29 Maggio 2020 / / Design Ur Life

Le belle case su Instagram che meritano di essere pubblicate sulle riviste di Home Decor, sono davvero tante. Sopratutto sono case vere e non soltanto arredate per essere fotografate e pubblicate sui magazine. Con questa rubrica andiamo alla ricerca delle nuove idee e ispirazioni che funzionano nella vita di tutti giorni.

La rubrica “Case su Instagram” sta riscontrando tanto successo e ci sono davvero tante richieste. Oggi ho scelto la casa di Federica (su Instagram @frids) dove vive da tre anni insieme al suo fidanzato. Lei si è trasferita in questa casa e ha iniziato a convivere con il suo fidanzato che era già ristrutturata. Ma insieme a lui hanno deciso di fare una piccola modifica in soggiorno per ampliare. Quindi hanno tolto il muro che divideva il balcone dal soggiorno e cosi hanno allargato la zona giorno. Infatti, si nota la differenza del colore del pavimento e un piccolo dislivello sul soffitto.

Case su Instagram

Il soggiorno

La zona giorno è un open space con il divano posizionato nel centro e la parete attrezzata di fronte. Mentre, dietro al divano c’è una stufa a pellet incassato nel muro. Una soluzione ideale per chi è alla ricerca di un sistema di riscaldamento a basso consumo che allo stesso tempo impreziosisce l’arredamento. Il muro dove è incassato la stufa a pellet, come il pavimento è un Gres porcellanato color nero. La lampada ad arco Castiglioni insieme al divano Poltrone sofà modello Reverberi sono le protagoniste del soggiorno. Il tappeto  Jane di Westwing, è un’ottima scelta per dare un senso di continuità sul pavimento.

Case su Instagram

Invece, il tavolo da pranzo della azienda Calligaris con le sedie in pelle è posizionato in fondo tra le due finestre. Ai lati due mobili Ikea, Besta con sopra dei quadri e lo scaffale Vittsjö con un piccolo angolo green. Lo specchio rotondo tra le due finestre è il modello Liz di Westwing e la lampada a sospensione FL/Y di Kartell. Questa lampada ha un design essenziale con la particolare forma sferica che ricorda l’idea di una bolla di sapone.

Case su Instagram

Case su Instagram

La Cucina

La cucina è una Stosa con le ante laccate bianche e i dettagli in argento e il top in marmo. Ci sono delle nicchie decorative in vetro che danno un senso di profondità.

 

Case su Instagram

Camera da letto e il bagno

In camera da letto predomina il colore nero, enfatizzato dalla carta da parati a motivi floreali dietro la testata del letto che è in legno e pelle sempre color nero.  Il pouf e tavolino effetto marmo sono di westwing e donano alla camera uno stile glamour & chic.

Il bagno è comunicante con la camere da letto ha una vasca rivestito di mosaico colore bianco, nero e grigio.

IMG_0730IMG_3433Case su Instagram

case su Instagram in diretta sul mio Instagram

Se volete vedere in diretta questa bella casa oggi venerdì 28 maggio alle 18:00 facciamo una diretta Instagram e l’Home tour con Federica.

Vuoi vedere la tua casa sul mio blog puoi contattarmi e inviarmi le foto.


Se l’articolo ti è piaciuto, è stato utile e hai trovato le informazioni che stavi cercando, allora condividilo utilizzando uno dei tasti qui sotto. Puoi anche iscriverti con la tua e-mail al blog per non perderti i post e seguirmi su Instagram , facebook e Pinterest per rimanere sempre aggiornato.


L’articolo Case su Instagram, Home Tour #05 proviene da Design ur life blog.

22 Maggio 2020 / / Design Ur Life

Sono tante le belle case su Instagram che meritano di essere pubblicate sulle riviste di Home Decor. Sopratutto sono case vere e non soltanto arredate per essere fotografate e pubblicate sui magazine. Oggi attraverso il home tour andiamo alla ricerca di nuovi ispirazioni e idee.

Profili che parlano di case su Instagram sono tante e ognuno ha la sua bellezza. Oggi andiamo a casa di Anna ( il suo profilo IG si chiama @welcometoannashome) dove vive insieme al suo marito Luca e il piccolo Giulio. Hanno iniziato a cercare casa a gennaio 2014 per poi sposarsi a giugno 2015. La ricerca della casa perfetta per le loro esigenze non è stata semplice, avevano in mente delle caratteristiche a cui non volevamo rinunciare, ovvero:

  • giardino
  • garage
  • 3 camere
  • Almeno 2 bagni.

Dopo una lunga lunghissima ricerca, finalmente sono riusciti a trovare la loro casa. Una casa del 1990, da ristrutturare insieme al marito che lavora nel settore costruzioni. Avevano un budget molto contenuto, quindi hanno fatto tutto da soli. Infatti, la loro è l’esempio di una casa costruita low budget e con tanto amore e pazienza nel tempo.

case su Instagram

La cucina è una Lube disegnata da Anna stessa con gli elettrodomestici Whirpool. Dallo stile contemporaneo e colori neutri come beige, grigio e il top in quarzo bianco. Il lavello è in fragranite. La fragranite è un materiale composito formato da un 80% di micro particelle e polvere di granito naturale e per la restante parte da resine acriliche atossiche.

case su Instagram

il pavimento bianco alla veneziana, un pavimento antichissimo tipico delle ville nobili veneziane, senza fughe, composto da graniglia di marmo e di madreperla. Un processo molto lungo che ha impegnato più di un mese della loro ristrutturazione, ma con un risultato che ne è valsa la pena.

case su Instagram

Invece nella zona giorno, il mobile TV disegnata da Anna e acquistata da nova mobili. Il divano Poltronesofà e il tappeto è acquistato da Maisons du monde. Per i Complementi d’arredo e oggetti di decorazione sono sui toni di bianco, argento ed effetto specchio.

WhatsApp Image 2020-05-20 at 7.46.57 PM

Una delle caratteristiche della sua casa è decorare in stile green. Un modo intelligente ed ecologico di arredare la casa.

View this post on Instagram

🤔Come aumentare l’umidità ambientale per le piante in casa? 🍀 Buon sabato igerine😘💖!! 🌱 La maggior parte delle piante che abbiamo in casa sono tropicali, e necessitano quindi di tantissima umidità ambientale. Non avete idea di quante volte io abbia combattuto con bordi delle foglie marroni e, presa dal panico, le annaffiavo talmente tanto che finivo per annegarle. 🌿 Dopo un po’ di esperimenti falliti, ecco il trucco che condivido con voi per risolvere questo problemino… 🍃 Per aumentare l’umidità ambientale puoi: 👉🏻raggruppare tante piante insieme; 👉🏻mettere degli umidificatori o bicchieri/ciotole d’acqua intorno alle piante; 👉🏻nebulizzare le foglie. ✅ Ma soprattutto per me ha funzionato questo metodo (scorri per le foto): puoi mettere dei sassi sul fondo dei coprivasi, con un paio di dita d’acqua, che non deve superare il livello dei sassi. In questo modo, il vaso della pianta sarà appoggiato sui sassi, e non dentro l’acqua (che fa marcire le radici), e così gioverà dell’umidità che sale dall’acqua sottostante, senza rischi di marciume o ristagno. 🌱 ❓Conoscevate questo trucco❓Voi quale usate per offrire la perfetta umidità alle vostre piante❓ Un bacione e buona serata😘! . #calathea #maranta #marantaceae #motherofplants #mykitchen #cucina #polliceverde #autunnoincasa #decorazionicasa #decorazionecasa #piante #piantedainterno #trucchetti #casamia #autunno #verdeincasa #vasi #sgabelli #allwhiteinterior #cucinelube

A post shared by Anna – All About Home (@welcometoannashome) on

Ho chiesto a lei come mai hai scelto i colori neutri per arredare la tua casa?

Il tocco di colore, è variaro nel tempo, ed è questo il bello di aver scelto solo tonalità neutre per quanto riguarda i mobili: quando ti stanchi del colore dei complementi, puoi passare al successivo senza una grossa spesa.

La lavanderia

E’ un progetto su misura in laminato, tranne i pensili e lo stendino Ikea. Il pavimento di piastrelle originali arancioni le hanno tinte loro con una vernice grigia acquistata da Leroy Merlin.

WhatsApp Image 2020-05-20 at 5.43.46 PM

Camera da letto

Camera SanGiacomo, letto fatto dallo zio tappezziere. Parete con effetto pittorico, il parquet originale fatto levigare.

case su Instagram

case su Instagram in diretta sul mio Instagram

Siete curiosi di vedere di più su questa casa? Oggi venerdì 22 maggio alle 15:00 facciamo una diretta Instagram e l’Home tour in diretta con Anna.

Vuoi vedere la tua casa sul mio blog puoi contattarmi e inviarmi le foto.


Se l’articolo ti è piaciuto, è stato utile e hai trovato le informazioni che stavi cercando, allora condividilo utilizzando uno dei tasti qui sotto. Puoi anche iscriverti con la tua e-mail al blog per non perderti i post e seguirmi su Instagram , facebook e Pinterest per rimanere sempre aggiornato.


 

 

L'articolo Case su Instagram, Home Tour #04 proviene da Design ur life blog.

21 Maggio 2020 / / Design Ur Life

Come sarà la progettazione d’interni post Covid? Questa è una domanda che ho ricevuto spesso in questi tempi di quarantena dovuto dall’emergenza sanitaria causata dal coronavirus.

La progettazione d’interni post Covid avrà sicuramente dei cambiamenti, come ad esempio l’attenzione sulla qualità dell’aria che respiriamo. Tra le priorità del nuovo modo di progettare oltre alla qualità dell’aria che respiriamo, saranno anche i materiali che ci circondano. Infatti secondo dei studi scientifici in Stati Uniti, in una stanza a 21°C e con il 40% di umidità relativa il Coronavirus resiste tre ore nell’aria e fino a tre giorni sul polipropilene. Sull’acciaio inossidabile sopravvive 2-3 giorni; sul cartoncino circa uno.

Come migliorare la qualità dell’aria all’interno

Atmosphere Sky Sistema per il Trattamento dell’Aria è un sistema di filtraggio dell’aria all’avanguardia. Pensato per gli ambienti domestici, fornisce aria pulita e sicura per te ed i tuoi cari, consentendoti di monitorare la qualità dell’aria all’interno della stanza, anche quando non sei a casa. Rimuove efficacemente gli inquinanti atmosferici in casa, inclusi virus, batteri, spore fungine, allergeni e muffe. Filtrando efficacemente il 99,99% delle particelle sospese che misurano fino a 0,0024 micron, il sistema è in grado di rimuovere dall’aria anche le particelle più piccole. Secondo l’Allergy UK, Atmosphere Sky Sistema per il Trattamento dell’Aria è adatto a chi soffre di allergie e si è quindi aggiudicato il suo sigillo di approvazione. In poche parole, Atmosphere Sky Sistema per il Trattamento dell’Aria è un potente impianto di purificazione dell’aria domestica.

Progettazione d'interni Post Covid

Progettazione d’interni post covid con gli strumenti adatti

Due anni fa quando è stato fatto il lancio del prodotto si era sottolineato come bloccasse anche i ceppi della famiglia Corona Virus. Il sistema con uno dei filtri più avanzati che c’è in commercio, HEPA 0,0024 micron. Infatti blocca 300 contaminanti tra allergeni, batteri e virus. Ventidue categorie di contaminanti: batteri, allergeni del gatto, fumo di sigaretta, allergeni delle blatte, allergeni del cane, polvere, formaldeide, funghi, pollini delle graminacee, acari della polvere, residui degli acari della polvere, lattice, acari della polvere vivi, muffe, peli di animali, pollini, sostanze chimiche ridotte, allergeni del baco da seta, fumo, composti organici volatili (COV) totali, composti organici volatili (COV), virus.

Progettazione d'interni Post Covid

E’ un sistema che depura  500 m3/h trasferibile con rotelle se serve. Può essere lasciato funzionante tutto il giorno perché si attiva lui con dei “nasi” rilevando il contaminante ed è controllabile da remoto. Da una stanza media di 20 metri quadrati è possibile eliminare fino all’80% delle particelle ed inquinanti più sottili entro 10 minuti. Questa sistema domestico di depurazione aria per allergici ed asmatici è ideale per ridurre sensibilmente l’uso di antistaminici.

Progettazione d'interni Post Covid

Se hai bisogno di una consulenza gratuita e vuoi saperne di più non esitare di contattarmi.

Leggi anche come scegliere i serramenti migliori per il tuo spazio


Se l’articolo ti è piaciuto, è stato utile e hai trovato le informazioni che stavi cercando, allora condividilo utilizzando uno dei tasti qui sotto. Puoi anche iscriverti con la tua e-mail al blog per non perderti i post e seguirmi su Instagram , facebook e Pinterest per rimanere sempre aggiornato.


L'articolo Progettazione d’interni Post Covid proviene da Design ur life blog.

15 Maggio 2020 / / Design Ur Life

Insieme alla rubrica “case su Instagram” oggi facciamo un viaggio e andiamo a casa di una giovane architetto. Attraverso questo home tour scopriamo come ha trovato le soluzioni pratici e di design per la sua casa.

La casa di Sara ( su Instagram @sara_baldini_architetto) è stata realizzata da suo padre in quanto costruttore, circa 10 mesi fa e piano piano ha cercato di trasformare quegli spazi vuoti in realtà. Sara ha una casa di uno stile tutto personalizzato tendente allo stile nordico. Vari pezzi dell’arredamento nella sua casa sono stati disegnati da lei e realizzati su misura e per questo motivo l’ho scelto per la rubrica di “case su Instagram”.

“Case su Instagram” e l’home tour

Appena si entra troviamo il soggiorno, dove sono inseriti come sfondo colori chiari. Il bianco per tutte le pareti, tranne per quella dietro il divano. Sara ha pensato di inserire la carta da parati di tonalità che va dal grigio al bianco con un texture particolare. Per il divano ha scelto il colore grigio. La scelta di questo colore è per spezzare un pò questi toni chiari, ma che allo stesso tempo rende luminoso e vivo l’ambiente. Sopra il divano ci sono i cuscini maisons du monde e Westwing che danno senso di accoglienza. Infine ha inserito un tappeto di Westwing modello Naima, per creare un ambiente rilassante e donare il senso di calore.

1soggiorno

Il divano è un elemento fondamentale per l’arredamento della zona living e presenta una seduta ampia e morbida. Inoltre i braccioli sono bassi per permettere di posizionare vicino un piccolo tavolino dove mettere delle riviste, piante e anche tazze per la tisana serale.

Case su Instagram

il sottoscala

La giovane Architetto ha disegnato e fatto realizzare dal falegname il sottoscala. Ha progettato in maniera tale da ricavare più spazio possibile in una parte che non sarebbe mai stata sfruttata al massimo delle sue potenzialità. Una buona soluzione per poter sfruttare al meglio tutto lo spazio a disposizione. Questo spazio è organizzato da un cassettone estraibile, un vano contenitore, un armadio guardaroba nella parte più alta e infine una piccola libreria incassata. Il colore bianco scelto per tutta la struttura, in maniera tale che sembri un elemento unico con la scala. Mentre per la libreria ha il colore del legno al naturale per darle più importanza e contrasto.

3sottoscalaNella zona living ci sono altri elementi disegnati da Sara, uno è il “mobile” tv. Ha fatto realizzare dal marmista una lastra in travertino lunga 2,00 m e spessa 0,10 cm lasciata grezza per valorizzare le sue sfumature e le sue venature naturali. La lastra appoggiata su una gamba, sempre in travertino, esterna e una nascosta nella struttura in cartongesso che ospita il termocamino.

Case su Instagram

Il termocamino

E’ un altro elemento disegnato e realizzato su misura. Si trova all’interno di una struttura in cartongesso. Per valorizzare la sua estetica ha fatto delle scelte, come cornice, lastre di pietra lavica e una piccola decorazione con blocchetti in travertino che crea una L intorno la bocca. di fronte non poteva mancare un piccolo sgabello fatto sempre in travertino.

case su Instagram

Il tavolo nella sala da pranzo, elemento dominante. Hanno utilizzate le cosi dette “palanche da cantiere”. Lavorate da un falegname e lasciate tutte le imperfezioni dell’usura e fatte fare di un colore “miele”. Poi infine le gambe disegnate da Sara e realizzate da un fabbro di zona.

7tavolo

Una piccola cucina scavolini che è divisa in due colori, chiaro sopra e per le colonne e scuro sotto il lavello e fornelli. Questo perché sono due modelli (Liberamente/Evolution). Il top della cucina è in quarzo nero e questo è spezzato con piano cottura e lavello franke in fragranite grigio chiaro.

8Cucina

La camera da letto

presenta colori chiari e rilassanti, anche qui dietro la testata del letto troviamo la carta da parati. E’ una struttura componibile con comodini connessi alla struttura, un unico blocco. Questo tipo di struttura ti permette di realizzare giochi di colore e profondità per dare più movimento. L’armadio in camera è un armadio a muro disegnato sempre da Sara e fatto realizzare dal falegname, con ante alte 2,70 m che scorrono su binari realizzati proprio per loro.

9letto

Il bagno è rivestito con mattonelle chiare e con una fascia centrale scura che viene ripresa dal top del mobile. Questo tipo di rivestimenti con la scelta anche degli accessori cromati illumina tutto l’ambiente. Anche nel bagno non possono mancare le piante che sono parte integrante della casa.

10bagno

case su Instagram

Siete curiosi di sapere di più su questa casa Oggi venerdì 15 maggio alle 15:00 facciamo una diretta Instagram e l’Home tour in diretta con Sara.

Vuoi vedere la tua casa sul mio blog puoi contattarmi e inviarmi le foto.


Se l’articolo ti è piaciuto, è stato utile e hai trovato le informazioni che stavi cercando, allora condividilo utilizzando uno dei tasti qui sotto. Puoi anche iscriverti con la tua e-mail al blog per non perderti i post e seguirmi su Instagram , facebook e Pinterest per rimanere sempre aggiornato.


 

 

L'articolo Case su Instagram; Home Tour #03 proviene da Design ur life blog.

13 Maggio 2020 / / Design Ur Life

Women at work: le Architettrici. Tre interviste in diretta web ogni venerdì alle 18:00, a partire dal 15 maggio

Proseguono le iniziative di comunicazione digitale di Cersaie con una serie di 3 dirette web dal titolo “Women at work: le Architettrici”, nelle quali Fulvio Irace intervisterà tre donne, professioniste affermate e figure di rilievo nel mondo dell’architettura.

Schermata 2020-05-13 alle 16.43.29

Si inizia venerdì 15 maggio alle ore 18:00 con Elisabetta Trezzani, partner Renzo Piano Building Workshop; la settimana successiva venerdì 22 maggio alle ore 18:00 sarà la volta di Patricia Viel, socio fondatore dello studio Citterio Viel. Chiuderà questa mini serie Benedetta Tagliabue, direttore e socio fondatore dello studio Miralles Tagliabue EMBT, venerdì 29 maggio alle ore 18:00. La finalità di questi incontri è far conoscere il loro pensiero progettuale partendo da una nuova definizione verbale del loro mestiere: le “architettrici”, preso in prestito dal recente romanzo storico di Melania Mazzucco – ospite d’eccezione – che narra la storia della prima “architettrice”, Plautilia Briccia, vissuta nella Roma del Seicento.
I contributi video presentati durante le dirette sono a cura della regista Francesca Molteni – protagonista della Lezione alla Rovescia nel 2019 – con una produzione Muse Factory of Projects srl.
Le interviste saranno visibili in diretta sul canale YouTube di Cersaie TV e sulla pagina Facebook di Cersaie.

Il lavoro femminile e le domande cui queste interviste cercheranno di rispondere

Con questa mini serie digitale, Cersaie– la cui programmazione culturale di “costruire, abitare, pensare” da 11 anni anima la fiera con dibattiti e presentazioni – affronta questa volta il tema del genere nell’ambito di una professione che per lunga tradizione è sempre stata considerata appannaggio del mondo maschile.
Come emerge il lavoro delle donne rispetto a quello degli uomini? Le differenze di genere sono ancora barriere che selezionano la carriera? Come ci si attrezza ad entrare nell’esclusivo mondo del cantiere? Come si regolano i rapporti con clienti e colleghi? Lo spazio riservato sulle riviste specializzate, l’invito a conferenze prestigiose, gli incarichi per progetti di alto livello hanno raggiunto la parità di genere? Sono alcune delle domande cui le tre intervistate cercheranno di rispondere sulla base della personale esperienza.

L'articolo Women at work: le Architettrici – Eventi digitali proviene da Design ur life blog.

4 Maggio 2020 / / Design Ur Life

L’unione tra il Design made in Italy e Artigianato Italiano sono le colonne portanti di questa azienda nel nord Italia che vi racconto in questo post.

Pipedesign nasce nel 2017 dalla passione per disegnare gli oggetti di Martina e Stefano. Hanno realizzato il sogno di fondare un progetto in cui far confluire la voglia di liberare la loro creatività. L’incontro tra il design made in Italy e l’artigianato locale per loro è fondamentale.

Design made in Italy

Il fil rouge è il tondino di ferro da cui il nome della loro azienda: Pipedesign. E’ un materiale affascinante per la sua versatilità e duttilità. Leggero, si presta a molteplici giochi di forme ma allo stesso tempo sempre di ferro si tratta e questo significa struttura e solidità.

pipedesignQubo made in Italy

Loro disegnano ogni prodotto che poi vengono realizzate dagli artigiani locali. Infatti, il loro rapporto stretto con i propri fornitori e il confronto diretto con le loro esperienze li permette di sperimentare. Una grande attenzione per le fasi produttive, la forma, il materiale, il colore e la funzione e ogni aspetto che salvaguardi l’unicità dei loro prodotti che di certo è un valore aggiunto. Il valore che li contraddistingue è la personalizzazione. Per questo danno la possibilità di acquistare i prodotti richiedendo colori diversi da quelli da catalogo oppure essenze di legno diverse.

I prodotti di Pipedesign

Oggetti belli esteticamente ma anche funzionali e multifunzionali. Come ad esempio “sfruttami” in cucina ha vari usi come si può evincere dal nome stesso.

Design made in Italy

La serie di lampade “Lei”, “Laltra” e “Lui”  tre prodotti in un corpo. Un design minimal, essenziale e di grande carattere.

Design made in Italy
Lei è una lampada da terra con 24 raggi di ferro
Design made in Italy
Lampada sospesa “laltra
Design made in Italy
Lampada sospesa Lui

“lanterna” è un porta candela ma anche un originale vaso di fiori e così per ogni prodotto.

lanterna_S_lanterna_M

Tra tutti i prodotti, la sedia a dondolo “Martina” in particolare mi ha colpito tantissimo. Il fascino di una sedia a dondolo che non ha età ed è il modo migliore per rilassarsi all’interno di casa e leggere una rivista o un buon libro.

Sedia a dondolo Martina


Se l’articolo ti è piaciuto, è stato utile e hai trovato le informazioni che stavi cercando, allora condividilo utilizzando uno dei tasti qui sotto. Puoi anche iscriverti con la tua e-mail al blog per non perderti i post e seguirmi su Instagram , facebook e Pinterest per rimanere sempre aggiornato.


PHOTO CREDIT PIPEDESIGN

 

L'articolo Design made in Italy e artigianato Italiano: Pipedesign proviene da Design ur life blog.

27 Aprile 2020 / / Design Ur Life

Ho parlato di Etsy in altri post e ho sempre avuto un riscontro positivo da parte dei lettori del mio blog. Si tratta di una piattaforma online dove gli artigiani mettono in vendita diretta quello che creano. Puoi trovare dagli oggetti di artigianato Italiano, design auto prodotto e anche abbigliamento e tanto altro.

Artigianato Italiano e made in Ischia

Ho selezionato con cura degli oggetti su Etsy, che raccontano la storia di una Donna appassionata di lettering e calligrafia. Lei si chiama Gerarda e il suo Etsy shop è Cose da weekend. Gerarda vive a Ischia e personalizza i quaderni, tazze, bullet journal e qualsiasi superficie su cui si possa scrivere. Lei spesso si ispira dalle atmosfere nordiche raccontando la personalità di chi acquista.

artigianato Italianoartigianato Italiano

Estsy

artigianato Italiano artigianato Italiano artigianato Italiano

Estsy

Ho chiesto a Gerarda di presentarci la sua collezione primavera

Dici primavera e pensi subito ai fiori. Sono loro i grandi protagonisti della nuova collezione di Cose da weekend e fioriscono sulle tazzine, piattini, segnalibri ed altro ancora. Ho creato così una serie di prodotti coordinabili tra loro affinché la mia creatività possa continuare nelle mani di chi compra. In questo modo si potrebbe scegliere uno o più pezzi che combinati tra loro in diverse varianti possono dare come risultato sempre qualcosa di diverso.

Il mio obiettivo è regalare un’esperienza d’acquisito divertente e contemporaneamente un invito a circondarci di oggetti belli da utilizzare ogni giorno. Perché ogni giorno è importante e merita la cura e l’attenzione che riserveremmo ad un’occasione speciale.

artigianato Italiano

Estsy

Un po’ di tempo fa mi avevo fatto personalizzare un quaderno e chi mi segue su Instagram  forse si ricorda. Ma sto pensando di ordinare anche una bella tazza per bere tutti i miei infusi e tè preferiti mentre lavoro.


Se l’articolo ti è piaciuto, è stato utile e hai trovato le informazioni che stavi cercando, allora condividilo utilizzando uno dei tasti qui sotto. Puoi anche iscriverti con la tua e-mail al blog per non perderti i post e seguirmi su Instagram , facebook e Pinterest per rimanere sempre aggiornato.


Photo credit Gerarda Borriello


L'articolo Artigianato Italiano su Etsy selezionati con cura proviene da Design ur life blog.

24 Aprile 2020 / / Design Ur Life

Sono tante le belle case su Instagram che meritano essere pubblicate sulle riviste di Home Decor. Sopratutto sono case vere e non soltanto arredate per essere fotografate e pubblicate sui magazine. Quindi in questa rubrica attraverso il home tour potete trovare delle nuove ispirazioni e idee.

Oggi Ho scelto la casa di Barbara (il profilo Instagram si chiama @pilloledidesign) una super Donna e mamma di Udine. Lei è anche una giornalista pubblicista e oltre ad avere un ufficio stampa dirige anche il suo blog di design.

Processed with VSCO with c1 preset

La casa di Barbara è una casa che degli anni 80 dove prima avevano delle piastrelle che hanno sostituito con il parquet. Hanno demolito un caminetto e sostituito con la stube. Hanno tolto i colori e la carta da parati e ristrutturato il bagno della zona soggiorno.

Case made in Italy su instagram

La loro è una casa che ha privilegiato il Design Italiano e il made in Italy attraverso le scelte di arredamento e i materiali.

Come ad esempio le porte interne che sono di una azienda storica italiana Lualdi. Un’azienda che conosco bene perché all’università ho fatto una ricerca sulle loro porte di design.

View this post on Instagram

In questo periodo così complicato il mio pensiero è: “almeno sono in due: giocano, si confrontano, bisticciano, si fanno compagnia…e creano un legame unico❤ “ Spesso li ritrovo in qualche parte della casa che bisbigliano, complottano le loro marachelle, ma si scambiano anche gesti d’intesa e d’affetto come vedete in queste immagini, dove hanno un po’ chiuso la porta scorrevole Lualdi che collega il soggiorno alla cucina. Approfitto così per mostrarvi anche le due porte delle zona giorno, di quel Made in Italy secondo me meraviglioso che in questi giorni sto cercando di supportare con l’iniziativa #sosteniamoildesignitaliano. E allo stesso tempo mi ricollego anche all’iniziativa di @lualdi_official che lancia l’hashtag #mydoors con un concorso che prende spunto da queste parole: “Dentro l'intimità collettiva del periodo storico che viviamo, le porte che ci appartengono aprono e chiudono mondi che non abbiamo mai percepito così fisicamente e sentimentalmente presenti”. Arch. Alfonso Femia . . . #pilloledesign #porteperinterni #portadidesogn #portarasomuro #portascorrevole #designdoors #portagrigia #vedonontivedo #lovedesign #serramenti #serramentididesign #designlovers #archilovers #inspodesign #designinspiration #fratelli #amoridimamma #unfratelloèpersempre #unasorellaèpersempre #amorefraterno #myfamily #cuoredimamma #esseremamma #slidingdoors #angolidicasa #scorcidicasa #quarantena #covid19

A post shared by Barbara Machin (@pilloledidesign) on

Poi c’è la zona giorno diviso su due livelli; una zona con l’altezza più bassa dove c’è il divano e tv. Poi c’è la zona più alta che comprende l’ingresso e il tavolo da pranzo.

Case su Instagram
Case su Instagram

Oltre alle porte Made in Italy ci sono altri pezzi di design importanti come il lampadario Leucos e lo specchio Riflessi.

Case su Instagram
Case su Instagram

Nella casa di barbara c’è un metodo di riscaldamento molto interessante. Si tratta della stube tipico dell’Austria.

Case su Instagram
Processed with VSCO with c1 preset

Se siete curiosi di sapere di più su questa casa Oggi venerdì 24 aprile alle 15:00 facciamo una diretta Instagram e l’Home tour con Barbara che ci racconta la sua bellissima casa.

Se vuoi vedere la tua casa sul mio blog puoi contattarmi e inviarmi le foto.


Se l’articolo ti è piaciuto, è stato utile e hai trovato le informazioni che stavi cercando, allora condividilo utilizzando uno dei tasti qui sotto. Puoi anche iscriverti con la tua e-mail al blog per non perderti i post e seguirmi su Instagram , facebook e Pinterest per rimanere sempre aggiornato.


 

L'articolo Case su Instagram; Home Tour #02 proviene da Design ur life blog.

23 Aprile 2020 / / Design Ur Life

Dubai e` un meltin`pot di persone provenienti da innumerevoli paesi, Dubai insegna a conoscere e ad aprirsi a culture diverse. E’ all`avanguardia, costruisce, e` la città del lusso, Dubai e` anche opulenza e superbia.  Il design italiano a Dubai ha un luogo particolare. Nel paese degli eccessi, degli sceicchi e del denaro nasce un’azienda tutta italiana Superbia Domus.

Si tratta di un’azienda di design italiano a Dubai, composta da giovani designer che dal mare ligure hanno raggiunto il mare del Golfo Persico. Hanno creato un Hub di alta classe nel settore dell’arredo di lusso, nel cuore degli Emirati Arabi Uniti a Dubai.

design italiano a Dubai

Vedrai una città regale, addossata ad una collina alpestre, Superba per uomini e per mura, il cui solo aspetto la indica signora del mare F. Petrarca 1358.

Imponente, Grandiosa ma anche Altera ed Orgogliosa e` Genova la città madre dove Superbia Domus affonda le sue radici. Ed e` da essa che prende il suo nome.

design italiano a Dubai

E’ proprio la dinamicità di questa città, unita alla possibilità  di crescere che ha attirato l`attenzione di Superbia Domus.

La missione di Superbia Domus nasce , in primis, dall’amore per la terra di origine: l`Italia. L`Italia e` casa , l`Italia e` famiglia.

design italiano a Dubai

Il motore che spinge il team di giovani italiani e` far conoscere al mondo le bellezze ed eccellenze Italiane, tramite il design e l`arredo. Portare un po` d`Italia in ogni casa.

design italiano a Dubai

Made in Italy in ogni abitazione come obbiettivo finale unito alla soddisfazione del cliente e alla fiducia che ripongono nel team Superbia Domus. Team di persone, persone che rappresentano il design Italiano, gli  artigiani, artisti, imprenditori, creativi e Italiani.


Se l’articolo ti è piaciuto, è stato utile e hai trovato le informazioni che stavi cercando, allora condividilo utilizzando uno dei tasti qui sotto. Puoi anche iscriverti con la tua e-mail al blog per non perderti i post e seguirmi su Instagram , facebook e Pinterest per rimanere sempre aggiornato.


Photo credit Domus Superbia

L'articolo Design italiano a Dubai, Made in Italy nel mondo proviene da Design ur life blog.

17 Aprile 2020 / / Design Ur Life

La primavera ormai si sente da diverse settimane però siamo obbligati a restare in casa a causa dell’emergenza sanitaria. Il desiderio di passare del tempo all’aria aperta inizia a sentirsi. Non tutti vivono in  case con grandi spazi all’aperto e specie se si vive in città. In questo post ho raccolto un pò di idee per arredare il balcone piccolo con stile.

Se siamo in grado di individuare le potenzialità del nostro piccolo balcone e di scegliere i giusti elementi di arredo, anche i pochi metri quadri possono trasformarsi in un piccolo paradiso.

Come arredare un piccolo balcone

Piccoli accorgimenti e qualche soluzione intelligente e fantasiosa può trasformare un piccolo balcone in un regno dove possiamo concederci ore di puro relax. Ma bisogna considerare che il concetto di relax non è uguale per tutti. Infatti, c’è chi preferisce un immaginario da spiaggia con il lettino o sdraio per prendere il sole. Invece c’è chi vorrebbe uno spazio dotato di poltroncine sulle quali leggere delle riviste. Oppure chi associa il relax e il benessere a tanto verde.

In questo articolo avevo preparato una moddboard per un balconcino piccolo che consiglio di consultare. Ci sono fantastici complementi d’arredo per arredare un balcone molto funzionale.

Il balcone si trasforma in Bistrot

Le atmosfere Bohémien della tradizione bistrot parigini è molto affascinante e replicarlo su un piccolo balcone non è difficile. Bastano un tavolino pieghevole e due sedie di metallo.

Balcone piccolo

Balcone piccolo

Disponibile qui

Tavolino d’appoggio

Se lo spazio sul balcone è davvero poco e non ci starebbe nemmeno un tavolo, la soluzione è appendere un tavolino alla balaustra.

Schermata 2020-04-17 alle 07.25.08Schermata 2020-04-17 alle 07.24.55

Disponibile su amazon

Arredare il balcone con i cuscini

Con il minimo sforzo, i cuscini trasformano il balcone in un angolo accogliente e colorato da vivere per rilassarsi e trascorrere del tempo all’aria aperta.

balcone-piccolo-cuscinoSchermata 2020-04-17 alle 07.34.34

Cuscini disponibili su Kave home

Le idee sono davvero tante e qui sopra ho portato soltanto alcuni esempi. Se sono stata d’ispirazione e hai replicato alcune di queste idee non dimenticare di inviarmi le foto.


Se l’articolo ti è piaciuto, è stato utile e hai trovato le informazioni che stavi cercando, allora condividilo utilizzando uno dei tasti qui sotto. Puoi anche iscriverti con la tua e-mail al blog per non perderti i post e seguirmi su Instagram , facebook e Pinterest per rimanere sempre aggiornato.


 

 

 

 

 

 

L'articolo Balcone piccolo; idee per arredarlo con stile proviene da Design ur life blog.