27 Marzo 2013 / / Blog Arredamento

In casa Bontempi hanno deciso di puntare tutto sull’effetto sorpresa.
L’invito essenziale che ci rivolgono dalle pagine del loro sito, infatti, recita proprio così:

«Dal 9-14 Aprile 2013 saremo presenti al Salone Internazionale del Mobile di Milano, Padiglione 8 Stand A 25 B 24. Vi ricordate lo scorso anno? Se non ve lo ricordate cliccate sul video!…e quest’anno?????
Vi aspettiamo…»

Quindi? Cosa potremo aspettarci dall’area espositiva di Bontempi? Facciamoci un’idea curiosando tra le ultime novità presentate dal marchio, dalla pagina Facebook dell’azienda fa capolino un’interessante post su una linea di tavolini caratterizzati dal design che richiama la corolla di una fiore, si tratta appunto di Flower.

Una delle certezze a cui questa azienda ci ha abituati sono i suoi tavoli e tra le ultime proposte spiccano Doto e Pascal. Il primo viene presentato in abbinamento a Gispy, la prima sedia in polipropilene riciclabile che si caratterizza per i suoi colori sgargianti e di tendenza.

Pascal invece viene presentato come il tavolo super allungabile, è infatti dotato di ben tre allunghe e può arrivare a sfiorare i 3 metri. Inoltre è disponibile anche con il piano in cristallo antigraffio, un materiale della cui resa a Bontempi sono parecchio sicuri, guardare per credere!

Ci sono poi dei classici intramontabili che potrebbero essere presenti al Salone Internazionale del Mobile e, per quanto riguarda questa categoria, ultimamente c’è stato qualche accenno ad Aron, tavolo dalle dimensioni e dal design d’impatto. Gambe geometriche e colorate ed elegante piano in cristallo, ne fanno un elemento distintivo del marchio.

Si tratta solo di ipotesi, ma tutte piuttosto affascinanti e se invece Bontempi decidesse di stupirci tutti con qualcosa a cui non siamo riusciti a pensare potrebbe valerne ancor più la pena.
Dove trovarli lo sapete già: Padiglione 8 Stand A24 e B25.
E potete acquistare comodamente online i mobili Bontempi su ArredaClick.com.

26 Marzo 2013 / / Blog Arredamento

Torniamo ad occuparci di ciò che ci riserverà il prossimo Salone del Mobile.
Oggi è la volta di Spectral Audio Möbel GmbH, un’azienda tedesca nata nel 1994 specializzata in Hi-Fi-Rack.

Niente paura, non parliamo di fantasmi, come lascerebbe presupporre il nome, bensì di mobili d’intrattenimento, così come li auto-definiscono.
Il nome “Spectral” è, però, un buon indizio sulla mission di questo marchio, che si riassume nel rendere la tecnologia invisibile. Pochi punti saldi per la loro produzione: nessun cavo sparso per la stanza, nessun altoparlante visibile, un unico telecomando per tutti dispositivi e possibilità di collegamento integrato per i propri device portatili.
La novità che Spectral presenterà a questo Salone è l’integrazione per Apple iPhone, iPad mini, Samsung Galaxy S III e Samsung Note II, oltre ai dispositivi già supportati precedentemente.
Una delle soluzioni di punta di questo marchio è Spectral Music Box, un pensile che alloggia una sound-dock  che, mentre vi consente di godere di un piacevole sottofondo musicale, ricarica anche la batteria del vostro dispositivo.

Un altro pezzo forte del catalogo è Spectral Disc: un mobile porta tv dalle linee essenziali e minimaliste che al suo interno può ospitare i più moderni dispositivi per Home Theatre con sistema di connessione a infrarossi.

Infine non si può non citare Spectral Cockpit, un’elegante serie di tavolini che racchiudono le stesse tecnologie degli altri elementi presentati. Dispongono, infatti, della possibilità di collegamento per iPhone e iPod e consentono di avere accanto al divano una vera e propria stazione di controllo per la gestione di foto, musica e video.

Questi prodotti costituiscono una bella sintesi tra arredamento, design ed elettronica di consumo e potrebbe valere la pena andare a vedere più da vicino ciò che Spectral rende invisibile.
Se siete interessati li troverete al Padiglione 10 Stand E10.

Potete acquistare comodamente online i mobili Spectral su ArredaClick.com.

21 Marzo 2013 / / Blog Arredamento

Eccoci nuovamente al nostro, ormai consueto, speciale dedicato al prossimo Salone del Mobile.
Oggi è la volta di Cantori, marchio storico che vanta una partecipazione trentennale a questo appuntamento.
Questa azienda muove i primi passi nel lontano 1976 e affonda le sue radici nella tessuto artigiano del suo territorio, quello della zona di Camerano nelle Marche. Intuizioni creative e un solido know-how sono il marchio di fabbrica di Cantori. Cosa ci proporranno quest’anno?
Mediterranean Experience, Natural Essence e Chic Atmosphere. Questi i nomi delle collezioni che potremo vedere da vicino.
Le suggestioni che questi nomi ispirano ci portano all’interno di una casa romantica, arredata con colori e materiali naturali ed eleganti, per creare atmosfere raffinate.
Mediterranean Experience trae ispirazione dai paesaggi di casa nostra. Colori tenui e linee essenziali caratterizzano gli elementi di questa collezione, nella quale troviamo elementi dal design originale come la poltrona Twist.


Natural Essence farà sì che dalle parti di Cantori si respiri un’aria provenzale, in cui lo stile shabby chic viene declinato in un’interpretazione semplice e, al tempo stesso, elegante. Legno e tessuti naturali le materie prime predilette per arredare una casa che sembra immersa nella campagna e nei profumi della natura.

Una casa romantica e piena di carattere è quella che viene proposta con Chic Atmosphere, in cui le linee sinuose che richiamano le forme della natura si uniscono alle dimensioni importanti degli elementi d’arredo, ai metalli rifiniti artigianalmente e ai rivestimenti sartoriali.

Quindi tre collezioni unite dal filo conduttore delle lavorazioni di alta qualità e delle materie prime di pregio, ma con caratteri ed identità ben precise che incontrano gusti e stili diversi.

Insomma, ci sarà parecchio da vedere al Padiglione 6, Stand C42 – B39 dal 9 al 14 aprile
Potete acquistare comodamente online i mobili Cantori su ArredaClick.com.

20 Marzo 2013 / / Design

A creative contamination between two different lifestyle worlds that increasingly meet : design and fashion.

Home and clothing are two realities more and more combined together so to let discover an exclusive , pleasant  and full of personality upshot , thanks that the harmony between the Modà brand and the Fashion Designers 41 .

SUITE 41 is the new collection that Modà by Di Liddo & Perego will officially present in preview at the Salone del Mobile di Milano; re-interpreted pieces of furniture by ‘Laura & Ruggero by 41’, fashion directors from the cosmopolitan Milan city , who have not missed the challenge to dress up not only bodies but also spaces.

A collection dedicated to chest of drawers, dressers and wardrobes beyond the prêt-à-porter.

Tailor made articles featured by fashion fabric as pinstripe, as Prince of Wales check  and paisley patterns,  handles that become essential furniture accessories such as a belt for a suit , unique articles for the “ new Home Haute Couture”

 SUITE 41 is the collection who represents the real handcrafted couture, a collection Couture details-filled.

SUITE 41 is the proposal created and dedicated par excellence  to interior designers; extreme personalized proposals , attention and uniqueness of details  linked to the designers’ creativity  are the successful mix  to realize pure and iconographic  ‘Unconventional fashion ’ location.Dream hotels, exclusive restaurants and residential houses  characterized by a strong personality.

The philosophy  SUITE 41 by Modà is facing the general trend of globalization and homologation of the styles, proposing that every single article  surrounds a situation, a lifestyle or a specific mood.

A MUST HAVE  fashion & design date reserved to whom would like to get in touch with new International furniture trends.

 

 

 

 

 

Una contaminazione creativa tra due mondi che sempre più spesso si incontrano: design e fashion.Casa e abbigliamento sono due realtà sempre più vicine e, l’ unione tra il brand Modà e i Fashion Designers di 41, porta a un risultato davvero esclusivo e di forte personalità.

SUITE 41 è la nuova collezione che Modà by Di Liddo & Perego presenterà in anteprima al Salone del Mobile di Milano*; i mobili vengono re-interpretati da ‘Laura & Ruggero di 41’, due Fashion directors milanesi che non hanno saputo resistere alla sfida di vestire non più solo i corpi ma anche gli spazi.

Una collezione di comò, settimanali e armadi che vanno oltre il pret à porter.

Mobili rivestiti con tessuti fashion come il gessato, il Principe di Galles e i disegni cachemire, maniglie che diventano irrinunciabili accessori d’arredo proprio come una cintura su un abito, prodotti unici per la “nuova Haute Couture della casa”

 SUITE 41 è la collezione che rappresenta la vera sartoria artigianale , una collezione piena di Couture details.

SUITE 41 è la proposta per eccellenza dedicata e creata per gli Interior Designers; l’estrema personalizzazione, la cura e l’unicità dei dettagli, unita alla creatività dei designers sono il mix vincente  per  realizzare delle ambientazioni davvero ‘Unconventional fashion ’.Hotel da sogno, ristoranti esclusivi e residenze dalla forte ed inimitabile personalità.

La proposta  SUITE 41 by Modà va contro corrente rispetto alla globalizzazione e all’omologazione degli stili, ogni pezzo racchiude un luogo, uno stile di vita e un mood ben preciso, un appuntamento di design e di moda imperdibile per chi vuole scoprire nuove tendenze internazionali dell’arredo.

 

MODA’ SUITE 41

In anteprima al SALONE INTERNAZIONALE  DEL MOBILE DI MILANO – PAD. 5 STAND L08

Per info: press@modacollectionblog.it

19 Marzo 2013 / / Blog Arredamento

Un nuovo speciale Salone del Mobile 2013: oggi parliamo di Bonaldo. Dal 1936 questa azienda definisce il panorama domestico di molte case ed ambienti contract, in Italia e nel mondo. Non è improprio parlare di panorama: basta entrare nel sito dell’azienda per leggere un corporate profile che descrive un approccio creativo basato sulla creazione di “oggetti d’arredo che esprimono design ed emozione, per un paesaggio domestico contemporaneo variamente connotato sul piano delle forme e delle linee”.

Bonaldo ha sempre improntato la sua produzione sulla sperimentazione e la continua ricerca nel campo di forme e materiali. Negli anni ’40 si cimenta con le molteplici applicazioni del tubolare metallico, mentre oggi la vediamo impegnata nell’uso di materiali plastici e di varie leghe: pressofusione in alluminio, poliuretano flessibile stampato a freddo, polipropilene.
Tecnologia e artigianalità si incontrano e collaborano nella creazione di arredi completamente Made in Italy. Non solo: Bonaldo collabora con designer internazionali del calibro di Ron Arad e Karim Rashid, Mauro Lipparini, Toshiyuki Kita e Denis Santachiara, D’Urbino e Lomazzi, Giuseppe Viganò.
L’impatto visivo è la chiave del successo del design di Bonaldo. Lo scorso 14 marzo il tavolo Welded ha ricevuto il premio “Red Dot: best of the best” per il migliore design di qualità. Non è finita qui: i Red Dot Award hanno conferito un secondo premio ad un altro tavolo: lo Still con gambe coniche, premiato per il suo “design di alta qualità”.

L’appello che Bonaldo lancia attraverso il suo portale è chiaro e deciso: l’arredamento esprime le tendenze più attuali, ma allo stesso tempo è espressione della personalità di chi abita una casa e la rende davvero unica. Lo slogan la dice lunga: “Bonaldo to (Be)_different” ci racconta una filosofia progettuale impostata sulla ricerca di nuove forme che però “interpreta in modo originale la storia del design”.

Detto ciò, cosa possiamo aspettarci da Bonaldo al Salone del Mobile 2013? Alcune anteprime le proponiamo nelle foto qui sotto e sono il frutto della collaborazione con designer affermati sul piano internazionale e anche giovani stelle nascenti: fari puntati sul giapponese Ryosuke Fukusada e sul singaporiano Jarrod Lim.
L’invito ufficiale parla chiaro e si adatta al tema portante dei Saloni che è la città. Con “A Milano: il mondo che abiteremo” i Saloni propongono un fil rouge urbano con uno sguardo chiaramente aperto ad orizzonti internazionali. Bonaldo ha reinterpretato alla perfezione questo appello: un invito in lingua inglese in cui la grafica gioca con i colori sottolineando la parola CITY, una sottolineatura che però non offusca in alcun modo i concetti attorno cui ruota il design dell’azienda.
Un invito dalla grafica essenziale, ma ricchissimo di contenuti: una promessa che ci spingerà allo stand di Bonaldo senza indugi. Essenziale, naturale, urbano ed eclettico. Domesticità, semplicità, felicità, centralità…o eccentricità? Probabilmente entrambe.

So, let’s be original!

Potete trovare Bonaldo al Salone Internazionale del Mobile di Milano, dal 9 al 14 aprile 2013
Padiglione 5, Stand F9 – F11 – G6


Immagini via www.designerblog.it
Per visitare il sito ufficiale di Bonaldo: www.bonaldo.it
Potete acquistare comodamente online i mobili Bonaldo su ArredaClick.com.

15 Marzo 2013 / / Blog Arredamento

Modà, Designers Guild, Wall&Decò, Northern Lighting, Menu. Illuminazione, oggettistica, home decor, tessuti, carte da parati, arredamento. Design italiano, danese, inglese e norvegese.
No, non sto dando i numeri, non c’è nulla di casuale in questa lista: si tratta di un’inedita unione promossa dall’italianissimo brand “Modà Di Liddo & Perego”. Un’operazione che i suoi stessi promotori hanno voluto definire cross-innovation, che tradotto significa una collaborazione fra leader internazionali dell’arredamento e della decorazione d’interni.

I 5 big saranno presenti al Salone del Mobile 2013 con l’obiettivo di presentare un progetto di total living in cui arredamento e decorazione sono espressione della personalità di chi li sceglie. Utilizzando le parole di Modà: “il leitmotiv comune è un sorprendente fascino visivo […] perché i luoghi dove trascorriamo i momenti più significativi della nostra giornata […] meritano attenzione e cura soprattutto per quei dettagli che rendono esclusivo e unico ogni progetto.”
Al Salone del Mobile 2012 avevamo assistito alla presentazione della collezione BeGreen: un tripudio di colori fluo sapientemente abbinati a superfici materiche in legno tranché; mobili di ispirazione neo-barocca e tessuti preziosissimi tra cui una special edition firmata dalla maison Christian Lacroix.
Tra le novità che verranno presentate al Salone 2013 Modà porterà “Suite 41”. Una collezione di arredamento caratterizzata dallo stile retrò-chic, una firma stilistica che da sempre contraddistingue il design del brand brianzolo, questa volta arricchito da contaminazioni contemporanee provenienti dal filone steam punk: uno stile che negli ultimi anni ha investito design, moda e cinema, con nostalgiche atmosfere ottocentesche.




È possibile acquistare gli arredi Modà online su www.arredaclick.com
www.modacollection.it
www.designersguild.com
www.menu.as
www.northernlighting.no
www.wallanddeco.com

14 Marzo 2013 / / News

Questo è un evento immancabile ed irrinunciabile.
Arriva, puntuale come Capodanno, come Natale, come il compleanno. Cascasse il mondo!
A sfidare la crisi, lui rimane.
Il Salone del mobile, anche quest’anno fà tappa a Milano, contornato da eventi, giovani designer emergenti, con le aziende storiche dagli immancabili stand eleganti.
L’anno scorso, nonostante l’Eurocucina, vera protagonista del Salone, e nonostante le alte aspettative l’ho considerato un mezzo fiasco per quanto riguarda le novità pratiche ed estetiche.
Quest’anno, dal 9 al 14 Aprile l’atmosfera milanese si carica di aspettative, e mi auguro di trovare un ambiente più positivo rispetto a quello lasciato alla scorsa edizione. Positivo nello svolgersi e anche nelle proposte.
Al momento ciò che viene rivelato sembra garantire una forte presenza del colore, come nuova frontiera dell’arredo e come parte propositiva della casa.
Il colore negli oggetti, in particolare, è quell’elemento che disegna gli spazi e concentra l’attenzione.
Designer svariati propongono per le diverse aziende elementi di design, oggetti d’arredo che spiccano con note intense di colore.
Kartell by Laufen, constatata l’attenzione sempre più rivolta all’ambiente bagno propone questo nuovo progetto integrato, che mantiene ferme quelle che sono le linee caratterizzanti di Kartell.
Porro reinterpreta l’Oriente proponendo dettagli e materiali tipici.
Anche la luce, dettaglio immancabile grazie all’ Euroluce, sembra avere proposte nuove ed interessanti.
Ancora un mese e vi saprò dire di più!


“A Milano, il Mondo che Abiteremo”. Inizio la mia collaborazione con Blog Arredamento in pompa magna.
Mi hanno affidato un compito gravoso, ma anche di grande prestigio, cioè dare il via ad una serie di speciali dedicati al Salone Internazionale del Mobile 2013. Sono leggermente in ritardo rispetto all’apertura della stagione del design milanese, ufficializzata lo scorso 6 febbraio con la consueta conferenza stampa a cui hanno presenziato il neo presidente del Cosmit Claudio Luti, patron di Kartell, il sindaco di Milano in carica e l’architetto francese Jean Nouvel, che lancerà un progetto speciale dedicato all’arredamento d’ufficio.

Sul palco della conferenza stampa anche i designer Antonio Citterio, Piero Lissoni e Patricia Urquiola, che hanno colto l’occasione per sottolineare l’importanza e l’unicità della vibrante atmosfera che pervade Milano durante i giorni della manifestazione: un’atmosfera che invade tutta la città e che, almeno per qualche giorno, dà l’impressione sia sempre festa, come se qualcosa di inaspettato e meraviglioso sia pronto a stupirci appena voltato l’angolo. Secondo la Urquiola, Milano durante la Design Week è come “un capodanno, con quel momento di super lavoro che precede una grande festa”

Le sorprese non finiscono qui: dal 9 al 14 aprile Milano brulicherà letteralmente di designer, studenti e amanti del design.
Come sempre, penserete voi.
Attenzione, non sarà come sempre: camminate con prudenza perché il design si toccherà con mano, occuperà anche il più recondito angolo della città, l’aria profumerà di creatività all’ennesima potenza, perché il Salone del Mobile 2013 arriva in buona compagnia, anzi ottima: oltre al consueto SaloneSatellite dedicato ai giovani designer under 35, vedremo le biennali Euroluce e il Salone Ufficio, ospitate all’interno del polo fieristico di Rho

Una manifestazione ricchissima, con un tema che ci proietta nel futuro e stimola innumerevoli riflessioni sull’abitare e sul vivere.

Jean Nouvel ci spiega la sua visione della casa del futuro: “Basta costruire e aggiungere, bisogna piuttosto ritornare su ciò che abbiamo e trasformarlo. Oggi gli edifici sono immobili a causa di regole che limitano il campo di azione. Concentrandosi sui vincoli si possono accelerare i processi di mutazione. E così Milano potrà diventare ancora più straordinaria” [FONTE: atcasa.corriere.it].

Iniziamo da subito, perché il futuro è già qui.

Informazioni utili sui Saloni 2013
Che Cosa
: Salone Internazionale del Mobile; Euroluce; SaloneUfficio; SaloneSatellite
Dove: Polo fieristico “Fiera Milano”, Strada Statale del Sempione, 28 – 20017 Rho (Milano)
Quando: da martedì 9 a domenica 14 aprile 2013.
Orari: dalle 9:30 alle 18:30
Il Salone aprirà le porte al pubblico nei giorni di sabato 13 e domenica 14. Durante la settimana sarà aperto ai professionisti del settore.

p.s. Se non siete addetti ai lavori e davvero non sopportate la ressa del sabato e della domenica; o semplicemente non vi interessa l’arredamento, per favore non rinunciate ad una overdose di creatività e recatevi in uno dei musei civici di Milano. Sono gratuiti durante tutta la settimana del Salone.

25 Febbraio 2013 / / Design

For the first time, at the International Furniture Exhibition 2013, the  new important cross-innovation deal between Modà, *a well-known trendy furniture brand, and the international leaders of the decorative interior design will come into being.

A new issue one of a kind: a co-creation involving as protagonists, Designers Guild, Wall&Decò, Northern Ligthing e Menu, that will enable everybody to meet experiences, resources, competences, and proper fields so to overcome the traditional limits looking towards a complete Home Styling project.

This layout completely changes the usual interior design concept; all the environments will be re-studied in their total look as the places  where we spend the most part of our time such as a warm house, a sophisticated restaurant, elegant high-end offices, deserve attention on details that are giving the exclusive touch to every single project.

Modà Inspiration is thinking made Visual.

The new Modà format is addressed to worldwide architects & interior designers inspired by the target to create innovative and high-end projects.

The mentioned brands will present in preview their novelties 2013, not only furniture, so that  to get in touch with the latest novelties coming from the specialized different worlds: fabrics, wallpapers, lightings and design objects.

The common leitmotiv is the amazing visual charm.

The most important design event, thanks to its internationality and uniqueness in sharing & joining the best worldwide designers’ proposals, is moreover not to be missed for the innovative format created by the team of international leaders of the decorative style.

 

 

 

Per la prima volta, al Salone Internazionale del Mobile 2013, si svilupperà un’ importante operazione di cross innova- tion tra Modà,* noto brand trendy dell’arredamento, e i leader internazionali del decorativismo per l’arredo d’interni.

Un’edizione tutta nuova nel suo genere, una co-creation con protagonisti Modà, Designers Guild, Wall&Decò, Northern Ligthing e Menu, che permetterà di far incrociare esperienze, risorse, competenze e canali, superando così i tradizionali confini aziendali per un progetto completo di Home Styling.

Questo layout cambia completamente il consueto concetto di arredare, gli ambienti vengono interpretati nel suo total look,  perchè i luoghi dove trascorriamo i momenti piu significativi della nostra giornata, che siano una casa accogliente, un raffinato ristorante o eleganti high end offices, meritano attenzione e cura soprattutto per i dettagli che rendono esclu- sivo e unico ogni progetto.

 Modà inspiration is thinking made visual.

Il nuovo format Modà è rivolto agli architetti ed interior designers di tutto il mondo, con l’obiettivo di creare progetti inno- vativi e creativi di alta qualità.

Tutti i brands presenteranno in anteprima le novità 2013, arredi ma non solo, questa volta si potranno scoprire le ultime tendenze nel mondo dei tessuti, delle carte da parati, dell’illuminazione e dell’oggettistica, con il leit motiv comune di un sorprendente fascino visivo.

Il piu importante evento di design per la sua internazionalità e la sua unicità nell’unire le proposte dei migliori designersdel mondo , e quest’anno imperdibile per l’innovativo format dove vedrà i migliori brands di decorativismo all’interno dello stand Modà.

* Salone Internazionale del Mobile PAV.5 -STAND L08

 

Segui l’evento sulla nostra pagina Facebook ufficiale: http://www.facebook.com/events/337235706394830/