Coffee Break






 
 
 

Vivere nella vecchia fabbrica di cappelli

Pubblicato da blog ospite in Coffee Break

Questa vecchia fabbrica di cappelli a Berlino è stata trasformata in un affascinante loft di circa 125 mq. Il cuore dell’abitazione è costituito dalla zona giorno, un ampio open space che comprende soggiorno e cucina a vista; qui,gli alti soffitti a voltine di prussiana memoria sono lasciati a vista, così come le pareti e le due interessanti colonnine in ghisa di inizio del secolo scorso, utilizzate ora a dividere gli ambienti. Le nuove strutture sono in ferro color grigio e ne completano l’atmosfera dal mood industriale; un parquet dai toni neutri e pareti rigorosamente bianche non ne laterano l’atmosfera particolare.

Via


_________________________

CAFElab | studio di architettura



 
 

Un appartamento austero con un tocco bohemienne

Pubblicato da blog ospite in Coffee Break

I colori scelti nella scala dei grigi che contraddistinguono quest’appartamento, gli conferiscono un’aria austera, rafforzata dalla lucentezza della cucina in acciaio e dalla sobrietà degli arredi.
Un discorso a parte va fatto per il balcone chiuso da vetrate, tasformato in una sorta di giardino d’inverno in stile jungle; cuscini, piante e arredi conferiscono all’insieme un  tocco decisamente bohemienne!

Via


_________________________

CAFElab | studio di architettura



 
 

Un appartamento in nero e bianco

Pubblicato da blog ospite in Coffee Break

Bianco e nero defiscono gli interni quasi monocromatici di quest’appartamento nordico; un infisso in ferro finestra nero delimita lo spazio – limitato- della zona notte.

Via


_________________________

CAFElab | studio di architettura



 
 

#blackfriday 2016, tutte le offerte di cafelab studio

Pubblicato da blog ospite in Coffee Break
Intanto, per chi non sapesse cos’è il Black Friday, o Venerdì Nero, si tratta della giornata che segue il giorno del Ringraziamento in America; è tradizione,che il Black Friday i negozi facciano sconti particolarmente vantaggiosi. L’usanza, nata negli Stati Uniti, si è diffusa in tutto il mondo e la giornata di oggi è particolarmente favorevole per chi vuole fare acquisti a prezzi super scontati!

Noi di cafelab studio, approfittando degli sconti proposti dai nostri siti partner all’estero, che producono oggetti di design e di arredamento con la nostra grafica, ve li segnaliamo per permettere di ottenere sconti davvero vantaggiosi.
Unica controindicazione: il tempo, visto che tutti gli sconti dureranno fino a mezzanotte PDT, cioè ora del Pacifico!
DenyDesigns, ovvero uno dei più conosciuti shop online per quanto riguarda oggetti dedicati alla casa e all’arredamento, fornisce marchi come Anthropologie e Urban Outfitters.

Oggi 40% di sconto su tutto con il codice FRIYAY40
Per acquistare i nostri prodotti cliccate QUI: 

Juniqe, ovvero il nostro sito partner preferito in Europa, che produce non solo oggetti di design per la casa ma anche fashion e tech.

Oggi 20% di sconto su tutto con il codice PARTY

Ci trovate QUI:

https://www.juniqe.com/cafelab

Society6, forse il sito di print-on-demand (POD) più conosciuto a livello mondiale.

Oggi 20% di sconto su tutto + spese di spedizione gratuite

Per acquistare i nostri prodotti cliccate QUI:

https://society6.com/cafelab

Curioos, un sito canadese che produce edizioni limitate ed esclusive di stampe e immagini stampate su metallo e sagomate.

Fino al 26 a partire dal 33% di sconto sui nostri prodotti, scala ogni ora…perciò affrettatevi!

Per acquistare QUI:

https://www.curioos.com/ecarratoni

Grazie sin da ora a chi deciderà di acquistare!!!


_________________________

CAFElab | studio di architettura



 
 

Rinnovare una villa degli anni ’60

Pubblicato da blog ospite in Coffee Break
Amélie Vigneron ha trasformato questa casa senza carattere degli anni ’60, in Francia,  in una casa dallo stile casual e contemporaneo. Il nuovo layout è stato riprogettato abbattendo molti muri, liberando gli spazi e rendendo gli ambienti più funzionali. L’arredamento è si basa su stile naturale che unisce il bianco al legno grezzo, prodotto artigianalmente.

 

  

Via


_________________________

CAFElab | studio di architettura



 
 

Un appartamento dai toni nordici

Pubblicato da blog ospite in Coffee Break

Toni freddi più o meno cui, dal bianco all’azzurro, illuminano questo appartamento in stile scandinavo; legno e arredi vintage ne completano l’atmosfera un pò retrò. 

Via


_________________________

CAFElab | studio di architettura



 
 

Stufe a pellet, una guida al riscaldamento

Pubblicato da blog ospite in Coffee Break, Design

L’inverno sta arrivando ed è importante non farsi cogliere impreparati,  pensando in tempo come riscaldare la nostra casa. La soluzione ottimale dovrebbe essere una sintesi che coniuga con successo  tutti gli aspetti, quello economico, quello estetico e quello volto al risparmio energetico. Un buon compromesso potrebbe essere rappresentato dalle stufe a pellet, che funzionano in maniera simile alle classiche stufe a legna, inquinando molto meno e con costi molto ridotti rispetto ai sistemi di riscaldamento tradizionali.

Infatti i vantaggi che presenta il pellet sono molti, dalla sua economicità, alla facilità di trasporto del materiale già imbustato in pratici sacchetti e per finire la possibilità di stoccarlo facilmente in casa (preferibilmente in un luogo asciutto, dove l’umidità non ne alteri il rendimento facendogli produrre meno calore ma con più fumi); inoltre se il pellet utilizzato è certificato e di qualità, la stufa avrà una lunga vita negli anni, producendo meno cenere, con una minore manutenzione e meno consumo.

Per quanto riguarda la fiamma vera e propria, oltre all’aria che viene introdotta per renderla più “viva” e piacevole, scegli un braciere più allungato, che la distribuisca in maniera omogenea non concentrandola in maniera innaturale in un unico punto.
Per quanto riguarda la silenziosità, alcune stufe a pellet sono dotate di una ventola che diffonde il calore e si blocca quando si raggiunge nell’ambiente la temperatura voluta; ovviamente le stufe a pellet più silenziose sono quelle tradizionali, che non hanno la ventola ma scaldano semplicemente per convezione.
Le stufe possono essere inoltre ad aria, che espellono l’aria direttamente da una feritoia posta sulla stufa o ad aria canalizzata che espellono l’aria da una feritoia posta sulla stufa e permettono di canalizzare l’aria in appositi condotti per riscaldare anche altri ambienti nei quali confluiscono queste canalizzazioni di aria; ci sono poi quelle ad acqua e con questa tecnologia le stufe si comportano esattamente come una caldaia, riscaldando l’acqua ed immettendola in un circuito chiuso per riscaldare anche i caloriferi posti in altre stanze.

Prima di procedere alla scelta della stufa, in ogni caso è bene valutare quale può essere quella più adatta alle tue esigenze; verifica innanzitutto se disponi di una canna fumaria ( in caso contrario dovrai farne realizzare una nuova), valuta in quale stanza pensi di installarla, informati per valutare i prodotti più moderni, con basse emissioni ed elevato rendimento, infine chiedi un sopralluogo ad un tecnico di fiducia che ne curi l’installazione e soprattutto la “prima accensione”.

*post sponsorizzato*

_________________________

CAFElab | studio di architettura


Tags: ,

 
 

Bianco come la neve

Pubblicato da blog ospite in Coffee Break, Interiors, Stili
 

E’ bianco come la neve e l’inverno questo appartamento degli anni ’30, di circa 90 mq, recuperato a Goteborg, Svezia.
Unici tocchi di colore gli arredi metallici, color ottone o rame, a scaldare il bianco ottico che permea la casa e gli arredi e i piani di lavoro di marmo nero.

  

Via 


_________________________

CAFElab | studio di architettura


Tags: ,

 
 

Un bilocale dai forti contrasti

Pubblicato da blog ospite in Coffee Break, Interiors
Questo bilocale, composto da cucina, bagno e zona notte/soggiorno, è caratterizzato da forti contrasti cromatici, utilizzati per dare personalità agli ambienti. Le pareti grigio scuro risaltano infatti sul pavimento in legno chiarissimo e sui soffitti, imreziositi da una modanatura in gesso.
L’effetto è particolarissimo e niente affatto spiacevole e azni, amplia gli spazi non proprio grandi dell’appartamento.

 

Via


_________________________

CAFElab | studio di architettura


Tags: ,

 
 

Il loft in una ex fabbrica in Germania

Pubblicato da blog ospite in Coffee Break, Interiors
Questa ex fabbrica tedesca è stata recuperata e trasfrormata in un loft dallo stile industriale e contemporaneo, quasi monocromatico.

  

Via


_________________________

CAFElab | studio di architettura


Tags: , ,

 
 




Torna su