5 Aprile 2020 / / Architettura

Oggi vi consiglio le newsletter di architettura e design più interessanti e innovative  che ho seguito negli anni e che ti possono essere utili per scoprire cose nuove, sia oggi  durante la quarantena che per il futuro!

Infatti, che tu sia uno studente di architettura, un architetto professionista, un appassionato di design, potrai trovare anche tu la newsletter più adatta a te.

O seguirle tutte, come faccio io!

Le newsletter di architettura e design sono uno dei miei strumenti fondamentali per trovare nuove ispirazioni per il blog, scoprire le novità del mercato e rimanere aggiornata sulle innovazioni del settore. Inoltre, ti lascerò un consiglio bonus alla fine del post, utile per approfondire ulteriormente le tue ricerche e i tuoi aggiornamenti.

1_Dezeen  Daily

La newsletter del sito web Dezeen è molto utile per ricevere in maniera quasi istantanea le notizie nel campo dell’architettura, del design e della tecnologia. Una volta iscritto, infatti,  hai la possibilità di impostare aggiornamenti giornalieri, ma se temi di non poter stare dietro alle daily mail puoi settare anche avvisi settimanali. Gli argomenti sono molto vari, dagli ultimi progetti all’uso di materiali innovativi nel campo del design, includendo anche gli annunci lavorativi più gettonati su Dezeen Jobs.

Vuoi sapere cosa pensa la gente dell’ultimo progetto di OMA o delle ultime tendenze di arredamento? Una componente per me interessante è che, oltre alle news, Dezeen invia anche una mail con i commenti degli utenti del sito sulle notizie presenti. Alcuni fanno molto ridere, altri sono illuminanti, altri ancora dissacranti, ma è comunque bello capire what’s going on nelle menti dei lettori.

2_Archilovers News

La newsletter di Archilovers è incentrata ogni mese su un tema diverso relativo all’architettura o all’interior design, presentato raccogliendo una selezione di  progetti presenti sul sito che affrontano quel tema. Un mese sarà, ad esempio “Reuse Architecture” , un altro mese “Kitchen trends” e così via.  Questa tipologia di raccolte mi invoglia ad aprire subito la newsletter perché sono curiosa di vedere come una stessa tematica sia stata affrontata in modi differenti.

Credo che sia importante, soprattutto per uno studente di architettura e design, avere “a portata di mail” una bozza di ricerca tematica utile come punto di partenza per una raccolta più ampia di riferimenti. Valore aggiunto è la mail che raccoglie,infine,  i progetti più amati del mese, per avere una vista d’insieme delle tendenze del settore.

3_The Spaces Magazine

Per me la newsletter di The Spaces è un’immersione in un mondo parallelo. La volontà di questo magazine infatti è “push the boundaries” delle convenzioni, con delle proposte editoriali fuori dal comune. Grazie a questa newsletter ho scoperto case di lusso, hotel di design, documentari e progetti fotografici dedicati all’architettura e tanto altro ancora che raramente ho potuto leggere in altri siti.

In questa newsletter troverete anche notizie dedicate all’arte,con riferimenti a tendenze contemporanee, a cavallo tra arte e design; i viaggi invece vengono descritti attraverso hotel da sogno, ma anche rifugi isolati, in tutti i casi sempre di grande ricercatezza e originalità.

E per finire, se non vi ho ancora convinto, su The Spaces si trovano anche articoli dedicati a proprietà effettivamente in vendita nel mondo, che spaziano da appartamenti minimal  e moderni, a  case dall’arredamento eccentrico e ricercato.

In definitiva, una vera manna per chi vuole proporre sul proprio blog qualcosa di non visto, speciale e che fa la differenza.

4_ Archiproducts Brands

Definirei la newsletter di Archiproducts il “mai-più-senza” di ogni professionista. La funzionalità principale di questa tipologia di newsletter l’ho riscontrata con il tempo, scoprendo a mano a mano dei brand che sono stati preziosi per molti progetti che ho affrontato, e allo stesso tempo sono rimasta aggiornata sulle novità di molte delle aziende che conoscevo già.

Certo, potremmo anche iscriverci alla newsletter di ogni singolo brand che vogliamo seguire…ma finiremmo per rimanere sommersi da una marea interminabile di e-mail che, guardiamoci negli occhi sinceramente, non leggeremmo mai…o sbaglio?

Archiproducts dunque ci viene in aiuto per evitarci una periodica cancellazione massiva di email non lette,  facendoci rimanere sulla cresta dell’onda con tutte le novità direttamente in casella e per darci una mano nell’attività di “sourcing” proponendoci nuovi brand da presentare ai nostri clienti. 

What else?

5_ Design Milk

La newsletter di Design Milk è la mia sfera di cristallo sul mondo del design d’oltreoceano, con focus su personalità, progetti e brand di tendenza in America. Sapere cosa sta succedendo in un contesto così lontano, comodamente seduti alla nostra scrivania, ha per me un grande valore per dare ai nostri progetti e ai nostri contenuti quel quid in più per distinguerci dalla massa.

Oltre agli ultimi articoli che il magazine mette online, insieme ad ogni newsletter,  ricevete anche i preferiti della settimana dallo shop online di Design Milk, che raccoglie una interessante selezione di prodotti di diversi stili, che vanno dagli oggetti per la cucina a tutto l’occorrente per i nostri animali domestici (e se te lo stai chiedendo, sì fanno anche spedizioni internazionali!)

Ma cosa rende imperdibile questa newsletter è che a ogni email arriva un nuovo  episodio del podcast “Clever: a podcast about design”. Ideato da Jaime Derringer, fondatrice dello stesso Design Milk, e Amy Devers, designer e presentatrice con all’attivo un Grammy per la tv,  raccoglie interviste a designer,artisti e visionari che raccontano la loro idea di design.

CONSIGLIO BONUS 

Che tu sia saltato direttamente fino a questo punto dalla curiosità o che tu abbia letto tutto il post, eccoti il mio consiglio bonus come promesso!

Le newsletter a cui potremmo iscriverci sono davvero tante, così come tanti sono i siti dedicati al design e all’architettura da consultare per rimanere sempre sul pezzo (e a questo proposito, vi consiglio i migliori proprio qui in un altro mio post!).

Per questo, oltre ad iscrivervi a queste newsletter, vi suggerisco di sfruttare a vostro vantaggio anche Google Alert.

Di cosa si tratta? Andando sul sito Google Alert, potrete selezionare la vostra lista personalizzata di parole chiave che Google userà per monitorare il web al posto vostro e vi invierà una selezione di contenuti sulle tematiche che avete scelto.

____________________________________________________________________________________________

Dopo questi consigli, sono curiosa di sapere la vostra! Lasciatemi un commento sulle vostre newsletter preferite, e se pensate che questo post sia stato utile inviatelo a tutti i vostri amici in cerca di ispirazione,che in questo periodo di quarantena non basta mai : )

Dal blog per oggi è tutto, e se volete possiamo tenerci in contatto sul mio profilo Instagram, vi aspetto qui !

Baci,

Baliz

5 Aprile 2020 / / Charme and More

Charme and More Wunderkammer: a cabinet of chic curiosities.

 

Dentro la stanza delle meraviglie; un luogo magico, un microcosmo straordinario che racconta fiabe e storie di viaggi e luoghi esotici, di oggetti meravigliosi e di rarità.

Una collezione di immagini dalle quali lasciarsi coinvolgere e stupire.

Benvenuti

La vignette

Il termine vignette nell’interior design indica un insieme di oggetti raggruppati per creare una composizione da esporre su una mensola, un tavolino, una consolle o un angolo di casa.

Piccoli set che possono essere allestiti con oggetti d’arte, oggetti da collezione, oggetti decorativi o semplicemente cose e manufatti che parlano di noi o che per noi hanno un valore affettivo.

Ecco alcuni esempi da cui prendere ispirazione per mettere in bella vista in maniera armoniosa oggetti distinti ma raggruppati secondo precisi criteri come un cambio di stagione, una ricorrenza, un regalo.

Mini display, piccole visual story che catturano l’attenzione per la loro originalità.

Ph via
Ph via
Ph via
Ph via
Ph via
Ph via
Ph via
Ph via
Ph via
Ph via
Ph via
Ph via
Ph via
Ph via

Le cloche: idee décor sotto vetro

Le cloche di vetro sotto le quali i nostri nonni erano soliti custodire preziosi orologi da tavolo, bambole o sculture sono tornate in voga nell’arredamento di interni.

Le campane di vetro con il piedistallo o senza sono perfette per custodire ricordi, oggetti preziosi e fragili, collezioni, memorabilia.  Dei piccoli musei dove esporre una galleria di oggetti ai quali siamo affezionati proteggendoli dalla polvere e valorizzandoli.

Ph via
Ph via
Ph via
Ph via

Ti è piaciuto questo post?

Condividilo  sui tuoi canali social usando uno dei tasti qui sotto e seguimi  su Instagram ,  Facebook e Pinterest per non perdere i post.

Immagine in evidenza

 

 

 

L'articolo Wunderkammer; dentro la stanza delle meraviglie. proviene da Charme and More.