1 Agosto 2020 / / Decor

Gli adesivi possono aggiungere un tocco allegro e moderno ai mobili in legno informali, o donare loro nuova vita. Utilizzati sulle pareti riescono a donare un carattere all’ambiente che spesso può rispecchiare la personalità di chi vi abita.

In pochi anni, gli adesivi murali sono diventati i nostri migliori alleati per portare un po’ di fantasia in casa e spesso a prezzo davvero contenuti.

Allegri e talvolta anche pratici, gli adesivi sono disponibili in tutte le forme e per tutte le stanze. Dalla simpatica scritta da mettere anche in cucina, alle divertenti immagini per la stanza dei bambini, per donare alle nostre camere un restyling in pochissimo tempo.

Progettati per resistere all’acqua, possono quindi decorare anche i rivestimenti o le piastrelle sul pavimento, in bagno ma anche in cucina. Un modo efficace, ad esempio, per minimizzare l’effetto di una mattonella sbeccata a causa del tempo o di qualche brusca caduta di accessori. Tuttavia, è bene considerare l’utilizzo di modelli più piccoli delle dimensioni delle piastrelle perché se l’adesivo trabocca sul giunto, l’acqua potrebbe infiltrarsi tra le due piastrelle e causare il distacco.

Tipologie di adesivi disponibili

Quando parliamo di adesivi, pensiamo immediatamente a una decorazione murale. In realtà esistono anche le varianti per il ​​pavimento e il soffitto. Ci sono adesivi a campana da incollare sul pavimento della stanza dei bambini o adesivi da installare intorno a una plafoniera. Un po’ di originalità per un effetto decorativo garantito.

Sei il tipo che personalizza il più possibile il tuo spazio abitativo? Gli adesivi murali personalizzati sono perfetti per te e la tua abitazione.

Sempre più in voga gli adesivi trompe l’oeil. Pratici quanto astuti, creano infiniti effetti ottici e fantastiche scenografie, giocando con l’ambiente e le sue dimensioni. 

Chi non ha mai sognato di avere un Picasso o i girasoli di Van Gogh sulla parete del salotto? Ora è possibile grazie agli adesivi ispirati alle opere d’arte.

Come scegliere gli l’adesivo giusto per il proprio ambiente

All’atto di acquistare un adesivo, è importante pensare prima di agire. L’adesivo può essere alla moda e popolare sulle pagine delle nostre riviste di decorazione preferite, ma deve anche essere coerente con il tema della stanza in cui si desidera integrarlo. Perché un adesivo scelto male può trasformarsi rapidamente in un disastro decorativo.

Prima dell’acquisto, analizza l’atmosfera della tua stanza per vedere su quale tema vuoi improntare il tuo adesivo. Alcune regole devono essere rispettate: evitiamo adesivi pieni di umorismo in un salotto chic, un adesivo nel soggiorno non sarà lo stesso della camera di un bambino, infine se ti innamori di adesivi “a fiori”, il più diffuso, non esagerare.

Un adesivo estende un’atmosfera o le dà un tocco un po’ stravagante, ma non dovrebbe mai rompere l’atmosfera della stanza. È meglio usare l’adesivo come un intelligente promemoria di colore, un divertente cenno decorativo per la sensazione generale della stanza.

Interno in Black & white

Salotto POP

Classico con brio

Vintage, lettering e creatività

Tecniche di applicazione degli adesivi murali

Una superficie da decorare con gli adesivi deve essere pulita; rimuovere dunque tutta la cera e lo sporco, nel caso di pareti appena tinteggiate, attendere almeno 10 giorni prima di applicare la decorazione in modo che la superficie risulti perfettamente asciutta. Le decalcomanie sono costituite da un’immagine dipinta o stampata su una base di carta verniciata o laccata. Per applicare una immagine, bisogna innanzitutto aprire il rotolo adesivo, poi raschiare sulla pellicola protettiva in modo che il disegno aderisca perfettamente al suo supporto.

A questo punto prendere le misure sulla parete, fissare gli estremi con del nastro di carta in modo da risultare precisissimi.

Con il lato adesivo rivolto verso l’alto, staccare la carta protettiva dall’adesivo; posizionare l’adesivo nel posto giusto sulla superficie da coprire. Incollare leggermente il bordo. Una volta trovata la posizione giusta, premere accuratamente dal centro verso i bordi. Staccare poi il supporto gradualmente.

L’articolo Passione decorazione: come gli adesivi murali possono donare carattere e personalità ad un ambiente proviene da Architettura e design a Roma.

30 Luglio 2020 / / Decor

carta da parati mondo dietro il letto

Dai libero sfogo alla voglia di viaggiare decorando i tuoi interni con questi sei modelli di carte da parati a tema mappe del mondo.

Pare che per questo 2020 viaggiare sia un po’ complicato, ed è in questi momenti che ci si rende conto di quanto esplorare il mondo ci arricchisca e ci renda persone migliori. Nonostante le restrizioni imposte a causa dal particolare periodo che stiamo vivendo, un vero viaggiatore non si scoraggia mai e, anche se gli è difficile attraversare frontiere e scoprire nuovi luoghi, trova lo stesso il modo di esprimere la passione per i viaggi.

Tra le tendenze 2020, infatti, spopola l’arredo ispirato alle vacanze fatte: è il momento di sfoggiare quel tappeto comprato in un mercatino all’estero, e di posizionare con stile i tanti souvenir.

MuralsWallpaper presenta la collezione Wanderlust

Per i viaggiatori più appassionati, MuralsWallpaper lancia la collezione Wanderlust, una raccolta di carte da parati a tema mappe del mondo.

Con sei grafiche uniche in grado di abbinarsi a qualsiasi schema decorativo, la collezione è perfetta per aggiungere un tocco di avventura ed esplorazione ai tuoi interni. Tra i modelli, un motivo floreale ispirato alle illustrazioni di Pierre-Joseph Redouté; un creativo effetto marmorizzato; una variante in verde salvia, colore in tendenza al momento; e un design vintage con un pattern di mappamondi rotondi.

carta da parati mondo parete scrivania
carta da parati Blossom – Wanderlust di MuralsWallpaper
carta da parati mondo nella cameretta
carta da parati Discover – Wanderlust di MuralsWallpaper
carta da parati globo stile vintage
carta da parati Globe – Wanderlust di MuralsWallpaper
carta da parati mondo verde salvia dietro il letto
carta d parati Expedition – Wanderlust di MuralsWallpaper
carta da parati disegno mondo effetto marmorizzato
carta da parati Globetrotter – Wanderlust di MuralsWallpaper
carta da parati mondo rosa
carta da parati Vector – Wanderlust di MuralsWallpaper

I modelli di questa collezione sono estremamente versatili e si declinano in vari stili, tra cui lo stile nordico e illustrazioni vintage e astratte, e i design sono pensati per una vasta gamma di persone e ambienti. Speriamo siano fonte di gioia e viaggi immaginari sia per gli adulti nelle loro postazioni di smart working, che per i bambini nelle loro camerette” – commenta  Tori Dennett, designer di MuralsWallpaper

La collezione è disponibile sul sito ufficiale di MuralsWallpaper a partire da 45,60 € al metro quadro IVA inclusa.

L’articolo Esplora il mondo da casa tua con la collezione Wanderlust di MuralsWallpaper proviene da Dettagli Home Decor.

27 Luglio 2020 / / Decor

allestimento fiori tavola nozze

Cecilia Paganini , flower designer definisce i fiori come arte della natura. “Il loro potere espressivo è potentissimo, sono vivi e si trasformano nel tempo, sorprendendoci.” Così li descrive.

È lei il volto de La Fiorellaia occupandosi di allestimenti floreali per eventi e matrimoni ma non solo. Ma perchè ve ne parliamo? Beh che dire, il fiore è un elemento decorativo per la casa che può diventare protagonista indiscusso nello spazio di una casa, di un locale o di un evento.

La Fiorellaia prende definitivamente forma, nel senso più esteso del suo team al completo, in via Milano 43 a Brescia, uno spazio di condivisione e sede di creatività e sviluppo. Il cliente può accedere passando da vari step di interazione, Cecilia ce li presenta.

allestimento tavola nozze La Fiorellaia

Il negozio come spazio espositivo e di incontro è il primo step in cui il cliente trova composizioni floreali, idrocoltura, oggetti legati al mondo della botanica e del fiore come gioielli con fiori, incensi naturali, saponi. Può trovare anche riviste di design e creatività perché il fiore va a braccetto con il design, diciamolo.

Lo spazio è stato creato appositamente attraverso una vera ricerca di stile che rispecchia a pieno il mood espressivo de La Fiorellaia. E il design non manca con dettagli riconoscibili di grandi brand che si unisco all’unicità creativa di oggetti ricercati per stupire, proprio come ogni creazione, unica e su misura del cliente.

negozio La Fiorellaia

Il secondo livello si identifica nel laboratorio, ovvero lo spazio dove il team de La Fiorellaia prepara proprio gli allestimenti ma anche dove il cliente trova i fiori freschi, se vuole una composizione o un mazzo di fiori ad hoc. In laboratorio periodicamente si fa anche scuola con corsi di arte floreale o arti creative in generale legati al mondo botanico lasciando spazio anche ad altri professionisti e artisti per corsi o workshop.

negozio La Fiorellaia

Il cuore pulsante dell’attività, ovvero l’ufficio creativo, grafico, progettuale e operativo è l’apice della piramide nonché il livello tre. Qui tutto prende forma nella testa e nel cuore prima di essere prodotto, ed è qui che Cecilia accoglie i clienti per matrimoni, eventi aziendali, feste private o shooting fotografici. “Questa zona assomiglia un po’ ad una casa perché è così che vogliamo che qui le persone si sentano: a casa” ci dice.

negozio La Fiorellaia

Mi piace l’idea di restare coerenti e pensare che questo sia un regno dove le piante e i fiori facciano da padroni, che siano il nostro punto saldo di riferimento.”

In Via Milano 43 la condivisione viene prima di tutto. L’intero spazio è infatti affittabile per shooting o eventi privati. La personalità di questo spazio è stata voluta e fortemente cercata.

Cecilia ci spiega: “Volevo uno spazio industriale, recuperato e mantenere il più possibile la -verità- del luogo. Ho mantenuto infatti il pavimento originale trattandolo solamente con un antipolvere in quasi tutto lo spazio ad esclusione del negozio dove abbiamo posato una resina bianca. Le campate del capannone restano originali e sono a vista. Gli interni con linee minima e pezzi di design e colore, dettagli da cercare, è stato stupendo pensare alla casa della Fiorellaia, è stato possibile renderla così onesta coerente grazie al contributo del creativo, mio grandissimo amico, Simone Errante.”

Per vedere dal vivo un’opera fresca fresca de La Fiorellaia trovate l’inaugurazione de La Tabaccaia nei pressi di Brescia, un locale che per mood assomiglia incredibilmente alle allo stile di Cecilia, è proprio nelle sue corde, forse è per questo che accoglie un’installazione tutta nuova che porta la sua firma, andate a scoprirla.

Articolo di Silvia Fabris

L’articolo Flower design e design con La Fiorellaia proviene da Dettagli Home Decor.

23 Luglio 2020 / / Decor

tappeto artigianale giallo Selce

Studio Salaris disegna la collezione di tappeti Selce per Carpet Edition

La collezione di tappeti Selce, disegnata dallo Studio Salaris per Carpet Edition, è ispirata alle selci millenarie, pietre simbolo dell’evoluzione della civiltà e dello straordinario e incessante lavoro del tempo sull’ambiente che ci circonda.

tappeto artigianale Selce

Come le sostanze organiche e chimiche si accumulano e si stratificano fino a creare rocce dalle forme variegate, e per questo uniche, così Carpet Edition e lo Studio Salaris hanno lavorato alla progettazione dei tappeti della collezione Selce. Perimetri irregolari, figure geometriche scomposte e filati diversi si accostano e sovrappongono in cinque combinazioni, differenti tra loro nella forma e nel colore.

tappeto artigianale selce

Materiali pregiati come la Lana Nuova Zelanda, l’Hardtwist, il lino e il Tencel (quest’ultimo ecologico, ricavato dalle piante di Eucalipto), vengono taftati a mano e mixati insieme per un risultato armonioso, sorprendente alla vista e al tatto. Ne risultano infatti tappeti compositi, in cui ognuna delle parti che definisce il disegno propone anche una diversa texture, con un pelo ora più lungo, ora più corto, ora più liscio, ora più bouclé. Altrettanto interessante l’equilibrio creato dalla scelta dei colori, tra accostamenti ton-sur-ton e dettagli che creano contrasti mai banali.

tappeto artigianale Selce

Carpet Edition ha messo a disposizione dello Studio Salaris, che si è cimentato per la prima volta nella realizzazione di una linea di tappeti, una consolidata esperienza nella  produzione artigianale, instaurando così un’efficace collaborazione. Alessandra Salaris e il suo team, attingendo a valori importanti per l’azienda, hanno potuto esprimere al meglio la propria creatività: se la collezione Selce è un richiamo al mondo naturale, l’attenzione all’ecosostenibilità è evidente anche nella scelta dei materiali e nelle tecniche di lavorazione, a bassissimo impatto ambientale.

tappeto artigianale Selce

Carpet Edition ha ampliato l’offerta della sua linea Hand Made, proponendo, con l’aiuto dello Studio Salaris, una collezione eterogenea ma dal carattere ben definito, unica e riconoscibile, ideale per rispondere alle diverse esigenze di mercato con una serie di tappeti forti e identitari.

www.carpetedition.com

L’articolo La bellezza dell’irregolarità dei tappeti Selce proviene da Dettagli Home Decor.

22 Luglio 2020 / / Decor

Come decorare casa in pochi semplici passaggi per renderla più luminosa e spaziosa, grazie ad alcuni accorgimenti e alla scelta degli accessori giusti.

decorare casa

Avete appena cambiato casa e non sapete come arredarla? siete stufi dei soliti colori e avete bisogno di un cambiamento? chiunque, almeno una volta nella vita, ha pensato di sconvolgere la propria casa, renderla più luminosa, più gioiosa con dei piccoli e semplici accorgimenti. A volte si pensa che arredare e decorare casa sia un lavoro costoso, noioso e soprattutto faticoso. Ecco a voi alcuni semplici suggerimenti su come decorare casa in pochi semplici passaggi e renderla accogliente, più spaziosa e originale.

Tre importanti consigli per decorare casa in pochi semplici passaggi

Prendete in considerazione tre fattori principali:

  • Dimensione
  • Luminosità
  • Accessori

Dimensione: piccoli accorgimenti grandi risultati

se la vostra casa è molto piccola o semplicemente avete l’esigenza di allargare gli spazi, per decorare casa cominciate dalle pareti. Tinteggiate le pareti di bianco, avrete subito l’effetto di spazi amplificati. Se invece non apprezzate il total white, è possibile optare per il duo bianco e beige o addirittura i colori pastello. Fate attenzione allo stile che volete dare alla vostra casa o fatevi ispirare da ciò che vedete dalla finestra, ad esempio una montagna innevata, un bellissimo paesaggio marino o un urban style. Per migliorare lo stile di casa vostra date anche un’occhiata all’altezza delle vostre pareti. Le casa storiche con i tipici soffitti alti vi potranno ispirare splendidi soppalchi o fantastiche librerie dove sistemare quella bellissima collezione di romanzi che tenete solitamente negli scatoloni  della vostra cantina. Per non parlare degli specchi! tondi, quadrati, rettangolari, con cornice o senza, ce n’è per tutti i gusti!

Luminosità: l’anima della casa!

Le tende, oltre alle pareti, sono il biglietto da visita di una casa. il segreto per aumentare la luminosità è puntare su consistenze e colori. Optate per tende che permettono il passaggio dei raggi del sole illuminando la stanza regalandovi ampiezze e buon umore. Non fatevi tentare dai colori troppo scuri, in un attimo renderanno la vostra casa cupa e poco gioiosa. Non giocate troppo con i colori accesi, potrebbero rimpicciolire gli spazi, piuttosto utilizzateli per enfatizzare gli oggetti del vostro arredamento. Un altro consiglio su come decorare casa rendendola luminosa, è non utilizzare mobili troppo alti. Scegliete, invece, mobili più bassi che si estendono in lunghezza, amplieranno la casa e lasceranno spazio alla luce.

Accessori: definiscono la nostra personalità

Gli accessori per arredare casa potrebbero sembrare non importanti, ma sono proprio loro a definire lo stile della casa. Ce ne sono di tutti i tipi e per tutte le tasche. Potreste posizionare un raccoglitore per chiavi all’ingresso del vostro appartamento o un simpatico vaso sul tavolo del soggiorno, magari con i vostri fiori preferiti. Che dire del bagno? un portatovaglie o un portasapone originale e che rispecchi lo stile della vostra casa, farà sicuramente la differenza. E se avete bambini date spazio alla loro e alla vostra fantasia, lasciate che i loro accessori invadano la vostra casa, non è disordine, ma sinonimo di felicità.

Ecco quindi dimostrato come decorare casa in pochi semplici passaggi e senza spendere molto. Se poi vorrete abbattere muri o ridecorare in maniera più consistente rivolgetevi ad un esperto, in questo caso il fai da te non è consigliato.

Leggi tutti gli articoli sull’home decor.


Ti é piaciuto questo post? Allora non perderti i prossimi, iscriviti alla newsletter de La gatta sul tetto: niente paura, non ti inonderò di messaggi, riceverai solo una e-mail mensile che riassume i post del blog, e la Kitchen Trends Guide 2020 in regalo. Basta cliccare sul link qui sotto e inserire il tuo indirizzo e-mail:

21 Luglio 2020 / / Decor

READ IN ENGLISH

Quando si compra una casa nuova, o si inizia una ristrutturazione, la mente passa in rassegna tutti i possibili colori da poter usare su pareti e arredi.

Esistono così tante soluzioni e ispirazioni che è molto facile andare in confusione!

Qui di seguito, alcuni progetti in cui ho utilizzato colori caldi per le pareti anche alcuni mobili.

I colori caldi possono essere la scelta vincente per chi vuole un ambiente caloroso, in equilibrio, senza angoli troppo vivaci.

Gli amanti dei colori neutri, che presentano comunque anch’essi molte sfumature, qui troveranno le ispirazioni che cercano.

I colori caldi che non stancano

Ammetto di essere un’amante dei colori caldi, spesso neutri, che creano armonia all’ambiente e che, lasciatevelo dire, non passeranno mai di moda.

Alla faccia di chi dice che i colori caldi, beige, neutri sono piatti e non trasmettono emozioni.

Ognuno ha il suo stile e ognuno deve ritrovare nella propria casa il suo equilibrio e i suoi giusti colori.

Ho selezionato quindi diverse immagini di colori caldi che possano inspirarti e farti capire come la percezione dell’ambiente possa proprio cambiare a seconda della scelta del colore delle pareti (e poi ovviamente anche degli arredi).

Le immagini possono essere suddivise nelle seguenti palette:

  • Palette numero 1: colori caldi e chiari
  • Palette numero 2: colori caldi e più scuri
  • Palette numero 3: beige con punta di rosa e terracotta
  • Palette numero 4: beige con punta di verde

Palette numero 1: colori caldi e chari

Si tratta di beige molto chiari, la cui tonalità viene ripresa dagli elementi d’arredo come divano, poltroncine, accessori. Perfetto l’abbinamento col legno e con dettagli in rattan o d’orati.

Palette numero 2: colori caldi e più scuri

In questa seconda palette ho raggruppato una tonalità più scura di beige, che possiamo definire marrone.

Sicuramente questa tonalità la utilizzerei su una sola parete, quella a cui dare più risalto.

Perfetti gli accessori neri e grigi scuri, oltre a bianchi opachi e dettagli color oro.

Attenzione a non tinteggiare le altre pareti con toni freddi: riproponi un colore caldo ma più chiaro (non bianco puro o grigi freddi), e il marrone non risulterà pesante.

Palette numero 3: beige con punta di rosa e terracotta

Questa palette racchiude quelle tinte beige che hanno al loro interno punte di rosa o terracotta.

Risultano quindi più caratterizzanti, perché non sono più vere e proprie tinte neutre, ma rimangono sempre colori caldi.

Benissimo l’abbinamento con verdi opachi e legno chiaro. Lo zoccolino meglio bianco!!

Palette numero 4: beige con punta di verde

Si tratta di beige in cui, come puoi notare dalle immagini, c’è una leggera punta di verde all’interno.

Ottimo l’abbinamento con tonalità scure, che siano legni, tessuti o laccature.

Col legno chiaro si perde un po’ di contrasto; puoi notarlo nella seconda foto della seguente galleria.

 

L’articolo Colori caldi: le combinazioni che non stancano mai proviene da easyrelooking.

18 Luglio 2020 / / Decor

tessile letto Society Limonta

Un nuovo punto vendita monomarca apre in Belgio a Knokke, sul Mare del Nord.

Tipica località balneare alla moda dell’area belga, Knokke è anche ben nota come luogo di shopping per i suoi negozi high end e le gallerie d’arte.

Il punto vendita monomarca è gestito da Martine Hansen, già manager del concept store Society di Bruxelles, che punta per la seconda volta sulla qualità delle collezioni Society. Lo store si trova nell’area esclusiva chiamata ‘Het Zoute’ al piano terra di un edificio dall’architettura tipica della zona balneare, chiamato St. James.

Il negozio dal design minimal dai colori chiari e dall’atmosfera accogliente, presenta le collezioni basic e stagionali home, la collezione abbigliamento e Oltre Society Design Collection.





 

negozio Society Limonta

RESIDENTIE ST-JAMES, KUSTLAAN 128, 8300 KNOKKE
Orari di apertura: Lun- Dom 11.00 – 18.00

L’articolo Nuovo negozio monomarca Society Limonta a Knokke, sul Mare del Nord proviene da Dettagli Home Decor.

13 Luglio 2020 / / ChiccaCasa

L’avevo preannunciato: le pareti della Casetta avrebbero presto subìto un update! Sono rimasta fedele a questa affermazione. Questa settimana la parete all’ingresso, quella alle spalle del divano, ha drasticamente cambiato aspetto. Il merito è dei nostri nuovi meravigliosi poster a tema naturale, firmati Poster Store!

La porzione di muro che sovrasta il divano è ora tappezzata da immagini fresche, delicate ed appaganti che trasmettono un senso di pace e serenità. La stanza ha radicalmente cambiato aspetto e noi siamo super soddisfatti di questa metamorfosi. 

Ho sempre sognato una gallery wall ed ero certa che dopo la ristrutturazione, almeno una delle pareti della Casetta sarebbe stata “infestata” da rappresentazioni evocative. La scelta dei soggetti non è stata affatto casuale. Il poster più piccino vede protagoniste le rondini che ogni mattina ci svegliano con il loro ciacolare, quando il sole è ancora all’orizzonte. Ci sono, poi, due paesaggi, legati ai nostri luoghi del cuore, che si distinguono per le loro tonalità bluastre. Si tratta di uno scorcio marittimo con un mare calmo sullo sfondo (io sono nata sul mare, e vivo male se non lo vedo) e di uno scenario annebbiato delle montagne svizzere, il posto in cui la mia dolce metà ha mosso i primi passi da bambino. Le stampe più grandi sono dedicate a due dettagli macroscopici di elementi naturali (avresti mai pensato che quel motivo plissè nella cornice più grande appartiene ad un fungo?). Infine,  c’è un’illustrazione di cui mi sono innamorata al primo sguardo: io ci vedo un percorso, di cui non si conosce né la fine né il principio. Mi ricorda di godermi il presente. 

La scelta è stata frutto di una ricerca pensata e studiata a fondo! Poster Store ha una gamma inesauribile di poster (di ispirazione scandinava😍), che ho esaminato con attenzione. Per facilitarmi il lavoro ho utilizzato i filtri presenti sul sito, che classificano i poster in base a dimensioni, tema, colore e categoria. In questo modo sono riuscita a selezionare velocemente una quantità ragionevole di immagini adatte al mio soggiorno, dalle quali, poi ho scelto le mie sei preferite. Sei, solo per via dello spazio limitato che ho a disposizione. Sono certa, che se avessi avuto una parete di 12 m x 4 m, avrei ordinato come minimo mezzo catalogo. 
Per abbinare i soggetti e comporre la gallery, inizialmente, mi sono lasciata ispirare dalle meravigliose fotografie di interni in stile scandinavo presenti sul sito, un vero piacere per gli occhi. Il bello è che puoi anche acquistare a blocco le gallery presenti negli allestimenti delle foto, se ti piacciono così come sono!  

Volevo una decorazione da parete visivamente leggera, ma, allo stesso tempo, impattante. Nulla di perfetto o di estremamente regolare, piuttosto un allestimento fresco e semplice. Proprio per queste ragioni ho deciso di non mantenere lo stesso colore per tutte le cornici. Quindi ho alternato il bianco con il legno naturale, per accompagnare il tema spensierato e libero della “storia” raccontata dai soggetti dei poster. 
Una volta ricevuta a casa la mia galleria d’arte, ho potuto toccare con mano la qualità delle cornici e dei poster da parete, stampati su carta robusta e di prima scelta (certificata FSC e Nordic Swan, quindi eco-friendly!). Una caratteristica che ho molto apprezzato è l’assenza del vetro sulle cornici, il quale è stato sostituito con del plexiglass. Questo per me è sinonimo di durabilità, considerando il mio essere spropositatamente maldestra (il vetro non sarebbe durato più di due giorni nelle mie mani).
Nella decorazione d’interni, una gallery wall è un modo semplice per rendere una parete un punto focale della stanza. Una soluzione scenografica che puoi utilizzare se la tua stanza non ha particolari elementi architettonici da mettere in rilievo. Io ho fatto esattamente questo con il soggiorno, una delle poche stanze della casa a non avere pietre a vista o volte degne di nota. 

Ora stai scandagliando ogni muro per decidere quale sia il più adatto per ospitare una galleria a parete, non è così? Ho una buona notizia per te! Puoi approfittare di un buono sconto del 30% da utilizzare su tutti i poster di Poster Store*! Ti basterà inserire CHICCACASA30 nella sezione “codice sconto” al momento del pagamento. 
Corri a scegliere la tua personale selezione ed affrettati! Il buono ha validità solo se lo utilizzi entro il 20 di Luglio. 

P.S. Ogni martedì, lo shop si riempie di nuove stampe!! 💞
*eccetto quelli della categoria Selection


Styling and pics by Federica Del Borrello – ChiccaCasa
Gallery gifted by PosterStore
9 Luglio 2020 / / Decor

Restyling della casa con due piccoli cambiamenti

Cambia colore! È possibile rinnovare gli interni anche solo in due mosse? Dipende, certo, da quanto studio viene fatto su questi cambiamenti, piccoli ma in parte essenziali. Siccome la perfezione è nei dettagli, non possono essere certo trascurati quando si vuole un restyling della casa minimo ma efficace.

Per esempio, si può trasformare l’ambiente con i rivestimenti di tessuti sulle nostre sedute: sembra facile ma… lo è, e dà risultati!

Cambia colore al divano

È possibile modificare l’impatto di un ambiente come il soggiorno, grazie alla trasformazione di colore del divano. Si può fare in modo veloce, grazie alla scelta del copridivano adatto, ne puoi trovare di qualità sul sito Pettihome.shop.  Si deve capire quale sia migliore nella forma, nel colore più adeguato, nelle sfumature del tessuto. Una volta deciso il tutto, coprire il divano diventa un’idea utile per dare un tocco di rinnovamento alla living room, con poco.

Si può scegliere un tono vivace e chiaro per contrastare mobili scuri, oppure su un soggiorno bianco, inserire una “macchia” di colore squillante. Se l’arredo è già abbastanza dinamico, si può pensare ad un copridivano a fantasia che si abbini bene con gli altri complementi d’arredo.

Bastano anche pochi dettagli di colore o fantasia per creare un legame – una geometria nel copridivano può riportare alle linee squadrate della libreria accanto o nella parete opposta, ad esempio.

A volte un telo copridivano o un trapuntato, possono dare vita ad un effetto shabby oppure bohémien – chic. Ultimamente sono molto utilizzati anche i copridivani che donano un senso di “precarietà”, ossia sembra che possano essere tolti da un momento all’altro ma non accade perché il vero ospite è sempre “di casa”. Perché l’accoglienza vera è quella di chi si sente a suo agio in pochi secondi, specialmente sul divano!

cambia colore al divano
cambia colore al divano
cambia colore al divano
cambia colore al divano
cambia colore al divano
cambia colore al divano

Cambia colore alle sedie

Anche in questo caso, si può pensare di inserire dei coprisedie, ne puoi trovare di qualità sul sito Pettihome.shop, per dare un effetto di rinnovamento alle sedute, magari in accostamento con il divano, le tende, i tappeti.

Un colore deciso per le sedie di legno scuro, può creare un effetto “sontuoso” al soggiorno, oppure alla cucina. Nel caso di mobili chiari e neutri, un colore vivace sulle sedie sarà una nota utile a dare un tocco visivo nuovo in casa.

In quest’ultima eventualità, è bene pensare quale sia il colore adatto, dato che la sua vivacità può compromettere l’arredo oppure esaltarlo. Un rosso forte con mobili in legno scuri, può creare un effetto che alza i toni e dona meno serietà al living; al contrario, se il tono di rosso non è adatto, si rischia di creare un disturbo cromatico.

cambia colore alle sedie
cambia colore al divano
coordina i tessuti

Spesso la scelta del colore è consigliabile farla valutando accessori come tovaglie, cuscini, quadri, che possono creare dei rimandi. Giocare sui toni oppure riprenderli, sicuramente fa andare sul sicuro nel rinnovo della casa. Un’idea è anche quella di prendere prima i coprisedie o copridivano, e poi cambiare gli accessori di tovagliati o tendaggi intorno.

Modificando anche questi dettagli, infatti, il gioco è fatto e un soggiorno può diventare veramente un altro spazio, per chi lo guarda con occhio attento!

cambia colore al divano
cambia colore al divano
coordina i tessuti

L’articolo Restyling della casa: cambia colore di sedie e divano proviene da Architettura e design a Roma.

8 Luglio 2020 / / Decor

L’estate è arrivata e la tendenza del 2020 vede in primo piano colori come il corallo e l’arancio. Ecco come giocare con questa vivificante palette.

Tendenza estate 2020

Mai come quest’anno i colori estivi in tendenza sono stati così vivificanti. L’energia del giallo, del rosso, dell’arancione ci possono aiutare a superare un periodo difficile e oscuro come quello del confinamento che abbiamo subito a causa del Covid.

Niente di eccessivo, sia chiaro. Le gradazioni sono morbide e ricordano la freschezza e i colori dei frutti estivi o esotici come l’anguria, il melone, il mango, la pesca. 

Tendenza estate 2020
source

Come possiamo integrare questa allegra palette nelle nostre case? Per chi desidera dare una rinfrescata  per una nuova partenza, si possono dipingere le pareti di casa, tenendo presente che questi colori sono adatti anche agli esterni. Per chi non ha in previsione di imbarcarsi in lavori tanto impegnativi, ci sono sempre arredi e accessori

Tendenza estate 2020, una palette vivificante

Energia, entusiasmo, voglia di vivere: forse è questo che ci manca all’inizio di questa estate 2020, che per alcuni non sarà allietata dalla solita vacanza.

I colori possono aiutarci a stimolare il nostro umore, soprattutto se scegliamo quelli giusti. La palette dei colori del sole evoca tramonti e albe spettacolari, con i rossi, i gialli, gli arancioni e qualche tocco di rosa. Accoppiateli con un turchese, un blu Navy, con colori neutri o con una gradazione diversa dello stesso colore per un effetto tono su tono, sono adatti ad ogni ambiente.

Il corallo, eletto colore dell’anno Pantone nel 2019, è più che mai attuale. Questa vivace tonalità, a cavallo tra il rosa e l’arancione, riscalda tutto ciò che tocca con il suo intrinseco ottimismo. Usatelo per infondere gioia ed entusiasmo in uno spazio. Il pesca è un colore chiaro e luminoso, usatelo per dipingere la parete della testata di un letto vestito in lino bianco e azzurro. 

L’arancione è un’esplosione di energia, da usare comunque con moderazione. Rinnovate le pareti di un piccolo ingresso, magari dipingendo le porte con la versione lucida.

Il mango si declina bene con altri gialli, e può essere perfetto per una camera da letto con pavimento in rovere o per una cucina con ante in acero.

Tendenza estate 2020

1. Amaca Coral Tassel di Ella James / 2. Poltrona Sunset design Christophe Billet for Cappellini / 3. Tavolino Naïve D45 giallo di etc.etc. per Emko / 4. Pouf da giardino Garda Furniture / 5. Divanetto Higgs di made.com / 6. Tappeto per esterni Paola Lenti / 7. Cuscino Pink Coral Reef by Postcards Home / 8. Ombrellone giallo – Amazon / 9. Coppetta gelato Watermelon di Micucci Interiors / 10. Lanterna da esterni di Garden Trading / 11. Poltroncine da esterni e tavolino Acapulco /


Ti é piaciuto questo post? Allora non perderti i prossimi, iscriviti alla newsletter de La gatta sul tetto: niente paura, non ti inonderò di messaggi, riceverai solo una e-mail mensile che riassume i post del blog, e la Kitchen Trends Guide 2020 in regalo. Basta cliccare sul link qui sotto e inserire il tuo indirizzo e-mail: