31 Marzo 2019 / / Design tra le Righe

Manca pochissimo alla settimana del design che “divide” Milano in distretti portavoce di nuovi progetti, installazioni, designer emergenti. Ogni anno centinaia di eventi (2019 superano i 900 fonte Fuorisalone.it) riempiono le strade della città, trasformandola in un vulcanico bacino di creatività e di bellezza.

Nel distretto dell’Innovation Design District a due passi dal quartiere Isola e dallo storico Brera Design District torna il fuori salone firmato CasaFacile e come partner del colore c’è Wilson & Morris. Il loro mondo di pitture decorative, di alta gamma e tutto italiano, continua a lanciare nuove collaborazioni e palette per la stagione primaverile.

Proprio durante l’evento CasaFacile Design Lab, dal 9 al 14 aprile dalle ore 10.00 alle 19.00 c/o Coima Building in Piazza Gae Aulenti 12, l’azienda di pitture lancia due nuovissime collezioni.

La prima è un’esclusiva palette realizzata con l’Opificio, azienda di tessuti e velluti per l’arredo di alta gamma, l’altra è una linea di pitture progettata per gli ambienti outdoor.

Durante la settimana del Fuori Salone sono previsti numerosi incontri e laboratori che vedranno protagonisti il colore Wilson & Morris, tra cui il workshop con Sabina Guidotti (Design e Colour Consultant) al fianco di Elisabetta Viganò (Interior Stylist e Creative Consultant del magazine CasaFacile).

Un evento da non perdere per conoscere le novità e vivere il potere emozionale del colore Wilson & Morris!

29 Marzo 2019 / / La Gatta Sul Tetto

Il Tortona District è una tappa irrinunciabile nel circuito della MDW: la zona dove è nato il Fuorisalone è da sempre un laboratorio di idee per il futuro.

MDW 2019 focus Tortona District Alex Chinnek

Focus su Tortona District, la zona che ha visto nascere il Fuorisalone con tutto il bagaglio di sperimentazioni che investono il settore del design ma non solo.

Gli eventi di Tortona Rocks 

Tortona Rocks mette in scena oltre 20 progetti espositivi internazionali, 60 designer e 50 aziende che proporranno uno sguardo sul futuro, incentrato sul tema della consapevolezza.

Consapevolezza come capacità di comprendere l’epoca che stiamo vivendo, caratterizzata da grandi trasformazioni e ricca di sfide.

MDW 2019 focus Tortona District BELGIUMDESIGN
BELGIUM DESIGN – Green Mood – Design Alain Gilles

Qui il design si presenta come un sistema culturale trasversale, come elemento capace di coinvolgere tutti gli ambiti delle nostre vite.

MDW 2019 focus Tortona District  ISRAELI DESIGN
ISRAELI DESIGN – C’s – Design Yoni and Mayan

I progetti espositivi si distribuiscono in tre location: all’Opificio 31, in via Tortona 31, dove quest’anno saranno presenti marchi e designer tra Europa e Asia, cui si aggiunge il Medio Oriente con Israele. Da non perdere il progetto IQOS World dell’artista britannico Alex Chinnek:

MDW 2019 focus Tortona District IQOS WORLD REVEALED by Alex Chinneck
IQOS WORLD REVEALED by Alex Chinneck

E poi gli spazi di Archiproducts Milano, con l’appartamento progettato da Marcante testa per illustrare la tecnologia Bticino.

MDW 2019 focus Tortona District Mercante Testa per BTicino
Spazio Archiproducts – Mercante Testa per BTicino

In Via Bergognone 26 c’è l’installazione multisensoriale ed emozionale di Samsung, mentre in via Savona 56 troviamo una mostra sulla visione robotica di Sony Design.

Norwegian Presence presenterà le ultime tendenze del design nordico in via Savona 56, mentre il design all’insegna dell’artigianato sarà protagonista di Functional Art, progetto di Francesca Levi Tonolli, in via Savona 33. 

MDW 2019 focus Tortona District v
Norvegian Presence

Conclude il ricco programma di Tortona Rocks Maison Citroën Centenary Edition, un allestimento curato da Matteo Ragni Studio in via Stendhal 35.

Superdesign show

Torna il Superdesign Show negli spazi di Superstudio, in via Tortona 27. Qui sono passati aziende e designer di prima grandezza, da Tom Dixon a Flos, da Foscarini a Paola Navone, affiancati da designer emergenti e da collettive-paese. Anche quest’anno il direttore artistico è Guido Cappellini.

MDW 2019 focus Tortona District
Korea Craft & Design Foundation

Ventura Projects

Dopo aver lanciato il distretto di Lambrate Ventura Project torna in Tortona, dove tutto è iniziato, con il progetto Ventura Future. L’agenzia olandese, come ogni anno, porta alla ribalta giovani designer e le accademie di design più quotate nel mondo. Da vedere, al BASE, negli spazi dell’ex Ansaldo, in via Tortona 54.

Tenete d’occhio anche il progetto Ventura Centrale, ormai giunto alla terza edizione, che promette meravigliose installazioni, in via Ferrante Aporti 9.

IKEA

Con il progetto Feel Home, sarà presente anche Ikea, con il lancio della nuova serie SYMFONISK, alla Torneria Tortona, via Novi 5.

Murdec-Museo delle Culture

Ricordatevi di inserire nel tour anche il Mudec, Museo delle Culture, in via Tortona 56, per visitare la mostra di Alessi, di cui vi ho già parlato.


Ti é piaciuto questo post? Allora non perderti i prossimi, iscriviti alla newsletter de La gatta sul tetto: niente paura, non ti inonderò di messaggi, riceverai solo una e-mail mensile che riassume i post del blog, e la guida Interior Trends 2109 in regalo. Basta cliccare sul link qui sotto e inserire il tuo indirizzo e-mail:

28 Marzo 2019 / / Architettura

Invece delle solite guide zona per zona, vi faccio un breve riassunto di quelli che sono i sei eventi da vedere al Fuorisalone di Milano 2019.


Sono sempre stata una persona dalla noia facile, una di quelle che quando vede una e-mail di millemila righe le prende lo sconforto. Leggo con l’acceleratore per arrivare al succo del discorso. Andavo in fondo alle pagine dei libri per scoprire il finale e quindi capire se valesse la pena finire di leggerlo, quel libro.

Oppure: su wikipedia per leggere la trama della serie successiva di un telefilm che in Italia è uscito ottant’anni dopo. Insomma, avete capito. Vi potete immaginare ora che sono diventata mamma di un pupo di sette mesi, questa necessità di sintesi quanto si sia ingigantita.

Per cui l’idea di ammorbarvi anche quest’anno (potete ringraziarmi dopo) con post dedicati singolarmente al Fuorisalone per ogni quartiere di Milano, proprio non m’è venuta. Piuttosto ho voluto fare un riassunto di quegli eventi che secondo me meritano e che sarebbe bello vedere.

Sono sei e sono distribuiti nei vari quartieri. Eccoli.

Eventi da vedere al Fuorisalone di Milano 2019: zona Tortona

Cominciamo con le aree che sono geograficamente più vicine a dove abito io, quindi l’ordine è per come li vedrei io questi eventi.

Tra le tante esibizioni, installazioni e showroom che ci sono nell’area dietro alla stazione di Porta Genova ce n’è una firmata Ikea. L’evento si chiama “FEEL HOME with IKEA. Living with sound and light.” e avrà luogo tutte le sere dalle ore 20 alle ore 24.

Una festa con Dj in cui si scoprirà la Ikea smart home: un luogo dove interagire con luci e suoni attraverso esperienze, installazioni e Dj set. Grande protagonista è SYMFONISK, nuovo prodotto sviluppato in collaborazione con Sonos per IKEA.

Si continua con il nuovo distretto 5vie

5vie art + design è il distretto che ha debuttato l’anno scorso e che si è già confermato come nuovo polo di ricerca e di design d’avanguardia. Tra le tante mostre ed allestimenti, ce ne sono due che mi hanno colpita maggiormente.

La prima è la prima antologica del designer emergente Carlo Massoud, Libanese. Il Pesce e gli Astanti avrà luogo presso l’Oratorio della Passione in Piazza Sant’Ambrogio ed avrà un taglio attuale ma al tempo stesso fanciullesco. In mostra alcuni dei suoi lavori più significativi, insieme ad altri nuovi. Massoud mira a tradurre il mondo che lo circonda in vivaci oggetti del quotidiano.

Eventi da non perdere al fuorisalone di Milano 2019: le opere di Massoud Allestimento site specific per il Fuorisalone - Arab dolls - Beirut 8
| Allestimento site specific per il Fuorisalone – Arab dolls – Beirut 8 |

Un lavoro che gioca con l’ironia ma che indaga anche il rapporto del passato sul futuro. Sarà possibile ammirare anche un’installazione sitespecific all’interno dell’oratorio, firmato a quattro mani con sua sorella. I due fratelli rileggono le icone classiche della cristianità e della liturgia ecclesiastica per coinvolgere il visitatore in un percorso intenso e
ironico, sospeso tra la fisicità degli oggetti e la tensione spirituale del contesto.

La seconda è la mostra dedicata al maestro Ugo La Pietra, Design Territoriale, Genius Loci, che esplora il suo interesse nei confronti dell’artigianato, al contempo laboratorio artistico e di design. Il risultato di questa attività ha portato alla consapevolezza del grande patrimonio che ancora contraddistingue il nostro territorio facendo nascere la tendenza sempre più evidente del “design territoriale”.

Si potrà ammirare una selezione delle collezioni di oggetti progettati da Ugo La Pietra e da altri artisti e designer e realizzati da artigiani.

Eventi da non perdere al fuorisalone di Milano Ugo La Pietra
| Cofanetto realizzato a Sesto Fiorentino da Ceranima – Itinerari – I segni zodiacali |

Eventi da vedere al Fuorisalone di Milano 2019 : il design consapevole e sostenibile al Brera Design District

Il Brera Design District festeggia i suoi primi dieci anni e sceglie come tema il design consapevole e sostenibile. Voglio segnalarvi un’installazione davvero bella, in Piazza XXV Aprile.

PRATOFIORITO è un terreno realizzato per Eataly Smeraldo, progettato dall’architetto Davide Fabio Colaci in collaborazione con gli studenti del Politecnico di Milano. E’ un giardino temporaneo con caratteristiche di leggerezza e penetrabilità che offre alla città un prato di fiori e piante che stimolano la biodiversità urbana seguendo l’evolversi della primavera. Un sistema che appartiene contemporaneamente a due realtà solitamente contrapposte: città ed energia naturale.

Pratofiorito in piazza XXV Aprile a Milano

Al Lambrate Design District si esplorano i confini del contract

Prima di tutto una digressione su cosa sia il contract: si tratta di una divisione che hanno al loro interno praticamente tutte le aziende di arredi. La divisione contract si occupa principalmente di realizzare progetti d’arredo su misura per spazi pubblici di solito legati all’ospitalità, come gli hotel. Partendo dagli arredi base delle aziende, vengono realizzati dei pezzi personalizzati per ogni progetto.

Proprio di ospitalità tratta uno degli eventi del Lambrate Design District: Social Hotel Regeneration di Simone Micheli. Gli ambienti che siamo soliti vedere negli hotel si trasformano, per incontrare le esigenze dell’uomo contemporaneo e aiutarne l’interazione. Tutti gli elementi saranno connessi ad un network principale che attirerà l’attenzione e darà differenti risposte ai visitatori, che potranno interagire dal vivo con la smart technology.

Eventi da vedere al Fuorisalone di Milano 2019 Lambrate Design District

Ventura Centrale, Lavazza e Gufram

Chiudiamo la nostra panoramica nel distretto di Ventura Centrale, per bere un buon caffè ed ammirare la collaborazione tra due icone: Lavazza e Gufram. La protagonista del Banco Desea è una macchina da caffé in edizione limitata, la Lavazza A Modo Mio Deséa Golden Touch by Gufram.

A metà tra arte e design, artigianalità e innovazione, questa macchina da caffè incarna perfettamente lo spirito del brand Gufram. Una livrea dorata la caratterizza, mentre viene valorizzata e protetta all’interno dell’hangar Ventura Centrale.

Un’opera d’arte all’interno di un coffee club molto speciale, che attrae e meraviglia il visitatore immergendoli in una scenografia inaspettata.

Pronto a diventare un esperto dell’interior design?

Rispettiamo la tua privacy.

L’articolo Sei eventi da vedere al Fuorisalone di Milano 2019, quartiere per quartiere sembra essere il primo su Benvenuti sul mio blog dove l’interior design è reso facile.

27 Marzo 2019 / / Design

In occasione della Milan Desing Week 2019, Alessi presenta la nuova Moka, disegnata da David Chipperfield.

Alessi presenta la nuova moka al Fuorisalone

Dalla mia casella di posta elettronica inondata, in questi giorni, dalle comunicazioni delle agenzie sugli eventi della Milan Design Week, ho pescato questa bella pepita. Da sempre sono una fan del brand Alessi, sinonimo di qualità, innovazione, design made in Italy.

L’evento che Alessi sta organizzando per la presentazione di Moka, disegnata da David Chipperfield, si chiama A new moka is blooming, elaborato con la direzione creativa di Federico Pepe, di Le Dictateur Studio.

L’evento si sviluppa in tre momenti:

MOKA ALESSI. DESIGN & RE-DESIGN. From Richard Sapper (1979) to David Chipperfield (2019)

Una mostra sull’evoluzione delle caffettiere Alessi, in cui si possono ammirare le creazioni iconiche di designer del calibro di Aldo Rossi, Michael Graves, Richard Sapper,Piero Lissoni, Alessandro Mendini, Mario Trimarchi, Michele De lucchi, solo per citarne alcuni.

Alessi presenta la nuova moka al Fuorisalone
ALESSI Cupola – Aldo Rossi – disegno

ZOETROPE MOKA ALESSI + FILM

da non perdere l’inedita installazione di Virgilio Villoresi, una “fiaba in movimento” realizzata con un linguaggio ispirato agli esperimenti del pre-cinema, e il film realizzato dal cineasta per il progetto.

A new moka is blooming, zoetrope Moka by Virgilio Villoresi, disegno progettuale

MOKERIA

Uno spazio dall’animo pop pensato per vivere un’originale esperienza del caffè. Degustazione, quindi, del caffè preparato con la moka, in un ambiente dai colori vivaci e rinvigorenti. Per una pausa relax che nelle giornate frenetiche del Fuorisalone sarà senz’altro gradita.

Alessi presenta la nuova moka al Fuorisalone

INFO PER IL PUBBLICO
Mudec – Museo delle Culture
via Tortona 56, Milano
da martedì 9 a domenica 14 aprile 2019

INFO SUL FUORISALONE

Tutti i post sulla Milan design week


Ti é piaciuto questo post? Allora non perderti i prossimi, iscriviti alla newsletter de La gatta sul tetto: niente paura, non ti inonderò di messaggi, riceverai solo una e-mail mensile che riassume i post del blog, e la guida Interior Trends 2109 in regalo. Basta cliccare sul link qui sotto e inserire il tuo indirizzo e-mail:

25 Marzo 2019 / / Amerigo Milano

In occasione del Fuorisalone Monza 2019,  lo spazio Amerigo Milano Concept Store di Monza diventa un Omaggio a Freddie Mercury.

I Jeans realizzati dall’artista Roberto Spadea, sono i veri protagonisti di questa originale installazione e si “trasformano” in diffusori di musica riproducendo l’atmosfera della storica esibizione al Wembley Stadium per il Live Aid del 13 luglio 1985.

Un’installazione di opere sonore di design ( Jeans appesi), che diventano così gli attori dello spazio, mettendo in relazione l’esperienza visuale e  quella musicale.

Musica, arte e design si fondono riproducendo un’esclusiva atmosfera di altri tempi.

fuori salone monza

DREAMING JEANS: OMAGGIO A FREDDIE MERCURY A MONZA

DAL 3 AL 18 APRILE 2019 IN OCCASIONE DEL FUORISALONE MONZA 2019

DURATA E ORARI DI APERTURA

Evento Fuorisalone Monza 2019   Dreaming Jeans: Omaggio a Freddie Mercury  – presso Amerigo Milano Concept Store via Carlo Alberto 35 MONZA

Vernissage: mercoledì 3 Aprile alle ore 18

Durata installazione: dal 3 Aprile al 18 Aprile 2019

In occasione del Fuorisalone Monza2019  Amerigo Milano Concept Store rimarrà aperto:

da Lunedi a Domenica   10|13   14|21

LUOGO

Amerigo Milano Concept Store

Via Carlo Alberto 35 MONZA

www.amerigomilano.com

Fuorisalone Monza 2019 è un’iniziativa  organizzata dal Comune di Monza

9 Maggio 2018 / / Design

Ora che il Fuorisalone è diventato una realtà consolidata, un luogo dove creatività, design, innovazione si uniscono per dar vita sempre a qualcosa di nuovo e di stimolante per gli occhi e la mente, ci sembra quasi impossibile che 30 anni fa non esisteva nulla di tutto ciò! 
Il salone del mobile era un evento che si teneva in Settembre, dove gli edifici che appartenevano a quella Milano industriale erano e rimanevano abbandonati e silenti.
Ma allora chi è stato a rivoluzionare questo grande evento? Perchè dai, diciamoci la verità, il Salone rispetto al Fuorisalone, con quei padiglioni asettici è mooolto più noioso…tra l’altro da quest’anno ci sono state altre aree della città dedicate all’evento come Lambrate.
Photo: Il Sottomarino a Pois
Da MT Masking Tape
Alcune foto (non tutte sarebe impossibile e vi annoierei) del Fuorisalone 2018!

 Da Ingo Maurer

Nel 1989 fu quel gran genio di PAOLO PALLUCCO che decise insieme ai suoi amici, designer di andare al MATTATOIO di Milano e allestire una vera e propria mostra di mobili! il tema era quello degli angeli caduti sulla terra, rifacendosi al capolavoro di Wim Wenders “Il Cielo sopra Berlino” uscito nel 1987.
L’allestimento fu curato da PETER PABST, scenografo di Pina Bausch con il coordinamento dello studio Soncini & Ginepro.
Cliccate qui e vedrete il video che realizzarono nel 1989 per questo evento!
Nessuno aveva mai visto una cosa del genere, molti visitatori e appassionatai si precipitarono in questo mattatoio rimanendo a bocca aperta…

A presto con novità e altri post! 
la musica questa volta non la metto perchè è già presente nel video dell’istallazione, ed è perfetta ūüėČ
1 Maggio 2018 / / +deco

Diederick Kraaijeveld è una delle migliori scoperte del Fuori Salone.

Stavo girovagando per lo  Spazio Rossana Orlandi quando il mio sguardo è stato catturato da due bellissime sculture in legno rappresentanti i vecchi serbatoi d’acqua Newyorkesi.

I due pezzi erano appesi in uno dei miei angoli preferiti dello spazio di Rossana Orlandi. Non sono riuscita a parlare con l’autore purtroppo, quindi, appena sono riuscita a sedermi un attimo (evento raro durante la Milano Design Week), mi sono connessa col telefonino per scoprire qualcosa su questo scultore dal nome complesso.

Diederick Kraaijeveld (vedi il suo autoritratto in coda al post) viaggia per tutto il mondo in cerca dei giusti pezzi di legnoche poi diventano  i tasselli che vanno a formare le sue figure realistiche.

Riproduce vari soggetti, persone, oggetti iconici, macchine e altro, in misure differenti: alcuni pezzi sono abbastanza piccoli, alcuni grandi (come le scarpe All Star ad esempio) ma tutti ugualmente dettagliati.

Mi sono innamorata dei due serbatoi d’acqua che ho visto a Milano, la luce si appoggiava elegantemente sui vari legni, enfatizzandone le diverse tonalità e trame (vedi la mia foto qui sotto).

Se vuoi vedere più sculture di Diederick Kraaijeveld visita il sito Oudhout.

The post I ❤ Diederick Kraaijeveld appeared first on Plus Deco – Interior Design Blog.

19 Aprile 2018 / / Baliz Room

Il Salone del Mobile 2018 è già iniziato da qualche giorno, e con esso tutti gli eventi e le esposizioni collaterali sparse in tutta Milano con la Design Week. La città si veste di design e tenere il passo con tutto quello che ha da offrire non è facile, non credete?

Che abbiate deciso di andarci all’ultimo momento o che non possiate proprio andarci, come la sottoscritta, o se siete già lì, condivido con voi una lista di “colleghe” blogger (magari fossi brava come loro!) che si sono preparate al meglio per questa edizione della Milano Design Week 2018.

Enjoy!

ITALIANBARK

italianbark-elisabetta-rizzato-balizroom-interiorblog-salonedelmobile2018I preparativi per il Salone del Mobile di Elisabetta di Italianbark  sono stati grandiosi: non solo ha una pagina del suo blog in continuo aggiornamento con tutte le novità (la trovate qui), ha anche costruito una mappa del Fuorisalone con gli eventi imperdibili e…rullo di tamburi…alla fine della Design Week è prevista l’uscita di un ebook.

Elisabetta riassumerà, infatti, tutto quello che è successo in questi magici sei giorni dedicati al design e la cosa bellissima è che sarà un ebook indipendente e non sponsorizzato! Si baserà,infatti, sul contributo di designer, architetti, creativi che parteciperanno alla Design Week, di appassionati di design che condivideranno le proprie foto tramite Instagram con #milanobark, e di brand emergenti che vogliono farsi conoscere. In una parola…imperdibile!

DESIGN OUTFIT 

designoutfit-nora-santonastaso-balizroom-interiorblog-salonedelmobile2018Per gli amanti dello stile nordico, il lavoro di Nora di Design Outfit è una vera e propria salvezza! In uno dei suoi ultimi post, infatti, ci fa da guida attraverso tutti i padiglioni del Salone del Mobile per scovare i brand più interessanti tra Danimarca, Olanda, Svezia e Finlandia.

Se, dopo il giro al Salone, la vostra fame di design nordico non si fosse ancora placata, sul blog trovate anche una guida per il Fuorisalone che riporta, con tanto di mappa su google maps, tutto quello che non potete perdervi in ogni distretto della città per quanto riguarda lo scandi-style. Che dire, dovete solo scegliere da dove cominciare!

INTERIOR BREAK 

interiorbreak-alessia-forte-balizroom-interiorblog-salonedelmobile2018

Alessia di Interior Break, invece,ci viene in aiuto con la sua personale selezione di brand da visitare in ogni zona del Fuori Salone. Che vi troviate a passeggiare per Zona Tortona o che stiate sorseggiando prosecco a Brera, tenete sotto mano il suo blog così da non mancare neanche uno dei brand  che vale la pena conoscere quest’anno.

Sul suo Interior Break, Alessia ci consiglia anche la mostra-evento “Smart City: Materials, technologies & People” che si terrà presso il Superstudio Più, durante la quale si discuterà, con workshop ed incontri, sul tema delle smart city e sul concetto di smart citizens.

ARCHITEMPORE

architempore-violetta-breda-balizroom-interiorblog-salonedelmobile2018Partendo con una preview del Salone del Mobile, Violetta di Architempore ci ha accompagnato nelle ultime settimane attraverso i diversi quartieri di Milano che ospiteranno tutti gli eventi della Milano Design Week.  In ogni post, infatti,  ci fa conoscere la sua selezione di brand e showroom che non possiamo perderci, venendo in aiuto ai più indecisi ma anche a chi arriva a Milano durante questo evento per la prima volta.

Molto interessante la sua iniziativa di organizzare un tour gratuito per il Fuorisalone con 10 dei suoi lettori e per festeggiare i suoi 10 anni di Salone del Mobile…andato a ruba in tempo zero! Tanti auguri Violetta! : )

BAGNIDALMONDO

bagnidalmondo-simona-balizroom-interiorblog-salonedelmobile2018

Simona di Bagnidalmondo è la guida perfetta per una visita tutta dedicata al magico mondo dei bagni. Visitare il Salone con lei vorrà dire scoprire tutte le novità in fatto di materiali, oggetti di design e innovazioni tecnologiche dei migliori brand legate a questo ambiente della casa.

Sul suo blog trovate una bella dose di post dedicata alle preview del Salone del Bagno 2018 e una mappa del Fuorisalone per tutti gli eventi che riguardano l’arredo bagno. Inoltre, giovedì 19 aprile Simona presenterà in occasione di questo Salone il suo primo e-book, un manuale completo per aiutarci a scegliere la doccia perfetta per il nostro bagno.

_________________

 

Ammetto che la scelta è stata veramente ardua, non me ne vogliano le altre bravissime blogger in circolazione, cercherò di farmi perdonare! Spero che questa breve lista vi aiuti a godervi al massimo il Salone del Mobile e il Fuorisalone di questo 2018,  io nel frattempo seguirò tutte le blogger per rimanere al passo.

Con tutto quello che Milano offrirà in questa splendida settimana dedicata al design, farò i miei giri anche sulle stories di instagram, un mezzo che mi piace sempre di più e che spero di usare prossimamente anche per Baliz Room .

Rosicherò un pochino, lo ammetto, però sono strafelice di avere una bella “finestra” aperta su Milano grazie a loro, e a tante altre blogger che hanno invaso la città. Anche se al momento sono dall’altra parte del mondo, l’amore e l’interesse per le proprie passioni non conosce distanze : )

Nel frattempo, mi consolo un po’ riguardando le foto dell’anno scorso…indovinate dove mi trovavo in questo scatto?

baliz-piuarch-balizroom-interiorblog-salonedelmobile2017

Se queste blogger vi sono piaciute, se le conoscevate già o se volete farmi sapere le vostre nomination, lasciatemi un commento per fare due chiacchiere!

 

Al prossimo post

Baci,

Baliz

17 Aprile 2018 / / Design

Anche quest’anno non potevo perdermi l’appuntamento del Fuorisalone presso  l’Università Degli Studi di Milano con le sue maxi installazioni di design.

Quanti ricordi!!

La tappa varrebbe una visita anche solo per ammirare l’edificio progettato dall’architetto toscano Antonio Averlino detto il Filarete, camminare tra i cortili, ammirare la biblioteca e gli scorci suggestivi.

Quest’anno gli allestimenti saranno visitabili dal 16 al 22 aprile e sono previsti numerosi eventi a corollario.

Il tema di questa importante edizione è “House in Motion”  organizzata dalla prestigiosa rivista Interni che coinvolgerà anche altre due sedi espositive: l’Orto Botanico di Brera e l’Audi City Lab in Corso Venezia 11.

Il fil rouge è quindi la casa del futuro, la casa diffusa e nomade. Un esempio su tutti è ‘FutureSpace’: una  mega astronave a incastri che Peter Pichler ha progettato sfruttando le potenzialità del legno e ispirandosi all’architettura rinascimentale.

Andateci ne vale la pena è una gioia per gli occhi e per l’anima!

 

20180417_102040 (1).jpg

20180417_102613

bella

153034246-5ba59831-c7c8-428f-b66d-ff2ba6f0d61c

20180417_102152

151131703-fe113cf0-aafb-40e5-81b9-aa01404df96d

020180417_103113

20180417_103030 (1)20180417_101718.jpg

20180417_102829.jpg

20180417_102755.jpg

17 Aprile 2018 / / Amerigo Milano

Ci siamo. Anche quest’anno la Design Week è arrivata. C’è fermento nell’aria, sia per il Salone del mobile che per il Fuori salone, e come tutti gli anni, la città di Milano si prepara ad ospitare eventi, designer, architetti, fotografi e appassionati di stile che arriveranno in città da tutto il mondo.

Esempio di installazione al Fuori Salone

CI SAREMO ANCHE NOI

Come poter mancare un evento del genere? Anche noi di Amerigo Milano saremo presenti alla design week. Ci potrete trovare sia al Salone del Mobile che al Fuori Salone.

Ecco dove:

Nello specifico, al Salone del Mobile saremo presenti qui:

#SALONEDELMOBILE2018

SLIPPERS – nello stand  EMMEBI Home Italian style  PAD. 5  stand E04

PETS COLLECTION  – nello stand  MILANO BEDDING PAD. 6 stand B29

PETS COLLECTION – nello stand F.lli Bartesaghi PAD. 4 stand E06

#FUORI SALONE

VERDERAME e-bike   BIGapple design piazza Mentana 3 Milano – evento SOGNA 18 aprile dalle 19-alle 22

LEOPOLDO BIKE –  Italian Style Factory – Piazza IV Novembre 11 – Seveso

AMERIGO MILANO STORE – via Trieste 71 – MEDA  presenta la nuova collezione Slippers estate 2018

BUONA DESIGN WEEK A TUTTI!