2 Gennaio 2019 / / Architettura

Wikkelhouse by Fiction Factory

Wikkelhouse, ovvero “casa da imballaggio”, nasce da un’idea della società olandese Fiction Factory. Questa casa, costituita interamente da cartone 100% riciclabile, è davvero una rivoluzione per il mondo della costruzione: si assembla in sole 24 ore e può durare per molti anni.

La Wikkelhouse viene realizzata con cartone ad alta resistenza con uno stampo a forma di casa, che viene avvolto da 24 strati di cartone che a loro volta vengono ricoperti con un foglio impermeabile ma traspirante. Questo garantisce che il cartone non si alteri durante la pioggia, consentendo comunque all’umidità di fuoriuscire dal cartone. Il rivestimento esterno viene invece realizzato in legno di pino tinto e protegge la lamina contro i raggi UV / luce solare.

Wikkelhouse, la casa prefabbricata di catone  immersa nel bosco

Wikkelhouse, ingresso casa pprefabbricata di cartone

Wikklehouse, parete vetrata casa prefabbricata di cartone

Wikkelhouse è un concetto flessibile e modulare. La costruzione può essere infatti ampliata con moduli aggiuntivi contenente servizi igienici, bagno e cucina, semplicemente interconnessi per formare una casa o un piccolo ufficio. In generale, per via della sua costruzione leggera in cartone, non sono necessarie fondamenta.

Wikkelhouse, interno

 

Wikkelhouse, inerno

Wikkelhouse, casa prefabbricata modulare

Wikkelhouse, camera e bagno

Questa casa prefabbricata di cartone soddisfa inoltre gli standard di alloggio temporanei e permanenti: è tre volte più sostenibile rispetto alla costruzione tradizionale con una durata stimata di almeno 50 anni e la possibilità di riutilizzare i moduli, ne garantisce la sostenibilità.

Wikkelhouse, la casa prefabbricata di cartone in costruzione

Wikkelhouse in costruzione

Wikkelhouse, casa prefabbricata in cartone 100% riciclabile

Wikkelhouse, una casa prefabbricata installata in giardino

Wikkelhouse, una casa prefabbricata sull'acqua

Già installate in numerosi campeggi in tutta Europa, queste micro case in cartone sono ora disponibili per l’acquisto in Francia, Germania, Regno Unito, Danimarca, Belgio, Lussemburgo e Paesi Bassi. In Italia la Wikkelhouse dovrebbe arrivare quest’anno.

L’articolo Wikkelhouse, la casa prefabbricata di cartone proviene da Dettagli Home Decor.

1 Gennaio 2019 / / Colori

toni neutri nell'interior design

Dalla moda all’interior design, i toni neutri sono una risorsa molto importante quando si lavora con i colori.

I toni neutri sono composti da tre colori completamente acromatici: il bianco, il grigio, nelle sue diverse sfumature, e il nero. Miscelandoli tra loro si ottiene la gamma completa dei toni neutri come il beige o il visone, il terracotta, oppure un elegante grigio perla e un’ampia varietà di verdi, marroni e blu.

Ecco i principali vantaggi nello scegliere i toni neutri per arredare casa.

Stanno bene con tutti i colori

La caratteristica principale dei toni neutri è la capacità di combinarsi con facilità a qualsiasi altro colore. Una qualità estremamente utile quando si deve arredare una stanza o l’intera casa.  Se volete essere certi di ottenere un buon risultato finale, prima di procedere con gli acquisti scrivete in un foglio quali colori e sfumature vorreste utilizzare. Valutate bene come interagiscono tra loro ed eventualmente modificateli fino a trovare la combinazione perfetta.

toni neutri nell'interior design

toni neutri nell'interior design

Si adattano a qualsiasi stile di decorazione

I toni neutri non solo stanno bene con tutti i colori, ma si adattano perfettamente a qualsiasi stile di decorazione. Dal classico a quello industriale, dallo stile rustico al minimalista scandinavo, ma anche interni dal carattere eclittico o bohemien, scegliere una buona palette di toni neutri vi permetterà di valorizzare al meglio gli spazi e lo stile d’arredo scelto.

toni neutri nell'interior design

 

toni neutri nell'interior design

Il bianco è sempre un must

Tra i colori che fanno parte dei toni neutri, il bianco è sempre un must e in assoluto il più versatile e ancora il più usato nell’interior design. Il bianco si sa, è il colore che rende più luminosi e spaziosi gli interni, due caratteristiche che potete ottenere optando per altri toni neutri, come le sfumature più soft dei grigi e dei marroni. Inoltre, queste due tonalità, contribuiranno a spezzare la freddezza del bianco in favore di uno spazio più caldo e accogliente. Per chi invece desidera ottenere un interno dal carattere più forte, allora meglio puntare sul nero.

toni neutri nell'interior design

toni neutri nell'interior design

Interni puliti e sofisticati

La scelta di utilizzare i toni neutri come base per la decorazione degli interni è una delle chiavi per ottenere uno spazio pulito, sofisticato e dal look attuale. Inoltre, un mix di toni neutri regalerà agli interni una piacevole atmosfera rilassata. Per aggiungere qualche elemento a contrasto vi basterà giocare con diverse sfumature di colore, o inserire qualche complemento e oggetto decor dai colori vivaci.

toni neutri nell'interior design

toni neutri nell'interior design

 

L’articolo Toni neutri, da sempre i più amati. Ecco perché proviene da Dettagli Home Decor.