28 Marzo 2020 / / Blog

Aggiornato al 29 Marzo, 2020 -

Certi contrasti sono irresistibili, come quello che caratterizza lo stile country industrial, ovvero la contaminazione tra  stile country e stile industrial.  Rilassato e vintage il primo, moderno e urbano il secondo.

Le origini country dello stile industrial

Il country è uno stile caldo e invitante che predilige il legno, i colori pastello, motivi floreali e tessuti corposi. È uno stile con un’anima femminile e decorativa. L’arredamento industrial è invece l’esatto opposto: ha un’anima più maschile, con materiali freddi e colori scuri.

Le origini dello stile industrial risalgono agli anni ’60 e ’70 del Novecento. L’ispirazione sono i primi loft degli artisti americani, con un mood allo stesso tempo contemporaneo e vintage. Le abitazioni-studio, ricavate proprio da ambienti industriali o commerciali dismessi conservavano caratteristiche della struttura originaria, come, per esempio, le tubature a vista.

In tempi più recenti si sono iniziate a sperimentare contaminazioni dell’industrial con il country e il risultato ha riscosso un immediato successo. Per quanto opposti, questi due stili di arredo funzionano alla perfezione insieme. Cio avviene grazie alla loro capacità di bilanciare i contrasti sia a livello materico che cromatico. Una sfida intrigante che può regalare grandi soddisfazioni!

Colori, tessuti e fantasie dello stile country industrial

Lo stile industrial è caratterizzato da colori scuri o neutri come il grigio, il nero, il grafite, o tinte piene come il verde scuro. Le finiture sono perlopiù opache ed è molto tipico l’effetto cemento o ruggine.

Quando l’industrial si mischia al country la durezza dei colori viene stemperata grazie all’introduzione nell’ambiente di elementi in colori pastello. I toni tendono ad essere naturali e attenuati, non c’è niente di eccessivamente luminoso o audace.

Nel country industrial un ruolo importante è giocato dai tessuti, con la presenza di tappeti, cuscini e tende magari in fibre naturali come lo juta, il lino, il sisal, comunque niente di troppo delicato.

Come è facile immaginare, nell’arredamento country industrial non trovano posto i motivi leziosi o floreali del country più classico, ma si privilegeranno ad esempio decori a strisce o a quadri. Spesso si troveranno cuscini in pelliccia o con pattern che richiamano gli animali (ad esempio lo zebrato o il maculato), che grazie al richiamo della natura danno un immediato tocco stravagante all’ambiente.

cucina industrial astra
Fonte: Cucina industrial Astra

L’arredamento e i materiali utilizzati (legno, mobili, pavimenti)

Lo stile industrial è caratterizzato da spazi aperti e minimal, con soffitti alti e spaziosi tipici dei loft.
Le forme sono geometriche, spesso spigolose, e i materiali duri, grezzi ed esposti. Il metallo è il materiale industrial per eccellenza – dalla latta all’alluminio, dal ferro all’acciaio – e spesso viene abbinato a mattoni a vista.

Quando l’industrial si fonde il country, il freddo del metallo viene stemperato dal legno. In questo modo si crea quella connessione con la natura che è l’elemento tipico del country. Così in una casa in questo stile non possono mancare pezzi in legno grezzo: ad esempio un tavolo in legno di recupero, magari caratterizzato da un elemento originale come un dettaglio in ferro battuto o una ruota.
Le forme dure e squadrate dell’industrial sono ammorbidite dall’incontro con quelle più morbide e tondeggianti del country, e si declinano in cassettiere, madie e carrelli in legno e metallo.

Per il salotto si può puntare sia su un divano snello e minimal con piedi in metallo, sia, per un effetto più accogliente, su un divano grande e tradizionale.

cucina stosa country industrial moderno
Cucina Stosa in stile country industrial.

Decorazioni in stile country industrial (fiori, soprammobili)

Per dare subito un tocco di country al tuo loft industrial puoi utilizzare un tappeto dal pattern fantasioso e dalla texture corposa: una certa varietà di trame rende subito lo spazio più accogliente e caldo.

Punta inoltre su soprammobili dalle forme tondeggianti per stemperare la geometria tagliente dei mobili industrial: ad esempio una lampada da tavolo dalle forme morbide o un semplice vaso con i tuoi fiori preferiti.

Anche lo stile country-industrial ama le grandi librerie a parete, magari con una scaletta di metallo per raggiungere i libri collocati più in alto.

Rispetto agli altri tipi di arredamento country, nel decor country industrial il caos e la mescolanza sono meno casuali e più bilanciati: è importante che caldo e freddo, legno e metallo, morbido e duro, insomma le due anime femminile e maschile, yin e yang di questi due stili siano sempre bilanciate a dovere. Il risultato sarà una casa piena di carattere e assolutamente unica.

Questo articolo Il country industrial proviene da NellEssenziale.

11 Febbraio 2020 / / Blog

L’arredamento in Stile Provenzale è una rielaborazione più classica dello stile country francese, da questo infatti nasce e si evolve. Sempre rustico eppure elegante, semplice ma anche raffinato è confortevole ed allo stesso tempo chic. Gli affascinanti contrasti che lo stile country francese racchiude in sé ne fanno uno degli stili di arredo più amati al mondo.

Questo stile si distacca dallo stile country classico grazie ai motivi che caratterizzano i tessuti ed ali colori. Il colore country infatti, rispetto al colore provenzale è più caldo, ed i tessuti sono prevalentemente fiorati.

Le origini e la storia dell’arredamento in stile provenzale

L’essenza del Arredamento in Stile Provenzale è il French country, ispirato alla natura e ai colori del sud della Francia e in particolare della Provenza.

Le origini dell’arredamento country francese risalgono al 1600, quando il re Luigi XIV decise di far diventare Parigi un centro nevralgico di stile. Con quest’obiettivo fece rinnovare la reggia di Versailles dai migliori artigiani e artisti dell’epoca rendendola un esempio di lusso e raffinatezza.

Non passò molto tempo che gli influssi parigini iniziarono a diffondersi anche nelle zone di campagna e in particolare in Provenza. Così, gli abitanti di questa regione iniziarono a contaminare le loro dimore country con le raffinate influenze provenienti dalla capitale, in quell’inconfondibile mix di relax e raffinatezza che da allora è la cifra principale del country chic provenzale.

Marchi Cucine Incontrada arredamento in stile provenzale
Arredamento in stile provenzale Ditta Marchi Cucine, modello Incontrada.

Colori, tessuti e fantasie dello stile country provenzale

La palette colori di una casa provenzale si ispira alle nuance e al mood del Sud della Francia, caratterizzato da una vita semplice, rilassata e open air. La delicatezza è una costante, nei colori come nei materiali.

Il colore che meglio identifica l’arredamento provenzale è quello della lavanda, il fiore simbolo della Provenza, che ogni estate ne inonda i campi con scenografici tappeti lillà. Il color lavanda e le altre tinte pastello (in particolare l’azzurro e il verde salvia) sono il principale riferimento cromatico per l’arredamento in stile provenzale. Questi colori a volte possiamo trovarli anche su intere pareti. A far da contrappunto alle tinte pastello ci sono tutte le varianti del bianco e dell’avorio, spesso vivacizzate da dettagli di colore blu o gialli.

Anche per quanto riguarda i tessuti, il french country  di Provenza ha caratteristiche molto tipiche. Prevalgono infatti la delicatezza del lino e del cotone leggero, quest’ultimo declinato su tende, divani, cuscini, biancheria e trapunte ricamate con l’antica tecnica del boutis, risalente al 1600.

Le fantasie invece sono dominate da motivi floreali delicati.

Cucina provenzale Marchi Cucine Granduca
ⓘ Cucina provenzale ditta Marchi Cucine, modello Granduca.

Materiali utilizzati nel Country Francese

Il legno è il materiale principe nell’arredamento country provenzale. Non si tratta però di un legno qualsiasi ma di legno recuperato e accuratamente decapato. Il decappaggio infatti, è una tecnica che regala ai mobili un aspetto vissuto e invecchiato. Il country provenzale viene spesso assimilato allo stile shabby chic. Ma a differenza dello shabby il colore del legno non è mai bianco ma più spesso color lavanda, azzurro o avorio.

Un altro materiale molto utilizzato nel country chic francese è il ferro battuto, che si trova in particolare nelle testiere dei letti, nelle sedie o nei tavolini in versione laccata di bianco o di avorio.

Il terzo posto sul podio dei materiali caratteristici di questo stile di arredo è la pietra. Questo materiale è usato per i pavimenti in alternativa al legno ed è frequente in cucina.

La stanza principale è sempre il soggiorno, qui non può mancare un divano accogliente ed un camino in pietra, completati da credenze e madie in nuance pastello. Nel country provenzale il soggiorno è l’ambiente della convivialità per eccellenza.

coordinato con copriforno stile provenzale
 Coordinato per cucina collezione blu Provenza by Nell’Essenziale.

Decorazioni in stile provenzale

Oltre che nella tavolozza dei colori, la lavanda non può mancare anche come fiore in una casa. L’arredamento country provenzale è caratterizzato infatti,  da scenografici bouquet e da profumati sacchetti di lavanda da tra la biancheria.

In una dimora arredata in stile provenzale tutto deve contribuire a dare una sensazione di relax e accoglienza. L’effetto è proprio quello di sentirsi avvolti in un caldo abbraccio. Non possono mancare infatti cuscini colorati e candele, vivaci saponette, mazzi di fiori freschi, tappeti, specchi. Frequenti sono anche cesti in materiali naturali come il vimini, ma anche porcellane e pentole in rame da tenere a vista.

Infine, non deve mai mancare un tocco vintage: gli oggetti nuovi si mescolano con nonchalance a quelli tramandati dai nonni, second-hand o scovati nei mercatini delle pulci.

Lo stile country provenzale permette di fare un vero e proprio salto indietro nel tempo. Rimanda infatti a una vita bucolica scandita dai ritmi della natura. Questo è reso possibile anche grazie al potere evocativo dei profumi. Eppure, questo stile così legato al passato è oggi più che mai attuale. Questo stile è amato soprattutto da chi ricerca un’alternativa calda e romantica al minimalismo.

E tu cosa ne pensi dello stile Provenzale?

Questo articolo Arredamento in Stile Provenzale proviene da NellEssenziale.

8 Febbraio 2020 / / Blog

Ciao cara!  oggi ti parliamo ancora di stile country in un contesto particolare, quello della casa di montagna in stile country.

Sia in un tradizionale chalet che in un appartamento più moderno, lo stile country si presta particolarmente ad arredare e decorare una casa in montagna, perché ricorda lo stile in cui si arredavano le case una volta e si adatta perfettamente al paesaggio fatto di boschi e natura incontaminata.

casa di montagna con dettagli rossi
casa di montagna con dettagli rossi

Arredamento di una casa di montagna in stile country

A caratterizzare l’arredamento di montagna sono materiali di costruzione, mobili, decori e tessuti.

I materiali

Una delle caratteristiche principali nella casa di montagna in stile country riguarda i materiali impiegati. Ritroviamo soprattutto il legno, utilizzato non solo per i mobili, ma anche per pavimento e murature. Pensa alle meravigliose boiserie in legno naturale.

Negli chalet di montagna in stile country sono molto frequenti le travi a vista sul soffitto e le pareti rivestite in legno. Questi due elementi sono un’ottima soluzione sia decorativa che strutturale, e svolgono anch ela funzione di isolare dal freddo durante l’inverno. Anche le scale e serramenti sono abitualmente in legno.

Un altro materiale spesso utilizzata è la pietra, che troviamo ad esempio sui ripiani della cucina o nel caminetto.

Mobili, decori e tessuti di uno chalet di montagna

Il cottage di montagna in stile country non deve essere necessariamente di grandi dimensioni, ma l’importante è che tutti gli ambienti siano ricchi di elementi. Nel country infatti ogni spazio non va lasciato vuoto, ma riempito con mobili e decori per enfatizzare il senso di calore e accoglienza tipico di questo stile.

Questo si riflette in ogni stanza, dove ogni angolo è studiato per infondere un’atmosfera che ricorda la natura e le cose semplici di una volta. In particolare nelle case di montagna si tende ad enfatizzare quest’aspetto utilizzando elementi decorativi tipici come cestini pieni di legna per il camino, orologi a cucù appesi alle pareti e vecchie pentole di rame.

interno di una casa in montagna
Interno di una casa in montagna. Località Crans-Montana

I mobili sono prevalentemente in legno, lasciato al naturale o verniciato. Le ante degli armadietti hanno solitamente un decoro in rilievo o sono dipinte con motivi ornamentali.

I tessuti di tendaggi e tovaglie possono essere sia bianchi che a colori vivaci, come rosso, blu e arancio. Sono molto utilizzate le fantasie a quadretti, a fiori e lo scozzese. E’ frequente, soprattutto in cucina, trovare le tendine a metà finestra, raccolte in modo grazioso da nastrini.

casa di montagna in stile country
casa di montagna in stile country

Un particolare per ogni stanza

Salotto Nel salotto della casa di montagna lo stile country si esprime attraverso il caminetto, un divano in pelle o tessuto a quadri e tanti cuscini.

Cucina Questo è il cuore della casa, dove si trova generalmente una tavola in legno con sedie intarsiate e una cassapanca. Via libera inoltre a suppellettili in terracotta da esporre sulle mensole e sopra la cappa.

Camera da letto Nella stanza da letto ci si può sbizzarrire con coperte e trapunte patchwork, per ripararsi dal clima freddo di montagna.

Bagno Frequenti negli chalet di montagna sono le pareti in legno anche in bagno. Una bella idea può essere inserire una vecchia vasca in porcellana, mobiletti in legno e uno specchio con cornice dipinta.

Giardino Anche nel giardino di una casa di montagna si può infine ricreare un angolo in stile country, con una panchina e tanti fiori.

Idee per arredare uno Chalet di montagna in stile country

Ed ecco qualche nostra idea per arredare uno chalet in questo stile:

copribimby rosso country

Copri bimby rosso a Quadretti

Runner country flowers rosso

Runner Country Flowers

Copriforno Country Christmas rosso-min

Copriforno Country Chic

Copriforno fiori country

Copriforno Country Flowers

Copriforno a Cuore rosso di Natale

Copriforno Cuore

Cosa ne pensi dello stile country per la casa di montagna?

Questo articolo Casa di montagna in stile country proviene da NellEssenziale.

5 Febbraio 2020 / / diotti.com

Oggi ti presentiamo il nuovo coordinato country in rosso e avorio, realizzato su ordinazione con tessuti country di altissima qualità. Il coordinato è componibile con gli articoli che più preferisci.

Il rosso è uno dei colori country per eccellenza, nello stile country appartiene alla palette dei colori delle praterie riconducendo al colore dei papaveri e del focolare domestico. Esprime forza interiore, fiducia in se stessi e sicurezza di se. L’energia e la potenza di questa tonalità è ideale per la cucina. Scopri tutti i significati del colore rosso prima di sceglierlo per la tua casa.

coordinato rosso country
Coordinato composto da copriforno, coprifornelli, runner e copribimby.

Componi il tuo coordinato country in rosso:

Scegli il copriforno, coprifornelli e runner tra i modelli che preferisci. Seleziona il Modello di tovaglia e cuscini ed aggiungi tende, tendine, mantovane coordinate al tuo set per la cucina e realizza la cucina dei tuoi sogni!

Siamo qui appositamente per realizzare il coordinato su misura perfetto per te!

Composizione dei tessuti del Coordinato

I tessuti disponibili per realizzare il tuo coordinato country in rosso sono:

  • Quadretti in puro cotone rustico tinto in filo con indantrene.
  • Quadrati in puro cotone rustico tinto in filo con indantrene.
  • Righe in puro cotone rustico tinto in filo con indantrene.
  • Tinta unita rossa in puro cotone tinto in filo con indantrene.
  • Tinta unita Avorio In puro cotone con lavorazione Panama.
  • Misto lino per tendaggi in bianco o avorio.
  • Merletti in puro cotone.

Puoi comporre il tuo coordinato scegliendo i prodotti dal nostro shop online country e shabby, oppure, se desideri personalizzazioni aggiuntive o prodotti non presenti nello shop puoi chiedere un preventivo personalizzato. Tu contatteremo per capire le tue necessità.

Rosa

Questo articolo Coordinato country in rosso componibile proviene da NellEssenziale.

1 Febbraio 2020 / / diotti.com

In questo articolo ti parliamo dei fiori country chic e di come disporli al meglio per decorare la tua casa. Nello stile Country Chic i fiori rispecchiano in pieno l’ideologia dello stile, rappresentano infatti la natura e la gioia di vivere in campagna.

Rispetto allo stile Shabby, le composizioni floreali country sono meno “costruite” e lasciano quindi spazio alla spontaneità. Ricorda sempre che i fiori servono anche a dare un tocco di colore e a vivacizzare tutto l’ambiente. Infatti le stanze dove più frequentemente puoi posizionare fiori country chic sono il soggiorno e la cucina, ambienti che risultano essere un po’ il cuore della casa. Qui ci si ritrova con la famiglia e gli amici.

Fiori country
Fiori country chic per eccellenza: i girasoli posizionati in un cesto in paglia.

Ma quali sono i fiori più adatti allo stile Country? Vediamo quali sono e come disporli al meglio:

Varietà

Nello stile Country le composizioni floreali ricordano l’estate e la voglia di stare all’aria aperta. Non è così importante che siano disposti in modo ordinato e perfetto perché in questo stile regna la spontaneità. Le composizioni devono essere spontanee, graziose e curate.

Le varietà di fiori fiori country chic più utilizzate sono:

  • Margherite
  • Girasoli
  • Papaveri
  • Camomilla
  • Fiori di campo

A cui si aggiungono elementi vegetali come

  • Spighe di grano
  • Erbe aromatiche
  • Rametti di bacche selvatiche

Colori

Nel Country i fiori sono un esplosione di colori e non passano indifferenti. Prevalgono infatti le tinte accese, quelle più utilizzate sono rosso, bianco, giallo, arancio e blu. In casa creano un’atmosfera allegra e si abbinano perfettamente ai mobili in legno della cucina e a tovaglie quadrettate molto colorate.

I fiori bianchi sono abbinabili con tutto, possono essere quindi accostati ai blu, rossi o gialli.
I fiori freschi andrebbero privilegiati perché ovviamente sono naturali, ma nel caso tu voglia utilizzare fiori finti o secchi, puoi inserire nelle tue composizioni anche dettagli dorati con spighe di grano.
Per quanto riguarda la tipologia della composizione, i fiori possono essere abbinati mixando ad esempio i papaveri o i girasoli con dei fiorellini più piccoli per rendere il tutto più armonico.

Composizioni floreali nello stile Country Chic

L’improvvisazione nello stile country è un po’ la chiave di tutto: qualunque cosa può diventare un vaso per i fiori, anche un vecchio boccale, una tazza o un cestino di vimini. Questo perché si vuole sottolineare il senso di libertà e la spontaneità, il riciclo ed il riuso.

Idee per decorare con i fiori nello stile Country

Oltre ai classici vasi di ceramica, nel Country i fiori possono essere collocati all’interno di contenitori che ricordano la vita di campagna, come:

  • Barattoli e bottiglie in vetro.
  • Vasi o pentolame di terracotta.
  • Sacchi di juta.
  • Cesti.
  • Cassette in legno

Barattoli e bottiglie in vetro possono essere utilizzati nella loro forma originale o ridipinti in colori accesi. I vasi e le pentole in terracotta sono perfetti lasciati nel loro colore originale. Possono essere utilizzati come portafiori o come veri e propri vasi per le erbe aromatiche come rosmarino, basilico e prezzemolo.

Vasi anonimi o vecchi barattoli in vetro per marmellate, ad esempio, possono essere rivestiti con sacchi di juta legati con dei nastrini o della corda. I sacchi cosi composti ricordano i classici sacchi con cui si raccolgono i prodotti della vita nei campi come ad esempio, cereali, farine, legumi. Anche le cassette di legno sono ottime per posizionare dei fiori, soprattutto per decorare il giardino.

Ovviamente per sacchi di juta e cesti è necessario inserire contenitori per l’acqua. Questo non sarà necessario nel caso di fiori finti.

Idea fai da te: tutorial girasole country chic

Di seguito un video tutorial per realizzare un girasole in stile country chic. Per realizzare il girasoli è necessario del pannolana, del filo di ferro e colla a caldo.

Il video tutorial girasole country chic è stato realizzato per Creativemamy e lo ritrovi nel canale Youtube. Tutto il materiale necessario per realizzare il girasole in feltro lo trovi tra i nostri tutorial.

Tu cosa ne pensi dei fiori nello stile Country? preferisci i fiori shabby o sei una patita di questo stile?

Questo articolo Fiori country chic proviene da NellEssenziale.

29 Gennaio 2020 / / diotti.com

Vivacità e passione: il colore rosso un must nella cucina country chic.

Se l’energia vitale, passione e sicurezza di sé sono gli ingredienti che non possono mancare in cucina, allora il colore rosso è il must di vivacità ideale da poter utilizzare in tutti gli stili, caratteristico soprattutto nel country chic.

Stimolatore del sistema digerente, il rosso in cucina è piena allegria e audacia nello stesso momento, una competizione con sé stessi per affrontare tutte le difficoltà che la vita presenta. Non solo, il rosso è il colore del calore per eccellenza.

cucina lube in rosso velia laccata
Cucina Lube Laccata, modello Velia

Significato del colore rosso: istinto e potenza

Il rosso è da sempre rappresentato dal nucleo dell’elemento fuoco. Proprio per questo, il colore della passionalità è simbolo di istinto e potenza che caratterizza le forti personalità.
È possibile associare il colore rosso all’energia vitale, non a caso è il colore del primo chakra, il centro energetico dedicato alla sopravvivenza e forza di volontà.

Non solo, il rosso è sessualità, l’attività creativa umana per eccellenza, ma anche estroversione e positività, un vortice esuberante di energie che scaldano, desiderose di espandersi.

Gli individui che prediligono il colore rosso hanno un carattere vivace, sono istintivi e trasmettono una straordinaria voglia di vivere. Come per tutti i colori, un estremo utilizzo del rosso potrebbe intensificare le percezioni, trasformando le caratteristiche energetiche in aggressività e violenza.

Nello stesso tempo, peró, il rosso aiuta a vincere le battaglie. Utilizzarlo moderatamente anche in ambienti come la cucina può avere effetti positivi sull’umore, adottandolo come rimedio che anche a tavola risolve alcuni malesseri.

cucina rossa Home cucine modello contea
Cucina di Home cucine modello Contea

L’allegria del rosso in cucina nei diversi stili

Circondarsi di questo forte colore in tutte le sue sfumature, abbinandolo con altri colori che ne esaltino l’allegria ed il calore, è il mood ideale di positività che solo il rosso in cucina è in grado di trasmettere.

Il colore rosso nello stile shabby

Proprio per il forte impatto, il colore rosso nello stile shabby si utilizza perlopiù nella sua tonalità pastello. Nello shabby, si sa, predominano i colori chiari, freschi e sfumati, alleggerendo in questo senso la potenza e passionalità del rosso. Certo che, sia nello shabby che nel vintage, il rosso può anche essere utilizzato per contrastare la freschezza presente.

Infatti, proprio come il nero, anche il colore primario del rosso può rappresentare un dettaglio, quel tocco allegro e vivace, di passione e presenza. Dal copriletto, una poltrona o un mobile nella zona letto ai vari accessori da cucina.

Il rosso nello stile country: la cucina country in rosso

Per le persone che amano il rosso, la cucina perfetta è di stile country e country chic.

Nel country tradizionale, infatti, il rosso è uno dei colori fondamentali. Richiamando il colore dei papaveri e del focolare domestico, il colore della vivacità viene esaltato grazie al suo accostamento con i colori scuri come ad esempio il nero, nocciola, marrone ma anche il giallo ocra. In questo modo, è possibile riprodurre un arredamento rustico e caldo, lo sfondo ideale campagnolo che lo stile country vuole interpretare.

Non solo, se abbinato con altri colori più chiari come il rame, il cotto, il bianco e color crema, il rosso nella sua tonalità più accesa diventa il protagonista per eccellenza della cucina in stile country chic.

In questo modo, è possibile utilizzare il colore allegro del rosso per riprodurre uno stile country più moderno ed elegante. Leggi il post una cucina country chic in rosso.

Cucina Country con muratura color rosso
Cucina Country con muratura color rosso. Cucina con Marchio Arrex modello Sveva.

Tessili country chic in rosso

Runner country flowers rosso

Runner Country Flowers

Copriforno fiori country

Copriforno Country Flowers

Copriforno a Cuore rosso di Natale

Copriforno Cuore

L’influenza del colore rosso nella cucina

Se lo stare ai fornelli o a tavola fosse un momento di meditazione dedicato a risollevare il morale e digerire meglio, allora scegliere il colore rosso nell’arredamento in cucina è una decisione fondamentale.

L’energia, forza e passione di questo colore rendono l’ambiente accogliente e vivace, una vera dose di allegria che, se utilizzata adeguatamente, è in grado di riempire il cuore lasciando che ogni pasto possa venir preparato e gustato con il fuoco dell’amore.

 

Questo articolo Il colore rosso proviene da NellEssenziale.

25 Gennaio 2020 / / diotti.com

Copribimby in stile country realizzato con tessuti italiani in puro cotone tinto in filo con Indantrene. Tutti i nostri tessuti, infatti provengono da aziende Italiane e sono prodotti in Italia.

Cos’è un copriBimby?

Il CopriBimby è una copertura realizzata per il famosissimo elettrodomestico della Vorwerk. Serve per coprirlo e proteggerlo dal depositarsi della polvere. In una cucina sempre in ordine dove il Bimby è il re della casa e deve essere sempre a portata di mano, la copertura è indispensabile sia per avere sempre la cucina in ordine, sia per non dover riporre questo elettrodomestico in uno scaffale. E’ molto piu comodo infatti averlo sempre a portata di mano e coperto da una copertura coordinata con il resto dei complementi della cucina.

copribimby rosso country
Copribimby a quadretti rossi, collezione country.
I nostri copribimby in stile country a possono essere realizzati per i modelli:
  • 1- Bimby VM2000
  • 2- Bimby VM2200
  • 3- Bimby TM3300
  • 4- Bimby TM21
  • 5- Bimby TM31
  • 6- Bimby TM5
  • 7- Modelli successivi

Non realizziamo solo coperture per il bimby ma per qualsiasi elettrodomestico come, ad esempio, la macchina del pane, l’impastatrice, il fornetto. Qualsiasi elettrodomestico desideri coprire noi possiamo realizzarlo coordinato al tuo arredamento.

Chiedici un preventivo personalizzato e prepara foto e misure dell’elettrodomestico o il modello del Bimby. Ti contatteremo per avere le info necessarie per preventivarti la spesa.

Copribimby in stile country
Copribimby in stile country blu. Collezione country.

Immagina la tua casa arredata con complementi coordinati e di ottima fattura che dureranno per anni… Puro cotone lavabile in lavatrice e che non subisce i danni dei frequenti lavaggi. Scegli sempre la qualità e non cadere nel tranello dei prodotti a basso costo made in China, di materiali dubbi e coloranti tossici. Cerca sempre di effettuare acquisti consapevoli e mirati all’uso e riuso e non all’usa e getta.

Scegli il tuo preferito tra tutti i modelli di Copribimby proposti da noi. Puoi acquistare i copribimby solo su ordinazione e su misura nella sezione dello shop del sito:

copribimby rosso country

Copri bimby rosso a Quadretti

Copribimby in stile country

Copri Bimby Blu country

copribimby blu provenza

CopriBimby blu Provenza

Copribimbi linea pois avorio rosa cuore

Copribimby pois

Copribimby linea basic in rosa

Copribimby basic

Questo articolo Copribimby in stile country proviene da NellEssenziale.

22 Gennaio 2020 / / diotti.com

Lo stile shabby è uno stile caratterizzato da tratti ben distinti. La principale caratteristica la fanno i colori pastello tenui e sbiancati. Questo stile è perfetto per mobili chiari, invecchiati, oppure mobili vecchi portati a nuova vita. Oggi ti mostriamo i nostri runner a punta in stile shabby, perfetto per una casa arredata in questo stile.

Se sei  indecisa su quale stile scegliere per la tua casa leggi i nostri consigli di stile, in particolare ti consiglio di leggere la differenza tra stile shabby e stile country.

Runner a punta in stile shabby in tinta unita

Le tinte unite sono perfette per lo stile shabby, tessuti naturali, resistenti ed in puro cotone. Le nostre varianti per questa collezione sono  sono in tortora e avorio e tortora e bianco, il fiocco è personalizzabile e può essere realizzato in tutti i colori. Se ami lo stile shabby con un tocco di colore, non puoi rinunciare ad un coordinato di questa collezione.

Runner a punta in stile shabby
Runner a punta in stile shabby, collezione shabby basic con fiocco verde.

Runner a punta in stile shabby a pois

Nuova versione di questo runner è quella della collezione Shabby pois, perfetta se oltre allo stile shabby ami tessuti con  fantasie semplici e senza tempo.

table Runner shabby a pois e righe
Runner shabby della linea shabby pois, versione a righe.

dettaglio del runner Shabby a pois
Dettaglio del runner Shabby a pois

Caratteristiche

I tessuti utilizzati per creare questi runner rustico per la cornice e cotone con lavorazione Panama per la sezione interna, che sia bianca o avorio. Il tessuto in tinta unita ha una lavorazione panama, mentre il tessuto a pois è cotone tinto in filo.

I decori sono cuciti su spille, sono quindi amovibili per permettere il lavaggio separatamente, o per sostituirli con altri.

ISTRUZIONI DI LAVAGGIO:

Lavare a mano max 40°C – Non candeggiare – Non strizzare – Asciugare disteso all’ombra – Stirare a media temperatura.

Rosa

Questo articolo Runner a punta in stile shabby proviene da NellEssenziale.

18 Gennaio 2020 / / diotti.com

Aggiornato al 21 Febbraio, 2020 -

Oggi parliamo di un angolo della casa decisamente amato, ovvero il caminetto. Che sia un caminetto in stile shabby o un caminetto country chic questa struttura è sicuramente una parte della casa davvero suggestiva che saprà valorizzare al meglio il tuo arredamento.

Caminetto in stile shabby e caminetto country chic toppino
Caminetto in stile country realizzato da Toppino Home Design. La struttura incorpora anche un forno a legna.

Il caminetto in stile Shabby: cosa lo differenzia da quello Country chic?

Ci sono alcune differenze tra lo stile Country e lo stile Shabby che nel caminetto sono evidenti. Vediamo in modo dettagliato le due tipologie gli aspetti che li distinguono:

Caminetto Country chic

Nello stile Country il caminetto è il cuore della casa ed oltre ad essere un’eccellente fonte di calore, rappresenta anche un luogo di ritrovo e un invito alla convivialità. Può essere collocato in diverse stanze, ma spesso lo si può trovare in cucina o in taverna, proprio per ricordare la sua antica funzione di luogo dove si cucina. Infine, tradizionalmente funziona a legna, ma lo si può anche trovare elettrico.

Caminetto country
Caminetto country nella taverna di una villa in Puglia.

Caminetto in stile Shabby

Il caminetto nello stile Shabby, perde un po’ della sua primaria funzione ma acquista un aspetto decorativo davvero romantico e suggestivo. Ḕ infatti perfetto per creare un angolo suggestivo all’interno di una stanza da letto o un salotto, dove leggere, scambiare quattro chiacchiere o ascoltare buona musica. Il vantaggio del caminetto in stile shabby è che spesso, proprio per la sua funzione decorativa, è finto, quindi non necessita di una canna fumaria per realizzarlo.

caminetto in polistirolo per creare il tuo Natale shabby
Finto caminetto shabby in polistirolo realizzato a scopo decorativo.

Differenze principali tra il camino in stile country ed il caminetto shabby

Le principali differenze tra stile shabby e stile country sono i colori, ma non solo, nel caso del caminetto ci sono sostanziali differenze strutturali e funzionali.

caminetto shabby
Tavoli della collezione Stoccolma di Marchi cucine. Sul retro un caminetto in stile shabby.

Struttura

Nello stile Country il caminetto è più massiccio, può avere varie forme (frontale, angolare…) e spesso presenta mensole, nicchie o un basamento. Nello stile Shabby invece ha una forma quasi sempre squadrata ed è meno voluminoso. La cornice spesso è decorata con un fregio.

Funzionalità

Il caminetto Country è quasi sempre funzionante e conserva il suo utilizzo primario di scaldare una stanza. Il caminetto Shabby invece può essere funzionante oppure no, infatti spesso ha un ruolo puramente estetico.

Materiali

Nello stile Country vengono solitamente utilizzati legno, pietra e mattoni a vista, sia nella cornice che sul basamento, i cui colori sono naturali. Il caminetto Shabby invece è più spesso in muratura dipinta, mentre i mattoni vengono impiegati per “chiuderlo” nel caso fosse stato anticamente un camino vero che ora è stato riadattato ad una funzione di abbellimento. Spesso inoltre viene usato il ferro battuto per le griglie poste a decorazione.

Colori

I colori country sono prevalentemente colori scuri come marrone, rosso e grigio tipici di legna, mattoni e pietra. Nello Shabby prevalgono il bianco che dona luminosità ed i colori pastello sbiancati. Non mancano poi tocchi di grigio tortora e beige.

Camino rustico
Camino rustico in una villa al mare.

Decorazioni

Sul basamento del caminetto Country non manca mai la legna. Sulla mensola sono posti inoltre piatti, pentole in rame, presine e altri oggetti che ricordano la cucina. Il caminetto in stile Shabby invece è decorato con fiori in bellissime tonalità pastello, lanterne e candele. Queste possono essere poste all’interno del caminetto stesso per simulare il fuoco. Non mancano infine grandi specchi e candelabri, che danno al tutto un tocco di eleganza.

Tabella riassuntiva

Ecco di seguito una tabella che riassume le principali differenze tra camino shabby e country.

Caminetto countrycaminetto shabby
StrutturaMassiccio, con basamento e mensole .Meno voluminoso, lineare, squadrato
FunzionalitàQuasi sempre funzionanteDecorativo
MaterialiLegno, pietra, mattoniMuratura verniciata, mattoni
ColoriMarrone, rosso, grigio scuro Bianco, grigio tortora
DecorazioniPiatti, pentole, presineCandele, candelabri, fiori, specchi

E tu preferisci un caminetto in stile shabby o in stile country chic?

Questo articolo Caminetto in stile shabby e caminetto country chic proviene da NellEssenziale.

15 Gennaio 2020 / / diotti.com

I cuscini per sedie shabby della linea shabby basic nella variante avorio e nocciola sono realizzati solo su misura e su solo ordinazione, fanno parte della collezione Shabby Basic e sono personalizzabili.

Cuscini per sedie shabby basic nella variante nocciola

La nostra collezione basic ha avuto un grande successo grazie all’elevata possibilità di personalizzazione. I modelli infatti, sempre originali e disegnati da noi, sono personalizzabili con tessuti di puro cotone in tinta unita, ma non solo… Scegliendo colori neutri puoi abbinare dettagli come fiori, fiocchi e ricami nel colore che più preferisci.

IMPORTANTE: per conoscere tutti i prezzi dei cuscini visita lo shop, chiedi un preventivo per una personalizzazione solo dopo aver visionato  lo shop.

cuscini per sedie shabby avorio e marrone
oppure
 

Composizione del Cuscino su misura

La seduta è realizzata con tessuto panama rustico in puro cotone, mentre la balza corta ed i fiocchi sono realizzati in tessuto panama avorio. La balza lunga è n puro cotone rustico tinto in filo. L’imbottitura è in fiocco di fibra siliconata.

Ogni cuscino è sfoderabile perché provvisto di una tasca nella quale è inserita l’imbottitura.

cuscino per sedia shabby basic
Vista laterale del cuscino per sedia shabby basic.

Un esempio di personalizzazione è il coordinato per cucina shabby con personalizzazione in verde nel quale tutti i decori sono stati realizzati in verde perché abbinati ad altri complementi.

Se desideri un coordinato shabby da abbinare ai tuoi complementi o che deve rispettare una palette colori i nostri coordinati fanno al caso tuo.

Questo articolo Cuscini per sedie shabby basic – avorio e nocciola proviene da NellEssenziale.