26 Novembre 2019 / / Charme and More

L’atmosfera unica del periodo più magico dell’anno è resa indimenticabile da addobbi e decorazioni.

Se siete alla ricerca di qualche idea per rendere unica e speciale la casa e l’ albero di Natale, siete nel posto giusto.

Lasciatevi guidare e ispirare dalle immagini dell’appartamento dell’interior designer Francis Sultana allestito per le festività natalizie.

 atmosfera-natalizia-francis-sultana-2atmosfera-natalizia-francis-sultana-3

Il caminetto a Natale non va lasciato sguarnito.

Una decorazione semplice fatta con muschio, ramoscelli raccolti nel bosco e addobbi natalizi a forma di uovo rendono la mensola decisamente affascinante.

atmosfera-natalizia-francis-sultana-4

Magiche atmosfere russe declinate su decorazioni dai colori metallici, scintillanti stringhe di cristalli Swarovski e il bagliore delle candele.
atmosfera-natalizia-francis-sultana-5atmosfera-natalizia-francis-sultana-6

La tavola di Natale  apparecchieata in maniera creativa e il centrotavola realizzato con il muschio, rossi bastoncini colorati, uova e cristalli ornamentali riprende il tema delle decorazioni del salotto.

L’effetto è quello di una foresta incantata.

atmosfera-natalizia-francis-sultana-7atmosfera-natalizia-francis-sultana-8atmosfera-natalizia-francis-sultana-9

Coloratissimi il servizio di piatti in porcellana creati dalla fotografa Cindy Sherman e prodotti da Arte Magnus.

Un servizio di 21 pezzi dominati dall’effige della stessa fotografa, in 16 pose differenti, a sostituzione del ritratto di Madame de Pompadour, che nel 1756 commissionò un servizio a lei intitolato.atmosfera-natalizia-francis-sultana-10

PH RACHEL WHITING via House and Garden  

Francis Sultana: francissultana.com

Vi è piaciuto questo post?

Condivididetelo sui vostri canali social usando uno dei tasti qui sotto e seguitemi  su Instagram , Facebook e Pinterest per rimanere sempre aggiornati.

𝐿𝑒𝓉’𝓈 𝓀𝑒𝑒𝓅 𝒾𝓃 𝓉𝑜𝓊𝒸𝒽!

 

L’articolo Atmosfera natalizia a casa di Francis Sultana. proviene da Charme and More.

24 Novembre 2019 / / Charme and More

Cosa ci riserva la rubrica di cucina A tavola con Babette?

Oggi Babette ci parla di zuppe e minestre facendoci fare un’esperienza emozionale.

“ La zuppa é un elemento primario della cucina. Se l’arrosto é il padre dell’arte culinaria, la zuppa ne é la madre. Da  lei derivano tutte le salse, le ratatouille, i brodi le pappe, praticamente tutto quello che viene cotto in acqua, latte e vino”

~ Dr.Hans Ottmayer, storico tedesco.

Ph via
Ph via

In tutte le cucine del mondo zuppe e minestre sono presenti in  forme diverse e ingredienti tra i più svariati.

Le loro origini si perdono “ nella notte dei tempi” e probabilmente é stata proprio una zuppa la prima pietanza cucinata dall’essere umano. La loro preparazione é un procedimento “ alchemico” dove nella pentola avviene la trasformazione di diversi elementi della  “terra”  che si mescolano e si ricompongono tra loro  tramite “l’acqua” e il “fuoco”.

Sono un piatto completo, ma soprattutto salutare non solo dal punto di vista fisiologico, ma anche dal punto di vista psicologico, infatti, hanno il potere di riscaldare e rilassare.

Non a caso, infatti, tradizionalmente le zuppe si consumano a cena, alla fine di una giornata di lavoro proprio perché la loro azione terapeutica tranquillizzante predispone al riposo.

Queste preparazioni sono sempre state  considerate ingiustamente delle pietanze povere, ma la varietà degli ingredienti e le diverse tecniche di preparazione dimostrano esattamente il contrario.

Scegliere una zuppa o una crema come primo piatto in un menù anche importante è sempre più frequente  perché, essendo generalmente leggere e delicate  sono perfette se si prevedono successivamente delle portate impegnative per il nostro stomaco.

Le minestre si portano in tavola con una zuppiera  e distribuite con un mestolo in apposite  scodelle, ciotole o piatti fondi  non troppo grandi e di materiale come porcellana o coccio perché permettono di mantenere a lungo la temperatura adeguata.

Nel servirle non dovranno mai mancare le guarnizioni che verranno consumate assieme alle minestre.

Se ne possono preparare  anche più di una e  dovranno essere sistemate sulla  tavola in  appositi contenitori  in modo tale che ogni ospite sia libero di scegliere la quantità e la qualità preferita.

Oggi, per celebrare questo cibo adatto a fronteggiare l’inverno ormai arrivato, propongo la famosa Soupe à l’oignon – Zuppa di cipolle .

Questo antico e corroborante piatto é presente in tantissime tradizioni culinarie ma questa volta ho scelto per voi  la versione francese che trovo estremamente gustosa ed anche adatta per una cena raffinata.

Si serve a tavola in pirofila di porcellana da forno o in cocotte individuali sempre da forno che ne rendono ancor più elegante il servizio.

 

Ph via
Ph via

Soupe à l’oignon – Zuppa di cipolle

Ingredienti

800 gr di cipolle ( bianche o dorate)

50 gr di burro

3 cucchiai di farina

brodo vegetale (circa 1 l e ½ )

sale, pepe

200 gr di formaggio gruyere o

altro formaggio saporito a pasta compatta

pane casereccio affettato e tostato

Preparazione

Affettate  finemente le cipolle. In un largo tegame scaldate  il burro e rosolateci velocemente le cipolle.

Con l’aiuto di un setaccio cospargeteci sopra la farina e mescolate bene salando e pepando. Aggiungete metà del brodo e fate stufare a fuoco lento per circa 15 minuti.

Unite il resto del brodo e continuate la cottura per altri 30/40 minuti.

( La consistenza deve risultare “brodosa” )

La zuppa  sarà cotta quando le cipolle risulteranno morbidissime.

( Aggiustate di sale e abbondate pure con il pepe…)

Questa fase della preparazione la potere fare anche il giorno prima o il mattino prima oppure , se ne avete la necessità, la potete congelare in appositi contenitori ed  averla pronta per l’uso.

Imburrate abbondantemente una pirofila da forno, (o più pirofile individuali,  fate  uno strato  di pane tostato a fette e versateci sopra la zuppa. Cospargete  con il gruyere tritato e mettete in forno a gratinare per circa 15 minuti a 200°

La zuppa è pronta quando sulla superficie si sarà formata una crosticina dorata.

“Babette”

Buona preparazione e buon appetito!

Provate la ricetta e lasciateci i vostri commenti, impressioni….o anche un semplice saluti.

Pubblicazioni

 

L’articolo Zuppe e minestre: comfort food in un piatto. proviene da Charme and More.

23 Novembre 2019 / / Charme and More

A tavola con Babette è una nuova rubrica di cucina che andrà ad arricchire i contenuti di Charme and More.

Babette ci svelerà delle ricette speciali che saranno degli spunti di riflessione sulla relazione che l’essere umano ha con il cibo e sul legame fra cibo e emozioni e sulle affinità con la vita di ciascuno di noi, con il nostro modo di essere, di rapportarci con noi stessi e con le nostre realtà.

cucina-babette

Babette (alias chef Gabriella Pecchia) arricchirà le pagine del blog con alcune delle sue ricette “speciali”.

Chi è Babette?

Per chi ancora non la conoscesse ecco la biografia di Gabriella Pecchia.

Dopo una formazione scolastica ad indirizzo umanistico e psicopedagogico la passione per il cibo mi ha portato ad inoltrarmi nel mondo della cucina prima in maniera amatoriale e in un secondo tempo anche professionale come insegnante di cucina e consulente per la ristorazione. Per molti anni ho gestito una mia scuola di cucina, insegnato in molte località d’Italia ed organizzato molti eventi nell’ambito culinario / culturale.

Mi sono formata professionalmente in diversi ambiti sia in Italia che  in Francia.

Cucinare per me é sempre stata una “magia” in grado di trasformare non solo dei semplici ingredienti in gustose pietanze ma anche un modo per aprire il mio cuore trasmettendo amore a me stessa e agli altri . Ho sempre considerato la cucina, con i suoi sapori, rumori e profumi, il luogo ideale dove trovare calore, conforto e rifugio specie nei momenti difficili della mia esistenza, dove i miei ricordi  riaffiorano dolcemente  per  lenire come un balsamo le nostalgie del passato.

Spinta dalla mia innata curiosità ho iniziato a pormi in osservazione prima di tutto di me stessa e poi delle persone con le quali, per diversi motivi, mi relazionavo nei vari contesti personali e professionali, scoprendo quanto le modalità di comportamento alimentare fossero portatrici di messaggi per tutti noi fino ad essere importanti mezzi che ci possono aiutare a conoscere meglio noi stessi. Nel tempo, man mano che approfondivo le mie conoscenze, non solo tecniche, ma anche culturali, storiche, sociali, psicologiche e spirituali intorno all’alimentazione e al cucinare, ho iniziato a capire quanto fosse interessante la relazione che l’essere umano ha con il cibo e quante analogie ci fossero con la vita di ciascuno di noi, con il nostro modo di essere e di rapportarci con le nostre realtà.

Il cibo, entrando dentro di noi fisicamente, diventa così un veicolo prezioso che ci permette di guardare oltre a ciò che appare e far emergere dalla coltre di illusioni mentali quello che spesso non vogliamo scoprire ma che invece ci può consentire, nel momento in cui noi decidiamo di farlo , persino di risolvere quei conflitti interiori che non ci consentono di vivere come meriteremmo. Il mio intento é quello di divulgare il frutto del mio lavoro attraverso un percorso che possa aiutare le persone a conseguire il benessere interiore e fisico approfondendo la conoscenza del proprio rapporto con il cibo sperando di poter dare un piccolo contributo a tutti coloro che come me scelgono di decidere di trasformare la propria vita in un bellissimo viaggio dentro se stessi.

Da qualche anno vivo in Südtirol/Alto Adige dove, sull’Altopiano del Ritten/Renon (BZ), immersa nella splendida ed incantevole natura del luogo, continuo le mie ricerche, tengo seminari e conferenze sul tema dell’alimentazione legate alla crescita interiore.

Pubblicazioni

 

Che altro dire..… chef aspettiamo con ansia le tue ricette e riflessioni.

 

L’articolo A tavola con Babette. proviene da Charme and More.

22 Novembre 2019 / / Charme and More

Curly Bags è un brand di borse artigianali fondato nel 2015 da Tiziana Randazzo, top model palermitana che dopo aver sfilato per gli stilisti più noti ha deciso di passare dall’altra parte del palcoscenico e lanciarsi nel mondo dell’imprenditoria con la sua linea di borse.

Le creazioni “Curly Bags” hanno  uno stile versatile e sofisticato e un design essenziale.

Sono realizzate artigianalmente con con materiali pregiati di alta qualità, prodotti dai migliori pellettieri fiorentini. Ogni borsa è un inno alla donna contemporanea, versatile, grintosa, femminile e raffinata.

Borse dall’allure ricercata ed elegante, attenta ed accurata che esprime l’amore per la bellezza autentica.

Accessori irrinunciabili, caratterizzati da uno stile “transictional”, ovvero forme e linee classiche che avvolgono con delicatezza ed eleganza concetti contemporanei sfruttandone appieno la sinergia.

Tutte le borse “Curly Bags” sono il frutto magico della passione, dell’amore per il bello e rappresentano perfettamente tutto lo stile e la qualità del Made in Italy.

La selezione dei colori, la sobrietà delle linee, la scelta dei particolari uniti alla nobile arte pellettiera dei maestri toscani hanno dato vita ad accessori capaci di contenere non solo semplici oggetti, ma sopratutto infiniti sogni.

CURLY BAGS – LO STILE E L’ELEGANZA DELLE BORSE MADE IN ITALY

Collezione Autunno/Inverno 2019

curly-bags-cavallino-fucsia

curly-bags-indossata

curly-bags1curly-bags-florian-yellowcurly-bags-group

curly-bags-anisa-bag

www.curlybags.it

 

 

 

L’articolo Curly Bags; eleganza e stile a portata di mano. proviene da Charme and More.

21 Novembre 2019 / / Charme and More

17 Novembre 2019 / / Charme and More

La tavola durante le feste di Natale deve essere ben decorata, deve essere qualcosa di speciale, in quanto attorno ad essa si crea un’atmosfera unica e magica tipica di questo periodo dell’anno.

Per rendere indimenticabile la cena del 24 dicembre o il pranzo del giorno di Natale e riunire la famiglia gustando piatti prelibati servono creatività e attenzione ai dettagli.

E quindi non fatevi cogliere impreparati e  iniziate a pensare alla mise en place per le feste in arrivo.

Charme and More vi presenta alcune idee per decorare la tavola di Natale in stile nordico, in maniera originale e indimenticabile.

Runner in lino naturale con orlo a giorno di Cozy Linen
Runner in lino naturale con orlo a giorno di Cozy Linen, Piatti in ceramica fatti a mano da MrBowlCeramic

Semplice, ma d’effetto per una tavola dal sapore nordico,  l’idea di utilizzare un runner bianco in lino con tovaglioli abbinati, piatti color nero o grigio in ceramica e calici in vetro trasparente.

Rami di pino, pigne e candele completano il table setting per le feste in stile nordico.

Rustico, ma chic, raffinato e molto elegante.

tavola-di-natale-cozy-linen-apparecchiare

Ecco un’ispirazione per allestire la tavola con la classica tovaglia in lino bianco naturale di Cozy Linen lunga fino al pavimento accompagnata da runner in lino beige o grigio con i tovaglioli adagiati morbidamente sui piatti.

tavola-di-natale-rustica

Runner in lino naturale con orlo a giorno fatto a mano da Cozy Linen, candele ad illuminare l’atmosfera e mini alberi come centritavola.

Un’idea simpatica e facile da realizzare.

tavola-di-natale-lino-bianco-cozy-linen

tavola-di-natale-tovaglioli

Tovaglioli in lino naturale, biologico di alta qualità, posate dal gusto vintage con metalli non lucidati rendono la tavola calda, accogliente e raffinata ricreando immediatamente il “senso di casa”.

tavola-di-natale-cozy-linen-runner-grigio

Un ramoscello di pino adagiato sul piatto come segnaposto, un dettaglio per completare con semplicità e in modo naturale la mise en place.

Tovaglia e tovaglioli sono fatti a mano da Cozy Linen.

Le candele di soia sono realizzate da MiLiCrafts

Stoviglie e ciotole in ceramica di MrBowlCeramics 

Vi sono piaciute  idee di Charme and More per la tavola di Natale? Lasciate un commento e se avete piacere condividete il post sui vostri canali social usando uno dei tasti qui sotto

e seguitemi  su Instagram , Facebook Pinterest per rimanere sempre aggiornati.

*Questo post contiene link affiliati.
 

L’articolo Idee per la tavola di Natale. proviene da Charme and More.

16 Novembre 2019 / / Charme and More

Weekend Inspirations

Una gallery fotografica e alcuni link interessanti  da cui farsi ispirare durante il weekend.

Idee e look da copiare, oggetti dei desideri.

Fashion + Living +Lifestyle

Ph via
Ph via

Le temperature sono in picchiata e la neve ha fatto capolino anche a bassa quota in Alto Adige.

weekend-idee-e-suggerimenti-neve-alto-adige
Ph via

La stagione del cappotto è iniziata è il teddy coat è il modello protagonista della stagione invernale.

Ph via
Ph via

Un capospalla dalle linee ampie, caldo e morbidissimo dal mood cozy che sta spopolando sul web.

Si abbina perfettamente a tutti i trend del momento, sia in versione casual che elegante.

weekend-idee-e-suggerimenti-outfit-teddy-001

Stand: giacca Teddy Lisen cioccolato in pelliccia sintetica| Leon&Harper maglione baby alpaca Luzo bronzo| Imperial pantalone in similpelle effetto vinile. Vita alta con fusciacca coordinata| See by Chloé borsa a mano Joan nero| Rivecour stivaletto in pelle n°89 nero
Ph
Ph via
Ph via
Ph via

Un angolo lettura, perfetto per ritagliarci un momento di pace durante il weekend e goderci qualche momento di serenità e relax partendo dalle piccole cose: leggere un libro, guardare un film o sorseggiare una tazza di tè da soli o in buona compagnia.

 weekend-aforismi

Buon weekend a tutti.

Ti è piaciuto questo post? Condividilo sui tuoi canali social usando uno dei tasti qui sotto.

Puoi iscriverti alla mia newsletter per non perderti i miei post e seguirmi su InstagramFacebook e Pinterest per rimanere sempre aggiornato.

𝐿𝑒𝓉’𝓈 𝓀𝑒𝑒𝓅 𝒾𝓃 𝓉𝑜𝓊𝒸𝒽!

*Questo post contiene link affiliati.
 

L’articolo Weekend: Idee & Suggerimenti proviene da Charme and More.

13 Novembre 2019 / / Charme and More

Natale è sempre più vicino, l’aria fuori e frizzante e la neve in Alto Adige è scesa in abbondanza la notte scorsa.

Perchè non iniziare ad ispirarsi e a pensare alle decorazioni che porteranno in casa un magico spirito festivo?

 Dagli allestimenti realizzati dalla stylist di interni svedese, Mari Strenghielm, per Lantliv, ecco qualche idea in stile scandinavo per creare in casa una perfetta, accogliente atmosfera.

un-natale-in-stile-scandinavo-1 un-natale-in-stile-scandinavo-2

un-natale-in-stile-scandinavo-3

un-natale-in-stile-scandinavo-4

Un semplice ramo di pino come decorazione natalizia.

un-natale-in-stile-scandinavo-6

Le candele ricreano la magica atmosfera del Natale.

Fotograf: Lina Östling +46 70 405 42 07 mail@linaostling.se www.linaostling.se Stylist: Mari Strenghielm Nord Lantliv jul 2017

un-natale-in-stile-scandinavo-7

un-natale-in-stile-scandinavo-8

un-natale-in-stile-scandinavo-9

Addobbi profumati.

Decorazioni fai da te  realizzate con stecche di cannella e con fettine di agrumi essicati

un-natale-in-stile-scandinavo-10

un-natale-in-stile-scandinavo-11

un-natale-in-stile-scandinavo-12

un-natale-in-stile-scandinavo-13

un-natale-in-stile-scandinavo-14

un-natale-in-stile-scandinavo-15

Ph: Lina Östling
www.linaostling.se
Stylist: Mari Strenghielm Nord
Lantliv jul 2017

Vi è piaciuto questo post?

Condivididetelo sui vostri canali social usando uno dei tasti qui sotto e seguitemi  su Instagram , Facebook e Pinterest per rimanere sempre aggiornati.

𝐿𝑒𝓉’𝓈 𝓀𝑒𝑒𝓅 𝒾𝓃 𝓉𝑜𝓊𝒸𝒽!

 

L’articolo Un Natale in stile scandinavo. proviene da Charme and More.

12 Novembre 2019 / / Charme and More

11 Novembre 2019 / / Charme and More

Da Etsy le ispirazioni e gli spunti della settimana per regali di Natale esclusivi e fatti a mano.

Per chi vuole evitare il rush finale e la corsa dell’ultimo momento, ecco alcune idee regalo davvero originali che faranno contenta chi le riceverà sostenendo anche piccole realtà artigianali e creativi.

etsy-finds-holiday-gift-guide

1.|Mascherina per dormire realizzata a mano in raso da Julia Wine. Un accessorio comodo e utile per chi ha difficoltà ad addormentarsi, per un sonno di bellezza in condizioni di luce inevitabili o per chi fa lunghi viaggi in aereo. (€ 14,14)

2.|Maxi shopper in pelle vegana, cruelty free realizzata da Hairoo. Perfetta per una donna dinamica che apprezza comfort e semplicità. (€ 56,58)

3.|Maglione oversize a collo alto in misto lana e mohair e agnello di Atuko.  Sarà il complemento ideale di un look minimal-chic. (€ 119,00)

4.| Sciarpa in garza di cotone serigrafata a mano con inchiostro ad acqua. LeeCoren (€ 60,35)

5.| Orecchini a cerchio con pendente in ceramica siciliana. Un accessorio, semplice, minimale ed essenziale fatto a mano da AlepenniDesign (€ 25,00)

6.| Vaso in gres porcellanato smaltato. Un complemento di arredo realizzato da Małgorzata Łyszczarz capace di dare un tocco di originalità ed eleganza ad uno spazio. (€ 81,00)

Vi è piaciuto questo post?

Condivididetelo sui vostri canali social usando uno dei tasti qui sotto e seguitemi  su Instagram , Facebook e Pinterest per rimanere sempre aggiornati.

𝐿𝑒𝓉’𝓈 𝓀𝑒𝑒𝓅 𝒾𝓃 𝓉𝑜𝓊𝒸𝒽! 

*Questo post contiene link affiliati.
 

L’articolo Etsy Finds of the Week: guida agli acquisti natalizi. proviene da Charme and More.