Il Fisherman Mobile di Valerio Vidali | Legno e pesciolini!

Pubblicato da blog ospite in Hugs and Violence

Lui si chiama Valerio Vidali e nonostante viva a Berlino io me lo immagino in riva ad un lago a disegnare e intagliare il legno.
Perché è questo che fa, a Berlino intendo, disegna delle splendide illustrazioni e nel tempo libero è un appassionato di falegnameria e produzione di piccoli oggetti in legno.
Al momento ha lanciato un crowfounding per la realizzazione del suo Fisherman Mobile, in pratica si tratta di chiedere di acquistare il prodotto tramite delle donazioni fino al raggiungimento di una cifra prestabilita dall’autore. Se il totale si realizza il suo mobile si realizzerà e chi ha donato riceverà il suo prodotto, se invece la cifra non si raggiunge ai donatori non verrà addebitato nulla e si cercheranno altre strade.
Un pescatore dalle tinte pastello o in legno naturale (materiale proveniente da piantagioni ecologicamente sostenibili certificate FSC) con un intaglio ideale da incastrare su mensole o ripiani, una canna da pesca e tanti pesciolini che si bilanciano e creano un movimento fluido grazie alle micro correnti d’aria. ma anche una versione XL, una limited edition tutta colorata e una in legno riciclato.
Non saprei proprio quale scegliere!
Su Verkami trovate tutte le info per partecipare alla raccolta fondi e aggiudicarvi un Fisherman Mobile a dir poco delizioso!
Sul sito personale di Valerio Vidali invece, potete dare uno sguardo alle sue bellissime illustrazioni.

Ecco il Fisherman Mobile…

La versione XL…

In legno riciclato…

E la colorata limited edition!

Emily


 
 

 
 

 
 
 

 

Inspiration mood – Mint green

Pubblicato da blog ospite in REDaddress

Avete una nuova passione per il restyling ma non volete spendere molto? Vi 
consigliamo di dipingere una parete, i mobiletti della cucina o del bagno, 
oppure creare nell’armadio un piccolo angolo studio con il colore verde 
menta, una tonalità che dona una nuova freschezza agli ambienti ed evoca 
giornate estive da vivere in relax. Abbiamo scelto uno stile rustico/chic 
e l’abbinamento con il rosa e il lilla, per creare un’armonia cromatica.


1 country life www.pinterest.com - 2 parete dipinta www.houzz.de - 3 rose www.pinterest.com


1/2 copripiumino e cuscino www.pipstudio.com - 3 bedroom www.thedesignchaser.com

1 collezione di vasi www.pinterest.com - 2 fiori di ciliegio www.pinterest.com/turningpoint2.tumblr - 3 tazze www.bloomingville.com

1 gelato alla menta www.instagram.com - 2 country kitchen www.kmldesign.dk

1 home office www.vtwonen.nl - 2 bathroom www.houseofturquoise.com
inspiration mood by Marzia


 
 

 
 

 
 
 

 

Decorare con le foglie – Leaf art

Pubblicato da blog ospite in REDaddress

Nuove idee creative e progetti per decorare le pareti. Questa volta realizzati 
utilizzando le foglie ancora verdi, pressandole tra due vetri o incollandole a 
cartoncini bianchi. Le foglie si prestano con le loro forme a composizioni 
originali e spontanee, piccole installazioni d’arte effimera. La natura entra 
in casa per creare angoli suggestivi: bellissimi i quadretti appoggiati in 
trasparenza davanti alla finestra. Buon diy!

blog.aprilandmay.com - 2 www.thehousethatlarsbuilt.com

www.frenchyfancy.com - 2 foglie sotto vetro www.flickr.com/Lisa U Karlsson – 3 greenhouse www.indulgy.com

www.femina.dk - 2 www.bloglovin.com

1/2  www.thepoetryofmaterialthings.tumblr.com 


 
 

 
 

 
 
 

 

Sketch blossoming for the Mayfair Flower Show

Pubblicato da blog ospite in +deco, Design
Uno dei miei posti preferiti a Londra è Sketch o almeno questa versione di Sketch visto che periodicamente lo stravolgono,  cambiandone il look completamente.
La mia amica Jackie mi ha portato da Sketch per un un tè a base di champagne l’anno scorso per festeggiare mio compleanno. 
In questi giorni, Sketch, con l’aiuto di quattro talentuosi fioristi appare come vedete in foto. 
L’installazione di piante e fiori è stata realizzata per celebrare il famoso Chelsea Flower Show, che si tiene quest’anno dal 24 al 28 Maggio. 
Meraviglioso. 
Se volete vedere più foto di Sketch, date un’occhiata ai miei post “Il mondo è rosa: The Gallery di India Mahdavi” o “The Glade, una nuova concezione di trompe l’oeil” (The Gallery e The Glade sono i nomi di uno dei ristoranti e uno dei bar dentro a Sketch). 
Tags:

 
 

54 mq in bianco e nero

Pubblicato da blog ospite in Rooms Interior Design Lab

Se mi seguite da un po’ sarete a conoscenza della mia campagna di sensibilizzazione verso l’uso sconsiderato dello “stile nordico”. Non fraintendetemi: sono la prima a preferire di gran lunga linee pulite, colori sobri e mobili poco ingombranti, ma il decor di una casa ha molto a che fare con l’architettura, e semplicemente a latitudini diverse si trovano spazi diversi. La cosa che bisogna fare, sempre, è partire dallo spazio e valorizzarlo per creare l’ambiente più adatto alla vita e alle esigenze di ciascuno.
Tutta questa filippica per dirvi che oggi vi faccio vedere un appartamento sottotetto di 54 mq a Stoccolma, in cui il bianco è scaldato dal legno scuro e dagli accessori colorati.

Alcuni particolari progettuali sono degni di nota. Sono presenti molte nicchie che permettono l’inserimento di contenitori e piani d’appoggio. In questo modo lo spazio resta sgombro e sarà quindi più fruibile. Nella camera da letto, non potendo inserire un armadio per questioni si spazio, si è deciso di creare una sorta di profonda struttura laterale. Onestamente non mi fa impazzire dal punto di vista estetico, ma risolve il problema. Il muretto in cui è scavato il gradino per accedere al terrazzo diventa una ulteriore seduta o piano d’appoggio. 
Immagini via Freshome


 
 

Come scegliere la tenda e far sembrare la finestra più grande!

Pubblicato da blog ospite in Decor, Idee, Maison Rock Coucou
Che accorgimenti seguire per scegliere le tende?


Immagine 1; Immagine 2



Oltre il colore, il tessuto e il modello, è bene saper definire la lunghezza, la larghezza e l’altezza della nostra tenda. Se non si presta attenzione a questi particolari, qualunque tessuto o modello scelto non saranno all’altezza delle nostre aspettative.Questi tre elementi sono infatti aspetti indispensabili per valorizzare le nostre scelte, la finestra e l’ambiente nel suo complesso, conferendo così alla camera un aspetto arioso ed elegante.
Analizziamo questi tre punti più nel dettaglio.

LA LUNGHEZZA DELLA TENDA

Non esistono mezze misure, o è lunga o è corta
Sarà corta se abbiamo a che fare con ambienti della casa più informali, con esigenze pratiche da rispettare, come le finestre della cucina o della camera dei bambini. In tutti gli altri ambienti, se si decide di mettere la tenda, questa dovrà valorizzare la finestra e, di conseguenza, l’intera stanza.
La tenda potrà essere a filo pavimento, lievemente appoggiata su questo o molto lunga, creando quel rimbocco elegante. La scelta dipenderà dall’effetto che si vuole ottenere, dal tessuto scelto e da scelte funzionali; le ultime saranno più soggette ad essere calpestate, a sporcarsi e sarà più difficoltoso passare l’aspirapolvere! 
Valutate prima quella che potrebbe essere la scelta giusta per l’ambiente in cui dovrete inserirla.

Immagine 1; Immagine 2
LA LARGHEZZA DELLA TENDA

L’effetto della tenda deve essere quello di morbidezza, consistenza e non un effetto striminzito.
Per cui, nell’acquisto del tessuto, scegliamo il triplo della larghezza della finestra. In questo modo si otterranno delle calate ricche sia  quando la tenda è aperta che quando è chiusa.
Un altro aspetto importante è che le tende laterali, una volta aperte, non nascondano 2/3 della finestra, oscurando così sia la luce che l’importanza della finestra. 
Per evitare questo, è necessario estendere il bastone della tenda oltre la struttura laterale dell’apertura, di minimo 10 cm (io partirei da 25 cm!). Solo così la finestra potrà sembrare molto più larga e le calate non filtreranno una quantità eccessiva di luce (vedi immagine sotto).

L’ALTEZZA DELLA TENDA

La tenda dev’essere appesa non subito sopra il montante superiore della finestra, ma almeno 10 cm sopra. L’ideale sarebbe vicino al soffitto e al di sotto delle modanature… se queste dovessero esserci!
L’effetto finale sarà straordinario, la finestra apparirà molto più grande e alta, creando quei preziosi effetti ottici che impreziosiscono un intero ambiente (vedi immagine sopra!).
Se dovete riprogettare le tende per casa vostra seguite questi consigli o contattatemi per una soluzione progettuale personalizzata.
Buona giornata!!
Elena
Tags: ,

 
 

Un monolocale di 45 mq: progetto di arredo

Pubblicato da blog ospite in Design, Dettagli Home Decor
dettagli home decor

Ecco come abbiamo organizzato lo spazio in un monolocale di circa 45 mq. La proprietaria, una giovane donna, desidera una casa vivace e accogliente ma anche estremamente funzionale e improntata allo stile scandinavo. Nel progetto di arredo, quindi, predominano le tonalità chiare, il legno, i tessuti morbidi e i mobili dal design pulito e minimal.

dettagli home decor
Per ottenere un open space ampio e luminoso, lo spazio è stato suddiviso nelle funzioni principali ma senza occultare la vista d’insieme. Zona giorno e zona notte, infatti, sono state separate con una parete di vetro fissata a un basamento in muratura. Questo consente di circoscrivere gli ambienti e, allo stesso tempo, di mantenere la naturale luminosità della stanza; il passaggio della luce crea un piacevole gioco vedo-non vedo che conferisce uno stile loft a tutto l’ambiente.
In linea con la parete a vetri è stato costruito un setto in cartongesso a tutta altezza così da creare, nella zona notte, un armadio molto capiente, perfetto per accogliere il guardaroba di una persona.
Un ripostiglio, indispensabile in una casa di dimensioni ridotte, è stato ricavato nell’ingresso con la realizzazione di un secondo setto in cartongesso. In questo modo siamo riuscite anche ad ampliare la zona cottura, posta in corrispondenza della porta finestra che si apre sul piccolo (ma utilissimo) balcone. La cucina, disposta ad angolo, gode, quindi, di un’aeroilluminazione naturale e, grazie alla porta finestra, si percepisce una prospettiva più ampia dello spazio.

dettagli home decor

La zona pranzo, che si vede subito entrando, è costituita da un tavolo rotondo in betulla laccata e due sedie, sempre in betulla laccata, una bianca e l’altra gialla. La parete di fondo rivestita con carta da parati e la bellissima lampada a sospensione gialla di Muuto completano l’ambiente.
Alle spalle del tavolo si trova la zona cottura, realizzata su misura, con piano in legno chiaro e ante in legno verniciato bianco opaco. Il paraspruzzi della cucina è in piastrelle rettangolari bianche.
Di fianco alla finestra, il divano in cotone grigio è perfetto per ospitare amici o guardare la TV; due tavolini da appoggio in legno, il mobile TV in frassino verniciato grigio (che fa anche da contenitore) e la lampada da terra in metallo definiscono una zona relax elegante e funzionale.
dettagli home decor
Al di la della parete vetrata c’è la zona notte con il letto matrimoniale, una capiente cassettiera in frassino bianco e un pouf in tessuto giallo. Di fianco al letto, due applique in legno chiaro e metallo verniciato bianco. 

dettagli home decor

Sul balcone abbiamo creato, con un tavolino e due sedie pieghevoli, un piccolo angolo per la colazione, impreziosito da una fioriera. Uno spazio ideale da vivere soprattutto durante la bella stagione.

dettagli home decor

La posa di un parquet in rovere naturale e la scelta di una palette luminosa, dove dominano il bianco delle pareti, il grigio e il legno dei complementi d’arredo, rendono l’appartamento molto caldo e accogliente. La nota accesa di colore è data dal giallo: pochi tocchi di questa nuance brillante sono bastati per creare un’atmosfera giovane e informale.


Tags: ,

 
 

Le mille emozioni del quotidiano di Doisneau

Pubblicato da blog ospite in VDR Home Design

Dal 19 marzo al 3 luglio all’Arengario di Monza c’è una mostra imperdibile per gli appassionati di fotografia: una quasi antologica sul lavoro di Robert Doisneau, il poeta dell’immagine. 80 scatti originali scelti dalla Fondazione Doisneau che partono dalla prima fotografia del 1929 fino agli scatti del 1973: una carrellata di fotografie in bianco e […]


 
 

Cucine da esterno

Pubblicato da blog ospite in Design, Dettagli Home Decor
dettagli home decor

Le cucine da esterno non sono più un lusso per pochi, oggi in commercio si trovano molte soluzioni componibili pensate per rispondere alle diverse esigenze di spazio, stile e budget.

Per chi dispone di un giardino o un terrazzo, le cucine da esterno ci permettono di godere di un piacevole pranzo all’aperto. Ecco per voi una selezione di cucine da esterno estremamente pratiche, funzionali e altamente tecnologiche, pensate per adattarsi a qualsiasi spazio.

dettagli home decor
cucina da giardino ALPES mod. 190
dettagli home decor
gazebo con cucina QZONE KITCHEN di All Plus
dettagli home decor
cucina da esterno K2 di Boffi
Minikitchen Outdoor di Boffi
dettagli home decor
Sistema modulare GARDEN KITCHEN di Röshults
dettagli home decor
Sistema modulare KITCHEN ISLAND di Röshults
dettagli home decor
cucina da esterno in acciaio di ARCLINEA

Tags: ,

 
 

Happy Monday

Pubblicato da blog ospite in REDaddress

credit: www.indulgy.com

Tags:

 
 
               

Torna su