Non tutti hanno la fortuna di vivere in una casa indipendente o anche in un appartamento condominiale con un piccolo terrazzo coperto. Se questo è il vostro caso potrete sbizzarrirvi ad arredarlo e sfruttarlo in mille modi. Vi accorgerete ben presto del valore aggiunto di questo spazio, che rappresenta un “continuum” con l’abitazione.

Ma come arredare un piccolo terrazzo coperto? Non fatevi intimidire dalla metratura limitata; basterà qualche idea originale da mettere in pratica senza troppa spesa per ottimizzare gli spazi e dare corpo ad un terrazzino da sogno.

Cosa non deve mancare su un piccolo terrazzo coperto

Se il vostro terrazzo coperto è piccolino niente paura; con un po’ d’ingegno e creatività troverete nel metro un valido alleato per ritagliare gli spazi giusti. Molto dipende anche dalle vostre abitudini, hobby e passioni.

Siete appassionati lettori? Niente di meglio di una rilassante poltroncina su cui trascorrere qualche ora di piacevole lettura sul vostro terrazzo coperto. In alternativa, non potrà mancare un pratico tavolino dove sostare per la pausa caffè o per sorseggiare una tisana anche nei mesi più freddi.

In tutti i casi la parola d’ordine è comodità, a prescindere dal suo utilizzo. Largo, quindi, ad arredi per terrazzi “minimal”, meglio se “eco” e con un occhio al riciclo. Moderno, classico o shabby chic, il vostro piccolo terrazzo coperto potrà trasformarsi in un nido d’atmosfera; per sedute all’insegna del massimo relax, magari “condite” da un tocco di verde.

Come rendere accogliente un terrazzo coperto

Trovate che il vostro terrazzo coperto sia troppo vuoto o abbia bisogno di un restyling? Nessun problema, con poco sarà possibile farlo diventare un ambiente accogliente e di design. Eccovi di seguito qualche dritta consiglio.

Intanto, prima di correre in negozio – fisico o virtuale che sia – accertatevi degli spazi disponibili per non rischiare di ingombrarli a dismisura. Altro elemento da non sottovalutare è l’esposizione del terrazzo, se necessita di pavimentazione o di rinnovo della copertura. Magari il vecchio lastricato non è il top, meglio sostituirlo con un rivestimento di gres per esterno o deck in legno.  

Idem per la copertura che potrebbe richiedere una ventata di novità. Fra le ultime tendenze troviamo pratici pergolati con lamelle orientabili per dosare i punti luce e le zone d’ombra o, ancora, eleganti coperture a vela da ancorare agli angoli del terrazzo.

Per circoscrivere il terrazzo si possono utilizzare piccole pareti mobili o gazebi fissi per delimitarne il perimetro. Non dimenticatevi, poi, dell’illuminazione; fondamentale per il massimo comfort in terrazzo, la luce è da dosare con sapiente armonia tra faretti strategici e lanterne per un’illuminazione soffusa e romantica. Una volta che “il contenitore” è a posto si può procedere alla scelta del “contenuto”.

Come arredare un terrazzo moderno

Se il vostro terrazzo coperto è di piccole dimensioni potrete orientarvi all’acquisto di arredi salva-spazio, senza sacrificare l’estetica. Esistono in commercio tavoli e sedie chiudibili e di piccolo taglio in legno o in ghisa.

È importante porre attenzione alla scelta dei materiali; per una durevolezza garantita sono preferibili i materiali anti-graffio, ignifughi e resistenti all’usura, come l’economico rattan sintetico o il legno composito Wpc.

Se poi volete “strafare” con gli accessori sbizzarritevi pure con cuscini colorati, lanterne e candele profumate; il vostro terrazzo ci guadagnerà di sicuro e anche i vostri ospiti vi ringrazieranno per la calda accoglienza.

Lo stile di arredo di un terrazzo coperto può variare a seconda degli stili. Se preferite il moderno, non avrete che l’imbarazzo della scelta per arredarlo; potendo scegliere fra arredi per terrazzi particolarmente “stilosi” che strizzano l’occhio ai design più avanguardistici del momento, senza perdere di vista dettagli e accessori che fanno la differenza.

Ovvio che se il terrazzo coperto è piccolo non si potrà esagerare con arredi e accessori; quindi fate attenzione a non avventurarvi in acquisti che potrebbero rivelarsi “fuori misura”. Se desiderate qualche consiglio sul come arredare un terrazzo, leggete anche questo articolo.  

Come sfruttare il terrazzo coperto anche in inverno

Se pensate che un terrazzo, per piccolo che sia, possa essere sfruttato solo nella bella stagione siete fuori strada. Se, poi, è coperto da una tettoia o da un solaio partite già in vantaggio; vi dovrete soltanto organizzare per ripararvi da pioggia, freddo e vento. Eccovi qualche consiglio per vivere il vostro piccolo terrazzo coperto anche d’inverno.

Per ovviare agli spifferi e renderlo vivibile anche a basse temperature sarà sufficiente, se possibile, climatizzarlo e dotarlo di pannelli protettivi anti-pioggia in Pvc o di pareti mobili occhiellate agganciabili ad appositi binari, che possono essere sia verticali che orizzontali.

Se avete il pollice verde e lo spazio ve lo consente potreste anche realizzare delle micro-serre bioclimatiche; oppure degli orti verticali ideali per sfruttare al meglio gli angolini del terrazzo e renderlo ancora più attrattivo. Gli amanti di fiori e piante potrebbero optare per rampicanti e sempreverdi; mentre chi preferisce l’orticello in terrazzo avrà a disposizione una mini-riserva di ortaggi freschi da portare sul piatto.

Come arredare un piccolo terrazzo coperto spendendo poco

Volete arredare il vostro piccolo terrazzo spendendo poco? Niente di più facile! Se siete indecisi su come arredarlo seguite lo stile che meglio rispecchia la vostra personalità. Se il vostro budget è risicato, non lasciatevi scoraggiare e andate a caccia di sconti e offerte a tema di cui pullulano negozi ed e-commerce.

Non dovrete infatti svuotarvi le tasche per trasformare il terrazzino di casa in un’accogliente oasi di relax.  Rimarrete sorpresi dalle innumerevoli proposte di un mercato sempre più in espansione per arredare il vostro terrazzo con gusto e raffinatezza.  

Qualche esempio? Per trasformare un piccolo terrazzo coperto in un angolo lettura o in un salottino da the basterà una poltroncina a dondolo e una seduta con pouf colorati. Per un tocco di classe potrete scegliere fra una vasta gamma di accessori ultra-economici; dalle candele profumate alle erbe aromatiche, piuttosto che un albero di limoni “scaccia-zanzare”. Con poche mosse e poca spesa il vostro terrazzo riacquisterà smalto e stile; diventando un ambiente più trendy per occasioni da vivere al meglio, da soli o in compagnia.

L’articolo Come arredare un piccolo terrazzo coperto proviene da Architettura e design a Roma.