26 Gennaio 2022 / / Dettagli Home Decor

interno parigino dalle linee curve e dal profumo del legno

Nel cuore di Parigi studio noa* ha progettato, per una giovane famiglia italiana, un raffinato appartamento dalle linee curve e dal profumo del legno dove sentirsi subito a casa.

Tra le mille sfaccettature con cui Parigi si è imposta nell’immaginario collettivo non si possono tralasciare i nobili  hôtel  particulier,  eleganti  palazzi  familiari  risalenti  al XVIII secolo che sorgono in isolata fierezza nel tessuto urbano. È proprio uno di questi palazzi, l’hôtel Nicolai, lo scenario che ha accolto lo studio d’architettura ed interior design noa* al primo sopralluogo nella Ville Lumière. I progettisti sono stati chiamati per ristrutturare un appartamento occupante parte del secondo piano e della mansarda per farne la nuova casa di una giovane famiglia.

Seguendo la filosofia progettuale che da sempre caratterizza noa*, gli interior designer hanno fatto precedere alla fase di composizione una parte di ricerca e di intenso dialogo con la committenza, per far sì che l’appartamento raccontasse al meglio quella che è la loro storia. Il risultato è stata la delineazione di uno “spirito nomade” dei proprietari così come il richiamo durante le prime conversazioni ad un  oggetto  che,  per  chi  si definisce cittadino del mondo, ha un forte significato simbolico: la conchiglia a spirale logaritmica del Nautilus. La conchiglia, che rappresenta figurativamente il comfort domestico, e le ispirazioni parigine hanno dato il via ad un progetto dal carattere raffinato e senza tempo, in cui le diverse funzioni dell’abitare succedono naturalmente l’una all’altra e dove la linea curva diventa la cifra stilistica dell’appartamento.

zona giorno appartamento dalle linee curve e dal profumo del legno

mobili su misura appartamento parigino

 

Nella scelta degli arredi così come nella progettazione su misura dei mobili in rovere noa* ha voluto portare l’eleganza del quartiere del Marais, dove si trova il palazzo, all’interno dell’appartamento. Il colore del marmo blu-grigio, i tessuti dei cuscini e delle tappezzerie, la scelta dei materiali e dei colori per pavimenti, soffitti e pareti sono tutti ispirati ai tetti di Parigi.

Il piano terra presenta un’entrata di servizio e una dedicata agli ospiti, da entrambe le prospettive spicca la divisione cromatica e di materiali del pavimento: la zona living è in parquet di rovere sbiancato posato a spina di pesce francese, mentre le aree distributive sono in terrazzo. Sembra quindi che una passerella attraversi il piano e crei così due isole: da una parte una nicchia con vista sulla Senna, dove leggere o chiacchierare, realizzata in rovere e arredata con cuscini in pelle nera. Dall’altra la zona cucina e soggiorno, dove lo sguardo si posa sull’elegante marmo grigio-blu, tipologia Bardiglio Imperiale, utilizzato per il rivestimento del camino e per il piano cucina.  Il divano Chester e un’accogliente zona pranzo con panca completano l’arredamento.

appartamento su due piani dalle linee curve

Punto focale nella progettazione è stato il collegamento fra piano inferiore e superiore: una sinuosa scala dalla forma organica allunga visivamente la passerella in terrazzo. Alla sua sinistra la zona dei servizi (lavanderia, toilette, cabina armadio) è racchiusa da una parete ricurva che segue l’andamento della scala. Alla sua destra, sempre sul piano inferiore, si trovano due camere da letto ed un bagno.

camera da letto dal profumo del legno

camera da letto con vasca freestanding

La camera matrimoniale ospita una vasca freestanding ricavata da un unico blocco di marmo Botticino Fiorito. Anche i lavabi e i piani doccia sono fatti dello stesso materiale.  Il piano superiore ospita una stanza multifunzionale attrezzata per l’home cinema e una camera per gli ospiti con servizi, entrambe illuminate da lucernari sul tetto.

mansarda appartamento parigino dalle linee curve

bagno appartamento parigino

mansarda appartamento parigino dalle linee curve

Il risultato è un progetto dall’atmosfera serena, calma e accogliente. Un appartamento dalle linee curve e dal profumo del legno, dove sentirsi subito a casa.

fotografie ©Antoine Huot

L’articolo Un appartamento dalle linee curve e dal profumo del legno proviene da Dettagli Home Decor.

26 Gennaio 2022 / / Dettagli Home Decor

idee regalo per design lovers

A San Valentino LoveTheSign celebra la festa dedicata ai design lovers con una selezione speciale di idee regalo

Il giorno di San Valentino ritorna, puntuale ogni anno, per ricordarci l’importanza di celebrare l’amore in tutte le sue forme. Una ricorrenza perfetta per regalare o regalarsi un oggetto iconico, perché si sa: è il pensiero che conta, ma a volte è bello arricchire la propria casa di  accessori che rispecchiano il nostro stile.

Lo sa bene LoveTheSign che alla giornata degli innamorati dedica una romantica selezione speciale di piccoli oggetti e complementi. Dai vasi a forma di cuore agli accessori per apparecchiare la tavola: quello della piattaforma di e-shop dedicata al design è un inno all’amore per il design e per tutto ciò che è bello.

LoveTheSign | La selezione di San Valentino dedicata a tutti i (design) lovers

LoveTheSign la selezione di San Valentino dedicata a tutti i (design) lovers

Lampada da tavolo LOVE by SLIDE

Love è una lampada da tavolo a forma di cuore romantica e sognante, ideale per creare l’atmosfera perfetta nella propria casa o in qualsiasi tipo di contract. In colore rosso per una luce più calda o nella versione bianca più candida, Love fa innamorare al primo sguardo grazie al suo design fortemente evocativo, creato dal famoso designer Stefano Giovannoni. La forma semplice e il suo significato universalmente riconosciuto rendono Love un ideale complemento di arredo per tutti i gusti.

LoveTheSign la selezione di San Valentino dedicata a tutti i (design) lovers

Vaso LOVE IN BLOOM GIANT by SELETTI

Love in Bloom è sintesi dell’amore che sboccia dal cuore: la particolarità del complemento d’arredo è la rappresentazione reale del muscolo cardiaco, non idealizzato nella classica forma. Ogni componente dell’organo è visibile, mentre le intercapedini dove dovrebbe passare il sangue sono state trasformate in vani per fiori. Un vaso romantico che trasmette ancora più emozione nella versione Giant. Il vaso è realizzato in porcellana, materiale raffinato e adatto a contenere l’acqua per piante e fiori.

San Valentino idee regalo per design lovers da LoveTheSign

Cucchiaio da gelato BIG LOVE by ALESSI 

Disegnato da Myriam Miri e prodotto da Alessi nel 2002, il cucchiaio da gelato Big Love è a forma di cuore. Ideale per tutti gli innamorati che desiderano condividere un delizioso momento e assaporare il loro buon umore. La forma a cuore del cucchiaio è generata dall’unione di due cucchiai singoli, incrociati diagonalmente: è disegnato per rispondere alle caratteristiche tipologiche del cucchiaio da gelato, piatto e affondante, e permette di mangiare in due senza invadere uno la parte dell’altro.

LoveTheSign celebra la festa dedicata ai design lovers

Panchina AMORE by SLIDE 

La panchina romantica Amore appartiene a un’insolita filosofia di lettering, ideata da Giò Colonna Romano: una parola diventa un elemento progettuale e si materializza, trasformandosi in un prodotto capace di comunicare un messaggio.  Amore è in grado di donare un forte impatto visivo a ogni tipo di contract, come ristoranti, hotel e locali, oltre ad essere adatto per spazi domestici, per dare colore a un’ambientazione e renderla giocosa, tipica della collezione Slide. Amore è disponibile anche nella versione laccata.

Da LoveTheSign idee regalo per San Valentino

Fermalibri Scritta Verboom Love by Siderio

Verboom e’ l’esplosione di parole che accompagna e riassume le nostre vite, quelle memorabili che ci fanno riassaporare i ricordi e raccontano chi siamo e verso dove andiamo. La parola LOVE serve per dare un tocco di originalita’ agli spazi della tua casa: puoi utilizzarla come fermalibri, oppure come uno splendido soprammobile da poggiare su mensole e librerie.

L’articolo San Valentino: LoveTheSign celebra la festa dedicata ai design lovers proviene da Dettagli Home Decor.

22 Gennaio 2022 / / Dettagli Home Decor

come rinnovare casa con il colore Pantone 2022 Very Peri

Vuoi usare il Very Pery per rinnovare casa con il colore Pantone 2022? Ecco i consigli degli esperti di habitissimo.

Lo scorso dicembre il tanto atteso colore dell’anno è stato svelato: Very Peri è la tonalità originale ed energica eletta dal Pantone Color Institute per il 2022 e destinata ad essere declinata in molteplici ambiti, dalla moda alla grafica, fino all’arredamento e al design.

Questa inedita tonalità di blu, con illuminanti sottotoni di rosso e viola, è un inno alla modernità e creatività, stimola l’inventiva ed è quindi in grado di dare un nuovo volto agli interni di una casa. Gli esperti di habitissimo – portale che mette in diretto contatto privati e professionisti qualificati per interventi di interior design, ristrutturazione e riqualificazione edilizia – suggeriscono alcune idee e consigli per rinnovare la casa utilizzando in modo ragionato il colore dell’anno.

Rinnovare casa con il colore Pantone 2022 Very Peri

Il colore Pantone 2022 Very Peri per rinnovare casa

Secondo il sondaggio annuale condotto internamente da habitissimo, nel 2021 il 27% degli utenti ha imbiancato casa. Scegliere i colori per le pareti è un impegno serio e per niente banale, richiede ricerca e massima attenzione. Per questo, spesso, è meglio affidarsi a professionisti esperti, come quelli di habitissimo, che sappiano interpretare il gusto personale e fornire soluzioni personalizzate per migliorare gli spazi interni.

consigli per arredare con il colore Pantone 2022 Very Peri

Creare l’effetto WOW

Una soluzione alternativa per inserire il Very Peri nell’arredamento è attraverso l’introduzione di un elemento di grande impatto visivo che si faccia notare per la sua tonalità straordinaria e originale, divenendo il protagonista assoluto di un ambiente. Potrebbe essere un mobile restaurato oppure una poltrona rivestita con un tessuto che riprende le sfumature del Very Peri: tutti gli elementi d’arredo, se sapientemente combinati e rinnovati, possono diventare dei pezzi unici straordinari e rendere gli interni più accattivanti.

arredare con il colore Pantone 2022
tappeto GT Design

Curare ogni dettaglio

Nel caso in cui non si volesse stravolgere la casa, è possibile introdurre dei piccoli tocchi di Very Peri per creare sorprendenti giochi cromatici e dare vita ad una vera e propria metamorfosi degli spazi. Aggiungere un vaso, dei complementi tessili, delle stampe o degli accessori che richiamino le nuances del Pantone, sono alcuni esempi di come si può facilmente e rapidamente inserire il colore dell’anno per rinnovare gli spazi puntando semplicemente sull’home decor.

come abbinare il colore Pantone 2022 Very Peri

Progettare puntando al binomio colore-benessere

Se si ha in programma una ristrutturazione, si può ricorrere a questa insolita tonalità di blu per caratterizzare gli ambienti. Un’idea è quella di scegliere per la cucina o il bagno dei rivestimenti – piastrelle, mosaici o resina – nel colore Very Peri. Trattandosi di una cromia con sottotoni calmi e rilassanti, questo Pantone è la scelta ideale, ad esempio, per trasformare una sala da bagno in un luogo intimo votato al benessere e al relax.

Queste idee permettono di introdurre una nota di colore in casa in modo semplice e non invasivo.

L’articolo Very Peri: come rinnovare casa con il colore Pantone 2022 proviene da Dettagli Home Decor.

21 Gennaio 2022 / / Dettagli Home Decor

Ristrutturazione casa? Scopri come l'illuminazione cambia aspetto agli spazio degli spazi

Una corretta illuminazione in casa è fondamentale per assicurarsi il comfort abitativo e per risparmiare energia.

Le case moderne devono rispondere alle diverse esigenze di chi le abita. Aumenta il tempo trascorso tra le mura domestiche, non solo per i momenti di relax e per le occasioni di convivialità, ma anche per lavorare e studiare. Un’illuminazione perfetta migliora la qualità della vita in casa, valorizza gli elementi dell’arredo ed esalta gli spazi abitativi. Nella ristrutturazione chiavi in mano offerta da Bassetti Home Innovation, viene posta una particolare attenzione anche all’illuminazione: con interventi studiati ad hoc è possibile cambiare il volto degli ambienti domestici. L’impostazione della luce viene solitamente definita in base alle singole aree della casa, perché bisogna valutare la disposizione delle stanze e l’incidenza della luce naturale.

Ristrutturazione casa, la corretta illuminazione cambia il volto degli spazi

La zona Giorno: funzionalità ed atmosfera

La zona giorno è la parte più vissuta della casa, lo spazio nel quale si svolgono le principali attività. Solitamente è suddivisa in cucina e soggiorno, ma negli ultimi anni è molto in voga l’open space costituito da una serie di aree attrezzate. Il soggiorno è l’ambiente che richiede più attenzione. Per illuminarlo al meglio, il consiglio è quello di creare un sistema specifico per ogni funzione. Nella zona dell’accoglienza e della conversazione, la luce può essere leggera, con l’obiettivo di non affaticare gli occhi. La combinazione ideale è quella tra faretti e lampade da terra, che riescono a creare una luce uniforme. Se nella stanza c’è un’area dedicata allo smart working si consiglia di utilizzare le applique che creano una luce orizzontale senza entrare in conflitto con l’illuminazione degli schermi del computer. Se si desidera mettere in luce un particolare complemento d’arredo o un mobile, si può optare per una serie di faretti da inserire sotto le mensole, che illuminano in maniera diffusa un piccolo spazio per renderlo importante. In cucina, invece, la luce è funzionale allo svolgimento dell’attività di preparazione dei cibi. La soluzione più comoda è l’installazione di un lampadario centrale per una luce diffusa in tutto l’ambiente e poi la creazione di una fila di faretti sul piano di lavoro, per cucinare senza affaticare gli occhi.

la giusta illuminazione della camera

La zona Notte: a tutto relax

Per la zona notte, destinata al riposo, anche l’illuminazione, proprio come avviene per l’arredamento, deve essere progettata per agevolare il massimo del relax. Le luci devono essere soffuse e in camera è utile la predisposizione di una plafoniera a soffitto. Sui comodini, la lampada che proietta luce dal basso è perfetta per accompagnare il momento del sonno, ma per chi è abituato a leggere prima di dormire è maggiormente consigliata un applique che proietta luce dall’alto. Se si ha una cabina armadio o un armadio molto profondo, si possono inserire delle luci a scomparsa per illuminare gli spazi interni e favorire la scelta degli abiti. Per gestire in autonomia la regolazione della luce si può installare un dimmer e collegare l’impianto ad un sistema domotico. Per gli interventi che riguardano la domotica esistono anche delle agevolazioni fiscali che consentono di recuperare parte dell’investimento.

Ristrutturazione casa, la giusta illuminazione cambia il volto degli spazi

Il bagno: un’esperienza da spa

ll bagno è un ambiente di servizio ed è quindi solitamente illuminato in maniera diffusa. Negli ultimi anni però i trend prevedono anche la realizzazione di un angolo dedicato alla cura del corpo e al rilassamento. Per questo, nella zona doccia/vasca vengono spesso realizzate delle fascette di luce da accendere all’occorrenza per creare un’atmosfera che richiama quella di una spa, con luci anche colorate.

L’articolo Ristrutturazione casa: l’illuminazione cambia il volto degli spazi proviene da Dettagli Home Decor.

21 Gennaio 2022 / / Dettagli Home Decor

idee e consigli per rendere accogliente l'ingresso di casa

Scopri le soluzioni che ti aiuteranno a rendere più accogliente l’ingresso di casa senza dimenticare la funzionalità

Spesso erroneamente sottovalutato, l’ingresso di casa in realtà non è solo il primo ambiente che incontriamo al rientro da una giornata impegnativa, ma è anche il biglietto da visita di un’abitazione: è lo spazio che accoglie gli ospiti, dà una prima impressione della casa, del carattere e delle abitudini abitative di una persona. Per questo è fondamentale progettarlo in modo che risulti funzionale, comodo e soprattutto confortevole.

I consigli di habitissimo per rendere accogliente l’ingresso di casa

Dall’arredamento all’illuminazione, fino all’allestimento con elementi decorativi, gli esperti di habitissimo suggeriscono 4 semplici soluzioni per valorizzare e organizzare in modo intelligente e originale l’ingresso di un’abitazione.

1. Spazio alla praticità 

Quando si pensa a come rendere più accogliente l’ingresso di casa, bisogna considerare l’inserimento di alcuni elementi indispensabili per organizzare lo spazio in modo funzionale. Un ingresso pratico è sempre dotato di un appendiabiti che consente di riporre cappotti, giacche e borse per sentirsi subito a proprio agio. Se lo spazio lo consente, è possibile progettare un armadio con appenderia e scarpiera integrate che permette di nascondere alla vista e organizzare in modo ordinato indumenti e accessori, aggiungendo un tocco di stile all’arredamento della casa. Nel caso in cui l’ingresso sia piccolo, la scelta dei mobili deve essere accurata per sfruttare in modo intelligente gli spazi senza compromettere l’estetica. In questo caso, ad esempio, se non si vuole rinunciare ad un appendiabiti, è possibile ricorrere a chiodi o appendini da abbinare allo stile della casa o ai colori della parete. Persino lo spazio dietro la porta, seppur di dimensioni minime, può essere utilizzato per inserire una scarpiera con profondità ridotta, che occupa poco spazio e assicura massima capacità contenitiva.

come rendere l'ingresso accogliente e funzionale

2. Fai attenzione all’ordine e all’armonia 

Una delle prime necessità quando si rientra a casa è riporre gli oggetti personali. Per questo è fondamentale prevedere all’ingresso uno o più piani d’appoggio svuota tasche. Che sia una mensola a muro per ridurre gli ingombri, una consolle o un mobile dotato di cassetto all’interno del quale sia possibile depositare chiavi o oggetti di primaria utilità, l’obiettivo è sempre creare un angolo funzionale e in armonia con l’estetica della casa in grado di favorire l’ordine e l’organizzazione degli effetti personali.

organizzare l'ingresso in modo pratico

3. L’importanza dell’illuminazione 

Se l’ingresso non gode di una fonte di luce naturale, è indispensabile prevedere dei punti luce strategici utilizzando faretti, applique, lampadari o plafoniere. Un ingresso poco illuminato rende l’ambiente buio e poco confortevole. L’ideale è progettare un’illuminazione dall’alto che non ostacoli il passaggio o l’apertura della porta. In generale, è bene inserire una lampada dalla luce calda e che sia contraddistinta da uno stile distintivo in modo da conferire personalità all’ingresso.

idee e consigli per rendere accogliente l'ingresso di casa

4. Massima funzionalità e stile 

L’ingresso non è solo una zona di passaggio, ma lo spazio che dà una prima impressione della casa, per questo è importante renderlo ospitale e confortevole. Per valorizzare l’ambiente si può ricorrere a soluzioni decorative facili e veloci, per aggiungere carattere ai primi metri quadrati della casa. Ad esempio, si può arredare una parete con una carta da parati, inserire uno specchio che conferisce maggiore ampiezza allo spazio o aggiungere piante e fiori che donano calore all’ambiente. Anche uno zerbino “su misura” rappresenta un dettaglio importante.

idee e soluzioni per rendere l'ingresso accogliente

Queste soluzioni semplici e non invasive permettono di aumentare sia la funzionalità dell’ingresso che la sua estetica. In caso di interventi di ristrutturazione o riprogettazione dell’arredamento della casa più invasivi, l’ideale è, però, affidarsi a professionisti esperti – come quelli di habitissimo – che sappiano comprendere ogni specifica esigenza abitativa e fornire soluzioni personalizzate.

L’articolo Come rendere accogliente l’ingresso di casa? proviene da Dettagli Home Decor.

20 Gennaio 2022 / / Dettagli Home Decor

HDsurface per ristrutturare il bagno con le superfici continue
Villa privata a Cavriana

Le collezioni più belle e innovative  per chi desidera ristrutturare il bagno con le superfici continue e sei progetti a cui ispirarsi 

Con l’arrivo della pandemia e i conseguenti lockdown in molti hanno ripensato la propria casa come luogo da vivere oltre che da abitare, scoprendo tutte le reali necessità nate dal particolare momento. Tra i vari ambienti della casa il bagno è quello su cui si è concentrata la massima attenzione per ottenere massimo relax e benessere. L’utilizzo di nuove tecnologie e materiali innovativi ha consentito di progettarlo al meglio con prodotti capaci di coniugare estetica, sicurezza e praticità, proprio come le superfici continue oggi molto di tendenza.

HDsurface per ristrutturare il bagno con le superfici continue

Grazie alle performance tecniche ineguagliabili e alla loro versatilità, le superfici HDsurface sono la soluzione ideale per l’ambiente bagno. Igienicità, facilità di pulizia, resistenza alle muffe, alle macchie e agli agenti chimici, impermeabilità, resistenza al calore, all’usura e ai graffi sono solo alcune delle proprietà che rendono le collezioni HDsurface perfette per rivestire superfici orizzontali e verticali anche nelle zone del bagno più delicate come piani doccia e vasche.

Sei bagni rinnovati con le superfici continue HDsurface

HDsurface ha contribuito con le sue superfici alla ristrutturazione di un palazzo storico di Lecce, in cui l’architetto Francesco Greco ha reinterpretato gli interni di un’antica dimora rispettandone la storia attraverso la conservazione di elementi originali.

pavimenti e rivestimenti HDsurface
APPARTAMENTO PRIVATO LECCE

I bagni dell’abitazione sono stati rivestiti con PerfectCombination, una superficie costituita da malta colorata a base acqua, emblema della capacità di HDsurface di ampliare le potenzialità delle superfici continue sia dal punto di vista estetico che tecnico. Realtà sinergica fra il cemento e la resina, PerfectCombination crea un effetto nuvolato, che valorizza il valore artigiano con mutevoli giochi di chiaroscuro che rievocano l’intensità materica del cemento con uno stile minimal sofisticato e contemporaneo.

HDsurface per ristrutturare il bagno con le superfici continue
VILLA PRIVATA CAVRIANA

Un’essenziale autenticità armonica contraddistingue una villa privata, in cui le superfici di HDsurface arricchiscono e decorano gli interni. La villa, progettata dall’architetto Fulvia Bazoli, si lascia avvolgere dal verde in un dialogo continuo tra interni ed esterni. Le superfici del bagno sono state rivestite dalla collezione PerfectCombination, che ancora una volta diventa protagonista dello spazio grazie al suo iconico effetto nuvolato. Un sistema decorativo che consente massima versatilità progettuale grazie all’incontro tra la naturalezza e la spontaneità del cemento e la durevolezza, elasticità e impermeabilità della resina, PerfectCombination è infatti ideale sia negli interni domestici per rivestire pavimenti e pareti e per l’applicazione in ambienti bagno per vasche e impianti doccia.

pareti bagno in HDsurface
APPARTAMENTO PRIVATO MILANO

HDsurface si è occupata di rivestire i pavimenti e i bagni di un appartamento privato nel cuore di Milano. La collezione CoverHD è stata scelta per dialogare con l’eclettico progetto di interior che combina stili e ispirazioni differenti. Caratterizzato da un puro effetto materico e audaci accenti cromatici, CoverHD è applicabile su una vasta gamma di materiali che spaziano dal legno al tessuto, dando vita ad un prodotto vivace che rispetta le superfici e ne esalta le qualità. Grazie alla sua versatilità e alle eccellenti performance tecniche, CoverHD è un prodotto adatto per gli ambienti bagno ed è disponibile in 111 varianti colore.

zona doccia rivestita con prodotti HDsurface
VILLA PRIVATA COMO

L’architetto Vito Ruscio ha scelto le superfici continue HDsurface per rivestire gli interni di un appartamento a Como, definito da luminosi e raffinati interni. Le diverse collezioni dell’azienda di combinano per dare vita ad un gioco di contrasti tra uno stile industriale un effetto materico e délabré. Per ristrutturare il bagno con le superfici continue è stata scelta la collezione CoverHD: nata dall’incontro tra materia e colore, prende vita quest’eclettica superficie pensata per disegnare spazi che siano non solo in armonia con la personalità del cliente ma che sappiano evolversi con essa. Nanoresina ad effetto coprente in grado di rivestire qualsiasi superficie come un abito nuovo, è un prodotto vivace che dona alle superfici un fascino tattile e visivo unico grazie ad un effetto matt che esalta la materia.

HDsurface per ristrutturare il bagno con le superfici continue
APPARTAMENTO PRIVATO MONZA

Questa villa a Monza, progettata dall’architetto Gerda Vossaert, segue un’idea originale di bellezza dove a sedurre è l’emozione che nasce dalla materia: i prodotti HDsurface rivestono pavimenti, pareti e superfici dei bagni per dare vita al concept del progetto. La collezione GeoTexture scelta per questo progetto, grazie al suo effetto compatto lega i differenti volumi come una pelle omogenea e continua ma dalla forte materialità visiva e tattile. Rivestimento monolitico pronto all’uso, GeoTexture è una malta facile da applicare che non richiede miscele, né catalisi offrendo nuove possibilità nella realizzazione di superfici “fai da te” per professionisti del settore. Grazie alla semplicità di utilizzo, alla vasta gamma di colori disponibili e alle ottime performance meccaniche, tra cui la resistenza all’acqua, è ideale anche nei contesti più delicati come i piatti doccia e i piani cucina.

bagno nero con superfici continue
APPARTAMENTO PRIVATO MILANO

HDsurface ha preso parte ad un progetto inedito rivestendo gli spazi interni e la zona bagno di un appartamento privato a Milano, in cui la collezione Alchimie diventa l’indiscussa protagonista. Gamma unica di rivestimenti preparati con base d’acqua e realizzati a partire da materiali naturali come i metalli e le pietre laviche, ha dato vita a texture sorprendenti per superfici verticali che sprigionano carattere e si esprimono attraverso la tridimensionalità della materia: Alchimie Metalli e Alchimie Pietre. Nell’appartamento è stata utilizzata la collezione Pietre i cui toni donano agli ambienti un look naturale dalla potente forza espressiva visibile nelle finiture Nero vulcano, Grigio Basalto e Marrone Bruciato.

L’articolo Ristrutturare il bagno con le superfici continue proviene da Dettagli Home Decor.

18 Gennaio 2022 / / Dettagli Home Decor

Casa MP nuovo look esterno

Dopo averne progettato gli interni, lo studio msplus architettura progetta il nuovo look esterno per Casa MP a Rosignano

Casa MP, il cui interno è stato completamente rinnovato nel 2019 dall’architetto Marco Stacchini fondatore dello studio msplus architettura di San Miniato, è stata oggetto di un restyling esterno.

Il progetto, realizzato nel 2021, è nato con lo scopo di valorizzare al massimo l’immobile e il suo giardino per conferire alla casa una nuova immagine di modernità e raffinata eleganza, esattamente come gli spazi interni che potete vedere in questo articolo “Casa MP: armonicamente geometrica”.

nuovo ingresso di Casa MP

nuovo giardino di Casa MP

Per raggiungere questo obbiettivo l’architetto ha progettato un nuovo muro di cinta, un nuovo vano scala, un nuovo accesso pedonale, una nuova piscina, una nuova teca vetrata, un nuovo cromatismo, una nuova matericità e, naturalmente, un nuovo verde.

esterni casa contemporanea ristrutturata

Casa MP di msplus architettura

Tutte le scente ben ponderate hanno definito il nuovo look esterno per Casa MP trasformandola in una bellissima dimora signorile.

L’articolo Nuovo look esterno per Casa MP proviene da Dettagli Home Decor.

18 Gennaio 2022 / / Dettagli Home Decor

Clap! di Déco la famiglia di rivestimenti per interni perfetti per ristrutturazioni

Realismo ed elevate performance rendono Clap!® di Déco la famiglia di rivestimenti ecosostenibili perfetta per le ristrutturazioni.

Frutto della ricerca innovativa e qualitativa dell’azienda Déco, la famiglia di rivestimenti ecosostenibili per interni Clap!® è diventata simbolo dell’evoluzione tecnologica dei pavimenti indoor. Caratterizzata da una formula esclusiva che unisce polvere di pietra e polimeri, i prodotti Clap!® sono composti da materiali 100% riciclabili, nel rispetto delle normative in materia di ambiente, salute e sicurezza.
I rivestimenti Clap!® vantano qualità uniche che spaziano dalla resistenza alla semplicità di installazione anche su pavimenti esistenti, fino all’impermeabilità della superficie a poro chiuso, il tutto avvalorato da una ineguagliabile valenza estetica.

Tipologie di rivestimenti per interni Clap! di Déco

La famiglia è composta dalla collezione Clap!®GO, che con le varianti doga effetto legno e piastrella effetto pietra riesce ad offrire la massima libertà progettuale, e dalla collezione Clap!®3D che porta ai massimi livelli la maestria di rappresentare il legno naturale attraverso doghe che ne riproducono fedelmente venature, fibre, nodi e colori, sincronizzando la sfera visiva con quella tattile in un’esperienza prodotto mai vista prima. Clap!®3D è disponibile anche con la doga per posa a spina di pesce italiana, la più classica, per creare ambienti in cui tradizione e innovazione convivono all’interno di una visione estetica attuale.

Clap!3D di Déco rivestimenti ecosostenibili perfetti per ristrutturazioni
Clap!3D posa a spina di pesce italiana

Perché i rivestimenti Clap! di Dèco sono perfetti per le ristrutturazioni?

Clap!®, che con le sue texture materiche è in grado di portare negli ambienti il fascino accogliente e il calore del legno, si conferma la soluzione ideale per soddisfare le esigenze dell’interior design residenziale e pubblico: raggiungendo infatti la Categoria di resistenza AC6, Clap!® è perfetto anche per pavimentazioni commerciali e industriali. Il robusto scudo anti-usura e anti-macchia protegge il rivestimento da abrasione, graffi e urti oltre a offrire proprietà antibatteriche e una estrema facilità di pulizia.

Clap! di Déco rivestimenti con doghe ultrasottili perfetti per ristrutturazioni
doga ultrasottile Clap!

In uno spessore molto ridotto, soli 5 mm, Clap!® consente così di ottenere prestazioni oltre il 300% superiori rispetto ad altri rivestimenti come Grès ed LVT comune.

A differenza del Grés, la cui installazione è invasiva ed irreversibile, la posa di Clap!® è semplice e immediata perché realizzata sfruttando il sistema a incastro brevettato U-Click che permette un’applicazione a secco anche su pavimenti esistenti e su pannelli radianti. Non prevedendo l’utilizzo di collanti, non necessita di tempi di asciugatura e può essere rimosso, all’occorrenza, senza opere di demolizione. Il sistema a incastro, inoltre, consente di ottenere una superficie totalmente priva di fughe, aspetto rilevante sia da un punto di vista estetico che igienico poiché evita il deposito di sporco e batteri e impedisce la risalita di freddo e umidità.

Clap! di Déco rivestimento ecosostenibile per ristrutturazioni bagno

Le prestazioni di Clap!® sono superiori anche rispetto ad LVT e laminati non solo in termini di resistenza ad urti e umidità ma anche per l’isolamento acustico di impatto che è nettamente migliore: per merito di un soffice tappetino antirumore integrato nelle doghe viene risolta la fastidiosa problematica dei rumori da calpestio ottimizzando il comfort acustico di ogni ambiente, dal più raccolto al più trafficato. Inoltre, la dilatazione di Clap!® è decisamente inferiore e più controllata rispetto a quella di LVT e laminati, in virtù della sua formulazione a base di polvere di pietra, che lo rende meno soggetto a fenomeni di espansione e contrazione

Per informazioni e contatti www.decodecking.it

L’articolo Clap! di Déco: rivestimenti ecosostenibili perfetti per le ristrutturazioni proviene da Dettagli Home Decor.

15 Gennaio 2022 / / Dettagli Home Decor

quadri d'autore i migliori da acquistare online
“Donna Seduta” di Pupi Fuschi Opera Unica

Stai pensando a come valorizzare una parete vuota? Semplice, scopri come scegliere i migliori quadri d’autore per la tua casa, anche online.

La tua casa può avere gli arredi più esclusivi, l’illuminazione giusta e le decorazioni più di tendenza, ma nessuna stanza è davvero completa se mancano bellissimi quadri, oggetti d’arte o sculture capaci di impreziosire qualsiasi spazio.
Uno o più quadri d’autore ben posizionati hanno infatti la capacità di trasformare qualsiasi  ambiente, ma spesso orientarsi nel mondo dell’arte se non si ha esperienza può risultare difficile. La principale preoccupazione è di scegliere il soggetto, la dimensione o la combinazione di colori sbagliata per la stanza in cui andrà collocata l’opera. La buona notizia è che seguendo alcune regole e consigli, sarai in grado di scegliere i migliori quadri d’autore per la tua casa, anche in pochi clic.

5 consigli per scegliere i migliori quadri d’autore per la tua casa

Quando si arreda casa generalmente si punta l’attenzione sulla disposizione dei mobili, successivamente segue la scelta dei complementi d’arredo e infine avviene la scelta dei quadri
da collocare sulle pareti spoglie. Così facendo, però si corre il rischio di sottovalutare la reale
importanza dei quadri stessi, che in realtà giocano un ruolo fondamentale per fornire la visione d’insieme dell’ambiente. Per aiutarti nella scelta dei migliori quadri d’autore per la tua casa, ecco 5 consigli da seguire.

Considera lo stile dell’arredamento

Prima di tutto pensa se la tua casa è moderna, classica, rustica o contemporanea perché ogni stile necessita di opere che rispecchino lo stesso gusto lavorando per accostamenti armonici. Per una casa moderna e dallo stile essenziale, meglio puntare su quadri d’autore con disegni astratti. Se invece la casa è in stile classico o rustica, il consiglio è di puntare su un quadro dal gusto più tradizionale, come un ritratto oppure un paesaggio, benissimo se dipinto ad olio. Per una casa dove l’arredamento è in stile contemporaneo, è meglio scegliere quadri più moderni, colorati e perché no, anche divertenti.

guida alla scelta dei migliori quadri d'autore anche online
“Venditore di Formaggio” Opera Multipla di Antonio Bueno

Crea armonia con i colori

Ogni scelta d’arredo, compresa quella dei quadri, deve tener conto dei colori presenti nella stanza. Per ambienti dove prevalgono le tonalità neutre puoi continuare questa scelta cromatica oppure optare per una soluzione in netto contrasto scegliendo quindi un quadro dai colori più forti e d’impatto.

La giusta proporzione

Un altro aspetto da considerare è la dimensione della stanza e soprattutto delle pareti disponibili. Se scelti correttamente e posizionati nel punto giusto i quadri d’autore possono
diventare il punto focale della stanza cambiandone completamente l’aspetto. Per poter essere
maggiormente apprezzati e valorizzati, però, i quadri hanno bisogno di “respiro” e una volta
appesi la parete intorno dovrà essere libera. Se devi arredare una parete spoglia all’interno di
una stanza ampia, puoi optare per un quadro di grandi dimensioni; se invece la stanza è meglio
puntare su opere di piccole o medie dimensioni, in questo modo eviterai di rimpicciolire
ulteriormente l’ambiente.

Scegli sempre ciò che ti piace

La scelta dei soggetti è legata alla stanza in cui andrà collocato il quadro ma in ogni caso ricorda: scegli sempre ciò che ti piace. Infatti, l’opera scelta dovrà essere in armonia con il
contesto ma anche rispecchiare la tua personalità e infondere il tuo stile nell’ambiente. La
scelta dei quadri per l’ingresso e il soggiorno è la più facile. Questo perché sono gli ambienti
della casa che possono accogliere diversi soggetti e potrai scegliere tra paesaggi, nature morte,
figure, paesaggi urbani e marini, ritratti e disegni astratti.

consigli per scegliere online i migliori quadri d'autore
“No-Flowers 05” di Roberto Fontana Opera Unica

Se invece sei alla ricerca di quadri per camera da letto, il consiglio è di optare per soggetti e colori in grado di trasmettere calma, benessere e tranquillità. Vanno benissimo quadri d’autore con piante, fiori, paesaggi marini, e dalle tonalità neutre o dai colori freddi, come il blu e il verde.

Acquista i quadri d’autore in una galleria d’arte, anche online

Il mercato dell’arte, oggi, offre una scelta così ampia di quadri d’autore moderni e classici, proposti ai prezzi più diversi, che è diventato difficile scegliere, soprattutto quando non si è abituati ad acquistare delle opere d’arte. Per questo motivo il consiglio è di affidarsi sempre ad una galleria d’arte capace di filtrare il rapporto fra gli artisti e il vasto pubblico, svolgendo un ruolo che soltanto i professionisti del settore possono garantire, proprio come Galleria Raffaello,
e-commerce nato dal Centro d’arte Raffaello di Palermo. Fondato nel 1986, il Centro d’arte Raffaello negli anni ha saputo interpretare in modo critico la vivacità artistica delle maggiori correnti del Novecento. Negli spazi espositivi si sono avvicendate opere che vanno dal Cubismo di Carlo Carrà al Surrealismo di Joan Mirò e Salvador Dalì, fino al Neorealismo di Renato Guttuso e alla metafisica di De Chirico, passando per la Pop Art di Andy Warhol e ancora Fernando Botero, Mario Sironi e molti altri contemporanei come Antonio Navarra, Mario Schifano e Athos Faccincani. Galleria Raffaello è una vera e propria piattaforma online dedicata all’arte che propone una ricca selezione di quadri d’autore con stili, generi e misure differenti. Visitando il sito troverai infatti bellissime opere di artisti storicizzati e contemporanei, in grado di valorizzare qualsiasi ambiente della tua casa.

scegliere i migliori quadri d'autore per la tua casa anche online
“Marilyn Monroe” (argento) di Andy Warhol Opera Multipla

Il vantaggio di affidarsi agli esperti di Galleria Raffaello è dato dai servizi di consulenza
artistica, di arredo e di design d’interni che puoi richiedere online. Infatti, grazie all’ausilio di rendering, Galleria Raffaello è in grado di progettare e realizzare ogni tua idea per aiutarti ad arredare il tuo ambiente preferito in modo impeccabile. La creazione del render ti permette di avere una visione finale di tutto l’ambiente e in questo modo non avrai dubbi su come scegliere i migliori quadri d’autore per la tua casa, anche online.

L’articolo Come scegliere i migliori quadri d’autore per la tua casa, anche online proviene da Dettagli Home Decor.

15 Gennaio 2022 / / Dettagli Home Decor

come Illuminare la casa con stile grazie alle applique moderne

L’illuminazione, in un ambiente abitativo, oggi non è più considerata semplicemente un elemento necessario, ma un vero e proprio complemento di arredo, ideale per valorizzare e mettere in evidenza i dettagli estetici e architettonici.

Infatti, in un progetto di arredo o di interior design, alla scelta dell’illuminazione ideale viene riservata un’estrema attenzione, sia per la forma, sia per la collocazione, considerando che la luce permette di far risaltare l’eleganza e l’originalità dell’ambiente.

La possibilità di scegliere tra una gamma praticamente infinita di lampade e di sistemi di illuminazione consente di soddisfare facilmente qualsiasi desiderio e di completare il progetto con la presenza di lampade classiche, essenziali o moderne. Tra i complementi di illuminotecnica che vengono spesso preferiti dai progettisti si trovano le applique moderne, ovvero le lampade a parete dal design minimalista. Si tratta di luci molto versatili, relativamente semplici da installare, che permettono di rischiarare un angolo creando un effetto particolarmente suggestivo e che si adattano a numerose ambientazioni.

applique moderna in cemento per illuminare casa

Le collocazioni più adatte per le applique moderne da parete

Come abbiamo detto, le applique moderne si adattano a numerosi contesti e possono inserirsi in perfetta armonia in un ambiente arredato con gusto contemporaneo, in stile industriale o con mobili e complementi semplici e classici.

Realizzate prevalentemente con materiali e finiture essenziali, ad esempio acciaio e vetro, le applique da parete moderne sono perfette per personalizzare un piccolo ingresso o per rendere più vivace un lungo corridoio, dove svolgono una vera e propria funzione di arredo, perfette per decorare una parete vuota o un angolo troppo in ombra.

La possibilità di scegliere applique da parete di design, in sintonia con lo stile dell’arredamento, consente di creare un’atmosfera elegante e piacevole, e di rendere la propria casa più intima e personale, senza comunque tralasciare l’aspetto estetico. Le applique Led moderne offrono inoltre il vantaggio del risparmio energetico e del minimo impatto ambientale: l’utilizzo delle lampade Led garantisce una lunghissima durata nel tempo e un minimo consumo di elettricità, rappresentando una soluzione ideale anche per chi deve lasciare accesa la luce per molte ore.

 


Lampade da parete di design ideali per tutta la casa

Le applique sono disponibili in tanti modelli, e si adattano magnificamente ad ogni spazio della propria casa: rischiarano con efficacia l’ingresso e il corridoio, aggiungono un tocco di design al salotto, sono eleganti e funzionali in soggiorno e, se scelte nella versione più adatta, possono rappresentare una scelta ideale anche per la cucina, la zona pranzo e l’ambiente bagno.

Una vera e propria tendenza del design di interni riguarda i faretti Led da parete, molto pratici e comodi perché orientabili secondo le esigenze e preferenze di ognuno, oltre ad essere adatti in qualsiasi ambiente grazie ad un’estetica semplice e lineare.

Le applique da parete diffondono una luce soffusa e delicata, rischiarano un ambiente abitativo con discrezione creando un’atmosfera raffinata e sono ideali per evidenziare un dettaglio prezioso, ad esempio un’opera d’arte o un mobile particolare, sono inoltre adatte anche per una sala d’aspetto o un piccolo ufficio.

L’articolo Illuminare la casa con stile grazie alle applique moderne proviene da Dettagli Home Decor.