7 Luglio 2020 / / Dettagli Home Decor

casa illuminata

L’illuminazione è l’elemento che determina il modo in cui percepiamo lo spazio. Per questo è importante sapere come scegliere la sorgente luminosa e quali lampade la interpretano al meglio.

Un ambiente illuminato correttamente risulta più confortevole. Per sostituire la luce naturale quando è buio, occorre progettare un impianto illuminotecnico che tenga conto della dimensione delle stanze, della distribuzione degli arredi e dell’azione che un corpo illuminante deve svolgere. Ecco 10 modi per illuminare la tua casa e acquistare le lampade giuste.

Generale

È l’illuminazione di base presente in ogni stanza. Il tuo obiettivo è creare una luce uniforme e senza ombre in tutta la stanza. In questo caso sono indicate lampade a sospensione e da terra che servono per orientarci e vedere l’intera stanza.

lampade di design a LED

Ambientale

Genera una piacevole atmosfera nella stanza, ma non è la fonte di luce principale. Sebbene non abbia una funzione specifica, l’illuminazione fioca aiuta a creare una buona atmosfera e aiuta ad ammorbidire il contrasto tra un’area luminosa e un’area scura. Luci montate sul soffitto o incassate, che proiettano la luminosità verso il basso, applique da parete e lampade da terra che rischiarano pareti e/o soffitti con la loro luce. Sopra la collezione Orchid di lampade a Led di Axo Light, disponibili in diversi modelli: da terra, a sospensione, da parete e da tavolo.

Integrata

Lo sviluppo della tecnologia LED ha portato più ricchezza al progetto illuminotecnico poiché le sue dimensioni ridotte ne facilitano l’integrazione nelle superfici. Prevedendo l’installazione di luci integrate nel soffitto puoi illuminare e delimitare gli ambienti senza invadere lo spazio con le lampade. Scelta ideale in presenza di superfici ridotte.

lampada da terra per angolo lettura

Funzionale

L’illuminazione funzionale focalizza la luce in un’area circoscritta. A differenza dell’illuminazione generale, che fornisce luce ad una determinata zona in modo generale e non specifico, l’illuminazione funzionale è caratterizzata da una sorgente luminosa realizzata e destinata allo scopo di facilitare compiti specifici come l’angolo lettura o la zona conversazione. Sopra la lampada da terra Fog Plissè TEA di Morosini, caratterizzata da un design semplice ma elegante che la rende ideale per qualsiasi ambiente e stile di arredamento.

Combinata

La chiave di una stanza accogliente e funzionale sta nella combinazione di tre tipi di illuminazione: generale, ambientale e funzionale. L’ideale è alternare luci diverse in vari punti della stanza per bilanciare l’ambiente.

plafoniere moderne a soffitto

Espansiva

Come regola generale, le luci proiettate dal soffitto alzano lo sguardo verso l’alto, fornendo un senso di altezza. Se l’ambiente è piccolo, meglio evitare le lampade da terra e puntare tutto su faretti, applique e plafoniere. Se cerchi qualcosa di discreto puoi optare per  uno dei due modelli di plafoniere a Led di Antealuce: Loop, dalla forma quadrata, o Ring, dal design tondo.

lampada da scrivania orientabile

Da lettura e lavoro

Essere in grado di orientare la luce verso il libro o la scrivania, è importante per evitare di affaticare gli occhi. Nella immagine sopra, la lampada JJ T P da tavolo di Leucos, è stata concepita come una sorgente luminosa adattabile che consente di essere orientata per l’illuminazione da lettura e lavoro.

lampade a sospensione per illuminare il tavolo

Sottile e leggera

Se la luce viene proiettata in modo sottile, si crea un’atmosfera più intima e rilassata, ideale per scambiare due chiacchiere dopo cena. La lampada Pluma, progettata da Nahtrang per l’azienda Faro Barcelona, nell’immagine sopra, è realizzata in alluminio rifinito in nero-oro ed è regolabile in altezza. Cade leggermente dal soffitto e proietta la luce attraverso una fessura verticale.

Uniforme e localizzata

Nei diversi ambienti è possibile utilizzare una sorgente luminosa che fornisce una luce uniforme con un carattere localizzato e flessibile, che si concentra dove serve

Esterno

Per illuminare gli spazi outdoor il consiglio è di utilizzare i sensori di movimento per illuminare le aree di passaggio in modo che la luce si accenda solo per alcuni minuti quando qualcuno passa. In questo modo si risparmia energia e può essere utile allontanare gli intrusi. Nell’immagine sopra i paletti da giardino della serie Nanda di Faro Barcellona, caratterizzati da una luce a LED calda, struttura in alluminio grigio e diffusore in policarbonato.

Grazie a queste informazioni puoi acquistare le lampade senza commettere errori e regalare ad ogni stanza la luce giusta.

 

L’articolo 10 modi per illuminare la tua casa proviene da Dettagli Home Decor.

13 Febbraio 2020 / / Blogger Ospiti

Cercando lampade da soffitto per la casa mi sono imbattuta in quello che secondo me è il paradiso online dell’illuminazione: Lampade.it, un sito che vende quasi 18.000 lampade. (Sto immaginando la vostra espressione… dev’essere uguale a quella che ho fatto io quando ho letto quel numero!) Amo le lampade e sono convinta che l’illuminazione gioca un ruolo fondamentale nell’arredamento degli ambienti ma guardarle tutte sarebbe davvero impossibile. Senza pensarci troppo ho cliccato su quello che stavo cercando: plafoniere > plafoniera led soffitto. Quasi 2000 prodotti… di sicuro troverò la lampada da soffitto che fa al caso mio.

Ho riflettuto molto sulla lampada giusta da acquistare e ho deciso di condividere alcune riflessioni che potrebbero tornarvi utili se siete alla ricerca di una plafoniera per soffitto.

In questa mini-guida parleremo di:

Plafoniera led soffitto

Perché scegliere una plafoniera a soffitto

  1. è compatta e poco ingombrante: è attaccata al soffitto, non sottrae spazio a nessun altro arredo e per quanto possa essere grande le sue dimensioni non intralciano;
  2. fa una luce diffusa in tutta la stanza: illumina in modo omogeneo senza zone d’ombra;
  3. è facile da pulire: basta un panno e pochissimi minuti per spolverare la superficie.

Quali sono i vantaggi di una plafoniera led a soffitto

Ad oggi i led sono tra le sorgenti luminose più efficienti nel panorama dell’illuminazione moderna; basti pensare che consumano il 90% in meno di corrente rispetto alle tradizionali lampadine ad incandescenza e durano 50 volte più a lungo. Il risparmio energetico è assicurato; le lampadine a led appartengono alla classe energetica A, A+, A++.
La luce led si accende senza ritardo: schiacciando l’interruttore la luce si accende subito alla massima potenza, non ci sono tempi di riscaldamento e non si verificano fastidiosi episodi di sfarfallamento.
I led sono soluzioni ecologiche perché non contengono mercurio, un metallo pesante pericoloso se inalato

Plafoniera led rettangolare, quadrata, tonda o rotonda

La varietà di forme e modelli di plafoniere disponibili è davvero numerosa. Rettangolare, quadrata, tonda sono le forme più richieste ma non mancano lampade da soffitto dalle forme speciali, plafoniere led di design e quelle con più luci, fino ad arrivare ai pannelli led e alle plafoniere led piatte.
Non esiste la plafoniera perfetta, per quanto riguarda il paralume via libera a fantasia e gusti personali.

Caratteristiche extra di una plafoniera led a soffitto

Alcune plafoniere possono avere delle funzioni extra utili che le rendono molto pratiche da usare.

  1. plafoniera led dimmerabile dotata di un sistema che permette di regolare l’intensità della lampada tutte le volte che si vuole;
  2. plafoniera led con telecomando per regolare l’intensità e la tonalità della luce a distanza, senza toccare i comandi a parete;
  3. plafoniera con sensore di movimento che si accende automaticamente quando rileva un passaggio o un movimento;
  4. plafoniera con altoparlante che riproduce la musica selezionata sullo smartphone collegato.

Come scegliere le luci a led: watt e lumen

Watt è l’unità di misura della potenza e il suo valore indica la quantità di energia che una lampadina utilizza, senza far riferimento al flusso luminoso prodotto dalla lampadina stessa. Per questo motivo i watt non sono utili per la scelta di una lampadina a led.
Lumen è l’unità di misura del flusso luminoso, ovvero la quantità di luce visibile emessa da una lampadina. Più alto è il valore del lumen, maggiore è la luce prodotta dalla lampadina.

Watt e lumen lampadina

Lampade.it: il paradiso online dell’illuminazione

Lampade.it è lo shop online leader in Europa nella vendita di lampade con un’esperienza di oltre 20 anni in Germania e Italia. Il suo catalogo vanta circa 18000 tra lampade e faretti per tutte le stanze della casa e dell’ufficio, lampioni, fari e luci per l’esterno e il giardino.
Prodotti ma non solo… nel sito ci sono consigli d’arredamento, idee di stile e approfondimenti tecnici davvero molto utili per acquistare una lampada online e andare a colpo sicuro.
Io l’ho fatto, e voi? Sfogliate il catalogo e scegliete la vostra plafoniera da soffitto a led.

23 Novembre 2019 / / +deco

Il look ‘lampadina spoglia’ è ancora molto diffuso ma non sono sicura che userei mai oggi come oggi lampadine e lampade di stile industriale.

Userei però le luci Junit di Schneid Studio. Puoi assemblare le diverse parti in legno e scegliere il filo per creare una lampada originale; oppure puoi semplicemente scegliere una delle versioni proposte da Schneid Studio. In entrambi i casi l’idea è molto carina.

A seconda dei pezzi che scegli la lampada ha un’altezza diversa (l’altezza del filo poi l’aggiusti tu). Il filo viene proposto in 8 colori (bianco, grigio, blu, grigio piombo, verde menta, rosso, giallo). Le coppette copri capo, in bianco o nero, sono fatte di morbido materiale plastico per cui aderiscono bene al soffitto. Le versioni proposte da Schneid Studio costano 249 euro l’una. Le versioni personalizzate partono dai 145 euro in su, a seconda dei pezzi e da quanti pezzi scegli.

Le parti in legno mi ricordano le forme geometriche colorate del Gruppo Memphis e forse è per questo che mi piacciono.

Schneid Studio ha altre luci interessanti; guarda ad esempio le immagini qui sotto della serie Eikon Circus, che ricorda le luci delle cucine delle nonne in legno e metallo; vengono proposte in tre forme differenti e colori (349 euro a lampada).

The post Le luci personalizzabili di Schneid Studio appeared first on Plus Deco – Interior Design Blog.

4 Novembre 2019 / / Decor

Nuova luce su Bonaldo. L’azienda presenta un’inedita linea di lampade per completare la propria collezione di arredi

Dal connubio tra design e arte vetraria veneziana nasce Bonaldo Lighting Collection, la nuova linea di lampade firmata dall’azienda 100% Made in Italy specializzata nella produzione di arredi e complementi di design.

Frutto di un importante processo di ricerca e sviluppo sia stilistico che materico, questa nuova collezione è un omaggio alle forme più pregiate dell’artigianato reinterpretato con estro in chiave moderna grazie alla collaborazione con artisti specializzati nel lighting design.

Le lampade sono realizzate in vetro soffiato e in vetro borosilicato secondo lavorazioni che attingono all’antica tradizione: malleabile e fluida, la materia viene sagomata a mano libera con sapienza e tecnica millenaria per trasformarsi in seducenti lampade dal forte impatto scenico.

Dalle preziose sospensioni alle lampade da terra e da tavolo, ogni elemento della nuova collezione racchiude la storia di un territorio ricco di suggestioni, poesia e cultura vetraria. Creazioni che evocano il fascino della più alta arte locale e che esaltano – sia come pezzi singoli sia come set coordinati – ogni stile d’arredo, sia in ambito residenziale che contract.

Il design della collezione porta la firma di una squadra di creativi come Marco Zito, Laura Cazzaniga e Ilaria Limonta, Oriano Favaretto, Silvia Braconi e lo Studio Team Design, specializzati in product design ed illuminotecnica.

La nuova collezione di lampade si inserisce nel progetto ‘Total Look’ che propone atmosfere dinamiche e coordinate in cui ogni singolo elemento dell’ampio ventaglio di proposte per la zona living o notte è interprete, secondo lo stile personale di ciascuno, della forte e riconoscibile impronta stilistica di Bonaldo.

Lampada SOFÌ, design Studio Team Design

La collezione di lampade Sofì è un omaggio all’antica arte del vetro soffiato; un richiamo alla tradizione artigianale veneta portata avanti per generazioni dai mastri vetrai. L’elemento principale di Sofì è la sfera di vetro borosilicato distinta da una calda finitura ambrata e abbinata ad un cilindro in ottone brunito.

La collezione include diversi modelli: il lampadario con struttura metallica a 7 o 10 sfere, la sospensione composta da 1, 5 o 7 sfere, una piantana, due lampade da tavolo (una più bassa senza sfera in vetro e una più alta con sfera in vetro), un’applique.

Lampada CROSSROAD, design Oriano Favaretto

L’incrocio degli elementi metallici crea un gioco di luci e forme in grado di caratterizzare l’ambiente con un forte impatto scenografico. Crossroad, nella versione da terra o a sospensione, è formata da cilindri metallici in finitura piombo che terminano in un elemento di vetro sfumato ambrato contenente la fonte luminosa.

Lampada ACQUERELLI, design Marco Zito

Colori tenui e forme armoniose caratterizzano la collezione di lampade Acquerelli. Realizzate in vetro soffiato, queste lampade colorano l’ambiente proprio come pennellate di acquerelli su un foglio bianco.

Le lampade Acquerelli hanno il paralume in vetro soffiato e la struttura in metallo verniciato opaco piombo. Sono disponibili nella versione a sospensione o da tavolo e in due misure, ciascuna delle quali prevede una diversa forma per il paralume. Nella versione a sospensione a doppio vetro, i due paralumi (piccolo e grande) formano un unico lampadario. È disponibile anche un lampadario costituito da tre paralumi piccoli.

Lampada BARDOT, design Laura Cazzaniga e Ilaria Limonta

Il nome di questa collezione di lampade si ispira alla celebre diva francese, simbolo di femminilità e musa ispiratrice, inconfondibile con il suo stile che ancora oggi detta tendenza.

Così la lampada Bardot dona un tocco di nuova luce ad ogni arredo. Gli elementi distintivi di Bardot sono il colore e la semplicità: la struttura metallica è infatti lineare e disponibile in diverse colorazioni; la base e la sfera sono in finitura ottone per dare ancora più risalto al punto luce. Bardot è disponibile nella versione da tavolo e da terra in due diverse altezze.

Lampada SAN, design Silvia Braconi

La lampada a sospensione San prende ispirazione dal mondo orientale: ha la forma del tipico copricapo dei paesi asiatici e il suo nome deriva dal cinese “san”, che significa “ombrello”.

Il paralume della lampada San è di metallo soft touch opaco bianco o grigio, mentre il rosone e il supporto curvato sono in metallo beige perlato. I cavi, intrecciandosi, danno movimento all’immagine finale della lampada e permettono di variare l’altezza dei paralumi. San è disponibile nella versione a 3 o 4 paralumi.

Per maggiori informazioni www.bonaldo.it

L’articolo Lampade dal forte impatto scenico proviene da Dettagli Home Decor.

10 Settembre 2019 / / Design

applique di design nel colore bianco

L’azienda di illuminazione decorativa presenta Ego, Melting Pot, Orchid e U-Light, ideali per ambientazioni contemporanee e glamour

Un’estate all’insegna di grandi novità per Axolight, che in concomitanza con il lancio del nuovo catalogo “Luce è colore” ha presentato un modello inedito – Ego – e il restyling di prodotti iconici tra cui Melting Pot, Orchid e U-Light. Filo conduttore del progetto è la creazione di oggetti dalla forte personalità, pensati sia per la casa che per il mondo della progettazione.

Lampada Ego

Novità assoluta 2019 è Ego, una nuova collezione di lampade orientabili da soffitto e parete realizzata da Axolight Lab, team creativo multidisciplinare interno all’azienda, in collaborazione con il lighting designer Flavio Venturelli. Dotata di sorgente luminosa a LED integrato dimmerabile, Ego è un connubio perfetto di leggerezza e performance tecnologiche all’avanguardia. Il cilindro – in ottone naturale – sprigiona un fascio di luce puntuale, in grado di valorizzare oggetti e colori all’interno di spazi espositivi ma anche angoli e ambienti di case private. Una soluzione affascinante che fa della purezza formale il suo vanto.

lampada orientabile da soffitto

lampada orientabile da soffitto

 

Lampade Melting Pot

Un importante restyling contraddistingue Melting Pot, collezione di lampade caratterizzata dalla fusione di elementi differenti, integrati in una costruzione architettonica suggestiva che – secondo l’intento del designer Sandro Santantonio – richiama la Torre di Babele, con la sua molteplicità di forme, colori e dimensioni. Disponibile nelle versioni a sospensione, applique e da terra, Melting Pot guarda oggi all’Oriente e si veste di nuovi pattern geometrici, pensati da Axolight Lab ed ispirati alle sculture in ceramica dell’artista giapponese Jun Kaneko. Realizzati nelle nuance del rosa cipria e azzurro, i nuovi motivi astratti si aggiungono al ventaglio di proposte esistenti – esterno chiaro o scuro e interno oro o argento – offrendo personalità e libertà d’espressione.

lampada a sospensione rosa cipria

lampada da terra paralume rosa cipria

Lampade Orchid

Novità anche per Orchid, la lampada floreale firmata Rainer Mutsch, che rievoca l’incanto della natura attraverso le sue forme sinuose. L’intera collezione è stata arricchita di una nuova finitura antracite – oltre alle esistenti versioni in sabbia e bianco – e di una nuova lampada da tavolo ideale per leggere un libro o arredare il proprio studio. Dietro un’apparente semplicità, l’anima hi-tech di Orchid emerge nella cura dei dettagli, rivelando un approccio progettuale attento a forme, materiali e tecnologia, in grado di conciliare innovazione, efficienza e sostenibilità. Il risultato è una soluzione illuminante multidirezionale che sprigiona fasci di luce sia diretta che soffusa, grazie ai diffusori ad imbuto, realizzati in alluminio, dotati di tecnologia LED dimmerabile, che evitano il surriscaldamento assicurando così la massima durata della fonte luminosa.

lampade di design a LED

lampade a LED drimmerabili

Lampade U-Light

Fortunata e iconica, la collezione U-Light di Timo Ripatti è un gioco grafico di elementi circolari in alluminio, minimal e leggeri, che riempiono soffitti e pareti. Portavoce di maestria e avanguardia tecnica, tutti i modelli sono dotati di fonte luminosa a LED integrata nella struttura che diffonde una morbida luce bianca dimmerabile. Oggi, una nuova generosa dimensione – 180 cm di diametro – entra a far parte della famiglia U-Light, dimostrandosi una soluzione dal forte impatto scenico in grado di caratterizzare con forma e luce gli ambienti contract e hospitality. Un’ulteriore conferma della vocazione ed expertise di Axolight nell’ideare soluzioni big-size per il mondo della progettazione.

lampade a sospensione dal design minimal

applique circolari in alluminio

Nuovi modelli, pattern, nuance, misure: le soluzioni illuminanti di Axolight vanno incontro alle esigenze eclettiche del mercato e conferiscono personalità agli spazi indoor.

L’articolo Emozionare con la luce: quattro soluzioni inedite firmate Axolight proviene da Dettagli Home Decor.

5 Settembre 2019 / / Decor

Le lampade a sospensione sono sempre più attuali nell’arredamento. Ecco come utilizzarle correttamente in camera da letto.

Lampade a sospensione in camera da letto

La camera da letto è l’ambiente più intimo della casa, dedicato al riposo e al relax. Per questo l’illuminazione deve essere studiata per rendere questa stanza rilassante e accogliente. 

Le tendenze più attuali vedono le lampade a sospensione, o lampadari, guadagnare il favore dei designer d’interni. 

Vediamo come inserirli in camera da letto in modo corretto e con stile.

Ciò di cui abbiamo bisogno è una fonte di illuminazione generale e di diversi punti luce per aree specifiche, come la zona letto, l’armadio, le cassettiere

Illuminazione generale

Le lampade a sospensione sono perfette per assicurare l’illuminazione generale di una stanza.

Lampade a sospensione in camera da letto

In camera da letto, tuttavia, bisogna prestare molta attenzione alla scelta della lampada giusta, che deve armonizzarsi con lo stile, con l’altezza del soffitto e con le dimensioni della stanza.

Il lampadario per la camera da letto deve illuminare senza abbagliare, rischiarare senza infastidire, e questo è possibile con una luce omogenea e poco intensa. 

Tenete presente che in camere dalle dimensioni standard, il lampadario, se collocato al centro, finisce inevitabilmente per essere sospeso sopra al letto.

Per questo, privilegiate lampadari dotati di paralume, in stoffa, vetro satinato o metallo, cosicché il fascio luminoso non colpisca direttamente il cuscino.

Ne esistono di bellissimi per ogni stile, da quelli cilindrici per camere da letto contemporanee, a quelli classici a braccio con piccoli abat-jour in stile provenzale.

Oppure provate una soluzione originale, collocando il lampadario in una posizione laterale. In questo caso, potete sbizzarrirvi con uno o più lampadari di grosse dimensioni e senza paralume, come i lampadari in cristallo o a braccio in stile veneziano.

Lampade a sospensione in camera da letto

Lampade a sospensione per il comodino

Le lampade a sospensione collocate sopra i comodini sono di tendenza e dal notevole impatto estetico.

I lampadari sono una valida e originale alternativa alle classiche abat-jour, e presentano il vantaggio di mantenere sgombro il piano d’appoggio del comodino.

Lampade a sospensione in camera da letto

Si possono disporre a grappolo, solo da un lato del letto, sopra i cuscini, a varie altezze e in modelli diversi: le lampade a sospensione offrono innumerevoli opzioni.

Permettono di creare una piacevole luce diffusa, a patto di scegliere modelli con il paralume opaco.

Photography by Tessa Neustadt

Per calcolare la giusta lunghezza del filo, sedetevi sul bordo del letto e misurate l’altezza che corrisponde alla posizione del vostro mento. In questo modo sarete sicuri che il fascio luminoso sia perfetto per leggere nel massimo confort.

Oppure, potete sempre optare per modelli regolabili in altezza. L’importante è che il lampadario abbia dimensioni discrete e che si armonizzi con le altre lampade presenti nella stanza.

Leggi tutti gli articoli sulla camera da letto per trovare altre idee e ispirazioni.


Ti é piaciuto questo post? Allora non perderti i prossimi, iscriviti alla newsletter de La gatta sul tetto: niente paura, non ti inonderò di messaggi, riceverai solo una e-mail mensile che riassume i post del blog, e la guida Interior Trends 2019 in regalo. Basta cliccare sul link qui sotto e inserire il tuo indirizzo e-mail:

2 Settembre 2019 / / Dettagli Home Decor

lampada da esterno senza fili

Linea Zero amplia il proprio assortimento di lampade contemporanee e funzionali introducendo una collezione di lampade outdoor. Oggi vi presentiamo la lampada senza fili QUEEN, uno dei best seller dell’azienda che può essere tua ad un prezzo speciale!

Linea Zero, leader nel settore dell’illuminazione, ha lanciato una collezione di lampade da giardino 100% Made in Italy, resistenti all’acqua e alimentate anche a batteria di lunghissima durata che le rendono la scelta ideale per illuminare qualsiasi ambiente outdoor.

Il Made in Italy continua ad essere, per Linea Zero, il più importante dei valori aziendali. Da oltre 40 anni, infatti, Linea Zero è sinonimo di ricerca e crescita continua, sempre rivolta ad interpretare al meglio le esigenze di mercati in rapida evoluzione e ponendo la massima attenzione alle esigenze del cliente. Un percorso imprenditoriale dinamico che traccia i confini di un nuovo futuro, espressione di design, smart lighting e innovazione anche grazie ad un team appassionato e giovane.

Lampada QUEEN Outdoor: 100% smart light design

lampada a batteria ricaricabile per outdoor

Disegnata da Elena Trevisan, la lampada QUEEN di Linea Zero è caratterizzata da un design elegante che si distingue per la sua forma maestosa e lussuosa, perfetta per illuminare con stile qualsiasi spazio all’aperto.

Queen è composta da 24 strisce di Polilux, un esclusivo materiale ideato da Linea Zero che dona ai prodotti luminosità pari a quella del vetro. Le lampade in Polilux sono leggere, facili da pulire, antistatiche, atossiche, resistenti, infrangibili e non ingialliscono nel tempo.

lampada Queen a batteria ricaricabile

Il modulo LED dimmerabile per esterni IP67 è dotato di due batterie a polimeri di litio da 2500 mAh che garantiscono quasi 7 ore di funzionamento a massima potenza. Quest’ultima può essere inoltre regolata tramite un comodo telecomando per radiofrequenza, in grado di gestire anche il tempo di accensione. La batteria è facilmente ricaricabile attraverso una base a induzione con presa mini USB.

Ogni lampada in Polilux di Linea Zero può essere completamente personalizzata, dalle dimensioni alle stampe.

lampada a LED portatile da esteno

Codice sconto per i lettori di Dettagli Home Decor

Linea Zero ha riservato un prezzo speciale per i lettori di dettagli Mag. Potete acquistare la lampada QUEEN con uno sconto del 25% inserendo nel carrello il codice sconto DETTAGLIHOMEDECOR2019.

Per acquistare la tua lampada QUEEN vai su www.lineazero.it/shop

L’articolo Lampada QUEEN di Linea Zero: special price riservato ai nostri lettori proviene da Dettagli Home Decor.

26 Giugno 2019 / / Decor

lampada da terra in stile nordico

Torniamo a parlare del marchio Tomons, che amplia il proprio assortimento di lampade in legno e dallo stile nordico. Oggi vi presentiamo un nuovo modello da terra e il nuovo colore di uno dei modelli di punta da scrivania.

Lampada da terra in legno Tomons FL1002

La lampada da terra in legno Tomons FL1002 , con classe di efficienza energetica A, regala allo spazio una piacevole luce calda. Dotata di 3 piedi in legno che si montano velocemente alla base della lampada, il legno mantiene le venature e il colore naturale in perfetto stile scandinavo. Il suo paralume, realizzato in poliestere e disponibile nel colore bianco o lino, si fissa facilmente al telaio mediante un adesivo e ha un diametro di 45 cm e un’altezza di 25 cm

lampada da terra in legno con paralume in tessuto

All’interno della confezione trovate una lampadina a LED da 8W che diffonde una luce calda che filtra attraverso il paralume rendendola più morbida e riposante. Naturalmente, in base alle proprie esigenze, la lampadina può essere sostituita. La lampada è compatibile anche con lampadine a incandescenza fino a 60W. L’accensione e lo spegnimento avviene mediante un comodo interruttore a terra.

La linea di lampade Tomons è nota per l’ottimo rapporto qualità prezzo e l’inconfondibile stile nordico che contraddistingue ogni prodotto.

lampada da terra stile scandinavo

Il modello FL1002 è un complemento d’arredo perfetto per la casa in città o per arredare la casa vacanze, inoltre si abbina facilmente a stili diversi.

Il prodotto è disponibile su Amazon al solo costo di 89,90 € e potete acquistarla cliccando qui.

Lampada da scrivania Tomons DL1001 rossa

Vi ricordate della lampada da scrivania Tomons? Ne abbiamo parlato in questo articolo https://www.dettaglihomedecor.com/lampada-da-scrivania-tomons-by-inatek/.

Inizialmente proposta in tre colori, bianco,nero e verde menta, oggi è disponibile anche in un vivacissimo rosso.

La lampada da scrivania Tomons DL1001 è per la maggior parte realizzata in legno, senza alcun additivo chimico, inoltre, il cavo di alimentazione è interamente ricoperto in nylon, caratteristica che lo rende più resistente e flessibile.

Bella, pratica e funzionale, la lampada da scrivania Tomons è completamente regolabile. Si può infatti regolare l’angolo e l’altezza in base alle necessità del momento, rendendola la scelta ideale per illuminare la scrivania oppure per utilizzarla come lampada da lettura per il soggiorno, sul comodino nella  camera da letto o nella stanza dei bambini.

lampada da scrivania regolabile

Con il suo design nordico dal sapore un pò industriale, la lampada da scrivania Tomons si inserisce perfettamente in ambienti dallo stile moderno.

Anche in questo caso la lampada arriva smontata in quattro parti, ma non preoccupatevi perché si monta facilmente e in poco tempo. All’interno della confezione è presente una lampadina 110V-240V tipo E27.

lampada da scrivania rossa stile nordico

Se vi piace la trovate in vendita sempre su Amazon . Il prezzo di vendita è di 36,99€ e per acquistarla vi basta cliccare qui

L’articolo Le nuove lampade Tomons: belle, pratiche e dallo stile nordico proviene da Dettagli Home Decor.

29 Aprile 2019 / / Architettura

Seconda parte del reportage sulle novità tendenza viste a Euroluce 2019 al Salone Internazionale del Mobile di Milano.

Euroluce 2019 le novità tendenza paola navone

Continua la carrellata dedicata a Euroluce 2019 e alle novità presentate. Cominciamo con una sintesi delle tendenze:

Le tendenze

In linea generale, si possono individuare diverse tendenze. La prima propone un’estetica legata al Cosmo. Pianeti, corpi celesti vari, e su tutti la luna, protagonista assoluta nel cinquantesimo anniversario dell’allunaggio.

Per la forma, oltre alle sfere, si è vista una presenza massiccia di lampade lineari e di lampade formate da anelli sovrapposti.

Illuminazione senza cavi, lampade fonoassorbenti, soluzioni LED e OLED integrate ai sistemi di controllo digitale: la tecnologia non può essere considerata una tendenza in sé, ma l’evoluzione dei sistemi per l’illuminazione sta cambiando il nostro modo di vivere in modo sostanziale.

In-es.artdesign

Delle lampade dal modo giocoso di questo brand, fondato dall’artista e designer Oçilunam vi avevo già parlato tempo fa. Le novità presentate a Euroluce si inseriscono nello stesso filone narrativo, con la Luna come musa ispiratrice: la collezione Battery di lampade ricaricabili e Luna Liberty. 

Euroluce 2019 le novità tendenza luna

Karman

Fiore all’occhiello di Karman la lampada a sospensione Bibendum, design Paola Navone. E’ leggera ed elegante, classica ma anche pop: in versione opaca o trasparente, è fatta in vetro soffiato ed ogni pezzo è diverso dall’altro. (foto di copertina)

Kundalini

Si ispira al mondo vegetale la lampada Lilli, firmata dalla designer del momento, Cristina Celestino. Il diffusore in vetro, sostenuto da elementi in ottone, ricorda la forma del giglio matragone, e il risultato è di rara eleganza.

Euroluce 2019 le novità tendenza

Linea Light Group

Spazio alla tecnologia per le lampade Derby, dalle proprietà fonoassorbenti, e Demì, una cupola trasparente che prende forma una volta accesa,  grazie alla tecnologia OptiLight, che consente di deviare e moltiplicare il fascio luminoso grazie alle microincisioni sulla superficie del diffusore. 

Euroluce 2019 le novità tendenza
La lampada Demì

Luceplan

Leggera, elegante, delicata, la sospensione Illan disegnata da Zsuzsanna Horvath per Luceplan è composta da sottili strisce in multistrato di legno.

Euroluce 2019 le novità tendenza
foto Filippo Messina

Martinelli Luce

La novità di quest’anno è Elastica, una striscia LED inserita in una fascia di tessuto, con fissaggio cielo-terra, firmata da Habits. Si accende e si regola semplicemente premendo e rilasciando il tessuto.

Rotaliana

Le lampade da terra a forma di foglia della collezione Eden di Rotaliana hanno un design decisamente originale. Realizzate in materiale fonoassorbente, creano un’atmosfera ovattata grazie alla lampada LED applicata nella parte posteriore.

Seletti

Il brand che si contraddistingue per originalità e idee fuori dagli schemi, ha presentato numerose novità, tutte molto interessanti, che vi mostrerò in un altro post. Tra le lampade, spicca per originalità e ironia la sospensione Cupolone, firmata dal duo Alessandra Mantovani e Eleonora Barbareschi.

La riproduzione del cupolone di San Pietro è realizzata in resina ed è disponibile nella versione total white o con esterno nero e interno dorato.

Euroluce 2019 le novità tendenza seletti

Leggi la prima parte per trovare le novità delle aziende dalla A alla F.

Per scoprire tutte le tendenze emerse dalla MDW 2019, leggi questo articolo.


Ti é piaciuto questo post? Allora non perderti i prossimi, iscriviti alla newsletter de La gatta sul tetto: niente paura, non ti inonderò di messaggi, riceverai solo una e-mail mensile che riassume i post del blog, e la guida Interior Trends 2109 in regalo. Basta cliccare sul link qui sotto e inserire il tuo indirizzo e-mail:

25 Aprile 2019 / / Design

Le novità tendenza viste a Euroluce, l’esposizione biennale dedicata all’illuminazione nel Salone Internazionale del Mobile di Milano.

Euroluce 2019 lampade novita tendenza Catellani&Smith

Euroluce 2019 ha messo in mostra l’enorme portata dell’evoluzione dei sistemi per l’illuminazione. Le tecnologie più avanzate conquistano un settore tradizionalmente considerato accessorio, e i designer hanno saputo integrarle con maestria in progetti particolarmente ispirati.

Come sempre non è possibile vedere tutto e mostrare tutto, ma con questo post vorrei provare a tracciare un percorso tra le novità tendenza viste a Euroluce. Ho suddiviso i prodotti in base ai brand in ordine alfabetico. Nella seconda parte troverete gli altri brand e una sintesi delle tendenze.

Se state cercando nuove lampade per la vostra casa, magari qui troverete quella che fa per voi.

Artemide

Il sistema Alphabet of light, disegnata dal gruppo BIG tre anni fa e composto da moduli tubolari  da comporre lettere dell’alfabeto, si arricchisce di un nuovo elemento. La Linea, così si chiama, è composta da elementi in silicone flessibili che incorporano le strisce LED, che consentono di creare qualsiasi forma. Adatta anche per gli esterni, sarà in vendita a partire da luglio.

BROKIS

L’azienda ceca ha presentato, in un’installazione incantevole, il sistema Ivy di Lucie Koldova. Le lampade in vetro soffiato boemo si ispirano ad una pianta e si possono comporre a piacere in verticale o in orizzontale. Disponibile anche nelle versioni da tavola e da terra. Ecco il sito, le lampade sono tutte da vedere: Brokis.

Euroluce 2019 lampade novita tendenza brokis

Catellani&Smith

Bellezza, poesia, eccellenza del Made in Italy, le lampade presentate a Euroluce sono tra le più ispirate. Guardate l’eterea Petits Bijoux, una lampada a sospensione che evoca un globo, con i suoi cerchi concentrici in ottone, elegante e leggera allo stesso tempo. (foto di copertina)

Euroluce 2019 lampade novita tendenza

Disegnata da Giulia Archimede, la lampada da tavolo Alchimia riproduce il dialogo tra il Sole e la Luna nei dischi in ottone e alabastro. L’eterna lotta tra il buio e la luce ha ispirato questa lampada, che sembra una preziosa scultura. 

Davide Groppi

Il designer che dagli anni ’80 disegna e produce lampade dal piglio ironico e originale, ha presentato, tra gli altri, il sistema componibile Rail. L’alimentazione elettrica è distribuita da una striscia simile ai binari dei trenini, componibile a piacere, cui si fissano le strisce LED. Vi consiglio di dare un’occhiata anche alle altre novità, sono tutte molto interessanti. Sito Davide Groppi.

Foto Filippo Messina

Fabbian

L’azienda veneta ha presentato le novità, affiancate dai pezzi iconici, come Armilla, design Lorenzo Truant, ispirata ai moti celesti, un vero gioiello. Visto che ho in cantiere un post dedicato alle novità del brand, per ora non anticipo altro.

Flos

La corazzata Flos si è presentata a Euroluce 2019 con dei veri pezzi da novanta: designer come Nendo, Piero Lissoni, Patricia Urquiola, Michael Anastassiades. Tra tutti, ho scelto il progetto di di Andrea Trimarchi e Simone Farresin (Formafantasma), WireLine. Un cavo elettrico in gomma da abbinare ad un tubo in vetro scanalato che alloggia i LED. Un sistema ridotto ai componenti essenziali, semplice ma scenografico, grazie alla possibilità di creare composizioni più o meno elaborate.

Mi raccomando, seguitemi: settimana prossima, nella 2° parte, vi presento le novità delle altre aziende, e una sintesi delle tendenze.

Leggi tutti i consigli per illuminare la tua casa correttamente.

Ti é piaciuto questo post? Allora non perderti i prossimi, iscriviti alla newsletter de La gatta sul tetto: niente paura, non ti inonderò di messaggi, riceverai solo una e-mail mensile che riassume i post del blog, e la guida Interior Trends 2109 in regalo. Basta cliccare sul link qui sotto e inserire il tuo indirizzo e-mail: