18 Dicembre 2018 / / Maison Rock Coucou

Buongiorno dalla mia Cagliari che questa mattina è fredda ma soleggiata.

In questo clima mite che fa da anticamera all’inverno e alle feste, ieri sera mi è arrivata via mail il PDF con l’intervista che la giornalista Cosima Ticali mi ha fatto per il quotidiano “Il Giornale di Sicilia”.

Qui ti riporto un’immagine dell’articolo e anche le domande che mi sono state poste con le mie risposte, per una  lettura più fluida.


GdS: Per rinnovare la propria abitazione spesso non servono grandi stravolgimenti; basta, ad esempio, cambiare o comprare nuovi tappeti, tende o cuscini. E proprio i cuscini sono uno degli accessori che non possono mancare in casa.

Colori, materiali, forme, dimensioni: quali saranno le tendenze di questo inverno?

MRC: La principale tendenza sarà quella di usare i colori della terra in tutte le sue tonalità e sfumature, dal beige al marrone, dal cognac al giallo senape, dal color ruggine fino a virare al rosso vino e al rosa,  ottenendo una composizione sofisticata, calda e colorata, in linea con l’atmosfera accogliente che si vuole ricreare in questa stagione.

I rivestimenti dei cuscini saranno in morbidi e avvolgenti tessuti come il velluto e la lana, e si giocherà con forme e dimensioni diverse per ottenere un effetto più dinamico e personalizzato.


.
GdS: Non solo colori e materialinella scelta dei cuscini, è importante capire anche come disporli, in base al risultato che si desidera ottenere. Diamo dei consigli su come procedere al meglio?
MRC: Per un effetto sobrio ed elegante, si dispongono simmetricamente due cuscini quadrati su ogni lato del divano e si posizionano al centro uno o due cuscini più piccoli e dalla forma differente, ad esempio rettangolare o circolare.

Mentre se si vuole ottenere un effetto più dinamico e allegro, si combinano cuscini con fantasie e colori diversi. Le dimensioni e le forme possono essere uguali o diverse, l’importante è che l’insieme sia ben equilibrato e non dia l’idea di disordine.




GdS: Manca ormai poco al Natale, il periodo dell’anno in cui la casa si veste a festa.
Diamo dei suggerimenti sui modelli a tema natalizio di maggiore tendenza e su come inserirli nell’arredamento domestico?

MRC: Decorare i divani e le poltrone con cuscini a tema natalizio sul rosso vino, in materiali avvolgenti come il velluto, oppure immergersi nelle magiche atmosfere delle foreste scandinave attraverso colori, materiali e stampe che ricordino la natura.

E per enfatizzare questo stile, perché non circondarsi di rami di abete e di ghirlande?





GdS: Non solo living, i cuscini possono trovare spazio anche in altri angoli della casa.
In quali e in che modo?

MRCIn cucina sulle sedie ma disposti in modo più informale, semplicemente appoggiati sulla seduta, soffici e ampi. E se la seduta lo permette, anche sullo schienale.

In camera da letto come cuscini decorativi, sopra i cuscini per la notte.

Sui divani delle terrazze, nei muri bassi dei giardini. Sopra i davanzali delle finestre e nelle rientranze delle nicchie. E poi, sparsi qua e là per la casa per far dormire i nostri animali!

Se vuoi approfondire sulle tecniche di disposizione dei cuscini, leggi il mio post cliccando qua.
2 Novembre 2018 / / BlogArredamento Aziende

Pantone è ad oggi un’autorità riconosciuta universalmente quando si parla di colori per la casa, i mobili, la moda e il design.
Icona pop di designer, architetti e dei graphic designer, Pantone nasce come “azienda di tecnologie per la grafica” e diventa negli anni punto di riferimento per la classificazione universale dei colori. Una spiegazione molto, molto, semplicistica di come funziona e di cosa fa il colosso statunitense (magari ci ritorneremo), perché invece quello che ci interessa oggi è mostrarti quali sono i colori per l’arredamento per questo autunno-inverno 2018-2019. Sono pieni di energia, sono tinte che parlano di ambienti dalla forte personalità.

Sono anche colori distanti dal trend nordico imperante che vuole il bianco, il grigio ed il legno assoluti protagonisti dell’interior design. Noi ci vediamo un ritorno a nuance più vicine alla nostra tradizione, più intense e cariche…insomma, il total white dello stile scandinavo ha senso per illuminare gli ambienti di lassù, dove d’inverno la notte non ha fine, ma qui ne abbiamo davvero bisogno?
Per quanto lo scandi-design ci sia sempre piaciuto per il suo mood accogliente e famigliare, diamo volentieri il benvenuto ai nuovi trend.

Vediamoli subito!

I 7 colori Pantone di cui non potrai fare a meno quest’inverno

Red Pear

Un rosso intenso, profondo e deliziosamente lussureggiante. Proprio come un buon vino.

Madia rossa in Pantone Red Pear

Nebulas Blue

Come un cielo stellato in un crepuscolo invernale, questo blu riflessivo dà il suo meglio declinato in velluto.

Divano blu in Pantone Nebulas Blue

Martini Olive

Un verde sofisticato che aggiunge profondità alla tavolozza.</>

Letto verde in Pantone Martini Olive

Russet Orange

Tutta la forza dei colori dell’autunno condensata in un’unica nuance.

Cassettiera arancione in Pantone Russet Orange

Quetzal Green

Misteriosa e intensissima, questa elegante tonalità blu-verde evoca il ricco piumaggio di uccelli esotici.

Sedie in velluto verde Pantone Quetzal Green

Ceylon Yellow

Un tocco speziato che dona luminosità a qualsiasi ambiente, senza essere stucchevole.

Credenza gialla in Pantone Ceylon Yellow

Valiant Poppy

Un rosso coraggioso e sicuro di sé, da usare con discrezione.

Letto imbottito rosso in Pantone Valiant Poppy

Hai bisogno di consigli per i tuoi mobili colorati? Sei attratto da questi colori ma non sai come abbinarli? C’è un arredatore pronto a risponderti, basta cliccare qui sotto.

Vuoi scoprire di più sui colori Pantone per la tua casa?
Leggi qui:
I 10 colore Pantone 2017 per l’arredamento

8 Ottobre 2018 / / +deco

Questa casa ha attirato la mia attenzione per il suo uso del colore: rosa, terracotta/rosa, rosa cipria, rosa carne. Le diverse area e stanze sono unificate dall’uso di questi toni che l’occhio percepisce come declinazioni dello stesso colore rosa ma che in realtà sono colori distinti; tonalità che cambiano anche a seconda della quantità e qualità della luce che filtra dalle finestre.

Guardando bene poi, sono rimasta colpita dalla sapiente divisione dello spazio.

Non manca nulla in quest’appartamento di 48 metri quadri; è praticamente una grande stanza divisa a seconda delle funzioni, più un ingresso e un bagno (di cui non sono state pubblicate foto perchè forse è molto piccolo, o cieco). I proprietari sono una coppia Svedese che è stata capace di trasformare un problema (la mancanza di spazio) in un’opportunità.

La posa del pavimento di legno e i colori aiutano a separare e allo stesso tempo unire le varie aree.

La camera da letto è chiusa intelligentemente con un muro in cartongesso alzato a 3/4 e delle vetrate incorninciate in legno, per lasciare fluire la luce ma anche rendere la stanza privata (è una tenda a righe quella che vedo a destra della vetrata nella terza foto dall’alto? Credo proprio di sì!)

Nel complesso è un’appartamento pieno di stimoli e accorgimenti da copiare, inclusa la cucina con i pensili rivestiti in compensato di pino.

Se vuoi vedere un esempio in stile più industriale di come dividere lo spazio, guarda anche l‘appartamento di Parigi di Studio Moc.

Photos by Jonas Gustavsson for Elle Decoration Sweden through Planete Deco

The post Powder shades and a great use of (a small) space. appeared first on Plus Deco – Interior Design Blog.

7 Ottobre 2018 / / Colori

Avete presente tutto quello che vi fa venire in mente il colore rosa? Dimenticatelo.
Le tonalità di cui voglio parlarvi oggi, dal “nude” al  terracotta, non evocano affatto atmosfere infantili, bonbon, o romanzi sentimentali.
Sono invece le sfumature più trendy, adatte a creare in casa atmosfere calde e particolari, per niente zuccherose.
Accostatele tra loro, al nero, al blu scuro, o al verde ed il risultato sarà di sicuro effetto e molto, molto contemporaneo. E per favore, non chiamatelo semplicemente rosa.
Don’t just call it pink
You know everything that reminds you of the pink color? Forget it.
The shades of which I want to talk to you today, from “nude” to terracotta, do not evoke atmospheres childish, bonbons, or sentimental novels.
Instead, they are the trendiest shades, suitable for creating warm and particular atmospheres in the home, not at all sugary.
Stand them together, with black, dark blue, or green and the result will be very effective and very, very contemporary. And please, don’t just call it pink.

Foto da Pinterest
28 Settembre 2018 / / Dettagli Home Decor

divani in velluto

Il velluto, tessuto morbido e chic, torna come trend 2018 di interior designDivani, poltrone, testiere, cuscini, tende e carte da parati, il velluto entra nelle case in tanti modi diversi ma sempre con grande stile.

Da sempre utilizzato nell’arredamento di ambienti di lusso, il velluto è un tessuto ricavato da nobili fibre naturali e disponibile in una ricca scelta di colori e nuance diverse. Esistono velluti di lana, di seta e di cotone, quest’ultimo sicuramente è il più diffuso.

tessuti di velluto collezione PRIVATE di Élitis
tessuti di velluto collezione PRIVATE di Élitis

Consigli per arredare con il velluto

Arredare con il velluto, protagonista della nuova stagione, è sinonimo di stile e ricercatezza ma poiché si tratta di un materiale che non passa certo inosservato, occorre la massima attenzione per non esagerare.
Ideale per essere inserito in ambienti luminosi, il velluto può essere accostato a diversi materiali a seconda dell’effetto desiderato. Abbinato al legno o ai metalli opachi, si otterrà un effetto più sobrio, mentre se accostato al marmo e ai metalli lucidi il risultato sarà indubbiamente più lussuoso ed elegante.

Con l’arrivo dell’autunno tutti abbiamo voglia di rinnovare i propri interni, cosa ne dite di aggiungere qualche elemento in velluto?

Il velluto è infatti il tessuto perfetto per un restyling autunnale e per aggiungere un tocco glamour agli ambienti, sia nei colori vivaci che nelle tonalità pastello o neutre. Inoltre, nonostante la sua anima vintage, si tratta di un materiale versatile utile per impreziosire ogni ambiente, dal classico al contemporaneo.

Le attuali proposte d’arredo in velluto spaziano dai divani ai letti, ma anche poltrone, pouff, sedie e tanti altri complementi come cuscini d’arredo, tende e persino carte d parati o raffinate boiserie per rivestire con classe le pareti di casa.  
Basteranno pochi elementi in velluto per donare alla stanza un’atmosfera calda e accogliente.



divano in velluto MOON - Dall'Agnese
divano in velluto MOON Dall’Agnese
poltrone in velluto di MisuraEmme
poltrone in velluto di MisuraEmme
tenda coprente in velluto di H&MHome
tenda coprente in velluto di H&MHome
cuscini d'arredo in velluto di H&MHome
cuscini d’arredo in velluto di H&MHome
sedia in velluto modello ASANA di Ronda Design
sedia in velluto modello ASANA di Ronda Design
letto in velluto modello CHARLOTTE di Emmebi
letto in velluto modello CHARLOTTE di Emmebi
cuscini d'arredo in velluto HAPPY FRAME di LO DESIGN
cuscini d’arredo in velluto HAPPY FRAME di LO DESIGN
coprpiumini e tende in velluto di H&MHome
coprpiumini e tende in velluto di H&MHome


Pulizia del velluto

Il velluto è un materiale delicato, la cui manutenzione varia a seconda del filato, anche se oggi, grazie alle nuove tecnologie produttive, è diventato più performante di un tempo. Il velluto in seta richiede un lavaggio a secco, al fine di mantenere inalterate le sue caratteristiche di lucentezza e l’effetto cangiante. Per  il velluto in lino o cotone l’ideale basta tamponare con un panno imbevuto d’acqua e asciugare, oppure utilizzare una spazzola, anche contropelo.