7 Luglio 2021 / / Design Ur Life

Una stanza poco illuminata può creare un’atmosfera suggestiva, ma con il tempo diventa problematica e stancante. Infatti qualche settimana fa sono stata chiamata da una signora stanca del suo living buio in cerca di soluzioni per rendere più luminosa la sua stanza. Con una finestra rivolta a nord, la quantità di luce che entra in questa stanza è davvero ridotta. Tuttavia ci sono soluzioni che permetteranno di rendere più luminosa questa zona della casa e migliorare la situazione dell’illuminazione del soggiorno.

Illuminazione soggiorno

Il punto di partenza in ogni mia consulenza è fare il test dello stile. Il risultato del test di questa cliente è stato lo stile glam. Lo step successivo è stato analizzare tutti elementi che potevano togliere luminosità alla stanza, come ad esempio il pavimento scuro, il colore della parete, le tende e l’illuminazione artificiale non adatta allo spazio. Vediamo insieme qui sotto gli accorgimenti dell’interior designer.

Creare l’illuminazione più adatta per il soggiorno

Spesso parlo dell’illuminazione perché in uno spazio d’interni ha un ruolo molto importante e ho parlato in un articolo tempo fa di come scegliere la luce giusta in ogni stanza. Se non si riesce ad aprire altre finestre e quindi non disponiamo della sufficiente luce naturale, allora bisogna puntare su quella artificiale. Un progetto illuminotecnico aiuta a capire la quantità di luce necessaria e studiare la posizione dei punti luce. In questo soggiorno ad esempio ho preferito distribuire i punti luce e ho suggerito di utilizzare l’illuminazione indiretta aggiungendo la cornice con il led. Con questo sistema ho dato carattere allo spazio oltre che migliorare la luce. Il soggiorno ha un aspetto più elegante e raffinato con un’atmosfera speciale.

Illuminazione soggiorno

La scelta del colore per le pareti del soggiorno

I colori chiari e neutri possono andare bene in una stanza poco illuminata e la scelta dipende da alcuni fattori e caratteristiche della stanza. Ad esempio in questo soggiorno la finestra è rivolto a nord e quindi entra poca luce naturale. Non ho optato per il bianco brillante perché si rischiava di ottenere una stanza grigia e fredda. Invece ho proposto una tonalità di colore rosa molto delicato che illumina istantaneamente la stanza.

Il ruolo del pavimento nell’illuminazione del soggiorno

Un pavimento scuro è da evitare assolutamente in un soggiorno poco luminoso. Infatti la proprietaria mi diceva che nella scelta del pavimento ha solo guardato cosa le piaceva senza considerare il colore e il materiale più adatto al suo spazio. Questo può capitare spesso se non ti rivolgi ad un professionista quando devi prendere delle decisioni cosi importanti. Ma niente panico anche con un pavimento scuro si può migliorare scegliendo un tappeto chiaro.

Illuminazione soggiorno

Scegliere con cura le tende

La scelta delle tende è davvero fondamentale, se hai poca luce potresti anche pensare di non metterle. Ma in caso vuoi avere la possibilità di avere la privacy quando ti serve potresti optare per un tessuto bianco brillante e leggerissimo. Nel caso del mio progetto abbiamo optato per una tenda a pacchetto con un tessuto super leggero di colore bianco.

Illuminazione soggiorno

 La scelta dei mobili

Anche il colore dei mobili e lo stile sono importanti, infatti i colori chiari e superficie lucide aiutano a rendere l’ambiente più luminosa. La scelta dello stile minimal e arredi non troppo alti e ingombranti danno subito la sensazione di uno spazio arieggiante e luminoso. In questo progetto come abbiamo visto all’inizio sono partita con il test dello stile dove il risultato è stato lo stile glamour. Uno stile molto brillante e chic dove l’uso degli specchi e il vetro insieme al colore oro fanno brillare questo soggiorno.

Illuminazione soggiorno

Se l’articolo ti è piaciuto, è stato utile e hai trovato le informazioni che stavi cercando, allora condividilo utilizzando uno dei tasti qui sotto. Puoi anche iscriverti con la tua e-mail al blog per non perderti i post e seguirmi su Instagram , facebook e Pinterest per rimanere sempre aggiornato sulle novità del mondo di Architettura e Design.

L’articolo Illuminazione soggiorno: Come ho migliorato la luce del soggiorno proviene da Design ur life blog.

28 Giugno 2021 / / Design Ur Life

Solitamente la zona living in una casa è la stanza più importante, perché si trascorrono spesso del tempo in famiglia oppure con gli amici. Quindi è importante progettare questa zona in base alle tue esigenze e i tuoi gusti personali. Infatti per aiutarti ho preparato una piccola guida con una lista di 10 cose che non possono mancare nel living. Se hai delle domande puoi scrivermi nei commenti oppure sul mio Instagram.

10 cose che non possono mancare nel tuo living

  1. Il verde è assolutamente un elemento essenziale e ogni soggiorno dovrebbe avere qualcosa di vivo all’interno. Una pianta vibrante, verde e naturale è quel elemento d’arredo che non deve mancare nel living.
10 cose che non possono mancare nel living

2. Un divano comodo non deve assolutamente mancare in un soggiorno e nella scelta dovresti fare attenzione alle tue esigenze. Guarda lo stile che ti piace e il colore ma ricordati anche la comodità di un divano è essenziale.

10 cose che non possono mancare nel living

3. I cuscini sono molto importanti e hai l’opportunità di cambiare il look della tua zona living, cambiando solo il colore e tessuti dei tuoi cuscini. I cuscini aggiungono calore e contrasto all’ambiente e aiutano a raggiungere lo stile dell’interior che stai cercando.

10 cose che non possono mancare nel living

4. Il tavolino è l’elemento di arredo che riunisce tutti i mobili, con la giusta tonalità di colore e stile di design. Questo complemento d’arredo bilancia tutti i pezzi presenti nel tuo soggiorno e completa la stanza.

10 cose che non possono mancare nel living

5. utilizzo di oli essenziali, fiori freschi o candele possono rendere il tuo soggiorno un posto accogliente, invitante ed intimo. Ogni persona percepisce ogni spazio come confortevole attraverso i propri sensi. Quindi se usi le candele profumate di lavanda, camomilla, gelsomino o vaniglia sono i migliori perché i loro profumo è rilassante.

10 cose che non possono mancare nel living

6. Lo specchio è un complemento d’arredo che aggiunge quel tocco di stile ed eleganza ed è alleato perfetto per far sembrare un piccolo soggiorno più grande. Lo specchio dona luminosità e freschezza ad una stanza. puoi posizionarlo sul camino, dietro al divano oppure se hai un soggiorno poco luminoso, posizionalo di fronte ad una finestra per riflettere la luce.

10 cose che non possono mancare nel living

7. Il vaso usato come elemento di decorazione d’accento per creare equilibrio, funziona molto bene.

10 cose che non possono mancare nel living

8. Le coperte morbide e coccolose sono perfette per rilassarsi sul divano e guardare un film. Infatti sono un accessorio che aggiunge un tocco di accoglienza e calore nella stanza.

10 cose che non possono mancare nel living

9. Un tappeto accogliente e morbido non può mancare nel tuo soggiorno. Fai attenzione all’abbinamento dei colori, il disegno e fantasia del tappeto con lo stile del tuo spazio.

10 cose che non possono mancare nel living

10. Infine aggiungi qualcosa di personale che dona carattere al tuo living, come un oggetto importante e significativo per te e la tua famiglia. Ad esempio un’ opera d’arte, dei libri preferiti, una gallery wall con le foto che hai scattato durante i tuoi viaggi oppure oggetti e souvenir comprati. Cosi puoi rendere il tuo living unico e personalizzato.

10 cose che non possono mancare nel living

Se l’articolo ti è piaciuto, è stato utile e hai trovato le informazioni che stavi cercando, allora condividilo utilizzando uno dei tasti qui sotto. Puoi anche iscriverti con la tua e-mail al blog per non perderti i post e seguirmi su Instagram , facebook e Pinterest per rimanere sempre aggiornato sulle novità del mondo di Architettura e Design.

L’articolo 10 cose che non possono mancare nel living proviene da Design ur life blog.

5 Giugno 2021 / / Design Ur Life

Oggi è la giornata mondiale dell’ambiente e in vista di questa importante Giornata tematica, parlo di come rinnovare le pareti di casa in modo sostenibile ed ecologico. Il desiderio di decorare la propria abitazione esiste da tempo immemore. Abbellire e decorare l’ambiente nel quale si vive e’ un segno di rispetto per se stessi e per chi si ama.

Come rinnovare le pareti

La carta da parati, è tornata di moda negli ultimi anni tra gli appassionati di interior design grazie al fascino dei motivi ispirati al passato e rivisitati in chiave moderna. È quasi una necessità dell’uomo contemporaneo di circondarsi di cose belle per migliorare la qualità della propria vita. Però purtroppo utilizzare la carta da parati non è una scelta sostenibile per l’ambiente. Perché molti dei materiali utilizzati per le carte da parati richiedono processi di produzione inquinanti e nel prodotto finale sono impossibili da separare e riutilizzare. Fortunatamente però con la crescita della sensibilità verso l’ambiente nel settore del design, ci sono aziende come Foliae Surfaces che presenta il nuovo sistema di rivestimenti murali da interni: FOLIAE FOR PLANET.

Come rinnovare le pareti

Come rinnovare le pareti con carta da parati ecologica

Infatti, la carta da parati ecologica dell’azienda FOLIAE SURFACES è in fibre naturali e materiali di provenienza sostenibile. In quest’ottica, gli inchiostri utilizzati per la realizzazione delle stampe sono tutti a base acqua e certificati secondo le normative UL ECOLOGO ®, UL GREENGUARD GOLD e con stampe che soddisfano i criteri AgBB3 a bassissime emissioni di VOC. FOLIAE SURFACES e’ in grado di fornire un adesivo a base di amidi di origine naturale da utilizzare per la posa delle sue carte da parati in ambienti non umidi. La combinazione col sistema adesivo messo a punto dai loro tecnici rende il prodotto assolutamente riciclabile con la carta o le fibre naturali.

Come rinnovare le pareti

FOLIAE SURFACES offre un’ampia gamma di rivestimenti per l’arredamento e l’interior design che spazia dai rivestimenti murali ai rivestimenti per superfici verticali e orizzontali. Inoltre, Atelier Foliae è un servizio sartoriale in cui le carte da parati delle collezioni vengono realizzate su misura, nei colori e nelle dimensioni più confacenti agli spazi e per rispondere alle esigenze specifiche di clienti e progettisti. ATELIER FOLIAE è disponibile per realizzare specifici disegni su richiesta dei clienti e per fornire soluzioni personalizzate ai progetti di architetti e designers.

Guarda il Video

Se l’articolo ti è piaciuto, è stato utile e hai trovato le informazioni che stavi cercando, allora condividilo utilizzando uno dei tasti qui sotto. Puoi anche iscriverti con la tua e-mail al blog per non perderti i post e seguirmi su Instagram , facebook e Pinterest per rimanere sempre aggiornato sulle novità del mondo di Architettura e Design.


Photo credit FOLIAE SURFACES

L’articolo Come rinnovare le pareti di casa in modo sostenibile proviene da Design ur life blog.

17 Maggio 2021 / / Design

Forme e volume che trasmettono la sensazione di un generoso relax: Glove è il fascino dello stile in piena comodità. Con i suoi caratteristici braccioli ripiegati, questo nuovo divano firmato Felis crea l’occasione di morbidi appoggi, anche da sdraiati.

GLOVE

In Glove l’architettura del comfort dialoga con la tecnologia del movimento. Un divano di ultima generazione che, con un semplice cambio di inclinazione, ridefinisce spazi e momenti del quotidiano.

GLOVE

Glove può essere scelto nella versione fissa, dove i poggiatesta sono inclinabili manualmente in ben 15 posizioni, oppure elettrica. Nella versione elettrica, il doppio meccanismo recliner consente di regolare comodamente sia le sedute che i poggiatesta. Con l’opzione batteria UPS, il divano è libero di essere protagonista al centro del living.

GLOVE

La libertà di composizione è totale: gli elementi motorizzati e fissi, infatti, sono combinabili a piacere per creare divani per ogni esigenza. La costante è la certezza della più alta qualità costruttiva Felis, abbinata a un design contemporaneo.

GLOVE

FELIS: 30 ANNI DI IMBOTTITI MADE IN ITALY

Abitare nel modo più confortevole possibile, senza mai rinunciare allo stile. L’azienda Felis, attraverso i suoi imbottiti, più che offrire dei semplici arredi, vuole far vivere ai suoi clienti una vera e propria “esperienza” positiva: l’ambiente – living o zona notte che sia – diventa non solo accogliente e rilassante ma anche bello da vedere, un vero piacere per gli occhi.

 Nata nel 1990 e con sede a Sacile, in provincia di Pordenone, Felis è guidata dalla famiglia Marcon: con il fondatore e attuale CEO Francesco, sono presenti in società i figli Gianluca, product manager e direttore marketing, e Alessia, direttrice amministrativa. Da 30 anni l’azienda offre collezioni di divani, divani letto, letti e complementi d’arredo Made in Italy che da sempre assicurano comfort, qualità, durata nel tempo. Le ultime proposte in particolare spiccano anche per originalità, per brevetti esclusivi studiati per migliorare il relax e l’appeal dei prodotti e per un design esclusivo sempre unito a un tratto distintivo della produzione Felis: la completa personalizzazione.

Sono oltre un centinaio, infatti, i modelli a disposizione che possono variare nelle dimensioni secondo le necessità e possono essere rivestiti con oltre 750 varianti di tessuto. Grande attenzione è riservata alle nuove tecnologie, sia in ambito produttivo, dove molta cura è riservata alla tutela e salvaguardia dell’ambiente, che dal punto di vista commerciale con l’utilizzo di social network, configuratore 3D e CRM avanzato. Nonostante Felis utilizzi macchinari all’avanguardia nella produzione, il livello di artigianalità resta alto. La realizzazione di imbottiti necessita infatti di una manualità costante che l’azienda trova nei suoi artigiani specializzati dando la possibilità al cliente di personalizzare al massimo il prodotto. Come un sarto, Felis crea l’imbottito su misura per il cliente, privato o contract che sia.

Crediti Felis

Distribuiti in tutta Italia, i divani e i letti Felis sono già presenti in diversi Paesi dell’Unione Europea e in alcuni stati extra europei ma lo sguardo dell’azienda è sempre proiettato più lontano, per riuscire a portarli in tutto il mondo.


Se l’articolo ti è piaciuto, è stato utile e hai trovato le informazioni che stavi cercando, allora condividilo utilizzando uno dei tasti qui sotto. Puoi anche iscriverti con la tua e-mail al blog per non perderti i post e seguirmi su Instagram , facebook e Pinterest per rimanere sempre aggiornato sulle novità del mondo di Architettura e Design.


Crediti Felis

L’articolo GLOVE: stile in piena comodità proviene da Design ur life blog.

8 Maggio 2021 / / Design Ur Life

Lo spazio Outdoor nella bella stagione è il luogo dove prendere una boccata d’aria e magari accogliere gli ospiti. Non importa se questo spazio è piccolo o grande, ma importante che sia funzionale e curato. Puoi usare decorazioni per balcone originali e rendere lo spazio confortevole e rilassante ma allo stesso tempo vivace e accogliente. In questo post vediamo quali sono i must have per decorare un balcone.

Decorazioni per balcone con il verde

Per arredare un balcone e avere sempre a portata di mano erbe aromatiche, la soluzione è l’orto verticale. Puoi utilizzare degli scaffali con più ripiani che non occupano tanto spazio e sfruttare l’altezza. Oltre ai vasi in terracotta o in plastica, si potrebbero sistemare le piante nelle fioriere in legno o metallo.

Decorazioni per balcone

Per abbellire i vasi, si potrebbero utilizzare i piccoli decori colorati di Origami Steel. Sono piccole sagome degli animali che sono fatte con il metallo non trattato, ecosostenibile e riciclabile. Si possono inserire all’interno del vaso per dare un tocco di stile e impreziosire una pianta. Arredare gli spazi con personalità è fondamentale per creare un ambiente unico e sentire di appartenere allo spazio. Infatti i dettagli parlano di te e dei tuoi gusti personali ed è importante che vengano scelti con cura. I piccoli decori Origami Steel quando sono inseriti in un contesto verde, creano un contrasto stupendo grazie ai colori vivaci.

Una pergola abbellita con delle piante rampicanti, dei cuscini comodi e delle ghirlande luminose per creare atmosfera la sera, non possono mancare. Se disponi dello spazio sufficiente inserisci un tavolo da esterno per organizzare le cene all’aperto con gli amici oppure fare colazioni e pranzi all’aperto.

Decorazioni per balcone

Ti ho fatto un pò sognare ad occhi aperti? Allora è tempo di trasformare i tuoi desideri in realtà segui i miei consigli e se hai bisogno scrivimi nei commenti.


Se l’articolo ti è piaciuto, è stato utile e hai trovato le informazioni che stavi cercando, allora condividilo utilizzando uno dei tasti qui sotto. Puoi anche iscriverti con la tua e-mail al blog per non perderti i post e seguirmi su Instagram , facebook e Pinterest per rimanere sempre aggiornato sulle novità del mondo di Architettura e Design.


L’articolo Decorazioni per balcone: idee green proviene da Design ur life blog.

19 Aprile 2021 / / Design Ur Life

Oggi voglio parlare delle decorazioni di metallo molto originali e creative che sono prodotte dal brand italiano Origami Steel. Piccoli oggetti per rendere ancora più divertente il giardinaggio e dare un tocco di colore agli spazi esterni.

Origami Steel

Chi mi segue su Instagram sa che sono una appassionata di giardinaggio e la natura. Mi piace prendermi cura di piante e infatti, quando ho ricevuto questi piccoli decori Spikey subito ho pensato a come abbellire i miei vasi.

Origami Steel

Sono piccole sagome degli animali che sono fatte con il metallo non trattato, ecosostenibile e riciclabile. Si possono inserire all’interno del vaso per dare un tocco di stile e impreziosire una pianta oppure direttamente nel giardino. Ma possono avere anche altre funzionalità come decoro per la tua casa o segnalibro, o ancora piega la sua punta, per farne una base d’appoggio e utilizzalo come segnaposto a tavola. Insomma, le possibilità sono davvero infinite. Tu devi solo scegliere forma e colore e poi al resto ci pensa la fantasia.

Origami Steel non produce soltanto piccoli decori da giardinaggio, ma tanti altri accessori e oggetti per la casa. Oggetti dal Design essenziale e semplice come proprio il nome Origami. Tutta la gamma di questo brand è stata pensata per la casa e per il giardinaggio che raffigurano elementi della natura. Origami Steel decora in modo utile e allegro con le finiture colorate e una particolare attenzione all’armonica integrazione degli oggetti negli ambienti. Tutti prodotti 100 % Italiani con attenzione alla qualità e riciclabilità dei materiali.


Se l’articolo ti è piaciuto, è stato utile e hai trovato le informazioni che stavi cercando, allora condividilo utilizzando uno dei tasti qui sotto. Puoi anche iscriverti con la tua e-mail al blog per non perderti i post e seguirmi su Instagram , facebook e Pinterest per rimanere sempre aggiornato sulle novità del mondo di Architettura e Design.


L’articolo Origami Steel, Piccoli decori Spikey proviene da Design ur life blog.

10 Aprile 2021 / / Design

Skylight, disegnato da Alessandro Giust per Caoscreo, è complemento d’arredo luminoso che decora e illumina gli ambienti.

Skylight

“Chi guarda nelle profondità di Parigi ha le vertigini. Niente di più fantastico, niente di più tragico, niente di più superbo.” (Victor Hugo)

Scuro come la notte ma carico di emozione: sotto la luce dei lampioni lo skyline della città si staglia nitido su un cielo all’imbrunire. Questa è l’immagine e l’atmosfera che si vuole ricreare partendo da una lastra di metallo singolare: la Calamina. L’acciaio Calamina utilizzato ha un particolare strato di ossido superficiale che si genera durante la lavorazione, caratterizzando ogni lastra con venature o sfumature distintive.

Skylight

L’ azienda Terenzi mi ha fatto una sorpresa e mi ha inviato questo Skylight con la sagoma di Parigi. Una lampada di Design che mi rappresenta tanto per le sue caratteristiche. Inoltre la luce LED dei lampioni, crea un’atmosfera intima e confortevole. Si può fissare velocemente a parete o ancora più semplicemente posare su tavolo.

Skylight

Parigi è una città che ha attraversato diverse epoche e che da diverse epoche è stata attraversata e le sue caratteristiche sono molteplici e differenziate. Infatti anche per questo Skylight Paris segue un iter in crescendo che è trasversale. Ha diversi stili e tempi differenti, mescola tra loro testimonianze di grandezze passate, tenendo vicini la Basilica del Sacro Cuore del mitico quartiere Montmartre, fulcro bohemienne nella Belle Époque. Poi Notre Dame, la cattedrale gotica europea per antonomasia. Per “staccare” frappone un intermezzo “contemporaneista”, con la Tour Montparnasse divenuta simbolo del quartiere. Due opere quindi che rimandano all’Egitto, l’Obélisque de Louxor e la Pyramide conclusa nel 1989 davanti al Louvre, che testimoniano dell’internazionalismo di Parigi, della sua vocazione universalistica. La Tour Eiffel costruita in ferro battuto per l’Expo parigino del 1889, ormai l’edificio contemporaneo più noto. l’Arc de Triomphe fatto edificare da Napoleone dopo Austerlitz. Chiude Skylight con una Parigi attuale, con alte torri del quartiere La Défense: la Tours Société Générale, ideato a fine ’90 per ospitare grandi gruppi bancari, e il grattacielo Tour First.

Skylight

Le caratteristiche tecniche dello Skylight Paris

Attraverso tecnologia innovativa e precisione millimetrica è possibile concretizzare idee che partono da una semplice bozza. Partendo dalla lastra in acciaio Calamina si ricava la sagoma della città di Parigi. Non si tratta di un semplice acciaio ma grazie alla lavorazione a caldo, la superficie appare ricca di sfumature e toni che variano di intensità e spessore. Per il procedimento atto a ottenere la sagoma, la Produzione Terenzi segue i tradizionali passaggi del taglio laser e piega. Attenzione e cura per il dettaglio durante ogni fase vengono garantite dal Controllo Qualità.

Skylight

Se l’articolo ti è piaciuto, è stato utile e hai trovato le informazioni che stavi cercando, allora condividilo utilizzando uno dei tasti qui sotto. Puoi anche iscriverti con la tua e-mail al blog per non perderti i post e seguirmi su Instagram , facebook e Pinterest per rimanere sempre aggiornato sulle novità del mondo di Architettura e Design.


L’articolo SKYLIGHT Nuove Luci su Paris proviene da Design ur life blog.

4 Aprile 2021 / / Design

Le superfici in metallo presentano una serie di caratteristiche che permettono soluzioni architettoniche con grandi potenzialità. Il metallo, materiale dalle svariate qualità, è la materia prima e primaria dei progetti Planium. E’ uno dei materiali più antichi, naturali e riciclabili, ma anche contemporanei per eccellenza, adatto a sottolineare le forme degli ambienti urbani. Pareti e pavimenti divengono arredo, impreziosendo l’ambiente con le loro texture, in un’ampia gamma di soluzioni a scelta. Ogni finitura racconta la sua storia. Matericità e sfumature creano percezioni, sensazioni che si imprimono, lasciando il segno.

Superfici in metallo

SM02 Evolution, lastre in metallo a pavimento

SM02 Evolution è un sistema di pavimentazione, autobloccante e rimovibile in modo puntuale, composto da piastrelle modulari con finitura a scelta tra un’ampia gamma di metalli. L’applicazione del sistema è a secco, semplice e veloce e avviene mediante il rapido fissaggio tra piastrelle, con viti e piastrine. I moduli sono da subito calpestabili. Il sistema si può posare su massetti, pavimentazioni pregresse o strutture sopraelevate; ha uno spessore millimetrico e un peso contenuto che consentono di rimuovere velocemente. E’ una valida opzione per ogni ambiente, anche per installazioni temporanee (per es. stand espositivi, allestimenti temporanei), in quanto può essere rimosso velocemente e riutilizzato altrove.

Superfici in metallo

Sistema MG01 Magnetic Floor Calamina

MG01 Magnetic Floor è un sistema di posa efficace e rapido. L’attrazione del sottofondo calamitato permette un appoggio statico su qualsiasi superficie ferrosa. Il design è studiato per essere funzionale, ecosostenibile e ricercato. Lo spessore millimetrico rende le piastrelle più leggere e maneggevoli anche se scelte di grandi dimensioni.

Superfici in metallo

Finitura Cemento Inossidabile

Mediante una particolare lavorazione, nascono piastre dai dettagli originali, irripetibili. Si chiama Cemento Inossidabile una finitura che sa sfruttare le caratteristiche proprie dell’acciaio, ovvero eleganza, resistenza, luminosità e igiene. Si può applicare questa finitura Cemento Inossidabile con posa tradizionale ad incollaggio, oppure con installazioni innovative totalmente a secco e, dunque, rimovibili ed sostenibili.

Superfici in metallo

Tutte le finiture in metallo Planium sono riciclabili e amiche dell’ambiente. Si possono abbinare con fantasie e materiali diversi, creando accostamenti originali.

Sei un progettista, Architetto o Ingegnere? Inviami i tuoi progetti dove hai utilizzato il metallo per le superfici e pubblicherò un articolo con i progetti più belli.


Se l’articolo ti è piaciuto, è stato utile e hai trovato le informazioni che stavi cercando, allora condividilo utilizzando uno dei tasti qui sotto. Puoi anche iscriverti con la tua e-mail al blog per non perderti i post e seguirmi su Instagram , facebook e Pinterest per rimanere sempre aggiornato sulle novità del mondo di Architettura e Design.


L’articolo Superfici in metallo di Planium, naturali e riciclabili proviene da Design ur life blog.

27 Marzo 2021 / / Design Ur Life

Abbiamo tutti la nostalgia del mare e delle vacanze spensierate. Sopratutto chi vive in città e lontano dal mare. Per questo creare un’atmosfera di relax e mediterranea in casa potrebbe essere una grande idea. Per rendere casa tua all’ultima moda per l’estate puoi dare un’occhiata alla collezione mediterranean feeling di KaveHome. Questa collezione ci proietta alle mete più estive e ricercate dove godersi una buona cena in compagnia, momenti di relax e soprattutto sentire la brezza di mare. L’idea sta proprio nel coniugare l’essenza del Mediterraneo in ciascuno degli articoli per i suoi materiali, stampe e colori. Casa tua si merita di essere un tempio del riposo e del relax. Infatti in questo articolo vediamo insieme una selezione di arredi in questo stile.

Mediterranean Feeling

La brezza di mare con la collezione Mediterranean Feeling

Mediterranean Feeling è la collezione ideale per completare ogni stanza di casa tua ricorrendo a materiali e fibre naturali e sostenibili. Dalla collezione Alen, ideale per la sala da pranzo, passando per tutti i tessuti, e per la nuova collezione di candele, con essenza a bergamotto. Infine gli accessori principali per la tua cucina: l’azzurro, il beige e il giallo sono tre colori che puoi trovare ovunque quest’estate.

Mediterranean Feeling

Lo stile mediterraneo è inconfondibile: fresco, luminoso e naturale nel suo caratteristico bianco e blu, questo stile si ispira alle aree costiere del Mar Mediterraneo e ci offre un’immediata sensazione di relax. Per ricreare questo stile nei tuoi spazi scegli arredi in legno e rattan dalle linee semplici e pulite ed aggiungi elementi decorativi tipici come tessili in lino, tende leggere, candele e lanterne a volontà.

Mediterranean Feeling
Mediterranean Feeling

Moodboard in stile mediterraneo

Mescolare i materiali nella stessa stanza è la vera grande scommessa per quest’estate. Perciò ho provato a unire nello stesso spazio: rattan, legno massello, giacinto d’acqua e persino tessuti in cotone e lino con motivi diversi. Una moodboard con una selezione di arredi che ti fa sentire come a due passi dal mare.

Pouf Fadua in juta//Divano 2 posti Aiala in rattan////Tappeto Siria in juta//specchio Marelli con cornice in rattan//Il tavolo Alen, realizzato in legno massello di acacia//Fodera cuscino Amorela 100% cotone//Sedia Tishana//Cuscino da terra o per pallet Adelma iuta e cotone//Fodera cuscino Amorela 100% cotone


Se l’articolo ti è piaciuto, è stato utile e hai trovato le informazioni che stavi cercando, allora condividilo utilizzando uno dei tasti qui sotto. Puoi anche iscriverti con la tua e-mail al blog per non perderti i post e seguirmi su Instagram , facebook e Pinterest per rimanere sempre aggiornato sulle novità del mondo di Architettura e Design.


 

L’articolo Mediterranean Feeling, la nuova collezione KaveHome proviene da Design ur life blog.

19 Marzo 2021 / / Design Ur Life

Decorare le pareti aiuta a personalizzare lo spazio e rinnovare facilmente la stanza. Realizzare una gallery wall è un modo facile per dare un tocco di stile e originalità a qualsiasi ambiente. Sul sito di Posterstore si può trovare una vasta scelta di poster molto belli e se non sai come fare la composizione, puoi provare la sezione ispirazioni del sito. In questa sezione trovi le proposte di gallery wall divise per stili, colori e stanze.

Decorare le pareti

Io amo mischiare e creare qualcosa che rispecchia me e i miei gusti. Mi piace coesistere i pezzi di design dallo stile minimal a pezzi recuperati oppure più classici. Creare una gallery wall per decorare le pareti della casa è anche un modo per raccontare la nostra storia i nostri interessi e le passioni. Infatti, ho selezionato sullo shop, delle cornici di diverse dimensioni e ho creato una galleria sulla parete del mio salotto sopra una credenza antica. Ho mischiato soggetti naturali a soggetti di architettura medio orientale mantenendo una coerenza nei colori. Per la scelta dei colori dei poster che ho selezionato, sono partita dal colore rosa perché ho diversi elementi come le lampade e i cuscini in questo colore.

Decorare le pareti
Decorare le pareti

Un piccolo regalo per te che vuoi Decorare le tue pareti

Se vuoi decorare le pareti con i poster e personalizzare la tua stanza, ho un piccolo regalo per te! Un codice sconto pari al 35% sui poster valido dal 18 al 25 marzo (Il codice non si applica sui poster appartenenti alla categoria selection e sulle cornici).

CODICE: DESIGNURLIFE35

Fammi poi sapere come sono andati i tuoi acquisti e taggami nella tua storia Instagram o Facebook.

Decorare le pareti

Se l’articolo ti è piaciuto, è stato utile e hai trovato le informazioni che stavi cercando, allora condividilo utilizzando uno dei tasti qui sotto. Puoi anche iscriverti con la tua e-mail al blog per non perderti i post e seguirmi su Instagram , facebook e Pinterest per rimanere sempre aggiornato sulle novità del mondo di Architettura e Design.


L’articolo Decorare le pareti con gallery wall: le stampe Posterstore.it proviene da Design ur life blog.