Decor






 
 
 

Sticker per la casa: sono facili da applicare?

Pubblicato da blog ospite in Decor, La Stanza Vuota

Gli stickers sono un modo semplice per decorare la casa: puoi applicarli su una parete, su una porta, su uno specchio, su delle apparecchiature, ma ci sono adesivi anche per ambienti come la cucina o il  bagno tra le quali le piastrelle adesive. Tenstickers offre disegni di ogni genere, che piacciono ai bambini, ma soddisfano anche il gusto dei grandi.

tenstickers

Ho scelto un elemento simbolico: il fiore della vita. Una figura antichissima piena di significati. La perfezione di questi cerchi che generano dei petali mette armonia e il colore bianco emerge delicatamente sulla parete color tortora.

Entrando nel sito di Tenstickers mi si è aperto un mondo. Una quantità incredibile di immagini da poter personalizzare nei colori e nei formati. Tutto comodamente da casa. L’azienda stampa gli adesivi e in poco tempo li spedisce ovunque ti trovi.

00

Una volta ricevuto il plico mi sono occupata di applicarlo alla parete e devo dire che è stato sorprendentemente molto più semplice di quanto non immaginassi. Mi preoccupava la difficoltà del procedimento o che si potesse deformare il disegno, invece è stato semplicissimo. In sole 5 mosse l’adesivo è perfettamente attaccato!

  1. Il disegno è incollato tra due fogli. Il primo passaggio è ripassare bene il disegno con una tessera in plastica o una spatola per farlo aderire bene al supporto. Poi si può passare a separare il disegno sollevando un lembo del foglio rivestito in silicone (l’altro è semitrasparente).

03

2. A questo punto si può applicare il disegno sul supporto scelto, togliendo poco alla volta la carta siliconata ma mantenendo sempre l’altro foglio. Sempre aiutandosi con la spatola procedendo dal centro verso l’esterno.

04

  1. A questo punto il nostro disegno è stato applicato. Ripassare accuratamente con la spatola tutto il disegno in particolare nei punti più complessi.

05-1

  1. Ultima fase è la rimozione della pellicola protettiva. Per evitare di staccare il disegno tenere il foglio raso rispetto alla parete (a 180°), con attenzione e delicatezza.

0607

  1. Ecco fatto! L’adesivo è perfettamente aderente alla parete, sembra quasi disegnato sopra!

08

Insomma consiglio vivamente Tenstickers per la qualità dei prodotti e la facilità di applicazione. Fai un giro sul sito, sicuramente troverai quello che ti piace di più tra le migliaia a disposizione!

E tu cosa ne pensi degli stickers?

Archiviato in:a casa mia, LA STANZA VUOTA CONSIGLIA Tagged: adesivi, Casa, decorazioni, home decor

Tags: , ,

 
 

Quaderni e Agende by cafelab studio, per mettere ogni progetto nero su bianco

Pubblicato da blog ospite in Coffee Break, Decor

Sweet Pink Geometry Notebook by cafelab studio for Society6

Chi non ha mai avuto un quaderno “strettamente personale” per scrivere e annotare non solo i progetti ma anche i pensieri?
cafelab studio ha creato in collaborazione con Society6, Juniqe e Redbubble una linea di cartoleria
caratterizzata da un design easy con colori pastello e textures acquerellate;
quaderni e agende 2017 con copertina morbida o rigida e rilegatura termica o a spirale

Per scoprire l’intera collezione e acquistare direttamente online:
Society6
Juniqe
Redbubble

Via Society6


_________________________

CAFElab | studio di architettura


Tags:

 
 

Le luci a neon di Sygns

Pubblicato da blog ospite in +deco, Decor, Idee

Sai quando vedi qualcosa che ti piace in un bar o in una rivista ma non sai dove comprarlo?

Se ti piacciono le luci a neon, grande trend del momento, puoi anche smettere di cercare: Sygns è il negozio che fa al caso tuo.

Da Sygns puoi trovare luci a neon con scritte o disegni pronte da acquistare (vedi anche il loro negozio Etsy) o ordinare online il tuo pezzo su misura, scegliendo testo che vuoi, il carattere, il colore, la spina e l’intensità della luce, il colore del cavo e lo sfondo (prezzi a partire da 105 euro, consegna ovunque).

Non ti resta che pensare alla frase giusta! “Sometimes we think sometimes we don’t ” non è male!

The post Le luci a neon di Sygns appeared first on Plus Deco – Interior Design Blog.

Tags:

 
 

Il nuovo catalogo WallPepper® Trend-Line 2017

Pubblicato da blog ospite in Decor, Dettagli Home Decor
Nuove collezioni, nuovi soggetti e nuove possibilità di utilizzo della carta da parati

Nuove collezioni, nuovi soggetti e nuove possibilità di utilizzo: il catalogo Trend-Line 2017 di WallPepper® è un insieme sorprendente di innovazioni che si sviluppano a partire dalla filosofia dell’azienda di realizzare rivestimenti sostenibili e sempre personalizzati.

La composizione della carta da parati in fibre tessili, agave e cellulosa, completamente priva di PVC e stampata con inchiostri ecologici, diventa infatti un supporto “green” che può interpretare, di volta in volta, differenti tendenze. Ed ecco che, con il nuovo anno, WallPepper®porta sulla parete echi di monumenti, decorazioni e affreschi passati alla storia, richiami a elementi materici o a mondi lontani, eleganti trompe l’oeil o allegre atmosfere tropicali.


Le molteplici suggestioni che hanno guidato il team creativo nella progettazione dei soggetti unici del catalogo 2017 troveranno per la prima volta espressione ad Ambiente, la manifestazione fieristica di riferimento per l’oggettistica e per la decorazione della casa in programma a Francoforte dal 10 al 14 febbraio.


Debutteranno così, nello stand WallPepper® (Hall 9.0 Stand F50) le migliori grafiche delle collezioni Trend-Line, arricchite da un’inedita modalità di utilizzo che le rende protagoniste anche delle superfici orizzontali. Il trattamento con WallSilk®TR, protettivo tricomponente grazie al quale i prodotti WallPepper® diventano calpestabili, assicura infatti la possibilità di decorare il pavimento con carta da parati, creando una sorprendente continuità spaziale o, al contrario, un piacevole contrasto di immagini eterogenee.


La casa può essere quindi avvolta dall’eleganza delle boiserie della linea “Classic”, dalla preziosità dei marmi di “Monochrome”, dal simbolismo orientale di “Silk Way”, dalle prospettive di “Grand Tour”, dagli ingranaggi di “Postmodern” o, infine, dalla rigogliosa vegetazione tropicale di “Tropikos” per tramutarsi in uno scrigno tridimensionale di immagini.


Tags:

 
 

Il calore delle lampade vintage in un design minimalista

Pubblicato da blog ospite in Decor, La Stanza Vuota
ledvance07
Da poco nella mia piccola casa milanese è arrivata una nuova lampada. È la Vintage Edition 1906 di Ledvance, da poco lanciata sul mercato. La luce che emette è fantastica: calda e morbida, proprio come piace a me. Nel salotto ci sta molto bene, l’ho messa in un angolo dove prima c’era la tv che adesso è stata spostata (sono in perenne fase di cambiamenti). L’avrei vista molto bene anche di fianco al letto come lampada da notte, chissà che non decida di aggiungerne una! (oltretutto il prezzo è davvero conveniente)
 ledvance01

Alla sera mi piace avere una luce di questo tipo, mi fa rilassare e mi fa sentire davvero bene. Infatti non vedo l’ora che finisca la giornata per godermi l’atmosfera di calma permeata da questa luminosità calda gustandomi una tisana.

ledvance-vintage-edition-1906-2

In realtà questa lampada è così bella che starebbe bene ovunque, la immagino in ristoranti o bar sofisticati, ma anche in negozi o hotel.
 ledvance04
Il merito è tutto della lampadina, ispirata ad atmosfere vintage ma modernissima. Già a vederla spenta è bellissima, la lampadina è dorata con una finitura leggermente riflettente. A questa lampadina ho abbinato il suo compagno ideale: Pendulum, in alluminio e con filo in tessuto intrecciato. La mia scelta è ricaduta sul nero opaco, ma c’è anche la versione dorata mentre per la lampadina ci sono diversi formati e anche in finitura trasparente. Il look è vintage, ispirato al design del ‘900 ma anche minimalista, per un risultato di grande tendenza.

Ha anche uno speciale tirante che aiuta a posizionarla dove si vuole, in alternativa può essere fissata al soffitto e lasciarla scendere come ho fatto io.

Cosa ne pensate del mio nuovo angolino preferito? Fatemi sapere se vi piace questa nuova lampada, ci tengo!

ledvance03

 

Qualcosa un più sulla Vintage Edition 1906 di Ledvance

Si tratta di  lampade e apparecchi di illuminazione a sospensione con un look vintage.
Le lampade della linea Vintage Edition 1906 sono disponibili in quattro diverse forme e in due differenti tecnologie. Le lampade LED coniugano eleganza ed efficienza: oltre al tono ambrato che assicura la luce calda e d’atmosfera, si distinguono per la loro eccellente efficienza energetica. Le lampade alogene combinano un design intramontabile ad una resa di colore impeccabile grazie alla brillantezza tipica di questa tecnologia.
 676385_666288_crop_2520x1400
L’apparecchio di illuminazione PenduLum, compagno ideale delle lampade, rende omaggio al design industriale dei primi del ‘900. Disponibile in versione oro o nera, si distingue non solo per il classico design minimalista in alluminio con cavo rivestito in tessuto, ma anche per la sua straordinaria funzionalità. L’apparecchio a sospensione, costituito da un porta lampada di alluminio ed un cavo in tessuto nero, può infatti essere combinato e posizionato in modo molto flessibile nella stanza grazie ad un sistema a tirante intelligente, consentendo un’emissione luminosa precisa laddove desiderato. a seconda dell’effetto desiderato e della luminosità preferita.
animazione3
Per maggiori informazioni visita il sito di Ledvance, divisione di Osram. Presto ci saranno nuovi prodotti.

Archiviato in:a casa mia, LA STANZA VUOTA CONSIGLIA Tagged: Casa, home decor, illuminazione, interior design, LAMPADE, lampadine, STYLING, tendenze 2017, trend

Tags:

 
 

Velvet, i nuovi colori HI-MACS® ispirati alla natura

Pubblicato da blog ospite in Decor, Dettagli Home Decor
Affascinanti finiture in un palette di colori ispirata alla bellezza della natura

HI-MACS®, solid surface prodotto da LG Hausys, presenta Velvet, un’esclusiva paletta di colori ispirata alla bellezza della natura e in grado di esprimere delicate sensazioni tattili.


Le affascinanti finiture Mink, Evergreen, Cosmic Blue e Suede, ora vellutate, ora più crude e intense, rendono HI-MACS® adatto a qualsiasi ambiente, con autentica e sofisticata armonia. 

Affascinanti finiture in un palette di colori ispirata alla bellezza della natura
I nuovi colori: Evergreen, Cosmic Blue, Mink & Suede 

Evergreen è una tonalità classica che affonda le sue radici nella terra e nella natura incontaminata. Questo colore quasi primordiale, fresco e familiare, è ideale per stanze e interni panoramici, perchè in grado di suggerire continuità con l’ambiente esterno. Il verde di Evergreen si abbina perfettamente con mobili color legno e altri elementi d’ispirazione naturale.
Un viaggio oltre l’atmosfera o nel punto più profondo dell’oceano: Cosmic Blue richiama la pace dei luoghi più remoti e silenziosi, immergendo lo spazio in un clima di armonia e tranquillità. Una sfumatura intensa e magnetica, che attira lo sguardo, perfetta alternativa ai colori neutri per dare volume e carattere agli ambienti. Cosmic Blue, che richiama anche le tonalità dei tessuti della moda e in particular modo del Denim, trova la sua ragione d’essere se accostato alla profondità del legno o alla lucenteza dei metalli, come il rame, il bronzo, l’ottone o l’oro.
Il lusso setoso di Mink conferisce un aspetto caldo e ‘morbido’ a qualsiasi progetto; un grigio raffinato d’ispirazione urban, dinamico e avvolgente come una brezza. Mink è una finitura neutra perfetta per dare corpo agli ambienti altrimenti bianchi, oltre che per creare sapienti accostamenti, anche con altri materiali come il legno o la ceramica. Il fascino di questo colore è la soluzione ideale per ambienti aperti, ariosi, luminosi e molto eleganti.  
Chiara espressione di minimalismo, Suede è un colore neutro che spoglia gli ambienti per metterne in luce solo l’essenziale. Ispirato alle sfumature delle ceramiche crude, questo colore comunica tranquillità ed equilibrio. Suede è ideale per un utilizzo in spazi commerciali o altri luoghi d’intenso passaggio, specialmente quando accostato a riflessi dorati o perlati. 

Affascinanti finiture in un palette di colori ispirata alla bellezza della natura

I nuovi colori saranno disponibili a partire dal 1marzo 2017, per maggiori informazioni, visitate himacs.eu

  

Tags:

 
 

JASSA Limited Edition, la nuova collezione Ikea pensata per il relax

Pubblicato da blog ospite in Decor, Dettagli Home Decor
dettagli home decor

Ikea infrange le regole dell’outdoor con una collezione spensierata e un po’ bohémien che si ispira all’Indonesia e al Sud Est Asiatico.

Presentata lo scorso 26 gennaio presso lo store di San Giuliano Milanese, Jassa è il sogno di chi ama un outdoor creativo, spensierato e un po’ bohémien. Ispirata alle tradizioni dell’Indonesia e del Sud Est Asiatico, la collezione è un mix eclettico di mobili, tessili colorati e accessori cool tutti fatti a mano da artigiani esperti e realizzati con materie prime naturali come rattan, bambù, giacinto d’acqua, piante erbacee e cotone.
Pezzi unici dove il dettaglio dell’imperfezione sottolinea il valore dell’handmade, caratterizzati da un design moderno e vivace; si va dalle raffinate sedute in rattan ai tavolini in bambù, dai tappeti in fibra naturale alle sospensioni, ai vasi fino ai piatti in gres dalla esuberante texture blu.
Tantissime le fantasie per tessile e cuscini, tutte in cotone e tutte allegre e coloratissime, che coniugano spirito nordico e batik tradizionale.

dettagli home decor
dettagli home decor
dettagli home decor
dettagli home decor
dettagli home decor
dettagli home decor
dettagli home decor
dettagli home decor
dettagli home decor
dettagli home decor
dettagli home decor

JassaLimited Edition collection è in vendita dal 26 gennaio in anteprima esclusiva nello store di San Giuliano Milanese e dal 3 marzo in tutti gli altri punti vendita Ikea.


Tags: ,

 
 

Ikea lancia Spridd: la nuova collezione pop e nomade

Pubblicato da blog ospite in Decor, Dettagli Home Decor
dettagli home decor

Ikea SPRIDD è la nuova collezione limited edition di accessori per la casa e per l’outdoor firmata da Kit Neale, fashion designer britannico.

Ispirata alla musica, SPRIDD è una collezione frizzante e allegra, caratterizzata da stampe e decorazioni dalle tinte vivaci ed energiche, composta da prodotti tessili, tra cui tende e sacche per l’outdoor, accessori per una tavola giovane e divertente, oltre a tanti complementi per una casa all’insegna dell’originalità.
SPRIDD è una collezione pensata per tutte le persone in costante movimento che desiderano vivere una vita quotidiana più semplice e divertente, spostandosi da un luogo all’altro. 

dettagli home decor
dettagli home decor
dettagli home decor
dettagli home decor
dettagli home decor
Con le sue tende, le sacche da viaggio e i thermos, SPRIDD è perfetta per i festival rock. Le scatole, invece, sono ideali per chi si trasferisce per studiare all’Università, per lavoro o per passione…
dettagli home decor
dettagli home decor
dettagli home decor
dettagli home decor

Spridd è attualmente in vendita presso lo store di San Giuliano e dal 3 marzo in tutti gli altri punti vendita Ikea. Difficile scegliere? Lascia che sia la colonna sonora del giorno a decidere!


Tags:

 
 

Come pulire il tappeto in fibre sintetiche

Pubblicato da blog ospite in ArredaClick, BlogArredamento Aziende, Decor

Tappeti in fibre sintetiche: composizioni, caratteristiche, metodi di pulizia.
Leggi questo articolo se vuoi sapere tutto sul tappeto in fibre sintetiche: i materiali con i quali può essere realizzato, le caratteristiche principali, la collocazione ideale, i più comuni ed efficaci metodi di manutenzione e pulizia.

 

Come pulire un tappeto in fibre sintetiche

Come assorbire un liquido ed eliminare l’alone
Tamponare immediatamente la superficie bagnata con un panno pulito asciutto o carta assorbente. Esercitare pressione per assorbire la massima quantità di liquido possibile ed evitare che penetri in profondità nelle fibre. In caso di macchie o aloni insistenti utilizzare detergenti o prodotti specifici. Se la macchia persiste utilizzare bicarbonato o sapone di Marsiglia e risciacquare con cura la superficie.

Come rimuovere una macchia
Per sapere come eliminare facilmente tutte le macchie dal tappeto ti consigliamo di leggere la nostra guida: “Pulire il tappeto: come eliminare le macchie”. Scoprirai cosa fare e cosa non fare per togliere macchie di caffè, vino, smalto, inchiostro, sangue e anche vomito e scoprirai alcuni metodi di pulizia utili per eliminare la gomma da masticare.

Come eliminare una macchia di grasso
Utilizza polvere di talco: cospargi la superficie macchiata, lascia agire per circa un quarto d’ora, rimuovi con una spazzola o meglio con aspirapolvere. Ripeti il procedimento fino a completo assorbimento della macchia.

Come togliere la polvere
Con un comune aspirapolvere, meglio se a bassa pressione senza spazzole girevoli, facendo attenzione a non strappare filamenti e a non rovinare le fibre.

Come igienizzare e profumare un tappeto in fibre sintetiche
Aceto bianco, olio di eucalipto, olio di limone e cedro ravvivano i colori, neutralizzano gli odori e combattono acari e germi.

Come lavare un tappeto in fibre naturali?
Seguire scrupolosamente le istruzioni riportate sull’etichetta o contattare la ditta produttrice per avere maggiori informazioni.
In caso di macchie profonde è consigliato rivolgersi a centri di pulizia specializzati.
Se si preferisce lavare il tappeto in autonomia è bene mantenere il tappeto in piano, non spazzolare, non centrifugare, lasciare asciugare in piano.

Consigli generali sempre utili:

  • tamponare e non sfregare, evitare di portare liquidi e macchie ancora più a fondo nelle fibre del tappeto;
  • utilizzare un aspirapolvere a bassa potenza senza spazzole girevoli facendo attenzione non tirare i fili;
  • testare sempre i prodotti su una parte poco visibile del tappeto prima di utilizzarli sull’intera superficie:
  • seguire scrupolosamente le indicazioni riportate sull’etichetta e i consigli della casa produttrice.

Tappeto in poliammide - nylon Bruges

 

Facciamo un passo indietro

Cosa sono e quali sono le fibre sintetiche?
Le fibre sintetiche sono fibre prodotte artigianalmente attraverso procedimenti di sintesi chimica utilizzando materie non naturali. Se il materiale di partenza è naturale si parla invece di fibre artificiali. Tra le fibre sintetiche e artificiali più utilizzate per realizzare tappeti possiamo citare: poliammide, poliestere, polietilene, polipropilene, viscosa.

Sicurezza & ambiente
L’impiego di fibre sintetiche è garantito da costanti evoluzioni compiute nel campo e da continue ricerche volte a raggiungere sempre maggiori livelli di comfort, estetica, sicurezza e rispetto ambientale.

 

Aspetto delle superfici, qualità del tappeto, metodi di pulizia e trattamenti specifici in caso di macchie cambiano a seconda dell’effettiva composizione delle fibre. Esistono sia tappeti interamente realizzati in poliammide, poliestere, polietilene, polipropilene, viscosa sia tappeti la cui composizione vede la presenza di due o più fibre naturali, spesso cotone + ciniglia artificiale.

 

Tappeto in cotone e ciniglia artificiale Halibut di Cattelan, in vendita online sul nostro portale. Rettangolare cm 200×300 e cm 240×340, con bordo e decorazioni geometriche.

Tappeto in cotone e ciniglia artificiale Halibut

Tappeto in fibra sintetica 100% poliestere Capri, tappeto rettangolare colore indicativo sabbia.

Tappeto 100% poliestere Capri

Tappeto in lana e viscosa Baku, rettangolare a righe nelle sfumature del grigio, del tortora o del blu, con frange colorate.

Tappeto in lana e viscosa Baku

Caratteristiche delle fibre sintetiche e dei tappeti in fibre sintetiche

  • Fibre robuste e poco delicate, durevoli
  • Fibre molto resistenti a sporco, tarme, solventi organici, candeggio
  • Fibre di facile manutenzione, facili da lavare
  • Fibre con basso coefficiente di assorbimento di liquidi e umidità
  • Tappeti ideali in ambienti molto frequentati, in uffici e spazi pubblici
  • Tappeti ideali in ambienti umidi come il bagno

Consigli generali sull’utilizzo dei tappeti in fibre sintetiche

  • Pulire quotidianamente il tappeto per evitare un accumulo eccessivo di polvere e sporco sulla superficie.
  • Non appoggiare mobili pesanti o con angoli troppo accentuati per non schiacciare troppo le fibre.
  • Ruotare periodicamente il tappeto sia per ottenere un’esposizione uniforme alla luce sia per uniformare il calpestio e l’usura.
  • Utilizzare un sottotappeto antiscivolo per offrire maggior stabilità e sicurezza.
  • È possibile che alcune fibre si stacchino dal tappeto, per eliminarle è sufficiente passare l’aspirapolvere a bassa velocità avendo cura di non aumentare lo sfilacciamento; è possibile utilizzare con attenzione anche battitappeto e spazzole prive di rullo.

 

Vuoi scoprire come togliere tutte le macchie e pulire anche altri tipi di tappeto? Stay tuned! Clicca sui seguenti collegamenti:
- Come eliminare macchie dal tappeto
- Come pulire tappeti in lana
- Come pulire tappeti in fibra naturale
- Come pulire tappeti in acrilico

 

La nostra collezione di tappeti per la casa comprende numerose proposte di tappeti sintetici. Contatta il nostro Servizio Clienti per ricevere maggiori informazioni e consigli sulla scelta giusta per te e la tua casa.

Tags:

 
 

IKEA, ecco le nuove collezioni in edizione limitata

Pubblicato da blog ospite in Coffee Break, Decor
IKEA i primi di febbraio lancerà Jassa e Spridd, due collezioni in edizione limitata dedicate alla bella stagione in arrivo.
Le due collezioni, anche se lanciate insieme non potrebbero essere più diverse far loro: Spridd, colori pop e vagamente anni ’80, dedicata ai Millenials e ai loro gusti, e Jassa, dall’impronta etnica e bohemienne, ispirata ai colori dell’Africa del Nord.
Ulteriore novità: saranno in vendita presso IKEA magliette e tende da campeggio!

Via


_________________________

CAFElab | studio di architettura


Tags:

 
 




Torna su