21 Giugno 2019 / / Coffee Break

Little Kulala Lodge è situato nella riserva privata Kulala Wilderness ai piedi del deserto di Sossusvlei in Namibia
Kulala vuol dire “dormire” ed è il nome dello spirito del sonno
Situato nella riserva privata Kulala Wilderness, Little Kulala dispone di undici alloggi dal tetto di paglia che si fondono impeccabilmente nel paesaggio desertico senza tempo.
L’area comune è dotata di biblioteca, cantina, boutique d’artigianato, salone e zona pranzo; ogni alloggio ha una minipiscina privata e uno ‘skybed’ sul tetto

A look at the stars in the Namib Desert

Little Kulala Lodge is located in the private Kulala Wilderness reserve at the foot of the Sossusvlei desert in Namibia.
Kulala means “to sleep” and is the name of the spirit of sleep
Located in the private Kulala Wilderness Reserve, Little Kulala has eleven thatched cottages that blend impeccably into the timeless desert landscape.
The common area has a library, wine cellar, craft boutique, a lounge and a dining area, each apartment has a private mini-pool and a skybed on the roof

Le vacanze sono vicine! Prenota ora su Airbnb e risparmia 25€! 
Holidays are close! Book now on Airbnb and save 25€!

Immagini VIA

_________________________
CAFElab | studio di architettura

25 Marzo 2019 / / +deco

Questo è senza dubbio uno dei più affascinanti ed interessanti progetti che ho visto di recente.

Mi piace tutto di questo appartamento: i colori, i materiali, il livello di personalizzazione, lo spazio.

The Beldi, originariamente una fabbrica di scarpe, è un loft situato a Shoreditch , un vivace quartiere nell’est di Londra.

L’appartamento è stato progettato da una coppia di architetti, marito e moglie, Chan e Eayrs , titolari dello studio omonimo.

Il duo si concentra su un progetto per volta e ristruttura solo case proprie, non hanno clienti esterni e viveno nel cantiere durante tutta la fase. In questo modo riescono a realizzare esattamente quello che hanno in mente, senza compromessi. Dal 2004 hanno ristrutturato 4 proprietà che affettuosamente chiamano homes.

Lavorare come interior designer o architetto a volte non è così eccitante come ci si immagina. La parte creativa va di pari passi con un’enorme dose di contrattazione: con il cliente, i fornitori, gli artigiani, a volte addirittura anche con i vicini. Si contratta per fare quello che si ha in mente, si contratta per rimanere in budget, per avere più budget, si discute quando le cose non vengono ben o si discute perchè le cose non arrivano in tempo.

L’altra settimana sono andata alla presentazione di un progetto dello studio cinese Neri e Hu patrocinato da Elle Decor Italia. L’architetto italiano venuto come portavoce dello studio sottolineava che il loro lavoro è un continuo tira e molla con il committente per convincerlo della necessità di una spesa o l’essenzialità di un’idea.

E Neri e Hu è uno studio di fama internazionale che si può permettere di dire “o così o nulla”.

Per la maggiorparte di noi, fare le proprie case è l’opportunità migliore per realizzare la propria idea senza interferenze, budget permettendo; non è un caso che tre quarti degli spazi che vedete pubblicati sulle riviste sono case proprie.

The Beldi è disponibile come location o come casa vacanze su Airbnb.

Guarda un post precedente di +deco per altre immagini di interni verdi.

+deco_the_beldi_chan_eayrs_london
+deco_the_beldi_chan_eayrs_london
+deco_the_beldi_chan_eayrs_london
+deco_the_beldi_chan_eayrs_london
+deco_the_beldi_chan_eayrs_london
+deco_the_beldi_chan_eayrs_london
+deco_the_beldi_chan_eayrs_london
+deco_the_beldi_chan_eayrs_london
+deco_the_beldi_chan_eayrs_london
+deco_the_beldi_chan_eayrs_london
+deco_the_beldi_chan_eayrs_london
+deco_the_beldi_chan_eayrs_london
+deco_the_beldi_chan_eayrs_london

(Fotografie dal sito di Chan and Eayrs Studio)

The post The Beldi, imperdibile appeared first on Plus Deco – Interior Design Blog.

22 Marzo 2019 / / Architettura

In questa affascinante villa a Mykonos lo stile minimalista si incontra con gli elementi distintivi della tradizionale architettura delle Cicladi, costruita su una collina, grazie alla sua posizione privilegiata, domina la magnificenza del Mar Egeo e gode di panorami incontaminati dell’isola

Beautiful Villa in the Cyclades

In this charming villa in Mykonos the minimalist style meets with the distinctive elements of the traditional Cycladic architecture, built on a hill, thanks to its privileged position, overlooking the magnificence of the Aegean Sea and enjoying pristine views of the island.

Le vacanze non sono ancora finite; prenota ora su Airbnb e risparmia 25€! 
Holidays are not over yet book now on Airbnb and save 25€!

immagini VIA

_________________________
CAFElab | studio di architettura

15 Marzo 2019 / / Architettura

Questo piccolo hotel situato a Tulum, progettato dallo studio di architettura Jaquestudio è composto di cinque cottage, una sala da pranzo e un padiglione yoga sospeso a sbalzo sulla piscina.

Le costruzioni, sparse lungo il lotto, tra alberi e sentieri in pietra, sorgono tra gli alberi, integrandosi con la natura esistente, dando la sensazione di trovarsi in un piccolo villaggio nella giungla Maya.

A boutique hotel in Mexico

This small hotel located in Tulum, designed by the Jaquestudio architectural firm is composed of five cottages, a dining room and a yoga pavilion suspended from the pool.

The buildings, distributed along the lot, among trees and stone paths, rise among the trees, integrating with the existing nature, giving the feeling of being in a small village in the Mayan jungle.

Le vacanze non sono ancora finite; prenota ora su Airbnb e risparmia 25€! 
Holidays are not over yet book now on Airbnb and save 25€!

Immagini VIA

_________________________
CAFElab | studio di architettura

4 Marzo 2019 / / Architettura

Affitti brevi: Ispirazioni per una casa in città

 

Oggi grazie ai portali web di affitti brevi per vacanza c’è molta concorrenza. Ecco che l’immagine gioca un ruolo fondamentale, poiché le fotografie della casa dovranno subito catturare l’attenzione del possibile cliente. Vediamo insieme ispirazioni e suggerimenti per aiutarci ad affittare i nostri spazi, creando ambienti accoglienti.

Se hai una piccola casa in città, puoi prendere in considerazione di affittarla per brevi periodi ai turisti. E’ quello che hanno fatto i proprietari di questo appartamento, situato a Barcellona molto vicino alla Sagrada Familia.

Sono sempre di più le persone che amano viaggiare, ma invece di andare in un anonimo hotel, preferiscono godersi un soggiorno in case in affitto. Ecco perchè occorre sfruttare appieno questa tendenza nella ricezione, se hai una casa sfitta che vuoi mettere a reddito senza ‘impegnarti’ con un affitto di anni.

Certo la concorrenza è molta (vedi Booking, Airbnb…) per cui non si può improvvisare, né lasciare le cose al caso. Se una casa viene messa in affitto per brevi periodi sui portali web, occorre prima di tutto curare il design d’interni e le fotografie. Questo non significa per forza spendere un patrimonio. La casa che abbiamo scelto oggi è proprio un esempio di come si possa rifare il look ad un vecchio appartamento di soli 45 mq, in modo da renderlo più piacevole ed accattivante per il web.

Questo appartamento in affitto offre ai suoi ospiti uno spazio pieno di comfort per un soggiorno in una delle città più belle della Spagna. La casa riflette molto bene il concetto moderno di affitto breve. Ricorda che per “affitto breve” si intende la locazione di un immobile per un periodo non superiore ai 30 giorni.

Piccoli interventi di ristrutturazione

Nel rinnovo dell’appartamento si è scelto di intervenire soprattutto in due modi: ristrutturando il bagno e inglobando la cucina al soggiorno.

Per aprire l’angolo cottura sul soggiorno, è bastato semplicemente demolire una parete. La zona living è fondamentale in una casa di vacanza, soprattutto se si tratta di un bilocale. In questo modo la luce naturale può entrare in tutto l’ambiente, ma anche in camera e in bagno, grazie alle porte a vetro nello stile dell’edificio storico.

Il bagno era troppo vecchio e con vasca, così si è provveduto alla sua ristrutturazione, in modo da renderlo funzionale con un’ampia doccia. La doccia, senza dubbio è più pratica e veloce e gli ospiti si sentiranno più a loro agio. Indispensabile in bagno un piano d’appoggio dove mettere gli effetti personali.

Un pavimento in resina è stato realizzato in tutti gli ambienti della casa, per creare unità e stile.

Si nota inoltre, che è stata aggiunto un impianto di aria condizionata, che è sicuramente un valore aggiunto (diremo noi: indispensabile) per una casa data in affitto breve nel sud Europa.

Giocare con il colore

I colori scelti per la casa puntano soprattutto sui toni terra, grigio e bianco, con accenti in giallo senape e verde, oltre al rosso tradizionale usato per porte finestre e travi.

I colori neutri sono rassicuranti e fanno sentire chiunque a proprio agio, mentre gli accenti di colore opportunamente scelti (senza esagerare) danno carattere e attirano l’attenzione tra le varie proposte sul web.

Personalità mescolando gli stili

Non c’è un unico stile, ma un mix di stili rende questo appartamento interessante ed accogliente.

La collezione di mobili tra le varie cose comprende, infatti, una cucina Ikea, sedie e tavoli tradizionali e alcuni complementi vintage, mixando con equilibrio texture e materiali.

C’è anche un’attenzione ai dettagli, come nella scelta delle lampade, dei quadri e degli oggetti acquistati in base alla palette di colori predefinita.

Fai da te per contenere i costi

Lo spazio interno è pieno di idee e dettagli fai da te da copiare, che danno ad ogni angolo un tocco distintivo e originale, come:

  • l’ampio divano creato con i pallet, che grazie a grandi cuscini o materassi, rende disponibili altri due posti letto
  • la ghirlanda di lucine che incornicia l’angolo relax
  • la scala a pioli che fa da appendiabiti in camera
  • i copricuscini cuciti a mano
  • il tavolino creato con una porta
  • le sedie tradizionali ridipinte in due colori per un tocco di contemporaneità

Vedi anche : 8 Idee per arredare con i pallet

Non perderti dunque il boom degli affitti brevi ed affidati ad un professionista dell’interior design per poter valorizzare il tuo immobile! Il nostro studio potrà aiutarti!

Affitti brevi: Ispirazioni per una casa in città

 

Affitti brevi: Ispirazioni per una casa in città

 

Affitti brevi: Ispirazioni per una casa in città

 

Affitti brevi: Ispirazioni per una casa in città

 

Affitti brevi: Ispirazioni per una casa in città

 

Affitti brevi: Ispirazioni per una casa in città

 

Affitti brevi: Ispirazioni per una casa in città

 

Affitti brevi: Ispirazioni per una casa in città

 

Affitti brevi: Ispirazioni per una casa in città

 

Affitti brevi: Ispirazioni per una casa in città

 
[Fonte booking.com appartamenti Sweet inn >>> www.sweetinn.com]

Anna e Marco – CASE E INTERNI

Leggi altre idee per affitti brevi: Ispirazioni per una casa in montagna da affittare

22 Febbraio 2019 / / Architettura

Un mood industriale, con cemento e resina per pareti e pavimenti, e tante opere d’arte ed oggetti di design caratterizzano il loft in affitto di questo designer tailandese, situato in centro città a Bangkok.

The designer’s loft in Bangkok

An industrial mood, with cement and resin for walls and floors, and many works of art and design objects characterize the loft of this Thai designer, located in the city center of Bangkok.

Le vacanze non sono ancora finite; prenota ora su Airbnb e risparmia 25€! 
Holidays are not over yet; book now on Airbnb and save 25€!

  

Via

_________________________
CAFElab | studio di architettura

5 Gennaio 2019 / / Case e Interni

ispirazioni-consigli-casa-montagna-affitto (1)

In questa casa di vacanza tutto ha un ruolo decisamente importante per garantire il massimo del comfort e il meritato relax agli ospiti. Vediamo insieme ispirazioni e suggerimenti per aiutarci ad affittare i nostri spazi, creando ambienti accoglienti.

Gli alloggi in affitto a breve termine raramente hanno un arredamento accogliente. Molti proprietari, spesso, non si preoccupano di curare l’aspetto e la funzionalità. Eppure oggi c’è molta concorrenza, grazie ai portali web di affitti brevi (vedi Booking o Airbnb). L’immagine quindi gioca un ruolo fondamentale. Le fotografie dell’appartamento dovranno attirare e catturare l’attenzione (discorso simile lo abbiamo affrontato con l’Home staging per le case da mettere in vendita).

Naturalmente ci sono accorgimenti che vanno presi per evitare gli incidenti domestici o i danni di usura, che i turisti potrebbero fare. Ma se si vuole emergere tra le migliaia di proposte che si trova davanti chi vuole prenotare una vacanza, occorre progettare un luogo dove far sentire gli ospiti come a casa propria.

Ci sono riusciti i proprietari di questo luminoso appartamento, situato in una delle località sciistiche della Spagna. L’atmosfera è talmente piacevole, che sembra che una famiglia viva qui costantemente tutto l’anno. Una casa vacanze fresca e rassicurante, ma anche ambienti arredati con senso pratico e buon gusto.

Nelle stanze, invece di puntare sul legno, come in molte tradizionali case ad alta quota, si è scelto di dipingere tutto di bianco, sia pareti, che soffitti con travi a vista.

Suggerimento: questo è particolarmente indicato per una casa che viene affittata, non solo per le settimane bianche, ma anche in vari periodi dell’anno, dalla primavera all’estate.

L’arredamento degli interni gioca tra tradizione e modernità, mixando con equilibrio luce, finiture e materiali. Il soggiorno e la camera principale, sfruttano l’illuminazione naturale proveniente da grandi vetrate, risultando più ampi.

Suggerimento: non coprire le finestre con tende troppo pesanti, perchè una casa in montagna ha sicuramente un panorama tutto da ammirare.

La zona living è fondamentale in una casa di vacanza. Le ferie trascorse in un luogo di villeggiatura, sono momenti in cui il tempo viene dedicato allo stare assieme, al divertimento e al relax. E’ qui dove ci si riunisce con la famiglia o con gli amici, dopo lo sci d’inverno o le camminate d’estate.

La cucina con penisola, aperta sul soggiorno e il tavolo da pranzo, permettono di restare in contatto con il resto nella famiglia, mentre si cucina. L’ampia zona relax vicino al camino, ha due comodi divani e poltroncine con cuscini. Lo spazio è stato progettato sapendo che è qui che si sta insieme, si chiacchiera, si gioca in famiglia.

Suggerimento: fai in modo che la zona living sia un open space, rendilo più ampio non riempiendolo di troppi mobili o oggetti ingombranti. Fai in modo che lo spazio possa essere adeguato alla vita di condivisione e relax in famiglia.

In questa casa, le scelte decorative hanno puntato su colori neutri, accesi da note di colore. La tonalità corallo di alcuni tessili (cuscini, tovaglia, copriletto…) è molto simile al colore dell’anno 2019 scelto da Pantone, il Living Coral, che, a detta degli esperti Pantone, “è un colore rassicurante che si manifesta nella natura che ci circonda”.

Suggerimento: chi affitta un appartamento si aspetta un po’ di calore in più rispetto alla stanza di un anonimo hotel. La cura nei dettagli dell’arredo e qualche oggetto decorativo è particolarmente importante. Inoltre, prima di fare le foto, aggiungi un po’ di freschezza e calore con piante verdi o mazzi di fiori e candele accese. Ed è subito casa!

ispirazioni-consigli-casa-montagna-affitto (2)

ispirazioni-consigli-casa-montagna-affitto (3)

ispirazioni-consigli-casa-montagna-affitto (4)

ispirazioni-consigli-casa-montagna-affitto (5)

ispirazioni-consigli-casa-montagna-affitto (6)

ispirazioni-consigli-casa-montagna-affitto (7)

ispirazioni-consigli-casa-montagna-affitto (8)

ispirazioni-consigli-casa-montagna-affitto (9)

ispirazioni-consigli-casa-montagna-affitto (10)

ispirazioni-consigli-casa-montagna-affitto (11)

[fonte elmueble.com]

Anna e Marco – CASE E INTERNI