Nell’Essenziale






 
 
 

Come fare i fiori di stoffa shabby: tutorial

Pubblicato da blog ospite in Nell'Essenziale
Come fare i fiori di stoffa

Ciao a tutte amiche! l’estate sta finendo (anzi direi che è quasi finita)  ed io vi mostro un tutorial completo su come fare i fiori di stoffa shabby chic! A questo post presto seguirà un secondo con le istruzioni per realizzare un’altro modello di fiore di stoffa!

A differenza degli altri miei tutorial, questa volta (se vuoi) potrai scaricare il pdf completo di cartamodello ed istruzioni su come realizzare i fiori di stoffa inserendo la tua mail in questo box.

Se sei iscritta alla newsletter il pdf ti arriverà per mail a breve! PS: se la mail non arriva controlla la cartella Spam della tua posta elettronica!

 

 

Materiale occorrente per un fiore di stoffa

 

come fare i fiori di stoffa materiale occorrente

  1. Tessuto tinta unita ecrù  20 x 30 cm
  2. Tessuto bianco 10x10cm
  3. Imbottitura per bambole
  4. Feltro per rifinire il retro 5x5cm
  5. Cartamodello

 

Foto tutorial su come fare i fiori di stoffa shabby

 

Come fare i fiori di stoffa 1

Per realizzare i petali taglia 5 cerchi in tessuto shabby come da cartamodello indicato nel pdf scaricabile. Per realizzare il pistillo taglia un cerchio in tessuto bianco oppure in tessuto coordinato.

Come fare i fiori di stoffa shabby 2

Piega in due parti il cerchio e realizza un punto filza sulla parte arrotondata. Effettua questo passaggio per tutti e 5 i petali e blocca il filo legano i due capi.

Come fare i fiori di stoffa pistillo

Realizza il pistillo con il cerchio in tessuto bianco, effettua un punto filza intorno al perimetro, stingi il filo ed imbottisci con imbottitura per bambole. Blocca il filo legando i due capi.

Come fare i fiori di stoffa shabby chic 4

Incolla il pistillo sulla corolla con della colla a caldo.

Come fare i fiori di stoffa shabby 5

Rifinisci il retro con un pezzo di feltro.

Come fare i fiori di stoffa

Ecco come fare i fiori di stoffa in modo semplice e veloce! Se qualche passaggio non ti è chiaro vedi il video su youtube!

Per le amanti dei video ecco il video tutorial su come fare i fiori di stoffa con i petali arrotondati

Puoi vedere tutti i video tutorial creativi realizzati sul mio canale youtube!

 

 

Questo tutorial è stato realizzato in collaborazione con Stock Tex, azienda italiana distributore di tessuti.

Non dimenticare di scaricare il pdf free su come fare i fiori di stoffa

L’articolo Come fare i fiori di stoffa shabby: tutorial sembra essere il primo su Nell’Essenziale.


 
 

Ghirlanda Country di stoffa color rosso e beige

Pubblicato da blog ospite in Nell'Essenziale
Ghirlanda country di stoffa rosso e avorio

Oggi ai miei completi cucina coordinati si aggiunge questa ghirlanda country di stoffa. Che dire… sono già in tema pre Natalizio per quanto riguarda i colori! Le nuove stoffe sono quasi tutte in rosso. Ma nel mio assortimento predomina sempre i grigio che secondo me sarà il colore del 2018. Ma anche se vorrei sbilanciarmi con il grigio ed il rosa … per questa previsione aspettiamo Pantone!

Ghirlanda country di stoffa rossa rotonda

Questa fantastica corona coordinabile si adatta perfettamente ad i vari ambienti della casa. Perfetta in cucina se coordinata ai tessuti country (questa in particolare è perfetta con il coordinato color rosso e beige). Ha un bel fiocco ed un cuore pendente in tessuto coordinato.

 

Ghirlanda country di stoffa rossa

Caratteristiche della ghirlanda country di stoffa.

Il punto forte di questa creazione è la leggerezza e il tessuto in puro cotone.

Misura

La ghirlanda country in stoffa ha un diametro esterno di 42 cm ed un diametro interno  20 cm. La dimensione (come anche il colore) è personalizzabile.

Colore e tessuti

Questa ghirlanda country di stoffa è realizzata con tessuto di puro cotone tinto in filo. La corona ed il cuore imbottito sono in tessuto Adige. Sulla corona è applicato un merletto in puro cotone beige. Il fiocco è in tessuto Bolsena. Il centro del fiocco è in tessuto panama avorio ed il nastro è in cotone. Questi tessuti sono estremamente versatili: perfetti per la cucina ma si adatta benissimo in tutti gli ambienti della casa. I colori disponibili per la realizzazione sono rosso, vede, marrone e grigio; sia a quadretti piccoli che quadri piu grandi, tinta unita e righe. Ha una struttura interna in metallo.

 

Ghirlanda country di stoffa

Presto arriveranno le foto di altre varianti di colori!

Questa ghirlanda country può essere coordinata ai copriforno, al coprifornelli, alle tendine ed anche ai copritermosifoni. Può anche essere richiesta come fiocco nascita con il nome del nascituro.

Ghirlanda country di stoffa rosso e avorio

 

Ciao a tutte care Amiche!!!!

Rosa

 

L’articolo Ghirlanda Country di stoffa color rosso e beige sembra essere il primo su Nell’Essenziale.


 
 

Ghirlanda Country di stoffa color rosso e beige

Pubblicato da blog ospite in Nell'Essenziale
Ghirlanda country di stoffa rosso e avorio

Oggi ai miei completi cucina coordinati si aggiunge questa ghirlanda country di stoffa. Che dire… sono già in tema pre Natalizio per quanto riguarda i colori! Le nuove stoffe sono quasi tutte in rosso. Ma nel mio assortimento predomina sempre i grigio che secondo me sarà il colore del 2018. Ma anche se vorrei sbilanciarmi con il grigio ed il rosa … per questa previsione aspettiamo Pantone!

Ghirlanda country di stoffa rossa rotonda

Questa fantastica corona coordinabile si adatta perfettamente ad i vari ambienti della casa. Perfetta in cucina se coordinata ai tessuti country (questa in particolare è perfetta con il coordinato color rosso e beige). Ha un bel fiocco ed un cuore pendente in tessuto coordinato.

 

Ghirlanda country di stoffa rossa

Caratteristiche della ghirlanda country di stoffa.

Il punto forte di questa creazione è la leggerezza e il tessuto in puro cotone.

Misura

La ghirlanda country in stoffa ha un diametro esterno di 42 cm ed un diametro interno  20 cm. La dimensione (come anche il colore) è personalizzabile.

Colore e tessuti

Questa ghirlanda country di stoffa è realizzata con tessuto di puro cotone tinto in filo. La corona ed il cuore imbottito sono in tessuto Adige. Sulla corona è applicato un merletto in puro cotone beige. Il fiocco è in tessuto Bolsena. Il centro del fiocco è in tessuto panama avorio ed il nastro è in cotone. Questi tessuti sono estremamente versatili: perfetti per la cucina ma si adatta benissimo in tutti gli ambienti della casa. I colori disponibili per la realizzazione sono rosso, vede, marrone e grigio; sia a quadretti piccoli che quadri piu grandi, tinta unita e righe. Ha una struttura interna in metallo.

 

Ghirlanda country di stoffa

Presto arriveranno le foto di altre varianti di colori!

Questa ghirlanda country può essere coordinata ai copriforno, al coprifornelli, alle tendine ed anche ai copritermosifoni. Può anche essere richiesta come fiocco nascita con il nome del nascituro.

Ghirlanda country di stoffa rosso e avorio

 

Ciao a tutte care Amiche!!!!

Rosa

 

L’articolo Ghirlanda Country di stoffa color rosso e beige sembra essere il primo su Nell’Essenziale.


 
 

Tossicità dei Ftalati presenti nei tessuti

Pubblicato da blog ospite in Nell'Essenziale
Tossicità dei Ftalati presenti nei tessuti

Ciao a tutti, oggi vi parlerò della Tossicità dei ftalati nei tessuti.

Per tutti gli altri articoli sulla tossicità ti rimando a questo articolo introduttivo: Tossicità dei tessuti: l’importanza di scegliere la qualità.

Gli ftalati

Gli ftalati sono esteri dell’acido ftalico. Queste sono molecole sono usate principalmente nell’industria delle materie plastiche come agenti plastificanti.  Sono aggiunte al polimero per  aumentare le  caratteristiche di flessibilità ed elasticità.

  1. DINP: ftalato di diisononile
  2. DEHP: ftalato di bis(2-etilesile)
  3. DNOP: ftalato di diottile
  4. DIDP: ftalato di diisodecile
  5. BBP: ftalato di butilbenzile
  6. DBP: ftalato di dibutile

Vengono impiegati nel PVC. tuttavia se ne riscontra l’uso anche negli inchiostri da stampa, adesivi e gomma. Le Varianti maggiormente utilizzati nel PVC flessibile sono DEHP (di-2-etilesilftalato) e DINP (di-isononilftalato).

Verso la fine degli anni 40 c’è stata una larga diffusione dell’uso degli ftalati. Questo ha portato a studiare in modo approfondito i possibili effetti sull’uomo e sulla sua salute.

Nell’industria tessile sono utilizzati soprattutto per le stampe plastificate sui tessuti,nella pelle artificiale, nella gomma, nel PVC e in alcuni coloranti.

Tossicità dei Ftalati presenti nei tessuti

Tossicità

Le fonti possibili alle quali può essere esposto l’uomo sono: alimenti, materiale di confezionamento e oggetti e tessuti plastificati.

Essendo sostanze non polari sono adsorbiti dal suolo. Ciò determina una contaminazione del mangime e dei prodotti alimentari. Tuttavia i prodotti alimentari possono essere contaminati anche mediante la migrazione di ftalati dai polimeri di confezionamento e stoccaggio. questi Infatti non formano legami stabili con il PVC che li contiene. In caso di contatto con alimenti oleosi tendono a fuoriuscire dalla matrice di PVC e a migrare nell’alimento.

La direttiva della  commissione europea del 30 marzo 2007 (relativa ai materiali plastici destinati a venire a contatto con gli alimenti)  ha stabilito che alcuni ftalati possono essere utilizzati  unicamente come plastificanti in materiali e oggetti a contatto con alimenti non grassi. Negli alimenti grassi, infatti migrano più velocemente.

Oggi l’uso di ftalati nel confezionamento di alimenti è stato notevolmente ridotto in quanto sono stati sostituiti da altri plastificanti atossici.

Essendo sostanze tossiche per lil sistema riproduttivo il loro utilizzo non è consentito a concentrazioni superiori allo 0,1%, né nei giocattoli, né negli articoli destinati all’infanzia. I bambini, infatti, masticando o succhiando per lunghi periodi di tempo oggetti che contengono ftalati potrebbero subirne una notevole esposizione. Agli Ftalati presenti nei giocattoli sarà dedicato un’articolo la prossima settimana.

Tossicità dei Ftalati presenti nei tessuti

La loro presenza nei tessuti causa tossicità per via della tendenza a sfaldarsi. Tendono infatti a staccarsi dalla superficie ed a depositarsi sulla pelle o essere inalati e ingeriti. Provocano problemi ormonali oltre che respiratori. Il sistema riproduttivo è il bersaglio principale.

Sperimentazioni sugli animali da laboratorio hanno dimostrato la loro tossicità epatica, testicolare e riproduttiva.

Alcuni ftalati (come il DEHP Bis-2- etilesil -ftalato), sono dannosi per la riproduzione dei mammiferi e possono interferire nello sviluppo testicolare durante i primi anni di vita.

Gli ftalati-DEHP e DBP (dibutil fatalato) in Europa sono stati classificati come tossici per la riproduzione. Il loro uso è stato largamente limitato. L’EFSA’ (l’Autorità Europea per la Sicurezza Alimentare), infatti ha abbassato i valori minimi di esposizione dell’uomo a queste sostanze.

Bibliografia

  1. www.salute.gov.it – Attenzione agli ftalat Difendiamo i nostri bambini
  2. Decreto legislativo del 14 settembre 2009, n. 133

L’articolo Tossicità dei Ftalati presenti nei tessuti sembra essere il primo su Nell’Essenziale.


 
 

Coprifornelli shabby chic e studio dei tessuti

Pubblicato da blog ospite in Decor, Nell'Essenziale
coprifornelli shabby chic

Per tutte le amanti dei coprifornelli shabby chic, eccone la serie a pois! Oggi vi parlo dei vantaggi dei tessuti scelti per la serie shabby chic e delle caratteristiche che questi tessuti hanno. Ma soprattutto vi racconto le motivazioni per le quali li ho scelti.

Coprifornelli shabby chic a pois in tessuto rustico

Per gli articoli in stile shabby chic per tutto quest’anno ho deciso di utilizzare il tessuto rustico in puro cotone a pois. Questo tessuto rustico l’ho abbinato al cotone avorio con lavorazione panama ed al tessuto Arno rigato. Tutte queste tipologie di cotone sono  tinte in filo. Sono tessuti resistenti ed adatti per un uso quotidiano in cucina. Il tessuto panama è un tessuto con una lavorazione particolare, anche questo è molto resistente ed adatto a tanti usi. La cosa meravigliosa di questo cotone è la morbidezza che associata al tipo di imbottitura in fibra di silicone termico dona a questi coordinati un aspetto soffice.

coprifornelli shabby chic

Studio dei tessuti che scelgo

Tutti i tessuti da me scelti hanno dei perché. Questo ti sembrerà strano ma io scelgo con cura i tessuti, e prima di proporli li testo e li studio.

Il tessuto rustico a pois

Il tessuto rustico a pois è un tessuto piu pesante e piu spesso rispetto a tutti i tessuti da me utilizzati. La trama di questa stoffa ha una costruzione a raso, che permette il motivo a pois tinto in filo.  Anche questa come tutte le stoffe che io utilizzo è  100% made in Italy, 100% cotone, tinto in filo. Inoltre le fibre sono state tinte con processo indanthrene, quindi non temono la candeggina, non scoloriranno con i lavaggi ed i colori rimarranno brillanti per lungo tempo. Il trattamento indanthrene è un tipo di tintura realizzata con coloranti organici al tino. Questi coloranti sono derivati  derivati dell’antrachinone e sono  particolarmente stabili alla luce, agli agenti atmosferici, ed ai detersivi. Fino ad oggi non ci sono studi rilevanti sulla tossicità del trattameto Indanthrene.

Il tessuto Arno

Il tessuto Arno è una stoffa in cotone 100% con motivo rigato. Questo tessuto è coordinato con il tessuto rustico a pois. E’  una stoffa tinta in filo perfetta per confezionare cuscini, tovaglie, grembiuli e tende. E’ resistente e non contiene fibra sintetica.

 

coprifornelli shabby

Il tessuto Panama

Il tessuto Panama è un particolare tessuto con armatura che raddoppia in pari numero i fili di ordito e di trama. Questo tipo di intreccio dona a queste stoffe una incedibile resistenza. In piu queste stoffe hanno subito il trattamento di sanforizzazione che limita il ritiro durante i lavaggi e assicura al copri fornelli (ed a qualsiasi mia creazione) una lunga, lunghissima durata…

coprifornelli shabby chic

L’imbottitura

Le imbottiture da me utilizzate sono in fibra di silicone termico resistenti alle alte temperature. Questa imbottitura fa si che il calore del ferro da stiro appiattisca il copri fornelli perché questa imbottitura non si scioglie al calore.

coprifornelli shabby chic

Insomma, le mie realizzazioni hanno una storia, i tessuti da me scelti hanno tanti perché …. Cio che vedete ora e che vedrete in futuro è frutto di uno studio e di una ricerca dei tessuti migliori in commercio che meglio possono adattarsi alle necessità quotidiane di cui abbiamo bisogno!

coprifornelli shabby chic a pois

Se vuoi vedere tutti i miei coprifornelli shabby chic puoi trovarli nella categoria dedicata. E sono tutti disponibili su ordinazione nel mio etsy shop!

Anche oggi ti ho raccontato un po di cose nuove, ma tu non dimenticare di lasciare il tuo parere a riguardo!

Ciao

Rosa

 

L’articolo Coprifornelli shabby chic e studio dei tessuti sembra essere il primo su Nell’Essenziale.

Tags:

 
 

Copriforno shabby in tessuto ecrù

Pubblicato da blog ospite in Idee, Nell'Essenziale
Copriforno shabby in tessuto shabby chic

Ciao Amiche! Vi presento il nuovo copriforno shabby in tessuto ecrù per una casa tutta in stile shabby chic. Oggi oltre a questo nuovo abbinamento shabby chic vi parlo anche del  mio  nuovo EtsyShop NellEssenziale.

Copriforno shabby in tessuto shabby

I miei copriforno su AlittleMarket migrano su Etsy

Come sapete AlittleMarket chiude a fine agosto per la fusione con Etsy.

AlittleMarket nel 2014 si  è unito ad Etsy per  accelerare (secondo una loro dichiarazione) lo sviluppo dell’ handmade in Francia e Italia. Ma Il Gruppo Etsy ha deciso focalizzare tutti gli sforzi su una sola piattaforma. In questo modo il 3 luglio abbiamo ricevuto questa brutta doccia fredda. Il trasferimento è stato quasi obbligato.

Avevo provato Etsy due anni fa, ma lo ritenevo troppo grande per me ed avevo scelto Aittelmarket. Alm mi sembrava piu a mia misura, piu accogliente e piu intimo. Ma purtroppo proprio queste caratteristiche ne hanno determinato la chiusura.

.. Quindi In questi giorni sono dovuta tornare sui miei passi ed ho avviato questo tristissimo trasferimento automatico. Ho trasferito quasi tutto lo shop. Lo shop ora è online ma non ancora attivo al 100%.

Ho implementato alcuni articoli ed  altri  saranno completamente eliminati. Ci saranno novità, ed alcune sono già visibili nello shop…

Copriforno shabby in tessuto shabby chic color grigio

Ma ora vorrei parlarvi di questo adorato copriforno shabby in tessuto Ecrù!

Caratteristiche del copriforno shabby in tessuto

A me piace fare tante cose, tra queste tante cose al primo posto c’è il disegnare articoli e poi realizzarli. Mi piace da impazzire cucirli, ridisegnarli e perfezionarli. Cambiare gli abbinamenti delle stoffe ed aggiunge i dettagli che voi mi chiedete!

Fare questo mi fa sentire davvero felice!

È assurdo ma è la stessa sensazione che mi faceva provare il mio vecchio lavoro da biologa… pensavo, disegnavo un progetto, lo sperimentavo e poi lo ridisegnavo. A volte nostri meccanismi interni sono davvero strani …

Questo copriforno shabby in tessuto mi è stato commissionato, ma era da molto che desideravo realizzarlo. Quando qualcuna di voi mi ordina qualcosa che vorrei realizzare mi riempio di gioia! E così è stato per questo copriforno!

Oggi dovrebbe essere in consegna, spero che dal vivo piaccia almeno quanto è piaciuto in foto!

Il copriforno shabby in tessuto è composto da due tipi di tessuto. Il primo è tessuto panama ecrù con cuoricini stampati in bianco. Con questo tessuto ho realizzato cornice, balza e cuori pendenti. Il secondo è tessuto panama bianco, con questo tessuto ho realizzato la sezione centrale e le fascette. Il retro è cotone trapuntato e le imbottiture sono in fibra di silicone termico.

Copriforno shabby in tessuto shabby chic

Ho realizzato tante varianti di questo modello di copriforno,  sia in stile shabby che in stile country. Puoi guardarle tutte nell’articolo che parla di loro e che si chiama I miei copriforno in stoffa.

Questo articolo era fuori programma, di solito pubblico la domenica. Ma ho deciso di informare oggi di questi cambiamenti.

Per oggi ho detto tutto quello che desideravo raccontare!

Ci rivediamo al prossimo articolo!

Rosa

L’articolo Copriforno shabby in tessuto ecrù sembra essere il primo su Nell’Essenziale.

Tags:

 
 

Stile Shabby Chic: da tendenza di arredamento a lifestyle

Pubblicato da blog ospite in Design, Nell'Essenziale
Stile Shabby Chic- da tendenza di arredamento a lifestyle

Lo stile Shabby Chic nasce nel 1980 sulla rivista americana “The World of Interiors” e letteralmente si traduce in “trasandato di lusso”. Le sue origini si ritrovano nell’arredamento caratteristico dei casali della campagna inglese.

Questo stile diventata popolare grazie a  Rachel Aswell, designer americana che nel 1989 ha fondato il suo marchio con una catena di negozi incentrati su questo stile.

Lo Shabby Chic

Lo Shabby Chic nato come tendenza di arredamento, oggi  si è convertito in vero e proprio lifestyle.

Questo stile è caratterizzato da colori pastello molto chiari e polverosi,  naturali e  logorati. Colore protagonista è il bianco in tutte le sue sfumature, dal bianco gesso al crema ed ecrù. Il  verde decapè, il rosa cipria, rosa antico, lavanda, giallo fieno, carta da zucchero e azzurro-indaco anticato.

Tutorial acchiappasogni stile shabby chic

Cartella di colori shabby chic dal blog di Rachel Aswell

Perfetto il bianco antico che sconfina nel color ecrù segnato dal tempo, grande protagonista delle atmosfere shabby.

La tecnica utilizzata per dare ai mobili un aspetto shabby risale all’epoca di Luigi XV ed è chiamata decapè. Questa tecnica consiste nel decorare gli oggetti lasciando sempre intravedere, più o meno abbondantemente,  il colore del legno sottostante.

Lo Stile Shabby Chic da tendenza a lifestyle.

Lo Stile Shabby Chic oggi diventa un vero stile di vita. Sempre più persone cercano nell’abbigliamento e negli accessori la sua vena romantica e nostalgica oltre che vintage. In questo caso il look è apparentemente trasandato ma nasconde una grande eleganza.

stile shabby chic abbigliamento

Pizzi e merletti nell’ abbigliamento in stile shabby chic.

 

The shabby chic woman wears with austereness. Delicated and soft fabrics, who hide the curves, keeping the charm of the immagination. Soft colours, pastel tones and cream and beige tints, tones of grey and discoloured textures as old used fabrics. Retrò jewels mixed with contemporary accessories.

– Caterina Urgo -Relook Chic –

Stile Shabby Chic da tendenza di arredamento a lifestyle

Balze abbinate a fiori e merletti.

 

La donna shabby chic secondo Caterina Urgo di Relook Chic veste con sobrietà. Indossa tessuti delicati e morbidi velando le forme. Colori sono sempre discreti e dalle tonalità pastello, del beige, grigio e texture di vecchi pizzi e merletti dall’aspetto usurato.

Abbinare fiocchi su un paio di jeans sbiaditi, camicioni di lino  su una gonna di pizzo. Abiti ricchi di balze e merletti… L’idea è quella di “largo” senza apparire sciatto o disordinato.

Stile Shabby Chic da tendenza di arredamento a lifestyle

I gioielli retrò, tanto in voga al momento,  sono un mix tra vintage e moderno. Spaziano dal legno alle perle, ai merletti, veli e cristalli. Ecco di seguito dei gioielli che incarnano questa tendenza.

stile shabby chic lifestyle

Legno sbiancato per i gioielli artigianali realizzati da Lunar Bumblebee

 

I miei gioielli in Stile Shabby Chic

Io adoro lo stile shabby, e per me ho scelto questi gioielli: orecchini leggerissimi in carta realizzati da Cè Lèste Creazioni. Le perle sono in tecnica quilling, e le gocce sono rilievi su carta.

 Stile Shabby Chic 2

Orecchini in Stile Shabby Chic realizzati per me da  Cè Lèste Creazioni

Stile Shabby Chic- da tendenza di arredamento a lifestyle

Legno sbiancato per il mio logo trasformato in una collana in stile shabby chic.  Gioielli realizzati da Lunar Bumblebee

Se ami anche tu lo stile shabby chic puoi leggere tutti i miei post sullo stile Shabby chic ! Buona lettura!

Bibliografia foto

  • alchimieventi.com
  • arredamentoshabby.it
  • shabbychic.com
  • arredamentoprovenzale.net
  • shabbychicinteriors.it

L’articolo Stile Shabby Chic: da tendenza di arredamento a lifestyle sembra essere il primo su Nell’Essenziale.

Tags:

 
 

Quadro shabby chic con fiori di jeans

Pubblicato da blog ospite in Idee, Nell'Essenziale

Ciao amiche! oggi vedremo insieme come realizzare un quadro shabby chic con materiale di riciclo e fiori di jeans realizzati a mano! per me questo è un progetto davvero importante perché segna l’inizio di una nuova fase: la fase dei video tutorial! Ho infatti inserito nel post il mio primo video realizzato su youtube!

 

Quadro shabby chic

L’occorrente per realizzare il quadro shabby chic è:

  • Un vecchio quadro da riciclare
  • Vernice Chalk bianca
  • Corda di juta
  • Cuore di legno grande
  • Cuore di legno piccolo
  • Un pezzo di jeans di 25x25cm
  • Ago filo e colla a caldo

Quadro shabby chic – Step 1

Verniciate il quadro con la vernice Chalk. Realizzate più passate fino a quando la vernice risulta omogenea.  Aspettate che la vernice sia ben asciutta tra una passata ed un’altra.

Quadro shabby chic cornice

Quadro shabby chic – Step 2

Decorare il cuore grande con la chalk. Io ho riutilizzato un vecchio cuore già decorato con delle roselline.

Quadro shabby chic – Step 3

Realizzare il fiore di jeans come nel video tutorial di seguito:  video per realizzare il fiore .

 

Quadro shabby chic – Step 4

Assemblate il quadro in questo modo: legare prima il cordoncino di juta al cuore grande. Incollare l’altro capo del cordoncino al quadro in modo che il cuore cada dentro la cornice. Incollare la corolla sulla parte alta del quadro nascondendo il nodo della corda di juta. Infine incollare il cuore piccolo sul fiore di jeans.

Quadro shabby chic con cuori

Il mio quadro shabby chic è pronto! Ho realizzato questo progetto durante una bellissima serata estiva in compagnia della luna e delle mie amiche zanzare…. Avrei voluto proporvelo in versione video ma la luce non permetteva belle riprese! sono però in programma dei video tutorial per i prossimi progetti! Se vuoi rimanere aggiornata sui miei nuovi video tutorial iscriviti alla mia newsletter!

Con questo tutorial partecipo all’iniziativa”Handmade Summer Nights 2017″ del gruppo  The Creative Factory. Vi invito a fare visita alle altre crafters del team per scoprire cosa hanno creato per questo bellissimo evento!

Quadro shabby chic con fiori

L’articolo Quadro shabby chic con fiori di jeans sembra essere il primo su Nell’Essenziale.

Tags:

 
 

Tossicità degli Alchilfenoli nei tessuti

Pubblicato da blog ospite in Design, Nell'Essenziale
Tossicità degli Alchilfenoli nei tessuti

Ciao a tutte e bentornate! oggi parleremo della tossicità degli Alchilfenoli nei tessuti. Per avere un quadro completo della tossicità dei tessuti ti rimando a questo articolo: Tossicità dei tessuti: l’importanza di scegliere la qualità.

Tossicità degli Alchilfenoli nei tessuti

Gli Alchilfenoli o alkylphenol

Gli Alchilfenoli sono composti di sintesi utilizzati nei processi di lavorazione dei tessuti come lavaggio e tintura.

Sono caratterizzati da un gruppo fenolico legato ad uno o più gruppi alchilici R variabili. Possono essere naturali o sintetici e si abbreviano con NP.

Comprendono:

  • Nonilfenoli
  • Ectilfenoli
  • Etossilati

Gli alchilfenoli più usati sono quelli sintetici come i  nonilfenoli etossilati (NPE) e gli ottilfenoli etossilati (OPE).

Sono sostanze principalmente utilizzate come tensioattivi, emulsificatori, disperdenti e imbibenti sia in varie applicazioni industriali sia in prodotti cosmetici, di tolettatura e prodotti parafarmaceutici. Sono utilizzati come antiossidanti in alcuni tipi di plastica.

Nei tessuti si riscontrano perché sono utilizzati nel lavaggio e tintura delle stoffe.

Tossicità degli Alchilfenoli sugli esseri viventi

Gli alchilfenoli sono persistenti, bioaccumulabili e tossici per gli organismi acquatici. Sono molecole molto attive a livello fisiologico e sono responsabili di dermatiti ed allergie (1).

Sono persistenti nell’ambiente, non si degradano e possono accumularsi negli organismi viventi fino ad arrivare all’uomo attraverso la contaminazione della catena alimentare (2).

Negli organismi vegetali causa tossicità acuta e cronica e compromissione dell’attività ormonale (3). Infatti la somiglianza con gli ormoni estrogeni naturali interferisce con lo sviluppo sessuale di molti organismi. Nei pesci sono causa di femminilizzazione.

Test in vitro su cellule germinali hanno dimostrato la relazione tra tumori germinali testicolari ed esposizione ad Alchilfenoli (4).

Visto il largo uso fatto di queste sostanze, dal 2015 l’Europa applica una rigida regolamentazione sui nonilfenoli. Vi è infatti un divieto di utilizzo in molte applicazioni.

Sugli Alchilfenoli ho raccontato tutto quello che ho trovato in rete, nel caso mi giungessero nuove notizie le aggiungerò al post. Gli articoli SCIENTIFICI da cui ho estratto le conclusioni sono alla fine del post nella bibliografia, se volete leggerli basta cliccare sul link.

Bibliografia

  1. Karci. Chemosphere. 2014;99:1.
  2. Kovarova et Al. Pol J Vet Sci. 2013;16:763.
  3. Esteban et Al. Environ Pollut. 2016;216:480.
  4. Ajj et Al. PLoS One. 2013;23:8

L’articolo Tossicità degli Alchilfenoli nei tessuti sembra essere il primo su Nell’Essenziale.

Tags:

 
 

Copriforno in stoffa in stile country

Pubblicato da blog ospite in Decor, Nell'Essenziale

Copriforno in stoffa: sono anni che vanno di moda, ora non puoi non averne uno in casa! In questo post ti mostro alcune varianti country realizzate nel 2017 come se fosse un riassunto perché ne sono in arrivo dei nuovi per il 2018.

Ma cos’è un copriforno?

Il copriforno è un complemento d’arredo che permette di personalizzare la cucina secondo il propio stile e gusto d’arredo. Questo accessorio oggi  sempre più ricercato dona un aspetto curato e ordinato alla nostra cucina. Permette di coprire un forno malconcio, o di nascondere la cena in preparazione oltre che creare un’atmosfera particolare in casa.

Copriforno in stoffa

Un copriforno in stile country chic è l’ideale se ami questo stile o se desideri cambiare il look della tua cucina.

Realizzare da sole un copriforno non è un’impresa impossibile, ho pubblicato la procedura su alcune riviste di settore e presto pubblicherò un tutorial sul mio canale Youtube. Ho solo bisogno di un po di tempo per assemblarlo, ed il tempo non è mai abbastanza.

Il tutorial che realizzerò su youtube sarà gratuito e ti permetterà di realizzare un accessorio così utile e tanto di moda oggi. Nel caso ti interessa essere aggiornata in tempo reale puoi iscriverti alla mia newsletter  oppure al mio  canale youtube. 

Ho anche pubblicato dei tutorial sui copriforno in alcune riviste di settore che trovi nella sezione “pubblicazioni su riviste”!

I miei copriforno e la loro storia

I miei copriforno sono composti da stoffe italiane in puro cotone. le scelgo con cura e mi assicuro della resa testandole a più livelli. Ciò significa che le lavo accuratamente e controllo la resa del colore ed il restringimento.

Le stoffe sono molto importanti per la buona riuscita di un’articolo che ci accompagnerà per molto tempo e che dovrà rispecchiare i nostri gusti.

Per saperne di piu sulla qualità dei tessuti vai nella sezione dedicata!

Copriforno in stoffa color Nocciola e l’imbottitura perfetta

Copri Forno Country Nell'Essenziale

Primo CopriForno Country di Nell’Essenziale

Questo modello è il primo da me realizzato. E’ un modello di copriforno in stoffa in stile country cucito per mia sorella. In realtà quello della foto è una replica perché il nel primo in assoluto ho sbagliato le imbottiture… mi si sono sciolte sotto il ferro da stiro… si capita a tutte prima o poi di fare qualche danno! Ma proprio grazie a questo spiacevole evento mi sono messa alla ricerca dell’imbottitura perfette e l’ho trovata! L’imbottitura perfetta è in fibra di silicone termico resistente alle alte temperature. Il costo è più alto rispetto alle classiche imbottiture ma la resa per morbidezza e resistenza è ineguagliabile.

Mi raccomando a non scegliere MAI l’imbottitura dei filtri delle cappe perchè oltre che di bassa qualità non resistono al ferro da stiro.

I miei copriforno in stoffa

Copriforno in stoffa modello con cuori pendenti.

Dopo il modello semplicissimo è nato il modello con i cuori pendenti che ha spopolato nel web. Molte creative lo hanno riprodotto in modo creativo e cio mi ha reso felice! Altre pseudo creative invece hanno utilizzato le mie foto per divulgare finti tutorial. Purtroppo il mondo della creatività è vasto e spesso include anche persone poco oneste.

I miei copriforno in stoffa in stile country

Copriforno in stoffa in stile country, modello cuori pendenti in tessuto Adige nocciola.

Il modello con i cuori pendenti ha spopolato davvero. I colori piu richiesti sono stati il nocciola, il rosso ed il verde. Ma sono arrivate altre richieste per altri modelli di forno.

Modello a campana per forni con maniglia molto stretta

Questo copriforno è nato dalla necessità di alcune clienti che avevano un forno con maniglia molto stretta. La maniglia misurava 20 cm e 3 fascette proprio non ci stavano. Ho pensato quindi di inserirne una sola fascia personalizzabile nelle misure. Che dire, è andato a ruba, ma ancora di piu il modello seguente, per ora realizzato solo in verde.

CopriForno in stoffa a campana

Copriforno in stoffa a campana color Verde

Anche questo modello è stato tra i più richiesti del 2017. Meno riprodotto per via della difficoltà nel realizzare la cornice a campana. Ma molto richiesto per via della sua raffinatezza.

copriforno in stoffa in stile countryCopriforno in stoffa in stile country, modello a campana con cornice impunturata.

Copriforno in stoffa color Ocra

copriforno

Il copriforno a righe ocra l’ho realizzato per la prima volta per mia madre. Lei ama questo colore e lo inserisce dappertutto. La sua cucina è tutta coordinata. In realtà la sua cucina è proprio quella che vedete nelle mie foto perché la mia non è ancora pronta.

Copriforno in stoffa color rosso

Il copriforno in stoffa in rosso è un classico sempre di moda. Vi anticipo solo che la nuova collezione ha un tocco in Rosso Bolsena!

copri forno cuori rossi 2

copriforno cuori rossi 5

I Copriforno in stoffa color grigio

Il grigio non è stato  richiesto nel 2017. Io credo che il 2018 sarà invece l’anno del grigio! Di seguito ci sono due abbinamenti di copriforno in stoffa, uno con l’avorio ed uno con il bianco. Sono bellissimi entrambi, ma per il 2018 io punto sul grigio ed avorio.

Copriforno e runner grigio ed avorio stile country

Copriforno in stoffa grigio

Copriforno grigio

Ed infine ti faccio un breve accenno allo stile country, uno stile che adoro ma che sto personalizzando per renderlo più essenziale.

Vuoi rimanere sempre aggiornata con la pubblicazione dei miei nuovi copriforno in stoffa??  iscriviti alla mia newsletter! riceverai una sola mail al mese contenete tutti gli aggiornamenti del blog, le nuove proposte e tutti i tutorial pubblicati nel mese precedente!

Per oggi vi ho raccontato tutto! e rimanete sintonizzate per il tutorial che presto metterò su youtube e nella sezione Tutoria Creativi!

Se vuoi ordinare un mio copriforno visita lo pagina dedicata allo shop online oppure scrivimi nella sezione contatti.

Ciao

Rosa

L’articolo Copriforno in stoffa in stile country sembra essere il primo su Nell’Essenziale.

Tags:

 
 




Torna su