21 Giugno 2022 / / Case e Interni

idee per l’arredamento estivo della camera da letto

L’arrivo dell’estate coincide con il fatidico “cambio di stagione” che rappresenta una buona occasione anche per rinnovare l’arredo di alcuni ambienti, in particolare quello della camera da letto. Pochi, semplici accorgimenti, come un cambio di palette e l’aggiunta di dettagli in stile, possono modificare drasticamente l’aspetto della stanza, creando un’atmosfera accogliente, rilassante e luminosa. Come fare? Vediamo di seguito le migliori idee da mettere in pratica per rinnovare l’arredo della tua camera da letto e renderlo più adatto alla stagione estiva.

Usa una palette di colori chiari

Ora è il momento giusto per ripensare alle tonalità della tua camera da letto! Per rendere una stanza fresca e frizzante, niente lo fa meglio dei toni luminosi! Per creare un arredo “estivo”, è preferibile introdurre biancheria e accessori caratterizzati da colori neutri chiari, in grado di richiamare le tonalità fresche, tipiche della stagione. Ecco perché è meglio partire da una palette che includa colori quali il bianco, il beige, il grigio chiaro. Quindi nessun accento di colore? Certo che no! Il nostro consiglio è quello di utilizzare una base neutra, da abbinare ad elementi ed accessori con una più spiccata connotazione cromatica, tanto per i tessuti (la biancheria da letto, i tendaggi, la tappezzeria) quanto per accessori e complementi d’arredo. Potresti scegliere varie sfumature tenui d’azzurro che ricordano il mare e il cielo estivo. Oppure puntare su una tavolozza di colori più terrosi, come le varie sfumature della terracotta, che ricordano interni più esotici.

idee per l’arredamento estivo della camera da letto

Aggiungi dettagli in stile coastal, mediterraneo o scandi boho

All’interno di una palette cromatica che sa di estate, dominata da tonalità neutre, che ne dici di aggiungere dettagli in stile coastal, mediterraneo oppure scandi boho? Niente paura, li puoi integrare anche in ambienti arredati con un’impostazione stilistica diversa. A tale scopo, puoi utilizzare oggetti e complementi contraddistinti da nuance e forme in grado di richiamare la spiaggia e il mare oppure la natura in generale. L’aggiunta di ulteriori dettagli d’arredo in materiali naturali come, ad esempio, il legno o il vimini, contribuisce certamente a creare un ambiente dall’aspetto fresco, accogliente e rilassante.

idee per l’arredamento estivo della camera da letto

Tessuti leggeri e comfort del sonno

Con l’aumento delle temperature e dell’umidità la parola d’ordine, durante il periodo estivo, diventa “freschezza”, specie in relazione al comfort ed alla qualità del riposo. Ragion per cui, velluto, nylon, lana, poliestere vengono riposti in armadio, per essere sostituiti da freschi tessuti di cotone, lino o seta. Le loro fibre naturali, infatti, sono maggiormente traspiranti e non trattengono l’umidità e ci terranno coperti, ma freschi! In aggiunta, le diverse texture di questi tessuti contribuiscono a rendere più variegato l’arredo, aggiungendo una ulteriore nota di carattere.

Il cambio di stagione può essere anche il momento giusto per valutare l’opportunità di sostituire il vecchio materasso con un nuovo modello, per rinnovare completamente il proprio sistema per il riposo. Il materasso è uno degli elementi nelle nostre case su cui occorre intervenire a distanza di anni, viste le diverse ore che trascorriamo a letto.  Le opzioni non mancano di certo; consultando il catalogo online di un e-commerce specializzato come Inmaterassi.it, è possibile trovare materassi matrimoniali, singoli o di altro tipo, in lattice, memory o a molle indipendenti, a seconda delle proprie esigenze e abitudini al riposo.

Fibre naturali intrecciate e cuscini d’accento

Un ottimo modo per aggiungere un tocco estivo, mediterraneo e Boho Chic alla tua camera da letto è quello di inserire tappeti, lampade, poltroncine e cesti in fibre naturali. Vimini, rattan, ma anche agave sisalana o altre fibre vegetali sono sempre più protagoniste dei nostri interni. Questo genere di complementi d’arredo è particolarmente utile per rinnovare l’ambiente e conferire alla camera un’atmosfera marcatamente fresca ed estiva. La struttura degli oggetti è realizzata tramite una suggestiva lavorazione a intreccio, che conferisce anche un aspetto artigianale a cui si associa un’idea di unicità. Aggiungere un nuovo tappeto in sisal, rafia o cocco sotto il letto crea un enorme differenza d’estate!

Inoltre i cesti, possono avere anche una funzione pratica, specie nelle camere di dimensioni ridotte, dal momento che è possibile utilizzarli per riporvi la biancheria di ricambio, cuscini decorativi, copriletti, accessori, ma anche usarli come cache-pot per piccole piante da interni che contribuiscono a ravvivare e rinfrescare l’ambiente.

Infine, l’arredo della camera da letto può essere rinnovato e reso più estivo grazie a cuscini d’accento, che consentono di aggiungere un tocco di colore all’ambiente. Dobbiamo ammettere che questo è il nostro modo preferito di decorare nei cambi di stagione! Inserire con un cuscino un tocco di colore vitaminico o terroso oppure testure esotiche e Boho Chic, è un’aggiunta perfetta per il mood estivo della tua camera da letto. Invece, un’idea classica che riprende lo stile di design costiero è rappresentata dai tessuti a righe, sui toni bianco, blu e azzurro, abbinati tra loro. Tutti elementi ideali per inserire un elemento di spicco rispetto ad una base quasi completamente neutra.

Inizia a fare alcune modifiche estive alla tua camera da letto e dormirai bene!

idee per l’arredamento estivo della camera da letto
16 Giugno 2022 / / Case e Interni

Scandi Boho da Ikea - Fibre naturali e colori neutri per arredare il tuo soggiorno

Oggi ti segnaliamo alcuni prodotti Ikea senza tempo per rinnovare la casa e il living questa estate in stile Scandi Boho.

IKEA negli ultimi anni ha intensificato il proprio range di prodotti, riguardo alcune tendenze del design, ma è anche rimasta fedele alla propria identità scandinava. Per questo motivo è possibile trovare diversi mobili e complementi che si rifanno allo stile Boho Chic, ma ancora di più allo stile d’arredamento Scandi Boho, che è appunto un mix tra stile scandinavo e bohémien. Quando la funzionalità e la semplicità scandinave si combinano con lo stile bohémien, otteniamo una nuova estetica non convenzionale, più incentrata sullo stato d’animo che sul look.

Questo stile si può integrare meglio al proprio arredamento quando si parte da una base neutra chiara, ovvero gli elementi architettonici come i muri e le porte sono bianchi e i pavimenti sono di legno o di colore chiaro.

Certo l’essenza dello stile di vita boho, tende ad andare verso l’unicità, il vintage e l’artigianato e quindi contro la commercializzazione dei grandi marchi. Ma se stai cercando alcuni modi economici per arredare la tua casa con questa tendenza, Ikea è sempre un ottimo punto di partenza per completare la tua estetica Scandi Boho.

Fibre naturali intrecciate (come rattan e bambù), legno chiaro e colori luminosi e terrosi ( dal bianco sporco all’ocra) sono spesso presenti nel catalogo Ikea. Del resto sono articoli versatili e il design è sufficientemente “senza tempo” da consentire di avere questi oggetti nella propria casa, senza stancarsi di loro troppo presto.

Lo stile Scandi Boho è perfetto per rinnovare l’ambiente living della casa di città o della casa di vacanza, soprattutto all’inizio della stagione estiva. E visto che il nostro feed di Instagram è stato invaso da interni Scandi Boho, abbiamo pensato di fare un collage di alcuni dei migliori pezzi boho di IKEA, per arredare la zona living a prezzi contenuti. E’ inutile dirti, che il nostro consiglio per completare il look è quello di lasciar esprimere la tua personalità con oggetti artigianali e collezioni, aggiungendo colori, fantasie, trame tessili e tante piante verdi.

Dal momento che un giro da Ikea può sembrare una maratona impegnativa in questa stagione, abbiamo fatto il lavoro sporco per te e messo insieme le nostre migliori idee per un living in stile Scandi Boho

Abbiamo selezionato 19 arredi e oggetti Ikea  2022 per ottenere lo stile Scandi Boho, a un buon prezzo.

Scandi Boho da Ikea - Fibre naturali e colori neutri per arredare il tuo soggiorno

Nomi dei prodotti IKEA partendo da in alto a sinistra:

RISHOLMEN Poltrona | PACHIRA AQUATICA Pianta | MONSTERA Pianta da vaso | GLADOM Tavolino vassoio | SPRICKA Portacandelina | SINNERLIG Lampada a sospensione | FLÅDIS Cestino | LOHALS Tappeto 200×300 cm | HERVOR Fodera per cuscino | SVENARUM Mobile TV | MISSVEDEN Specchio rattan | BACKSÄLEN Divano a 3 posti | SNIDAD Cestino in rattan | NORDVIKEN Tavolo allungabile | ULLTISTEL Plaid | SVENARUM Scaffale | NILSOVE / NORNA Sedia | MISTERHULT Lampada da tavolo | BORGEBY Tavolino betulla

Leggi anche Scandi Boho: il mix di stile perfetto per la casa al mare

Se vuoi essere sempre aggiornat* su tutto ciò che pubblichiamo su www.caseeinterni.it, iscriviti alla nostra pagina Facebook .

___________________
Anna – CASE E INTERNI

10 Giugno 2022 / / Case e Interni

trucchi per rinnovare la tua casa questa estate

Più luminosità, più colore e più leggerezza sono possibili con piccole modifiche che puoi apportare facilmente. Oggi ti sveliamo i nostri segreti e i migliori trucchi da interior design per illuminare e rinfrescare la tua casa quest’estate.

Siamo Anna e Marco, l’interior design è il nostro lavoro e oggi ti diamo alcune idee e consigli per rinnovare la tua casa per l’estate.

La maggior parte delle persone pensa che i mesi estivi siano un periodo di pausa. Eppure questo è anche il momento migliore per cambiare look ai nostri ambienti. Se rinnoviamo il nostro guardaroba con il cambio di stagione, perché la nostra casa dovrebbe rimanere sempre la stessa?

E’ quel periodo dell’anno in cui probabilmente potremmo fare un piccolo cambiamento, qualcosa di nuovo per aggiungere un po’ di vivacità e freschezza ai nostri ambienti domestici. Un rapido restyling delle stanze è il modo ideale per ridare vita ai tuoi spazi.

Indipendentemente dal tuo stile di arredamento o dal tipo di casa, puoi apportare molte modifiche che rinfrescheranno la tua casa, piccola o grande che sia. Ma cosa significa rinnovare la casa d’estate? Cerchiamo di mostrartelo in questo articolo.

Idee per un restyling dell’arredamento – Rinnova la tua casa per l’estate!

Idee per un restyling dell’arredamento - Rinnova la tua casa per l’estate

[Foto: Elmeuble]

1. RINFRESCA IL TUO SOGGIORNO PER L’ESTATE CON I CUSCINI

E’ inutile dirti che qualche cuscino ben scelto può trasformare l’atmosfera di qualsiasi living. A me e Marco piace aggiungere nuove fodere per cuscini all’inizio della stagione più calda. Rende automaticamente la casa più leggera. Per questo, ti consigliamo di avere sul divano (ma anche sul letto) cuscini con un colore neutro o base e altri da cambiare secondo la stagione.

Avere sempre una serie di copricuscini più invernali (in velluto, lana tessuti pesanti e colori più scuri) e un set dai tessuti e colori più adatti alla primavera e all’estate è un ottimo modo per fare il “cambio stagione” al tuo soggiorno. I tessuti che possiamo tirare fuori ora dovrebbero essere più luminosi e freschi, come lino e cotone dai toni chiari e luminosi.

Rinnovare l'arredamento a partire dalle lampade

2. RIVEDI L’ILLUMINAZIONE

L’illuminazione è un elemento chiave dell’interior design e se segui questo blog da abbastanza tempo saprai quanto sia importante per noi di DM studio. L’illuminazione perfetta influisce enormemente sulla progettazione di qualsiasi stanza, indipendentemente dallo stile e dalle dimensioni. Se, tuttavia, non puoi apportare grandi modifiche all’impianto elettrico, ci sono piccoli interventi che puoi fare. Per prima cosa, controlla le tue lampadine e assicurati di avere un’illuminazione confortevole, niente di troppo freddo e accecante. Oltre alla luce d’ambiente, considera l’aggiunta di alcune lampade per l’illuminazione d’atmosfera: piantane e lampade da tavolo sono perfette e non richiedono interventi elettrici. Per la luce ambientale, dal tuo elettricista puoi far installare facilmente degli interruttori dimmer al posto di quelli standard, così potrai controllare l’intensità luminosa di lampadine alogene o led. Per l’estate considera l’acquisto di una lampada led ricaricabile per illuminare anche il tuo spazio all’aperto. Questi piccoli accorgimenti fanno un’enorme differenza per determinare l’atmosfera serale della tua casa.

Rinnovare l'arredamento per l'estate con i colori

3. AMI I COLORI VIVACI? E’ IL MOMENTO DI USARLI

Non esitare quando si tratta di vestire la casa per l’estate. Il colore è un ottimo modo per mantenere alto il morale, anche quando il caldo ci toglie le forze. Punta su qualche tocco intenso di colore acceso: un piccolo tono di colore pop rappresenta già un incredibile cambiamento in casa.

Il modo più semplice per rinnovare la casa d’estate è avere una nuova prospettiva con accenti di colore. Usali per far emergere un po’ di vitalità, attraverso alcuni elementi come vasi, candele, copriletti, tovaglie, stoviglie, fodere per cuscini.

Tappeto in fibre naturali

4. RINFRESCA LA CASA PER L’ESTATE: CON I TAPPETI IN FIBRA NATURALE

Sostituire i tappeti, in particolare passare da un tappeto di lana ad uno in fibra naturale, aggiunge immediatamente un tocco estivo a qualsiasi ambiente e darà ai tuoi piedi una pausa dalle superfici calde.

D’estate l’ideale sono le fibre naturali come tappeti di cotone, rattan, rafia, sisal, canapa, iuta e bambù. Questi tipi di tappeti danno immediatamente una sensazione naturale. Sono anche a basso costo e si possono facilmente arrotolare e riporre in cantina o garage per tirarli fuori nei mesi estivi.

5. UN’ARIA DI RINNOVAMENTO ANCHE PER LE TENDE

Se i tessuti delle tue tende sono spessi, scuri e pesanti, è tempo di sostituirli con tessuti più leggeri e ariosi. Hai bisogno di più luce e una sensazione di freschezza nella casa d’estate.

Un trucco per dare una ventata di freschezza alle tende senza doverle cambiare? Utilizzare degli embrasse per tende (magari in corda), per raccogliere le tende ai lati delle finestre. In questo modo daremo un tocco diverso alle tende che già abbiamo, adattandole alla nuova stagione.

Rinnovare l'arredamento: materiali naturali

6. USA MATERIALI NATURALI E LE FIBRE VEGETALI SENZA TIMORE

Le fibre naturali non sono solo di tendenza, grazie agli stili Boho Chic e Scandi-Boho, ma sono anche il miglior trucco usato dagli interior designer per rinnovare la casa d’estate. Stanno benissimo in ogni ambiente, basta trovare un pouf o una poltroncina, un tappeto o una lampada. Hanno quasi sempre un costo contenuto e puoi sostituirli quando vuoi. A proposito di pouf in fibra naturale, daranno un’aria totalmente rinnovata alla zona giorno oltre a creare nuove aree più informali che favoriranno la socialità. Mentre riguardo alle lampade, basta sostituire i paralumi con altri realizzati con materiali naturali, in modo che l’ambiente sembri diverso. È facile come svitare una lampadina e in pochi minuti avrai lampade nuove!

Rinnovare l'arredamento: fantasie vegetali

[Foto: Jordi Canosa per Micasa]

7. FANTASIE VEGETALI O FLOREALI PER UNO SGUARDO ALLEGRO

Le stampe vegetali o floreali sono un classico per rallegrare la casa nei mesi estivi. Negli ultimi anni in particolare, le patterned tropicali hanno avuto un’enorme ascesa. Quindi se vuoi dare un tocco esotico ai soliti accessori, decora le tue stanze con alcuni elementi che includano, nelle loro fantasie, fiori e foglie.

Rinnovare l'arredamento: quadri e stampe

8. GIOCA CON LE FOTOGRAFIE E STAMPE

Per un buon cambio di stagione in casa, potranno essere riconsiderati anche alcuni dei tuoi quadri e foto. Sostituisci nelle cornici già esistenti, dove è possibile, le foto e i poster con stampe dai motivi naturali, floreali o estivi. Un piccolo cambiamento di grande impatto!

Rinnovare l'arredamento in camera da letto
[Foto: N. Vavdinoudis, cap. Dimitriou, studiovd.gr]

9. RINNOVA LA TESTIERA DEL LETTO CON IL LINO

Se la tua testiera è molto invernale, ad esempio, in velluto o lana, puoi cambiarla con una testata più estiva. Niente come un soffice e fresco lino lavato, può dare un’immagine totalmente nuova alla camera da letto. Puoi semplicemente avvolgere la testata esistente con uno scampolo di lino o cotone ed aggiungere una zanzariera decorativa a fare da esotico baldacchino.

Rinnovare l'arredamento in camera da letto

[Foto: Instagram @leclairdecor]

10. UN ARAZZO PER DECORARE UNA PARETE

È giunto il momento di osare! Ecco un rinnovamento delle pareti che può dare una nuova immagine, senza dipingere e senza usare carta da parati. Un trucco da interior design che va bene anche per le case in affitto. Puoi utilizzare un tappeto, una tenda o un bel tessuto a questo scopo, per creare un ambiente rinnovato in poco tempo.

Rinnovare l'arredamento con moderno e antico

[foto, crediti e tutta la casa qui]

11. IL GIUSTO MIX TRA VECCHIO E NUOVO

Esiste questo pregiudizio diffuso, secondo cui, nell’arredamento di una stanza, tutto debba essere nuovo o tutto debba essere antico, a seconda se si vuole uno stile moderno o classico. Niente di più sbagliato! Il mix di vecchio e nuovo è il modo migliore per aggiungere personalità e rinnovare qualsiasi stanza, indipendentemente dallo stile. Per cui, per un facile restyling senza interventi murari e ristrutturazioni da fare questa estate, ti consigliamo di sostituire almeno un arredo nuovo con uno antico o viceversa. Con antico non intendiamo che debba essere di antiquariato, è sufficiente sia un mobile “vecchio” o vintage, preso magari in un mercatino.

Leggi anche 7 Motivi per inserire un Tavolo Antico nella tua casa

Se l’aspetto antiquato, scuro e austero di alcuni dei tuoi mobili ti ha stancato, dipingili! La vernice Chalk Paint ti permette di accorciare i tempi e dare un nuovo look ad un vecchio mobile. Potresti anche osare con i colori, scegliendo un verde salvia, un turchese lavato, un verde acqua, per dare personalità e un tocco fresco ad un pezzo di arredamento.

Leggi anche Dipingere mobili per cambiare look alla tua casa

Rinnovare l'arredamento con le piante

12. ADOTTA UNA PIANTA, MEGLIO SE PIU’ DI UNA

Le piante a foglia larga, come il ficus lyrata, la sterlizia, la monstera, daranno una grande sensazione di freschezza ad ogni angolo della casa. Se non hai il pollice verde, cactus e succulente sono di gran moda. Ce ne sono di tantissime tipologie e dimensioni e sono molto decorative. Prova a fare una composizione di tre, da posizionare in un angolo in soggiorno. Sono ottime anche per illuminare una consolle nell’ingresso.

Rinnovare l'arredamento esterno

[Foto: Jordi Canosa per Micasa]

13. NIENTE CONFINI TRA INTERNO ED ESTERNO

Sfruttare la bella stagione per aprire la casa all’esterno è una buona abitudine per avere una sensazione di rinnovamento. A seconda dello spazio, puoi portare la zona pranzo, la zona studio o la zona relax all’esterno. Un tappeto naturale resistente alle intemperie e una tenda o un ombrellone, aiuteranno a rendere il tuo angolo esterno più confortevole. Poltroncine, pouf, lanterne e cuscini potranno fare il resto. Otterrai un’atmosfera coloniale molto naturale e non ci saranno più confini tra esterno e interno: il soggiorno si apre sul balcone o sul terrazzo.

Leggi anche 7 piccoli balconi perfetti per la stagione estiva

14. RINNOVA LE STANZE PER L’ESTATE SPOSTANDO I COMPLEMENTI D’ARREDO

Se stai cercando di rinnovare la tua casa senza acquistare nulla di nuovo, spostare gli oggetti che già possiedi è il modo più semplice per dare un tocco di freschezza alla tua casa. Scambiare qualche complementi d’arredo (tavolini, sedie…), quadri e oggetti dalle camere da letto a cucina o soggiorno, da soggiorno a terrazzo o viceversa dà nuova vita alla tua casa senza alcun costo.

Rinnovare l'arredamento con gli specchi[Foto: casa vogue]

15. PORTA L’ESTERNO ALL’INTERNO CON GLI SPECCHI

Moltiplica la sensazione di spazio aperto posizionando uno specchio di grande formato su una parete di fronte al tuo terrazzo o balcone. Oppure utilizza un insieme di specchi più economici, di diverse dimensioni e cornici. Il riflesso dell’esterno, soprattutto se ci sono piante, aiuta a portare un po’ di luce e freschezza. Funziona sempre!

Leggi anche 35 idee per Decorare la casa con una collezione di specchi

16. CAMBIA GLI ASCIUGAMANI CON QUELLI PIÙ LEGGERI

Prova a sostituire i classici asciugamani di spugna con asciugamani in cotone piqué o a nido d’ape. Soprattutto nel bagno degli ospiti daranno un tocco di fresca eleganza. Per uno stile più alla moda e Boho Chic, puoi usare quelli in tinte naturali e con il bordo a frange.

17. RAVVIVA LA TUA TAVOLA CON LE STOVIGLIE

Può essere che andrai spesso a cena fuori, ma per le cene in casa con gli amici o la famiglia, prova ad introdurre qualche stoviglia nuova, soprattutto per insalatiere e piatti da portata. Stoviglie in gres o terracotta con un aspetto fatto a mano sono l’ideale per questa stagione.

Rinnovare l'arredamento

[Foto: Fernando Bedon per El Meuble]

18. PROFUMA LA TUA CASA DI ARIA NUOVA

Lo sai che l’odore influenza il nostro umore? Usa deodoranti per ambienti, una candela o un diffusore a bastoncini dal fresco profumo estivo. Gli agrumi per questa stagione non possono mancare.

Rinnovare l'arredamento con punti focali

19. RELOOKING PER L’ESTATE: CREANDO PICCOLI PUNTI FOCALI

Creare piccoli punti focali è un altro modo per dare alla tua casa un’atmosfera fresca con costi minimi. Ancora una volta questo è il modo perfetto per introdurre un po’ di colore, texture e personalità. Un tavolino in ordine ben decorato, aggiunge un elemento di raffinatezza e carattere. Non deve essere costoso ed elaborato per avere un grande impatto. Concentrati su piccoli accessori decorativi, che aiutino ad aumentare la sensazione di leggerezza e luminosità. Puoi fare la tua “vignette”, ad esempio, sul mobile in ingresso, sul comò in camera da letto, sul tavolino in soggiorno. In genere un vassoio dai colori neutri o di metallo, che contenga almeno tre oggetti decorativi, come vasi e candele di varie dimensioni, piccole piante e libri sono sufficienti.

Leggi anche [Decorazione] la regola del tavolino perfetto

Rinnovare la libreria
[Foto: maisondepax]

20. RIORDINA LA LIBRERIA PER SCHIARIRLA

Lo stile della nostra casa dipende molto dall’ambiente generale. A volte tutto ciò di cui i nostri locali hanno davvero bisogno è un riordino e un po’ di decluttering. Il troppo sovraccarica lo spazio e lo farà sembrare più disordinato di quello che è in realtà, quindi punta sempre a raggiungere un buon equilibrio tra decorazione ed ordine. Lo puoi fare soprattutto partendo da uno degli arredi più ricchi di oggetti, come la libreria. Un po’ di ordine e piccole modifiche ai libri ed oggetti sulla libreria possono portare una vera ventata di rinnovamento. Usa cestini o scatole, questi elementi piccoli o discreti ti aiuteranno a ridurre il disordine visivo. Aggiungi qua e là piccole piante, oggetti bianchi o di colore chiaro, elementi in fibre naturali o legno chiaro. Per dare più luminosità, potresti usare un trucco che vediamo spesso nei programmi televisivi americani: ribaltare il dorso dei libri, soprattutto quelli dalle copertine più scure. In un ripiano puoi anche appoggiare un oggetto di vetro, che riflette più luce.

Segui le novità del blog! Metti mi piace alla pagina Facebook di Case e Interni!

20 trucchi per rinnovare la tua casa questa estate

___________________
Anna – CASE E INTERNI

4 Giugno 2022 / / Case e Interni

Una Casa in Stile Boho Chic Country Moderno che amerai

Stai cercando spunti per la tua casa di vacanza o ami la commistione di stili anche in città? Stile d’arredo moderno, Boho Chic, Country Chic, Mediterraneo… Questa casa è da vedere!

Siamo sempre alla ricerca di ispirazioni e spunti da condividere qui sul blog. Oggi vogliamo proporti una bella casa costruita negli anni ’50 a El Rocío, in Spagna, che è stata recentemente ristrutturata. Non è “la tipica casa di campagna”, ma una perfetta fusione di tradizionale e moderno, vecchio e nuovo, strizzando d’occhio alle tendenze degli ultimi anni.

E’ un’ispirazione perfetta per l’estate, perché lo stile che la caratterizza è in realtà un mix di stili che vanno dal boho-chic allo stile mediterraneo, dal contemporaneo al rustico e si adatta benissimo all’arredamento di una casa al mare o in campagna. Un bel mix di texture e materiali che rendono questa casa con piscina, un’oasi di relax.

Leggi anche: Mix di stili e low budget (e i consigli per copiare lo stile)

Progettata nel suo rinnovamento da NoboHome, questa casa spagnola si compone di un corpo principale di due piani. Al piano terra si trova un open space che ospita un ampio living, cucina, sala da pranzo e poi troviamo la camera matrimoniale principale, al piano superiore le altre camere.

La palette di colori di tutta la casa prevede una base bianca e sabbia con accenti neri, verdi e terracotta. Queste nuance aggiungono un tocco country sofisticato, a vantaggio della luminosità.

Il soggiorno si apre quasi completamente all’esterno, grazie a grandi finestre in stile industriale o in stile farmhouse, che permettono di godersi il patio con piscina. Dietro al divano, una serie di nicchie in cartongesso, con spigoli arrotondati, ricordano lo stile mediterraneo. Mobili e lampade in bambù, rattan e legno creano uno stile di tendenza Boho Chic che si sposa comunque con il resto.

La cucina un po’ americana, in legno e marmo con penisola e un grande frigo, è accompagnata da un tavolo tradizionale e sedie in metallo, in stile provenzale. La credenza verde riprende il colore delle lampade di design. Questa stanza era precedentemente chiusa da muri, uno spazio buio che veniva utilizzato come magazzino. Ora è uno spazio completamente rinnovato e aperto su entrambe le facciate.

Leggi anche: 7 Motivi per inserire un Tavolo Antico nella tua casa

Nell’arredamento sono stati aggiunti anche alcuni pezzi che sono stati recuperati e restaurati da artigiani per dare loro una nuova vita. Portano unicità e carattere agli ambienti, come la testiera vintage della camera da letto con struttura in metallo e velluto verde o il mobile del bagno creato con un’antica consolle spagnola e naturalmente l’affascinante tavolo da pranzo.

Una Casa in Stile Boho Chic Country Moderno che amerai

Una Casa in Stile Boho Chic Country Moderno che amerai

Una Casa in Stile Boho Chic Country Moderno che amerai

Una Casa in Stile Boho Chic Country Moderno che amerai

Una Casa in Stile Boho Chic Country Moderno che amerai

Una Casa in Stile Boho Chic Country Moderno che amerai

Una Casa in Stile Boho Chic Country Moderno che amerai

Una Casa in Stile Boho Chic Country Moderno che amerai

Una Casa in Stile Boho Chic Country Moderno che amerai

Una Casa in Stile Boho Chic Country Moderno che amerai

Una Casa in Stile Boho Chic Country Moderno che amerai

Una Casa in Stile Boho Chic Country Moderno che amerai

Una Casa in Stile Boho Chic Country Moderno che amerai

Una Casa in Stile Boho Chic Country Moderno che amerai

Una Casa in Stile Boho Chic Country Moderno che amerai

Una Casa in Stile Boho Chic Country Moderno che amerai

Una Casa in Stile Boho Chic Country Moderno che amerai

Una Casa in Stile Boho Chic Country Moderno che amerai

Fonte e fotografie: Nobohom

Leggi anche: Mix di stili per la cucina rustica boho chic

___________________
Anna – CASE E INTERNI

27 Maggio 2022 / / Case e Interni

Scandi boho: il mix di stile perfetto per la casa al mare

Lo stile Boho chic incontra lo stile Scandinavo, la perfetta ispirazione per la casa estiva.

E’ inutile dirlo, le prime giornate di caldo e sole ci hanno fatto venire una gran voglia di vacanza. Questo appartamento in stile boho nordico, che abbiamo visto sul sito di un’agenzia immobiliare svedese, ci invita a fuggire verso una destinazione esotica di classe, un luogo sereno e raffinato dove lo scorrere del tempo non è poi così importante.

Oggi ti vogliamo dare delle ispirazioni per la tua casa al mare, per renderla bella, funzionale ed accogliente al punto giusto e lo facciamo attraverso questo fantastico appartamento recentemente ristrutturato, situato nella Costa Del Sol, vicino a Marbella. E’ l’ispirazione perfetta per chi ama le linee pulite del design nordico, ma non vuole rinunciare al calore di materiali e colori naturali.

La casa su due piani, infatti, presenta uno stile bohémien pulito ed elegante ispirato ai viaggi, alla natura e all’artigianato, con una semplicità scandinava che noi di Case e Interni amiamo molto.

Leggi anche: Come arredare in stile Boho Chic

Punti di forza di questo appartamento sono la grande cucina a vista e la raffinata camera da letto principale, con vasca freestanding e terrazzo privato con doccia esterna. Non sono da meno, l’altra terrazza nel living e la piscina condominiale, il tutto in un ambiente circondato dalla natura e dalle bellezze dalla Spagna.

Consigli: la casa è così gradevole grazie alla combinazione di colori bianco-grigio e colore del legno chiaro, che crea una base perfetta per il relax. Inoltre, la scelta di una cucina contemporanea in legno, senza pensili, ha sicuramente aggiunto bellezza allo spazio. Questa casa è stata preparata per la vendita, per cui è priva di elementi personali, ma tu cerca di aggiungere carattere e stile alla tua casa al mare, creando una galleria di stampe e quadri!

Una casa in stile nordico, con contaminazioni mediterranee, insomma. L’arredamento è incentrato su  materiali naturali, una palette neutra con molto bianco a fare da sfondo e accenti esotici. E’ così che troviamo mobili contemporanei accanto ad elementi in rattan, bambù e legno, rivestimenti tessili in lino, canapa e cotone grezzo, oggetti fatti a mano, cesti e altro ancora.

Nelle foto qui sotto, vedrai un arredamento contemporaneo che infonde tranquillità e un’atmosfera rilassante. Goditi questa mini vacanza virtuale e lasciati ispirare!

Scandi boho: il mix di stile perfetto per la casa al mare

Scandi boho: il mix di stile perfetto per la casa al mare

Scandi boho: il mix di stile perfetto per la casa al mare

Scandi boho: il mix di stile perfetto per la casa al mare

Scandi boho: il mix di stile perfetto per la casa al mare

Scandi boho: il mix di stile perfetto per la casa al mare

Scandi boho: il mix di stile perfetto per la casa al mare

Scandi boho: il mix di stile perfetto per la casa al mare

Scandi boho: il mix di stile perfetto per la casa al mare

Scandi boho: il mix di stile perfetto per la casa al mare

Scandi boho: il mix di stile perfetto per la casa al mare

Scandi boho: il mix di stile perfetto per la casa al mare

Scandi boho: il mix di stile perfetto per la casa al mare

Fotografie e fonte: Bjurfors

Leggi anche: Stile cottage moderno per la casa al mare in California

___________________
Anna – CASE E INTERNI

21 Maggio 2022 / / Case e Interni

Bianco e giallo per l’appartamento di città

Tocchi di giallo e materiali naturali sono stati scelti per questo appartamento dal tipico stile scandinavo.

Come in tutti i cambi di stagione, possiamo cogliere l’occasione per selezionare, raccogliere, smistare, riciclare e soprattutto fare progetti per rinnovare la nostra casa. A questo proposito, questo appartamento di circa 60 mq, ci sembra una buona ispirazione di partenza: è così luminoso e fresco, con la sua base bianca e quei bei tocchi di giallo accostati a legno chiaro e materiali naturali.

Nonostante le apparenze, non è una casa di vacanza, ma un piccolo appartamento di città che, attraverso l’arredamento d’interni ed un’accurata scelta della combinazione di colori per tutta la casa, riesce ad avere un’atmosfera rilassante e accogliente.

Bianco e giallo per l’appartamento di città

La cromoterapia ci suggerisce un mondo, dove determinati toni o intere gamme di colori, sono in grado di trasformare non solo la decorazione d’interni, ma anche noi stessi. Guarda la vita in giallo sole, bianco luce e il colore della sabbia! Queste tonalità tengono fuori di casa l’ansia, aggiungendo un carattere hygge, che ti aiuterà a vedere la tua dimora in modo diverso.

Bianco e giallo per l’appartamento di città

Pavimenti in legno, modanature, toni neutri accesi dal giallo e sottolineati da accenti scuri (nero e grigio antracite), vecchi mobili dipinti, nonché una carta da parati a fiori vintage nell’ingresso, rendono questa casa ricca di piccole, semplici idee di rinnovamento d’arredo.

Bianco e giallo per l’appartamento di città

Se vuoi copiare lo stile ecco alcuni suggerimenti.

SCEGLI IL GIALLO COME COLORE ACCENTO

Se ricordi il nostro post sulla regola dei colori 60-30-10 nell’arredamento, saprai che il colore di accento è quello che puoi usare a piccole pennellate per dare personalità ad una stanza o a tutta la casa, senza correre il pericolo di caricare troppo l’ambiente. La regola 60/30/10, sembra una formula matematica, ma è uno dei trucchi più utilizzati dagli interior designer per trovare equilibrio ed armonia.

Leggi “La regola dei colori 60-30-10 come usarla nella tua casa”

BiancoÈ il colore non colore per eccellenza, il più utilizzato nell’arredamento degli ultimi decenni. Dona freschezza, lucentezza, ordine e ‘pulizia’. Tuttavia, da solo, può essere un po’ freddo o senz’anima, quindi, come non ci stanchiamo mai di ripetere, è opportuno “rinforzarlo” con molte texture, che gli conferiscono calore e profondità, come cuscini, tappeti o un semplice plaid sul divano.

GialloSiamo di fronte a uno dei colori che, bene o male, non passa mai di moda. Elegante e moderno nella versione senape, il giallo è vitalità, gioia, calore, luminosità e ottimismo ed è anche uno dei colori che ha il dono di aiutare la concentrazione e le relazioni personali (perfetto per il soggiorno e per lo studio, quindi). Si combina egregiamente con il bianco, il beige e i materiali naturali. Il suo inevitabile richiamo al sole che disegniamo fin da bambini, lo rende un colore pieno di forza. Se non ami i colori accesi, puoi provare i toni contemporanei di giallo senape e ocra.

COME USARE IL GIALLO NELL’ARREDAMENTO

In generale, possiamo dire che, hai due possibilità per usare il giallo nell’arredamento: utilizzarlo per un punto focale oppure usarlo a piccole dosi. Nel primo caso il colore sarà il protagonista principale, diventando l’attrazione della stanza, attorno al quale ruota il resto dell’arredamento. Stiamo parlando, ad esempio, di una parete o il divano o una poltroncina o una credenza dipinta di giallo, in un ambiente dai toni neutri.

Se, invece stai cercando qualcosa di più soft, fallo a piccole dosi, come in questo soggiorno che ti abbiamo mostrato oggi. Puoi farlo sfruttando i tessuti o altri elementi decorativi. Il vantaggio di questo secondo sistema è che rinnovi la casa in poco tempo e puoi sostituire il colore d’accento quando vuoi, se cambierai idea. Qualche idea? I cuscini, un vaso, un quadro o poster, dei porta candele.

Continua a scorrere per vedere ogni angolo di questo grazioso appartamento a Göteborg.

Bianco e giallo per l’appartamento di città

Bianco e giallo per l’appartamento di città

Bianco e giallo per l’appartamento di città

Bianco e giallo per l’appartamento di città

Bianco e giallo per l’appartamento di città

Bianco e giallo per l’appartamento di città

Bianco e giallo per l’appartamento di città

Bianco e giallo per l’appartamento di città

Bianco e giallo per l’appartamento di città

Fotografie e fonte: Alvhem

E a te piace questo tipo di atmosfera per un appartamento?

Come sempre ti invitiamo a rivedere uno qualsiasi dei  post disponibili sul nostro blog, dove trovare idee e trarre ispirazione per dare un aria nuova alla tua casa.

Leggi anche: 8 combinazioni di colori che non passeranno di moda

___________________
Anna – CASE E INTERNI

7 Maggio 2022 / / Case e Interni

Rustico moderno scandinavo per la casa in campagna

Una casa di campagna centenaria ristrutturata ed arredata in uno stile moderno e minimalista.

Arredare una casa di campagna non significa sempre affidarsi alla tradizione, scegliere finiture interne completamente rustiche e mobili d’epoca. O almeno non solo. Il minimalismo scandinavo contemporaneo può adattarsi meravigliosamente a una vecchia casa costruita in legno, come è nella tradizione nordica. L’home tour di oggi riguarda proprio questo!

Questa villa nel sud della Svezia è stata costruita nel 1909 ed è stata completamente ristrutturata nel 2018 nel rispetto dell’ambiente. La sua facciata nera con tetto in zinco, domina la collina e il paesaggio circostante. Entriamo a vedere!

Rustico moderno scandinavo per la casa in campagna

La casa di campagna dagli spazi minimal e luminosi, è anche accogliente al tempo stesso, qualcosa di non semplice da attuare, ma in cui i designer dei Paesi nordici sono maestri. Materiali come il legno naturale e i tessuti di lino aiutano in questo, a differenza di alcune case italiane minimaliste, in cui l’eccesso di bianco, acciaio e cemento le rendono un po’ troppo fredde e distanti.

Rustico moderno scandinavo per la casa in campagna

Qui sono state conservate, per quanto possibile, alcune finiture originali, come le pareti in legno, che sono state accuratamente ripulite dal vecchio intonaco e lasciate a vista. Il vecchio e il nuovo si amalgamano con gusto e raffinatezza, infatti gli elementi moderni non sembrano un corpo estraneo, che stona con una casa che ha più di cento anni.

Rustico moderno scandinavo per la casa in campagna

E’ chiaro che il “less is more” del movimento moderno, qui è stato preso alla lettera: le stanze sono lasciate il più possibile vuote e spaziose, per non sovraccaricare lo spazio di inutili elementi.

Tutti gli ambienti sono dominati dal colore bianco e toni neutri, tipico dello stile nordico. Anche i vecchi pavimenti di legno sono dipinti di bianco. Il contrasto bianco, nero e legno è sempre elegante e si adatta bene a qualsiasi stile.

Gli arredi ed i complementi d’interni sono accuratamente selezionati e aggiungono una nota calda e accogliente agli interni minimalisti e scandinavi.

Al centro della casa di 240 mq c’è una cucina con isola, collegata al soggiorno. In mansarda ci sono le camere da letto. I tessuti di lino aggiungono un tocco materico, che fa la differenza. Mentre le piastrelle del pavimento a motivi geometrici aggiungono carattere al bagno.

È vero che è più facile essere minimalisti in una casa di 200 mq con cantina o garage, che in un appartamento di città di 80 mq, ma nulla è impossibile!

Rustico moderno scandinavo per la casa in campagna

Rustico moderno scandinavo per la casa in campagna

Rustico moderno scandinavo per la casa in campagna

Rustico moderno scandinavo per la casa in campagna

Rustico moderno scandinavo per la casa in campagna

Rustico moderno scandinavo per la casa in campagna

Rustico moderno scandinavo per la casa in campagna

Rustico moderno scandinavo per la casa in campagna

Rustico moderno scandinavo per la casa in campagna

Rustico moderno scandinavo per la casa in campagna

Rustico moderno scandinavo per la casa in campagna

Rustico moderno scandinavo per la casa in campagna

Fonte e foto: Fantastic Frank www.fantasticfrank.se

_______________________________________

Anna e Marco DMstudio – CASE E INTERNI

30 Aprile 2022 / / Case e Interni

Una casa Scandi Boho Vintage Style

Se stai pensando di rinnovare, ma hai dei dubbi sullo stile, perché non prendere ispirazione da questa casa dai toni naturali e caldi? Ha uno stile che è un mix di tradizione e modernità, che potremmo definire Scandi Boho Vintage.

Come abbiamo scritto spesso in questo blog, una palette di toni neutri offre una base a prova di errore. Il motivo principale è che è senza tempo, quindi subisce in maniera minore l’influenza di mode e tendenze. Offre versatilità nello stile, quindi a seconda di come si arreda lo spazio, questo può diventare elegante e moderno, tradizionale e country, vintage, scandi boho. I toni neutri, inoltre, ti aiuteranno a sfruttare al meglio la luce naturale, rendendo ogni stanza più luminosa e ariosa. I colori neutri sono anche la base della tavolozza della natura: includono i colori rilassanti della pietra, dell’argilla, della sabbia, del vimini e del legno. Tutti materiali che possono facilmente arredare le nostre case.

In questa casa di vacanze in Canada, troviamo un perfetto mix molto equilibrato di colori neutri freddi con accenni caldi. Ma questa palette di colori da sola non basta a produrre un interior design di successo. Qui l’arredamento e la decorazione sono un mix di stili che rendono i pochi ambienti ricchi di personalità. E’ tutto incentrato sul minimalismo scandinavo, su diverse scelte boho chic, ma anche su molti pezzi vintage, rustici o di antiquariato. Il tutto aiuta a creare interni accoglienti, rilassanti e sofisticati.

Leggi anche: Come arredare in stile Boho Chic

Per arredare l’involucro dalle pareti bianche, dai serramenti neri e dal pavimento grigio cemento, la coppia di proprietari ha selezionato pezzi dai toni naturali, mescolando stili e texture. Arredi di produzione industriale (come la cucina) dallo stile contemporaneo, sono stati abbinati a pezzi vintage, oggetti unici, trovati nei negozi di modernariato e antiquariato.

All’ingresso, uno specchio con cornice dorata sopra ad una spartana consolle rustica, dà subito un’idea dello stile che i proprietari hanno fortemente voluto per questa casa.

Nel soggiorno entrano in gioco influenze vintage e contemporanee. La poltrona rosa aggiunge un tocco di colore ad uno schema altrimenti principalmente bianco, nero, grigio e legno. Un cuscino e un pouf riprendono le tonalità del rosa, così come in camera da letto, lo fa il cigno rosa in ceramica, appoggiato elegantemente su una pila curata di libri.

In cucina, il rivestimento a parete realizzato con piastrelle dal disegno grafico in bianco e nero, conferisce un tocco Scandi Boho trendy. Mentre nella zona pranzo dell’open space, sotto un originale lampadario, trova posto un mix di sedie in rete metallica e sedie Windsor vintage, intorno ad un pesante tavolo antico, che può ospitare fino a 12 persone.

Se vuoi copiare lo stile, mantieni uno schema neutro, con accenti più caldi attraverso materiali naturali (legno, rattan, bambù) e tocchi di colore caldi (rosa, terracotta) tramite i complementi d’arredo. Al tuo arredo prodotto in serie aggiungi o sostituisci alcuni elementi, trovati nei mercatini di antiquariato per creare uno stile ricco di carattere.

Una casa Scandi Boho Vintage Style

Una casa Scandi Boho Vintage Style

Una casa Scandi Boho Vintage Style

Una casa Scandi Boho Vintage Style

Una casa Scandi Boho Vintage Style

Una casa Scandi Boho Vintage Style

Una casa Scandi Boho Vintage Style

Una casa Scandi Boho Vintage Style

Source : Style at Home www.styleathome.com

Fotografia: Kristan Keltanen | Stile: Wilma Custers

_______________________________________

Anna e Marco DMstudio – CASE E INTERNI

23 Aprile 2022 / / Case e Interni

Moderna casa di campagna in stile New England

L’home tour di oggi prevede la visita di una casa di campagna in stile New England, non lontana da Stoccolma. La villa è arredata con la giusta alchimia di stile classico e moderno scandinavo, con molte idee eleganti da copiare.

Ecco la galleria di foto di una raffinata casa su due piani, di quasi 170 mq complessivi, situata in un tranquillo luogo panoramico. L’ampio portico, le finestre a ghigliottina e le scelte cromatiche e materiche di buon gusto, si sposano con l’ambiente esterno, in modo armonioso, pur riprendendo uno stile che non è proprio tipico della Svezia.

Moderna casa di campagna in stile New England

L’essenzialità, la pulizia e la linearità dello stile moderno scandinavo si abbina ai mobili di una volta, sobri e classici. Del resto, l’arredamento dell’ultimo decennio ha visto sicuramente emergere quello stile che non è altro che un mix di tendenze, dove la mescolanza tra classico e moderno, è la sintesi perfetta.

Moderna casa di campagna in stile New England

Questa casa è un posto caldo, accogliente, raffinato e tutto da vivere, dove l’arredamento è basato sulla scelta di abbinare elementi dal design moderno a complementi più tradizionali.

Leggi anche Casa di campagna: l’unione perfetta tra natura ed eleganza senza tempo

Cominciamo dall’ingresso con comodi armadi a muro, dove due porte ci conducono rispettivamente ad un bagno con doccia e ad una lavanderia splendidamente attrezzata.

La graziosa zona giorno è un open space, dove domina un’ampia cucina dall’aria più cittadina, che di campagna. Tutto, nel living, mantiene l’omogeneità cromatica della casa. Il rivestimento di piastrelle chiare con posa a mattoncino incontra un piano di lavoro in bella pietra naturale.

Leggi anche Idee da Copiare in una Casa Olandese di campagna

La cucina ha una parte disposta ad L con piano cottura e lavandino, una penisola con un ampio piano di lavoro e tre colonne dove trovano spazio i forni e il frigorifero. C’è abbondanza di spazio nelle basi e nelle vetrine molto decorative e se questo non bastasse, c’è anche una pratica dispensa adiacente alla cucina.

Illuminato dalle splendide finestre, che lo rendono luminoso e arioso, il soggiorno è diviso dalla cucina attraverso la zona pranzo. Il tavolo da pranzo, in legno e di stile tradizionale, è posizionato in quello che potremmo definire un bow window moderno. Di fianco al soggiorno troviamo una stanza, che viene usata come studio.

Il piano superiore segue lo stesso stile, con un ulteriore soggiorno, più intimo e quattro spaziose camere da letto. Tutte le camere hanno spazio per letto, mobili contenitori, scrivanie e aree giochi. In questo piano c’è anche un bagno, dove il contrasto del rivestimento tra pietra e piastrella bianca, rende le pareti eleganti e contemporanee. Ad esse si aggiungono il legno del mobile e due lavabi rettangolari neri, così come tutta la rubinetteria, che donano all’ambiente un’aria moderna e raffinata.

Moderna casa di campagna in stile New England

Moderna casa di campagna in stile New England

Moderna casa di campagna in stile New England

Moderna casa di campagna in stile New England

Moderna casa di campagna in stile New England

Moderna casa di campagna in stile New England

Moderna casa di campagna in stile New England

Moderna casa di campagna in stile New England

Moderna casa di campagna in stile New England

Moderna casa di campagna in stile New England

Moderna casa di campagna in stile New England

Moderna casa di campagna in stile New England

Moderna casa di campagna in stile New England

Moderna casa di campagna in stile New England

Moderna casa di campagna in stile New England

Moderna casa di campagna in stile New England

Moderna casa di campagna in stile New England

Moderna casa di campagna in stile New England

Moderna casa di campagna in stile New England

Foto: notar.se

Trova altre soluzioni interessanti per CASE DI CAMPAGNA

_______________________________________

Anna e Marco DMstudio – CASE E INTERNI

12 Aprile 2022 / / Case e Interni

Stile Scandi Boho mix di stili in soli 46 mq

Oggi visitiamo questo piccolo appartamento arredato in stile scandinavo con un tocco bohémien e etnico chic delicato e accogliente. Da tenere in considerazione se stiamo cercando di dare una svolta ai nostri ambienti.

Potresti amare il design scandinavo, apprezzare lo stile boho chic, ma magari non hai mai osato mixare questi due stili per la tua casa. Eppure quando due o più stili si incontrano, non solo creano qualcosa di nuovo, ma rendono ogni ambiente molto interessante e personale.

La commistione di più stili è sempre di tendenza da dieci anni a questa parte poiché, nell’ottica di una ricerca di una casa più accogliente e meno formale, ci aiuta ad allontanarci dall’idea stereotipata di un arredamento appena uscito da un catalogo. Anche noi non amiamo una casa che segue uno stile al cento per cento, siamo più dell’idea che ognuno di noi debba trovare il proprio stile e questo può avvenire anche mixando in giusta dose più tendenze.

Come sappiamo, Scandi è l’abbreviazione di scandinavo, mentre Boho è l’abbreviazione di bohémien. Semplificando di molto, si tratta di uno stile nordico con colori un po’ più caldi, piccole pennellate etniche, grande importanza ai complementi d’arredo.

Materiali naturali come rattan e bambù, importanza dei dettagli, colori neutri e caldi, texture e un tocco green: la chiave per creare interni Scandi-boho di successo sta proprio nel bilanciare questi elementi, senza troppo artificio, per creare la soluzione migliore per te.

Leggi anche: Come Arredare in stile Boho Chic

In questa casa Scandi Boho di soli 46 mq, troviamo un mix sapiente di elementi diversi. Possiamo certo dire che, nonostante gli spazi ridotti, non manca di dettagli. La cucina, anche se piccola ha quel qualcosa di “retrò-vintage” che la rende speciale. Senza dubbio un ottimo gusto da ammirare: piccoli oggetti per una piccola casa, che la rendono di grande fascino.

Colori neutri arricchiti dalle texture e dalle sfumature del legno: troviamo il bianco, il grigio e il nero tipici dello stile nordico, ma vediamo inserirsi altre nuance come il marrone scuro, il marrone chiaro, il color ruggine o il terracotta scuro, senza contare i mille dettagli perfettamente imperfetti che ritroviamo un po’ ovunque.

Leggi anche: Un appartamento scandi boho a Barcellona

Quello che ci piace di più dello Scandi Boho e quindi anche di questo appartamento è proprio quel tocco naturale che si ottiene principalmente attraverso le texture e i materiali.

Possiamo vedere l’uso di legno quasi grezzo per i mobili (come i tronchi usati come tavolini) e il rattan o vimini per gli oggetti decorativi, siano essi cesti o altri oggetti. Anche i tessuti (cuscini, plaid, tappeti), realizzati a mano e con motivi indigeni che variano a seconda delle diverse culture, contribuiscono a creare questa decorazione che si avvicina alla natura. Inoltre, che si tratti di mobili, tessuti o oggetti décor, l’artigianato è molto presente ed è quello che conferisce un tocco etnico ricco di personalità.

Leggi anche: Dipingere mobili per cambiare look alla tua casa

Tutti possiamo avere in casa oggetti di arredo realizzati in scala industriale, acquistati nei grandi magazzini, ma se scommetti sull’artigianato, la cosa più sicura è che avrai un oggetto unico.

Come ultimo dettaglio che potrai amare di questo stile è il tocco green, raggiunto con cactus e piante a bassa manutenzione.

Stile Scandi Boho mix di stili in soli 46 mq

Stile Scandi Boho mix di stili in soli 46 mq

Stile Scandi Boho mix di stili in soli 46 mq

Stile Scandi Boho mix di stili in soli 46 mq

Stile Scandi Boho mix di stili in soli 46 mq

Stile Scandi Boho mix di stili in soli 46 mq

Stile Scandi Boho mix di stili in soli 46 mq

Stile Scandi Boho mix di stili in soli 46 mq

Stile Scandi Boho mix di stili in soli 46 mq

Stile Scandi Boho mix di stili in soli 46 mq

Stile Scandi Boho mix di stili in soli 46 mq

Stile Scandi Boho mix di stili in soli 46 mq

Stile Scandi Boho mix di stili in soli 46 mq

Stile Scandi Boho mix di stili in soli 46 mq

Foto: www.lansforsakringar.se

Trova altre soluzioni interessanti per interni Boho Chic

Anna e Marco DMstudio – CASE E INTERNI