15 Aprile 2015 / / Coffee Break

Inizia oggi fino al 19 aprile il Salone del Mobile di Milano. Tante le novità e i temi direttamente dal mondo del design e dell’arredamento, soprattutto made in Italy.

Mappa Fiera 

Il Salone si sviluppa su oltre 200.000 metri quadri per un totale di 20 padiglioni.
Salone del Mobile e Salone Internazionale del Complemento d’Arredo: Classico 1, 2, 3, 4;
Design 5, 6, 7, 8, 10, 12, 16, 20;
Moderno 14, 18.
Euroluce: 9, 11, 13, 15.
Workplace3.0/SaloneUfficio: 22, 24.
SaloneSatellite: 22, 24.

Potete scaricare la pianta qui oppure dalla App gratuitamente online cercando App Salone del Mobile Milano 2015.

Per info, costi e orari:

Salone del Mobile | Milano


_________________________

CAFElab | studio di architettura


14 Aprile 2015 / / Design

 

E ‘stato un po’ dall’ultima volta che ho postato e sarà veloce anche questa volta.

Oggi è il primo giorno della Settimana del Design a Milano e quest’anno ci sarò anch’io. Potete trovarmi lì a partire da domani.

E siccomè non sto portando nient’altro che la mia attrezzatura fotografica, potete seguirmi sul mio Facebook, Twitter e Instagram. Proverò anche questa nuova applicazione chiamata Periscope e farò un live stream della mia esperienza.

Ci vediamo a Milano,

xx

The post Settimana Del Design a Milano appeared first on Nook Twelve.

14 Aprile 2015 / / Blog Arredamento

Da oggi fino al 19 aprile, il quartiere Fiera Milano a Rho ospita la più importante fiera internazionale dell’arredamento.
Hanno infatti aperto questa mattina alle ore 9.30 le porte del Salone del Mobile che porterà a Milano addetti ai lavori, esperti ed appassionati, decisi a non lasciarsi scappare nessuna novità in fatto d’arredamento e design per la casa.

Anche BlogArredamento sarà presente al Salone e al FuoriSalone; dalla parte opposta degli espositori sarà invece al fianco di tutti voi visitatori.
Utilizzeremo l’hashtag #blogsalone sui social e pubblicheremo immagini degli stand e delle ultime proposte, immortaleremo eventi esclusivi e divulgheremo il design facendovi fare un tuffo virtuale nei padiglioni e nelle strade della movida milanese.
Abbiamo tuttavia bisogno del vostro aiuto per non perderci e non far perdere a nessun alcun dettaglio: utilizzate anche voi #blogsalone su facebook, twitter ed instagram e diffondiamo insieme il design.

#blosalone

 

14 Aprile 2015 / / Design

dettagli home decor
Modularità, comfort e massima cura dei dettagli sono le caratteristiche delle nuove collezioni di imbottiti presentate al Salone del Mobile dall’azienda DITRE Italia.


dettagli home decor
Il progetto Kanaha, nato grazie alla collaborazione con il designer Daniele Lo Scalzo Moscheri, interpreta il divano in una nuova versione multimaterica ed espressiva per la sua struttura a vista in metallo. Le cuscinature dello schienale sono rastremate in prossimità dei braccioli: il dettaglio di giunzione degli stessi propone una soluzione sartoriale innovativa che collega i vari componenti. Il divano Kanaha è un prodotto culturalmente evoluto e dedicato a chi sa apprezzare il segno deciso di una lamiera ma soprattutto il confort di una seduta che richiama un morbido guanciale. E’ proprio questa contrapposizione che genera una carattere di forte identità al prodotto ma anche all’azienda stessa. I cuscini di seduta e gli schienali galleggiano sospesi, e si appoggiano lateralmente su sottili fianchi in cuoio; come un busto, il perimetro del divano è una linea di confine leggero, lascia vivere tutto il vigore dei volumi di seduta morbida ed avvolgente. Kanaha è un divano che abbina diversi materiali e finiture; può essere facilmente declinato in versioni monocromatiche, ma anche abbinato con finiture in contrasto.
dettagli home decor
Monolith, secondo progetto del designer Daniele Lo Scalzo Moscheri,  è un divano organico costruito con volumi modulari e di facile lettura. Una ispirazione “family feeling” lega l’imbottito ad un palcoscenico di funzioni che non esagerano in virtuosismi estetici ma privilegiano la funzione, gli accessori e la magia del dettaglio. Nella sua semplicità Monolith ha una eccellenza sartoriale visibile nella soluzione di confezione: come un abito, il tessuto è calzato sui cuscini con l’inserimento di zip verticali a vista.
Lo studio del dettaglio non altera il rigore di un divano che ha una modularità innovativa ed è ricco di accessori come il pannello “privacy”; un separè tessile attribuisce intimità e come una quinta delimita l’area di appartenenza a piacere grazie ad una porzione di divisorio orientabile. Al piano rettangolare in eucalipto si associano i piani tondi in tubo metallico; un segno nitido e preciso è ammorbidito da superfici circolari e trasparenti.
Monolith è un divano maschile e contemporaneo, ma la sua particolare confezione e gli accessori lo rendono un vero e proprio “sistema” confermando la filosofia aziendale che considera ogni prodotto una espressione organica di un vero e proprio stile di vita.
dettagli home decor
Ecléctico, realizzato con la collaborazione dei designer Stefano Spessotto e Lorella Agnoletto,  è un divano modulare da personalizzare a proprio piacimento. Con pochi semplici gesti e senza l’intervento di alcun tecnico montatore, è possibile modificare l’aspetto di Ecléctico in ogni momento e in ogni occasione: ad esempio per dare al living uno stile più minimal o per accogliere comodamente gli ospiti. L’innovazione sta nella possibilità di variare l’altezza di tutto il divano: è possibile togliere lo schienale alto e mettere quello basso e viceversa, aggiungere o levare il materassino extra-comfort alla seduta, mettere i piedini alti o lasciare quelli bassi.
Ecléctico è il divano che, in poche mosse, assume caratteri diversi fra loro: “minimal” trapuntato o liscio a terra, “informal” trapuntato o liscio con piedini alti, “comfort” liscio a terra con materassino extra-comfort. Inoltre Ecléctico è disponibile con schienale alto e basso, con braccioli in due altezze e in due larghezze, con due tipi diversi di piedini alti (in metallo o nella forma a trombetta solo in legno), con piedino basso. Il piedino a trombetta è abbinabile al tavolino d’appoggio in legno o servetto, realizzati seguendo la stessa linea ebanistica. Ecléctico, contraddistinto da eleganti dettagli sartoriali su bracciolo e seduta frontale, è disponibile con rivestimento liscio o trapuntato, sia in tessuto che in pelle.

Ditre Italia – Salone del Mobile – Pad 12 – Stand C01/D02

13 Aprile 2015 / / Design

Milano is getting all dressed up for the Salone del Mobile, starting tomorrow, and for one of its most important events to date, the Expo2015 starting next month.

The Salone del Mobile is not only one of the most influential furniture design fairs in the world but also a widely photographed example of how an entire city can be transformed into a open air exhibition.

On 1st May Milano will open its doors to the Universal Exhibition, Expo2015, a massive showcase hosting over 140 countries dedicated to the world of food and dedicated to finding the best ways of feeding the world.

Italy is the perfect host to speak about food, fashion, design, it is the probably the most highly regarded country for its craftsmanship, including its quality, style and technique in cooking. In fact the aspects involved in producing an amazing dish, an outstanding piece of furniture or piece of fashion are the same: passion, technique, innovation and an expertise developed by studying the past; Italians have successfully combined all of these things together in what has become globally recognized as ‘Made in Italy’.

The Modà Collection is an example of this excellence, in the last 50 years it has contributed significantly to spreading Italian craftsmanship’s fame, exporting timeless pieces all over the world, made with love, attention to detail and originality. They even launched some pieces that cross fashion and furniture design, as further proof of the fact that when you are good at making something, the distinction between certain fields is irrelevant.

We can’t wait to see what an incredible buzz these two appointments will bring, to attend the numerous events that the city is putting on, to welcome with open arms people from all over the world, to eat amazing food, to see the incredible Modà installation and go to bed satisfied with the thought that the future is born again from tradition.

Layout 1

13 Aprile 2015 / / Design

…and tomorrow Salone del Mobile 2015 will open its doors.

2015 will be of course a great year for Milan; the city will host the World Expo and will attract people from all over the world.

It is not a case that among all the Italian cities Milan has been chosen; every year, in fact numerous international fairs and exhibitions take place in the Lombard city and tomorrow, the 2015 edition of the Milan Furniture Fair will open its doors revealing the new design and furniture fashions and trends, and bringing together the most important international companies and manufacturers, and experts in the field.

Since its first edition in 1961 the fair has been setting furniture and interior design trends and in the last years it hasn’t been no less.
Like every other year, in 2014 Italy has been in the spotlight with all its most important companies that have presented their amazing and innovative new collections.

Many are the trends that were set by last year edition, where past and future met with the return of the most classical furniture material: wood. This natural material met with the most contemporary and artificial materials, like for example carbon fibres, to give life to unique furniture items.
Contamination has in fact been one of the keywords of the fair, and not only in terms of materials, but also in terms of forms and lines that took inspiration from the most disparate fields.

But the exhibitions weren’t all oriented towards the future, in fact, many companies proposed collections inspired by the past, going back to old styles and designs.
A manufacturer that stood out among the others is Modà Collection, a company from Brianza that based its exhibition on a particular concept named “Italian Inspirations” with the idea of an imaginary journey around Italy through three different dream houses inspired by as many Italian cities: Milan, Siena and Capri.

expo-milano-furniture-moda-collection-blog

Three environments to tell about three different cities and three different lifestyles but all with one common aim: tell the world about Italy’s fashion, art, food and design or, said in a nutshell, about the Italian style.

expo-milano-furniture-moda-collection-blog03

This year too, Modà will be at the fair, and I’m sure that it will think of a new and even more creative way to display its collection along with all its fellow companies that will make this edition one of the best ever, and in the Expo year we couldn’t expect less.

expo-milano-furniture-moda-collection-blog02

So, Milan Furniture Fair 2015, how will it be?
We’ll keep you posted.


IMG_22379m .tif

Siamo rivenditori ufficiali di Cattelan Italia, una nota azienda veneta conosciuta e diffusa in più di 150 paesi in tutto il mondo che anche quest’anno sarà presente, dal 14 al 19 marzo, al Salone del Mobile di Milano.
Abbiamo ricevuto in anteprima alcune immagini e non abbiamo resistito alla tentazione di pubblicarle subito. Potrete comunque ammirare dal vivo le ultime proposte nel padiglione 10, stand A15 / B18 e a breve tutte le novità saranno in vendita online sul nostro portale arredaclick.com
Stay tuned… per ora rifatevi gli occhi e immaginate come questi tavoli potrebbero arredare il vostro soggiorno.

salone-del-mobile-cattelan-2015

Tavolo Hystrix in tondino d’acciaio di ferro con piano in cristallo trasparente.

cattelan-2015-salone-del-mobile

Tavolo Obelisco con base in acciaio inox, gamba in cemento e piano in cristallo.

13 Aprile 2015 / / Design

dettagli home decor
In occasione del Fuorisalone, Fermob e Archirivolto hanno ricreato un delizioso angolo dal sapore provenzale nelle vetrine del noto store MAX&Co.

dettagli home decor
I designer italiani dello studio Archirivolto in collaborazione con MAX&Co. hanno deciso di trasferire in città e nelle vetrine del Flagship di Corso Vittorio Emanuele, l’immagine semplice e autentica di un tipico Bistrot Provenzale. Ecco quindi le fioriere Terrazza, realizzate da Fermob su design Archirivolto, traboccanti di lavanda dal profumo inebriante, che animano le vetrine, fra sedute relax, tavolini colorati e gli straordinari abiti della collezione primavera estate firmata Max &Co

dettagli home decor
Una trilogia di fioriere dalle forme sobrie, molto strutturate, identiche nel design ma diverse in altezza, per creare degli autentici giardini urbani. La piegatura sobria della lamiera e la finezza della struttura in acciaio contrastano con il volume delle piante creando un effetto visivo estremamente decorativo.

dettagli home decor
Sulla scia delle fioriere Terrazza, i designer hanno immaginato anche un tavolo per orto, modulare e multifunzionale, che risponde a tutti i desideri della vita in giardino. Un invito per gli appassionati del rinvaso ad esercitare tutta la loro arte… Le due vasche ospitano terra e piante per trasformarsi in giardino aromatico. 

dettagli home decor
In vetrina, anche il tavolino pieghevole Tertio (design Studio Fermob) e le poltroncine impilabili Zebra disegnate e prodotte da Archirivolto, a cui Fermob presta per l’occasione la sua esclusiva palette di colori.

8 Aprile 2015 / / Design

Link all’articolo originale: Lighting Experience Design al Fuorisalone
articolo scritto da: Giacomo

Light Experience Design

Tra pochi giorni aprirà il Salone del Mobile, il 2015 (oltre che anno internazionale della luce) è l’anno di Euroluce, esposizione biennale dedicata al settore dell’illuminazione, inserita all’interno del più grande contenitore dell’arredo e del design. Da qualche anno, non è certo un segreto, la parte più attrattiva della manifestazione milanese si svolge al di fuori dell’ambito fieristico con i famosi Fuorisalone, suddivisi in diversi settori: a partire dalla storica zona Tortona (che nelle ultime edizioni, aimè, ha assunto connotazioni da fiera di paese) fino ad arrivare alla più innovativa ed internazionale Zona Ventura Lambrate (per maggiori dettagli vi rimando al sito dei Fuorisalone)

Le cose da vedere saranno molteplici, parecchie dedicate (ovviamente) all’illuminazione, elemento fondamentale nel design di uno spazio d’architettura, sia d’interni che d’esterni.

In particolare, in Zona Ventura, segnalo L.E.D. – Lighting Experience Design, il progetto promosso da Assodel (Associazione Italiana Distretti Elettronici) e da LedLab (il network del Solid State Lighting) in collaborazione con il TID (The Interior Design) all’interno del distretto di Ventura Lambrate.

Ricordo che l’anno passato, presso la sede di Assodel, prima volta nel circuito Ventura, venne organizzato il percorso didattico Naturaled realizzato grazie alla partecipazione di Italian Lighting Designers.

Lighting Experience Design nasce con l’obiettivo di valorizzare il design e di promuovere una corretta cultura della luce, propone un percorso unico nel suo genere, realizzato tramite installazioni luminose ed esposizioni di oggetti di design e ideato per far vivere al visitatore un’esperienza coinvolgente tra luce e innovazione, alla ricerca di nuove soluzioni.

Alcune installazioni rappresenteranno il fulcro del percorso:

  • LED mirror: un wall di luce interattiva, in cui ogni parte sembra prendere vita

LED ledmirror

  • I light music: l’applicazione intelligente basata sulla tecnologia Li-Fi per trasmettere dati e ascoltare musica attraverso l’illuminazione, gestibile tramite App dedicata

Rold

  • I light art: tra quadri e opere d’arte, l’installazione luminosa ricreerà la sala di un museo

cina_quadro

  • I light food: un gioco di luci in cui cibo e prodotti di design saranno protagonisti

Apple_Cores_De_Terra_1200x800

Oltre alle installazioni, sarà realizzata un’area dedicata in cui, attraverso un raffinato gioco di luci e ombre, i prodotti di design verranno messi in risalto da corpi illuminanti speciali.

LED chasethelight

Un’area “Chase the light” dove luce e ombre creeranno delle texture luminose sulle pareti circostanti, per avvolgere il visitatore in un’atmosfera esclusiva.

In quest’area saranno esposti i prodotti di alcuni designer, tra cui Erika Bergström, Simone Cappellanti, Paul Eikelenboom, João Moura, Eva Munarin, Anacleto Spazzapan, Studio Magno Design, Hugo van der Kallen, Tonis Vellama, Stefano Zanaboni.

L’esposizione si svolgerà dal 14 al 19 aprile 2015 – ogni giorno dalle 10 alle 20 – presso la sede Assodel in Via Console Flaminio 19 punto D sulla mappa

mappa ventura 2015

Sono partner dell’iniziativa: AAG Stucchi, Cooledge, Domotica Labs, Durable, Ecolamp K-Blue, Reggiani Illuminazione, Rold Lighting, Verbatim.

Il programma sembra interessante, ci vediamo al Lighting Experience Design, non mancante!

Puoi ripubblicare i contenuti di questo articolo solo in parte e fornendo un link all’articolo originale.
Link al post originale:Lighting Experience Design al Fuorisalone
Copyright © Giacomo Rossi.

1 Aprile 2015 / / Blog Arredamento

È iniziato il conto alla rovescia per il Salone del Mobile: – 14 giorni.
Dal 14 al 19 aprile 2015 Milano sarà la capitale indiscussa del design e dell’arredamento, punto d’incontro di esperti del settore e di appassionati  d’arredo.

salone-del-mobile-2015

Con l’arrivo del Salone torna alla ribalta #blogsalone, l’hasthtag lanciato da BlogArredamento durante la passata edizione.
L’anno scorso ha timidamente attirato l’attenzone di molti invadendo prima i padiglioni della fiera poi il web che ha iniziato a popolarsi di immagini e dettagli imperdibili rubati direttamente sulla scena.
Grande protagonista l’importante fiera internazionale ma #blogsalone non si è voluto far mancare nulla e ha partecipato anche agli eventi della movida milanese con un posto d’onore al Fuori Salone.
Quest’anno #blogsalone torna alla carica, pronto a confermarsi un punto di riferimento per chi non vuole perdersi nulla dell’evento e per chi è lontano e desidera avere una vetrina online attraverso la quale rimanere sempre aggiornato.

#blosalone

Usa #blogsalone su Facebook, Twitter ed Instagram.

Mentre sei in fiera scatta una fotografia agli stand e ai prodotti che più ti colpiscono e condividila subito sui tuoi social preferiti utilizzando l’hashtag.
Se sei a conoscenza di qualche evento particolare del FuoriSalone o hai il privilegio di partecipare ad un’inaugurazione privata geolocalizza la tua posizione e scatta una foto. Proveremo sicuramente tanta invidia ma ci farà piacere vedere uno scorcio di quello che sta succedendo.
Se sei una blogger appassionata d’arredamento e hai scritto anticipazioni sul Salone siamo curiosi di conoscerle anche noi. Ricordati poi di utilizzare #blogsalone quando scriverai l’articolo/racconto della tua esperienza.

Qualsiasi contributo tu voglia dare è ben accetto.
Restiamo in attesa di tutti i vostri aggiornamenti… 🙂