31 Ottobre 2018 / / +deco

E’ tempo di candele, l’orologio è tornato indietro di un’ora e siamo tutti, improvvisamente, stati catapultati in un’atmosfera invernale di nuovo.

Almeno optiamo per delle candele un punk e un pò barocche, come queste di Coreterno (o le loro stampe in edizione limitate che puoi vedere in coda del post).

Nel suo ultimo editoriale Cinzi Felicetti, l’editore di Marie Claire Maison Italia nonchè fine scrittrice, sottolinea come dovrebbe concentrarci sul lento cambiare delle stagioni e la loro magnifica bellezza piuttosto che focalizzarsi sul passare del tempo o sull’accumularsi degli anni sulle nostre spalle.

E’ un’indiscutibile verità e una piccola terapia meditativa contro le ansie.

The post Le candele punk rock di Coreterno appeared first on Plus Deco – Interior Design Blog.

31 Ottobre 2018 / / Coffee Break

Nascosta tra i boschi delle colline torinesi, tra le nebbie quasi abituali della strada che congiunge Chieri a Pino Torinese, si erge quello che rimane di una imponente villa settecentesca chiamata Villa Capriglio.

Un esempio di barocco piemontese caratterizzato da signorili influenze juvarriane nell’architettura e nelle decorazioni interne, funestato però una storia lunga e sfortunata che inizia nel 1706 quando gli allora proprietari del terreno, i Marchisio, iniziarono la costruzione della “Vigna Marchisio” e del palazzo da utilizzare come residenza di campagna.

Questa venne ceduta ancora incompleta al Duca di Capriglio, da cui prese il nome, e passò poi al Regio Demanio: si coniò allora la battuta del suo passare “dal Demanio al Demonio”.

Si racconta che la sfortuna di Villa Capriglio iniziò nel 1800 quando un architetto, che si diceva fosse adepto di Satana, decise di costruire nei sotterranei della villa una serie di cunicoli che confluivano in una stanza nascosta dove si sarebbero celebrate messe nere. Si dice inoltre che abbia addirittura convinto i proprietari dell’epoca ad unirsi a lui in tali cerimonie perverse.

Sono di quegli anni le numerose storie di belle e giovani fanciulle prelevate dalle campagne e poi fatte sparire nel nulla.

Le messe nere richiamarono oscure presenze e quando la villa venne acquistata da un’altra famiglia, ai primi del ‘900, il capofamiglia impazzì e spinto dalle presenze maligne che albergavano in quella casa assassinò moglie e tre figli, i cui fantasmi infestano la casa.

Ancora oggi c’è chi racconta di luci all’interno dell’edificio di notte, di suoni di musica di pianoforte, di risate e figure evanescenti che si muovono nel selciato e che spariscono se si punta loro addosso una fonte luminosa.

Si dice che nelle notti invernali di plenilunio, quando cala la nebbia, la casa scompaia nel nulla per ricomparire solo al mattino…

Immagini VIA

_________________________
CAFElab | studio di architettura

30 Ottobre 2018 / / Decor

Halloween è una festività che ancora non riesco a sentire, probabilmente perché l’ho conosciuta da adulta e non con gli occhi gioiosi dell’entusiasmo dei bambini.
Ci sono però degli aspetti che mi piacciono perché portano allegria in questa giornata, come vedere e sentire la felicità dei bimbi che bussano alla porta e dargli le caramelle e i cioccolatini che conservo per loro. 
E poi mi piace avere un tema per mascherarmi o per fare una decorazione, ma sempre in tono soft, non troppo mostruoso, quello non riesco a farmelo piacere.
Ammetto anche che l’unica decorazione in casa a tema Halloween che mi piace è l’apparecchiatura della tavola perché è un piacevole pretesto per uscire fuori dalle righe con colori che in genere non uso, come il nero e combinarlo con colori forti come il rosso.
Per la tavola di quest’anno ho scelto anemoni bianchi e rose rosse, candele sferiche e, come verde, dei tralci di vite.
Molto semplice da riprodurre perché non ho utilizzato spugna ma solo piccoli vasi di vetro per mettere i fiori, un vecchio candelabro in cui ho fatto arrampicare la vite, un nastro in velluto nero per il tovagliolo e vecchi centrini come sottopiatti.
Mi piaceva l’idea di riprodurre un effetto kitch, creando dei contrasti tra i tessuti e le stoviglie rassicuranti della casa della nonna con colori e materiale più tetri e accendere il tutto con le grandi rose rosse.

22 Ottobre 2018 / / Decor

Dolcetto o scherzetto, portacaramelle o decorazioni terrificanti per la casa?

Dolcetto o scherzetto, portacaramelle o decorazioni terrificanti per la casa?


Su yellowa.it è tutto pronto per arredare gli spazi in vista di Halloween, ormai un appuntamento sempre più festeggiato anche in Italia. Per il 31 ottobre i designer, gli architetti e i fotografi del portale italiano – ideato dallo studio milanese HIT arcHITects – hanno scelto personalmente i complementi d’arredo e gli oggetti più originali e sorprendenti.

Lo speciale Halloween è online per trasformare la casa in modo raccapricciante ma con buon gusto: non possono mancare le classiche zucche ma invece di sceglierle tutte arancioni, yellowa.it propone di abbinarle con altre in colori più trendy, ad esempio i classici bianco o nero. Meglio ancora se sono di piccole dimensioni, meno ingombranti, più facili da posizionare sull’arredo o sui davanzali e pratiche per essere conservate fino al prossimo anno. 

zucca decorativa in bianco e nero

Per un’atmosfera generale “Halloween di design” meglio non usare più di tre colori. Se abbinati con oggetti in metallo l’effetto sarà ancora più elegante: perfetto il portagioie in alluminio di Hab&Gut con un teschio decorativo ideale per un effetto “spaventoso”. A questo proposito, altre idee fantasiose sono gli accessori a forma di teschio con varie funzioni, come lo svuotatasche, la candela o lo sgabello.

portagioie a forma di teschio
svuotatasche a forma di teschio
sgabello a forma di teschio
Immancabili i sacchetti per raccogliere i dolci, ma invece della classica zucca in plastica si può optare per delle borse in lino con decorazioni a tema, adorate dai più piccoli e dalle mamme.

borse in lino portadolci a tema Halloween
Per completare il total look, in ingresso sulla parete o sulla porta, una classica ghirlanda decorativa in toni autunnali, una catena di mini zucche illuminate e delle finte candele a prova di bambini!

ghirlanda decorativa autunnale
decorazioni per Halloween

E per l’amico a quattro zampe? Sarà di sicuro lui il protagonista della serata con la criniera cane-leone di Wilk.

criniera cane-leone per l'amico a quattro zampe

26 Ottobre 2016 / / Decor

Settimana dedicata all’imminente arrivo della festività di Halloween.

halloween-door

Ricorrenza che ha preso piede anche in Italia e che può offrire, secondo noi, degli spunti interessanti per arredare e decorare le nostre case. Lasciamo da parte spettri, fantasmi e mostri dedicati soprattutto alle feste per bambini e concentriamoci su zucche, ghirlande, candele e tutto ciò che può contribuire ad arricchire i nostri spazi in&out door.

b31064ced86fd47b3e58a5ca0706e592

Vediamo insieme delle splendide soluzioni per gli ingressi!

83c040aa9c250ac3fce7b3d5744966ff

Front door with Halloween decorations

f50cb02d09604633e1581cfe3e8e8d10

e8f1f2f46403fe775868818db79d1d0e

9059eccee4d48859d95b13fc6a7abef2

HAPPY HALLOWEEN!

Salva

29 Ottobre 2015 / / Decor

halloween_decorazioni_esterni

Le zucche padrone di Halloween

20121015092609

Mostri porta dolcetti!

TUTTOFERRAMENTA-IDEE-DECORAZIONE-ZUCCHE-HALLOWEEN-PER-ARREDARE-CASA-ZUCCA-HALLOWEEN-NIGHT-PARTY

La zucca e le pailette…accoppiata creativa!

Se come noi siete in ritardo con gli addobbi di Halloween ecco una carrellata di idee last minute semplicissime da realixare con:

PIATTI E BICCHIERI E BOTTIGLIE DI PLASTICA

halloween

Piatti e bicchieri diventano simpatici personaggi di Halloween

come-fare-delle-eco-decorazioni-per-halloween_ee6f5ff8c0b42c88d05ccf25409ad0c9

Fantasmini o taniche di plastica?

idee-per-halloween-L-FjWu6I

I barattoli dello yogurt da bere sono perfetti per realizzare piccoli scheletri!

IMG_1899

Il fondo delle bottiglie di plastica diventa una graziosa zucchetta per contenere dolcetti

luci_halloween_ambientata_donnarita_magazine

Bottiglie dei detersivi per fantasmi e pipistrelli!

CARTONCINO

156219582

Con il cartoncino possiamo realizzare delle graziose tovagliette per la cena di halloween

IMG_2098-1

Il cartoncino del rotolo di carta igienica e il pipistrello è fatto!

origami-per-halloween

Festoni di cartoncino

photo-16 martha-stewart-halloween-bat-silhouettes

Pipistrelli!

zucca-di-halloween-con-cartoncino

Zucca di cartoncino

BARATTOLI

halloween3

Un barattolo bendato diventa una divertente mummia

ft_04halloween03_l

Dolcetto o scherzetto?

Halloween-lanterne-Tutorial

Porta candele

E MOLTO ALTRO..

Decorazioni-con-lo-spago

scheletrini di Nightmare before christmas realizzati con la tecnica dello spago e del palloncino

halloween-feste-compleanno-decorazioni-fantasma

Un sottile tessuto diventa un pauroso fantasma

Con un pò di creatrività potremo realizzare anche noi la nostra zucca di Halloween in poche mosse :)

15

Un rotolo di carta igienica diventa una bella zucchetta

68241

Zucche realizzate in cartoncino o tappi dei barattoli

halloween-decorazioni-1024x527

lampadari di carta decorati con occhi bocca e naso di cartoncino

28 Ottobre 2015 / / Maison Rock Coucou


Tre diverse apparecchiature per la cena di Halloween
Ho preso spunto da questa festività americana per immaginare tavole un pò diverse dal solito, con qualche accessorio differente rispetto a quelli adoperati tutto l’anno. Ho così selezionato tre stili che si adattano a diverse tipologie di cena, da quella più minimal ma sempre con quei tocchi caldi tanto preziosi, alla più classica con le tradizionali zucche come punto focale della tavola, alla vera e propria tavola di Halloween con i suoi dettagli carnevaleschi.
Tutte però si allontanano dall’apparecchiatura tipica di questo periodi perché hanno quel tocco in più che conferisce una ventata di freschezza.

STILE SEMPLICE
Questa tavola è stata ideata per il Pranzo di Ringraziamento e come simbolo della giornata sono state usate, oltre alle zucche autunnali, anche le tovagliette con template stampabile, per scrivere una piccola riflessione su cosa siamo grati. Non male questa idea, no?
In questo table setting non sono stati usati i caratteristici colori autunnali e di Halloween, ma colori chiari, freschi, accompagnati da altri più caldi e dalle forme morbide. 


STILE CLASSICO

Apparecchiatura tradizionale ma centrotavola molto caratteristico per questo periodo.
Si adoperano sempre le zucche, ma questa volta sono quelle dalle sagome alte e snelle, per essere perfetti mini vasi, e a quell’altezza giusta per evitare di non vedere chi ci sta difronte.
Se ne mettono diverse per movimentare l’arredo della tavola e sono anche poco impegnative da realizzare. Si possono intervallare da piccole candele se l’apparecchiatura sarà per una cena.



STILE HALLOWEEN

In realtà di Halloween ha solo dei piccoli accessori che si potrebbero aggiungere, come tanti pipistrelli sui bicchiere, sulle posate e su un dolce, oppure una ghirlandina come portatovagliolo. Per il resto, è una semplice, ma elegante, apparecchiatura bianca, con piccole fantasie in stile scandinavo e un bel tovagliolo nero, in cotone o lino, addolcito dalle foglie e dai rametti. Lo trovo delizioso.


Schemi e disegni realizzati da me.
Le immagini, dall’alto verso il basso e in senso orario:
ellaclaireinspired.com
starsmasquerading.tumblr.com
daniellewitte.blogspot.no
tellloveandparty.com
onechatmingparty.com
craftandcreativity.com
babble.com

26 Ottobre 2015 / / Maison Rock Coucou

Questa settimana la dedicherò per intero ad Halloween.
Mi sono sempre piaciute le feste in maschera e a tema, e questa è un’occasione in più per cogliere l’occasione per ingegnarsi costumi per grandi e piccini, arredi per cene e party.
A volte si riesce a creare qualcosa di più grazioso e originale con quello che si ha a casa piuttosto che comprare mascherine già pronte;
se poi si preparano le decorazioni con bimbi e amici, diventa un momento ancora più divertente.
Buon divertimento e buon inizio di settimana!
Elena

Dall’alto verso il basso:
deliacreates.com
deliacreates.com

marthastewart.com
makezine.com
theheianprincess.tumblr.com
livinglocurto.com
fantasticfunandlearning.com
minimalisti.com
etsy.com
ericdress.com
etsy.com
marthestewart.com
marthestewart.com
marthestewart.com
6 Ottobre 2015 / / Detail of Us

Manca poco! Halloween è alle porte! Siete pronti? State seguendo la nostra board Halloween Ideas in Pinterest? Ecco alcuni progettini, vecchi e nuovi, realizzati per la nostra casetta:
Dita insanguinate, zucche lanterna, pipistrelli per casa, ragnatele con ragni, meringhe fantasma e… Gino! Immedesimato alla perfezione nell clima halloween! Buona settimana a tutti! E buon inizio preparativi! 🙂
31 Ottobre 2014 / / Hugs and Violence

Ci sono persone che hanno Halloween nel DNA, che vogliono vedere il sangue.
E questo blog è dedicato soprattutto a queste persone, a chi non rinuncia al proprio lato oscuro, a chi (come me) avrebbe sognato una Ice Bucket Challenge di Quentin Tarantino che si rovescia in testa una secchiata di sangue.
Tra queste persone c’è anche Maria Rubinke, artista di Copenhagen, che fa del raccapriccio il suo marchio di fabbrica.
L’ideale per augurarvi un buon Halloween e, perché no, per dare un tocco creepy alla vostra casa.

 Avevo ragione?
Inutile dire che una figurine di questa pazza danese mi piacerebbe da morire.

Emily