Decor






 
 
 

360 shades of….Linara

Pubblicato da blog ospite in +deco, Decor

Stai cercando una stoffa di un colore particolare? Sei fortunata, Romo ha recentemente aumentato l’assortimento di tonalità della sua famosa collezione Linara e adesso puoi scegliere fra 360 sfumature (non scherzo, quasi una per ogni giorno dell’anno!).

Il tessuto è un misto di cotone (63%) e lino (37%) per cui ha la consistenza materica del lino ma tutta la lavabilità del cotone.

Anche se rispetto il brand Romo e riconosco il valore dei suoi tessuti, non mi è mai capitato di usare uno dei loro prodotti perchè non sono il mio stile ; comincerò però adesso a prendere Linara, vista la sua scelta di colori unica.

L’altezza del stoffa è di 140 cm, un altezza standard per il cotone e lino e il prezzo è abbordabile (non mi piace indicare il prezzo quando non c’è un prezzo raccomandato ma diciamo che è generalmente poco sotto i 50 euro e 40 pounds).

The post 360 shades of….Linara appeared first on Plus Deco – Interior Design Blog.

Tags: ,

 
 

La carta da parati di Non ditelo all’architetto per il contest Estate Artistica

Pubblicato da blog ospite in Decor, Non Ditelo all'Architetto

Il team di Carta da parati artistica ha invitato Non ditelo all’architetto a partecipare ad un meraviglioso contest creativo: ESTATE ARTISTICA  per il quale sono state invitate a partecipare 17 blogger.

Il nostro compito è stato quello di creare una moad board ispirata ad uno dei 10 colori pantone dedicati all’estate, che ci sono stati suggeriti.

Le moad board realizzate dalle 17 blogger hanno ispirato i designer di Carta da parati Artistica per la creazione di altrettante 17 carte da parati, ciascuna associata a moodboard e blogger.  Le carte da parati possono essere votate sui social, mettendo un semplice like al post corrispondente, inutile dirvi che ci fate taaanto felici se votate la nostera wallpaper! Si tratta di una bellissima interpretazione molto delicata, vezzosa al punto giusto, originale, creativa ed anticonformista…una morbidissima carta da parati dalle sfumature rosate con piume svolazzanti.

Votate su Facebook a questo Link Facebook

Su instagram a questo link instagram

Il team di Carta da parati artistica produce carte da parati di qualità uniche ed originali realizzate in tessuto non tessuto (TNT) adatte sia ad ambienti domestici che commerciali.

Le grafiche sono sempre molto creative e raffinate, create dalla collaborazione di un team di architetti, grafici e fotografi che sviluppa prodotti particolari, per rendere una parete una vera  propria opera d’arte.

Il team di carta da parati d’autore ha dato un’interpretazione molto elegante e vezzosa della nostra moad board, che era svillupata nei toni del rosa e del grigio ed ispirata alle piume e al mondo degli indiani d’america. 

Abbiamo optato per il pantone rosa Pale dodgewood perchè siamo rimaste colpite dall’utilizzo di questo colore anche durante il salone del mobile di Milano e poichè lo troviamo un colore raffinato ed elegante che si adatta ad insoliti abbinamenti non solo femminili.

L’ispirazione nebbiosa, montana, old style e un pò magica della moad board a tema indiani d’america si è persa ma è rimasto l’alone di mistero e legerezza, è proprio questo il nome della wallpaper,soavità, legiadria e poesia che le piume donano ad ogni cosa.

 

Carta da parati artistica permette a tutti, oltre che di acquistare dal proprio catalogo, di realizzare la propriua carta da parati personalizzata utilizzando una propria immagine o proposta grafica.

Se vi è piaciuta la nostra proposta e vi va di votarci basta un like a questi link Facebook instagram. Stay Tuned 😉

L’articolo La carta da parati di Non ditelo all’architetto per il contest Estate Artistica proviene da Architettura e design a Roma.

Tags:

 
 

Ethnic, una carta da parati estiva ispirata dai motivi etnici

Pubblicato da blog ospite in Decor, La Stanza Vuota

L’estate è da poco iniziata, il contest lanciato da Carta da parati artistica anche! Qualche settimana fa sono stata coinvolta in questa fantastica iniziativa, un concorso su invito riservato a design blogger. Il risultato è stato per me entusiasmante, e sono stata colpita dal lavoro delle colleghe blogger e del team di Carta da parati artistica.

Cominciamo dall’inizio. Il primo passo è stata la selezione di uno tra i 10 colori top dell’estate 2017 secondo Pantone. La mia scelta è caduta su Hazelnut, Pantone 14 – 1315. Ecco la palette completa, tutte tonalità fresche ed estive, oltre che perfette per una carta da parati.

PANTONE Fashion Color Report Spring 2017

Ma vediamo l’idea che ho voluto proporre per il mio moodboard. Ho voluto seguire una tendenza dell’home decor che ultimamente mi sta coinvolgendo parecchio, parliamo di un mood ispirato ai grafismi etnici, motivi decorativi che troviamo nei tessili e nei manufatti di provenienza esotica.

ethnic

Da questa mia idea il team grafico di Carta da parati artistica ha messo a punto la carta da parati “Ethnic”, dove il colore Hazelnut è lo sfondo su cui risaltano i motivi decorativi.

C’è tempo fino al 21 luglio per votare la carta da parati disegnata a partire dal mio moodboard (o quella che vi piace di più), direttamente sui canali social di Carta da parati artistica, ma meglio non perdere tempo!

FacebookInstagramGoogle+

Carta da parati Ethnic – Carta da parati artistica

Archiviato in:INSPIRATIONS

Tags:

 
 

Etnici ed etici, ecco i tappeti personalizzati di Sukhi

Pubblicato da blog ospite in Decor, Things I Like Today

tappeti personalizzati artigianali fatti a mano

Morbidi, colorati e naturali al 100%, i tappeti personalizzati fatti a mano di Sukhi sostengono l’artigianato locale e portano qualità e bellezza nelle nostre case

Un tappeto in casa è come un accessorio per un outfit: a seconda dello stile riesce a trasformarne completamente l’aspetto. Classici, moderni o etnici, per chi ama le cose autentiche e vuole esprimere se stesso nell’arredamento di casa da oggi ci sono i tappeti personalizzati di Sukhi, un nuovo portale di shopping online per tappeti di alta qualità fatti a mano e su misura. Non solo belli, ma anche buoni perchè Sukhi propone solo tappeti artigianali acquistati direttamente dai produttori di tutto il mondo per garantire la salvaguardia delle tradizioni locali e il rispetto degli artigiani autoctoni.

Le diverse collezioni di tappeti etnici, tutti fatti a mano, sono prodotte artigianalmente in Nepal, India, Marocco e Turchia. I coloratissimi tappeti di palline di feltro, per esempio, vengono direttamente dal Nepal e sono fatti in pura lana 100% di alta qualità della Nuova Zelanda. I tappeti berberi invece con i loro inconfondibili colori naturali, provengono dai Monti Atlas, in Marocco e prendono il nome dalla tribù Beni Ourain che li realizza.
Essendo artigianali, questi tappeti fatti a mano sono amici dell’ambiente e della salute perchè i materiali utilizzati sono atossici e anallergici, come la pura lana.

Tappeti personalizzati, tappeti fatti a mano Sukhi

Tappeti personalizzati su misura fatti a mano

Tappeti online? SI, grazie!

Sukhi mette in pratica l’idea di commercio equo e solidale comunicando direttamente coi produttori locali. Eliminando intermediari, magazzini e distributori e vendendo solo online, i costi si abbattono e i ricavi contribuiscono a migliorare la vita delle artigiane che hanno creato questi tappeti garantendo un compenso equo per il loro lavoro. Questo garantisce anche la soddisfazione del cliente finale che è certo di ricevere un prodotto autentico, fatto a mano e su misura. Perchè anche noi come consumatori possiamo fare la nostra parte per rendere il mondo un po’ più giusto.

Sukhi in nepalese significa felice e guardare in questo video Hira, Rita e Mina, tre artigiane del Nepal che raccontano la loro esperienza, ci fa comprendere quanto sia importante sostenere le piccole realtà produttive dei paesi in via di sviluppo.

Tappeti personalizzati per tutti i gusti

Le collezioni disponibili sono moltissime, con tappeti rotondi o rettangolari di varie dimensioni, fantasie, stili e colori diversi per integrarsi in qualunque tipo di ambiente e arredamento: dai tappeti a palline di feltro allegri e divertenti, ai tappeti di lana intrecciata moderni e sofisticati, da quelli di “pietre” che simulano i ciottoli lungo un fiume a quelli patchwork dall’aria vintage.
Ma la cosa più bella è che grazie al rapporto diretto con le artigiane che li producono, con Sukhi acquistare un tappeto su misura online significa avere la possibilità di scegliere il motivo, i colori e le dimensioni e avere un tappeto personalizzato proprio come lo si desidera. Il tappeto dei tuoi sogni verrà messo in produzione e realizzato a mano apposta per te e per la tua casa.
Anche questa è felicità!

LEGGI ANCHE: Sculture tessili organiche di Serena Garcia Dalla Venezia

Sukhi - Tappeto berbero dal Marocco della tribù Ourain Beni

Un morbidissimo tappeto berbero dal Marocco della tribù Ourain Beni

Tappeto berbero dal Marocco della tribù Ourain Beni by Sukhi

Tappeto berbero dai colori naturali, annodato a mano per uno stile caldo ed elegante

Tappeto etnico Aarav proveniente dall'India by Sukhi

Tappeto etnico di feltro tagliato proveniente dall’India per un ambiente moderno e informale

tappeti artigianali commercio equo e solidale

Tappeti artigianali a finti ciottoli

Tags:

 
 

UNA MOODBOARD PER MUSA

Pubblicato da blog ospite in Decor, Una casa non è un iglù
Ciao ragazzi, da ieri è iniziata l’estate e con essa è partito un contest organizzato da Carta da parati Artistica a cui ho partecipato e di cui  avevo piacere di parlarvi; il nome di questa interessante iniziativa è ” Estate Artistica” . Il team di Carta da parati Artistica ha deciso di creare una linea di carte da parati per l’estate e, per sviluppare la nuova collezione, ha voluto coinvolgere un gruppo di blogger selezionati che fossero, con le loro moodboard , da ispirazione. Quando mi è stato rivolto l’invito, non ho esitato ad accettare, primo perchè, come sapete, le moodboard (collage di immagini che evocano delle emozioni, sensazioni) sono la mia passione e poi perchè, che super onore per me poter collaborare con un’azienda del genere!
Ma vediamo più nel dettaglio come si sviluppa questo contest.
Ci è stato proposta una tavolzza di colori scelti per la primavera-estate 2017 da Pantone, eccola qui:
Una volta scelto il colore, abbiamo dovuto elaborare una moodboard che ispirasse, con una serie di immagini, frasi, texture, i creativi dell’azienda a creare la linea di carta associata.
Quindi, per ogni colore scelto da noi blogger, sono state create tante carte da parati quante sono state le moodbard presentate, chiaro no?!
Il colore che ho scelto è  Halzenut, Pantone 14-1315…ultimamente mi stanno affascinando molto questi toni caldi e sabbiosi! 
La mia moodboard? Beh… calda e sabbiosa!
La carta da parati che ne è scaturita si chiama “Doghe di Sabbia” (fighissimo!) e sono davvero soddisfatta del risultato: un connubio perfetto tra i motivi del legno e della sabbia da me proposti ; la trama del legno e la granulosità della sabbia sembrano convivere egregiamente! 
Anche le altre colleghe blogger hanno fatto un ottimo lavoro, se avete voglia di saperne di più cercate i loro lavori qui !
Ah, dimenticavo la cosa più imporatante: il contest avrà durata fino al 21.07.2017 e fino a quel giorno potrete votare il lavoro che vi è piaciuto di più mettendo un like al corrispettivo post proposto sui social di Carta da parati Artistica:  facebook, instagram .
La moodboard e relativa carta da parati  che riceverà più like sarà la vincitrice e il blogger autore vincerà un campione di 8 mq della carta da parati che ha spirato con il suo lavoro.
In bocca al lupo ragazzi! Sto già facendo il conto alla rovescia….

Tags:

 
 

Island Dandelion, la mia carta da parati per il contest Estate Artistica

Pubblicato da blog ospite in Decor, La Gatta Sul Tetto
Island Dandelion, la mia carta da parati per il contest Estate Artistica camera da letto

Il suo nome è Island Dandelion, ed è la carta da parati che l’artista Giorgia Congiu ha disegnato ispirandosi alla mia moodboard, per il contest Estate Artistica.

Quando sono stata contattata da Carta da parati artistica per partecipare a questo concorso creativo, ho accettato con grande piacere: le blogger selezionate dovevano scegliere un colore tra i dieci indicati da Pantone per la primavera/estate 2017, e creare una moodboard che rappresentasse la nostra idea di estate.
Io ho scelto il colore Island Paradise, di cui vi ho già parlato in questo post (clic). Ecco il mio elaborato:
moodboard ispirata a niagara pantone per il contest Estate Artistica
Ed ecco il risultato: Island Dandelion, una carta da parati delicata come i soffioni trasportati dal vento, ideale per la camera da letto di grandi e piccini. Se siete interessati all’acquisto, la trovate qui.
Island Dandelion, la mia carta da parati per il contest Estate Artistica
Se desiderate votarmi, potete farlo sui profili social di Carta da parati artistica, fino al 21 luglio, mettendo un like o un +1: 


Ringrazio già da ora tutti coloro che mi sosterranno in questa simpatica e creativa avventura!

Tags:

 
 

Contest “Estate artistica” – Carte da parati

Pubblicato da blog ospite in Decor, REDaddress

Inizia oggi, primo giorno d’estate, il contest “Estate artistica” ideato da Carta 
da parati artistica, noi di Red address abbiamo partecipato con la nostra moodboard 
“Sea colors” dai toni freschi e marini, che è stata d’ispirazione per la creazione 
della carta da parati “Paesaggio” che potete vedere qui sotto. Se vi é piaciuta la 
nostra inspiration contattate il sito www.cartadaparatiartistica.com su Facebook,
Instagram o Google+ e mettete la vostra preferenza sulla nostra moodboard.Il contest 
durerà fino al 21 luglio! Vi aspettiamo! 


credits: Estudiocampobaeza – Anthropologie – Julia Engel – Lauren Conrad – Etsy – Paper&stich

carta da parati “Paesaggio”  ispirata alla nostra mood board “Sea colors” per il contest “Estate artistica” 

Tags:

 
 

Sukhi: un nuovo punto di riferimento per l’acquisto di tappeti etnici artigianali

Pubblicato da blog ospite in Decor, La Stanza Vuota

Sono felice di presentarvi un nuovo portale dove acquistare tappeti artigianali provenienti da India, Nepal, Turchia e Marocco. Si tratta di Sukhi, una giovane impresa sociale che si sta affermando in fretta. Tutti i tappeti sono fatti a mano con passione, impiegando materie prime di qualità e passano attraverso lunghe lavorazioni, attente e scrupolose. Ogni tappeto viene poi sottoposto a severi controlli prima della spedizione. Oltre a questo i tappeti Sukhi sono estremamente belli e di tendenza!

Sukhi collabora con diversi paesi, la collezione include i tappeti di lana e feltro dall’India, i tappeti Beni Ourain dal Marocco, i tappeti di palline di feltro dal Nepal e i tappeti patchwork dalla Turchia. Per iniziare, vi condurrò in un viaggio tra le montagne dell’Atlas dove le artigiane producono i tappeti Beni Ourain per poi spostarci alle creazioni uniche provenienti dalla Turchia.

SUKHI DALLA PARTE DELLE DONNE

Per comprendere lo spirito che guida Sukhi partiamo proprio dal nome. Sukhi è un nome di persona femminile Nepalese, il significato è “felice”. Un nome che è quindi un augurio, per i clienti e per gli artigiani produttori. L’idea di Sukhi non si limita al commercio ma ha evidenti effetti sociali. Le artigiane possono infatti lavorare senza spostarsi da casa e hanno una paga più alta dei loro conterranei, così potranno garantire un futuro migliore ai propri figli, permettendogli di studiare.

I PREGIATI TAPPETI BENI OURAIN DEL MAROCCO

I tappeti berberi Beni Ourain sono i più desiderati dagli appassionati di home decor. Ma da dove provengono? Sono tappeti ricavati dalla lavorazione della lana di pecora, che permette di ottenere delle fibre morbidissime. Nessun colorante è aggiunto, solo i colori naturali della lana delle pecore. La parte più scura con cui sono realizzati i disegni è presa dalla testa. Sono tappeti di lunghissima durata tanto che si possono tramandare per generazioni.

Beni Ourain

Tappeto Patchwork, Turchia

Le grafiche berbere con motivi geometrici e i colori neutri, fanno dei Beni Ourain dei tappeti di facile collocazione. Sono il complemento ideale per case dal sapore minimalista o di ispirazione nordica, molto di tendenza, ma con la loro semplicità stanno bene davvero ovunque, anche in ambienti in stile classico. La manutenzione e la pulizia sono di semplice esecuzione, è sufficiente l’uso di un’aspirapolvere, l’importante è essere costanti e pazienti per non danneggiare il tappeto.

BENI-OURAIN-fiore-tappeto-di-lana-naturale

Tappeto Beni Ourain, Marocco

A TUTTO COLORE CON I TAPPETI PATCHWORK DELLA TURCHIA

Se sei invece alla ricerca di qualcosa di più vivace e colorato, allora non potrai resistere ai tappeti patchwork. Su Sukhi puoi trovarne di diversi tipi, tutti prodotti in Turchia. Sono 4 collezioni, diversificate per tessuto e colore, ottenute cucendo insieme pezzi di diversi tappeti.

Tappeto Patchwork, Turchia - Sukhi

Tappeto Patchwork, Turchia

  • I tappeti sovratinti sono tinti due volte a mano, disponibili in 14 vivaci colorazioni. Ognuno è un pezzo unico che mostra incredibile creatività.
  • I kilim hanno un aspetto rustico, realizzati in parte in cotone, in parte in pelo di capra e proposti in 5 diversi colori
  • Caratterizzati da un motivo a strisce, i tappeti caput si realizzano a partire da kilim a tinta unita. Per questa tipologia ci sono 7 diversi colori
  • Ci sono poi quelli in fibra di canapa naturale al 100%, ecologici e robusti. Tre i colori: viola, panna e verde.

undyed-caput-patchwork-in-cotone-sukhi-pelo-di-capra

Tappeto Patchwork Caput, Turchia

I tappeti patchwork portano un pizzico di vivacità in qualsiasi ambiente. Il look vintage dei sovratinti ma anche dei kilim e dei caput si presta bene alla creazione di uno stile bohémienne, mentre quelli in canapa sono ideali per chi è attento alle scelte ecologiche.

media-rosso-tappeto-orientale

Tappeto Patchwork, Turchia

Cosa aspetti? Corri su Sukhi.it a vedere con i tuoi occhi di cosa ti sto parlando. Ma torna a trovarmi, sul blog presto un nuovo post dedicato ai tappeti provenienti da India e Nepal, con tante bellissime immagini!

 

– In collaborazione con Sukhi –

Tags:

 
 

Tendenze: arredare con il blu Niagara

Pubblicato da blog ospite in Decor, La Gatta Sul Tetto
Tendenze arredare con il blu Niagara camera da letto

Elegante, rilassante, ricco e casual allo stesso tempo: è il Niagara di Pantone, uscito dalla palette primaverile e indicato come colore dell’anno da AkzoNobel e Dulux con il nome Denim Drift.

Si tratta di un blu denim classico con punte di viola e grigio, un colore indubbiamente affascinante e di carattere, capace di dare agli interni un tocco di stile, senza essere troppo impegnativo. Niagara è perfetto sia per le pareti che per gli arredi e i complementi: essendo comunque un colore scuro, ricordate sempre la seguente regola d’oro:

nella nostra percezione, i colori chiari “allontanano” le superfici, mentre i colori scuri le “avvicinano”.

Per ambienti ampi quindi, non ci sono controindicazioni ad utilizzare Niagara su tutte le pareti; in caso contrario, si possono tinteggiare solo alcune porzioni verticali o orizzontali. A mio personale parere, ci può essere un’eccezione: un ambiente piccolo come il bagno o un disimpegno possono essere trattati con colori scuri, visto che non sono zone in cui non si soggiorna a lungo. 
Se invece volete dare un nuovo look alla vostra casa senza intervenire sulle pareti, potete optare per mobili e complementi, sia in stile moderno che retrò: Niagara è un colore sofisticato ma molto versatile, capace di dare personalità a tutti gli ambienti.
Tendenze arredare con il blu Niagara cucinaTendenze arredare con il blu Niagara  salotto
Tendenze arredare con il blu Niagara bagno

Abbinamenti suggeriti

Dal punto di vista degli abbinamenti con altri colori, non ci sono limitazioni, purché siano opachi e leggermente desaturati. Come potete vedere dalle immagini, l’abbinamento più raffinato è quello con il bianco e il grigio chiaro, entrambi nelle gradazioni più calde. In contrasto, utilizzate piccoli tocchi di rosso o di senape; per il nero puntate sull’antracite, mentre l’accostamento con il legno naturale, sia chiaro che scuro, dona una nota di calore.
Tendenze arredare con il blu Niagara palette
Tendenze arredare con il blu Niagara  palette
Potrebbero interessarti anche:
Crediti foto copertina: Elle decor
collage: 1//Elle decor UK, Laura Gaskill   2//Entrance, Pinterest  3// Signature Hardware, Molly Culver

Tags:

 
 

Gli adesivi murali disegnati dall’illustratrice catalana LaMai

Pubblicato da blog ospite in Decor, La Gatta Sul Tetto
Gli adesivi murali disegnati dall’illustratrice catalana LaMai piante

Buondì cari amici! Oggi vi parlo ancora di decorazione delle pareti, precisamente di una serie di bellissimi adesivi murali che ho trovato sul web.

Questi adesivi mi hanno colpita per l’accuratezza dei disegni, per la raffinata scelta dei colori e per il fatto che sembrano dipinti, come dei veri e propri trompe l’œil: uccelli, fiori e piante prendono vita a partire da tante piccole figure geometriche di colore diverso, una tecnica che rende più vividi i colori e conferisce una particolare tridimensionalità al soggetto. Proposti da Tenstickers, un’azienda di cui vi avevo già parlato in un precedente post, sono disegnati in esclusiva dall’illustratrice catalana LaMai: io li trovo bellissimi, e soprattutto diversi da tutti gli altri.
Di grande tendenza per il 2017, il tema cactus è l’ideale per dare un look attuale alla vostra casa:

Gli adesivi murali disegnati dall’illustratrice catalana LaMai cactus
Per chi preferisce soggetti botanici più femminili e delicati, sono perfette le rose e l’orchidea:
Gli adesivi murali disegnati dall’illustratrice catalana LaMai fiori
La natura è protagonista anche in questi accattivanti e colorati stickers con uccelli:
Gli adesivi murali disegnati dall’illustratrice catalana LaMai uccelli
Infine, per la camera dei ragazzi, si va dagli skateboard ad uno scenografico squalo che sembra uscire dalla parete! 
Gli adesivi murali disegnati dall’illustratrice catalana LaMai ragazzi
Tutti gli adesivi possono essere ordinati sul sito, dove potete anche scegliere la dimensione, tra 4 misure predefinite o di vostra scelta, e visualizzare la simulazione dell’aspetto che avrà l’adesivo secondo il colore dello sfondo, che si tratti di una parete, di un mobile o di un vetro.
Vi ricordo che con Tenstickers potete anche realizzare adesivi personalizzati per la vostra casa o per la vostra attività, basta caricare il disegno, il logo o la scritta nella pagina apposita, indicare le misure e selezionare le varie opzioni.
Grazie agli adesivi murali si possono rinnovare gli ambienti di casa in modo facile ed economico: seguite le istruzioni fornite con il prodotto e con pochi semplici gesti le pareti della vostra casa non saranno più le stesse.

Tags:

 
 




Torna su