26 Luglio 2019 / / Design

Da sempre Nardi promuove l’incontro tra design originale e tecnologia all’avanguardia, qualità unita alla funzionalità, la promozione di un totale Made in Italy e il pensiero eco-logico che si realizza nella totale riciclabilità dei suoi prodotti e nel riutilizzo degli scarti di produzione.

Luogo di relax, svago e sport, oggi la piscina può essere progettata come area di espansione degli interni, un prolungamento naturale in/outdoor da vivere non solo per fare il bagno e il solarium ma anche per organizzare altre attività ludiche e conviviali.
L’arredo del bordo piscina diventa così funzionale a creare uno stile che, coerente con le scelte generali della casa, genera un continuum estetico e funzionale.
Ecco alcune proposte di arredo bordo piscina di Nardi. Prodotti realizzati completamente in Italia, facili da pulire, stoccare e che non richiedono particolare manutenzione a fine stagione.

ATLANTICO

Lettino prendisole Atlantico (design Raffaello Galiotto).
Snello, slanciato, aereo. Atlantico è un lettino prendisole in resina fiberglass progettato su un arco portante che si sviluppa in lunghezza e disegna tutta la struttura. Una resa estetica raffinata caratterizzata da forme arrotondate e completamente senza spigoli.
Le forme ergonomiche si adeguano in modo uniforme ed elastico allo carico del peso con la possibilità di scelta di ben 4 diverse posizioni dello schienale. Con braccioli o senza il comfort è garantito.

LOTO RELAX Ee NINFEA RELAX

Loto Relax & Ninfea Relax (design Raffaello Galiotto).
Forme pulite ed armoniose per il set ispirato ai fiori acquatici e alle loro ramificazioni; tavolo e poltroncine sostenuti da incroci leggeri e aerei per un risultato estetico di affascinante raffinatezza.
Le sagome fluide e aerodinamiche della struttura sostengono la seduta in resina, un segno unico e vibrante che accoglie il corpo in modo rilassante ed estremamente ergonomico. Il tavolo presenta un elegante piano in vetro disegnato a listarelle vetrificate a caldo (Loto Relax 95) o in laminato (Loto Relax 60).

www.nardioutdoor.com

22 Luglio 2019 / / Interiors

🔸#Pagina33 del Book di Vogliacasa.it
Arte e manualità. Legno e fotografia. Elementi di design unici per arredare la casa. Eccelsi oggetti di artigianato, esclusivi nel settore dell’home decor e proposti dal brand firmato Susanne Paetsch!

📌Prenota la tua copia: vogliacasa.it@gmail.com

11 Luglio 2019 / / Architettura

Anche le stanze da bagno più piccole possono essere facilmente trasformate in un’oasi di benessere, come dimostra Kaldewei con tre soluzioni davvero innovative. Combinare, ottimizzare, definire le priorità: a seconda delle preferenze individuali si possono allestire i bagni, personalizzandoli e adattandoli perfettamente alle proprie esigenze.

Soluzione 1. Molti pensano che avendo a disposizione uno spazio ridotto, si debba decidere tra doccia o vasca da bagno. E’ possibile non rinunciare a nulla grazie ad una progettazione intelligente e modelli flessibili di piatti doccia, vasche da bagno e lavabi.

Con il suo angolo arrotondato, la vasca da bagno Meisterstück Centro Duo di Kaldewei, con rivestimento su due lati, risparmia spazio ed è utilizzabile nelle varianti destra e sinistra. Nel modello sottopiano Centro, il lavandino abbinato presenta una superficie d’appoggio comoda e continua, che accentua in modo armonioso il design del lavabo di Kaldewei. Inoltre, lo spazio libero sotto il lavabo regala una sensazione di maggiore ampiezza del pavimento della piccola stanza da bagno. Questo effetto è ulteriormente rafforzato dal piatto doccia a filo pavimento Superplan e dal passaggio fluido tra piatto e pavimento della stanza da bagno. Un ulteriore vantaggio: con i suoi numerosi formati Superplan si adatta perfettamente a qualsiasi condizione di spazio.

I contorni morbidi ed i colori caldi e neutri rendono il bagno piacevole ed accogliente e garantiscono un’atmosfera di benessere, a cui contribuisce anche il pregiato materiale, l’acciaio smaltato Kaldewei, nel quale sono realizzati il piatto doccia, la vasca da bagno ed il lavabo.

Soluzione 2. In questa soluzione salvaspazio, con la vasca da bagno Cayono si coniugano le opzioni bagno e doccia. La combinazione di due funzioni in un unico prodotto assicura una maggiore libertà di movimento, e lascia spazio sufficiente per un comodo lavabo e WC.

La stanza è completata dai lavabi abbinati in acciaio smaltato Kaldewei. Grazie al design classico ed agli interni della vasca da bagno e dei lavabi, collocati in modo estremamente funzionale, si crea un comodo spazio di intimità in un ambiente elegante.

Soluzione 3. Gli entusiasti della doccia dovrebbero riservare alla propria passione molto spazio nel bagno. In questo caso i piatti doccia smaltati a filo pavimento, come Conoflat di Kaldewei, sono la scelta più appropriata, poiché i loro grandi formati offrono una grandissima libertà assicurando una comoda esperienza nella doccia.

Il design estremamente lineare di Conoflat aiuta a dare una sensazione di massima apertura all’ ambiente che risulta inondato di luce. Il linguaggio formale del piatto doccia, abbinato al doppio lavabo Cono, anch’ esso con una copertura dello scarico smaltata rettangolare, garantisce uno spazio sufficiente per due lavabi ed offre un’estetica uniforme, attuale ed elegante. In questa soluzione la porta scorrevole libera ulteriore spazio nella stanza da bagno.

9 Luglio 2019 / / Architettura

Quando il rustico incontra il contemporaneo….Un connubio a dir poco sorprendente, specie in questo progetto dove caratteri tipici di una casa di campagna vengono ancor più il esaltati, nel loro splendore, da elementi lineari e minimal.

Materiali tipici come il legno delle travi e la ceramica dai disegni retrò dei pavimenti, diventano un sogno accostati al semplice acciaio della cucina. 

Un’abitazione da sogno caratterizzata da arredi di famiglia, eterogenei nello stile, ma accostati con cura e accortezza.

4 Luglio 2019 / / Architettura

In un piccolo villaggio spagnolo, una dimora splendida con un incantevole giardino…

Una casa eccezionale, nella scelta di arredi, colori e finiture nati dall’esperienza lavorativa come interior designer dei padroni di casa.

Photo: Felipe Scheffel

2 Luglio 2019 / / Idee

L’estate è a pieno regime…

A chi non piacerebbe un angolo outdoor, dedicato al relax e ai momenti di divertimento in compagnia di cari amici e familiari?

Un’idea per realizzare uno spazio sensazionale nella parte esterna della nostra casa e che può essere realizzata anche con il fai da te per tutti gli amanti del DIY. 

Una pergola in legno, al naturale o tinteggiata, solitamente in bianco o nero, per ospitare soluzioni eterogenee che soddisfino ogni stile e gusto personale.

E’ un elemento strutturale e decorativo di un giardino o una terrazza, che può essere montato a ridosso della parete esterna della casa o in autonomia se autoportante.

Costituisce un vano di passaggio o di sosta ombreggiato ed è  sostenuto da pilastri. E’ inoltre composto da un sovrastante reticolo di travi, trasverse e longitudinali che hanno la funzione di sostenere la vegetazione di piante che in modo naturale realizzano la copertura della struttura stessa.

Un modo semplice per garantire una piacevole frescura caratterizzata da profumi di fiori e rampicanti.

Questo sistema di costruzione permette una continua ventilazione, evitando importanti ristagni di umidità e mantenendo ottime condizioni di salubrità delle piante.

27 Giugno 2019 / / Decor

Wally e Sans Tabù, insieme all’architetto Marco Zanuso Jr., hanno collaborato ad un progetto che riunisce tre differenti eccellenze: lo yacht design, le arti applicate e il sapiente know how dell’artigianato Made in Italy. L’esclusivo décor “Ocean” disegnato da Marco Zanuso Jr., ispirato dalla propria collezione di oggetti “Policromi” si sviluppa sui materiali tessili interni e esterni.

All’esterno, cuscini, sedute e materassini si vestono di forme geometriche macro nella combinazione “Ocean”, mix intenso di turchese, blu oceano e nero che si fonde con il colore nero dello scafo. Tutto è realizzato in tessuto di polipropilene ad altissima resistenza al sole e al sale, con una mano molto morbida e di grande confort.

Per arredare gli interni è stata invece elaborata una mini-collezione coordinata di plaid e cuscini in merino extrafine e cotone. L’architetto Zanuso non fa mistero di essersi ispirato al poliedrico Giò Ponti per questo progetto: “Uno dei miei modelli di sempre, Ponti spaziava dalle arti applicate, all’architettura, dalle ceramiche ai tessuti… Questa apertura e questa libertà, che ora sperimento in questa nuova esaltante avventura con Sans Tabù e Wally, è quello che più mi fa amare il mio lavoro”.  

6 Maggio 2019 / / Design

Ospiti improvvisi e ambienti da organizzare all’ultimo minuto.

Nel periodo estivo può succedere…dopo una giornata trascorsa in allegria a chi non è capitato di concludere con una aperitivo o una cena tra amici a casa propria?

Se lo spazio è esiguo ecco che le semplici, ma utilissime sedie pieghevoli, vengono in nostro aiuto dal momento che ben si adattano ad ogni location, sia esterna che interna.

Da quelle colorate, al tessuto o completamente realizzate in metallo, possiamo trovare le più adatte alle nostre esigenze.

Caratterizzate da versatilità e leggerezza, diventano nostre complici, per rendere unico uno spazio che si trasforma in un set dal design raffinato da condividere con le persone più care! 

NARDI – SEDUTA ZAC SPRING: Sedia pieghevole in polipropilene fiberglass trattato anti-UV e colorato in massa. Dotato di piedini antiscivolo. Finitura in quattro varianti di colore.

FERMOB – SEDUTA BISTRO: La gamma Bistro dal modello originale descritto nel brevetto “Simplex” registrato nel 1889 – e di cui il marchio è ora il trustee – è il prodotto di una collezione geniale e semplice che esplode di gioia e che non ha perso nulla del suo fascino e autenticità! Bistro continua a deliziare oggi, con le sue sedie distintive e 10 formati di tavoli da abbinare. 

EMU – SEDUTA CIAK: Ricerca formale, attenzione al dettaglio e combinazione di materiali tecnologici caratterizzano la seduta da regista contemporanea di Stefan Diez. Essenziale e raffinata, Ciak rappresenta la sintesi perfetta tra funzionalità e design. La linea a spirale della struttura in alluminio e il tessuto altamente performante caratterizzano la seduta, creando un prodotto da esterno solido e di lunga durata, adatto a diversi ambienti.

ETHIMO – SEDUTA LAREN: Sedia chiudibile in metallo e teak decapato. Fa parte di una collezione strepitosa insieme a tavoli e sgabelli. Elegante e meravigliosa con i semplici caratteri di una pieghevole.

2 Maggio 2019 / / Design

Quadro Design, brand leader nel settore del rubinetto in acciaio inox, è da sempre attento alle esigenze e alle richieste di architetti e designer per offrire qualcosa di unico. E lo dimostra ampliando la disponibilità di erogatori per i suoi modelli bagno. A disposizione dei progettisti ci saranno 33 varianti di bocche – da muro, da piano e da terra – tutte facilmente combinabili con le 5 tipologie di miscelatori a catalogo. 

Quadro Design mette a disposizione del cliente un ampio ventaglio di opportunità e di suggestioni compositive. 

L’azienda, grazie a questa evoluzione, conferma la propria vocazione alla flessibilità totale. La struttura snella e la produzione interna garantiscono che, anche su piccoli quantitativi, si possa avere un’estrema personalizzazione. 

Che vogliate usare ModoStereoHBLevo o Ottavo ogni progetto di bagno trova la sua soluzione. Diverse altezze e disposizioni, profondità differenti e comandi singoli o doppi, ora si può lasciar scorrere la creatività. Liberamente, come acqua.

Levo è la nuova collezione di rubinetti dal disegno essenziale sia per l’ambiente bagno sia per la cucina. Disegnat adallo Studio Adolini, la nuova linea è realizzata in acciaio inossidabile. Accosta la forma semplice alla tecnologia, con un’attenzione all’ergonomia. La cartuccia progressiva riduce l’utilizzo della caldaia, l’areatore aiuta a ridurre il flusso dell’acqua-per garantire il risparmio idrico. 

HB riporta alla memoria la traccia della matita sul foglio, luogo di nascita di ogni progetto. La matita è il prolungamento della mano, come il miscelatore è quello dell’acqua. Entrambi sono portatori di qualcosa di ancestrale, che da sempre definisce l’uomo e il suo rapporto col mondo. L’elegante profilo di HB riprende questo legame e lo porta nella stanza più preziosa e intima della casa.

Modo con le sue profonde scanalature a lunetta propone un dialogo tra essenzialità e tecnica. Da una parte l’ergonomia ben studiata garantisce una precisa regolazione del flusso, dall’altra il linguaggio estetico gioca con i riflessi metallici delle finiture rame e cromo nero e veste nuove sensuali scenografie del benessere. Disponibile in due altezze e due diametri,con manopole simmetriche o asimmetriche affiancate da una semplicissima canna lineare. Modo diventa il passepartout dell’eleganza,in qualsiasi contesto.

La forma di Ottavo è ispirata ad una naturale goccia d’acqua in caduta libera. Esaltato nelle forme dal simbolo infinito.Abbracciato per sempre dall’acciaio inossidabile.

Stereo, ispirato al mood Eightees e alle manopole dei mitici Hi-Fi stereo, nasce da un essenziale dettaglio tecnico, il minuto segmento verticale che ne arricchisce la forma. Un segno preciso e deciso che fa di questo modello l’elemento decor del bagno contemporaneo. La perfezione della lavorazione meccanica,la purezza estetica e le nuove finiture lo rendono perfettamente riconoscibile nel vasto panorama della rubinetteria di design.Un archetipo di stile senza tempo.

www.quadrodesign.it

29 Aprile 2019 / / Design

Milano Bedding, da oltre vent’anni, coniuga relax, comfort e design made in Italy attraverso i suoi divani, divani letto e letti; proposte in continua evoluzione non solo a livello estetico ma anche funzionale, garantendo meccanismi di apertura/chiusura all’avanguardia, materassi specifici, per necessità e preferenze, e molteplici rivestimenti per ogni gusto.

Presentato al Salone del Mobile a Milano, Oliver è il nuovo divano letto presentato dall’azienda Brianzola. Disegnato da Alessandro Elli, si distingue per le linee decise e pulite e, in particolare, per l’alto schienale dalla forma trapezoidale che crea una decorazione distintiva: esso sostiene i cuscini nella versione divano, esaltandone la comodità, e, una volta aperto a letto, si presenta come una piacevole testata.

Lo stesso design dello schienale viene ripreso nei braccioli sagomati che accolgono e avvolgono aggiungendo comfort, grazie anche alla qualità delle imbottiture dei cuscini.
Oliver è stato progettato e realizzato per trasformarsi, con un solo e semplice gesto, in un vero e proprio letto.

Le doghe di legno o la rete a maglie elettrosaldata e il materasso, da 16/18 cm, sono gli altri requisiti per un riposo rigenerante. I piedini sono rivestiti nel tessuto scelto per il divano. Oliver è interamente sfoderabile e lavabile a seconda del rivestimento ed è disponibile anche nella versione fissa, completamente smontabile per un facile trasporto.

Un oggetto di design, funzionale e bello alla vista, che non può mancare in una casa!