10 Settembre 2019 / / Charme and More

Per la rubrica “ Ricette dell ‘Alto Adige ~ Südtirol” ecco oggi le indicazioni per preparare la confettura di mirtilli rossi.

Facile e veloce da preparare, ricca di vitamine e fibre è una confettura dal sapore leggermente acidulo  perfetta da spalmare sul pane a colazione e ideale per la preparazione di dolci e dessert (Kaiserschmarrn, Torta di grano saraceno, Lienzer Torte).

schmarrn-e-mirtillo-rosso
Kaiserschmarrn
dessert-mele-mirtilli-rossi
Mele affogate con ripieno di mirtilli rossi di bosco

Consigliata anche in abbinamento alla selvaggina (cervo e capriolo) o con i formaggi (Castelmagno,  Parimgiano, Grana Padano).

confettura-di-mirtillo-rosso

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

2 kg mirtilli rossi

120 g zucchero

PREPARAZIONE

Dopo aver sciacquato i mirtilli e averli tamponati con la carta da cucina, metteteli in una casseruola e fateli  cuocere avendo cura di mescolare.

Dopo circa 10 minuti aggiungete lo zucchero sempre continuando a mescolare.

Quindi abbassate il fuoco e lasciate sobbollire per 30-40 minuti mescolando ogni tanto.

Versate la confettura  ancora calda, nei vasetti che avete sanificato, avendo cura di lasciare circa 1 centimetro di spazio dal bordo del barattolo.

Avvitate bene i tappi ma senza stringere eccessivamente e lasciate raffreddare.

Con il calore della confettura si creerà il sottovuoto, che permetterà di conservare il prodotto a lungo. Una volta che i barattoli si sono raffreddati, verificate se il sottovuoto è avvenuto correttamente: potete premere al centro del tappo e, se non sentirete il classico “click-clack”, il sottovuoto sarà avvenuto.

In caso contrario potete far bollire i barattoli in un tegame capiente per circa 30 minuti, con il tappo rivolto verso l’alto e coperti con acqua fino a metà barattolo.

Dopodiché dovrete farli asciugare e raffreddare, sempre capovolti.

Ricetta dell’ Hotel Ristorante Oberraindlhof a Val Senales via 

Vi è piaciuto questo post? Condivididetelo sui vostri canali social usando uno dei tasti qui sotto e seguitemi  su Instagram , Facebook e Pinterest per rimanere sempre aggiornati.

𝐿𝑒𝓉’𝓈 𝓀𝑒𝑒𝓅 𝒾𝓃 𝓉𝑜𝓊𝒸𝒽! 

 

L’articolo Confettura di mirtilli rossi. proviene da Charme and More.

16 Luglio 2019 / / Charme and More

Per la rubricaRicette dell ‘Alto Adige ~ Südtirol” ecco oggi le indicazioni per preparare la Torta di carote.

Un dolce genuino, ricco di vitamine, privo di burro, facile da preparare e ottimo da mangiare da mangiare  a colazione oppure come merenda per i vostri bambini.

 Ingredienti

7 uova
200 g di zucchero
300 g di carote grattugiate
250 g di nocciole tritate
220 g di farina
20 g di miele
5 g di lievito per dolci
1 bustina di zucchero vanigliato
buccia di limone
un pizzico di sale
Ph via
Ph via 
Ph via
Ph via

Preparazione

Rompete le uova e separate i tuorli dagli albumi.

Mescolate i tuorli con 120 g di zucchero e il miele, fino ad ottenere un composto spumoso. Aggiungete lo zucchero vanigliato, la scorza di limone grattugiata e le carote grattugiate.

Montate a neve gli albumi con lo zucchero rimasto e un pizzico di sale, quindi aggiungeteli al composto mescolando da sotto in su.

Aggiungete infine le nocciole tritate, la farina e il lievito.
Infornate a 180 ° C per circa 50 minuti.

Gabi Pichler del maso Wernerhof di San Genesio augura buon appetito.

torta-di-carote

Ricetta da gallorosso.it

 

FirmaFellinSMALL

 

 

L’articolo Torta di carote. proviene da Charme and More.

1 Giugno 2019 / / Charme and More

Una mela tira l’altra.

Zuccherine, croccanti e succose, le mele  sono un piacere per gli occhi, ma soprattutto per il palato.

Sono ottime da mangiare crude, ma ben si prestano per preparazioni dolci o salate.

Per la rubrica “ Ricette dell ‘Alto Adige ~ Südtirol” ecco oggi le indicazioni per preparare lo strudel di mele con la pasta frolla al farro integrale.

INGREDIENTI PER 1 STRUDEL DI MELE

Pasta frolla

500 g di farina di farro

250 g di zucchero

250 g di burro

1 cucchiaio di rum

½ bustina di zucchero vanigliato

3 uova

1 bustina di lievito per dolci

1 puntina di scorza di limone grattugiata

sale

Ripieno

4 mele

80 g di zucchero

½ bustina di zucchero vanigliato

30 g di uvetta

1 cucchiaio di pangrattato

1 cucchiaio di rum

1 limone, succo

noci tritate

Altro

salsa alla vaniglia

fragole

Preparazione

Per la pasta frolla amalgamare il burro a temperatura ambiente con lozucchero, lo zucchero vanigliato, le uova e la scorza di limone. Aggiungere la farina, il lievito, il rum, una presa di sale e lavorare la pasta fino a ottenere una consistenza compatta. Lasciare riposare la pasta per circa 30 minuti e poi stenderla a forma rettangolare.

Ph via
Ph via

 

Per il ripieno sbucciare le mele, privarle dei torsoli e tagliarle a fettine. Unirle quindi agli altri ingredienti e distribuire il ripieno sulla pasta frolla.

Ph via
Ph via

Ripiegare lo strudel e cuocere in forno già caldo a 165 °C per circa 50 minuti. Tagliare lo strudel a fette, disporre nei piatti e guarnire con salsa alla vaniglia e fragole.

Ph via
Ph via

Ricetta via

Immagine in evidenza foto credit Locanda Sudtirolese

 

L’articolo Strudel di mele con pasta frolla al farro integrale. proviene da Charme and More.

22 Aprile 2019 / / Charme and More

 

Charme and More vi suggerisce una ricetta golosa per riciclare il cioccolato avanzato delle uova di Pasqua per non sprecare proprio nulla e fare la felicità di grandi e piccini.

Ingredienti

(Dosi per 30 persone)

400 g farina

300 g burro morbido

200 g zucchero di canna

200 g cioccolato al latte a pezzetti

65 g zucchero semolato

4 g sale

4 g bicarbonato

mezzo baccello di vaniglia

Preparazione

Per la ricetta dei biscotti al burro e cioccolato al latte, impastate la farina, lo zucchero di canna, quello semolato, il sale, il bicarbonato, il cioccolato, i semi raschiati da mezzo baccello di vaniglia e il burro.

Formate due salsicciotti di 5 cm di diametro, avvolgete ciascuno in due fogli di carta da forno e lasciateli riposare in frigo per almeno 1 ora: alla fine anche il cuore dovrà essere freddo.

Eliminate la carta e tagliate i salsicciotti in rondelle spesse poco meno di 1 cm. Accomodate i biscotti su una placca foderata di carta da forno e infornateli a 160 °C per 20’ circa. Sfornate i biscotti e lasciateli raffreddare del tutto prima di servirli.

Credit LaCucinaItaliana

Ph via Unsplash
Ph via Unsplash

Una ricetta semplice e veloce, perfetta per la colazione o la merenda dei bambini.

FirmaFellinSMALL

 

L’articolo Riciclo goloso del cioccolato di Pasqua. proviene da Charme and More.

17 Aprile 2019 / / Charme and More

La stagione degli asparagi in Alto Adige va da aprile fino alla fine di maggio e quella del risotto agli asparagi con gorgonzola  è la ricetta di oggi inserita nella rubricaRicette dell’ Alto Adige ~ Südtirol”.

Vediamo assieme la preparazione.

asparagi-locanda-sudtirolese
Ph via

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

300 g di asparagi bianchi Alto Adige

50 g di cipolla

50 g di burro

80 ml vino bianco

240 g di riso per risotti (ad esempio Carnaroli)

1 l di brodo di carne (oppure acqua di cottura

degli asparagi)

1 pera

30 g di parmigiano grattugiato

prezzemolo tritato fine

sale, pepe

40 g di burro freddo

Altro

4 fette di Gorgonzola

olio d’oliva

prezzemolo

PREPARAZIONE

Pulire gli asparagi e tagliarli a pezzetti di circa 1 cm. Sbucciare la cipolla,

tagliarla a dadini e saltarla nel burro. Aggiungere il riso e gli asparagi e

farli tostare, quindi bagnare con il vino bianco e lasciarlo sfumare. Irrorare

con il brodo di carne poco alla volta e proseguire la cottura per 12-15

minuti, continuando a mescolare. Quando il riso è quasi pronto unire la

pera, sbucciata e tagliata a dadini. Mantecare con parmigiano, prezzemolo,

pepe e burro freddo. Distribuire il risotto nei piatti, guarnire con fette di

Gorgonzola e condire con olio d’oliva.

Suggerimenti: Si può guarnire il risotto anche con 2 cucchiai di noci tostate.

Ricetta del gruppo Locanda Sudtirolese.

 

L’articolo Risotto agli asparagi con gorgonzola e pere proviene da Charme and More.

2 Aprile 2019 / / Charme and More

I biscotti di Pasqua sono degli ottimi dolcetti di pasta frolla; genuini e  semplici da realizzare.

Se in casa abbiamo dei bambini ci possiamo divertire con loro nel prepararli per la colazione della mattina di Pasqua o per fare dei piccoli regali a parenti e amici, come alternativa alla tradizionale colomba.

Ecco la ricetta per sei persone e le istruzioni necessarie per una veloce pasta frolla.

INGREDIENTI

300 g di farina
150 g di burro
150 g di zucchero a velo
1 uovo
2 tuorli
1 pizzico di sale

PREPARAZIONE

Per preparare degli squisiti biscotti di pasta frolla iniziate dalla lavorazione del burro  con lo zucchero a velo. Mettete lo zucchero a velo in un mixer, aggiungete il burro  appena tolto dal frigorifero e frullate fino ad ottenere un composto sabbioso.

Versate il composto su una spianatoia, aggiungete la farina e il pizzico di sale e formate una fontana. Rompete l’uovo e aggiungete i 2 tuorli. Iniziate a mescolare con la punta delle dita.

Lavorate l’impasto velocemente e fino ad amalgamare bene tutti gli ingredienti e formare una palla. Avvolgete la pasta frolla con la pellicola trasparente e lasciate riposare in frigo per almeno mezz’ora.

Trascorso questo tempo, stendete la pasta frolla (spessore di almeno 5 millimetri)  con un matterello in legno inciso con laser e formate con degli  stampini che rappresentano i classici simboli pasquali tanti biscotti, che andrete ad adagiare su una teglia foderata di carta da forno.

Cuocete in forno caldo a 200° per circa 10 minuti o fino ad una leggera doratura.

mattarello-pasqua-biscotti-frolla

Mattarello in legno di faggio inciso con il laser di GOODYWOODYcompl

biscotti-frolla-pasqua-mattarello

Mattarello piccolo perfetto per lavorare con i bambini.

https://www.awin1.com/cread.php?awinmid=9607&awinaffid=566167&clickref=&p=https%3A%2F%2Fwww.etsy.com%2Fit%2Flisting%2F670425162%2Fnuove-uova-di-pasqua-mattarello%3Fref%3Duser_profile
Mattarello inciso dal laser con decorazioni pasquali
Confezione per un simpatico regalo di Pasqua. Mattarelli di faggio incisi al laser.
Confezione per un simpatico regalo di Pasqua. Mattarelli di faggio incisi al laser.

FirmaFellinSMALL

*Questo post contiene link affiliati.

 

L’articolo Biscotti di Pasqua di pasta frolla. proviene da Charme and More.

15 Marzo 2019 / / Charme and More

Per la rubrica  “Ricette dell ‘Alto Adige ~ Südtirol” ecco oggi la ricetta dei canederli di pane integrale e formaggio su letto di insalata croccante dell’Hotel Oberraindlhof in Val Senales.

Ingredienti per 4 persone

200 g di pane integrale tagliato a dadini
50 ml di latte Alto Adige
¼ cipolla
100 g di formaggio di montagna
2 uova di galline ruspanti Alto Adige
erba cipollina tritata
sale

Altro
100 g di burro
50 g di parmigiano grattugiato
lattuga

 

Preparazione

Inumidire il pane nel latte. Far imbiondire la cipolla tritata finemente in po’ di burro e unirla al pane. Aggiungere il formaggio di montagna tagliato a dadini, le uova e l’erba cipollina, salare e impastare bene il tutto.

Lasciare riposare l’impasto per canederli per 2 ore. Quindi formare dei canederli e cuocerli in acqua salata per circa 10 minuti. Far sciogliere il restante burro in una padella.

Guarnire i piatti con la lattuga, disporvi i canederli, spolverare di parmigiano e condire con il burro fuso.

canederli-formaggio-pane-integrale

Ricetta via 

Vi è piaciuto questo post?

Condividetelo sui vostri canali social usando uno dei tasti qui sotto e seguitemi  su Instagram , Facebook e Pinterest per rimanere sempre aggiornati.

 

L’articolo Canederli di pane integrale e formaggio su letto di insalata croccante proviene da Charme and More.

14 Febbraio 2019 / / Charme and More

 

Quella dei “Krapfen tirolesi” è la ricetta di oggi inserita nella rubricaRicette dell’ Alto Adige ~ Südtirol”.

Una specialità locale da servire come dessert o per la merenda del pomeriggio.

I krapfen sono dei dolci fritti da farcire con con marmellate fatte in casa (albicocche, prugne o anche di castagne) o semi di papavero.

Dolci che vantano un lunga tradizione in Alto Adige e che vengono serviti in numerose occasioni e nelle  feste di paese.

Serviti  ancora caldi e spolverati di zucchero a velo sono specialità amate da grandi e piccini.

Ecco la ricetta tratta da: So kocht Südtirol (Cucinare nelle Dolomiti.

Ph via
Ph via

Ingredienti per ca. 40 Krapfen al papavero

Per l’impasto:

500 g di farina
60 ml di latte tiepido
60 ml di olio
60 ml di acqua tiepida
1 cucchiaio di rum
1 cucchiaio di zucchero
2 tuorli d’uovo
1 uovo
1 pizzico di sale

Per il ripieno:

200 ml di acqua
250 g di zucchero
250 g di semi di papavero, macinati finemente
1 cucchiaio di miele
1 pizzico di buccia di limone grattugiata
1/2 cucchiaino di cannella
1 bustina di zucchero vanigliato
1 cucchiaio di rum

Inoltre servirà 1 uovo per spennellare, olio per friggere e zucchero a velo..

Preparazione dell’impasto:

Versare la farina in una grande ciotola e mescolarla con il latte, l’olio, l’acqua, il rum, lo zucchero, i tuorli, l’uovo intero e impastare fino ad ottenere una pasta liscia. Lasciare riposare l’impasto coperto per 20 min.

Preparazione del ripieno:

Bollire l’acqua con lo zucchero, aggiungere il papavero e continuare a cuocere. Aggiungere il miele, la buccia di limone, la cannella, lo zucchero vanigliato e il rum.

Completamento:

Dividere l’impasto in due parti, con una macchina per la pasta tirare una sfoglia sottile e tagliarla a strisce larghe 10 cm. Disporre il ripieno sulla metà delle strisce, ripiegare la pasta, premere i bordi e tagliare la pasta con l’apposita rondella.

Friggere a 190° fino a quando non sono dorati e croccanti da entrambi i lati. Poi far asciugare e spolverare con zucchero a velo.

Ricetta via

FirmaFellinSMALL

 

L’articolo Krapfen tirolesi proviene da Charme and More.

28 Gennaio 2019 / / Charme and More

La Festa di San Valentino è alle porte.

Ricorrenza amata, odiata o snobbata. 

Che voi siate amanti o detrattori, San Valentino rimane l’occasione per deliziarsi assaggiando prelibatezze gourmet o squisite creazioni dei maître chocolatier.

Cioccolato per celebrare l’amore e gli innamorati.

armani_dolci_valentino

Praline di cioccolati ARMANI/DOLCI. Una confezione raffinata per per celebrare il giorno più romantico dell’anno.

san-valentino-laduree

Ladurée celebra l’Amore con la sua collezione “à la folie”, disegnata da Marie-Victoire de Bascher.

laduree-macarons

laduree-san-valentino-2019

 La celebre maison parigina con i suoi deliziosi macaron è diventata un punto di riferimento per chi vuole fare un regalo trendy capace di conquistare i palati più fini.

pierre-hermes-san-valentino

Sul sito internet di Pierre Hermé, definito da Vogue Francia come il “Il Picasso della pasticceria” e famoso per i suoi macarons, da quelli classici a quelli al basilico o al foie gras , sono disponibili in edizione limitata confezioni regalo (praline,macarons) decorate con le illustrazioni dell’artista francese  Sheina Szlamka e personalizzabili con dedica.

Vi farete tentare da un San Valentino di dolcezza?

~~~

La prima persona di cui dovete innamorarvi siete voi.

Che non vuol dire passare il tempo a specchiarvi e farvi belli.

Vuol dire stare bene con voi stessi.

Perché solo se state bene, potete regalare del bene.

LINUS

FirmaFellinSMALL

 

L’articolo San Valentino: dolci tentazioni per celebrare l’amore. proviene da Charme and More.

9 Gennaio 2019 / / Charme and More

Chiudete gli occhi e immaginate un tappeto di neve fresca illuminato dalle stelle in una notte di inverno in Alto Adige ~ Südtirol.

Atmosfera magica, silenzio ovattato, poesia ad alta quota e la calda atmosfera di un rifugio alpino o di una locanda altoatesina.

inverno-notte-stelle

Un’esperienza al chiaro di luna che scalda il cuore e l’anima così come gustare le soffici stelle di neve, i biscotti al burro tipici della pasticceria dell’Alto Adige.

Ecco la ricetta di oggi inserita nella rubricaRicette dell’Alto Adige ~ Südtirol”.

stelle-di-neve

Ingredienti

260 g di burro

100 g di zucchero a velo

1 bustina di zucchero vanigliato

1 puntina di scorza di limone grattugiata

125 g di farina

260 g di amido per uso alimentare

1 pizzico di sale

zucchero a velo

Preparazione

Foderare la teglia con la carta da forno. Mescolare il burro ammorbidito, lo zucchero a velo, lo zucchero vanigliato e la scorza di limone fino a ottenere una massa cremosa. Incorporare con un mestolo la farina, l’amido e il sale e mescolare brevemente. Versare la massa in una tasca da pasticcere con bocchetta a stella e formare dei biscotti a piacere, quindi infornare. Spolverare con zucchero a velo.
Temperatura di cottura: 160 gradi, tempo di cottura: circa 12 minuti.

Un consiglio speciale:

Immergere i biscotti nel cioccolato fondente liquido e farli asciugare sulla carta da forno. Stelle di neve farcite: far raffreddare almeno 1 ora l’impasto prima di stenderlo. Poi ricavare delle stelle e cuocerle nel forno preriscaldato. Farcire con marmellata di lamponi e cospargere con zucchero a velo.

Dal ricettario Dolci Dolomiti Heinrich Gasteiger, Gerhard Wieser, Helmut Bachmann

dolci-dolomiti

Ordina online 

Fonte suedtirol.info 

FirmaFellinSMALL

 

L’articolo Stelle di neve…..e sogni d’oro. proviene da Charme and More.