11 Gennaio 2019 / / Design Ur Life

Con l’arrivo dell’anno nuovo arrivano anche i saldi invernali e nella mia wish list da brava mamma ci sono un pò di complementi d’arredo per la cameretta.

I saldi invernali sono iniziati anche in tutti shop online ed è il momento giusto per comprare e sentirsi meno in colpa risparmiando! Di seguito potete cliccare su ogni prodotto nella moodboard per vedere tutti i dettagli.

  1. L’elefante è un oggetto amato da tutti bambini, che trasmette ai più piccoli tenerezza, forza, coraggio e bellezza. Disegnata dal designer francese Marc Venot, questa sedia elefante sembra essere molto confortevole e pronto ad accogliere i piccoli sul dorso! E’ costituita da legno di faggio proveniente da foreste europee e ha un design semplice e funzionale. Insomma è un must da adottare subito!
  2. Portatoto a forma di palloncino che consente di decorare la cameretta dei bambini, un corridoio o una stanza dei gioichi. Trovate due colori sullo shop, rosa o un blu scuro che decoreranno le pareti…
  3. La mensola a forma di lumaca apporta il suo buonumore nella cameretta dei bambini. Questo mobile-scultura in metallo è un vero trampolino di lancio per l’immaginazione dei piccoli. Il suo guscio aspetta di essere abitato da oggetti, libri e dai soprammobili preferiti dei bambini!
  4. Un carillon a forma di balena che suona la ninna nanna di Brahms ed è dotato di un cavo per sospendere.

Saldi Invernali

Questa moodboard è pensato per arredare la cameretta di un maschietto. Ma potrebbe anche arredare la cameretta di una bimba. Se andate a sbirciare nei link che ho taggato sulla foto potete vedere la disponibilità dei colori.

Voi avete una wish list per approfittare dei saldi e fare un pò di shopping?

Ti è piaciuto questo articolo? Condividi sui tuoi canali social usando uno dei tasti qui sotto. Puoi scriverti al mio blog per non perderti i miei post e seguirmi su Instagram e facebook per rimanere sempre aggiornato.

Credits: moodboard creato da Saideh Shirangi, Design UR Life Blog, ©2018- fotocopertina di madeindesign.it

L’articolo Saldi Invernali, Weekly Moodboard #06 proviene da Design ur life blog.

9 Gennaio 2019 / / Charme and More

Chiudete gli occhi e immaginate un tappeto di neve fresca illuminato dalle stelle in una notte di inverno in Alto Adige ~ Südtirol.

Atmosfera magica, silenzio ovattato, poesia ad alta quota e la calda atmosfera di un rifugio alpino o di una locanda altoatesina.

inverno-notte-stelle

Un’esperienza al chiaro di luna che scalda il cuore e l’anima così come gustare le soffici stelle di neve, i biscotti al burro tipici della pasticceria dell’Alto Adige.

Ecco la ricetta di oggi inserita nella rubricaRicette dell’Alto Adige ~ Südtirol”.

stelle-di-neve

Ingredienti

260 g di burro

100 g di zucchero a velo

1 bustina di zucchero vanigliato

1 puntina di scorza di limone grattugiata

125 g di farina

260 g di amido per uso alimentare

1 pizzico di sale

zucchero a velo

Preparazione

Foderare la teglia con la carta da forno. Mescolare il burro ammorbidito, lo zucchero a velo, lo zucchero vanigliato e la scorza di limone fino a ottenere una massa cremosa. Incorporare con un mestolo la farina, l’amido e il sale e mescolare brevemente. Versare la massa in una tasca da pasticcere con bocchetta a stella e formare dei biscotti a piacere, quindi infornare. Spolverare con zucchero a velo.
Temperatura di cottura: 160 gradi, tempo di cottura: circa 12 minuti.

Un consiglio speciale:

Immergere i biscotti nel cioccolato fondente liquido e farli asciugare sulla carta da forno. Stelle di neve farcite: far raffreddare almeno 1 ora l’impasto prima di stenderlo. Poi ricavare delle stelle e cuocerle nel forno preriscaldato. Farcire con marmellata di lamponi e cospargere con zucchero a velo.

Dal ricettario Dolci Dolomiti Heinrich Gasteiger, Gerhard Wieser, Helmut Bachmann

dolci-dolomiti

Ordina online 

Fonte suedtirol.info 

FirmaFellinSMALL

 

L’articolo Stelle di neve…..e sogni d’oro. proviene da Charme and More.

6 Gennaio 2019 / / ArtigianaMente

La stanza da letto è uno degli ambienti più preziosi per una casa, essendo il luogo dedicato al nostro riposo, dove possiamo ricaricare le batterie per affrontare una nuova giornata di studio, di lavoro e tutte le altre faccende quotidiane. Trascurare questo ambiente significherebbe risentirne dal punto di vista del nostro benessere.

Alcuni aspetti della camera da letto hanno un ruolo determinante per la qualità del nostro sonno, vediamo insieme quali sono per assicurarci un’atmosfera rilassante che concili appunto sonno e riposo.

1.La posizione della camera da letto

La prima caratteristica fondamentale da approfondire è la posizione della camera da letto all’interno della casa. In generale è sempre meglio che sia distante dall’ingresso e il più possibile al riparo dai rumori. Le medesime regole possono essere applicate anche alla posizione del letto: questo dovrebbe poggiare contro il muro opposto alla porta d’ingresso, vicino a una parete che non dia su altre stanze rumorose.

camera da letto

bedroom

Immagini 1, 2

2. Come scegliere il letto

Passando al letto in sé, non bisognerebbe sottovalutare l’importanza che ha la scelta di un buon materasso, che assicuri il giusto riposo a tutto il nostro fisico. A questo proposito, quindi, è meglio optare per un prodotto di qualità come i materassi in memory foam di Tempur, ad esempio. Anche la struttura che sostiene il peso di materasso e del corpo è di fondamentale importanza, nello specifico andrebbe scelta in legno e non in metallo, in quanto quest’ultimo materiale secondo il Feng Shui potrebbe disturbare il sonno. E poi, lo ammetto, sono una grande fan del legno: trovo che sia un materiale bellissimo, caloroso, profumato, vivo, naturale.

3. I colori più adatti alle pareti

I colori molto scuri e cupi come grigio e viola, insieme a quelli molto accesi e vivaci come rosso e giallo pieno, non sono consigliati per la camera da letto: i primi due influenzano in maniera negativa il sonno, gli ultimi due invece hanno un effetto energizzante che poco si adatta a un luogo dedicato al relax come la stanza da letto.

Di conseguenza, sono le tinte pastello quelle più consigliate, perché trasmettono serenità e benessere. Tra i colori più indicati troviamo il viola lavanda, insieme al verde, al blu marino e al turchese, che mettono tranquillità in quanto richiamano ambienti naturali.

4. I profumi che conciliano il sonno

Infine, per favorire al massimo il sonno bisognerà coccolare tutti i sensi, olfatto compreso. Esistono profumi particolarmente adatti  alla camera da letto le cui proprietà possono essere sfruttate utilizzando un apposito diffusore di essenze. Fra le migliori in questo senso troviamo la lavanda, il gelsomino e l’olio di yling ylang.

Immagine La Tazzina Blu

Che ne pensi? Hai altri suggerimenti per rendere più rilassanti le nostre camere da letto?

The post Le 4 regole da seguire per una camera da letto rilassante appeared first on Artigianamente Blog – artigianato, stile & design.

5 Gennaio 2019 / / Case e Interni

ispirazioni-consigli-casa-montagna-affitto (1)

In questa casa di vacanza tutto ha un ruolo decisamente importante per garantire il massimo del comfort e il meritato relax agli ospiti. Vediamo insieme ispirazioni e suggerimenti per aiutarci ad affittare i nostri spazi, creando ambienti accoglienti.

Gli alloggi in affitto a breve termine raramente hanno un arredamento accogliente. Molti proprietari, spesso, non si preoccupano di curare l’aspetto e la funzionalità. Eppure oggi c’è molta concorrenza, grazie ai portali web di affitti brevi (vedi Booking o Airbnb). L’immagine quindi gioca un ruolo fondamentale. Le fotografie dell’appartamento dovranno attirare e catturare l’attenzione (discorso simile lo abbiamo affrontato con l’Home staging per le case da mettere in vendita).

Naturalmente ci sono accorgimenti che vanno presi per evitare gli incidenti domestici o i danni di usura, che i turisti potrebbero fare. Ma se si vuole emergere tra le migliaia di proposte che si trova davanti chi vuole prenotare una vacanza, occorre progettare un luogo dove far sentire gli ospiti come a casa propria.

Ci sono riusciti i proprietari di questo luminoso appartamento, situato in una delle località sciistiche della Spagna. L’atmosfera è talmente piacevole, che sembra che una famiglia viva qui costantemente tutto l’anno. Una casa vacanze fresca e rassicurante, ma anche ambienti arredati con senso pratico e buon gusto.

Nelle stanze, invece di puntare sul legno, come in molte tradizionali case ad alta quota, si è scelto di dipingere tutto di bianco, sia pareti, che soffitti con travi a vista.

Suggerimento: questo è particolarmente indicato per una casa che viene affittata, non solo per le settimane bianche, ma anche in vari periodi dell’anno, dalla primavera all’estate.

L’arredamento degli interni gioca tra tradizione e modernità, mixando con equilibrio luce, finiture e materiali. Il soggiorno e la camera principale, sfruttano l’illuminazione naturale proveniente da grandi vetrate, risultando più ampi.

Suggerimento: non coprire le finestre con tende troppo pesanti, perchè una casa in montagna ha sicuramente un panorama tutto da ammirare.

La zona living è fondamentale in una casa di vacanza. Le ferie trascorse in un luogo di villeggiatura, sono momenti in cui il tempo viene dedicato allo stare assieme, al divertimento e al relax. E’ qui dove ci si riunisce con la famiglia o con gli amici, dopo lo sci d’inverno o le camminate d’estate.

La cucina con penisola, aperta sul soggiorno e il tavolo da pranzo, permettono di restare in contatto con il resto nella famiglia, mentre si cucina. L’ampia zona relax vicino al camino, ha due comodi divani e poltroncine con cuscini. Lo spazio è stato progettato sapendo che è qui che si sta insieme, si chiacchiera, si gioca in famiglia.

Suggerimento: fai in modo che la zona living sia un open space, rendilo più ampio non riempiendolo di troppi mobili o oggetti ingombranti. Fai in modo che lo spazio possa essere adeguato alla vita di condivisione e relax in famiglia.

In questa casa, le scelte decorative hanno puntato su colori neutri, accesi da note di colore. La tonalità corallo di alcuni tessili (cuscini, tovaglia, copriletto…) è molto simile al colore dell’anno 2019 scelto da Pantone, il Living Coral, che, a detta degli esperti Pantone, “è un colore rassicurante che si manifesta nella natura che ci circonda”.

Suggerimento: chi affitta un appartamento si aspetta un po’ di calore in più rispetto alla stanza di un anonimo hotel. La cura nei dettagli dell’arredo e qualche oggetto decorativo è particolarmente importante. Inoltre, prima di fare le foto, aggiungi un po’ di freschezza e calore con piante verdi o mazzi di fiori e candele accese. Ed è subito casa!

ispirazioni-consigli-casa-montagna-affitto (2)

ispirazioni-consigli-casa-montagna-affitto (3)

ispirazioni-consigli-casa-montagna-affitto (4)

ispirazioni-consigli-casa-montagna-affitto (5)

ispirazioni-consigli-casa-montagna-affitto (6)

ispirazioni-consigli-casa-montagna-affitto (7)

ispirazioni-consigli-casa-montagna-affitto (8)

ispirazioni-consigli-casa-montagna-affitto (9)

ispirazioni-consigli-casa-montagna-affitto (10)

ispirazioni-consigli-casa-montagna-affitto (11)

[fonte elmueble.com]

Anna e Marco – CASE E INTERNI

3 Gennaio 2019 / / Dettagli Home Decor

sostituire vasca con doccia senza opere di muratura

Unico, veloce e pratico. E’ il nuovo metodo di Fiora per la sostituzione vasca doccia senza opere murarie.

La sostituzione vasca doccia è un argomento di grande attualità. Spesso in bagno si utilizzano vasche obsolete che non si caratterizzano per comodità e design; la loro sostituzione spesso si rimanda per timore di perdersi in lavori di muratura che implicano tempi lunghi e costi elevati.

Grazie al metodo di FIORA queste criticità non hanno ragione di esistere. Si tratta un supporto estensibile, SEP SYSTEM, che consente di sostituire agevolmente la vasca da bagno, un pratico sistema di montaggio su binari che non richiede alcuna opera muraria, nè malta. Un sistema intelligente, nel rispetto della norma DIN.

Per creare uno spazio doccia intimo e avvolgente, le pareti possono essere rivestite facilmente con i pannelli della collezione SKIN PANELS nella stessa finitura del piatto doccia. Sono pannelli decorativi ideati per rinnovare in poco tempo spazi esistenti o rivestire pareti di nuova costruzione.

Questi pannelli costituiscono il complemento perfetto nella sostituzione della vasca con la doccia perché vanno a rivestire l’area su cui rimangono scoperte le vecchie piastrelle apportando immediata estetica allo spazio in questione.

Tutto questo permette la sostituzione vasca doccia senza operere murarie: si installano sulla parete con colla adesiva abbinata al colore del pannello, e si incastrano tra loro con un semplice clic. Le misure standard dei pannelli sono 2,40 metri di altezza e larghezze di 0,70, 0,80, 0,90 e 1 metro.

ristrutturazione bagno

doccia Fiora

Nel caso in cui queste misure non fossero sufficienti, Fiora offre la possibilità di personalizzare i pannelli tagliandoli su misura, rendendoli adatti a ricoprire spazi come colonne, finestre o angoli particolari. Il materiale utilizzato per i piatti doccia e per i pannelli è il SILEXPOL, un brevetto FIORA: si tratta di un composto omogeneo di silice e quarzo agglomerato con un polimero che lo rende antiscivolo, resistente allo sporco, ai batteri e alla muffa, con una densità di 1.900 kg/m3 e un coefficiente di assorbimento dello 0,01%. La resistenza all’urto è decisamente simile alla media delle pietre naturali e presenta inoltre una buona resistenza alla flessione. In caso di rotture accidentali il prodotto può essere ripristinato com’era in origine, permettendo un ulteriore risparmio economico e di tempo.

ristrutturare il bagno

doccia Fiora

FIORA utilizza Nanobath, la nanotecnologia che trasforma i piatti in materiali repellenti all’acqua, facile da pulire e mantenere.

L’articolo Sostituzione vasca doccia senza opere murarie proviene da Dettagli Home Decor.

1 Gennaio 2019 / / Charme and More

Buon 2019 a tutti e bentrovati.

Spero abbiate iniziato al meglio il nuovo anno.

Le feste sono agli sgoccioli e ci prepariamo ad affrontare il rientro al lavoro e il nuovo mese di gennaio con impegni e scadenze.

Abbiamo davanti un intero anno da trascorrere assieme e mi piacerebbe sapere cosa vorreste vedere pubblicato sul sito.

Lifestyle, Moda, Arredamento, Home design, Ricette, Viaggi, Bellezza.

𝐹𝒶𝓉𝑒𝓂𝒾 𝓈𝒶𝓅𝑒𝓇𝑒 𝓁𝑒 𝓋𝑜𝓈𝓉𝓇𝑒 𝓅𝓇𝑒𝒻𝑒𝓇𝑒𝓃𝓏𝑒 𝓃𝑒𝒾 𝒸𝑜𝓂𝓂𝑒𝓃𝓉𝒾.

 

Ph via Tumblr
Ph via Tumblr

 

Ph via Tumblr
Ph via Tumblr 

 

Ph via Tumblr
Ph via Tumblr

 

Ph via Tumblr
Ph via Tumblr

 

Ph via Tumblr
Ph via Tumblr

Vi potete iscrivere al mio blog per non perdere i miei post inserendo il vostro indirizzo e-mail e seguirmi su Instagram , Facebook e Pinterest per rimanere sempre aggiornati.

Vi è piaciuto questo post? Condivididetelo sui vostri canali social usando uno dei tasti qui sotto.

𝐿𝑒𝓉’𝓈 𝓀𝑒𝑒𝓅 𝒾𝓃 𝓉𝑜𝓊𝒸𝒽!

FirmaFellinSMALL

 

 

L’articolo Idee e ispirazioni per il 2019. proviene da Charme and More.

7 Febbraio 2018 / / Blogger Ospiti

Non avere delle idee regalo in concomitanza con qualche festa o ricorrenza è normale, quando servono sembra quasi che spariscano di proposito.
Capita spesso di avere delle eccellenti idee, peccato che quasi sempre arrivino in clamoroso ritardo, e ormai la festa è passata e con il regalo vi siete dovuti arrangiare con la prima cosa che vi è sembrata valida.
Per fare dei regali belli e graditi però non ci si può accontentare, bisogna cercare sempre il meglio e in questo caso bisogna trovare il modo di farsi venire in mente qualcosa. La soluzione migliore è Internet, un risorsa preziosissima anche per chi è in cerca di qualcosa di particolare da regalare. Siti come DottorGadget sono nati proprio per risolvere il problema dei regali banali, come cravatte, calzini, scatole di cioccolatini e altri doni classici ma di cui si potrebbe fare ampiamente a meno.
Su dottorgadget.it trovate anche molte proposte per la casa, perché dei piccoli elementi di arredo possono essere delle eccellenti idee regalo per tutte le occasioni. Magari la scelta potrebbe risultare un po’ difficoltosa, ma solo per la quantità esagerata di cose belle da regalare. Ecco perché ho selezionato per voi qualche regalo per la casa, così da darvi qualche spunto per trovare ancora più velocemente delle idee regalo originali.

Sfere di neve alternative

Non sono sfere e non hanno dentro la neve finta, ma in fatto di originalità non temono confronti. L’idea è nata per soddisfare un’esigenza di molte persone: rendere le sfere di neve adatte per tutto l’anno. Difatti i globi innevati sono un tipico elemento di arredo stagionale, perfetto per l’inverno, fuori tema nelle altre stagioni. Con le nuove proposte di DottorGadget invece avrete degli elementi che puntano tutto sullo stile, con le sfere che fanno posto a dei vasi per conserve a testa in giù, la neve a dei granelli glitterati e i diorami invernali diventano decisamente più fashion. Al momento ci sono a catalogo due proposte: il Barattolo sfera di neve Fenicottero e il Barattolo sfera di neve Cactus. A voi la scelta su quale sia il migliore o il più adatto da regalare.

Specchio a forma di cuore Infinity

Visto il periodo, con San Valentino alle porte, non poteva mancare almeno un’idea regalo romantica. In questo caso si tratta di un elemento di arredo che unisce il classico – con un prodotto a forma di cuore – al moderno. Lo specchio misura 22,8 x 25 x 4,9 cm e a prima vista potrebbe sembra un semplice elemento riflettente. In realtà lo specchio nasconde un segreto e sotto la superficie riflente ci sono tante piccole luci a LED rosse. Accendendo le luci appare un corridoio luminoso che sembra protendersi all’infinito dentro allo specchio, e da qui il nome dello Specchio Cuore Infinity. Questa caratteristica non è una mera soluzione estetica per un gadget originale, è anche un modo per mandare un messaggio metaforico alla vostra dolce metà: “Il mio amore non ha fini, è infinito”. Insomma, come regalo per San Valentino, per un anniversario o qualche altra festa romantica è a dir poco perfetto.

Portachiavi in stile LEGO

Per chi cerca un’idea regalo piccola, economica ma di grande effetto consigliamo il set di Portachiavi in stile LEGO. Si tratta di un set che include 4 portachiavi con le forme del mattoncino più comune del celebre gioco di costruzioni. Ogni mattoncino portachiavi ha un colore differente (rosso, blu, verde e giallo) così che ogni membro della famiglia possa riconoscere facilmente le sue chiavi. Già così sarebbe una bella proposta ma il colpo di genio è la striscia in gomma adesiva che trovate inclusa con i 4 portachiavi. La striscia ha la superficie in stile LEGO, si può appiccicare alla parete e serve per attaccare proprio i 4 mattoncini portachiavi. In questo modo c’è un posto speciale dove lasciare le chiavi, e si aggiungono anche i colori e lo stile dei mattoncini all’ingresso.

Tutankhamon porta fazzoletti

Per un’idea regalo utile ma dallo stile esagerato il Tutankhamon dispenser per fazzoletti è la perfezione fatta gadget. Si tratta di una rivisitazione dissacrante della famosissima maschera d’oro del faraone Tutankhamon. Una replica perfetta in scala 1:1 sarebbe tanto appariscente quanto pacchiana, ma una versione alternativa potrebbe essere vista in tutt’altro modo. Nel caso del porta fazzoletti la maschera è stata leggermente modificata per donarle un nuovo uso. La parte posteriore è cava e può ospitare i dispenser di fazzoletti di carta di forma rettangolare, il naso invece è più largo e serve per prelevare proprio i fazzoletti. Cosa ci dice questo elemento di arredo? Forse che nell’Antico Egitto soffrivano di raffreddore? Certo che no, vuole solo dimostrare quanto possano essere versatili le grandi icone dell’arte e della storia. Basta qualche piccola modifica e la Maschera d’oro di Tutankhamon può diventare un divertentissimo dispenser per fazzoletti di carta.

Cuscini Boombox

L’ultima idea regalo per la casa che ho scelto è una rievocazione degli anni 80 adatta sia per il salotto che per la camera da letto. Si tratta di un set di cuscini che grazie allo stile delle fodere ricorda uno stereo Boombox o un impianto Hi-Fi. Il set offre 3 cuscini quadrati da divano resi speciali da delle fodere stampate con una qualità pazzesca. La loro bellezza e particolarità però è tutta nei soggetti, con un cuscino che raffigura il mangiacassette, il sintonizzatore della radio e le varie manopole per le regolazioni, mentre gli altri due sono gli altoparlanti (con stile speculare) da posizionare ai lati del cuscino principale. Per aggiungere un tocco musicale al salotto sarà molto difficile trovare qualcosa di meglio, almeno per quanto riguarda il settore dei cuscini.

29 Novembre 2017 / / Blogger Ospiti

Scegliere un regalo non è mai semplice e la cosa potrebbe essere ancora più evidente se volete regalare qualcosa per la casa. Per non avere problemi però basta evitare cose esagerate o troppo impegnative, perché anche se avete buon gusto e vi sentite degli arredatori nati è meglio non intervenire troppo nelle case altrui. Almeno con elementi a sorpresa, perché se sono gli amici e i parenti a chiedervi una mano allora potete anche proporre cambiamenti drastici.
Con i regali però è sempre meglio volare bassi, almeno per quanto riguarda la tipologia di prodotti, perché nella scelta di gadget e piccoli elementi di arredo potete davvero sbizzarrirvi.
Visto che ormai Natale alle porte potreste approfittarne per fare qualche dono pensato per la casa, e nel caso vi occorra un aiuto per trovare delle idee regalo per Natale potete chiederlo a DottorGadget.
DottorGadget è lo specialista delle idee regalo e ha tante proposte molto interessanti anche inerenti all’arredo, senza contare tutti i gadget e i prodotti per la casa utili e dal design molto particolare.
Con le sue idee trovare i regali di Natale per la casa di amici e parenti diventa molto più semplice, cosa che potreste apprezzare doppiamente visto che – con tutti i doni che dovete fare in questo periodo – ogni aiuto è sempre ben accetto. Soprattutto se efficace come quello del Dottore.
Il sito è veramente ricco di proposte e tra le idee più creative per la casa vanno messe senza dubbio le lampade, delle proposte molto originali e curiose per rendere ogni stanza di casa più bella.


Il primo modello che ha attirato le mie attenzioni è la Lampada 3D, un modello strano fin dal nome visto che è una delle poche lampade al mondo a non essere tridimensionale. Difatti la lampada simula solo la terza dimensione, in realtà è piatta, incluso il paralume che non è altro che un pannello in acrilico trasparente attraversato da dei solchi. Questi solchi creano un reticolato in prospettiva che serve proprio per simulare un paraluce tridimensionale, e quando si accende la luce i solchi si illuminano come se fossero delle fibre ottiche, per un effetto ancora più sorprendente.


Dagli effetti ottici passiamo alle illusioni ottiche con la Lampada Liquida, un elemento di arredo per nulla fluido ma che crea un effetto scenico davvero particolare. La lampada stupisce perché sembra un barattolo di vernice fluttuante che sta riversando della vernice sul piano d’appoggio. In realtà la vernice è solida e sostituisce la base e l’asta di sostegno della lampada, il barattolo invece è il paralume che cela anche la lampadina. La Lampada Liquida è una proposta davvero incredibile, un elemento in grado di lasciare a bocca aperta con il suo design davvero ispirato. Inoltre è possibile scegliere tra tre differenti colori di vernice: rossa, azzurra o verde.


Passiamo ora alla Lampada Faretto, un elemento di arredo che può essere collocato sulla scrivania come appeso a una parete. Come lascia intendere il nome la forma della lampada è quella di un faretto e la cosa più bella è il design anni 60 reso ancora più bello dalla scocca metallica colorata di rosso. Ad aggiungere ulteriore colore ci pensa il cavo dell’alimentazione in corda, il quale non prova minimamente a passare inosservato e spicca grazie al colore giallo pastello. Se vi piace lo stile retrò senza finire nell’antiquariato la Lampada Faretto è una bellissima proposta, per aggiungere una luce direzionabile di design ovunque vi serva.


Per rimanere in tema vintage c’è anche la Lampada Insegna del Cinema retrò, una bella proposta che all’elemento di arredo luminoso aggiunge la possibilità di personalizzarla a piacere. Il gadget prende ispirazione dalle vecchie insegne dei cinema, quelle strisce bianche personalizzabili con dei grossi caratteri neri per segnalare il film in programmazione. In questo caso lo spazio è organizzato su tre file e inclusi con la lampada trovate tanti caratteri con lettere, numeri e simboli per aggiungere il vostro tocco personale. La Lampada Insegna del Cinema retrò è disponibile in due formati: Grande che misura 30 x 5 x 22 cm e Piccola, la quale misura 10 x 15 e dispone anche di attacco magnetico.


L’ultima proposta invece riguarda un altro avvenimento importantissimo di Dicembre: l’uscita del nuovo film di Star Wars (siamo all’Episodio VIII). Per i fan di lunga data, quelli che seguono Star Wars dalle origini – o quasi – c’è la bellissima Luminart di Star Wars, un elemento di arredo luminoso che mostra la storica locandina del primo film Guerre Stellari. Il film, uscito nel 1977, celebra quest’anno il suo 40° anniversario, un motivo in più per usarlo come regalo di Natale per un fan della saga e andare a colpo sicuro.