Design






 
 
 

Tavolo di Design resistente e pratico: il legno massello

Pubblicato da blog ospite in Blogger Ospiti, Design

Il tavolo è il battito del cuore di ogni casa intorno al quale si vivono una moltitudine di situazioni, esperienze ed emozioni: un appuntamento, una festa tra amici, una cena con le persone più care… per questo motivo scegliere un bel tavolo è di fondamentale importanza per rendere il tuo soggiorno, la tua cucina o il tuo living unico e speciale.

Il legno è il materiale che da sempre siamo abituati a vedere, toccare e odorare nelle nostre case: il senso di calore, di accoglienza e di calma intimità lo rendono senza alcun dubbio il principe di ogni concetto di design, moderno o classico che sia.

In questo articolo vogliamo farvi conoscere un’azienda che dei tavoli in legno massello ne ha fatto il suo più grande vanto e virtù: Xlab Design.

Artigianato digitale Xlab Design

Xlab Design è una realtà ormai consolidata nel panorama dell’artigianato italiano, un team di giovani ragazzi che si è posta una semplice domanda a cui ha saputo dare una risposta: nell’era del trionfo digitale, c’è ancora spazio per il “fatto a mano?”.
La soluzione è stata quella di racchiudere in un’unica strada concetti che potrebbero sembrare anteposti: una falegnameria online dove manualità, ingegno e creatività sono strumenti di crescita e innovazione.

Artigiani digitali potremmo definirli.

Il “saper fare con le mani” utilizzando l’e-commerce per proporsi al meglio, vendere in tutto il mondo, realizzando nella “bottega digitale” tavoli in legno massello di design non standardizzati, altamente personalizzabili mantenendo la relazione post- vendita con il cliente in modo semplice, veloce ed efficace.

Perché scegliere un tavolo in legno massello Xlab Design?

Tornando al principio del nostro articolo, la domanda allora è: perché acquistare un tavolo Xlab Design?

Non vogliamo annoiarvi con le molteplici caratteristiche e gli infiniti pregi che rendono il legno massello il “materiale per eccellenza” tra i materiali. Il vero obiettivo è rendervi partecipi di quanto i tavoli in legno massello di design a marchio Xlab racchiudano la bellezza, la gioia e la vera essenza interiore del mondo che ci circonda.
L’artigianato made in Italy è il più apprezzato sin dai tempi più remoti: Xlab tramanda segreti e metodi di lavoro di generazione in generazione realizzando tavoli in legno massello di design di altissima qualità, abile progettazione e invidiabile bellezza estetica.

I tavoli di design Xlab realizzati in legno massello garantiscono resistenza e durata nel tempo, aggiungendo all’ambiente calore e tradizione, semplicità ed essenzialità: caratteristiche inseparabili ed insostituibili che solo una materia come il legno è in grado di offrirci. Uno tra i principi cardine di Xlab Design è quello di lavorare la vera natura del legno, senza alterarne l’aspetto.

Ogni tavolo di design Xlab è un gioco di sfumature, contrasti di luce ed ombre dove le fiammature, le venature e le crepe prendono vita donando un insieme di emozioni e sensazioni, forti e profonde.
Siamo certi che quando guarderai il tuo tavolo Xlab Design saprai di aver fatto la scelta giusta.

Tags: ,

 
 

Letti a baldacchino

Pubblicato da blog ospite in +deco, Design

La verità è che ho sempre desiderato un letto a baldacchino contemporaneo ma lo metterei solo in una casa d’epoca, in un’abitazione di campagna o in una piccola stanza con il soffitto alto.

A molte persone piacciono i letti a baldacchino ma i più, come me, esitano a prenderne uno perché temono possa essere un pò troppo o perché lo associano a un’idea  troppo romantica (sopratutto gli uomini).

In realtà ci sono tante scelte contemporanee e  lineari sul mercato, basta saperle trovare.

Ikea vendeva prima un letto a baldacchino molto semplice e carino ma è fuori produzione ora; di fatti il marchio svedese non ne ha in catalogo, propone solo una soluzione per creare una sorta di letto a baldacchino con un binario per le tende.

Peccato, il letto d’Ikea era perfetto per essere pitturato in colori vivaci.

Ci sono ovviamente altri marchi di larga scala che hanno letti a baldacchino carini; Maison du Monde ad esempio ne ha  ben 7 modelli, uno dei quali è quello in bambù qui sotto.

Ma vediamo altre opzioni di brand meno famosi.

Mi piace molto, ad esempio, il Frame Canopy Bed di CB2  in ferro opaco nero con angoli in ottone platinato nella foto qui di seguito. Il queen (160 cm) costa 642 euro e il king (200 cm) costa 734 euro.

Quello bianco sotto di Filo Design è molto lineare, con ha una mensola su lato dei cuscini che può servire come comodino e illuminazione da lettura led incorporata sui verticali.

Il letto in legno nella stanza rosa è di Urban Outfitters e ha un prezzo conveniente. Da rubare l’idea delle ghirlande di luce appese alla struttura.

La forma irregolare è l’originalità del letto di XAM Design Studio  invece. E’ disponibile in diversi colori ma purtroppo questa opzione è solo per appaltatori.

Il letto con struttura in ferro nera e laterali e spalliera in teak (nella foto sopra l’ultima) è perfetto per chi ama uno stile più classico e maschile. Questo è l’Industrial Canopy Bed di Asian Arts ma a dirla tutta lo trovi molto simile anche in altri negozi online.

L’ultimo di RH Baby&Child è una rivisitazione di un vecchio letto a baldacchino liberata da eccessivi, inutili fronzoli, tipo foglioline e pomellini. Ti consiglio comunque di dare un’occhiata al sito di RH Baby&Child perchè ha dei letti interessanti, soprattutto per le camere delle bambine.

Insomma, dopo questa selezione di letti a baldacchino, non abbiamo più scuse: le versioni più moderne di questo letto stanno bene ovunque visto che, grazie al cielo, hanno perso la pomposità che li contraddistingueva prima!

 

 

The post Letti a baldacchino appeared first on Plus Deco – Interior Design Blog.

Tags:

 
 

Quanto tempo spendi nel tuo bagno?

Pubblicato da blog ospite in Blog Arredamento, Design

Quanto tempo spendi nel tuo bagno?
Forse non lo saprete, o semplicemente non ve lo siete mai chiesto, ma gli italiani spendono in totale quasi un’ora al giorno in media nel proprio bagno. Trovarsi a proprio agio in un luogo dove si trascorre tanto del tempo a disposizione gioca un ruolo fondamentale nella vita di tutti i giorni, soprattutto sul nostro stato d’animo quotidiano.
Scegliere i giusti prodotti, significa scegliere una qualità di vita migliore.

Lavabo: quando viene utilizzato durante la giornata?

Il momento della giornata in cui utilizziamo di più il lavabo è al mattino. In questo momento infatti dedichiamo parte del nostro tempo per lavare parti del corpo come il nostro viso, il nostro collo e le cavita ascellari. Ma anche per esempio in modo indiretto, quando ci guardiamo allo specchio per modellare e pettinare i nostri capelli, tagliarci la barba e curare con prodotti il nostro viso.
Scegliere quindi un lavabo con la giusta altezza, il giusto colore e la giusta forma, ci permetterà di cominciare meglio la nostra giornata, che sia a lavoro o a scuola.

Rubinetteria: i dettagli contano, eccome!

Sono i dettagli a fare la differenza, si sa. Soprattutto quelli che a primo impatto potrebbero non essere visti dall’occhio umano, ma che allo stesso tempo hanno una grande influenza sul nostro stato d’animo.
La rubinetteria da bagno, e cioè la vasta gamma di rubinetti disponibili, ne è un esempio tangibile. Quando siete entrati in un bagno nuovo, è forse la prima cosa che avete notato? Molto probabilmente no.
Ma a secondo impatto, quando eravate in procinto di lavarvi e avete girato la manopola dell’acqua, non avete notato il rubinetto? Probabilmente si
E probabilmente avrete anche fatto le vostre considerazioni sulla sua forma, le sue dimensioni, il suo colore, il suo funzionamento, se fosse monocomando oppure no.
Anche qui, fate la vostra scelta sulla rubinetteria per trovarvi sempre a vostro agio all’interno del bagno

Mobili da Bagno: utili per tutte le necessità

Per dare ancor più risalto a tutto l’insieme e per dare un tocco di classe al lavabo stesso, ecco che i mobili da bagno ci aiuteranno, con combinazioni di ogni tipo, a creare quella serenità di cui abbiamo bisogno per affrontare la giornata. Di varie dimensioni e formati, ma anche divari materiali come l’MDF ed il legno: ognuno farà la sua scelta, per aprire la porta del proprio bagno al mattino e sentirsi allietati dall’armonia che avranno creato nel proprio bagno.

Tags:

 
 

Lampadari moderni: da Cristalensi trovi la soluzione

Pubblicato da blog ospite in Blog Arredamento, Design

Arreda la tua casa o la tua attività con lo stile che più ti piace e che più ti rappresenta. Ma non dimenticare che la luce è da sempre uno dei componenti essenziali per riuscire nell’obiettivo. Un’illuminazione gradevole e sufficientemente equilibrata degli ambienti, permette di vivere un’esperienza positiva e ti consenteanche di poter sfruttare meglio i tuoi spazi abitativie le aree condivise, coniugando qualità, efficienza e soddisfazione. Da oltre 50 anni Cristalensi, storica aziendadella provincia fiorentina, è sinonimo di qualità, professionalità ed efficienza. Una realtà che ha fatto del lavoro e dell’esperienza un autentico marchio di fabbrica. Cristalensi è molto più di una semplice e azienda. É un fedele compagno a cui affidarsi, il partner ideale che ti può consigliare per trovarela migliore soluzione possibile e praticabile per illuminare e dare vita ai tuoi spazi. Da Cristalensi trovi lampadari moderni o classici, plafoniere, appliques, lumi da tavolo, fari, faretti e lampade Led. Ma soprattutto hai la sicurezza di fare centro. Le soluzioni sono veramente tante e riguardano praticamente tutti gli spazi interni, ma trovi anche le soluzioni più idonee per spazi esterni e per il tuo giardino. Se hai deciso di arredare la tua casa con dei lampadari moderni, la soluzione è sicuramente a tua portata di mano.

Materiali accuratamente selezionati

Cristalensi è in grado di soddisfare le tue esigenze, di risolvere i tuoi dubbi e di fornirti le migliori soluzioni, anche in presenza di spazi ridotti. Se hai un dubbio non esitare a chiedere allo staff aziendale. Il personale saprà sicuramente aiutarti e consigliarti nella scelta della migliore soluzione possibile. Un esempio pratico? I lampadari moderni di Cristalensirappresentano una delle opzioni a tua disposizione. Ma la particolarità è che da Cristalensi vengono accuratamente selezionati e li puoi trovare sempre nel catalogo aziendale all’interno delle nuove collezioni. Nessun dettaglio è lasciato al caso e le novità da Cristalensi sempre di casa. Tutti i prodotti hanno design e forme diverse,con un gusto spiccato e decisamente accattivante. Un percorso reso possibile anche grazie alla vastità di materiali che vengono sapientemente utilizzati per la realizzazione dei singoli prodotti.
Una delle ultime novità è rappresentata dalle lampade moderne a sospensione. Soluzioni moderne e pratiche,di ultima generazione, dal carattere deciso e inconfondibile. Ma da Cristalensi puoi trovareanche altre soluzioni come per esempio lampadari moderni con tratti più classici, che richiamano più da vicino il gusto della tradizione. Stili e idee, talvolta diversi, ma all’interno di una continuità aziendale che sa cogliere le più remote esigenze dei clienti. Del resto l’illuminazione della nostra casa o della nostra attività è un aspetto fondamentale della nostra vita, che rende confortevole la nostra abitazione ed aggiunge un valore forte al nostro arredamento.

Lampadari moderni a prezzi imbattibili

Ilampadari moderni che puoi trovare da Cristalensi sono versatili e prodotti in varie forme. Gli stili disponibili sono molti e soddisfano pienamente ogni singola esigenza, adattandosi perfettamente allo stile dell’arredamento degli ambienti in cui vengono collocati. Ma il look, seppur fondamentale in una linea moderna che guarda costantemente al futuro, è solo uno dei tratti caratteristici che puoi trovare nel fornitissimo showroom e nel catalogo aziendale. Il rapporto tra qualità e prezzo è un altro grande vantaggio che Cristalensi mette sempre a disposizione dei clienti.

 

Tags: ,

 
 

Intervista a Luca Micelli, creativo per passione

Pubblicato da blog ospite in Design, La Gatta Sul Tetto

Intervista a Luca Micelli creativo per passione

Oggi vi presento Luca Micelli, un giovane designer che ama definirsi Creativo per Passione.

Assieme alle sorelle Valentina e Roberta ha ereditato l’attività creata dal padre nel campo del tessile, trasformandola in un brand di design. La storia del brand Arketicom ruota, come ci tiene a precisare Luca, attorno alla famiglia, uno dei principali punti di forza dell’azienda.

Andiamo a conoscere meglio Luca:

Ciao Luca, ci parli un po’ di te e del tuo ruolo in Arketicom?

Ciao a tutti, sono Luca Micelli, classe 1978,  Creativo per Passione prima ancora che designer. In azienda mi occupo principalmente di immaginare, ma non solo. Per come la vediamo in Arketicom, e parlo anche a nome delle mie sorelle Valentina e Roberta, in un’azienda a dirigenza prettamente Familiare spesso i ruoli si fondono e si combinano con un costante confronto di idee, sviluppo effettivo e  commercializzazione. E’ chiaro che ognuno di noi è responsabile nel proprio ma la decisione finale la si prende sempre intorno ad un tavolo.

Come è nato il brand Arketicom?

Il Brand Arketicom nasce con la stessa naturalezza di un bimbo che muove i primi passi. Senza schemi prefissati. E’ il 2012 quando mia sorella Valentina, che vive già da qualche anno in Catalogna e che lavora nel reparto informatico di un’azienda spagnola, intuisce che un altro scenario, un altro canale si espande, affermandosi sempre più energicamente nel mondo del web. E’ l’economia Digitale. E’ però la spinta emozionale e non quella commerciale a far accendere la scintilla, il desiderio di far conoscere ad un’utenza sempre più grande quello che la sua famiglia realizza in bottega nel settore dell’arredamento tessile da due generazioni. Nasce cosi La sfida! Come per tutte le start up, l’inizio è tutto in salita, bisogna organizzare gli spazi fisici di produzione, di stoccaggio, dare una linea,  il marchio è ancora sconosciuto a molti, la reputazione (che sul canale e-commerce si misura in stelle) è ancora un’ incognita, ma sin dalle prime uscite i nostri oggetti piacciono, rispondono alle esigenze del pubblico. La gente li sceglie, l’aspettativa viene sempre superata e i clienti si  fidelizzano sempre di più. Noi impariamo sempre di più a gestire le dinamiche del web ed i bisogni degli utenti e così,  mirando con sempre più precisione al mercato, capiamo che la sfida Arketicom non è semplice ma intuiamo anche che, complice la passione, è destinata a crescere.

Intervista a Luca Micelli, creativo per passione pouf

Come descriveresti un prodotto Arketicom?

Più che di prodotto parlerei di un servizio, che è una sintesi dell’Attuale, dello SMART!  Come si può considerare se non attuale un’azienda 4.0 che, oltre ad immaginare, disegnare, prototipizzare e creare, testa e successivamente commercializza un prodotto o servizio, utilizzando direttamente il canale online B2C? Che riesce, nonostante un display, a mantenere un rapporto quasi di contatto fisico con il cliente, grazie ad un custom care service giovane ed entusiasta? Che appaga anche il senso del tatto con l’invio in 24 ore di campioni gratuiti, offrendo la possibilità di personalizzare il prodotto nella forma, nel materiale e nel colore, a sole 24/48 ore dal ricevimento dell’ordine? E tutto questo, mantenendo la totale artigianalità del prodotto ed un livello di rifiniture degno del puro Made in Puglia, grazie all’ organizzazione dei processi di produzione. In sintesi, descriverei il Prodotto Arketicom Design come giovane, pratico, leggero, Utile, SMART.

Intervista a Luca Micelli, creativo per passione

Come immagini il futuro del tuo brand?

Lo immaginiamo come il presente. Nessuno può prevederlo, tantomeno noi, ma lavorando con la stessa passione ed entusiasmo che ci mettiamo quotidianamente si può cercare di dargli una direzione. Questa direzione vorremmo che seguisse l’acronimo del nostro brand ARK.ETI.COM Architettura ed Etica Commerciale, ponendo l’accento sull’aspetto Etico e lavorando sodo perché il nostro brand diventi, nel panorama del design, un marchio che rispetti l’etica in ogni suo aspetto, a partire dalla compagine aziendale e dal rapporto con i nostri “datori di lavoro”, ossia  il pubblico che apprezza le nostre idee,  all’utilizzo di prodotti che rispettino l’ambiente ed alla ricerca della filiera più corta, fino alla tutela e conservazione dell’artigianalità come importantissimo patrimonio da conservare. Insomma, le idee son tante e l’energia ancor di più 🙂

Intervista a Luca Micelli, creativo per passione

Per saperne di più su Luca e Arketicom:

Luca Micelli su Archiproducts

Arketicom

Questa la pagina facebook

Leggi le altre interviste su questo blog: interviste

Tags:

 
 

Da edificio industriale a loft abitativo: l’ambiente bagno è firmato Ritmonio.

Pubblicato da blog ospite in Design, Interiors, Interni, Voglia Casa

Disposto su una superficie totale di oltre 600 mq un edificio industriale dei primi anni ’50, nel centro di Busto Arsizio (VA), è stato completamente ristrutturato e trasformato in abitazione privata per una giovane famiglia di quattro persone.

Da edificio industriale a loft abitativo: l’ambiente bagno è firmato Ritmonio.Il progetto dello studio Buratti+Battiston Architects somma all’idea classica del loft – fatto di spazi aperti e rivolti verso l’esterno – quella di casa tradizionale, con attenzione all’organizzazione delle varie zone abitative.

Da edificio industriale a loft abitativo: l’ambiente bagno è firmato Ritmonio.Ogni ambiente, infatti, ha una particolarità dovuta all’utilizzo di un elemento, un materiale o un effetto: dal legno ebano del mobile ad elementi rotanti nell’ingresso, al vetro rosso dello schermo delle scale, fino ai bagni: ardesia nera per quello degli ospiti, piastrelle rosse per il bagno matrimoniale e colori accesi come il giallo e il verde per quello dei bambini.

Da edificio industriale a loft abitativo: l’ambiente bagno è firmato Ritmonio.Da edificio industriale a loft abitativo: l’ambiente bagno è firmato Ritmonio.Ecco perché è stata scelta la serie Diametro 35 in finitura cromo, in grado di caratterizzare gli ambienti con la sua forte personalità e di distinguerli dagli altri. L’icona Ritmonio rientra perfettamente nel concept abitativo della ristrutturazione e nella ricerca stilista degli interni, volta all’individuazione di quegli elementi in grado di esprimere una particolare interpretazione del “luxury lifestyle” Made in Italy.

Da edificio industriale a loft abitativo: l’ambiente bagno è firmato Ritmonio.www.ritmonio.it

 

 

 

 

Tags: ,

 
 

Vasca free standing di design ispirata al mare: COZZA

Pubblicato da blog ospite in Design, Dettagli Home Decor
COZZA vasca free standing disegnata da ZDA Zupelli Design Architettura

La vasca free standing “COZZA”, disegnata dallo studio ZDA | Zupelli Design Architettura, si propone come una vera e propria scultura, plasmata da linee morbide e delicate.

La sua particolare sagoma, slanciata verso la parte anteriore e progressivamente svasata verso quella posteriore, definisce la sua singolare forma, deliberatamente ispirata al guscio della cozza. 

Il risultato è un oggetto dal design caratteristico, capace di contraddistinguere anche gli ambienti più essenziali.


COZZA vasca free standing disegnata da ZDA Zupelli Design Architettura
COZZA vasca free standing disegnata da ZDA Zupelli Design Architettura
COZZA vasca free standing disegnata da ZDA Zupelli Design Architettura

www.zupellidesignarchitettura.com



Tags:

 
 

Bye bye pattumiere brutte, ora ci sono quelle di Brabantia!

Pubblicato da blog ospite in ChiccaCasa, Design, Idee

Per una cucina al top, ogni dettaglio deve essere curato. Anche gli oggetti più comuni possono trasformarsi in bellissimi elementi di decor, contribuendo a creare l'”effetto wow”.

A tal proposito, nella mia vita ho cercato millemila soluzioni per la raccolta dei rifiuti in cucina. Prima ho sistemato dei cestini brutti in un armadietto, ma erano troppo ingombranti lì e mi serviva spazio, allora li ho nascosti nel camino (?), coperti da una tendina. Infine ne ho comprati tre, piuttosto carini, ma troppo piccoli. Insomma, una lunga e delirante serie di esperimenti, che non hanno ancora portato ad una soluzione esteticamente piacevole e funzionale.

La notizia è che la soluzione ESISTE! 

Sei pronto per una gallery di pattumiere favolose perfette per la cucina? Sono seria quando dico che potresti innamorartene! Geniale l’artefice di questi adorabili prodotti: è il brand Brabantia. Ecco le mie preferite, ovvero le pattumiere papabili per la cucina della Casetta! 

GO PINK
Se vuoi aggiungere un tocco glam alla tua cucina questa è la scelta che fa per te! Puoi scegliere la stessa tinta per tazzine, contenitori e canovacci, oppure abbinarla a colori pastello. Non è deliziosa? Per aprirla basta un tocco leggero sul coperchio, così non è necessario liberarsi le mani, il che è un grande vantaggio. Pensa a quando stai preparando la pasta fatta in casa ed hai le mani tutte infarinate o a quando devi far cadere degli scarti dal tagliere! Comodo no?



DIFFERENZIA(TI) CON STILE
Una pattumiera che sembra una mini madia? È un sogno che si realizza. Una semplice struttura con i piedini, dal design young e molto diversa dal concetto estetico classico di pattumiera. Si integra alla perfezione con il mobilio di ogni cucina, come un vero e proprio complemento d’arredo. Al suo interno ci sono tre cestini, grazie ai quali puoi differenziare i rifiuti senza costellare la cucina di pattumiere qua e là.

CLEAN OCEAN 
Una delle tinte più sofisticate e di tendenza degli ultimi due-tre anni è il blu balena. Una tinta tra il grigio ed il blu più puro, intensa ed elegantissima. A proposito di balene, questa pattumiera blu è loro amica! Sì, perché se ne acquisti una, l’azienda aiuterà gli oceani con una donazione, affinché siano liberi dalla plastica. Questo modello è discreto e funzionale, grazie all’apertura a pedale, ma non risulterà mai banale

New Icon Pedal Bin 30l – Mineral Reflective Blue – Brabantia

SPACEFUL
Una grande pattumiera bianca ideale per i rifiuti più ingombranti, come quelli di plastica. Il coperchio presenta un grande maniglione, che, oltre ad essere la caratteristica più spiccata della pattumiera, è anche un pratico appiglio utile ad aprirla confortevolmente. Se fai spesso decluttering, la sua capienza ti darà grandi soddisfazioni! Il suo design si abbina bene anche con gli stili più particolari, come l’industriale e lo shabby.
C’è ancora una chicca che devo assolutamente svelarti! Ognuna di queste pattumiere è pensata per tenere nascosto il bordo del sacchetto interno! Così, quello che vedrai, sarà soltanto la pattumiera, così com’è. Sono tutte così carine!

Sullo shop online di Brabantia ce ne sono tante altre, anche per il bagno e per l’ufficio. Il sito è uno di quei posti in cui non ti annoi mai a sfogliare le pagine e a scoprire prodotti da gustare con gli occhi!
http://chiccacasa.blogspot.com/feeds/posts/default?alt=rss
Tags: , ,

 
 

GSI Ceramica – sanitari e lavabi opachi per personalizzare il bagno

Pubblicato da blog ospite in Design, Easy Relooking

READ IN ENGLISH

Come avevo anticipato sul mio profilo Instagram, a Giugno iniziamo i lavori di ristrutturazione della nostra nuova casa! Un’avventura che mi sta impegnando, ormai da mesi, nella ricerca di materiali e arredi. Questa volta, quindi, non per i miei clienti ma per noi.

E ti confesso che mi ritengo una cliente esigente!

Nella mia ricerca ho scoperto la linea Color Elements di GSI Ceramica, che propone lavabi e sanitari sospesi di diversi colori, tutti dalla finitura opaca.

La matericità dei colori proposti mi ha subito colpita!

Devo confessarti, siccome dobbiamo ristrutturare anche i bagni, che mi intriga la possibilità di scegliere i sanitari e i lavabi opachi, ancora meglio se della stessa tonalità di colore.

Si possono creare moodboard cromatiche interessanti anche per i bagni!

Questa è la dimostrazione di come l’ambiente bagno stia diventando sempre più importante e oggetto di personalizzazione, e GSI l’ha capito molto bene.

Estetica ma anche funzionalità

Sicuramente l’estetica è importante ed è la prima cosa che mi ha colpito dei prodotti Color Elements di GSI.

La funzionalità, però, non deve essere da meno! E la domanda che mi sono sempre posta è la seguente:

Un sanitario completamente opaco, anche all’interno, sarà facilmente pulibile come uno con finitura lucida?

Devo dire che GSI Ceramica sembra essere una delle poche aziende che ricopre l’interno dei vasi con Extraglaze®, uno smalto ceramico che rende le superfici più brillanti, resistenti e facilmente lavabili.

Questo risolve i possibili problemi che si possono avere nei sanitari con la finitura opaca.

Colori e forme

I colori proposti da GSI Ceramica nel catalogo Color Elements si adattano perfettamente all’ambiente domestico ma, a mio avviso darebbero un tratto unico e distintivo se inseriti anche in contesti di ospitalità (hôtellerie, spa, ristorazione), come le stesse ambientazioni sul sito dell’azienda suggeriscono.

I colori pastello proposti consentono di ambientarli in ogni situazione.

Agave

Un grigio verde particolare che personalmente adoro e non solo per lavabi e sanitari.  Per un bagno che vuole stupire e da costruire con la palette colori adatta.

Bianco

Il colore classico che non può mancare, per chi non vuole rischiare con colori particolari. Comunque il bianco nella finitura opaca dona sicuramente un “qualcosa in più” al bagno, rispetto alla finitura lucida.

Bistro

GSI propone anche un bellissimo color grigio con all’interno una punta di color caffè.  Per chi ama i colori scuri anche in bagno!

Creta

Per un bagno luminoso e per chi vuole discostarsi dal classico bianco senza osare troppo! E’ un beige caldo con una punta di grigio all’interno, ispirata proprio alla creta con cui si modellano le ceramiche.

Ghiaccio

Un colore freddo che ricorda l’acqua fresca. Sicuramente un colore deciso che diventa l’elemento protagonista del bagno.

Tortora

Un grigio con una punta calda all’interno, che lo rende un colore neutro adatto ad abbinarsi in molti contesti.

 

Cosa ne pensi della proposta Color Elements di GSI Ceramica?

I colori sono veramente stupendi.

Per me, come progettista di interni, si amplia la gamma di proposte e di combinazioni cromatiche che posso proporre per i bagni dei miei clienti, andando a coniugare estetica, funzionalità e design garantiti da una firma 100% Made in Italy.

L’articolo GSI Ceramica – sanitari e lavabi opachi per personalizzare il bagno proviene da easyrelooking.

Tags:

 
 

Bo di Brabantia, design e amore per l’ambiente

Pubblicato da blog ospite in Coffee Break, Design

Progettando oggetti di uso quotidiano si deve conciliare la praticità di utilizzo con la qualità del prodotto e dare al tutto un aspetto estetico invitante.
Non sono molti i produttori che investono nel design soprattutto quando si tratta di oggetti come i bidoni della spazzatura, spesso fatti per essere nascosti alla vista.

Oggi vi presentiamo Bo Pedal Bin e Bo Touch Bin due pattumiere da mettere in mostra di Brabantia, un marchio molto interessante che da 100 anni e impegnato ad offrire accessori per rendere la vita più facile senza trascurare il lato estetico e che investe molto nello sforzo per il rispetto del nostro pianeta.

Acquistando prodotti Brabantia si sostiene il progetto The Ocean Cleanup per liberare gli oceani tutto il mondo dalla plastica.

Seguendo i due link a Bo Pedal Bin e Bo Touch Bin potrete navigare in due minisiti dedicati dove si possono configurare le due pattumiere, scegliendo il colore più adatto ai vostri ambienti fra gli otto disponibili e le combinazioni dei contenitori interni per la raccolta differenziata.

Bo Pedal Bin e Bo Touch Bin, nelle due versioni con e senza gambe sono dei contenitori per la spazzatura da mettere in mostra, con ottime finitura estetica, nei colori di tendenza e chiusura silenziosa, sono realizzati in plastica riciclata di alta qualità, con 10 anni di garanzia e con certificazione Cradle to Cradle – Livello bronzo.

Bo by Brabantia, design and love for the environment

When designing everyday objects, one must reconcile the practicality of use with the quality of the product and give the whole an inviting appearance.
Not many manufacturers invest in design especially when it comes to items such as trash cans, often made to be hidden from view.

Today we present Bo Pedal Bin and Bo Touch Bin two trash bins to show off Brabantia, a very interesting brand that for 100 years and committed to offering accessories to make life easier without neglecting the aesthetic side and that invests a lot in the effort to respect our planet.

By purchasing Brabantia products, the project The Ocean Cleanup is supported to free the world’s oceans from plastics.

Following the two links to Bo Pedal Bin and Bo Touch Bin you can browse two dedicated mini-sites where you can configure the two trash cans, choosing the color best suited to your environments among the eight available and the combinations of internal containers for recycling.

Bo Pedal Bin and Bo Touch Bin, in the two versions with and without legs are rubbish bins to be put in plain sight, with excellent aesthetic finish, in trendy colors and silent closing, are made of high quality recycled plastic, with 10 year warranty and Cradle to Cradle certification – Bronze level.

Immagini VIA

* post sponsorizzato *
_________________________
CAFElab | studio di architettura

Tags: ,

 
 




Torna su