

Piegale a metà e decora la superficie con cioccolato fondente fuso distribuito con una sacca da pasticceria a punta sottile e al momento di servirle cospargi di zucchero al velo ed altri frutti di bosco.

TORTA TENERINA  

Questa torta magnifica é tipica della zona di Ferrara é facile da fare ed i suoi effetti sono a dir poco magici. Provare per credere!

La sua consistenza morbida che si scioglie in bocca é irresistibile. Ovviamente le versioni di questo dolce tradizionale sono diverse e tutte, nella segretezza più assoluta, se ne contendono l’autenticità .

Qui di seguito vi fornisco due interpretazioni che si differenziano tra loro per le diverse  proporzioni degli ingredienti. Il procedimento é analogo…. provate e scegliete la vostra preferita .

Ph
Ph via

A) 3 uova intere – 150 g. zucchero –  150 g. burro –  250 g. cioccolato fondente – un pizzico di sale – 3 cucchiai rasi di farina.

B) 200 g. di cioccolato fondente – 200 g. di zucchero a velo – 4 uova – 1 bustina di vaniglia – 150 g. di burro – 1 cucchiaio di fecola di patate – un pizzico di sale

Preparazione della tora.

Monta le uova intere con lo zucchero il tempo necessario per ottenere un composto gonfio e spumoso..

Sciogli dolcemente a bagno Maria il burro e versaci dentro il cioccolato tritato.

Mescola accuratamente fino a completo scioglimento. Unisci questo composto alle uova montate precedentemente.

Aggiungi il pizzico di sale e infine 3 cucchiai rasi di farina (…o la fecola)  incorporandoli un po’ alla volta attraverso uno staccino.

Versa l’impasto ottenuto in uno stampo ben imburrato e panato ed inforna per 20/25 minuti a 180°.

Il dolce deve risultare morbido all’interno quindi controlla la cottura affinché questa non risulti eccessiva.

Fai raffreddare  prima di sformare. Cospargi la  superficie con zucchero al velo.

Ph via
Ph via

COCKTAIL “CHOCOLAT”

Questa deliziosa bevanda “spiritosa” é perfetta per un dopocena romantico o un  semplice momento meditativo e rilassante da trascorrere con se stessi.

Bicchire di servizio : coppa Martini

Ingredienti per lo sciroppo al cioccolato : 70 gr di cioccolato fondente – 100 gr di zucchero di canna – 250 ml di acqua  – un pizzico di cannella in polvere ed uno di noce moscata grattugiata.

Preparazione 

Dose per una persona

 50 cl  di sciroppo al cioccolato – 50 cl  di rum scuro – ghiaccio tritato – cacao amaro  – panna semi-montata – rum e zucchero di canna per i bicchieri.

Porta ad ebollizione l’acqua con lo zucchero di canna e le spezie.

Togli dal fuoco e scioglici  il cioccolato precedentemente tritato.

Fai raffreddare lo sciroppo ottenuto mescolando di tanto in tanto. Filtrare.

Inumidire i bordi delle coppe martini con il rum e passarle nello zucchero di canna.

Mettere nello shaker lo sciroppo, il rum e il ghiaccio tritato e agitare bene.

Versare nelle coppe e servire il cocktail adagiando delicatamente sulla superficie un cucchiaino di panna semi-montata decorando con un pizzico di cacao amaro.

 

Ph credit
Ph credit

Provate le ricette e lasciateci i vostri commenti, impressioni….o anche un semplice saluto.

Pubblicazioni

 

L’articolo Cioccolato amore mio. proviene da Charme and More.